Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Le 5 migliori VPN per Ubuntu nel 2024 con app native

Lawrence Wachira Aggiornato il 28/06/2024 Informazioni verificate da Anneke van Aswegen Scrittore senior

Io e il mio team abbiamo testato oltre 80 VPN e abbiamo trovato le migliori per Ubuntu che offrono app con GUI e/o CLI con funzionalità quasi pari a quelle per Mac e Windows. Proteggono anche i tuoi dati con una crittografia di grado militare (AES a 256-bit), un kill switch e una politica "no-log". Inoltre, server in tutto il mondo ti permettono di utilizzare servizi online locali anche quando sei all'estero.

La mia soluzione preferita è ExpressVPN per le sue solide funzionalità di sicurezza e velocità impressionanti. Puoi giocare online e navigare senza interruzioni in modo sicuro. Prevede anche una garanzia di rimborso di 30 giorni, quindi puoi provare ExpressVPN senza rischi.

Prova ExpressVPN per Ubuntu >>

Sei a corto di tempo? Ecco le migliori VPN per Ubuntu nel 2024

  • Scelta della redazione
    ExpressVPN
    ExpressVPN
    La miglior VPN CLI per Ubuntu: installazione semplice, sicurezza e garanzia di rimborso.
    Il 70% dei nostri lettori sceglie ExpressVPN
  • CyberGhost VPN
    CyberGhost
    VPN ad alta velocità per giocare, fare torrenting e streaming su Ubuntu senza lag.
  • Private Internet Access
    Private Internet Access
    Client GUI facile da usare per una gestione intuitiva della VPN.
  • NordVPN
    NordVPN
    Ampia rete globale per trovare facilmente server veloci vicino a te.
  • Surfshark
    Surfshark
    Offre numerose connessioni simultanee, coprendo efficacemente tutti i tuoi dispositivi.

Le migliori VPN per Ubuntu: analisi completa (aggiornata nel 2024)

1. ExpressVPN: funzionalità di sicurezza avanzate per proteggersi su Ubuntu

Miglior caratteristica Assicura che la tua identità e attività online siano sicure grazie alla crittografia militare
Sicurezza e privacy Non si affida a server DNS di terzi che potrebbero registrare i tuoi dati; utilizza i propri
Rete di server 3.000 server in 105 Paesi con oltre 24 negli USA e server anche in Italia e Svizzera
Compatibile con Ubuntu Versioni 20.04 e successive
Funziona con Netflix, Hulu, Max, Disney+, Amazon Prime Video, Peacock, ESPN+, BBC iPlayer, Mediaset Infinity, La7, TV8 Discovery Italia, Swisscom TV e altri
App in italiano
Supporto in italiano
  • Knowledge base
  • Chat dal vivo

ExpressVPN si distingue per il suo notevole impegno nella privacy e sicurezza. La tua connessione rimane sicura con la crittografia AES a 256-bit (la più robusta disponibile), che richiederebbe a un supercomputer migliaia di anni per essere violata. Inoltre, la Perfect Forward Secrecy rinnova con regolarità le tue chiavi di crittografia, quindi anche se una sessione fosse compromessa, tutte le sessioni precedenti e successive sarebbero al sicuro.

I tuoi dati non saranno esposti nemmeno se la connessione VPN dovesse interrompersi improvvisamente (ad esempio, quando cambi server) perché il kill switch di ExpressVPN (Network Lock) blocca il traffico del tuo dispositivo. Ho testato ExpressVPN per verificare la presenza di perdite IP/DNS/WebRTC e non ne ho rilevate, il che significa che la VPN mantiene privati i tuoi dati. Inoltre, la sua app per Linux offre la funzione Threat Manager che impedisce al tuo dispositivo di accedere a siti noti per essere malevoli.

