Trasparenza:
Recensioni professionali

vpnMentor ospita recensioni scritte dai nostri esperti, che esaminano i prodotti seguendo i propri standard professionali.

• Proprietà

vpnMentor è di proprietà di Kape Technologies PLC, a cui appartengono i seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, i quali possono essere recensiti su questo sito.

• Commissioni di affiliazione

vpnMentor ospita le recensioni scritte dai nostri esperti, i quali si attengono alle rigorose norme di valutazione ed etiche da noi adottate. Tutte le recensioni devono essere il risultato di una valutazione indipendente, onesta e professionale da parte dell'autore della recensione. Detto ciò, potremmo percepire delle commissioni per le azioni compiute dagli utenti attraverso i nostri link, il che non influenzerà la recensione, ma potrebbe influire sulle classifiche, le quali vengono stilate in base alla soddisfazione dei clienti in merito alle vendite precedenti e ai compensi ricevuti.

• Linee guida delle recensioni

Le recensioni pubblicate su vpnMentor vengono redatte da specialisti che esaminano i prodotti attenendosi a rigorosi criteri da noi stabiliti. Tali criteri fanno sì che ogni recensione sia il risultato di una valutazione indipendente, professionale e onesta da parte del revisore, e tenga conto delle funzionalità e delle caratteristiche tecniche del prodotto, oltre che dei costi per gli utenti. Le classifiche che pubblichiamo potrebbero tenere conto anche di eventuali provvigioni di affiliazione, da noi percepite per gli acquisti effettuati mediante i link presenti sul nostro sito.

Proton VPN Opinioni 2022 - Perché 8.0 Stelle?

Valutazione: 8.0/10
Matthew Amos'
Matthew Amos | Aggiornato il 02/10/2022 Redattore

Utilizzo ProtonMail da molto tempo, e volevo trovare conferma della rinomata qualità dei suoi standard di privacy e di sicurezza anche nel suo prodotto gemello: Proton VPN. Alle spalle della tecnologia di crittografia di fama mondiale di questo servizio di posta elettronica ci sono scienziati del CERN, ma la concorrenza tra le VPN a pagamento è molto forte, per cui mi sono chiesto se questi professionisti della privacy fossero in grado di proporre qualche caratteristica nuova e innovativa non ancora presente nelle migliori VPN.

Per scoprirlo, ho analizzato attentamente Proton VPN, in particolare la sua politica sulla privacy, gli assetti societari e le procedure di sicurezza. Inoltre, ho eseguito dei test approfonditi sulla velocità, sulle possibilità di accesso ai vari servizi, sulla protezione contro le perdite, sulla possibilità di scambiare di torrent e su altre funzionalità.

In sintesi, pur dovendo apportare ancora alcuni miglioramenti per poter competere con le VPN migliori sul mercato, Proton VPN è una buona scelta per chi ha bisogno di una VPN sicura e compatibile con la maggior parte dei dispositivi: avendo sede in Svizzera e utilizzando l'efficace tecnologia di crittografia di ProtonMail, proprio la sicurezza è uno dei suoi punti di forza.

Prova oggi stesso Proton VPN!

Hai poco tempo per leggere tutto? Ecco, in breve, quello che ho scoperto

Pro

Contro

Prova oggi stesso Proton VPN!

Caratteristiche di Proton VPN – Aggiornate a Ottobre 2022

7.0
💸 Prezzo 4.99 EUR/mese
📆 Soddisfatti o Rimborsati 30 Giorni
📝 La VPN conserva logs? No
🖥 Numero di server 1751+
💻 Numero di dispositivi per licenza 10
🛡 Interruttore d'emergenza
🗺 In base al paese Switzerland
📥 Supporta il torrenting

Streaming — Ottima per l'accesso alle piattaforme, appena sufficiente per lo streaming

8.0

È impressionante il numero di piattaforme a cui è possibile accedere con Proton VPN, ma i tempi di caricamento sono lunghi e lo streaming ne risente. Per accedere ai server migliori e, quindi, ai servizi di streaming migliori è necessario dotarsi di un abbonamento Plus, in quanto i server gratuiti e quelli di base non sono grandiosi per evitare le restrizioni geografiche, pur mantenendo una velocità decente in sede di test.

Collegandomi a server locali, sono riuscito a riprodurre video in Ultra HD senza alcun problema, mentre i tempi di caricamento si allungavano quando mi connettevo a server più distanti dalla mia posizione.

Insieme a Netflix e Crunchyroll, i 30 server Plus che ho testato mi hanno permesso di accedere anche a Disney+, a Hulu e alle seguenti piattaforme:

Amazon Prime Video ESPN+ HBO Max BBC iPlayer Peacock
Paramount+ All 4 Twitch SlingTV SyFy
ITV4 Hub 7plus 9now fuboTV 10 Play
NOW TV PlutoTV RAI Play Crunchyroll YouTube
Funimation F1TV ABC.com DAZN Hotstar

Nonostante il prezzo di un abbonamento Plus sia nella media delle VPN migliori per lo streaming (a partire da €4,99/mese), ho visto soluzioni più economiche: ad esempio, CyberGhost propone l'abbonamento biennale al prezzo di $2,19/mese, ed è altrettanto valida per lo streaming .

Prova oggi stesso Proton VPN!

Accesso consentito a: Netflix US/UK, ESPN+, Disney+ e altri

Ho iniziato collegandomi a un server in California, e sono riuscito ad entrare su Netflix US.

