Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Come cambiare Paese su Amazon Prime Video - Guida 2024

Andrea Calabro Aggiornato il 20/01/2024 Informazioni verificate da Emma Ayres Redattore senior

Se di recente ti sei trasferito all’estero, potresti avere difficoltà con Amazon Prime Video. Se non modifichi l’impostazione del Paese di Prime Video, non potrai acquistare contenuti nella tua nuova valuta locale. Potresti anche avere problemi con la visione dei contenuti previamente acquistati nel precedente Paese.

Fortunatamente, cambiare Paese su Amazon Prime Video è molto semplice. Non devi far altro che seguire i passaggi corretti per modificare le impostazioni del tuo account Amazon. Scopri come fare grazie alla nostra guida facile.

Guida rapida: come cambiare Paese su Amazon Prime Video in 3 semplici passi

  1. Accedi al tuo account Amazon. Nonostante il trasferimento all’estero, puoi continuare a usare le tue credenziali abituali.
  2. Vai alle impostazioni del tuo account. Sotto Digital content and devices (Contenuti digitali e dispositivi), clicca su Content and devices (Contenuti e dispositivi) > Preferences (Preferenze) > Change your country/region (Cambia il tuo Paese/regione).
  3. Goditi APV nel tuo nuovo Paese. Quando richiesto, inserisci il tuo nuovo indirizzo per iniziare a usare Amazon Prime Video nella tua nuova regione di residenza.

Il consiglio degli esperti: usa una VPN per vedere Amazon Prime Video in Full HD

Anche se usare una VPN potrebbe sembrarti una soluzione rapida per cambiare la regione di Amazon Prime Video, procedere semplicemente così può andare contro i Termini e condizioni di Amazon, con la potenziale conseguenza di ritrovarti con l’account sospeso. Utilizzare una VPN per accedere ai contenuti di APV da Paesi diversi può anche costituire una violazione delle leggi sui diritti d’autore, cosa che noi di vpnMentor non tolleriamo assolutamente.

Detto questo, le VPN sono anche ottimi strumenti per superare problemi della connessione, ad esempio le limitazioni di velocità imposte dai provider di servizi internet (ISP), in modo da potersi godere Amazon Prime Video nella migliore qualità possibile. Dato che una VPN cripta tutto ciò che fai online, il tuo ISP non potrà vedere che stai riproducendo contenuti in streaming e, quindi, limitare intenzionalmente la tua connessione mediante una strozzatura della larghezza di banda disponibile (pratica nota in inglese come throttling).

Vendor Logo of ExpressVPN
Perfetta per lo streaming su tutti i dispositivi
OFFERTA: Risparmia il 49% + garanzia di rimborso di 30 giorni
La nostra scelta per lo streaming
Nostro punteggio: 10.0
Fai streaming in sicurezza e senza interruzioni
Guarda film e programmi TV in UHD

Come cambiare Paese su Amazon Prime Video: guida completa

Ecco una guida completa per cambiare la regione del tuo account Amazon Prime Video quando ti trasferisci all’estero. Ti serve solo il tuo nuovo indirizzo di fatturazione.

Tieni presente che questo procedimento cambierà completamente il Paese di riferimento del tuo account Amazon, incidendo anche sugli acquisti online, sui contenuti Kindle e Amazon Music, così come su ogni altro servizio di Amazon. Trasferirà al tuo nuovo profilo anche qualsiasi contenuto digitale previamente acquistato.

  1. Accedi ad Amazon Prime. Fai ingresso al tuo account mediante il sito principale di Amazon. Non è possibile cambiare le impostazioni del Paese dall'account o dall’app di Prime Video.
  2. Vai a Manage Your Content and devices (Gestisci i contenuti e dispositivi). Puoi trovare questa sezione nel footer del sito web.
  3. Vai a Preferences (Preferenze). Qui seleziona Change (Cambia) sotto Country/Region Settings (Impostazioni Paese/Regione).