Uno screenshot che mostra che l'app Ubuntu di ExpressVPN include un kill switch (Network Lock)Il kill switch si attiva non appena ti connetti a un server

I server veloci di ExpressVPN dislocati in tutto il mondo la rendono una scelta eccellente per gli utenti Ubuntu. Il suo protocollo Lightway mi ha permesso di beneficiare di velocità costanti. È composto da circa 1.000 righe di codice, a confronto delle 70.000 di OpenVPN, quindi ha prestazioni migliori. I suoi server negli USA, in Francia e in Germania hanno registrato una velocità media di download di 114,4Mbps, un calo di appena il 5,9% rispetto alla mia velocità di base di 121,6Mbps. Con tali risultati, puoi guardare contenuti locali in UHD e giocare senza lag.

Offre anche un client CLI personalizzato per Linux per avere maggiore controllo e flessibilità. Quando accedi al tuo account, ti basterà cliccare sul pulsante di download e scegliere Linux come sistema operativo preferito. Sono stato in grado di impostare la VPN sul mio PC in 3 minuti. Troverai anche una GUI Linux per estensioni del browser, inclusi Chrome, Firefox e Edge.

La VPN costa un po' di più rispetto ad altri servizi in elenco, con prezzi a partire da €6,29/mese. Tuttavia, ExpressVPN offre regolarmente sconti fino al 49% e puoi usarla su 8 dispositivi contemporaneamente. Tutti gli abbonamenti sono supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni. Per testare la sua politica di rimborso, ho annullato il mio abbonamento tramite la chat dal vivo 24/7. L'operatore del supporto ha risposto immediatamente e ha elaborato la mia richiesta. I soldi sono stati rimborsati dopo 3 giorni.

Funzionalità utili

  • Smart Location. Questa funzionalità ti aiuta a connetterti al server più vicino e veloce disponibile. È utile quando non hai preferenze specifiche per il server.
  • Politica "no-log". Impedisce alla VPN di registrare o memorizzare la tua attività online. Inoltre, ha sede nelle Isole Vergini Britanniche, un territorio favorevole alla privacy senza leggi sulla conservazione dei dati. ExpressVPN non è quindi obbligata a consegnare dati, nemmeno su richiesta di un governo.
  • Server RAM-only. I dati su questi server vengono cancellati ad ogni riavvio degli stessi, quindi non c'è possibilità che ExpressVPN registri le tue informazioni.
  • Offuscamento. ExpressVPN offusca automaticamente tutti i suoi server, quindi l'uso della VPN risulta sempre nascosto. Questo fa in modo che il traffico criptato risulti simile al normale traffico Internet, superando con facilità i blocchi VPN e DPI.
  • Supporto per il torrenting. L'intera rete consente attività P2P, quindi puoi fare torrenting senza problemi.
Offerta per ExpressVPN Luglio 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

2. CyberGhost: velocità eccellenti per streaming e torrenting senza rallentamenti su Ubuntu

Miglior caratteristica La VPN più veloce che abbiamo testato per Ubuntu, il calo di velocità è stato solo del 4,1%
Sicurezza e privacy Server RAM-only che cancellano le tue attività online ad ogni riavvio
Rete di server 11.690 server in 100 Paesi (con server anche a Roma e Milano), diversi server ottimizzati per lo streaming e il torrenting
Compatibile con Ubuntu Da 20.04 a 22.04
Funziona con Netflix (cataloghi US, UK, IT e altri), Hulu, Max, Disney+, Amazon Prime Video (cataloghi US, UK, IT e altri), Peacock, ESPN+, BBC iPlayer, RaiPlay e altri
App in italiano

Le velocità elevate e affidabili di CyberGhost ti permettono di fare streaming, torrenting e giocare senza interruzioni. Con il suo protocollo WireGuard, i server in Canada, Francia, USA e Ucraina hanno raggiunto i 116,6Mbps (solo il 4,1% in meno rispetto alla connessione base del nostro tester nel Regno Unito di 121,6Mbps). Per lo streaming in Ultra HD sono richiesti 25Mbps, quindi la sua connessione è risultata abbastanza veloce per guardare La Casa di Carta sul catalogo Netflix del Regno Unito nella qualità più alta.

