Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Come ottenere un IP del Regno Unito ovunque: guida facile 2024

Andrea Calabro Aggiornato il 15/12/2023 Redattore senior

Se ti sei trasferito o semplicemente sei in vacanza all’estero, non vorrai di certo perderti la possibilità di accedere ai tuoi siti britannici preferiti. Ebbene, sappi che con una VPN potrai continuare a seguire i tuoi programmi preferiti su BBC iPlayer, ITV e Britbox senza venire bloccato.

Una VPN dotata di server nel Regno Unito permette di ottenere un indirizzo IP britannico in maniera molto semplice. Invierà il tuo traffico attraverso la sua rete di server privati, assegnandoti un indirizzo IP di un altro Paese, ad esempio un IP del Regno Unito. Così facendo, potrai accedere senza problemi ai tuoi siti preferiti e anche al tuo conto bancario britannico quando ti trovi all’estero. Allo stesso tempo, una VPN cripta il traffico per mantenerti al sicuro online, un aspetto fondamentale se fai uso di reti Wi-Fi pubbliche, come accade spesso in viaggio.

Il mio miglior consiglio è affidarsi a ExpressVPN. Ha infatti molti server nel Regno Unito, dalle velocità impressionanti e capaci di sbloccare i tuoi account britannici in un lampo da qualsiasi luogo. Puoi provare i server britannici di ExpressVPN senza rischi grazie alla sua garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Ottieni un indirizzo IP del Regno Unito >>

Guida rapida: come ottenere un indirizzo IP del Regno Unito con una VPN in 3 semplici passi

  1. Scarica una VPN. Io consiglio ExpressVPN perché ha svariati server nel Regno Unito e protezioni del massimo livello per accedere ai tuoi contenuti preferiti in totale sicurezza.
  2. Collegati a un server britannico. Seleziona dalla lista dei server una posizione nel Regno Unito e otterrai un indirizzo IP locale.
  3. Goditi l’esperienza. Ora potrai accedere in modo rapido e sicuro alla tua banca britannica, allo streaming delle piattaforme locali e quant’altro.

Perché è necessaria una VPN per ottenere un IP britannico

Alcuni siti del Regno Unito risultano inaccessibili fuori dai confini britannici perché usano dei geoblocchi, allo scopo di rispettare le licenze per la distribuzione dei contenuti. A parte ben noti servizi di streaming come Sky Go, NOW TV o BT TV, la lista delle piattaforme con limitazioni geografiche include anche applicazioni bancarie, siti di shopping e altri portali locali.

Tuttavia, se vai in vacanza o ti trasferisci all’estero, una VPN potrà aiutarti ad accedere a tali siti, mascherando la tua posizione reale e assegnandoti un indirizzo IP del Paese che preferisci. Ai siti che visiti sembrerà che tu stia navigando proprio da lì. Collegandoti a un server del Regno Unito, dunque, avrai accesso ai siti bancari britannici, a piattaforme di streaming come BBC iPlayer o ITV e ad altri servizi locali.

Oltretutto, una VPN proteggerà i tuoi dati con una crittografia di livello militare, con la funzione di kill switch e non raccogliendo alcun log della tua attività online o altre informazioni identificative. Potrai accedere in tutta sicurezza ai tuoi siti britannici preferiti senza alcuna preoccupazione dovuta agli hacker, ai tracker o ai tanti occhi indiscreti che circolano online.

Le migliori VPN per ottenere un IP del Regno Unito da qualsiasi luogo nel 2024

1. ExpressVPN - Rete globale con tanti server nel Regno Unito per accedere a contenuti internazionali e locali

Caratteristica di spicco Posizioni server britanniche a Docklands, Londra, Est London, Midlands e Wembley
Rete di server 3.000 server in 105 Paesi (Italia e Svizzera incluse) per aggirare le geo-limitazioni
Sicurezza e privacy Usa server funzionanti sulla sola memoria RAM, da cui si cancellano i dati ad ogni riavvio
Velocità Streaming in HD con perdita di velocità del 18,29% soltanto
Piattaforme accessibili Netflix GB, Amazon Prime GB, Disney+, BBC iPlayer, ITV, Britbox, Sky Go, NOW TV, BT TV, Channel 4 e altri servizi
App con interfaccia in italiano
Assistenza clienti in italiano Sì (live chat 24/7 ed e-mail con traduzione automatica, più una knowledge base)

