Trasparenza:
Recensioni professionali

vpnMentor ospita recensioni scritte dai nostri esperti, che esaminano i prodotti seguendo i propri standard professionali.

• Proprietà

vpnMentor è di proprietà di Kape Technologies PLC, a cui appartengono i seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, i quali possono essere recensiti su questo sito.

• Commissioni di affiliazione

vpnMentor ospita le recensioni scritte dai nostri esperti, i quali si attengono alle rigorose norme di valutazione ed etiche da noi adottate. Tutte le recensioni devono essere il risultato di una valutazione indipendente, onesta e professionale da parte dell'autore della recensione. Detto ciò, potremmo percepire delle commissioni per le azioni compiute dagli utenti attraverso i nostri link, il che non influenzerà la recensione, ma potrebbe influire sulle classifiche, le quali vengono stilate in base alla soddisfazione dei clienti in merito alle vendite precedenti e ai compensi ricevuti.

• Linee guida delle recensioni

Le recensioni pubblicate su vpnMentor vengono redatte da specialisti che esaminano i prodotti attenendosi a rigorosi criteri da noi stabiliti. Tali criteri fanno sì che ogni recensione sia il risultato di una valutazione indipendente, professionale e onesta da parte del revisore, e tenga conto delle funzionalità e delle caratteristiche tecniche del prodotto, oltre che dei costi per gli utenti. Le classifiche che pubblichiamo potrebbero tenere conto anche di eventuali provvigioni di affiliazione, da noi percepite per gli acquisti effettuati mediante i link presenti sul nostro sito.

Come evitare l'errore proxy M7111-5059 di Netflix (2022)

Visualizzare il codice di errore proxy di Netflix può essere preoccupante e molto frustrante:

Ci scusiamo per l’interruzione

Sembra che tu stia usando un unblocker o un proxy. Disattiva questi servizi e riprova. Per ulteriore assistenza, vai su netflix.com/proxy.

Codice di errore: M7111-5059

La causa più comune del codice di errore M7111-5059 è l’utilizzo di una VPN che non riesce a superare la tecnologia per il blocco dei proxy di Netflix. Ciò può far perdere molto tempo trascorso a passare da un server all’altro e riavviare Netflix finché non se ne trova uno che consenta di continuare a guardare il programma desiderato.

La soluzione più semplice è usare una VPN più potente in grado di sbloccare sistematicamente le restrizioni geografiche di Netflix. Io e il mio team abbiamo testato più di 150 VPN per trovare la migliore per evitare il temibile codice di errore proxy di Netflix.

La mia prima scelta è ExpressVPN perché è in grado di sbloccare decine di librerie di Netflix, inclusa quella statunitense, e perché utilizzandola non mi sono mai imbattuto nel codice di errore M7111-5059. Inoltre, offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni in modo da poterla provare senza alcun rischio. Se non la si ritiene un’ottima VPN per l’utilizzo di Netflix, è possibile richiedere un rimborso completo con facilità.

Inizia subito a guardare Netflix con ExpressVPN!

Se disponete già di una delle migliori VPN, come ExpressVPN o IPVanish, ma continutate ugualmente a visuallizzare il codice di errore proxy di Netflix, provate gli altri consigli esposti in seguito per risolvere il problema.

Sei di fretta? Come evitare l’errore proxy di Netflix nel 2022

  1. Procurarsi una VPN. Personalmente consiglio ExpressVPN per via della vastissima rete di server (con posizioni dei server anche in Italia) e dell’elevato livello di sicurezza. Inoltre, offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, in modo da poter effettuare l’acquisto senza rischi.
  2. Collegarsi a un server nel paese in cui si desidera guardare Netflix. Ad esempio, se state viaggiando al di fuori dell’Italia e volete continuare a guardare il vostro programma preferito, utilizzate un server italiano. Poi eliminate i cookie per abilitare le modifiche su Netflix.
  3. Iniziare a guardare Netflix! Accedete al proprio programma Netflix preferito come a casa vostra, ovunque vi troviate.

Inizia subito a guardare Netflix con ExpressVPN!

Le migliori VPN per evitare il codice di errore proxy di Netflix nel 2022

1. ExpressVPN: una vastissima rete di server per accedere a Netflix da qualsiasi luogo

  • Velocità elevatissima e ampiezza di banda illimitata per guardare Netflix senza buffering
  • Oltre 3.000 server, anche in Italia, per accedere facilmente ai propri programmi preferiti su Netflix da qualsiasi luogo
  • Crittografia di livello militare, kill switch e protezione da perdite DNS/IPv6 per mantenere anonima l’attività di streaming in ogni momento
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni
  • Collegamento contemporaneo di 5 dispositivi
  • Può sbloccare: la libreria statunitense e altre librerie di Netflix, Disney+, HBO Max, Hulu, BBC iPlayer, Amazon Prime, Vudu, Sling TV, fubo TV, YouTube TV, Kodi e altro ancora, oltre a canali e piattaforme locali soggetti a restrizioni geografiche come Rai, Mediaset Premium, La7, IRIS e Sky Italia
  • Compatibile con: Windows, Mac, iOS, Android, Linux, Apple TV, Chrome, Firefox, Smart TV, Fire Stick, router, console e altro ancora
  • Interfaccia utente in italiano
Offerta per ExpressVPN Ottobre 2022: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

ExpressVPN ha una vastissima rete di server che consente agli utenti di guardare programmi di Netflix di moltissimi paesi diversi. L’ho testata in Spagna, UK, Australia, Giappone e Brasile. Ogni volta che mi sono collegato a un nuovo paese la piattaforma di streaming ha caricato la libreria corretta senza mai mostrare il codice di errore proxy. In questo modo è possibile guardare contenuti Netflix da più paesi senza che il codice di errore proxy lo impedisca.