    Screenshot of Amazon's settings, demonstrating how to change your Amazon Prime Video countryModificare il Paese su Amazon cambierà anche il negozio locale che utilizzerai

  4. Inserisci un nuovo indirizzo. Compila il modulo con il tuo nuovo indirizzo.

    Screenshot of Amazon's Change Country of Residence formModificando l’indirizzo, cambierà automaticamente anche la regione di riferimento per gli acquisti online su Amazon Prime

  5. Accedi ad Amazon Prime Video. Puoi farlo sul sito web o app di Prime Video usando il dispositivo che preferisci.

    Screenshot of Canadian Amazon Prime Video accountLa mia collega ha trasferito con successo il suo account canadese di Amazon Prime Video al Regno Unito, dove vive ora

  6. Goditi la visione. Ora puoi usare Amazon Prime Video nel tuo nuovo Paese senza fastidiosi messaggi di errore del tipo "Sei in viaggio?”.

Come mantenersi al sicuro usando Amazon Prime Video

Il tuo account Amazon include il tuo nome completo, l’indirizzo e i dettagli di pagamento; tutte informazioni estremamente preziose per gli hacker. È importante proteggere costantemente i propri dati, a maggior ragione se ti piace guardare Amazon Prime Video fuori casa. Infatti, in genere le reti Wi-Fi pubbliche (come quelle di bar o aeroporti) non sono adeguatamente protette e possono risultare vulnerabili ad hacker in cerca di dati sensibili da rubare.

Ecco alcune pratiche fondamentali per mantenere al sicuro i dettagli del proprio account Amazon Prime Video:

  • Usare una VPN. Se vuoi accedere in sicurezza al tuo account Amazon o acquistare contenuti su Amazon Prime Video mentre sei connesso a una rete Wi-Fi pubblica, è sempre meglio usare una VPN. Le VPN criptano la tua connessione internet, evitando così che dati importanti (come i tuoi dettagli di pagamento) possano essere intercettati dagli hacker.
  • Usare password forti. Assicurati che la tua password di Amazon non sia qualcosa di facilmente indovinabile in base a informazioni che potresti condividere online (come la tua data di nascita o il nome del tuo cane). Se anche a te viene difficile gestire tutte le password dei tanti account che abbiamo oggigiorno, ti consiglio di dotarti di un password manager affidabile, che potrà generare credenziali robuste, ricordarle al posto tuo e, naturalmente, mantenerle protette.
  • Abilitare la verifica in due passaggi (2FA) per Amazon. La 2FA ti invierà un codice di sicurezza aggiuntivo quando effettui il login al tuo account, limitando così l’azione di un eventuale hacker in possesso della tua e-mail e della password corretta. Puoi abilitare la verifica in due passaggi fra le impostazioni del tuo account Amazon, alla sezione Login & security (Login e sicurezza).
  • Aggiornare regolarmente le app e i dispositivi di streaming. Gli aggiornamenti risolvono in genere vulnerabilità del software, quindi è importante assicurarsi che app e dispositivi siano sempre alla versione più recente disponibile.
Vendor Logo of ExpressVPN
Funzioni di sicurezza di livello militare
OFFERTA: Risparmia il 49% + garanzia di rimborso di 30 giorni
La nostra scelta per la sicurezza
Nostro punteggio: 10.0
La crittografia di alto livello ti tiene al sicuro online
Accertato che non raccoglie né condivide dati

Le migliori VPN per Amazon Prime Video nel 2024

  1. ExpressVPN - Le velocità più elevate tra tutte le VPN che ho testato, ideali per aggirare la strozzatura dell’ISP e vedere Amazon Prime Video in Full HD.
  2. CyberGhost - Server ottimizzati per lo streaming di Amazon Prime Video senza problemi.
  3. Private Internet Access - Vasta rete di server che si estende su 91 Paesi per vedere i tuoi contenuti locali di APV.

Cambiare Paese su Amazon Prime Video – Domande frequenti

In quali Paesi è disponibile Amazon Prime Video?

Amazon Prime Video è disponibile in quasi tutti i Paesi del mondo. Pertanto, a prescindere da dove ti trasferisci, dovresti essere in grado di cambiare facilmente Paese su Amazon Prime Video dalle impostazioni del tuo account.