Con server ben posizionati in tutto il Regno Unito, ExpressVPN consente di accedere alle piattaforme bancarie e di streaming britanniche da qualsiasi altro luogo. Inoltre, la sua rete globale rende altrettanto facile lo sblocco degli account internazionali (come Hulu e YouTube TV). L’ho messa alla prova collegandomi al server East London e ho avuto accesso a tutte le piattaforme che ho provato, incluse Sky TV ed Eurosport. Ho anche visto senza problemi due episodi di EastEnders su BBC iPlayer.

A screenshot of ExpressVPN unblocking Netflix UKHo visto MH370 in perfetta qualità nonostante fossi a migliaia di chilometri dal Regno Unito.

ExpressVPN fornisce velocità elevate per godersi ogni attività senza interruzioni, che si tratti di streaming, navigazione o gioco online. Ho testato tutti i suoi server britannici e ho ottenuto in media 81,72 Mbps, quando la mia connessione di base raggiunge una velocità di 100,01 Mbps. Dato che bastano solo 5 Mbps per la visione in HD, potrai riprodurre contenuti in streaming dal Regno Unito senza buffering. È semplicissimo trovare il server più rapido, grazie alla funzione di connessione automatica di ExpressVPN: tu selezioni il Paese e la VPN troverà per te il server dalle migliori prestazioni.

Inoltre, grazie a caratteristiche di sicurezza di prim’ordine, i tuoi dati resteranno sempre ben protetti. Questa VPN usa infatti la crittografia AES a 256 bit, la più potente disponibile oggigiorno, tanto che un supercomputer impiegherebbe circa un centinaio di anni per decifrarla. C’è anche la Perfect Forward Secrecy, una funzionalità che cambia la tua chiave di cifratura ogni 15 minuti, in modo che anche se una sessione di connessione venisse in qualche modo hackerata, i malintenzionati non potrebbero assolutamente vedere l’attività precedente e futura, poiché ogni sessione utilizza una chiave crittografica unica.

Nessuna informazione che ti riguardi, neppure la cronologia di navigazione, viene memorizzata o condivisa con terzi: infatti, ExpressVPN segue una rigorosa politica di no-log e ha sede alle Isole Vergini britanniche, territorio molto rispettoso della privacy. Questo è un gran vantaggio, perché il Regno Unito fa parte della cosiddetta 5-Eyes Alliance, un accordo per la condivisione di dati d’intelligence fra Paesi di tutto il mondo. ExpressVPN blocca inoltre ogni tracker e sito malevolo grazie alla sua funzione Threat Manager.

Ma non è finita, perché la protezione contro le perdite di DNS/IP manterrà sempre celata la tua posizione reale, agevolando una visita anonima ai siti britannici, mentre il kill switch (qui chiamato Network Lock) taglierà completamente il tuo accesso a Internet in caso d’inattesa caduta della connessione VPN, in modo da evitare che filtrino dati online. Per assicurarmi dell’efficacia di queste protezioni, ho eseguito dei test su ipleak.net e non sono state rilevate perdite. Potrai dunque accedere ai tuoi conti bancari e ad ogni altro tipo di account personale britannico in tutta sicurezza.

Il suo unico aspetto negativo è il prezzo, con abbonamenti mensili a partire da €6,29/mese. Ad ogni modo, ExpressVPN fa frequentemente promozioni e sconti. Io ad esempio ho ottenuto il 49% di sconto su un abbonamento a lungo termine e 3 mesi in più gratis.

Inoltre, tutti i piani sono coperti da 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati, quindi potrai ottenere indietro fino all’ultimo centesimo, se durante tale periodo capisci che non è la VPN giusta per te. Ho testato la procedura contattando l’assistenza tramite la live chat disponibile 24/7: in meno di cinque minuti hanno approvato la mia richiesta, poi dopo 3 giorni ho ricevuto il rimborso sul mio conto PayPal.

