Recensione di ExpressVPN 2020: sicura, ma vale il prezzo richiesto?

Katie Kasunic | Ricercatrice in tema di tecnologia
Aggiornato il 21/09/2020

ExpressVPN è davvero la più veloce? Vale la pena pagare un tal prezzo, anche nonostante il suo ultimo sconto? Per scoprirlo, ho condotto ogni possibile test.

Se ti trovi in Italia, ti accorgerai di non poter accedere ai contenuti internazionali di molti famosi siti web. Questo a causa delle restrizioni geografiche. Una buona VPN ti consentirà di sbloccare tutti questi contenuti e molto di più. Che tu voglia goderti lo streaming di Netflix USA, scaricare con torrent, giocare ai videogiochi online o mantenerti anonimo e sicuro su Internet, qui trovi le informazioni che ti servono. Spoiler: ExpressVPN può fare tutto questo; la sua ultima versione ambisce seriamente al trono delle VPN, anche se non è ancora perfetta. Nella mia ricerca ho trovato qualcosa che potrebbe sorprenderti.

Perché non la provi tu stesso grazie al suo test gratuito totalmente illimitato, offerto sotto forma di una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati senza rischi?

Parti subito con ExpressVPN!

L’ultima offerta di ExpressVPN September 2020: Ottieni 3 mesi completamente gratuiti sul tuo abbonamento annuale con questa offerta! Non si sa quando questa offerta terminerà, quindi è meglio controllare la pagina delle offerte per scoprire se è ancora disponibile.

Sei di fretta? Ecco i punti salienti di questa VPN

ExpressVPN è sempre stata famosa per la sua velocità e le capacità di sblocco, ma il mercato non è rimasto fermo a guardare: negli ultimi mesi, i servizi di streaming hanno aggiunto nuovi geoblocchi e intensificato gli sforzi per limitare l’accesso dall’estero; Paesi come la Cina hanno innalzato nuove barriere; gli hacker sono diventati pericolosamente più creativi; naturalmente, poi, le altre VPN continuano a migliorare e a farsi sempre più rapide.

ExpressVPN, però, è ancora una delle VPN più veloci e notevoli che abbia mai testato, e ne ho testate tantissime!

Per darti un quadro completo delle prestazioni di ExpressVPN, io e i miei colleghi (situati in Paesi come Stati Uniti, Cina e Russia) abbiamo realizzato ogni possibile test per indagare a fondo tutte le sue caratteristiche e comprovare la sua reale potenza.

Abbiamo controllato di tutto, dalla copertura server e le velocità, alle caratteristiche di privacy e sicurezza, esaminando persino il servizio clienti e i prezzi. Dopotutto, non importa quanto un prodotto sia straordinario, se poi l’azienda che te lo ha venduto ti abbandona proprio quando hai bisogno di aiuto.

Streaming: ExpressVPN funziona con Netflix, BBC iPlayer e altri servizi?

. Ho iniziato con i cataloghi di Netflix nel Regno Unito e negli USA e ho avuto accesso a entrambi. Su ognuno degli oltre 20 server americani di ExpressVPN ho potuto sbloccare facilmente i contenuti in streaming HD.

Mi sono poi diretto verso Netflix Australia, al quale ho potuto accedere senza problemi.

Quando ho provato a guardare Netflix Germania mentre ero connesso a un server di Francoforte, mi sono imbattuto nei famigerati geoblocchi. Tuttavia, passando a un server di Norimberga, sono stato in grado di accedere liberamente allo streaming.

Il passaggio a un altro server in Germania ha risolto immediatamente il problema.

 

Il Sud America è stato il mio test finale. Ho provato l’accesso ai cataloghi di Netflix in Brasile, Cile e Perù e sono riuscito a riprodurre lo streaming in HD su tutti, senza buffering, lag né immagini pixelate.

Netflix è la tua priorità assoluta? Dai un’occhiata ai nostri migliori consigli in quanto a VPN per Netflix; funzionano tutte per bypassare i difficili geoblocchi di Netflix e sbloccare contenuti geo-limitati ovunque ti trovi. Grazie alle sue notevoli capacità di sblocco, ExpressVPN è entrata a pieno titolo nella nostra lista.

Durante i test, ho rilevato che ExpressVPN è in grado di riprodurre lo streaming di Netflix, Hulu, Disney Plus, BBC iPlayer, Amazon Prime Video, HBO Go e tante altre piattaforme in qualità Full HD.

È anche affidabile per sbloccare YouTube, Google, Facebook e altri siti popolari che spesso risultano bloccati nelle scuole e sul posto di lavoro, così come in Paesi con una rigida censura, come Cina e Russia.

Se lo streaming è il tuo motivo principale per la scelta di una VPN, ExpressVPN è una scommessa sicura.

Dai avvio allo streaming con ExpressVPN!

ExpressVPN è adatta all’uso di torrent in Italia?

ExpressVPN non pone alcun limite alla larghezza di banda e all’uso dei dati, quindi potrai goderti il file sharing via torrent quanto vuoi. Supporta l’uso di torrent e la condivisione P2P su ciascuno dei suoi server.

ExpressVPN allows torrenting on all of its servers.

Puoi eseguire torrent su uno qualsiasi delle migliaia di server di ExpressVPN disponibili in tutto il mondo.