Screenshot showing ExpressVPN app connected to a Tokyo server while accessing Netflix Japan

Quando sono tornato su Netflix, la piattaforma ha aggiornato la libreria con i contenuti disponibili in Giappone

Grazie alle funzionalità di sicurezza leader del settore, ExpressVPN mantiene l’anonimato dell’utente sulle piattaforme di streaming in modo da evitare la visualizzazione del codice di errore proxy. Utilizza crittografia AES a 256 bit, kill switch, protezione da perdite DNS/IP e una rigida politica zero-log. Ho usato uno strumento indipendente per testare le perdite e non ne ho rilevata nessuna. Questa VPN funziona anche nei paesi che impongono forti restrizioni all’utilizzo di internet e che bloccano Netflix (come Cina ed Emirati Arabi Uniti); basta accertarsi di scaricare l’app prima del viaggio, perché risulterà bloccata se la scaricate in tali paesi.

Server velocissimi e nessuna strozzatura dell’ampiezza di banda garantiscono un’esperienza senza nessun lag quando si guarda Netflix in streaming. L’app include perfino un test di velocità integrato. Durante i test ho rilevato uvelocità media di 49,26 Mbps. Poiché sono necessari solo 5 Mbps per lo streaming in HD, il risultato è più che sufficiente per guardare i propri programmi preferiti senza interruzioni.

L’abbonamento a ExpressVPN include anche una funzionalità SmartDNS chiamata MediaStreamer che consente di guardare Netflix su dispositivi che normalmente non supportano le VPN (come console o smart TV). Questa reindirizza il server DNS a un luogo diverso corrispondente all’indirizzo IP utilizzato. In questo modo è possibile guardare Netflix praticamente su qualsiasi dispositivo!

L’unico piccolo svantaggio che ho rilevato per ExpressVPN è che è più costosa di altre VPN. Tuttavia, ho trovato un modo semplice per risparmiare sull’abbonamento grazie allo sconto del 49%.

È possibile provare ExpressVPN senza nessun rischio grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni: se non si è soddisfatti del servizio si ha diritto a un rimborso completo. Per capire se la politica sui rimorsi è affidabile, ho effettuato la richiesta di rimborso tramite chat live 24/7. Anche se avevo utilizzato la VPN per 28 giorni, l’addetta è stato lieta di aiutarmi; mi ha posto alcune domande sulla mia esperienza, poi ha approvato il rimborso. I soldi sono stati accreditati sul mio account nel giro di tre giorni. Nota: gli addetti possono fornire assistenza in italiano grazie allo strumento di traduzione integrato nella chat.

Inizia subito a guardare Netflix con ExpressVPN!

2. IPVanish: sicurezza di alto livello per evitare il codice di errore proxy

  • 2.000 server in 75 paesi, con server anche a Milano, per poter guardare i contenuti delle librerie Netflix di tutto il mondo
  • Crittografia del livello più elevato, kill switch e protezione da perdite DNS/IP in modo che la vera posizione dell’utente non sia mai esposta alle piattaforme di streaming
  • Collegamento contemporaneo di Illimitato dispositivi
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni
  • Funziona con: libreria statunitense e altre librerie di Netflix, Disney+, HBO Max, Hulu, BBC iPlayer, Vudu e altro ancora
  • Compatibile con: Windows, macOS, iOS, Android, Fire TV, Windows Phone, Linux, Chromebook e altro ancora
Offerta per IPVanish Ottobre 2022: non vi sono spesso offerte attive per IPVanish, quindi mi ha davvero sorpreso trovare questa! Clicca qui per ottenere subito il 69% di sconto sul tuo abbonamento a IPVanish! Lo sconto viene applicato automaticamente (nessun codice richiesto). 

IPVanish nasconde i dati personali degli utenti alle piattaforme di streaming con protocolli dai livelli di sicurezza più elevati. Dispone di crittografia a 256 bit, politica zero-log e protezione da perdite IP/DNS; ho effettuato un test sulle perdite ed è stato un sollievo constatare che non se ne è verificata nessuna. Non ci saranno problemi a evitare il codice di errore proxy quando si cerca di guardare Netflix.

IPVanish è anche estremamente veloce. Per capire quanto, ho svolto un test di velocità su sei server diversi in tutto il mondo. Ciascuno di essi mi ha fornito una connessione stabile e la velocità non è mai scesa sotto i 45 Mbps a prescindere dalla distanza del server (una velocità nove volte superiore a quella necessaria per lo streaming in HD). Ciò significa che potrete guardare i vostri programmi preferiti su Netflix senza buffering mentre siete all’estero!

Con server afffidabili in tutto il mondo, IPVanish consente di evitare facilmente il codice di errore proxy. Ho testato questo aspetto collegandomi a server in Nuova Zelanda, Brasile, Thailandia e USA: non ho mai ricevuto il messaggio di errore e sono riuscito a guardare immediatamente contenuti delle librerie di questi paesi. Ovunque andrete potrete accedere ai contenuti internazionali di Netflix e scegliere ciò che preferite.

Le app sono progettate in modo intuitivo e offrono le informazioni necessarie a determinare qual è il server giusto per guardare Netflix. Selezionando un paese, l’app elenca le migliori città disponibili fra cui scegliere in termini di velocità della connessione. Inoltre, consente di salvare i server preferiti in un elenco; in questo modo è possibile collegarsi rapidamente ai server che consentono di evitare il codice di errore proxy.

Screenshot showing Netflix Brazil being accessed while connected to the IPVanish app in Sao Paulo

Mi è bastato collegarmi al server di Sao Paulo di IPVanish per ottenere accesso immediato alla libreria brasiliana di Netflix

Purtroppo IPVanish non accetta pagamenti in criptovaluta. Tuttavia, secondo me non si tratta di un grosso problema perché è comunque possibile utilizzare la carta di credito o PayPal per l’abbonamento.