Le uniche regioni in cui APV non è disponibile sono la Cina continentale, la Russia, l’Iran, la Siria e la Corea del Nord, che pongono severe restrizioni sui contenuti stranieri. Potrebbe inoltre interessarti sapere che non è permesso il trasferimento di un account di amazon.jp (Giappone) o amazon.cn (Cina) a un altro Paese. In tal caso, dovrai creare un account nuovo di zecca e non potrai trasferire gli eventuali contenuti digitali previamente acquistati.

È possibile vedere Amazon Prime Video in un altro Paese?

Sì, ma il tuo catalogo abituale potrebbe venire limitato. Amazon attiva infatti la funzione "Guarda all’estero”, che mostra solo la selezione di titoli che puoi vedere con il tuo account durante i viaggi all’estero. Se ti sei trasferito definitivamente in un altro Paese, è meglio cambiare regione su Amazon Prime Video dalle impostazioni, in modo da avere pieno accesso a tutti i contenuti per cui hai pagato l’abbonamento.

Come si può cambiare la regione di Amazon Prime Video senza una VPN?

Puoi farlocambiando il tuo indirizzo dalle impostazioni del tuo account Amazon. È un processo abbastanza semplice, anche se individuare la sezione giusta fra le impostazioni può risultare un po’ complicato. Per evitare problemi, segui i passaggi di questa guida per cambiare Paese su Amazon Prime Video.

È possibile cambiare la regione di Amazon Prime Video dall’app?

No, l'app non dà l’opzione di cambiare la regione di riferimento del proprio account. Puoi cambiare il Paese di APV solo dal sito web di Amazon, dopodiché cambierà anche il catalogo di contenuti accessibili dall’app. Il tuo indirizzo del nuovo Paese si utilizzerà per ogni tua transazione relativa allo streaming e agli acquisti su Amazon, così come per qualsiasi dispositivo di streaming (come Fire Stick, Kodi o Roku) o smart TV (come Apple TV o Android TV) che tu stia utilizzando.

È possibile usare una VPN gratuita per sbloccare Amazon Prime Video USA?

Probabilmente no, per diverse ragioni. Prima di tutto, "sbloccare” APV va contro i Termini e condizioni di Amazon, potendo persino sfociare in una violazione delle norme sui diritti d’autore (cosa che noi di vpnMentor non approviamo affatto).

Una VPN può essere utile per vedere i contenuti del proprio catalogo locale di Amazon Prime Video in qualità Full HD e in tutta sicurezza. Una VPN gratuita non ti sarà d’aiuto in tutto questo. Le VPN gratis sono in genere troppo lente per lo streaming, perché hanno reti di server piccole che si riempiono eccessivamente di utenti connessi e/o perché limitano deliberatamente le velocità, pensando così di convincerti a pagare per un abbonamento. Oltre che in termini di velocità, gran parte delle VPN gratis pone restrizioni relative alla disponibilità di server, volume di dati e larghezza di banda, impossibilitando così lo streaming.

Nel peggiore dei casi, alcune VPN gratis si sono persino rivelate malware camuffati da servizi legittimi. Possono includere spyware nel download del file d’installazione e anche registrare tutto ciò che fai online per venderne i dati ai pubblicitari.

Cambia subito il tuo Paese su Amazon Prime Video

Fra le tante cose stressanti da affrontare quando ci si trasferisce in un nuovo Paese, non dovrebbero certamente rientrare i problemi di funzionamento del proprio account di Amazon Prime Video. Con questa pratica guida, puoi cambiare la regione di APV in pochi minuti e acquistare i tuoi contenuti preferiti nella tua nuova valuta locale. Buona visione!

Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Sugli autori

Andrea è un appassionato di tecnologia che ritiene la privacy online fondamentale per arginare la completa deriva verso un sistema orwelliano. Quando non è intento a leggere di innovazione, Andrea esplora la tecnologia interiore dell'essere umano praticando l'auto-osservazione e la meditazione.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.

Inviaci un commento su come migliorare questo articolo. Il tuo feedback è importante!

Lascia un commento

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Il nome deve contenere almeno 3 lettere

Il contenuto del campo non deve superare 80 lettere

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Immetti un indirizzo e-mail valido

Grazie per aver inviato un commento, %%name%%!

Controlliamo tutti i commenti nel giro di 48 ore per assicurarci che siano reali e non offensivi. Nel frattempo, condividi pure questo articolo.