Dato che ExpressVPN non conserva alcun registro o log della connessione e ha sede in un Paese rispettoso della privacy, la tua attività via torrent in Italia o la tua cronologia non potrà finire nelle mani di nessuno. ExpressVPN rende sicuro usare uTorrent o qualsiasi altro client BitTorrent, dandoti garanzia di anonimato.

I DNS proprietari di ExpressVPN su ogni server forniscono ulteriore protezione dalle perdite di DNS e dal rilevamento della tua attività via torrent. È una scelta valida per l’uso di torrent e la condivisione P2P non solo in termini di sicurezza, ma anche per la velocità e le prestazioni che offre.

Apprezziamo ExpressVPN per l’uso di torrent talmente tanto che è in ottima posizione nella nostra recensione delle migliori VPN per torrent (grazie alle sue prestazioni, non per il suo trucchetto speciale per la tariffa).

Le velocità di ExpressVPN

ExpressVPN è dotata della funzione Smart Location, che permette di connettersi a un server semplicemente cliccando su un pulsante. Misura la latenza, la velocità e la distanza, in modo da darti sempre il server più veloce possibile. Il mio test mostra che questa funzione è una delle ragioni delle impressionanti prestazioni di ExpressVPN.

Collegati al server più vicino con un solo clic, oppure scegli la tua posizione server preferita in tre soli clic.

 

Hai la possibilità di visualizzare e connetterti a qualunque posizione di ExpressVPN, però è attraverso la funzione di connessione rapida e i server consigliati che ExpressVPN ti dà la garanzia di una connessione veloce e affidabile.

Velocità locali

Utilizzando la funzione Quick Connect, mi sono connesso al server locale più vicino alla mia posizione, che mi ha fornito una velocità di 23,4 Mbps.

Si è trattato di una diminuzione solo del 23,28% rispetto alla mia velocità di base, ovvero senza VPN; una prestazione davvero notevole. Infatti, altre VPN causano spesso un calo significativo della velocità anche quando ti connetti ai server locali. Sono stato in grado di navigare e usare lo streaming con la stessa affidabilità di cui godevo prima di collegarmi a ExpressVPN.

On the closest server, my speed only dropped 23%.

Ho rilevato una diminuzione di solo il 23% circa rispetto alla mia normale velocità su Internet; impressionante.

 

Siccome mi ero collegato alla posizione server che l’algoritmo intelligente di ExpressVPN aveva scelto per me, volevo connettermi a un altro server locale per vedere se c’era qualche differenza.

Ho ottenuto velocità migliori così, rispetto all’uso della funzione Quick Connect: una diminuzione totale di solo il 12,64%. È facilmente la migliore velocità che mi ha dato finora qualsiasi VPN.

La funzione Quick Connect è facile e comoda, ma non è perfetta. Se vuoi velocità più elevate, prova vari server.

Le velocità di ExpressVPN sulla lunga distanza

Ho iniziato testando un server negli Stati Uniti, collegandomi a quello consigliato nella lista dell’app. La mia velocità è stata pari a 15,5 Mbps, vale a dire che le prestazioni generali sono calate solo del 49%.

Speed test US

La mia velocità su un server statunitense è stata di oltre 15 Mbps, sufficiente per uno streaming senza buffering.

 

Mi sono poi collegato a un server di Hong Kong e la mia velocità ha rallentato del 46,89%, registrando una velocità di 16,2 Mbps. Il calo si notava a malapena mentre riproducevo lo streaming o giocavo online. Dopotutto, 16,2 Mbps è ancora una velocità elevata.

Speed test China

Anche i test di velocità su Hong Kong hanno dato ottimi risultati. Non ho avuto problemi con vari giochi online.

 

Infine, per testarla realmente sulla lunga distanza, mi sono collegato a un server in Australia, dove ha fatto registrare una velocità pari a 10,3 Mbps. Considerando i 30,5 Mbps della mia connessione di base, significa una diminuzione complessiva di velocità del 66,23%. Ne sono rimasto piacevolmente sorpreso, perché mi aspettavo che le prestazioni diminuissero almeno dell’80% connettendomi a un server così lontano.

Speed test Australia

Mi aspettavo di peggio dall’Australia: sono stato piuttosto lieto di ottenere una velocità di download di oltre 10 Mbps.

Le velocità di ExpressVPN: i risultati

L’esito delle mie ricerche mostra che, anche collegandomi a un server dall’altra parte del pianeta, la velocità di ExpressVPN cala molto meno di quanto mi aspettassi.

I dati mostrano che la mia velocità è diminuita solo del 66,23% sulla distanza più lunga. Dato che avevo una velocità di partenza così elevata, la riduzione non si notava affatto. Sono riuscito a navigare e riprodurre lo streaming Full HD senza problemi, come se non fossi connesso a una VPN. Tuttavia, partendo da una velocità di base minore, potresti avvertire un certo lag del video.

Ho testato anche la perdita dei pacchetti, ovvero la quantità di pacchetti di dati che non arrivano correttamente a destinazione. Una perdita di pacchetti del 5% ha un impatto significativo sulla qualità di una sessione di connessione. Sono stato lieto di vedere che con ExpressVPN variavano appena fra lo 0 e lo 0,3%.

