Trasparenza:
Commissioni di affiliazione

Sebbene vpnMentor possa beneficiare di commissioni quando viene effettuato un acquisto utilizzando i nostri link, ciò non ha alcuna influenza sul contenuto delle recensioni o sui prodotti/servizi recensiti. Forniamo link diretti per l'acquisto di prodotti che fanno parte di programmi di affiliazione.

• Proprietà

vpnMentor è di proprietà di Kape Technologies PLC, a cui appartengono i seguenti prodotti: CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, i quali possono essere recensiti su questo sito.

• Recensioni professionali

vpnMentor ospita recensioni scritte dai nostri esperti, che esaminano i prodotti seguendo i propri standard professionali.

• Linee guida per le recensioni

Le recensioni pubblicate su vpnMentor vengono scritte da esperti che esaminano i prodotti secondo i nostri rigorosi standard sulle recensioni. Tali standard assicurano che ogni recensione si basi sull'esame indipendente, professionale e onesto del recensore e prenda in considerazione le capacità tecniche e le qualità del prodotto insieme al suo valore commerciale per gli utenti, i quali possono anche influenzare il posizionamento del prodotto sul sito.

Come accettare i pagamenti Bitcoin con BitcoinPay

Prima di entrare nel vivo della questione, ecco una breve introduzione per capire velocemente cosa sono i bitcoin.

Con i bitcoin, ogni transazione rende più forte la moneta. Proprio come la rete, i bitcoin possono essere usati attraverso i confini, scavalcare le censure e le regole locali.

Tuttavia, come sistema di pagamento elettronico, i bitcoin sono per lo più usati online e c’è bisogno di una breve introduzione per coloro che hanno intenzione di usarli.

Entro la fine di questa lettura, sarai in grado di accettare i pagamenti in bitcoin come modalità di pagamento nel tuo negozio online o di incorporarli nel tuo negozio in mattoni e cemento.

Per iniziare ad accettare i bitcoin:

Scegli il tuo provider di pagamento in Bitcoin (PSP) e apri un account Bitcoin.

Ci sono moltissimi siti che offrono la gestione dei servizi bitcoin, come bitpay, coinify e bitcoinpay. Ognuna di queste compagnie applica dei costi diversi, quindi effettua le tue ricerche e trova quella che fa per te.

Tornando a bitcoinpay.com, creare il proprio account è davvero semplice. Basta cliccare su “Accetta Bitcoin”, inserire l’email e il gioco è fatto.

(Quando abbiamo iniziato le nostre ricerche per questo articolo, abbiamo provato ad aprire un account con bitpay, ma dopo aver inserito alcuni dettagli, abbiamo appreso che bitpay non supporta gli account da Israele. Per pura dimostrazione useremo la dicitura bitcoinpay.com)

Rimuovere le restrizioni aggiungendo i dettagli del conto corrente

Anche se le transizioni in bitcoin sono anonime, i nuovi account sono limitati a transazioni di 1000$ al mese, di default. Per rimuovere questa limitazione, i commercianti devono fornire informazioni personali a scopo di verifica. Queste possono includere copie della carta d’identità o passaporto, nomi, indirizzi dei direttori della compagnia e altri dettagli.

Scegli la tua valuta

Una volta aperto il tuo account, ti verrà chiesto in quale valuta vorrai convertire i tuoi bitcoin quando verranno inviati al tuo conto bancario. I tassi di conversione applicati dalle diverse compagnie sono leggermente diversi, bitcoinpay raccomanda di usare EUR, perché questo riduce di molto il tasso di conversione per ogni transazione.

Per quanto riguarda il prezzo, potete applicare i costi al cliente finale in USD ed essere pagati in EUR. Il tasso del cambio della valuta da USD a EUR è fornito da SPOT exchange rate e non comprende alcuna commissione.

Accettare i pagamenti bitcoin nel tuo punto vendita

Ora che il tuo account è stato creato, sei pronto ad accettare i pagamenti in bitcoin.

Per un negozio fisico, in mattoni e cemento, il odo più facile per accedere a questo pagamento è quello di mandare al cliente una email che contiene il link per il pagamento. In alternativa, potrai fornire al tuo cliente un codice QR unico, che può essere generato dal sito bitcoinpay.

Naturalmente, i clienti che desiderano pagare in bitcoin devono avere un proprio portafoglio bitcoin già creato.

Accettare i pagamenti in Bitcoin sul tuo sito

BitcoinPay offre un API che può essere integrato con la maggior parte delle piattaforme di eCommerce, compresi i siti web e le applicazioni mobile. Sono presenti degli esempi di codice server per php, java, python, Ruby, Perl e altro. Per chi è alle prime armi è presente anche un pulsante per la generazione automatica.

Ma ecco la parte migliore: se non sai scrivere in codice, puoi comunque integrare bitcoinpay in modo relativamente facile, scaricando il loro plugin dedicato per opencart, magento, prestashop e woocommerce. Basta esplorare la sezione dedicata allo sviluppo e scaricare il plugin richiesto. Poi basterà caricarlo sul backend del tuo sito e configurare le impostazioni in base alle tue necessità.

Come sono inviati e ricevuti i pagamenti?

Per darti un’idea migliore di come funzionino realmente i bitcoin, ecco una sequenza di azioni che devono essere portate a termine quando un cliente clicca sul pulsante “Paga con bitcoin”.

How to accept bitcoin payments with BitcoinPay

Cosa fare dopo?

Dopo aver ricevuto il pagamento in bitcoin, ci sono numerose opzioni:

  • Tenere i bitcoin nel tuo portafoglio bitcoin per usarli in future spese.
  • Convertirli automaticamente e depositare i ricavi nel tuo conto corrente bancario. Si può impostare una determinata soglia di deposito o impostare delle date di deposito.
  • L’opzione Split permette di decidere quanti bitcoin devono essere depositati in banca quanti devono essere mantenuti nel portafoglio bitcoin.

Le opzioni proposte sopra sono delle prospettive davvero basilari su come le valute possono essere allacciate con i bitcoin. ci sono molte altre azioni che possono essere configurate, a seconda delle necessità dell’attività. Ne sono esempio il pagamento degli stipendi degli operai, pagare i conti, ovviamente in quei paesi che permettono l’utilizzo di questo strumento. Guarda questo video di  Andreas Antonolpoulos per una panoramica di quello che è possibile fare con i bitcoin.

Per riassumere, anche se i bitcoin sono davvero indietro nella competizione con i sistemi finanziari tradizionali, è chiaro che questa valuta flessibile è qui per restare e può cambiare le nostre vite per sempre. Salta in carrozza e inizia a usare da subito i bitcoin.

Sugli autori

Ditsa Keren è un’esperta di sicurezza informatica con un forte interesse per la tecnologia e la privacy nel mondo digitale.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.
Commento Il commento deve essere lungo da 5 a 2500 caratteri.