Offerta per ExpressVPN Marzo 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

Caratteristiche utili

  • MediaStreamer. Funzionalità che concede un facile accesso ai contenuti geo-limitati del Regno Unito su dispositivi che in genere non supportano le app VPN, come le smart TV più datate e le console di gioco.
  • Larghezza di banda illimitata. Potrai navigare, goderti lo streaming e scaricare quanto desideri, senza preoccuparti di eventuali limiti al consumo di dati.
  • Split tunneling. Funzione che permette di scegliere quali applicazioni debbano usare la connessione VPN e quali invece no, in modo da poter vedere in streaming contenuti del Regno Unito tramite VPN ma al contempo visualizzare su Google risultati di ricerca locali.
  • Connessioni simultanee. ExpressVPN consente di collegare contemporaneamente fino a 8 dispositivi con un singolo abbonamento.

Ottieni un IP britannico con ExpressVPN >>

2. CyberGhost - Server ottimizzati per lo streaming delle piattaforme britanniche più diffuse

Caratteristica di spicco Accesso affidabile con un paio di clic a BBC iPlayer, ITV, Sky Go UK e altri servizi
Rete di server 11.690 server in 100 Paesi (anche Italia e Svizzera), incluse 3 posizioni server nel Regno Unito
Sicurezza e privacy Crittografia a 256 bit e protezione contro perdite di IP/DNS per mantenerti al sicuro quando visiti siti britannici dall’estero
Velocità La più rapida sui server vicini, con ottime velocità anche sulle lunghe distanze
Piattaforme accessibili Netflix GB, Amazon Prime GB, Disney+, BBC iPlayer, ITV, Britbox, Sky Go, NOW TV, BT TV, Channel 4 e altri servizi
App con interfaccia in italiano

Con CyberGhost non perderai mai tempo a cercare il server migliore per goderti i contenuti britannici. Dispone infatti di server specializzati per le più popolari piattaforme di streaming, includendo Netflix GB, BBC iPlayer e Amazon Prime Video. Il funzionamento di questi server è garantito grazie al regolare lavoro di test e aggiornamento svolto dal team di CyberGhost. Per visualizzare la lista dei servizi di streaming britannici, espandi la vista dell’applicazione, seleziona "Per lo streaming” nel menu di sinistra e digita il nome del Paese nella barra di ricerca.

Le velocità erano costantemente elevate su tutti i server che ho testato (Berkshire, Londra e Manchester), inclusi quelli non ottimizzati per lo streaming. La VPN ha ridotto la mia velocità media solamente del 14,82%, quindi non ho nemmeno notato la differenza. Ho testato il server per Netflix GB e ho visto tre episodi di Red Rose senza buffering.

A snap of CyberGhost servers optimized for streaming UK contentPuoi anche inserire i server fra i preferiti cliccando sull’apposita stellina.    

CyberGhost tutela con serietà la privacy degli utenti seguendo una politica di no-log che ha superato processi di audit indipendenti, quindi è dimostrato che il provider non raccoglierà i tuoi dati. Oltretutto, l’azienda ha sede in Romania, ossia fuori dalla giurisdizione della 5/9/14-Eyes Alliance, a garanzia che le tue informazioni personali non verranno mai condivise con nessuno, nemmeno con i governi.

Con un piccolo sovrapprezzo, è possibile anche ottenere un indirizzo IP dedicato del Regno Unito. Gli indirizzi IP dedicati minimizzano le probabilità di ricevere un blocco da parte dei servizi britannici, poiché sarai l’unico utente a utilizzare quell’IP.

Anche con questa VPN l’abbonamento mensile è piuttosto costoso e, oltretutto, concede una garanzia di rimborso molto più breve. Al contrario, i piani di lungo termine costano solo $2,19/mese e hanno una garanzia molto più ampia.