Dai miei test risulta chiaro che le velocità di ExpressVPN sono davvero incredibili. Non importa a quale server ti connetti; in qualsiasi parte del mondo avrai un servizio rapido e affidabile.

Ottieni velocità stupefacenti con ExpressVPN!

ExpressVPN è adatta al gaming?

Abbiamo appena visto quali impressionanti velocità sia in grado di offrire ExpressVPN. Però i test di velocità su cui si basano le altre recensioni valutano solo la rapidità di un server senza attività in background, ovvero senza streaming, navigazione o giochi.

Io credo solo ai test più rigidi! Il gioco online è una delle prove più difficili per una VPN.

ExpressVPN sarà capace di mantenere le sue alte velocità mentre gioco un multiplayer online vorace di risorse come League of Legends? Il valore di ping e la latenza saranno abbastanza bassi? La larghezza di banda sarà abbastanza alta? Riuscirò a giocare a LoL con ExpressVPN senza fastidiosi problemi di lag e buffering?

Invece di collegarmi alla posizione automatica intelligente, ai fini del test ho deciso di connettermi a un server a migliaia di chilometri di distanza, in modo da incidere ulteriormente sulle velocità.

Gaming speeds for ExpressVPN

Ho testato ExpressVPN con un server a migliaia di chilometri di distanza e ha funzionato comunque alla grande per il gaming.

 

Che risultati ho ottenuto? La mia sessione di gioco è stata perfetta. Mi aspettavo un po’ di lag nel mezzo della battaglia, ma ExpressVPN è riuscita facilmente a tenere il passo con tutte le azioni rapide durante l’intera ora di durata del mio test.

Sono riuscito a giocare in HD a una velocità incredibile, tenendo il passo dei miei compagni di squadra con la stessa rapidità di una connessione normale senza VPN.

Sicurezza

Molti provider di VPN dichiarano di proteggere l’utente in caso di guasti della connessione e garantiscono che l’indirizzo IP resti sempre nascosto. Solo attraverso le attività di ricerca e test si può confermare se tali affermazioni siano vere.

In questa recensione, ho esaminato il livello di crittografia, la solidità dei protocolli di sicurezza e la funzione di protezione contro le perdite dell’IP. Ho voluto testare a fondo anche le caratteristiche di sicurezza aggiuntive di ExpressVPN, come ad esempio la funzione split tunneling.

ExpressVPN utilizza lo standard di crittografia più elevato che esista. Ti protegge con una crittografia AES a 256 bit, che combina una cifratura AES a 256 bit con una chiave RSA a 4096 bit e l’autenticazione HMAC SHA-512.

Cosa significa tutto ciò? Che la crittografia AES a 256 bit è simmetrica, vale a dire che la stessa chiave utilizzata per cifrare i dati deve essere utilizzata per decifrali. Questo la rende quasi impossibile da violare. Anche il computer più potente al mondo impiegherebbe miliardi di anni per decifrare solo lo 0,1% dei dati.

L’autenticazione HMAC SHA-512 utilizzata da ExpressVPN è altamente sicura per il trasferimento dei dati, risultando quindi ideale per la condivisione P2P. Utilizzando una chiave segreta condivisa, sia il mittente che il destinatario del download dispongono di un modo per verificare l’autenticità del file.

Qualsiasi modifica della chiave segreta sarà la prova che qualcuno ha manomesso tale file.

ExpressVPN utilizza anche la perfect forward secrecy, una funzione molto avanzata che cambia la tua chiave di cifratura ogni volta che ti connetti, in modo che te ne venga assegnata una nuova all’inizio di ogni sessione. Così tutti i dati della sessione precedente risulteranno completamente estranei alla sessione successiva, e se qualcuno tenta di intercettare la tua sessione di navigazione, qualsiasi cosa avvenuta prima o dopo sarà totalmente al sicuro.

ExpressVPN utilizza molteplici protocolli di sicurezza e seleziona automaticamente il protocollo migliore per la connessione più affidabile. Quello di default è il protocollo OpenVPN UDP, il più avanzato, ma supporta anche OpenVPN TCP e i protoccoli PPTP e L2TP/IPsec. Vuoi saperne di più su questo tema? Leggi la ricerca del nostro esperto in protocolli crittografici.

Kill switch

Si tratta di una funzione di sicurezza avanzata che mantiene al sicuro il tuo indirizzo IP e il tuo traffico anche in caso di caduta della connessione VPN. ExpressVPN chiama questa funzionalità “Network Lock” e presenta un grande inconveniente.

È progettata per bloccare il traffico nell’eventualità che la tua connessione risulti in qualche modo compromessa, mantenendo nascosti i tuoi dati e l’indirizzo IP. Mi ha fatto piacere vedere che il kill switch è abilitato automaticamente nell’app, invece che richiedere una configurazione manuale.

Noterai che il kill switch si chiama Network Lock su Windows, Mac, Linux e router (a sinistra). Su Android (a destra), si chiama Network Protection, ma sono la stessa identica funzione.

 

Il kill switch di ExpressVPN è disponibile per Windows, Mac, Linux e router. Per Android, appare come Network Protection, ma si tratta della stessa funzione. Per sistemi iOS il discorso è diverso: non è disponibile alcun kill switch per iOS. Noi di vpnMentor monitoriamo costantemente le migliori VPN per dispositivi mobili, inclusi i sistemi iOS.  ExpressVPN è tra i servizi migliori, quindi è un gran peccato che questa importante caratteristica sia del tutto assente per iPhone e iPad.