Screenshot of Netflix player streaming What's Eating Gilbert Grape while connected to Proton VPN

Buon compleanno Mr. Grape è disponibile solo su Netflix US, per cui sapevo di non aver accesso al catalogo internazionale

Sono riuscito ad accedere al catalogo Netflix di altri Paesi, tra cui Netflix IT e CH, ma la velocità di caricamento diminuiva progressivamente, man mano che la posizione del server si allontanava dalla mia; stesso problema con la piattaforma NOWTV britannica. In definitiva, preparati a dover aspettare un po' per il caricamento dei video quando i server sono distanti.

È stato facile accedere anche a Disney+ e su Amazon Prime Video.

Screenshot of Disney+ player streaming Beauty and the Beast unblocked with Proton VPN

Il caricamento dei video in HD di Disney+ è stato immediato

Non c'è stata alcuna piattaforma di streaming a cui non sia riuscito ad accedere con Proton VPN: il modo in cui elude le restrizioni geografiche è davvero impressionante, ed è un vero peccato che si riscontrino alcuni problemi nello streaming e che i prezzi siano più elevati rispetto a quelli di molte altre VPN che hanno prestazioni migliori durante lo streaming.

33% in meno

Ottieni subito l’33% di sconto su Proton VPN!

Garanzia di Rimborso: 30 Giorni

Approfitta di questo affare finché dura!

Velocità - Velocità discreta, in calo sui server più lontani

7.4

La velocità di Proton VPN è discreta, ma diminuisce sulla lunga distanza. Ho eseguito i miei test utilizzando un portatile Microsoft Surface con Windows 10 e Proton VPN impostato sul protocollo UDP OpenVPN.

Ho anche attivato la funzione VPN Accelerator, che ha aumentato notevolmente la velocità. La velocità media sui server locali è raddoppiata grazie a VPN Accelerator. Si tratta di un'ottima funzione, ma non è ancora al livello di alcuni competitor.

Screenshot of chart showing speeds on Proton VPN servers

La velocità di download dai server a oltre 4.000 km è diminuita del 22%

Per prima cosa, ho usato la funzione Quick Connect, che seleziona il server più veloce in base alla posizione: nel mio caso, si è trattato di un server di Los Angeles con un carico di traffico del 68%, e la velocità di download è stata di 64,33 Mb/s, ossia solo il 3% in meno rispetto alla velocità della mia connessione originale.

L'eventuale sovraccarico del server può fare la differenza. Ho provato un server pieno al 96% (US-Free#2), e la velocità è scesa a 55,18 Mb/s.

Ho poi deciso di registrare la media di velocità in base alla tipologia di server, ed eccone una panoramica:

Screenshot of a chart comparing Proton VPN's different server types

Il doppio indirizzamento del traffico riduce la velocità del server Secure Core

In media, ho registrato velocità di circa 8 Mb/s superiori sui server Basic rispetto a quelli plus, che si sono rivelati addirittura più lenti di quelli gratuiti, e questo mi ha davvero stupito.

Alla luce dei miei test, conviene usare i server Basic più vicini per avere una connessione più veloce, tenendo comunque presente che ci sono molte VPN più veloci, se proprio la velocità è la caratteristica che ti interessa di più.

La velocità di Proton VPN è sufficiente per giocare online? Sì

7.0

Proton VPN è una buona VPN per il gaming, ma solo se ti colleghi a un server nelle vicinanze. Ho iniziato su un server Basic non lontano da me, il CA#27, con ping a 84 ms: in meno di 10 secondi, il gioco Hearthstone si è aperto e ho potuto giocare senza lag.

Screenshot of an online Hearthstone match played while connected to Proton VPN

Io ti suggerisco di collegarti a un server Basic con una percentuale di traffico bassa

Volevo testare Proton VPN con qualcosa di più impegnativo, quindi ho aperto Counter-Strike: Global Offensive, uno sparatutto in prima persona frenetico, che diventa ingiocabile anche con il minimo lag: in soli 14 secondi, ho trovato un match aperto e ho iniziato a giocare senza problemi, con il mio personaggio che rispondeva istantaneamente a tutti i comandi.

Purtroppo, non è andata così bene con i server più distanti: collegandomi al server NY#45, distante migliaia di chilometri da me, non sono riuscito nemmeno a caricare un match, e quindi non ho proprio giocato.

Lo stesso problema si è presentato con i server in Canada e nel Regno Unito. In definitiva, Proton VPN è una VPN buona per giocare, ma solo se ti colleghi a server vicini.

 Inizia oggi stesso a giocare online con Proton VPN!

Rete di server - Piccola, ma con molti server specializzati

8.2

Proton VPN dispone di un numero minore di server rispetto ad altre VPN ma è molto versatile, grazie alle funzioni specifiche per cui sono ottimizzati. La rete è composta da 1.751 server in 64 Paesi, Italia e Svizzera incluse.

Si può evincere la funzione di un dato server a seconda della presenza, o meno, di alcuni simboli accanto alla sua posizione.