Uno screenshot che mostra CyberGhost supporta il veloce protocollo WireGuard per gli utenti UbuntuAnche da oltre 9.000 km di distanza, WireGuard ha fornito costantemente delle elevate velocità

L'app CLI per Ubuntu include server ottimizzati per siti di streaming come Hulu, così puoi fare streaming in modo affidabile e sicuro senza incontrare problemi. Ci sono anche server dedicati al torrenting. Ti basta digitare cyberghostvpn --torrent --country-code per accedere ai server P2P e cyberghostvpn --streaming --country-code per lo streaming. Durante il test di CyberGhost da Parigi, il nostro tester francese ha guardato TF1 con il server ottimizzato per lo streaming in Francia.

Come ExpressVPN, CyberGhost dispone di robuste funzionalità di sicurezza per proteggere la tua privacy online. La crittografia AES a 256-bit protegge i tuoi dati dagli sguardi indiscreti, mentre il suo kill switch e la protezione da perdite DNS/IPv6 prevengono esposizioni accidentali dei dati. Oltre a WireGuard, offre altri protocolli di sicurezza all'avanguardia, inclusi OpenVPN. Anche se WireGuard è più veloce, raccomando l'uso di OpenVPN per una sicurezza di prim'ordine.

D'altro canto, i piani mensili della VPN offrono solo una garanzia di rimborso di 14 giorni. Tuttavia, puoi usare CyberGhost gratuitamente per 45 giorni con le sue opzioni a lungo termine che hanno un costo di appena €2,03/mese. Ho richiesto il rimborso tramite la chat dal vivo disponibile 24/7. Dopo aver risposto ad alcune domande sulla mia esperienza, l'operatore ha cancellato la mia sottoscrizione ed emesso un rimborso. Il denaro è stato accreditato sul mio conto in banca dopo 4 giorni.

Funzionalità utili

  • Server NoSpy. Puoi passare a questi server operati indipendentemente che offrono una protezione extra. Sono alloggiati all'interno della sede sicura di CyberGhost, riducendo al minimo il rischio di interferenze di terze parti.
  • Connessioni simultanee multiple. Puoi fare torrenting, streaming o navigare su un massimo di 7 dispositivi contemporaneamente, e pagare solo per un account CyberGhost.
  • Content Blocker. Blocca i pop-up pubblicitari che possono indirizzarti verso siti web potenzialmente dannosi. Protegge anche da tracker e malware spesso distribuiti dalle reti pubblicitarie.
  • Ampia knowledge base. Sul suo sito web, troverai guide dettagliate passo dopo passo su come installare e utilizzare la VPN su Ubuntu e altri sistemi operativi basati su Linux.
  • Politica di privacy solida. Una politica "no-log" verificata significa che la VPN non raccoglie né condivide i tuoi dati. Ha anche la sede in Romania, al di fuori degli accordi di condivisione delle informazioni delle alleanze 5/9/14 Eyes.
Offerta Luglio 2024: CyberGhost offre attualmente il 84% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

3. Private Internet Access (PIA): interfaccia GUI per Linux per installare e usare facilmente la VPN su Ubuntu

Miglior caratteristica Proteggi i tuoi dati su Ubuntu con pochi clic
Sicurezza e privacy Scelta di crittografia e protocollo di sicurezza per bilanciare velocità e sicurezza
Rete di server 29.650 server in 91 Paesi (inclusi Italia e Svizzera), compresi quelli ottimizzati per lo streaming
Compatibilità con Ubuntu (solo LTS) 18.04 o più recente
Funziona con Netflix (USA, UK, Italia e altri cataloghi), Hulu, Max, Disney+, Amazon Prime Video, Peacock, ESPN+, BBC iPlayer, Disney+ IT, RaiPlay e altri
App in italiano

L'intuitiva GUI di PIA per Linux rende il suo utilizzo su Ubuntu estremamente diretto. Non dovrai affrontare la configurazione da linea di comando per gestire la connessione VPN su Ubuntu. Offre funzionalità che si avvicinano molto a quelle disponibili nelle app per Windows e Mac. Nei miei test ho trovato rapidamente un server vicino a me utilizzando la barra di ricerca.