Split tunneling

Una straordinaria funzione che consente di criptare solo una parte del tuo traffico web, lasciando il resto inalterato.

Permette di navigare sul web in locale e attraverso la VPN allo stesso tempo. Devi solo indicare quali applicazioni incanaleranno il loro traffico sulla rete VPN. Aggiungere e rimuovere le applicazioni è semplicissimo; basta cliccare sul simbolo “più”.

Ad esempio, ho deciso di lasciare fuori dalla VPN la mia app per l’online banking e le app di BBC iPlayer e ITV Hub. Poi ho messo tutto alla prova.

Puoi usare le impostazioni di split tunneling per determinare quali applicazioni passare attraverso la VPN e quali mantenere sulla tua connessione locale.

 

Mi sono collegato a un server negli Stati Uniti e ho testato BBC iPlayer e ITV Hub per vedere se ero comunque in grado di riprodurne i contenuti in streaming. Un successo! Ho potuto guardare i contenuti locali di entrambe le applicazioni e allo stesso tempo sono stato in grado di navigare mentre ero connesso al server statunitense.

Importante consiglio dai professionisti: lo split tunneling offre certamente maggiore flessibilità, ma ricorda che tutte le applicazioni che tieni fuori dalla VPN non saranno protette dalla crittografia, quindi il tuo indirizzo IP locale e l’attività risulteranno visibili.

Protezione dalle perdite e test di tenuta

Anche se il tuo traffico viene incanalato attraverso un tunnel criptato, potrebbe comunque trapelare; questa eventualità è nota come leak o perdita dei DNS e rende la tua attività online visibile al tuo provider di servizi internet (ISP). Peggio ancora, implica che i tuoi dati risulteranno accessibili a terze parti.

Una VPN solida ti protegge dalle perdite dei DNS e ti garantisce anonimato. Ho eseguito dei test di tenuta sulle app di ExpressVPN per Android e Windows, in modo da verificare quanto siano solide le sue connessioni.

ExpressVPN offre il proprio test di tenuta, ma io preferisco sempre eseguire i miei test indipendenti altrove, in modo da fornire sempre informazioni imparziali.

In questo caso, sono andato su ipleak.net per ottenere i dettagli completi relativi a indirizzo IP, posizione, impostazioni predefinite del browser e informazioni di fallback.

Ho testato i server di Stati Uniti, Australia, Canada e Regno Unito sul mio dispositivo Windows e non ho rilevato alcuna perdita di DNS.

Il test di tenuta ha mostrato che il mio indirizzo IP si mantiene celato e l’IPv6 bloccato.

 

Mi ha fatto piacere vedere che non ci sono state fughe di dati e che il mio indirizzo IP sia rimasto completamente protetto durante le mie sessioni di navigazione. L’IPv6 è stato correttamente bloccato; si tratta della richiesta dell’ISP al tuo dispositivo per fornirti un indirizzo IP. Che sia bloccato significa che non sono stato rilevato dal mio ISP, che non ha inviato alcuna richiesta. Davvero notevole!

Compatibilità con Tor, audit di sicurezza e violazioni

ExpressVPN offre compatibilità con Tor, una caratteristica di cui dispongono solo una manciata di VPN. Mi ha fatto piacere vedere che ExpressVPN supporta solo la versione “Tor su VPN”, piuttosto che il contrario. Significa che otterrai il massimo anonimato, poiché i tuoi dati e il tuo traffico online risulteranno invisibili anche al provider di VPN. ExpressVPN fa realizzare degli audit di sicurezza indipendenti, effettuati dalla rinomata società di sicurezza informatica Cure3 e da PwC, un colosso nell’ambito dei servizi di consulenza professionali. Questa VPN non subisce violazioni di nessun tipo.

Dopo aver eseguito ogni possibile test di sicurezza su ExpressVPN ed ogni sua caratteristica, posso affermare con certezza che la sua sicurezza avanzata può proteggerti persino quando ti colleghi a una rete non affidabile.

Privacy

Molte VPN affermano di tutelare la tua riservatezza online, ma uno sguardo più attento alle informative sulla privacy dimostra la presenza di scappatoie di ogni tipo e un linguaggio un po’ oscuro. In molti casi i tuoi dati vengono effettivamente memorizzati e potrebbero essere condivisi con terzi, incluse le agenzie governative.

La sede centrale di ExpressVPN si trova nelle molto discrete Isole Vergini britanniche, che si trovano al di fuori della zona di influenza della 5/9/14 Eyes Alliance per la sorveglianza online. Questo significa che è un Paese rispettoso della privacy.

ExpressVPN ha un Ad-blocker?

ExpressVPN non fornisce un blocco degli annunci. Se stai cercando una VPN che ne sia dotata, dai un’occhiata a uno di questi provider di alto livello che includono la funzione di ad-blocker.

ExpressVPN mantiene i log?

La sua politica stabilisce che non mantiene i log della tua attività né alcun registro di connessione, fra cui tutto il traffico online, i siti web visitati, la natura dei dati e le query DNS.

Gli unici dati che raccoglie sono le informazioni fornite dall’utente al momento dell’iscrizione, ossia l’indirizzo e-mail e i dettagli di pagamento.