  • Basic: questi server non mostrano alcun simbolo, e possono essere usati da chiunque abbia un abbonamento Basic.
  • Free: tutti questi server recano la dicitura "free" nel loro titolo (US-FREE#1, per esempio).
  • Plus: un triangolino, simile a un tasto play, identifica i server Plus, che sono ottimizzati per lo streaming, e il cui utilizzo è subordinato alla sottoscrizione di un abbonamento premium plus.
  • Tor: un simbolo grigio a forma di cipolla indica che questi server consentono l'utilizzo della rete TOR agli utenti con un abbonamento Plus o superiore.
  • P2P: i server per il P2P sono contrassegnati da 2 frecce che vanno in direzioni opposte.
  • Secure Core: è possibile attivare i server Secure Core premendo sull'icona a forma di lucchetto posta sopra l'elenco dei server, ma potrai utilizzarli solo se possiedi un abbonamento Plus.
Screenshot of Proton VPN app highlighting what the different symbols signify

Molti server hanno più di una sola funzione, quindi recheranno più simboli

Se accanto al server c'è un'icona a forma di chiave inglese, significa che il server è inattivo per manutenzione, mentre a sinistra del nome è riportata la percentuale di traffico attivo sul server.

Proton VPN utilizza esclusivamente server dedicati (bare-metal), ossia non posizioni virtuali ma server fisici, e ciò si traduce in un livello di sicurezza maggiore, poiché i server sono meno vulnerabili ad eventuali attacchi di hacker. L'azienda utilizza alcuni server "in affitto" da partner esterni affidabili e attentamente selezionati, mentre molti dei suoi server Secure Core sono di proprietà.

Con l'abbonamento gratuito, potrai accedere a 23 server in 3 Paesi: nello specifico, Giappone, Paesi Bassi e Stati Uniti. Considerato che molte VPN mettono a disposizione dei clienti "gratuiti" un solo server, 23 è un numero davvero notevole.

Proton VPN non ha una rete di server particolarmente grande, ma i suoi server sono sicuri, vengono aggiornati spesso e assolvono a varie funzioni molto utili.

Prova oggi Proton VPN

Sicurezza - Tecnologie e funzioni di sicurezza eccellenti

9.4

Proton VPN eccelle in fatto di sicurezza: è dotata, infatti, di crittografia di livello militare, che nasconde in modo affidabile il tuo IP e protegge i tuoi dati sensibili, della protezione da perdite di DNS, delle applicazioni open-source, dei server Basic sicuri, dello split tunneling e del kill switch.

Crittografia

Proton VPN utilizza la crittografia AES-256 bit per garantire la massima sicurezza dei tuoi dati. Più semplicemente, con la crittografia AES-256 bit, la chiave dei tuoi dati è nascosta da una combinazione numerica da 78 cifre, il che significa che la tua connessione è anonima quando usi Proton VPN.

Per aumentare ulteriormente la sicurezza, Proton VPN utilizza la tecnologia Perfect forward secrecy, che modifica di continuo la chiave utilizzata per decifrare o criptare le informazioni: così facendo, anche se la chiave venisse scoperta, saresti comunque al sicuro proprio perché viene aggiornata costantemente. 

Test di perdita - Superato

Proton VPN ha superato il test di perdita DNS, confermando di aver tenuto nascosta la mia posizione.

Screenshot of Proton VPN connected to the AZ#6 server during a test on ipleak.net

Il sito web ha rilevato solo la posizione a cui ero collegato (Arizona)

Eventuali perdite di WebRTC fanno sì che i siti web visitati siano in grado di visualizzare i tuoi dati personali, ma non ne sono state rilevate. I test sono stati eseguiti su un computer portatile Windows e su telefoni Android e iOS. Il risultato di questi test di perdita dimostra la sicurezza di Proton VPN.

Secure Core

I server Secure Core migliorano ulteriormente la sicurezza e la crittografia inviando i tuoi dati attraverso due server. In altre VPN, questo processo prende il nome di multi-hop, ma c'è una differenza sostanziale: nel nostro caso, la prima destinazione è sempre il server Secure Core di Proton VPN. 

I server Secure Core si trovano in Svizzera, in Svezia e in Islanda, tutti Paesi che rispettano la privacy e che non condividono le informazioni con la 14 Eyes Alliance.

In Svizzera e Svezia, i server Secure Core sono situati in centri dati sotterranei ad alta sicurezza, mentre quelli in Islanda si trovano in un'ex base militare. Infine, tutti gli IP fanno parte del Local Internet Registry di Proton VPN.

Screenshot of Proton VPN UI on Android and Windows Desktop showing where to activate Secure Core Servers

Dal computer, bisogna premere il pulsante a forma di lucchetto. Su Android, si possono attivare premendo il pulsante in alto

È necessario almeno un abbonamento Plus per poter utilizzare i server Secure Core. Considera comunque che, per quanto siano utili, la crittografia di tipo militare è sufficiente per gran parte degli utenti.

Prova oggi Proton VPN

Kill Switch

Il kill switch protegge la tua attività in rete disattivando la connessione a internet se e quando la VPN dovesse disconnettersi. Ho voluto testare questa funzionalità: mentre la VPN passava da un server all'altro, ho tentato l'accesso a un sito web e il kill switch ha bloccato il traffico, in modo che nessuno potesse visualizzare il mio IP.

Screenshot of ipleak.net showing the kill switch blocking internet traffic while Proton VPN switched servers

Il kill switch ti protegge bloccando il traffico quando la VPN si disconnette

Il kill switch di Proton VPN si attiva premendo sull'icona a forma di interruttore accanto a Secure Core e Netshield (non si attiva automaticamente).

Screenshot of the Proton VPN UI showing where to find the kill switch

Non si attiva automaticamente, quindi non dimenticarti di farlo da te prima di collegarti

Sull'app per Android, abilitare questa funzione è una vera seccatura, perché sono necessari vari passaggi e, in generale, è più difficile da usare rispetto alla versione per computer.