È anche possibile provare IPVanish senza rischi grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Se non si è soddisfatti del servizio si ha diritto a un rimborso completo. Ho deciso di mettere alla prova la politica di rimborso richiedendolo tramite chat live. L’addetta mi ha posto alcune domande sul livello di soddisfazione e ha approvato il rimborso nel giro di cinque minuti. I soldi sono stati accreditati sul mio account quattro giorni dopo. Se vi state chiedendo se è possibile ottenere assistenza tramite chat in italiano, la risposta è sì: la chat è dotata di uno strumento di traduzione automatico che tradurrà i messaggi.

Inizia subito a guardare Netflix con IPVanish!

3. CyberGhost: server specializzati per guardare Netflix con facilità

  • 9.279 server in 91 paesi (inclusa una gamma di server ottimizzati per Netflix, anche in Italia), che consentono di accedere ai propri programmi preferiti in tutto il mondo
  • Crittografia di livello militare combinata con protocolli di sicurezza per mantenere segreta la propria posizione
  • Collegamento contemporaneo di 7 dispositivi
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni
  • Può sbloccare: Netflix, BBC iPlayer, Hulu, HBO Go, Showtime, Amazon Prime Video, e altre piattaforme internazionali, nonché piattaforme locali soggette a blocchi geografici come Rai Play e Disney+
  • Compatibile con Mac, Windows, Linux, Android, iOS, Roku, console, Fire Stick, Chrome, Firefox e altro ancora
  • Interfaccia utente in italiano
Offerta Ottobre 2022: CyberGhost offre attualmente il 82% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

Cyberghost offre server ottimizzati per la libreria francese, tedesca, giapponese, statunitense e del Regno Unito di Netflix e server aggiuntivi per guardare la libreria statunitense e quella del Regno Unito di Netflix su Android TV e Firestick (in questo modo è possibili scaricare la VPN direttamente su tali dispositivi). Aggiorna continuamente i propri server per controllare che non vengano inseriti in blacklist da Netflix e per mantenerli non rilevabili. Ho testato tutte le cinque posizioni ottimizzate per lo 5 streaming: è stato facile localizzarle e collegarsi all’interno dell’app. È stato sufficiente cercare “Netflix” nella scheda di ricerca per trovare i server ottimizzati e non ho mai ricevuto il codice di errore proxy di Netflix. Grazie a questi server specializzati è possibile guardare contenuti da tutto il mondo!

Screenshot showing Netflix Germany being accessed while connected to Cyberghost's Frankfurt server

I server specializzati di Cyberghost hanno reso incredibilmente facile accedere alla libretia tedesca di Netflix

Le app e le estensioni sono user-friendly e ciò rende CyberGhost un’ottima scelta per chi non ha mai utilizzato una VPN. Ho testato l’estensione per Chrome: navigare e selezionare la posizione del server è stato un processo molto rapido. Con un solo click mi sono collegato a un server ottimizzato per Netflix e lo streaming è iniziato pochi secondi dopo. Non avrete problemi a evitare il codice di errore proxy di Netflix.

Una combinazione di funzionalità di sicurezza protegge gli utenti durante la navigazione e lo streaming. Cyberghost dispone di un ad blocker integrato per evitare i pop-up e di uno scanner anti-malware per proteggere i dispositivi dai siti web dannosi. Inoltre, utilizza crittografia a 256 bit, protezione da perdite DNS e IP, applica una rigida politica no-log e dispone di un kill switch integrato per mantenere l’anonimato. Durante i test il kill switch si è attivato ogni volta che ho cambiato server o perso la connessione: in questo modo la posizione reale dell’utente non risulterà mai esposta a Netflix.

CyberGhost offre anche velocità costanti. Ho guardato quattro episodi di Suits uno dopo l’altro sulla libreria tedesca di Netflix utilizzando il server di Francoforte di Cyberghost e non si sono verificate interruzioni, anche se mi trovavo a più di 9.500 km di distanza.

Cyberghost non dispone di server ottimizzati per un paio delle librerie con cui l’ho testata (Canada e Australia). Sono riuscito comunque ad accedere alle librerire Netflix di questi paesi collegandomi a uno dei loro server. Un paio di volte il procedimento non ha funzionato, ma è bastato cambiare server per risolvere il problema.

È sempre possibile provare Cyberghost prima di prendere una decisione grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni. Ho messo alla prova la politica di rimborso dopo 23 giorni contattando un agente tramite chat live 24/7 per la richiesta. L’addetta mi ha posto acune domande ed è stata lieta di elaborare il rimborso. Ho ricevuto l’accredito sul mio account in meno di una settimana. Anche se ufficialmente l’assistenza tramite chat è disponibile solo in inglese, tedesco, francese e rumeno, è possibile chattare anche in italiano poiché gli addetti utilizzano uno strumento di traduzione online.

Inizia subito a guardare Netflix con Cyberghost!

4. Private Internet Access: una vasta rete di server per evitare il codice di errore proxy

  • 29.650 server in 84 paesi (inclusa l’Italia) per accedere ai contenuti di Netflix di tutto il mondo ovunque ci si trovi
  • Crittografia a 256 bit, kill switch e protezione da perdite IP/DNS per mantenere l’anonimato degli utenti
  • Collegamento contemporaneo di 10 dispositivi
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni
  • Funziona con: Netflix, HBO Max, Amazon Prime Video, Hulu, Disney+, Crunchyroll e altro ancora
  • Compatibile con Mac, Windows, Linux, Android, iOS, Chromebook, router e altro ancora
  • Interfaccia utente in italiano
Aggiornamento Ottobre 2022: PIA di solito non fa offerte o sconti (è conveniente già di suo), ma in questo momento puoi ottenere un nuovo abbonamento con uno sconto folle del 82%!