La politica di zero-log di ExpressVPN regge davvero? Sì, e molto bene! Nel 2017, uno dei server di ExpressVPN è stato sequestrato dal governo turco, che cercava informazioni su un omicidio, ma non ha trovato alcuna informazione proprio perché sul server non c’era l’ombra di un dato.

Numero di server e posizioni

  • Oltre 3000 server.
  • Più di 160 posizioni nel mondo.
  • 2 server in Italia.
  • Server negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australia e in tanti altri Paesi.

Alcune posizioni hanno più server di altre; il servizio offre la migliore copertura negli Stati Uniti, con oltre 20 server in più di 15 città. Per fare un paragone, PrivateVPN dispone di server solo in 9 città statunitensi. Questo significa che puoi selezionare un server specifico più vicino alla tua posizione all’interno di un certo Paese, in modo da accedere a migliori velocità, minore latenza e maggiore affidabilità.

Standard di sicurezza dei server

ExpressVPN utilizza la tecnologia TrustedServer. Ma questo cosa significa veramente?

La tecnologia TrustedServer garantisce che ogni server funzioni solo sulla memoria RAM, quindi tutti i dati vengono cancellati completamente ad ogni riavvio. La RAM non è in grado di tenere in memoria alcun dato e, una volta spenta e riaccesa, tutti i dati della sessione precedente risulteranno cancellati.

Tutto, letteralmente tutto, compreso il sistema operativo, viene caricato fresco di nuovo ad ogni riavvio, a partire da un’immagine sicura di sola lettura memorizzata sul disco rigido. In questo modo, dato che non è possibile accedere ai dati, sarai meno vulnerabile agli attacchi informatici, soprattutto quelli degli hacker.

Posizioni server virtuali

Quando ti colleghi a un server di ExpressVPN, di solito il server e l’indirizzo IP sono dello stesso Paese. Tuttavia, questo servizio offre anche delle posizioni server virtuali, dove il tuo indirizzo IP è all’interno del Paese di destinazione che scegli ma il server fisico è altrove.

Questo permette a ExpressVPN di fornire una connessione più affidabile con velocità migliori. Infatti, disporrai comunque di un indirizzo IP nel Paese desiderato, a prescindere dalla posizione virtuale del server.

ExpressVPN offre indirizzi IP statici/dedicati?

No. ExpressVPN mi ha comunicato che non offre indirizzi IP statici né dedicati. Afferma invece di puntare a modificare regolarmente i propri indirizzi IP, in modo da migliorare l’esperienza complessiva e assicurarsi di fornire sempre le massime velocità.

Applicazioni, estensioni e compatibilità

ExpressVPN è compatibile con quasi tutti i dispositivi.

Per godere della funzionalità completa di ExpressVPN, dovresti installarla sul tuo computer. Le app mobile per iOS e Android risultano entrambe prive di alcune importanti funzioni, però su Mac e Windows disporrai di tutto ciò di cui tu possa desiderare da una VPN.

App iOS e Android

Puoi scaricare le app per sistemi Android e iOS da Google Play e dall’Apple Store e installarle con una semplice configurazione. Devi giusto prestare consenso all’attivazione di alcune misure di sicurezza e ad altre preferenze; poi ti connetti a un server ed è fatta. C’è anche l’opzione di connessione automatica alla VPN all’accensione del dispositivo.

Le app mobile per iOS e Android differiscono leggermente tra loro e nessuna delle due offre tutte le caratteristiche dell’applicazione desktop.

Non è supportata la compatibilità con Tor su mobile, quindi, se stai puntando alla maggiore privacy offerta da Tor, faresti meglio a usare l’applicazione per sistemi desktop.

Ho testato la protezione contro le perdite IPv6 su mobile, ma purtroppo non ha funzionato. Non sono riuscito a capire se ciò sia dovuto a un blocco o altro, in ogni caso solleva alcuni interrogativi sulla privacy offerta da ExpressVPN su mobile.

Non puoi utilizzare il test di velocità sull’app mobile, quindi non è possibile valutare i server in base alla latenza e alla velocità di download. Nonostante l’assenza del test di velocità, le connessioni risultano tutte affidabili. Non ho fatto esperienza di fenomeni di buffering o lag quando ho cambiato server. A dirla tutta, spesso ho rilevato che l’app mobile era più veloce di quella per sistemi desktop.

Gli utenti iOS possono scegliere tra i protocolli OpenVPN e IPSec/IKEv2, mentre su Android è supportato solo OpenVPN. Si tratta dello standard più elevato, quindi, probabilmente, sarebbe comunque l’unico protocollo che useresti.

ExpressVPN protocol options

Qui puoi vedere la differenza tra le opzioni disponibili in termini di protocolli di sicurezza su iOS (a sinistra) e Android (a destra).

 

Gli utenti Android hanno qualcosa che manca all’app per iOS: una funzione di protezione della rete. Agisce quasi come un kill switch, bloccando l’accesso a Internet quando la VPN non può connettersi a un server o ci sono problemi di riconnessione.

Estensioni per browser

ExpressVPN offre estensioni per browser Chrome e Firefox. Criptano solo il traffico che passa attraverso il browser, quindi tutto il resto della tua attività online non verrà criptato. In pratica è quasi come una funzione di split tunneling.