Screenshots of Proton VPN settings and Android settings needed to turn on kill switch

Per attivare il kill switch, va impostata l'opzione "Sempre attivo"

Il kill switch per iOS e Linux funziona come quello per computer. Il fatto che questo kill switch sia compatibile con tutti i sistemi operativi più diffusi è notevole.

Prova oggi Proton VPN

Split Tunneling

Lo split tunneling consente di trasmettere parte dei dati attraverso la VPN mentre altre applicazioni vengono trasferite sulla connessione normale, e si rivela utile quando occorre accedere a servizi quali il conto in banca o la stampante wireless.

Su un computer Windows o Linux, la funzione si trova tra le impostazioni della scheda Avanzate.

Screenshot of Proton VPN settings showing where to find split tunneling

È possibile scegliere quali app o IP includere nel tunnel e quali escludere

Tramite l'app per Android, è necessario disconnettersi prima di poter attivare lo split tunneling, il quale consente solo di escludere le app e gli IP. Lo split tunneling non è disponibile per Mac o iOS.

È una funzione utile, ma è un peccato che non sia disponibile per i prodotti Apple.

Protocolli

Proton VPN consente di cambiare protocollo a seconda delle esigenze: purtroppo, a seconda del dispositivo utilizzato, la disponibilità dei protocolli potrebbe essere diversa. I protocolli sono una serie di regole che le VPN utilizzano per decidere come inviare i tuoi dati al server VPN.

Tutti i sistemi operativi, tranne Linux, si collegano automaticamente a una funzione chiamata Smart Protocol, la quale fa in modo che la VPN passi da un protocollo all'altro nel caso in cui uno sia bloccato dalla rete.

OpenVPN è un protocollo open source, ed è il più sicuro proprio perché il suo codice sorgente può essere analizzato da chiunque. UDP è più veloce, quindi è consigliato per i giochi, per lo streaming o per la condivisione di file P2P. TCP è utile quando la connessione WiFi è scarsa o quando la rete utilizzata blocca le VPN.

IKEv2/IPSsec è un vecchio protocollo che a volte è più veloce di OpenVPN (anche se i miei test hanno registrato velocità più elevate con OpenVPN UDP), ma è un po' meno sicuro perché non è open source.

WireGuard è un protocollo più giovane, in grado di mantenere la connessione alla VPN anche quando si cambia server o rete WiFi, e utilizza la crittografia ChaCha20. Si tratta di un protocollo open source come OpenVPN, ma funziona solo con UDP.

Adblocker "Netshield"

Netshield di Proton VPN è un adblocker dignitoso che protegge anche da elementi traccianti e malware. Io l'ho testato su 5 dei siti che visito più frequentemente, ed è riuscito a bloccare efficacemente i pop-up e i banner pubblicitari; purtroppo, ha dei punti deboli, come il fatto che sia disponibile solo quando la VPN è connessa e che non riesca a bloccare gli annunci su YouTube.

Questa funzione è disponibile su Linux, Mac, iOS, Android e Windows, e può essere configurata in modo che blocchi solo i malware o anche i tracker e le pubblicità. Nel complesso, è un'ottima funzione e uno dei migliori adblocker integrati in una VPN premium.

Uso di Tor con Proton VPN

I server Tor riducono notevolmente la velocità e rendono più frustrante la navigazione. I server sono solo 5 in totale, e dopo averli testati tutti ho rilevato una velocità media di soli 3 Mb/s.

Dopo essermi collegato al server GA#29, sono entrato su DuckDuckGo con Tor e ho cercato il sito The Hidden Wiki.onion: ci sono voluti quasi 20 secondi per caricare la pagina e altrettanti, o anche più, per i link su cui ho cliccato. È risaputo che Tor sia lento, ma senza VPN bastano circa 2-3 secondi per caricare le pagine.

Prova oggi Proton VPN

Privacy - Un'azienda affidabile che non condivide i tuoi dati

9.2

Proton VPN ha una politica sulla privacy molto rigorosa e una tradizione ben consolidata di responsabilità nel trattamento dei dati: infatti, non memorizza alcun dato che possa portare alla tua identificazione e ha sede in Svizzera, Paese che vanta una delle migliori normative in materia di privacy su Internet.

Proton VPN conserva i registri? No

Proton VPN non conserva nessuno dei tuoi dati più importanti, ma solo quelli che tu gli fornisci, come ad esempio l'email, il nome utente, i dati sul metodo di pagamento utilizzato e le richieste inoltrate all'assistenza.

L'azienda non condividerà mai intenzionalmente la tua email o i tuoi dati di pagamento con aziende terze, ma ne ha bisogno solo per contattarti riguardo alle fatture o per richiederti di aggiornare i metodi di pagamento quando questi non funzionano.

Non memorizza né il tuo traffico internet né le tue comunicazioni. Le informazioni relative al traffico sul suo sito web vengono sì registrate, ma solo per scopi di analisi. In passato, venivano memorizzate la data e l'ora dell'ultimo accesso, al fine di prevenire eventuali violazioni dell'account, ma adesso non accade più.

A screenshot of Proton VPN's no-logs policy stating they record no session usage logs or metadata

Le uniche informazioni che conserva sono quelle fornite dall'utente per l'iscrizione o per le richieste inoltrate all'assistenza

Ad ogni modo, potrà condividere i dati in suo possesso (indirizzi email, nomi utente, dati di pagamento e richieste di assistenza) se imposto dalla legge, ma tali richieste vanno vagliate ed approvate dalle autorità della Svizzera, la cui normativa in materia di privacy è tra le più rigorose al mondo.