Dunque, con CyberGhost potrai accedere gratis ai contenuti britannici fino a 45 giorni e ottenere un rimborso completo se cambi idea. Ho provato la VPN durante un paio di settimane e poi ho fatto richiesta di rimborso mediante la live chat attiva 24/7: mi hanno semplicemente chiesto informazioni circa la mia esperienza d’uso e il motivo della cancellazione, dopodiché hanno approvato tutto senza problemi. Dopo 4 giorni, l’importo completo è tornato sul mio conto corrente.

Offerta Marzo 2024: CyberGhost offre attualmente il 83% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

Caratteristiche utili

  • Larghezza di banda illimitata. Non dovrai preoccuparti di vederti interrompere il film o la serie britannica che stai guardando, poiché non ci sono restrizioni di nessun genere al consumo di dati.
  • Double VPN. Funzionalità che instrada il tuo traffico attraverso due server VPN invece che uno solo, aggiungendo così un ulteriore strato di crittografia affinché nessuno possa vedere ciò che stai facendo online.
  • Ad-blocker. Estende la tua protezione online filtrando i fastidiosi annunci (che potrebbero anche contenere malware) e bloccando i tracker.
  • Kill switch. Evita l’esposizione accidentale di dati personali bloccando automaticamente tutto il tuo traffico Internet in caso di caduta della connessione VPN, ad esempio durante il passaggio da un server all’altro.

Ottieni un IP britannico con CyberGhost >>

3. Private Internet Access - Caratteristiche di sicurezza del massimo livello per connetterti nel Regno Unito

Caratteristica di spicco Possibilità di scegliere il livello crittografico (128 o 256 bit) e il protocollo VPN (OpenVPN o WireGuard) per bilanciare sicurezza e velocità secondo le preferenze
Rete di server 29.650 server in 91 Paesi (anche in Italia e Svizzera), con posizioni a Manchester, Londra e Southampton
Sicurezza e privacy Mantiene la tua privacy online grazie a un kill switch personalizzabile
Velocità Calo di velocità del 28,57%, ma non ho riscontrato problemi con lo streaming
Piattaforme accessibili Netflix GB, Amazon Prime GB, Disney+, BBC iPlayer, ITV, Britbox, Sky Go, NOW TV, BT TV, Channel 4 e altri servizi
App con interfaccia in italiano

Private Internet Access (PIA) è una VPN eccellente per mantenere protetti i tuoi dati mentre usi un indirizzo IP del Regno Unito. Offre diverse opzioni in termini di crittografia e di protocollo, fornendoti quindi una protezione altamente personalizzabile per navigare sui siti web britannici. Inoltre, il suo sistema di blocco di annunci e malware (MACE) rende impossibile a chiunque spiare le tue attività online. Quando ho attivato PIA MACE, sono scomparsi tutti gli annunci che prima riempivano le pagine del sito della BBC.

A screenshot of PIA's Mace blocking ads on Forbes websitePIA MACE ti avvisa se tenti di accedere a siti sospetti.

Al pari di CyberGhost, pagando un extra anche PIA può fornirti un indirizzo IP dedicato del Regno Unito, che utilizzerai solo tu, evitando che venga rilevato come IP di un servizio di VPN. Grazie alla sua ampia rete di server, che copre più di 91 Paesi, potrai accedere ai tuoi contenuti britannici e internazionali preferiti a prescindere dalla tua posizione.

PIA fornisce velocità più basse rispetto alle altre VPN di questa lista, con una riduzione media di circa il 28,57%. Restano comunque prestazioni sufficienti per lo streaming in HD: ho potuto guardare vari episodi di Vera su ITV senza interruzioni mentre ero in California a visitare degli amici.

Puoi provare PIA senza rischi sfruttando la sua garanzia di rimborso fino a 30 giorni, per capire con tranquillità se sia la VPN giusta per te. Ho messo alla prova la garanzia facendo richiesta di cancellazione del servizio via e-mail: nel giro di 6 ore ho ricevuto una risposta e il rimborso è arrivato dopo 5 giorni.

Aggiornamento Marzo 2024: PIA di solito non fa offerte o sconti (è conveniente già di suo), ma in questo momento puoi ottenere un nuovo abbonamento con uno sconto folle del 82%!