La rete di server di Private Internet Access è estremamente ampia e ciò consente di guardare i contenuti Netflix da numerosi luoghi diversi. La maggior parte dei server si trova negli USA, un aspetto che la rende ideale per guardare la libreria statunitense di Netflix. Durante i test mi sono collegato a server in USA, Canada, Italia e Australia. Ogni volta la libreria ha aggiornato in contenuti in base al luogo scelto e non ho mai ricevuto il codice di errore proxy mentre ero collegato. Sarà possibile accedere facilmente a Netflix ovunque ci si trovi.

Screenshot showing Private Internet Access VPN app connected to Melbourne server while accessing Netflix Australia

Il processo di collegamento alla VPN e caricamento della libreria australiana di Netflix ha richiesto meno di un minuto

Inoltre, PIA utilizza i livelli di sicurezza più elevati e i migliori protocolli per la privacy per mantenere anonime le attività di streaming. Dispone anche di un ad blocker integrato per mantenere ottimale il funzionamento del dispositivo. Ho svolto un test sulle perdite DNS/IP per capire se il servizio è affidabile e non ne ho rilevata nessuna. In più, gli utenti sono protetti da un kill switch e da crittografia del livello più sicuro, pertanto eviteranno senza problemi il codice di errore proxy di Netflix.

Le app sono facili da navigare, pertanto non si avranno difficoltà a installarle e collegarsi a Netflix. Il servizio è compatibile pressoché con qualsiasi dispositivo; ho impostato l’app sul Macbook in pochi minuti. Sul cellulare il processo è stato altrettanto semplice e veloce. Non sarà affatto difficile accedere a Netflix grazie al design user-friendly.

Poiché PIA offre ampiezza di banda illimitata e velocità affidabili, sono riuscito a guardare Alla ricerca di Nemo su Netflix senza buffering. Durante i test mi sono collegato a server in 5 paesi diversi registrando velocità non inferiori a 20 Mbps. Si tratta di una velocità più che sufficiente per guardare Netflix in HD.

Ho sperimentanto alcune incongruenze con l’accesso alla libreria statunitense di Netflix, non riuscendoci con tutti i server. Tuttavia, dal momento che l’app è davvero facile da usare, ci ho impiegato poco a passare da un server all’altro fino a trovarne uno che funzionasse. Le posizioni da cui era possibile evitare il codice di errore proxy di Netflix con maggior costanza sono state quelle di New York e Los Angeles.

Il modo migliore per capire se PIA è adatta alle proprie necessità è provarla per 30 giorni grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati. Posso confermare che la politica di rimborso è affidabile, perché l’ho provata personalmente. Il processo è stato semplice e ho riavuto indietro i soldi nel giro di una settimana.

Inizia subito a guardare Netflix con PIA!

5. PrivateVPN: un’interfaccia ben organizzata per guardare Netflix senza difficoltà

  • 200 server in 63 paesi, con server anche a Milano, per guardare Netflix da qualsiasi luogo
  • Mantiene l’anonimato degli utenti con crittografia a 256 bit, kill switch, protezione da perdite IP/DNS e possibilità di pagare con bitcoin
  • Collegamento contemporaneo di 10 dispositivi
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni
  • Funziona con: Netflix, HBO, Amazon Prime Video, Hulu, BBC iPlayer, Disney+ e altro ancora
  • Compatibile con Mac, Windows, Linux, Android, iOS, Chromebook e altro ancora
  • Interfaccia utente in italiano

PrivateVPN richiede impegno minimo per l’impostazione e l’utilizzo, un aspetto che la rende ideale per i principianti. Mi ci sono voluti meno di tre minuti per installare le app per desktop e dispositivi mobili e subito dopo sono riuscito a collegarmi alle varie posizioni dei server e ad accedere alle librerie di Netflix di tutto il mondo. E l’aspetto migliore è che l’ad blocker integrato evita che i pop-up interrompano lo streaming. Anche per chi non ha esperienza con le VPN sarà facile evitare il codice di errore proxy di Netflix.

Screenshot showing Netflix UK being accessed while connected to PrivateVPN in the UK

L’app facile da usare ha reso semplice collegarmi a un server nel Regno Unito e guardare all’istante la libreria UK di Netflix

La posizione reale dell’utente non risulterà esposta alle piattaforme di streaming poiché PrivateVPN è estremamente sicura. Utilizza crittografia di livello militare, un kill switch e protezione da perdite DNS/IP e si attiene a una rigida politica no-log per garantire la costante protezione degli utenti. Per accertarmente l’ho sottoposta a uno strumento per il rilevamento delle perdite e non se ne è verificata nessuna. Per mantenere ulteriormente l’anonimato è possibile pagare l’abbonamento con bitcoin. Con un simile livello di privacy è possibile evitare il codice di errore proxy di Netflix.

I server super-veloci di PIA mantengono stabile la connessione. Durante i test ho guardato l’intero film documentario Seaspiracy e non si sono mai verificati lag, a prescindere dal fatto che usassi un server vicino o lontano alla mia posizione. Sarà possibile guardare Netflix a volontà senza interruzioni.

La rete di server di PIA è un po’ meno estesa rispetto a quella di altre VPN. Consiglio di prendere in considerazione questo aspetto quando si sceglie una VPN per accedere a una specifica libreria di Netflix. Per me non è stato un problema, grazie alla presenza di server veloci e affidabili in tutti i paesi di cui volevo guardare contenuti (USA, UK, Germania, Giappone, Australia e Brasile).