Installi l’add-on direttamente nel tuo browser e poi basta cliccare sull’estensione per effettuare la connessione alla VPN. È ideale se cerchi solo di criptare rapidamente il traffico del browser, come quando usi Chrome su una connessione Wi-Fi pubblica.

App per router

ExpressVPN offre un’applicazione dedicata per i router. Se installi l’app sul tuo router, proteggerai ogni dispositivo di casa, anche quelli che di solito non supportano il software di una VPN, come Smart TV, console di gioco, tablet o altri dispositivi mobili. Una volta installata la VPN sul router, non ci sarà alcun limite al numero di connessioni simultanee.

Per farlo, bisogna realizzare solo pochi e rapidi passi. Puoi selezionare il tuo router specifico dal menu a tendina presente sul sito web di ExpressVPN, che ti fornirà una guida per iniziare.

Setting up ExpressVPN on a router

Configurare ExpressVPN sul router è semplice: basta scegliere la marca del tuo router dalla lista e riceverai delle istruzioni passo passo.

Importante consiglio dai professionisti: puoi configurare manualmente la VPN da solo su un router compatibile, ma considera che spesso, se non si configura correttamente l’applicazione, si perdono funzioni di sicurezza importanti.

Se vuoi che alcuni dispositivi non si connettano alla VPN, puoi usare la funzione split tunneling integrata per aggiungere e rimuovere liberamente i dispositivi.

Superamento dei geoblocchi: funziona in Cina?

Ultimamente, molti Paesi hanno rafforzato i loro geoblocchi per rilevare e bloccare le VPN.

Il governo cinese limita fortemente l’accesso a tanti siti web, inclusi Google, Facebook e YouTube. È un sistema conosciuto come Great Firewall, la Grande Muraglia cinese in versione digitale. Gran parte delle VPN non sono semplicemente abbastanza potenti da eludere questo blocco, ma ExpressVPN può farlo!

Infatti, quando alcuni anni fa il governo cinese ha dato un giro di vite all’uso delle VPN, ExpressVPN era una delle pochissime che funzionava comunque.

ExpressVPN dispone di server a Hong Kong, che consentono di accedere alla TV cinese e ai siti web locali mentre ti trovi fuori dalla Cina.

Questo sistema funziona anche al contrario, aiutando le persone che si trovano in Cina ad accedere ai siti web censurati dal governo. Ci riesce utilizzando il cosiddetto offuscamento dei suoi server.

L’offuscamento maschera il codice del server VPN facendolo apparire come del normale traffico web. Questo significa che non viene rilevato come traffico VPN e di conseguenza non viene bloccato, dandoti così la possibilità di navigare liberamente sui siti con restrizioni dal territorio cinese.

Pertanto, ExpressVPN consente di sbloccare Facebook, Google, WhatsApp, Netflix e tanti altri portali mentre ti trovi in Cina. Tuttavia, è necessario installare la VPN prima di varcare i confini cinesi, altrimenti non riuscirai ad accedere al sito per scaricare l’app.

Parti subito con ExpressVPN!

Quanti dispositivi posso collegare con ExpressVPN?

ExpressVPN consente fino a cinque connessioni simultanee.

Tuttavia, installando l’app sul tuo router, il numero di dispositivi connessi contemporaneamente diventa illimitato. Questo perché il router viene considerato l’unico dispositivo collegato all’app della VPN. Così, semplicemente installando ExpressVPN sul router, puoi proteggere ogni dispositivo connesso alla tua rete Wi-Fi di casa.

Confronto: ExpressVPN è meglio della concorrenza?

Quando si tratta di VPN concorrenti, molte recensioni vedono NordVPN come un’alternativa più economica e con molte caratteristiche simili; tuttavia, non è tanto avanzata come ExpressVPN. C’è anche un’altra concorrente che potrebbe insidiare il primato, CyberGhost, che non è così ricca di funzioni, però tende ad essere più economica.

 

ExpressVPN NordVPN CyberGhost
La nostra classifica di velocità #2 #1 #5
Numero di server 3.000 5.400 6.000
Giurisdizione Isole Vergini britanniche Panama Romania
Politica di no-log
Crittografia AES a 256 bit AES a 256 bit AES a 256 bit
Kill switch Sì (non su iOS) Sì (per tutte le app) Sì (per tutte le app)
Split tunneling No No
Torrent consentito
Sblocca Netflix USA
Sblocca BBC iPlayer
Funziona in Cina No
Miglior prezzo $6,67/mese $3,71/mese $2,75/mese
Garanzia soddisfatti o rimborsati 30 giorni 30 giorni 45 giorni

 

Funzioni Dettagli
Numero di paesi dotati di server 94
Numero di server 3000
Numero di indirizzi IP 25000
La VPN conserva logs? No
La VPN include uno kill switch?
Numero di dispositivi per licenza 5

Facilità di utilizzo

10.0

È semplice configurare ExpressVPN. Dopo aver scelto il tuo abbonamento, creato un account e inserito i dati di pagamento, riceverai un’e-mail di benvenuto con un codice di attivazione e un link che ti porterà direttamente alla guida per l’installazione sul tuo dispositivo. A quel punto, potrai scaricare e installare l’applicazione in giusto un paio di clic. Tutto il processo mi ha portato via meno di quattro minuti.