Caratteristiche utili

  • Politica di no-log. PIA non registra i dati privati dell’utente, come le ricerche web o i download effettuati.
  • Protezione contro perdite di IP/DNS. Il tuo vero indirizzo IP e i dati DNS non filtreranno online, come risulta dai test a cui ho sottoposto PIA. La mia posizione reale è rimasta sempre ben celata.
  • Live chat attiva 24/7. Il servizio di assistenza tramite la live chat è sempre disponibile in inglese per qualsiasi problema o domanda. Niente chatbot, ma persone reali.

Ottieni un IP britannico con PIA >>

4. NordVPN - App user-friendly per accedere facilmente ai siti del Regno Unito

Caratteristica di spicco App intuitive per ottenere facilmente un indirizzo IP del Regno Unito anche se sei un principiante
Rete di server 6.105 server in 61 Paesi (tra cui Italia e Svizzera), con 4 posizioni nel Regno Unito
Sicurezza e privacy Server di sola RAM perché dati e informazioni non vengano memorizzati in maniera permanente, evitando che terzi possano metterci le mani sopra
Velocità Connessioni rapide per uno streaming senza problemi
Piattaforme accessibili Netflix GB, Amazon Prime GB, Disney+, BBC iPlayer, ITV, Britbox, Sky Go, NOW TV, BT TV, Channel 4 e altri servizi
App con interfaccia in italiano
Assistenza clienti in italiano Sì (live chat 24/7 con traduzione automatica, e-mail e knowledge base)

Con NordVPN, puoi collegarti a un server britannico con un semplice clic e ottenere un indirizzo IP del Regno Unito. Puoi selezionare il Paese dalla mappa oppure dalla lista in ordine alfabetico e l’app sceglierà il server migliore per te, fra Edimburgo, Glasgow, Londra e Manchester. In soli 6 secondi, il mio Mac era connesso al server britannico di NordVPN più veloce.

A screenshot showing NordVPN's clutter-free dashboard.Preferisco usare la barra di ricerca per trovare rapidamente un Paese specifico.    

I suoi server sono anche veloci e affidabili. Connesso a un server di Manchester, il calo di prestazioni è stato del 13,23% soltanto. Grazie al fatto che la sua rete include numerosi server britannici, NordVPN ne minimizza il sovraffollamento, ottimizzando così la velocità delle sue connessioni.

Un piccolo inconveniente è che NordVPN accetta di condividere i dati con i governi per rispettare le leggi internazionali. Ad ogni modo, risulta impossibile identificare un utente dalle poche informazioni raccolte, poiché non registra log dei siti web visitati, del consumo di dati né dell’indirizzo IP reale.

I suoi abbonamenti partono da €3,39/mese e riconoscono tutti 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati, quindi puoi testare NordVPN senza correre rischi. Una volta terminati i miei test, ho scritto all’assistenza clienti disponibile 24/7 per annullare l’abbonamento e nel corso della stessa settimana l’importo era già tornato sul mio conto.

Caratteristiche utili

  • Dispositivi connessi. È possibile collegare contemporaneamente con NordVPN un massimo di 6 dispositivi (supporta tutti i principali sistemi operativi).
  • Protocollo NordLynx. Protocollo basato sulla tecnologia di WireGuard, fornendo però velocità ancora più elevate, sempre mantenendo il massimo livello di sicurezza mentre utilizzi un IP del Regno Unito.
  • Threat Protection. Funzione che blocca annunci, tracker e siti web dannosi, regalando un’esperienza di navigazione migliore.

Ottieni un IP britannico con NordVPN >>

5. Surfshark - Eccellenti velocità per lo streaming di contenuti britannici senza interruzione

Caratteristica di spicco Velocità elevate per attività di gaming e streaming senza lag né buffering
Rete di server 3.200 server in 100 Paesi, incluso il Regno Unito, oltre che Italia e Svizzera
Sicurezza e privacy I suoi server MultiHop incanalano il traffico attraverso due server VPN, fornendo un ulteriore strato protettivo
Velocità Riduzione di solamente il 12%, ideale per la visione di contenuti britannici in qualità UHD dall’estero
Piattaforme accessibili Netflix GB, Amazon Prime GB, Disney+, BBC iPlayer, ITV, Britbox, Sky Go, NOW TV, BT TV, Channel 4 e altri servizi
App con interfaccia in italiano
Assistenza clienti in italiano Sì (Live chat 24/7 ed e-mail con traduzione automatica)

