Come chiudere il tuo account NordVPN ed essere rimborsato

Hai bisogno di cancellare il tuo abbonamento a NordVPN e vuoi che ti rimborsino? Non avrai nulla di cui preoccuparti, seguendo questa nostra semplice guida alla chiusura del tuo account e all’ottenimento di un rimborso nell'ambito della garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni offerta dal provider.

cancel nordvpn

Abbiamo testato la politica di rimborso di NordVPN in modo che non dovrai farlo tu con eventuali sorprese. Abbiamo ricevuto un rimborso completo anche sottoscrivendo il piano di NordVPN più economico.

Siamo lieti di vedere che NordVPN onori la sua politica di 30 giorni soddisfatti o rimborsati. Dunque, se ti iscrivi a NordVPN e non ne resti contento, potrai chiedere un rimborso in tutta tranquillità. Abbonati subito usando il nostro esclusivo codice sconto che ti farà risparmiare il 70% rispetto al prezzo di listino.

Se sei in cerca di una VPN differente, ti consigliamo di provare ExpressVPN o una delle sue migliori alternative. Per esempio, ExpressVPN offre una solida protezione, uno streaming senza limiti e l’uso sicuro di torrent, tutto da provare gratis per 30 giorni!

Guida rapida: come cancellarti da NordVPN e richiedere un rimborso

  1. Vai su nordvpn.com e accedi al tuo account di NordVPN.
  2. Annulla i pagamenti automatici.
  3. Contatta l’assistenza clienti, elimina il tuo account e invia una richiesta di rimborso.

I passi per la cancellazione del tuo account

A differenza di molti altri provider, NordVPN non mette a disposizione la semplicità di un apposito pulsante per eliminare il proprio abbonamento. Questo però non deve scoraggiarti a provare il servizio. Infatti, è certo che NordVPN offre un periodo di 30 giorni coperto dalla garanzia soddisfatti o rimborsati, con un processo di cancellazione in due fasi che si rivela semplice e rapido.

Passo n° 1

Vai su nordvpn.com e accedi al tuo account tramite i dati di login che hai utilizzato per iscriverti al servizio.

Passo n° 2

Scorri fino al fondo della pagina dell’account e clicca su “Cancel automatic payments”.

Passo n° 3

Conferma che intendi fare questo passo. Vedrai una serie di opzioni per annullare i pagamenti automatici. Seleziona quella che più si adatta alle tue esigenze, quindi conferma la cancellazione.

Passo n° 4

Ora il tuo account non si rinnoverà più in modo automatico, ma non è stato ancora cancellato. Se interrompi qui il processo, dunque, non otterrai alcun rimborso. È necessario contattare il servizio clienti cliccando sull’apposita icona blu in basso a destra nello schermo.

Passo n° 5

Scegli se contattare il servizio clienti tramite e-mail o live chat. Noi abbiamo optato per la chat, ma farlo tramite e-mail è molto simile e altrettanto facile. Clicca sull’icona della chat.

Passo n° 6

Una volta che avrai preso contatto con un rappresentante del servizio clienti, ti basterà dire che vuoi annullare il tuo abbonamento. Ti verrà chiesto il motivo della cancellazione e se ci sia qualcosa che possono fare per risolvere il problema. Come puoi vedere dalla nostra chat, non hanno insistito, accettando senza problemi la ragione della cancellazione. Siamo quindi stati trasferiti con celerità alla divisione che si occupa dei pagamenti.

Passo n° 7

Rilassati e attendi il tuo rimborso, che dovrebbe richiedere 1-2 giorni lavorativi. Il nostro è arrivato senza problemi dopo due giorni. Una volta ottenuto il rimborso, se applicabile al metodo che avevi scelto, vai ad annullare i pagamenti ricorrenti. Questo serve solo per assicurarti che nessun altro pagamento venga inviato accidentalmente a NordVPN.

Cancellare l’abbonamento a NordVPN via e-mail

Per annullare l’abbonamento e ottenere il rimborso via e-mail, inizia seguendo i passi da 1 a 4 indicati precedentemente. Al passo n° 5, clicca sull’icona dell’e-mail e compila il modulo di contatto. Per accelerare il processo, indica come motivo che desideri annullare il servizio.

In genere, ci si può aspettare una risposta dal team del servizio clienti nel giro di 30 minuti. Da qui in poi, il processo seguirà come l’annullamento via live chat.

Ho annullato il mio abbonamento a NordVPN, e ora?

Va bene che NordVPN non si è rivelato il servizio giusto per te, ma ciò non significa che dovresti rinunciare alla tua protezione online. Ora che hai terminato il processo di cancellazione da NordVPN, è dunque il momento di trovare la tua prossima VPN.

Dopotutto, una VPN è il metodo migliore per proteggere te stesso e il tuo dispositivo dalle minacce informatiche. Una VPN è anche la forma più semplice per sbloccare serie, film, eventi sportivi e altri servizi di streaming geo-limitati.

Con una di queste ottime alternative a NordVPN, potrai accedere a siti e applicazioni in modo rapido e sicuro ovunque nel mondo.

Le migliori alternative a NordVPN

1. ExpressVPN

ExpressVPN devices

Se in passato ti ha dato una certa frustrazione la lentezza di alcune connessioni VPN, potrebbe essere arrivato il momento di provare la VPN più veloce sul mercato. ExpressVPN offre velocità strabilianti, ideali per lo streaming HD e il file-sharing via torrent.