La sua politica sulla privacy è stata messa alla prova a gennaio dell'anno 2019, quando un tribunale elvetico ha autorizzato la richiesta di informazioni, avanzata da parte di un Paese straniero, sull'IP di un cliente di Proton VPN: tuttavia, non memorizzando alcun IP, non c'era alcun dato da condividere.

Proton VPN lascia all'utente la possibilità di fornire il minor numero di informazioni possibili, ed è per questo motivo che questa VPN è sicura e affidabile in fatto di protezione dei dati.

Proteggi i tuoi dati con Proton VPN!

Open Source e soggetto a controlli da parte di enti indipendenti

Proton VPN ha anche applicazioni open-source, per cui chiunque può analizzarne il codice a partire da gennaio 2020, e ciò può essere di grande aiuto alla sicurezza, perché permette a chiunque nel mondo di analizzarne il codice. Proton VPN ha anche avviato una campagna di "caccia ai bug", che prevede ricompense fino a 10.000 dollari per chiunque riesca a scoprire eventuali vulnerabilità nel software.

L'azienda ha anche fatto condurre dei controlli ad enti esterni, e il rapporto dei revisori ha confermato l'impossibilità di decifrare il traffico crittografato da Proton VPN.

Proton Technologies AG - Un'azienda trasparente con una tradizione consolidata

Proton Technologies AG è un'azienda che gode di un'ottima reputazione in termini di protezione dei clienti. È stata costituita nel 2014 da un gruppo di scienziati che lavoravano al MIT e al CERN, i quali, dopo la creazione di ProtonMail, il servizio di posta elettronica criptata numero uno al mondo, hanno deciso di sviluppare Proton VPN.

In passato, Proton Technologies AG si è schierata contro le proposte di legge volte a diminuire i diritti alla privacy, e ha anche partecipato attivamente alla raccolta di 70.000 firme per opporsi a una legge svizzera che avrebbe limitato la libertà in rete. La sua dedizione nella lotta contro il controllo governativo fa di Proton Technologies AG un'azienda a cui sento di poter affidare i miei dati.

Proton VPN ha sede in un Paese rispettoso della privacy: la Svizzera

Proton VPN ha sede in Svizzera, un Paese che non aderisce alla 14 Eyes Alliance, il patto tra vari governi per la condivisione delle informazioni sui propri cittadini. Cosa significa? Significa che non sarà obbligata a cambiare politica sulla privacy né a memorizzare più dati qualora i governi stranieri lo richiedano. Quindi, Proton VPN non avrebbe potuto scegliere una sede migliore.

Prova oggi stesso Proton VPN!

Torrent - Velocità di download bassa

7.0

Proton VPN non è una buona scelta per scambiare torrent, perché riduce significativamente la velocità di download e non prevede alcuna funzione aggiuntiva come il port forwarding o un proxy SOCKS5

Screenshot of P2P servers in the Proton VPN app

L'icona a forma di due frecce identifica i server P2P

Dopo essermi connesso ad un server P2P (NY#5), ho iniziato a scaricare Santa Claus Conquers the Martians. La mia velocità di download su uTorrent era di 1.0 Mb/s, per cui sono riuscito a scaricare il file da 699 Mb in circa 12 minuti

Screenshot of uTorrent app downloading Santa Claus Conquers the Martian while connected to Proton VPN

Scaricavo i file ad una velocità più bassa del 62% quando ero connesso alla VPN

Con il server Basic AZ#5, la velocità di download è stata un po' più alta: 1,1 Mb/s, per arrivare a 1,6 Mb/s dopo essermi scollegato alla VPN. Questo server Basic non dovrebbe consentire lo scambio di torrent, ma durante i miei test ci sono riuscito comunque.

Questi sono i 12 Paesi con server P2P:

Stati Uniti Regno Unito Svizzera Svezia Singapore Paesi bassi
Islanda Ungheria Hong Kong Germania Francia Canada

A causa dell'assenza di funzionalità come questa, oltre alla lentezza nel download, è meglio usare altre VPN per scambiare torrent, e ce ne sono di migliori in circolazione.

Proton VPN funziona in Cina? No

L'uso di Proton VPN è stato vietato dal governo cinese il 18 settembre 2019. Per ora, non è garantito il funzionamento di Proton VPN in Cina, così come in Russia, in Turchia e negli Emirati Arabi Uniti.

Ho contattato l'assistenza e l'operatore mi ha indicato una lista di server a cui gli utenti in Cina possono provare a collegarsi:

Screenshot of an email from Proton VPN support listing servers that might work in China

A causa di restrizioni piuttosto severe, il loro funzionamento non è assicurato

Questa è un'altra dimostrazione della vera attenzione che Proton VPN riserva alla privacy online. Ad ogni modo, se hai bisogno di una VPN che funzioni in maniera stabile in Cina, sappi che ci sono soluzioni migliori in circolazione.

Installazione e app

9.0

L'app di Proton VPN ha un'interfaccia intuitiva, è facile muovervisi all'interno e ha solo pochi difetti di poco conto.

Le posizioni dei server vengono mostrate sulla parte sinistra della schermata dell'app, lo stato della connessione si trova nella parte superiore, mentre nella scheda delle impostazioni è facile individuare e configurare le altre funzionalità. C'è anche una mappa sulla destra.