Le prestazioni di Surfshark sono ottime per lo streaming di contenuti britannici in perfetta qualità. Ho testato tutti i suoi server del Regno Unito e ho potuto vedere Secrets of Great British Castles su Netflix GB senza alcuna interruzione per buffering. Usando il protocollo WireGuard, ho registrato una velocità media di 84,63 Mbps, solo del 12,46% minore rispetto alla mia connessione di base. Con velocità come queste, i video si caricano all’istante con immagini cristalline.

Screenshot of Surfshark speed tests showing only a 12% dropLa mia velocità media si è ridotta solo del 12% quando mi sono collegato nel Regno Unito.   

Surfshark integra funzionalità di sicurezza del massimo livello e segue una politica di no-log per proteggere la tua privacy mentre utilizzi un IP del Regno Unito. Offre la protezione contro le perdite WebRTC, IPv6 e DNS, oltre che un kill switch. Quando ho tentato di aprire ITV mentre effettuavo il passaggio da un server di Manchester a uno di Londra, l’app mi ha notificato che il kill switch avrebbe continuato a bloccare il mio traffico finché non si fosse ristabilita una connessione sicura, a dimostrazione del fatto che Surfshark non espone i tuoi dati.

Anche in questo caso, un abbonamento mensile è troppo caro per i miei gusti, mentre i piani a lungo termine costano solo €2,89/mese. Inoltre, grazie ai 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati, puoi provare Surfshark prima di assumere l’impegno di un abbonamento.

Caratteristiche utili

  • Connessioni illimitate. Puoi usare Surfshark su tutti i dispositivi che vuoi contemporaneamente, senza che questo incida negativamente sulle prestazioni.
  • Indirizzi IP statici. Permette di ottenere lo stesso indirizzo IP britannico ogni volta che ti connetti, l’ideale per un accesso sicuro da remoto ai servizi online del Regno Unito.
  • CleanWeb. Blocca ogni annuncio, tracker o malware, in modo da poter navigare in tutta tranquillità sui siti britannici e internazionali.

Ottieni un IP britannico con Surfshark >>

Tabella di confronto rapido delle VPN con indirizzo IP del Regno Unito

La seguente tabella fornisce una rapida panoramica delle VPN di questa lista. Se non sei certo di quale sia la VPN migliore per te per ottenere un IP del Regno Unito, questa comparazione ti aiuterà a compiere rapidamente una scelta ponderata.

Posizioni server nel Regno Unito Garanzia di rimborso Prezzo più basso Dispositivi connessi Riduzione media della velocità App in italiano
🥇ExpressVPN 5 30 €6,29/mese 8 18,29%
🥈CyberGhost 3 45 $2,19/mese 7 14,82%
🥉Private Internet Access 3 30 $2,19/mese Illimitato 28,57%
NordVPN 4 30 €3,39/mese 6 13,23%
Surfshark 4 30 €2,89/mese Illimitato 12,46%

Prova ExpressVPN senza rischi >>

Suggerimenti per la scelta della migliore VPN per ottenere un IP del Regno Unito

Per essere considerata di qualità, una VPN dovrebbe fornire solida sicurezza, velocità e affidabilità. Ho selezionato le VPN di questa lista in base ai seguenti criteri, che ti offriranno indicazioni per poter prendere una decisione informata.