Con ExpressVPN, sia le versioni desktop che mobile sono attraenti, stabili e incredibilmente facili da usare. Puoi selezionare manualmente la posizione server da utilizzare oppure sfruttare la funzione Smart Location, che ti collegherà con un solo clic al server più vicino, per una protezione ad alta velocità. L’applicazione identificherà e selezionerà in automatico il protocollo di sicurezza migliore per il tuo dispositivo.

Un’altra cosa che ho apprezzato è che l’app mostra le posizioni a cui ti sei collegato di recente. Tutto questo velocizza la messa in funzione della VPN non appena avvii l’applicazione.

Navigare all’interno dell’app per trovare le impostazioni è facile. Clicchi sul menu e puoi accedere al test di velocità, cambiare i protocolli di sicurezza, configurare la funzione di split tunneling e attivare e disattivare altre funzioni, come il blocco della rete, con un semplice interruttore.

Prezzo

9.6

Suggerimento professionale: Mentre l'offerta "3 mesi gratis" di ExpressVPN non è presente su tutte le pagine, la sua pagina di prova gratuita ha sempre i prezzi migliori, quindi vale la pena controllare.

Piano di 15 Mesi

$6.67 /mese

Piano di 6 Mesi

$9.99 /mese

Piano di 1 Mese

$12.95 /mese

Nel complesso, ExpressVPN offre un rapporto qualità-prezzo eccezionale. Come al solito, si ottiene ciò per cui si paga.

Puoi scegliere fra tre piani di abbonamento di diversa estensione, ciascuno dotato delle medesime funzionalità di livello premium.

Il servizio di ExpressVPN diventa molto più accessibile con gli sconti praticati sui piani più lunghi, oltre che con le frequenti offerte e coupon.

Su tutti gli abbonamenti ExpressVPN offre una garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati senza fare domande. L’abbiamo provata noi stessi e non vi sono condizioni nascoste.

L’azienda accetta tutte le principali carte di credito e debito, così come una lunga lista di piattaforme di pagamento online, fra cui PayPal. Inoltre, è possibile pagare in Bitcoin, un’ottima opzione per l’anonimato.

Anche se i suoi piani sono un po’ più costosi rispetto ad altri provider di livello premium, come ad esempio Surfshark, ExpressVPN ripaga effettivamente i tuoi soldi dandoti accesso a molto di più, come al suo DNS proprietario su ogni server e velocità incredibilmente elevate.

Affidabilità & Supporto

10.0

Il supporto clienti è un’area in cui ExpressVPN eccelle davvero. Il suo servizio di live chat è facile da usare, super utile e disponibile 24/7.

L’ho provato nel cuore della notte e ho ricevuto in risposta tutte le informazioni che mi servivano. Se sei registrato, i rappresentanti prendono anche il tuo indirizzo e-mail per poterti inviare lì le risposte se la chat si interrompe.

ExpressVPN live chat

La live chat è disponibile 24 ore su 24 e si è dimostrata uno strumento utile e veloce.

 

Se preferisci non interagire in tempo reale, ExpressVPN offre anche vaste risorse di supporto sul suo sito web. Troverai le FAQ, nonché delle guide per l’utente e per la configurazione di ogni aspetto del servizio. Alcune indicazioni sono anche in modalità video.

Il sito web di ExpressVPN è facile da esplorare e pieno di utili risorse. Inoltre, è disponibile in 16 lingue diverse, mentre il centro di supporto ne parla ben 6. È un aspetto notevole rispetto ad altri servizi; ad esempio, il centro assistenza di NordVPN è disponibile solo in inglese.

Domande frequenti – FAQ

🏁 Usare ExpressVPN metterà fine alla strozzatura della larghezza di banda?

Sì. Dato che il tuo ISP non può vedere il tuo traffico, non potrà interferire per rallentare la tua connessione. La maggior parte degli ISP limita la tua velocità quando vedono che usi lo streaming o i giochi online. Questo perché si tratta di attività che consumano un’elevata larghezza di banda, e devono pur esserci abbastanza Mbps per tutti gli utenti.

Tuttavia, ExpressVPN nasconde il tuo indirizzo IP e il tuo traffico, quindi il tuo ISP non avrà idea di cosa stai facendo e non sarà in condizione di limitare la tua velocità. Potresti persino ritrovarti con una connessione più veloce di prima.

📽️ Quali sono i server di ExpressVPN migliori per Netflix?

Ho condotto miriadi di test per valutare la bontà di ExpressVPN per Netflix. Si è dimostrata all’altezza in tutte le mie sessioni di streaming, però i server Los Angeles 3, San Jose e Chicago sono stati i migliori per Netflix USA. Per Netflix UK, prova i server East London, London e Wembley per goderti uno streaming alla massima definizione.

💳Quanto costa ExpressVPN?

Sono disponibili tre diversi piani; più è lungo l’abbonamento, meno ti costa. I prezzi partono da $6,67/mese per un impegno di 15 mesi.

💸 Si può ottenere ExpressVPN gratis?