Screenshot of Proton VPN UI, showing its map and server list

Non è possibile collegarsi a un server cliccando sulla sua posizione sulla mappa

Fai clic su Crea profilo per personalizzare le impostazioni: puoi anche scegliere il protocollo e il server a cui connetterti per ciascun profilo.

Screenshot of profiles section in Proton VPN Windows app

Puoi memorizzare diversi abbinamenti di protocolli e server

La possibilità di configurare i profili è ottima, perché consente di fissare le posizioni scelte più di frequente. Oltre ai profili creati da te, ce ne sono anche 4 predefiniti, che consentono di connettersi, rispettivamente, al server più veloce, a un server casuale, ai server P2P e alla rete TOR.

Nel complesso, l'app di Proton VPN mi ha convinto: anche se non capisco il senso della mappa e avrei preferito che il kill switch si attivasse automaticamente, la funzione di personalizzazione dei profili mi è piaciuta molto.

Prova oggi Proton VPN

Compatibilità con i dispositivi - Funziona su molti dispositivi, ma alcune funzionalità potrebbero non esserci

Proton VPN è compatibile con molti dispositivi, anche se su alcuni di questi potrebbero mancare delle funzioni. L'interfaccia delle applicazioni per dispositivi mobili e per computer è sostanzialmente la stessa:

Screenshot of Proton VPN UIs for Windows and Android devices

I dati presenti nelle schermate sono identici, ma nei dispositivi mobili vengono visualizzati su due pagine

Questa è una panoramica delle funzionalità di ciascuna versione dell'app:

  • Windows: ha tutte le caratteristiche offerte da Proton VPN, consente di utilizzare tutti i protocolli ed è compatibile con varie versioni di Windows, a partire da Windows 7.
  • Android: l'applicazione per Android ha le stesse caratteristiche di quella per Windows, tutti i protocolli sono disponibili, ed è compatibile con tutte le versioni di Android dalla 5.0 in poi e con F-Droid.
  • Linux: l'app di Proton VPN per Linux ha un'interfaccia insolitamente completa e intuitiva, perché consente di utilizzare la versione gratuita ed evita di dover inserire comandi di testo, e ciò è davvero un caso più unico che raro. Tuttavia, non è possibile utilizzare i protocolli WireGuard o IKEv2/IPsec né nella versione gratuita né in quella a pagamento. I sistemi operativi compatibili con l'app sono Ubuntu, dalla versione 20 in su, Debian, dalla 10 in su, Fedora, dalla 31 in su, Manjaro e le distro per Arch.
  • Mac: nell'applicazione per Mac non è presente lo split tunneling, ma sono disponibili tuti gli altri protocolli offerti da Proton VPN. È necessaria la versione 10.12 o una più recente.
  • iOS: lo split tunneling non è disponibile neanche sui telefoni Apple, mentre è possibile utilizzare tutti i protocolli presenti nelle versioni per Windows e Mac. È possibile utilizzarla sulla versione 11.1 e successive.
  • Router: Proton VPN commercializza router proprietari realizzati da Invisbox, compatibili di fabbrica. L'app può essere installata anche sui router AsusWRT, DD-WRT, OpenWRT, pfSense, Tomato e Vilfo.
  • Altri dispositivi: l'app può essere scaricata sulle TV Android proprio come sul telefono, e anche sui Chromebook più recenti, purché compatibili con le app Android. Per quanto riguarda Fire TV Stick e Fire TV, occorre innanzitutto un'app per eseguire il download, quindi sarà possibile installare l'app Android di Proton VPN da GitHub. Per collegare le console, come XBox One, Playstation 5, Nintendo Switch o altre, è necessario configurare Proton VPN sul router.
Protocolli della VPN Kill Switch Split Tunneling Tipi di server
Windows OpenVPN, WireGuard e IKEv2/IPsec ✔️ ✔️ Tutti
Mac OpenVPN, WireGuard e IKEv2/IPsec ✔️ Tutti
Android OpenVPN, WireGuard e IKEv2/IPsec ✔️ ✔️ Tutti
iOS OpenVPN, WireGuard e IKEv2/IPsec ✔️ Tutti
Linux OpenVPN ✔️ ✔️ Tutti

Connessione simultanea dei dispositivi - Serve un abbonamento Plus per connetterne quanti più possibile

Proton VPN può essere utilizzata su più dispositivi contemporaneamente, ma è necessario almeno un abbonamento Plus per trarne il massimo beneficio: nello specifico, gli abbonamenti gratuiti prevedono solo la connessione a 1 dispositivo, l'abbonamento Basic ne prevede 2, mentre un abbonamento Plus dà diritto alla connessione di un massimo di 10 dispositivi, che sono davvero tanti.

Per verificarne le prestazioni, ho guardato vari film e programmi su Netflix, ESPN+, Disney+ e Amazon Prime Video su quattro dispositivi contemporaneamente. Proton VPN era in funzione sui miei 2 laptop Windows, su un telefono Android e sul mio Fire Tablet, e non ho riscontrato alcun problema in termini di prestazioni. In definitiva, il servizio funziona proprio come annunciato.

Prova oggi Proton VPN

Installazione e configurazione - Estremamente facile su computer e dispositivi mobili

Ci sono voluti meno di 5 minuti per configurare Proton VPN sui dispositivi Windows, Mac, Linux, Android e iOS. Il discorso potrebbe complicarsi quando si tratta di utilizzarla su smart TV, console di gioco e router.