  • Diversi server nel Regno Unito. Scegli una VPN con molteplici server nel Regno Unito, in modo da avere diverse alternative in caso di sovraffollamento o problemi di connessione di un server. Disporre di tanti server britannici significa anche una maggiore garanzia di accesso alle app e piattaforme di streaming del Regno Unito.
  • Solide funzioni di sicurezza e privacy. Una buona VPN dovrebbe offrire una crittografia AES a 256 bit, un kill switch, una protezione contro perdite di DNS/IP e una politica di no-log. Sono tutte funzioni e caratteristiche necessarie per mantenere i tuoi dati al sicuro durante la navigazione.
  • Velocità elevate. Server rapidi e una larghezza di banda illimitata permettono di evitare lunghi tempi di caricamento e strozzature della connessione durante lo streaming, il gioco, la navigazione o l’uso di torrent.
  • Compatibilità con i dispositivi. Una buona VPN deve funzionare su tutti i principali sistemi operativi, con app facili da scaricare e utilizzare, oltre a supportare più dispositivi connessi contemporaneamente.
  • Assistenza clienti di alto livello. Che si tratti di e-mail, live chat o telefono, dovresti poter contare in ogni momento su un efficace servizio di assistenza, idealmente nella lingua che preferisci.
  • Garanzia di rimborso affidabile. Il provider dovrebbe offrire una garanzia soddisfatti o rimborsati che copra un tempo sufficiente per poter testare appieno le funzionalità della VPN.

Ottieni un IP britannico con ExpressVPN >>

Domande frequenti su come ottenere un indirizzo IP del Regno Unito con una VPN

È legale usare una VPN per ottenere un indirizzo IP del Regno Unito?

Sì, ricorrere a una VPN per ottenere un IP britannico è legale nella maggior parte dei Paesi. Ti basterà lanciare l’app, connetterti a un server del Regno Unito e la VPN ti assegnerà un indirizzo IP locale. L’uso di una VPN è ovviamente illecito per svolgere attività non consentite dalle leggi, come il download di materiale protetto da copyright, indipendentemente dalla posizione del server VPN selezionato. L’invito è sempre quello di controllare le norme e i regolamenti relativi all’uso di una VPN nel Paese in cui ti trovi, in modo da assicurarti di non infrangere accidentalmente alcuna legge.

Una VPN gratuita mi può dare un indirizzo IP del Regno Unito?

Una VPN gratis potrebbe anche includere la connessione a un server britannico, tuttavia i servizi gratuiti non sono proprio il massimo per la sicurezza e la privacy. Infatti, ci sono provider di VPN gratis che raccolgono e vendono i dati degli utenti, che inseriscono miriadi di annunci pubblicitari traccianti o persino che utilizzano protocolli crittografici più deboli, rendendo l’utente vulnerabile ad attività di hacking e sorveglianza o a filtrazioni di dati personali online. Una VPN premium con garanzia di rimborso è il mezzo più semplice e sicuro per ottenere un indirizzo IP del Regno Unito. Le VPN a pagamento, infatti, ti proteggono online con una crittografia di livello militare, un kill switch della connessione e una politica di no-log.

Oltretutto, molte VPN gratis sono limitate anche in termini di posizioni server, vale a dire che potrebbero non fornire server britannici oppure che questi siano sempre sovraccarichi e, di conseguenza, la connessione sia di scarsa qualità.

Esistono modi alternativi alle VPN per ottenere un indirizzo IP del Regno Unito?

Sì, è possibile usare un server proxy, Tor Browser o la funzionalità Smart DNS, però sono soluzioni che non offrono lo stesso livello di sicurezza e flessibilità di una VPN. Se hai bisogno di un indirizzo IP del Regno Unito per lo streaming o per accedere ai tuoi account dall’estero, una VPN è il servizio ideale.

L’uso di un server proxy posizionato nel Regno Unito permette di instradare il traffico attraverso il Paese, facendoti apparire come se fossi connesso a Internet da un indirizzo IP britannico. Una funzionalità Smart DNS, invece, consente di accedere ai contenuti geo-limitati del Regno Unito mediante modifica delle impostazioni DNS. Tuttavia, né i server proxy né Smart DNS criptano il traffico, pertanto i tuoi dati risulteranno esposti online.

Infine c’è Tor, una rete di server decentralizzati che consente la navigazione in forma anonima. Utilizzando Tor, il tuo traffico viene instradato attraverso una molteplicità di server, rendendo difficile a chiunque tracciare la tua attività online. Tuttavia, Tor non è l’opzione migliore per lo streaming o il download di file di grandi dimensioni, in quanto le sue connessioni sono generalmente più lente.