No. ExpressVPN non offre una prova di valutazione né un piano gratuito, quindi per utilizzarla devi sottoscrivere un abbonamento. Di solito i piani gratuiti risultano molto limitati: non ti forniscono tutte le posizioni server che ti servono e persino le velocità sono spesso inadeguate. Detto questo, però, c’è da sottolineare che ExpressVPN offre una garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni, che è anche meglio di una prova gratuita, in quanto godrai di tutte le funzionalità del servizio, senza limiti per un mese. Se poi decidi che ExpressVPN non fa per te, puoi semplicemente richiedere un rimborso in qualsiasi momento durante il periodo di garanzia.

🆚NordVPN vs ExpressVPN: qual è la migliore?

Sono entrambe VPN eccellenti; ExpressVPN offre migliore funzionalità, mentre NordVPN offre miglior valore. Dopo settimane di test rigorosi, abbiamo riscontrato che ExpressVPN è la migliore VPN sul mercato in termini di funzionalità, usabilità e prestazioni generali. Qui puoi trovare il nostro confronto completo tra NordVPN ed ExpressVPN. 

🐢ExpressVPN rallenterà la mia velocità di connessione?

Nella maggior parte dei casi, sì, ma è normale con una VPN. Pensaci un attimo: più i dati devono viaggiare, più tempo ci metteranno per giungere a destinazione. Tuttavia, come puoi vedere dai miei test, non ho davvero rilevato cadute significative. Anche quando ero connesso a un server dall’altra parte del globo, la mia velocità è diminuita, certo, ma era sempre sufficiente per lo streaming e il gioco online senza interruzioni.

La linea di fondo

Un servizio di VPN impressionante che vale il prezzo richiesto.

È davvero facile capire perché ExpressVPN sia così ampiamente utilizzata in tutto il mondo: offre incredibili velocità ma anche molto di più, tra cui il livello massimo di crittografia disponibile, un’enorme rete globale, uno split tunneling avanzato e stupefacenti capacità di elusione dei blocchi.

Oltretutto, la sicurezza che offre non è seconda a nessun altro servizio, e questo fa spiccare davvero ExpressVPN sulla concorrenza. La sua rigorosa politica di zero-log, unita poi alla tecnologia TrustedServer, dimostra quanto ExpressVPN si impegni per la tua protezione, anonimato e privacy online.

ExpressVPN sblocca facilmente tutti i principali cataloghi di Netflix e BBC iPlayer dall’Italia.

ExpressVPN è complessa in termini di caratteristiche e funzioni, ma offre tutto impacchettato in un’applicazione davvero semplice e ad alta usabilità. Questo la rende ideale per chi muove i primi passi nel mondo delle VPN, così come per utenti più avanzati come me.

Certo, ExpressVPN potrebbe migliorare in alcuni aspetti, a partire dall’integrazione di un ad-blocker e l’aggiunta della funzione Network Lock per sistemi iOS.

Mi piacerebbe anche vedere più funzioni nell’app per dispositivi mobili. Tuttavia, i lati negativi sono pochi e non determinanti. Nel complesso è una VPN che offre un notevole rapporto qualità-prezzo, con pacchetti troppo interessanti per passare inosservati.

Se stai cercando una VPN premium a un prezzo minore, dai un’occhiata a NordVPN.

Se hai bisogno di connettere tanti dispositivi a un prezzo molto più basso, scopri Surfshark.

Parti subito con ExpressVPN!

  • Installazione rapida e semplice
  • Oltre 3000 server in 94 Paesi
  • Assistenza clienti 24/7 di massimo livello
  • Nessun limite di traffico e velocità sfolgoranti
  • Solida politica di no-log
  • Perfetta per lo streaming di servizi geo-limitati come Netflix e Hulu
  • Inizia subito con ExpressVPN
Soddisfatti o Rimborsati (Giorni) : 30
Applicazione Mobile :
Numero di dispositivi per licenza : 5

Recensioni degli utenti su ExpressVPN

9.7
Basato su 1169 recensioni in 29 lingue
Ottimo per ora - 10
Anonimo

Per ora ottimo. La condivido con un mio amico che usa netflix e con qualche cambio di server funziona (lui adora le serie tv francesi). Se veramente non loggano e i server sono stra sicuri è ottima e fa sentire protetti. Su alcuni siti per adulti pare andare un pò a rilento anche cambiando server.

Super VPN - 10
Marco

Mi sto trovando veramente bene con ExpressVpn. Veloce e senza limiti di banda, la uso sia a lavoro che a casa per scaricare torrent in sicurezza e navigare con un livello di privacy elevato, funziona bene anche con Netflix. Ma il plus sono i dispositivi su cui puoi far girare ExpressVpn, dagli smartphone ai router. Voto 10/10.

Express VPN... Eccezionale!! - 10
Vito Montanaro

La uso su diversi dispositivi: Android, Android Tv e Windows 7/10 x32/x64... Va benissimo!!! Velocissima e massima protezione già con l'uso basico... Facilissima da usare, la consiglio a tutti... Grazie mille

Controlla le prime 3 alternative VPN

Questo articolo ti è stato utile? 0 0
Spiacente per questo!
(10 caratteri minimo.)
OFFERTA ESCLUSIVA
Ottieni 3 mesi gratis
per la nostra VPN n° 1
OFFERTA A TEMPO LIMITATO

00

Giorni

00

Ore

00

Minuti

00

Secondi
Ottieni ExpressVPN
30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati
expressvpn - devices