Screenshot of Proton VPN's website showing download page

La procedura di installazione è semplice e veloce

In generale, non è complicato utilizzare questa VPN su una smart TV, ma ce ne sono altre più semplici. Per le TV Android, esiste un'app nativa, mentre per Fire TV Stick e Fire TV è necessario utilizzare un'app downloader, in quanto non è disponibile sullo store di Amazon. In ogni caso, ci sono altre VPN più facili da usare sulle smart TV.

Per collegare una Xbox One, una Playstation 5, una Nintendo Switch, un Roku o altri dispositivi non supportati, dovrai installare Proton VPN sul tuo router: nel caso di un router compatibile, il tempo di configurazione si aggira sui 10 minuti, ma è importante che l'installazione sia fatta in modo corretto per evitare di compromettere la funzionalità del router stesso.

Scarica Proton VPN oggi stesso!

Prezzo

8.0
Piano di 2 Anni
4.99 / mese al mese
Piano di 1 Anno
5.99 / mese al mese
Piano di 1 Mese
9.99 / mese al mese

Proton VPN prevede un abbonamento gratuito e 3 abbonamenti a pagamento: Basic, Plus e Visionary. L'abbonamento gratuito consente di collegarsi ai server di appena 3 Paesi, di utilizzare un solo dispositivo e di raggiungere velocità ridotte. Tuttavia, a differenza delle altre VPN gratuite, i dati a disposizione sono illimitati.

Gli abbonamenti Plus e Visionary consentono di accedere ai server Secure Core, Tor e P2P, e differiscono solo per la possibilità, per gli abbonati Visionary, di avere anche un abbonamento a ProtonMail.

Per tutti gli abbonamenti sono previsti canoni mensili, annuali e biennali, con un piccolo sconto sui canoni più a lungo termine. Il prezzo dei vari abbonamenti (da quello di base a quello Visionary) oscilla tra i 3,29 e i 30 dollari al mese.

Io suggerisco di scegliere l'abbonamento Plus, grazie al quale potrai collegare contemporaneamente 10 dispositivi e avrai diritto ad accedere a tutti i tipi di server. Proton VPN accetta pagamenti effettuati con le principali carte di credito, PayPal, carte regalo, in contanti e in Bitcoin.

Puoi anche usufruire della garanzia di rimborso da 30 giorni, prevista per tutti gli abbonamenti a pagamento. Tuttavia, a differenza di altre VPN che garantiscono un rimborso completo, Proton VPN si limita ad erogare rimborsi proporzionalmente all'uso del servizio, per cui non riceverai indietro i soldi per i giorni in cui l'hai utilizzata, e ciò la rende meno appetibile.

Affidabilità & Supporto

8.0

Per gli utenti a pagamento, Proton VPN offre un servizio d'assistenza via e-mail, i cui tempi di risposta sono compresi tra 1 e 2 giorni lavorativi. Nel mio caso, il periodo di attesa più lungo per una risposta è stato di 25 ore, che è davvero troppo, specie se si considera che la maggior parte delle VPN premium mette a disposizione una chat live, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

La risposta più veloce è arrivata in sole 4 ore:

Screenshot of Email received from support answering questions about rented servers and virtual locations

La mia domanda sulle località virtuali ha ricevuto risposta in 4 ore

Ricorda che puoi inviare le tue richieste in italiano, e gli operatori del servizio d'assistenza useranno un traduttore online, se necessario.

Senza una chat live attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, questa VPN è davvero un passo indietro rispetto alla concorrenza: ad esempio, la VPN hide.me ha un'assistenza via chat live, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, anche per gli utenti con abbonamento gratuito. Proton VPN ha un team di assistenza competente e che sa il fatto suo, ma avrei preferito che fosse più facile mettersi in contatto con loro.

Prova oggi stesso Proton VPN!

La linea di fondo

Una scelta eccellente per desktop, ma con ampi margini di miglioramento su mobile.

Giudizio finale - Eccellente per la sicurezza e per la privacy, ma con velocità basse (anche con gli abbonamenti a pagamento)

Proton VPN è un'ottima VPN in quanto a sicurezza, e ha una politica sulla privacy collaudata e credibile. Questa azienda ha una tradizione eccezionale e si batte da sempre per la libertà su internet, e per questo mi sento sicuro di lasciare che siano loro a gestire i miei dati.

I suoi server Secure Core sono ottimi per proteggere il traffico dati ma sono piuttosto lenti, proprio come i server TOR e P2P, e ciò si riflette anche sulla qualità dello streaming, nonostante sia estremamente efficace nell'eludere le restrizioni geografiche.

Anche l'assistenza ai clienti è decisamente carente: tenendo conto che quasi tutte le migliori VPN hanno una chat dal vivo, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è piuttosto fastidioso dover aspettare un giorno intero per ricevere indicazioni sulla risoluzione di eventuali problemi.

In definitiva, io consiglio Proton VPN a chiunque sia interessato principalmente alla propria sicurezza e a chi desidera sostenere una grande azienda che si occupa di tutelare la privacy online.

VgM9xRpshS8
imgur-VgM9xRpshS8
  • Crittografia di livello militare abbinata al Perfect Forward Secrecy
  • Con sede in Svizzera, Paese rispettoso della privacy, adotta una rigida politica di no-log
  • Applicazioni intuitive per tutti i principali sistemi operativi
  • Consente l'accesso a Netflix
  • Scambio di torrent consentito su tutti i server

Domande frequenti su Proton VPN

Posso usare Proton VPN gratuitamente?