Uno screenshot che mostra PIA con un'app GUI per UbuntuPuoi inserire tra i preferiti i tuoi server più utilizzati cliccando sull'icona a forma di cuore accanto a loro

Puoi anche personalizzare le funzionalità di sicurezza secondo le tue necessità. Quando faccio operazioni bancarie online, preferisco un livello di crittografia superiore (AES a 256-bit) combinato con il sicurissimo protocollo OpenVPN. Tuttavia, per raggiungere velocità più elevate, consiglio di passare al protocollo WireGuard, più leggero. AES a 128-bit è un'altra soluzione quando usi OpenVPN.

Dispone di un kill switch regolabile e di una protezione da perdite DNS/IP/WebRTC. Non ho riscontrato perdite durante i miei test. Inoltre, il suo ad blocker basato su DNS (MACE) blocca i domini malware e i tracker. Dato che utilizza l'oscuramento per nascondere il tuo traffico VPN, puoi anche utilizzare PIA su reti sottoposte a limitazioni (come quelle aziendali o scolastiche) o quando visiti Paesi soggetti a una censura severa, come la Cina.

Un piccolo inconveniente è che la VPN ha sede negli USA, con leggi rigide sulla condivisione dei dati. Tuttavia, con una comprovata politica "no-log", protegge i tuoi dati sensibili dagli occhi indiscreti e fa uso di server RAM-only. Una garanzia di rimborso di 30 giorni senza problemi significa che puoi provare PIA su Ubuntu senza rischi. Ho annullato il mio abbonamento tramite la chat dal vivo disponibile 24/7 e ho ottenuto il rimborso sul mio portafoglio PayPal entro 5 giorni.

Funzionalità utili

  • Illimitato connessioni di dispositivo. Con PIA, puoi proteggere la tua attività su Ubuntu mentre altri nella tua casa usano contemporaneamente la VPN per scaricare torrent, guardare streaming o giocare.
  • Velocità elevate. Utilizzando WireGuard, ho registrato una media di 112,2Mbps sui server in Canada e Ucraina su una linea base di 123,7Mbps. Questo rappresenta solo una perdita del 9,3% e la velocità è risultata abbastanza elevata per scaricare torrent senza lag. L'intera rete è ottimizzata per il P2P.
  • Port forwarding e proxy SOCKS5. Puoi attivare queste due funzionalità per ricevere un aumento di velocità quando scarichi torrent su Ubuntu. Tuttavia, non sarai protetto dalla crittografia.
  • Split tunneling. Questa funzione ti permette di scegliere quale traffico far passare attraverso la VPN. Ciò significa che puoi navigare con il tuo normale indirizzo IP mentre il tuo traffico torrent è protetto dalla VPN, ad esempio.
Aggiornamento Luglio 2024: PIA di solito non fa offerte o sconti (è conveniente già di suo), ma in questo momento puoi ottenere un nuovo abbonamento con uno sconto folle del 83%!