È anche possibile provare PrivateVPN senza nessun rischio grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Basterà chiedere un rimborso se non si è soddisfatti del servizio. Posso affermare che la politica soddisfatti o rimborsati di PrivateVPN è affidabile perché l’ho testata personalmente chiedendo un rimborso tramite chat live; ho riavuto indietro i soldi dopo otto giorni.

Inizia subito a guardare Netflix con PrivateVPN!

Continuate a visualizzare il codice di errore proxy di Netflix anche con una VPN di primo livello? Provate con questi suggerimenti

Netflix aggiorna continuamente i propri software aggiungendo un numero sempre maggiore di indirizzi IP nella blacklist del proprio database. Pertanto, perfino con alcune delle migliori VPN a volte viene visualizzato il codice di errore proxy. Se state usando una VPN premium e continuate a visualizzare il messaggio di errore, provate con questi metodi:

  • Accertarsi che sia comprovato che la VPN utilizzata riesca a evitare il codice di errore proxy di Netflix. Non tutte le VPN premium riescono a superare costantemente la tecnologia per il blocco delle VPN di Netflix, pertanto bisogna accertarsi di utilizzarne una che ci riesca. Inoltre, la VPN dovrebbe offrire assistenza clienti 24/7 per poter chiedere consiglio su server alternativi funzionanti se quelli provati non consentono l’accesso. Le VPN inserite in questo elenco vengono testate con cadenza settimanale ed è comprovato che riescono ad accedere a Netflix con regolarità.
  • Disconnettere e riconnettere la VPN. A volte basta riprovare per riuscire ad accedere a Netflix.
  • Collegarsi a un altro server. Se la VPN utilizzata dispone di più server nel paese desiderato, cambiare server può essere utile per evitare il codice di errore proxy. Se un server non funziona, continuere a provarne altri finché non se ne trova uno che vada bene.
  • Usare un indirizzo IP dedicato. Alcune VPN consentono di utilizzare un indirizzo IP riservato. In questo modo non verrà usato ripetutamente da più utenti per accedere a Netflix, rendendone meno probabile l’inserimento in blacklist.
  • Controllare cha la propria rete consenta lo streaming. Per saperlo è necessario rivolgersi all’amministratore di rete. In tal caso è necessaria una VPN che offra l’offuscamento, come ExpressVPN.
  • Accertarsi che il software sia aggiornato. La VPN funzionerà al meglio se viene mantenuta aggiornata.
  • Provare a usare un altro browser. A volte durante i test mi è bastato passare da Safari a Chrome per risolvere il problema.
  • Svuotare la cache. La cache archivia dati relativi ai siti visitati e al modo in cui l’utente ha interagito con essi, inclusi dati sulla posizione. Svuotandola, Netflix non potrà tracciare gli altri luoghi da cui l’account dell’utente si è collegato.
  • Usare una finestra di navigazione in incognito. Le finestre di navigazione in incognito non salvano la cronologia di navigazione o i dati relativi ai siti. Usare Netflix in una finestra di navigazione in incognito rende più facile passare da un server/posizione all’altro.
  • Disabilitare WebRTC. Si tratta di una forma di comunicazione tra browser che richiede la condivisione del vero indirizzo IP per migliorare le prestazioni delle app web. Si può disabilitare facilmente su Safari nelle impostazioni avanzate. Per Chrome è necessario scaricare l’estensione di controllo WebRTC.
  • Controllare se si è collegati a un extender Wi-Fi. L’utilizzo di un extender Wi-Fi può provocare il codice di errore proxy perché i dati DNS possono rivelare la posizione reale dell’utente. Si può rimediare configurando le impostazioni dell’extender o installando una VPN sul router di casa.
  • Usare un proxy Smart DNS. È possibile modificare l’indirizzo DNS del proprio dispositivo con uno del luogo in cui si desidera guardare Netflix reindirizzando il traffico su un server proxy. Ciò rende meno probabile il verificarsi di perdite DNS che rivelino a Netflix la posizione reale dell’utente.
  • Effettuare un test per le perdite. Controllare la presenza di perdite DNS o IP con uno strumento gratuito.

Inizia subito a guardare Netflix con ExpressVPN!

Come evitare il codice di errore proxy di Netflix su Android e iPhone

Per evitare il codice di errore proxy di Nextflix su Android o iPhone è necessario utilizzare una VPN efficace, come ExpressVPN.

Ma se il codice di errore proxy di Netflix persiste con l’utilizzo della VPN, suggerisco di tentare con i seguenti metodi:

  1. Controllare l’app. Accertarsi che l’app della VPN sia aggiornata. Inoltre, bisogna anche assicurarsi di disporre di una VPN ufficiale: ci sono molte versioni fake delle VPN negli app store, pertanto è necessario prestarvi attenzione.
  2. Reinstallare l’app. A volte le app archiviano dati locali che impediscono l’accesso a Netflix. Reinstallando l’app tutti i dati vengono eliminati.
Il consiglio degli esperti: se si scarica ExpressVPN da un app store, sarà necessario rivolgersi a terze parti per utilizzare la garanzia soddisfatti o rimborsati. Per quest motivo raccommando di scaricarla dal sito web di ExpressVPN.

Come evitare il codice di errore proxy di Netflix su smart TV e Amazon FireStick

È possibile evitare il codice di errore proxy di Netflix su smart TV e Amazon FireStick installando una VPN sul router. In questo modo tutti i dispositivi collegati al router verranno cifrati dalla VPN.

Inizia subito a guardare Netflix con ExpressVPN!

Come funziona il codice di errore proxy di Netflix?

Netflix utilizza filtraggio DNS e monitoraggio degli indirizzi IP per determinare l’accessibilità alla piattaforma. Inoltre, acquista elenchi di indirizzi IP noti associati alle VPN e li inserisce nelle blacklist del proprio database. Per questo motivo, il modo migliore per evitare il codice di errore proxy è usare una VPN che disponga di una vasta rete di server. ExpressVPN dispone di 3.000 server in 94 paesi e di migliaia di indirizzi IP tra cui scegliere ; in questo modo è più difficile per Netflix segnalarli e bloccarli.