Sì. È disponibile una versione gratuita di Proton VPN, ma io consiglio di utilizzare un abbonamento a pagamento per trarne il massimo giovamento. Inoltre, pur essendo una delle poche VPN gratuite ad offrire un traffico di dati illimitato, la versione gratuita consente di collegarsi solo ai server di 3 Paesi e non consente nemmeno l'accesso alle piattaforme di streaming.

Proton VPN funziona con Netflix?

Sì, è eccezionale per l'accesso ai cataloghi di Netflix di tutto il mondo.

Proton VPN si avvale di server Plus, progettati appositamente per facilitare l'accesso alle piattaforme di streaming, per cui è necessario avere almeno un abbonamento Plus per entrare su Netflix. I server Plus non sono disponibili per chi ha un abbonamento Basic, e i server Basic consentono l'accesso a una sola versione di Netflix, con film e programmi disponibili ovunque. Quindi, se ti trovi all'estero e vuoi accedere al tuo account su Netflix IT, avrai bisogno di un abbonamento Plus.

Proton VPN è sicura?

Proton VPN è estremamente sicura per via della sua politica di no-log, della reputazione della società madre e della tecnologie di crittografia utilizzate; inoltre, pubblica resoconti di trasparenza, viene sottoposta a controlli e verifiche e ha sede in Svizzera, un Paese dotato di normative sulla privacy particolarmente severe e che non collabora con i governi stranieri a caccia di informazioni sui propri cittadini. Tutti questi fattori la rendono una delle VPN più sicure sul mercato.

Quali dispositivi si possono utilizzare con Proton VPN?

Proton VPN è disponibile nella versione in italiano per Mac, iOS, Linux, Windows, telefoni Android, Android TV, Fire TV Stick, Fire TV e Chromebook. Il servizio non è disponibile per Apple TV, Playstation e Xbox: tuttavia, questi dispositivi ne possono beneficiare comunque se connessi a un router su cui è stata installata manualmente la VPN.

In quale Paese ha sede Proton VPN? Chi sono i proprietari?

Proton VPN ha sede in Svizzera ed è di proprietà della Proton Technologies AG.

Proton Technologies AG è una società impegnata a favore della libertà su Internet ed è stata fondata da alcuni ex scienziati del CERN. Ha creato anche il servizio ProtonMail ed è attiva nella lotta alle leggi che ledono il diritto alla privacy dei cittadini, e si è resa protagonista della raccolta di 70.000 firme per protestare contro una legge svizzera sulla vigilanza.

Cosa sono i server Secure Core di Proton VPN?

I server Secure Core di Proton VPN sono server proprietari, ubicati in data center blindati, che forniscono un livello aggiuntivo di crittografia. È possibile trasferire il traffico dati a uno di questi server prima che venga reinstradato verso un'altra posizione. Questi server si trovano in Svizzera, Islanda e Svezia, tutti Paesi rispettosi della privacy.

Prova oggi Proton VPN

Soddisfatti o Rimborsati (Giorni): 30
Applicazione Mobile:
Numero di dispositivi per licenza: 10
Recensioni degli utenti su Proton VPN (Le recensioni degli utenti non sono verificate)
8.7
Basato su 332 recensioni in 18 lingue
Scrivi una recensione su Proton VPN

Prego, valutare VPN.

Reuso
Reuso
2/10
Sconsigliatissima, truffatori

Ci sono VPN più veloci secondo me ma il vero problema è il sistema di rinnovo abbonamento. Io dopo un anno non ero soddisfatto all'estero e sono passato a una VPN più stabile. Proton però mi ha messo il rinnovo automatico senza avvertire e si sono presi i soldi di un altro anno intero di abbonamento, rifiutandosi di rimborsarmi per un servizio non richiesto. Pur costretto a pagare non posso neanche usarlo l'abbonamento perchè mi hanno bloccato l'account visto che ho aperto una contestazione su Paypal e l'assistenza mi risponde solo per frasi fatte, senza aver neanche tentato di risolvermi il problema. Sono dei disonesti, sconsigliatissima.

Anonimo
Anonimo
10/10
Proton

l'ho installata su linux da riga di comando, la versione free perchè ho una mail proton,mi sono applicato e il risultato sulle verifiche vpn è entusiasmante,,,scoperto il mio ip e luogo,,,atlanta stati uniti ,peccato che sto in italia,grande.

    GIORGIO MARANGON
    GIORGIO MARANGON
    8/10
    ABBONAMENTO PLUS

    E' il primo servizio VPN che ho utilizzato. Nulla di negativo da segnalare, la velocità del collegamento non è stata in nessun modo influenzata. Buona l'aggiunta di un server italiano. Facile l'installazione.

    Compara Proton VPN con le migliori VPN alternative
    Questo articolo ti è stato utile?
    Spiacente per questo!
    (10 caratteri minimo.)
    Le migliori offerte per servizi di VPN
    Vendor Logo of ExpressVPN
    Migliori per PC e Mac
    49% di risparmio!
    Visita ExpressVPN
    Vendor Logo of CyberGhost VPN
    Migliori per Mobile
    82% di risparmio!
    Visita CyberGhost VPN
    Vendor Logo of IPVanish VPN
    La migliore per Linux
    64% di risparmio!
    Visita IPVanish VPN