Con oltre 3.000 server in 94 Paesi, ExpressVPN può aiutarti a sbloccare siti web, applicazioni e servizi di streaming in tutto il mondo. Funziona persino in Cina!

Le app di ExpressVPN sono facili da usare e piene di utili funzioni avanzate, ad esempio lo split tunneling. Per tutelare la tua privacy, questa VPN integra una crittografia robusta, un kill switch automatico e la protezione da DNS/IPv6 leak.

ExpressVPN consente di collegare contemporaneamente fino a 5 dispositivi ed è facile configurarla anche sul tuo router, se vuoi connetterne molti di più.

Per maggiori informazioni su ExpressVPN, dai un’occhiata a come ne parlano i suoi utenti reali. ExpressVPN offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni per poterla provare senza rischi.

ExpressVPN può sbloccare:

  • Netflix, Hulu, HBO, Amazon Prime Video, Showtime, Sling TV, DAZN e BBC iPlayer.

Supporto per torrent:

  • Sì, tutti i server supportano le connessioni P2P.

ExpressVPN funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, Android TV, Linux, Chrome e Firefox. Inoltre, offre un’app per l’utilizzo su certi router.

Prova subito ExpressVPN!

2. CyberGhost

CyberGhost Devices

CyberGhost è una VPN veloce e affidabile che dispone di oltre 6.000 server in 90+ posizioni sparse per il mondo. La sua rete VPN vanta server ottimizzati per lo streaming che danno accesso a diversi servizi, incluso Netflix.

Le app user-friendly di CyberGhost mantengono al sicuro i tuoi dati con una solida crittografia, un kill switch automatico, una protezione dai leak DNS/IP e un sistema anti-malware.

Fra ulteriori funzioni, un ad-blocker integrato, un blocco del tracciamento online e il pacchetto server NoSpy opzionale. CyberGhost protegge la tua privacy anche adottando una rigorosa politica di zero-log.

CyberGhost VPN consente di collegare fino a 7 dispositivi simultaneamente e puoi testarla senza rischi grazie a una prova gratuita di 24 ore e ai 45 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati.

Leggi la nostra recensione completa di CyberGhost per maggiori informazioni su questa VPN.

CyberGhost può sbloccare:

  • Netflix, BBC iPlayer, Sky Go, Hulu, Comedy Central, Eurosport, ESPN e altri servizi, tramite un profilo dedicato per lo streaming con server ottimizzati.

Supporto per torrent:

  • Sì; il profilo dedicato mostra i Paesi e il carico di utenti.

CyberGhost funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, Amazon Fire Stick, Android TV, Linux e Chrome.

Prova subito CyberGhost!

3. Surfshark

Surfshark

Surfshark è una VPN a basso costo che offre solida sicurezza e tutta una serie di funzionalità user-friendly. È un provider relativamente nuovo sul mercato, ma vanta una rete in continua crescita che attualmente oltrepassa gli 800 server in più di 50 Paesi.

Bypassare la censura con la modalità NoBorders di Surfshark è un gioco da ragazzi, mentre la funzione Whitelister ti permette anche di personalizzare per quali applicazioni e siti web far passare il traffico attraverso la connessione VPN.

Surfshark offre anche la suite CleanWeb per bloccare gli annunci e proteggere il tuo dispositivo da tracker, malware e tentativi di phishing. Ulteriori funzioni di sicurezza includono una robusta crittografia, la protezione da IP/DNS leak, la modalità Camouflage, un kill switch automatico e una politica di no-log.

Surfshark rappresenta l’opzione perfetta se hai un sacco di dispositivi da proteggere, dato che consente connessioni simultanee illimitate. Puoi provarla in prima persona grazie ai 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati.

Leggi la nostra recensione completa di Surfshark per scoprire i commenti dei suoi utenti reali.

Surfshark può sbloccare:

  • Netflix, Hulu, CBS, ESPN, Amazon Prime Video e altri.

Supporto per torrent:

  • Sì, tutti i server supportano le connessioni P2P.

Surfshark funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, FireTV, Linux, Chrome e Firefox.

Prova subito Surfshark!

Conclusione e ulteriori letture

NordVPN ha molti punti di forza, ma non è la VPN ideale per tutti. Per fortuna, annullare il tuo abbonamento a NordVPN e ottenere un rimborso è un processo semplice e rapido.

Se NordVPN non ti ha soddisfatto, è il momento di trovare una VPN in linea con le tue esigenze. Per tenerti al sicuro e proteggere la tua privacy online durante lo streaming, l’uso di torrent, la navigazione e altre attività, noi consigliamo ExpressVPN.

Assicurati di controllare la nostra pagina di offerte e coupon per risparmiare sul tuo prossimo abbonamento a un servizio di VPN. Se stai cercando di ottenere il massimo anonimato, dai un’occhiata alla nostra recensione delle migliori VPN no-log.

Potresti anche essere interessato alla nostra guida alle migliori VPN per Netflix che funzionano davvero nel 2019.

Ti è stato utile? Condividilo!
Aspetta! NordVPN offre il 70% di sconto sulle sue VPN!