L'indirizzo IP è un set di numeri assegato a ciascun dispositivo, che mostra la posizione precisa dell’utente alle piattaforme di streaming. Quando ci si collega a una VPN, questa fornisce all’utente un nuovo indirizzo IP e ne cifra le attività. In questo modo nasconde la posizione reale dell’utente ed è proprio questo fatto a consentire di guardare contenuti Netflix disponibili esclusivamente in altri paesi.

La maggior parte delle VPN dispone di un numero limitato di indirizzi IP nella propria rete e ciò può causare sovraffollamento dei server. Se molte persone utilizzano ripetutamente lo stesso indirizzo IP per accedere a Netflix, la piattaforma supporrà che appartenga a una VPN e lo bloccherà.

Inoltre, Netflix acquista elenchi di indirizzi IP non appartenenti ad abitazioni private (ad esempio, da data center o servizi proxy) e li blocca. Quando un indirizzo IP viene inserito in blacklist, viene visualizzato il codice di errore proxy.

Oltre a ciò, Netflix controlla se l’indirizzo IP e il server DNS usati dall’utente si trovano o meno nello stesso luogo. Riesce a farlo leggendo la richiesta DNS inviata tramite la VPN e confrontandola con l’indirizzo IP per il programma che l’utente cerca di guardare. Se non c’è corrispondenza è probabile che si venga bloccati.

Inizia subito a guardare Netflix con ExpressVPN!

FAQ sull’utilizzo delle VPN per evitare il codice di errore proxy M7111-5059 di Netflix

Cos’è l’errore proxy di Netflix?

Il codice di errore proxy di Netflix rileva e blocca le VPN, i servizi proxy e altri metodi utilizzati per l’accesso ai contenuti. Il suo scopo è proteggere gli accordi relativi al copyright di specifici film e programmi Netflix. Poiché i contenuti Netflix sono sottoposti a restrizioni geografiche, non è permesso guardarli ovunque. Pertanto, quando Netflix rileva un tentativo di aggiramento delle proprie restrizioni geografiche, viene visualizzato questo codice di errore.

Se si utilizza una VPN e si continua a visualizzare il messaggio di errore a prescindere dal numero di server provati, potrebbe essere necessario passare a una VPN premium per evitare il codice di errore proxy. Se la VPN utilizzata dispone di una rete di server ridotta, potrebbe disporre anche di un numero limitato di indirizzi IP; pertanto, se molti utenti usano lo stesso IP per guardare Netflix, è più facile per la piattaforma identificare l’IP come appartenente a una VPN e bloccarlo. Tutte le VPN che ho consigliato mi hanno consentito di accedere alle librerie di Netflix su cui le ho testate. Inoltre, offrono una garanzia soddisfatti o rimborsati  in modo da poterle provare personalmente senza nessun rischio e capire se sono adatte alle proprie esigenze.

Cosa si deve fare per evitare il codice di errore proxy di Netflix?

Innanzitutto suggerisco di scaricare una VPN che offra livelli di sicurezza elevati e disponga di una vasta rete di server. Tutte le VPN inserite in questo elenco sono estremamente affidabili per accedere a Netflix senza dover avere a che fare con il fastidioso codice di errore proxy. Se la VPN scelta soddisfa questi criteri ma continuate ugualmente a ricevere il messaggio di errore, consiglio di fare riferimento all’elenco di suggerimenti esposto in precedenza per trovare metodi alternativi per risolvere il problema.

Funzionalità di sicurezza e privacy affidabili (come politica no-log, crittografia a 256 bit e protezione da perdite IP/DNS) fanno sì che le probabilità di esposizione della posizione reale dell’utente alle piattaforme di streaming siano significativamente inferiori. Maggiore è il numero di posizioni dei server tra cui scegliere in ogni paese, maggiori saranno le probabilità di trovare un indirizzo IP che non sia inserito nelle blacklist di Netflix.

Perché Netflix blocca le VPN?

Netflix è vincolata da leggi sul copyright e accordi di licenza; ciò significa che alcuni programmi sono soggetti a restrizioni da tali accordi. Netflix ha la responsabilità di accertarsi che gli utenti non possano accedere a contenuti non previsti per la regione in cui si trovano. Netflix si è resa conto che molti utenti utilizzano le VPN per superare le restrizioni geografiche, così ha iniziato ad aggiornare i propri software per rilevarle e bloccarle (inserendo al contempo in blacklist gli indirizzi IP noti delle VPN e dei proxi DNS). Ciò nonostante, è ugualmente possibile evitare il codice di errore proxy utilizzando una VPN a sicurezza elevata, come quelle inserite in questo elenco.

Bisogna tenere a mente che usare una VPN per accedere a contenuti non previsti per la propria posizione reale può costituire una violazione dei termini e condizioni di Netflix. Fanno eccezione i contenuti originali di Netflix: in questo caso i diritti di streaming sono proprietà esclusiva di Netflix, pertanto tali contenuti sono disponibili ovunque lo sia il servizio.

In che modo le VPN possono migliorare l’utilizzo di Netflix?

Una VPN valida consente di collegarsi alla propria libreria Netflix preferita in pochi secondi. Le leggi relative a licenze e distribuzione rendono Netflix molto diversa da un paese all’altro. Ad esempio, negli USA Netflix offre la libreria più ampia, con quasi 6.000 titoli.

Le VPN inserite in questo elenco consentono di accedere a numerose librerie Netflix (incluse quelle di USA, UK, Germania, Giappone e Australia), pertanto è possibile guardare titoli non disponibili nel proprio paese. Anche quando si viaggia non si avranno problemi a continuare a guardare i propri programmi preferiri proprio come quando si è a casa.

