Come ottenere una prova gratuita di ExpressVPN nel 2020

expressvpn-free-trial

C’è un motivo per cui ExpressVPN è una delle VPN più famose in circolazione: è sicura, versatile e davvero veloce.

Prima di impegnarsi nell’acquisto di un prodotto è sempre meglio provarlo, e le VPN non fanno eccezione. Un periodo di prova gratuito è il modo migliore per assicurarsi che il servizio abbia tutto ciò che ti serve, velocità e capacità di streaming comprese.

C’è un dettaglio importante da considerare, però: ExpressVPN non offre davvero un periodo di prova gratuito, ma una garanzia di rimborso a 30 giorni senza domande fastidiose al momento della richiesta. Ciò significa che potrai provare ExpressVPN per un mese intero, e riottenere i tuoi soldi al termine del periodo.

Sei interessato? Ecco cosa devi sapere.

Prova gratuita di ExpressVPN: sommario

ExpressVPN offre una garanzia di rimborso a 30 giorni, ed è proprio questa offerta che andremo a sfruttare per provare il servizio.

Per un mese potrai goderti ExpressVPN senza limiti e senza obblighi. Al termine del periodo, ti è garantito un rimborso completo.

ExpressVPN è una delle scelte migliori, soprattutto se sei particolarmente interessato alla velocità. Nei test della velocità ha infatti sempre battuto i suoi concorrenti.

Ma questo servizio non si fa apprezzare solo per le sue velocità fulminee: la rete di ExpressVPN include oltre 3000 server in 94 paesi. Ciò rende facile bypassare i blocchi geografici e gli altri filtri di contenuti. Con la crittografia AES a 256-bit, ExpressVPN terrà i tuoi dati al sicuro, ed inoltre osserva una rigida politica no-log ed offre uno kill switch.

Potrai provare ExpressVPN sull’app nativa per i tuoi dispositivi. Il servizio include l’assistenza ai clienti disponibile 24 ore su 24, quindi potrai sempre contare su una mano d’aiuto.

Per tutti i dettagli sulle funzionalità e sulla performance di questa VPN, dai un’occhiata alla nostra recensione di ExpressVPN.

Inizia ora la tua prova gratuita!

Perché ExpressVPN è diversa

ExpressVPN non è l’unica società ad offrire una garanzia di rimborso a 30 giorni, ma ci sono alcuni motivi per cui è la migliore rispetto ai suoi concorrenti.

Le altre società che offrono un rimborso completo entro un certo termine temporale sono difficili da contattare. Il team di assistenza di ExpressVPN, invece, ha sempre mostrato una performance eccellente. I rimborsi vengono gestiti in modo rapido, senza domande.

ExpressVPN ha una politica di rimborso trasparente: non ci sono regole nascoste, ad esempio sul limite di utilizzo dei dati, che renderanno invalido il tuo rimborso. Se sceglierai di chiedere il tuo rimborso durante il periodo di prova lo riceverai tutto intero, indipendentemente dalla quantità di dati che hai già utilizzato.

Per godere del servizio di ExpressVPN dovrai pagare in anticipo, ma se deciderai di non continuare ad utilizzare il servizio otterrai un rimborso completo. La politica di rimborso di ExpressVPN dichiara chiaramente: “potrai cancellare il tuo account ottenendo un rimborso completo entro 30 giorni dal tuo acquisto iniziale (“Garanzia di Rimborso”)”.

Le prove gratuite non sono veramente gratis

Il periodo di prova di ExpressVPN è in realtà una garanzia di rimborso a 30 giorni, ma è meglio di un periodo di prova gratuito vero e proprio.

La maggior parte delle VPN che offrono un periodo di prova gratuito lo fanno solo per una quantità di tempo limitatissima. Per provare la VPN ti saranno concessi solo da tre a sette giorni, ed in tal modo non avrai occasione di vedere come il servizio se la cavi in diverse circostanze. Per capire veramente la qualità di una VPN, infatti, dovresti poterla provare per utilizzi differenti in vari momenti del giorno.

A differenza di ExpressVPN, gli altri servizi offrono prove gratuite con pesanti limitazioni: potresti dover avere a che fare con limitazioni a dati, banda larga o server. ExpressVPN dà ai suoi utenti una quantità di dati e banda illimitati, nonché il completo accesso alla sua rete di server.

Devi fare attenzione anche ad un altro aspetto: alcuni periodi di prova gratuiti presentano performance eccezionali destinate a scomparire una volta completata l’iscrizione vera e propria. Scaricando ExpressVPN, invece, ciò che vedrai durante la prova sarà anche ciò che otterrai.

Prova gratuita di ExpressVPN: guida rapida

Prova gratuita di ExpressVPN: guida rapida

  1. Vai sulla pagina di prova di ExpressVPN
  2. Dopo aver cliccato sul pulsante rosso, scegli un piano. Suggerimento: non importa quale piano tu scelga, dal momento che sono tutti coperti dalla garanzia a 30 giorni.
  3. Completa la procedura di iscrizione inserendo il tuo indirizzo e-mail e selezionando un metodo di pagamento. Suggerimento: a differenza di molte altre VPN, ExpressVPN offre un rimborso anche per i pagamenti in Bitcoin.
  4. Goditi la protezione e la velocità di una VPN premium per ben 30 giorni!

Installazione

  1. Installare ExpressVPN sul tuo dispositivo è semplice. Inizia accedendo al tuo account.
  2. Dopo l’accesso, potrai scaricare il software ExpressVPN per il tuo dispositivo.
  3. Una volta terminato il download si aprirà l’app. Riceverai un comando per l’inserimento di un codice di attivazione, che potrai trovare sul tuo account nel sito web di ExpressVPN.
  4. Inserisci il codice di attivazione nell’app.
  5. Decidi se vuoi che l’app venga lanciata all’avvio del tuo PC e se vuoi inviare dei report sulla performance. ExpressVPN non include alcuna informazione identificativa nei suoi report sulla performance.
  6. Ora puoi connetterti ad un server VPN.

Periodo di prova di ExpressVPN: ed ora?

Ora hai finito: una volta completata l’iscrizione, dovrai solo effettuare il download per goderti i servizi di ExpressVPN.

La richiesta di rimborso è altrettanto semplice: dovrai semplicemente cancellare il tuo abbonamento e richiedere il rimborso all’assistenza clienti.

In sintesi

ExpressVPN è uno dei migliori servizi VPN sul mercato: esso offre le velocità più rapide, server sicuri ed oltre 3000 server in ben 94 paesi diversi. Prima di prendere un impegno, però, vorrai senz’altro provarla.

Anche se ExpressVPN non offre un vero e proprio periodo di prova gratuito, il servizio prevede una garanzia di rimborso a 30 giorni. Tale offerta è più conveniente di una prova gratuita, perché non pone alcuna restrizione al tuo servizio. Puoi scoprire quanto gli utenti adorino ExpressVPN qui.

Altre letture

Se vuoi più istruzioni su come ottenere il tuo rimborso al termine del periodo di prova, abbiamo scritto anche una guida approfondita alla chiusura del tuo account su ExpressVPN.

Per un codice sconto, puoi invece cliccare qui.

Questa guida ti è stata utile? Sentiti libero di condividerla con altre persone alla ricerca di una VPN premium da provare gratuitamente!

Ti è stato utile? Condividilo!
Aspetta! NordVPN offre il 70% di sconto sulle sue VPN!