4. NordVPN: rete globale per accedere ai tuoi siti preferiti su Ubuntu da qualsiasi località

Miglior caratteristica Server veloci in tutto il mondo per navigare su Internet che tu sia a casa, in un bar o all'estero
Sicurezza e privacy Threat Protection Lite blocca annunci malevoli e siti web non sicuri
Rete di server 6.440 server in 111 Paesi, con server specializzati per un anonimato extra
Compatibile con Ubuntu 18.04 e superiori
Funziona con Netflix, Hulu, Max, Disney+, Amazon Prime Video, Peacock, ESPN+, BBC iPlayer e altri
App in italiano
Supporto in italiano
  • Knowledge base
  • Email
  • Chat dal vivo

La vasta rete di server di NordVPN copre 111 Paesi, rendendo facile cambiare la tua posizione virtuale e accedere a siti geo-bloccati con il client CLI. Durante i test su NordVPN, il nostro tester nel Regno Unito si è connesso ai server sparsi per il Regno Unito e ha avuto accesso istantaneo al suo conto bancario Halifax senza attivare allarmi di sicurezza. In più, la sua funzione Quick Connect trova automaticamente il miglior server per la tua posizione.

Uno screenshot che mostra il comando che visualizza l'elenco dei Paesi nell'app Ubuntu di NordVPN.Il supporto è disponibile 24/7 se hai bisogno di aiuto con i comandi

Come ExpressVPN, protegge la tua connessione dalla sorveglianza con la crittografia AES a 256-bit, la Perfect Forward Secrecy, la protezione da perdite DNS/IP e un kill switch. In più, puoi massimizzare la tua sicurezza online abilitando la funzione Double VPN. Questa caratteristica aggiunge un ulteriore livello di sicurezza criptando due volte il tuo traffico, ma rallenta notevolmente la connessione.

Ero preoccupato che la politica sulla privacy di NordVPN dimostrasse prontezza ad aderire alle richieste governative di cessione dei dati degli utenti. Questo è però mitigato dal fatto che il servizio opera su server RAM-only, non registra la tua attività e ha sede a Panama, territorio amico della privacy. Questo significa che NordVPN non memorizzerà né condividerà le tue informazioni personali con nessuno.

C'è anche una garanzia di 30 giorni, quindi ottenere un rimborso sarà indolore se non sei al 100% soddisfatto della VPN. Ho cancellato l'abbonamento inviando un'email al supporto e ho ricevuto la conferma dopo 2 ore. Puoi anche usare la chat dal vivo 24/7. L'importo totale è stato accreditato sulla mia carta nella stessa settimana.

Funzioni utili

  • Supporto per il P2P. Puoi utilizzare i suoi server dedicati al torrenting per condividere file di grandi dimensioni senza interruzioni. Ti basta digitare "nordvpn connect P2P” sul client VPN di Ubuntu per connetterti a un server P2P.
  • Velocità. Quando il nostro tester americano si è connesso ai server USA mentre era a New York, ha registrato una riduzione del 15,5% dalla sua velocità di connessione base di 126,2Mbps. Con questi risultati, è riuscito a fare streaming in UHD di Hulu, Binge e HBO Max.
  • Auto Connect. Una volta abilitato, NordVPN stabilirà un tunnel VPN nel momento in cui ti connetti a una rete, incluse reti mobili, WiFi o Ethernet. Non dovrai preoccuparti di ricordarti di attivare il VPN ogni volta.
  • Server offuscati. Offrono un modo affidabile per evitare blocchi di Firewall e di rete, garantendoti l'accesso a siti web e contenuti che potrebbero altrimenti essere limitati.

5. Surshark: connessioni simultanee illimitate per proteggere il tuo PC e tutti gli altri dispositivi

Miglior caratteristica Illimitato connessioni per dispositivo e compatibilità con numerosi sistemi operativi, inclusi Ubuntu
Sicurezza e privacy Politica "no-log" e server RAM-only assicurano che nessun dato venga memorizzato
Rete di server Streaming e torrent su Ubuntu con 3.200 server in 100 Paesi
Compatibile con Ubuntu 20.04 LTS e versioni successive
Funziona con Netflix, Hulu, BBC iPlayer, HBO Max, Peacock, ESPN+ e altri
App in italiano

Ideale per famiglie numerose, perché puoi proteggere tutti i dispositivi con un'unica sottoscrizione a Surfshark. La mia connessione è rimasta stabile anche connettendo più dispositivi contemporaneamente. Ho testato Surfshark facendo streaming del mio catalogo Netflix locale sul mio PC Ubuntu, vari smartphone e tablet simultaneamente. Ho registrato una media di 100Mbps (solo un calo del 19,7% rispetto alla mia velocità senza VPN di 124,6Mbps), abbastanza veloce per lo streaming in HD.