Perché Netflix visualizza il codice di errore proxy anche se non si stanno utilizzando una VPN o un proxy?

Ciò può essere dovuto a un problema legato al dispositivo utilizzato, all’indirizzo IP o alla rete dell’utente. La prima cosa da fare è cercare di accedere a Netflix da un altro dispositivo sulla stessa rete Wi-Fi. Se il codice di errore non viene visualizzato, il problema riguarda il dispositivo.

La causa del problema può anche essere un errore di rete. Fortunatamente una VPN può aiutare a risolvere tutti i problemi tecnici o di connessione legati al fornitore di servizi internet poiché consente di utilizzare i propri server per collegarsi.

Una possibilità poco probabile ma comunque da prendere in considerazione è che Netflix abbia inserito per errore l’indirizzo IP dell’utente in blacklist. In questo caso è necessario chiedere al fornitore di servizi internet di contattare l’assistenza clienti di Netflix e compilare una richiesta affinché l’indirizzo IP torni in whitelist. Nel frattempo, utilizzare una VPN a sicurezza elevata consentirà di usare uno degli indirizzi IP del servizio per accedere a Netflix.

Verrò bloccato dal mio account Netflix italiano se utilizzo una VPN?

No, Netflix non impedirà di guardare programmi locali se si utilizza una VPN con una funzionalità di split tunneling o di whitelisting. Tali funzionalità consentono di personalizzare la propria esperienza di navigazione scegliendo quali siti web e app indirizzare nella VPN e quali sul proprio indirizzo IP locale. Quando ho usato lo split tunneling sul MacBook Pro sono riuscito a guardare la libreria statunitense di Netflix e contemporaneamente ad accedere a miei conti bancari online.

Un altro motivo per cui ExpressVPN è al primo posto nel mio elenco delle VPN consigliate è che offre una funzionalità di split tunneling. In questo modo sono riuscito a svolgere le mie attività  consuete e contemporaneamente a guardare Netflix senza VPN.

Quali sono gli altri codici di errore mostrati da Netflix?

I codici di errore più comunemente mostrati da Netflix includono:

  • M7111/ F7111 (VPN o proxy)
    Solitamente questi errori si possono evitare utilizzando una VPN che disponga di un’ampia rete di server e di protocolli di sicurezza per mantenere riservata la posizione reale dell’utente.
  • 60, 102, 200, 300 e 600 (connettività Netflix)
    Si può provare a disconnettere la VPN per vedere se si riesce ad accedere Netflix in generale. Se non è così, bisognerà aspettare che la piattaforma di streaming riprenda a funzionare.
  • N8202, 40104 (connessione di rete)
    È possibile visualizzare un codice di errore con una di queste combinazioni come risultato di carenze nella connessione Wi-Fi (magari a causa di limitazioni dell’ampiezza di banda o dei dati del cellulare). Per prima cosa, tentare di accedere a Netflix senza la VPN per vedere se è possibile. Se non funziona (o se non si sta utilizzando una VPN) disconnettere e riconnettere il Wi-Fi per vedere se il segnale migliora. Se si utilizza un cellulare, provare ad accedere a Netflix da un altro dispositivo, come un laptop o un tablet.
  • UI-103 (errore dispositivo)
    In genere basta riavviare il dispositivo per risolvere questo problema. Riavviare il dispositivo e/o il router. Se non funziona, cercare di connettersi direttamente al router tramite ethernet. Se nemmeno questo risolve il problema, chiedere all’amministratore di rete se ha messo un blocco alle piattaforme di streaming. In tal casa sarà necessario usare una VPN in grado di accedere a Netflix, come ExpressVPN.
  • U7353 (dispositivo Windows)
    Nella maggior parte dei casi per risolvere questo problema è sufficiente aggiornare i dati sul dispositivo Windows. Provare a riavviare il dispositivo; se si continua a visualizzare il codice di errore, andare nelle impostazioni avanzate di Netflix e selezionare Reset.
  • W8107 (Windows, numero di dispositivi)
    È probabile visualizzare questo codice se viene raggiunto il numero massimo di dispositivi collegati contemporaneamente consentito dal proprio account. Controllare i propri dispositivi e chiudere le schede sul browser che possono utilizzare una connessione a Netflix.
  • N8106 (impostazioni del computer)
    In genere ciò significa che un’impostazione del dispositivo blocca Silverlight (un plug-in che consente a Netflix di riprodurre programmi/film sul computer). In questo caso è necessario seguire alcuni passaggi per la risoluzione del problema. Il centro assistenza di Netflix guiderà l’utente nel procedimento sia su Windows che su Mac.
  • 10008 (errore dispositivo Apple)
    Questo codice di errore viene visualizzato se il dispositivo Apple ha problemi a collegarsi a Netflix. Si può provare a riavviare il dispositivo, a migliorare la connessione Wi-Fi, a uscire e riaccedere a Netflix e/o a connettere il dispositivo direttamente al modem.
  • tvp-805 (problema con il dispositivo)
    Questo codice avvisa del fatto che è necessario aggiornare le informazioni sul dispositivo. Sarà necessario seguire una serie di passaggi per la risoluzione del problema in base a ciò che si sta utilizzando per guardare Netflix (dispositivo di streaming, Smart TV, riproduttore Blu-ray, etc.). Un set di passaggi dettagliati è reperibile presso il centro assistenza di Netflix.

Perché il codice di errore di Netflix dice “unblocker o proxy” e non VPN?

Le VPN fungono sia da unblocker che da proxy, pertanto sono incluse in questo codice di errore di Netflix. Si tratta solo di una questione di terminologia. I proxy sono progettati principalmente per aggirare i blocchi imposti ai contenuti; le VPN fanno la stessa cosa, ma in più utilizzano una combinazione di funzionalità di sicurezza per mantenere anonime e private le attività online dell’utente.

Le migliori VPN per accedere a Netflix senza essere rilevati devono disporre di una vasta rete di server e dei livelli di sicurezza più elevati. Per questo motivo consiglio di optare per ExpressVPN come prima scelta.

C’è un servizio proxy che funziona con Netflix?

Non in modo affidabile. I servizi proxy sono meno sicuri rispetto alle VPN. Modificano gli indirizzi IP e DNS, ma non offrono privacy, crittografia od offuscamento. Le VPN cifrano il traffico dell’utete rendendo molto più difficile per Netflix rilevarle e bloccarle, mentre l’offuscamento nasconde il vero indirizzo IP. Le misure di rilevamento avanzate messe in atto da Netflix riconoscono e bloccano facilmente i servizi proxy, mentre faticano molto di più a rilevare le VPN con livelli di sicurezza elevati.

Per risultati garantiti, consiglio di scaricare una delle VPN inserite in questo elenco. Le ho testate tutte e ciascuna mi ha permesso di accedere facilmente alle librerie Netflix di tutti gli stati.

Si può usare una VPN gratuita per guardare Netflix?

Non sono riuscito a trovare nessuna VPN gratuita che funzionasse con costanza. Ho testato più di dieci servizi gratuiti e nessuno di essi si è dimostrato affidabile nel fornire accesso a Netflix. Semplicemente non dispongono delle risorse necessarie per superare le misure anti-VPN di Netflix.

Le VPN gratuite sono limitate in termini di rete di server, dati, velocità e indirizzi IP. Inoltre, non offrono livelli di crittografia adeguati o le funzionalità di sicurezza fornite dalle VPN a pagamento. Inoltre, si è scoperto che alcune VPN gratuite vendono i dati degli utenti a terze parti o perfino agli hacker! Infine, i servizi gratuiti bombardano gli utenti di fastidiose pubblicità come ulteriore metodo per aumentare i profitti.

Consiglio vivamente di investire invece in una VPN premium dal prezzo contenuto. Anche se è la mia preferita per accedere a Netflix, ExpressVPN è un po’ costosa, con un prezzo di €6,39/mese. Ma è possibile abbonarsi a IPVanish per soli soli $3,99/mese o a CyberGhost per $2,19/mese, prezzi estremamente convenienti. Inoltre, tutte le VPN incluse in questo elenco offrono anche una garanzia soddisfatti o rimborsati. In questo modo è possibile testarne il funzionamento con Netflix e chiedere un rimborso se non si è soddisfatti del servizio. Ciò di fatto consente di utilizzarle gratuitamente per un periodo di tempo limitato.

Quali VPN non funzionano con Netflix?

Dopo aver testato più di 145 delle migliori VPN, ho scoperto che molte non funzionano in modo affidabile per accedere a Netflix, anche se affermano di riuscirci. Di seguito è disponibile un elenco di servizi che non mi hanno consentito di guardare Netflix nei paesi in cui le ho testate.

Blockless Borderless CactusVPN Celo VPN Getflix HideMyAss
Hola Hotspot Shield IVPN Kaspersky Secure Connection OperaVPN Overplay
PandaVPN SecureVPN TorGuard TotalVPN Trust.Zone Tunnelbear
UFO VPN Unblock-US Unlocator Unotelly Windflix Windscribe

D’altro canto, i miei test hanno dimostrato che sono disponibili VPN affidabili per accedere alle librerie Netflix di tutto il mondo ed è possibile acquistare quelle che ho consigliato con l’ulteriore sicurezza fornita dalla garanzia soddisfatti o rimborsati. In questo modo sarà facile chiedere un rimborso se non si è soddisfatti del servizio.

Come faccio a guardare Netflix mentre sono in viaggio?

È possibile guardare Netflix dall’estero con l’aiuto di una VPN affidabile. Personalmente suggerisco di scaricare, installare e testare la VPN prima del viaggio in modo da accertarsi che funzioni correttamente. Quando sarete all’estero basterà collegarsi a un server situato nello stesso paese della libreria Netflix che volete guardare.

Dopo aver testato numerosi servizi, posso dichiarare che le VPN incluse in questo elenco sono le più efficaci per accedere alle librerie Netflix di tutto il mondo.

Inizia subito a guardare Netflix con ExpressVPN!

Evitare il codice di errore proxy di Netflix con una VPN affidabile

Poiché i software di Netflix diventano costantemente sempre più avanzati, l’unico modo comprovato per superare o evitare il codice di errore proxy è utilizzare una VPN potente e affidabile. Per questo motivo consiglio vivamente ExpressVPN.

Dispone di una vastissima rete di server che non ha problemi ad accedere a tutte le librerie Netflix con cui l’ho testata. Inoltre, è estremamente sicura, pertanto si può esser certi che la propria posizione reale non verrà mai rilevata. È possibile provare ExpressVPN senza rischi grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Per riassumere, le migliori VPN per evitare il codice di errore proxy di Netflix nel 2022 sono...

Classifica
Provider
I nostri punteggi
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.8 /10
49% di risparmio!
2
9.8 /10
64% di risparmio!
3
9.6 /10
82% di risparmio!
4
9.4 /10
82% di risparmio!
5
9.2 /10
84% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Sugli autori

Matthew Amos è appassionato di tecnologia da tutta una vita. Con sede a Boise, nell’Idaho, in passato ha lavorato come principale scrittore di marketing per la University of Montana Western. Ora lavora come freelancer, creando contenuti su tecnologia e sicurezza informatica.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.
Commento Il commento deve essere lungo da 5 a 2500 caratteri.