Uno screenshot che mostra come Surfshark permetta lo streaming in 4K nonostante le connessioni su più dispositiviCon Surfshark ho potuto fare streaming di contenuti locali su molti dispositivi senza lag

Analogamente a PIA, anche Surfshark offre una GUI Linux, eliminando la necessità di digitare comandi nel terminale. L'applicazione offre funzionalità quasi identiche a quelle disponibili sulle versioni Mac e Windows. La configurazione iniziale, però, richiede l'uso del terminale. Per fortuna, Surfshark semplifica questo processo fornendo il comando necessario.

Un piccolo inconveniente è che la modalità Camouflage, progettata per mascherare il traffico VPN come navigazione normale, è limitata a OpenVPN (UDP o TCP). Non rappresenta comunque un problema significativo, perché il protocollo WireGuard, focalizzato sulla velocità, è compatibile con le funzioni avanzate di Ubuntu, come MultiHop, che aggiunge un doppio livello di cifratura ai tuoi dati.

Una garanzia di rimborso di 30 giorni ti permette di testare tutte le funzionalità di Surfshark senza rischi. Ho annullato la mia sottoscrizione tramite la chat dal vivo disponibile 24/7. Il rimborso è arrivato sul mio conto bancario circa una settimana dopo.

Funzionalità utili

  • MultiHop. Questa funzione ti permette di instradare il traffico attraverso 2 server anziché uno solo per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza cifrando i dati due volte.
  • Robuste funzionalità di sicurezza e privacy. Troverai una crittografia AES a 256-bit, un kill switch e una protezione da perdite IP/DNS/WebRTC per mantenere privata la tua attività.

Tabella comparativa rapida: caratteristiche delle VPN per Ubuntu

La tabella qui sotto permette di fare un confronto veloce e completo per aiutarti a decidere quale VPN sia la migliore per te. Ho prestato particolare attenzione al tipo di app per Linux, alla sicurezza e alla velocità.

Prezzo minimo App Linux Calo medio della velocità Rete di server Sicurezza e privacy
🥇ExpressVPN €6,29/mese CLI 5,9% 3.000 server in 105 Paesi AES a 256-bit, kill switch, server RAM-based, politica "no-log", protezione da perdite DNS/IP e Threat Manager
🥈CyberGhost €2,03/mese CLI 4,1% 11.690 server in 100 Paesi AES a 256-bit, kill switch, politica "no-log", server RAM-only, protezione dalle perdite e uno strumento di blocco dei contenuti
🥉PIA €1,85/mese GUI 9,3% 29.650 server in 91 Paesi AES a 256-bit, kill switch, protezione dalle perdite, MACE e politica "no-log"
NordVPN €6,39/mese CLI 15,5% 6.440 server in 111 Paesi AES a 256-bit, kill switch, protezione dalle perdite, Threat Protection e politica "no-log"
Surfshark €2,19/mese GUI 19,7% 3.200 server in 100 Paesi AES a 256-bit, kill switch, protezione dalle perdite, Clean Web e politica "no-log"

Consigli per scegliere la migliore VPN per Linux Ubuntu

Mi sono assicurato che ogni VPN da me attentamente selezionata soddisfi i miei rigorosi standard per qualificarsi come la miglior VPN per Ubuntu. Puoi utilizzare la lista di controllo qui sotto per identificare quella che si allinea di più alle tue esigenze:

  • App Linux. Il modo più semplice per configurare e utilizzare una VPN su questo sistema operativo è procurarsi quella con un'app nativa per Linux.
  • Facile da usare. Proteggi subito il tuo PC scegliendo una VPN con un'interfaccia intuitiva a riga di comando o GUI. La possibilità di utilizzare il servizio contemporaneamente su più dispositivi è anche un grande vantaggio per la tua sicurezza online.
  • Robuste funzionalità di sicurezza. Mantieni private la tua identità e la tua attività online su Ubuntu scegliendo una VPN che offra una crittografia AES a 256-bit, un kill switch, una protezione dalle perdite e una politica "no-log".
  • Velocità elevata. Fai streaming e scarica torrent senza lag scegliendo una VPN che non riduca la tua velocità di più del 20% sui server vicini. La miglior VPN per Ubuntu rende la perdita di velocità impercettibile.
  • Rete globale. Un grande numero di posizioni server in tutto il mondo si traduce in almeno un server vicino a te per beneficiare della migliore connessione. Ti permette anche di accedere facilmente a siti web soggetti a blocchi geografici da tutto il mondo. Inoltre, scegliere un fornitore che supporti l'attività P2P sui suoi server può migliorare notevolmente la tua velocità di torrenting.
  • Garanzia di rimborso affidabile. Scegli un fornitore con una politica di rimborso di fiducia, così puoi facilmente riavere i tuoi soldi se non sei soddisfatto. Cerca una garanzia di minimo 30 giorni.

Guida rapida: Come usare una VPN con Ubuntu in 3 semplici passaggi

  1. Ottieni una VPN per Ubuntu. La mia soluzione preferita è ExpressVPN perché le sue avanzate funzionalità di sicurezza ti mantengono al sicuro online e offre un'app CLI facile da usare. In più, prevede una garanzia di rimborso di 30 giorni.
  2. Connettiti a un server. Nascondi il tuo vero indirizzo IP e rimani anonimo online collegandoti a un server VPN. Scegliere un server vicino alla tua posizione effettiva permette di raggiungere le migliori velocità.
  3. Usa la VPN su Ubuntu. Ora puoi navigare, guardare in streaming e scaricare torrent in modo sicuro dal tuo dispositivo Linux.

Domande frequenti sulle VPN per Ubuntu

Come scelgo la miglior VPN per Ubuntu?

Opta per una VPN che offra un client dedicato per Ubuntu e fornisca un'interfaccia a riga di comando intuitiva o completa, come ExpressVPN. Per migliorare la tua privacy online, cerca un fornitore che offra una robusta crittografia, un kill switch e una protezione dalle perdite, oltre ad attenersi a una politica "no-log". Assicurati anche che la velocità e le prestazioni siano sufficienti per le tue esigenze, con una buona rete di server in tutto il mondo.

Come installo una VPN su Ubuntu?

Il modo più semplice è quello di scegliere una VPN che offra un'app nativa per Ubuntu. Alcune ti permettono di configurare e utilizzare la VPN tramite riga di comando, mentre altre offrono un'interfaccia grafica. In questo modo, puoi installare la tua VPN per Ubuntu in pochi passi.

Puoi anche connetterti a una VPN usando il Network Manager in Ubuntu, che supporta protocolli come OpenVPN e fornisce un'ottima GUI per configurare le impostazioni di rete e gestire le connessioni VPN. Client VPN per Ubuntu, come AnyConnect e OpenConnect, possono anche assistere con l'installazione manuale. I passaggi di configurazione esatti possono variare leggermente a seconda del client preferito, del fornitore VPN e del protocollo che scegli di utilizzare.

L'utilizzo di una VPN su Ubuntu rallenterà la mia velocità di Internet?

Utilizzare una VPN su Ubuntu influenzerà sempre in qualche misura la tua velocità a causa di fattori come la crittografia e il reindirizzamento del traffico Internet attraverso una rete di server privati. Tuttavia, le migliori VPN per Ubuntu rendono impercettibile la riduzione della velocità. Non ti accorgerai nemmeno di utilizzare una VPN. Per mantenere un'esperienza online fluida su Ubuntu, ti consiglio di scegliere un server vicino alla tua posizione.

Le VPN per Ubuntu sono legali?

Sì, è legale utilizzare una VPN con Ubuntu, ma la legalità delle VPN può variare a seconda del tuo Paese. È quindi fondamentale controllare le normative e le leggi locali per evitare di infrangerle accidentalmente. Il loro utilizzo è però legale nella maggior parte dei Paesi, inclusi gli Stati Uniti, il Regno Unito e l'Australia, perché le VPN sono strumenti legittimi progettati per proteggere la tua privacy online, impedire accessi non autorizzati ai tuoi dati e consentirti di accedere liberamente a Internet.

Quale VPN per Ubuntu è la più economica?

L'opzione più economica può variare a seconda degli sconti e delle offerte disponibili da parte del fornitore. La maggior parte delle migliori VPN offre una garanzia di rimborso affidabile, così puoi provarle senza rischi. Attualmente, PIA è la più conveniente€6,29/mese e può essere utilizzata su dispositivi illimitati con un unico abbonamento.

Posso usare una VPN gratuita con Ubuntu?

Non consiglio di utilizzare una VPN gratuita perché la maggior parte di esse sono rischiose. Questi servizi sono spesso privi di importanti funzionalità di sicurezza e privacy, costringendoti ad effettuare l'upgrade per sbloccarne il pieno potenziale. Inoltre, i servizi gratuiti hanno server limitati, velocità ridotte e limitano la banda, rendendoli inadatti per lo streaming, il gaming o il torrenting. È meglio utilizzare una VPN premium a basso costo che prenda sul serio la tua privacy online.

Alcune VPN gratuite potrebbero addirittura vendere i tuoi dati a terze parti e reti pubblicitarie per guadagnare. Peggio ancora, altri servizi sono pieni di malware e tracker che possono esporti a hacker e sguardi curiosi. Non offrono nemmeno app personalizzate per Ubuntu e raramente forniscono supporto. In caso di problemi, quindi, dovrai sempre cavartela da solo.

Ottieni la miglior VPN per Ubuntu

Ci sono alcune VPN di alta qualità compatibili con i sistemi basati su Linux. Quelle nella mia lista sono facili da usare con Ubuntu (con interfaccia a riga di comando o basata su GUI), hanno funzionalità di sicurezza robuste e non compromettono la velocità.

La mia soluzione preferita per Ubuntu è ExpressVPN. Il suo client CLI personalizzato per Linux la rende semplice da utilizzare su Ubuntu per proteggere la tua privacy online. In più, le sue impressionanti velocità sono ideali per fare streaming, torrenting e gaming senza interruzioni. Troverai anche una garanzia di rimborso di 30 giorni, così puoi provare ExpressVPN senza rischi.

Per riassumere, queste sono le migliori VPN per Ubuntu...

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
84% di risparmio!
3
9.5 /10
9.5 Nostro punteggio
83% di risparmio!
4
9.4 /10
9.4 Nostro punteggio
72% di risparmio!
5
9.3 /10
9.3 Nostro punteggio
86% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Sugli autori

Lawrence Wachira è uno scrittore senior di vpnMentor con la passione per rendere Internet più sicuro. Lawrence scrive recensioni dettagliate di prodotti, articoli di confronto fra servizi e post del blog che aiutano i lettori a proteggere la loro privacy online e a scegliere le migliori VPN.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.

Inviaci un commento su come migliorare questo articolo. Il tuo feedback è importante!

Lascia un commento

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Il nome deve contenere almeno 3 lettere

Il contenuto del campo non deve superare 80 lettere

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Immetti un indirizzo e-mail valido

Grazie per aver inviato un commento, %%name%%!

Controlliamo tutti i commenti nel giro di 48 ore per assicurarci che siano reali e non offensivi. Nel frattempo, condividi pure questo articolo.