È possibile verificare che il mio indirizzo IP sia effettivamente cambiato a un IP britannico?

Sì, esistono strumenti online per verificare in modo facile e veloce qual è il proprio indirizzo IP visibile. Innanzitutto, collega la tua VPN a un server del Regno Unito, dopodiché vai sul sito di uno strumento gratuito per la verifica dell’IP come quello disponibile su vpnMentor. Se i risultati mostrano un indirizzo IP britannico, allora puoi star certo che la connessione VPN è avvenuta con successo.

È sicuro utilizzare una VPN per ottenere un indirizzo IP del Regno Unito?

Sì, usare una VPN per ottenere un indirizzo IP del Regno Unito è generalmente sicuro. Tuttavia, è necessario procurarsi una VPN affidabile e seguire sempre le migliori pratiche di protezione online. Una VPN degna di questo nome fornisce la crittografia dei dati e altre funzioni di sicurezza (come un kill switch e una politica di no-log) per tenerti protetto da attacchi informatici e spioni online. Assicurati di attivare la tua VPN prima di andare online, soprattutto quando ti colleghi a reti Wi-Fi non protette.

Come posso ottenere un indirizzo IP dedicato del Regno Unito?

Alcune VPN premium offrono IP dedicati pagando un piccolo sovrapprezzo. Ad esempio, CyberGhost fornisce indirizzi IP dedicati del Regno Unito e per ottenerne uno basta sottoscrivere un abbonamento, scegliere il Regno Unito come posizione per l’IP dedicato ed effettuare la connessione al server tramite l’app. Un indirizzo IP dedicato garantisce una connessione più stabile, riducendo la probabilità che i servizi online ti blocchino l’accesso per via del rilevamento di un indirizzo IP condiviso.

Cosa posso fare con un indirizzo IP del Regno Unito?

Con un indirizzo IP britannico è possibile accedere a contenuti online disponibili solo nel Regno Unito, come servizi di streaming e conti bancari online britannici. Una VPN con server nel Regno Unito può fornirti un indirizzo IP britannico, risultando quindi ideale per i viaggi all’estero.

Ecco alcuni benefici dell’uso di un indirizzo IP britannico:

  • Accesso a contenuti esclusivi per il Regno Unito. Potrai continuare anche dall’estero a usufruire dei tuoi servizi di streaming britannici preferiti, come BBC iPlayer, Netflix GB, Eurosport, ITV Hub, Sky Go, Eleven Sports, BT Sports, All4, Now TV e altre piattaforme.
  • Accesso al tuo conto bancario del Regno Unito. Non sarai segnalato per operare con il tuo conto bancario britannico dall’estero, dunque non avrai problemi di accesso a HSBC Holdings, Lloyds Banking Group, Royal Bank of Scotland Group, Barclays, Natwest, Standard Chartered e così via.
  • Condivisione di file P2P. Se stai scaricando o condividendo file liberi da diritti d’autore nel Regno Unito, una VPN con un IP britannico può mantenere la tua attività online al riparo da hacker e spioni vari.
  • Protezione della tua identità online e della posizione. Usare una VPN che fornisce un indirizzo IP del Regno Unito ti permette di mascherare la tua vera posizione e identità, rendendo più difficile a chiunque tracciare o monitorare la tua attività online.

Ottieni un indirizzo IP del Regno Unito in pochi minuti

Per mantenersi aggiornati su tutto ciò che accade nel Regno Unito, il consiglio è procurarsi una VPN. Grazie alla crittografia del traffico dati, con una VPN potrai visitare i siti britannici di notizie, banche, servizi di streaming e quant’altro senza rischi di sicurezza online. Questo assume particolare importanza se utilizzi i Wi-Fi pubblici o quando accedi ai tuoi account personali.

Il mio principale consiglio è utilizzare ExpressVPN, per le sue velocità elevate, la sicurezza robusta e l’ampia rete globale con tanti server nel Regno Unito. Inoltre, riconosce 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati, che ti permetteranno di testare le funzionalità complete di ExpressVPN senza correre alcun rischio.

Per riassumere, ecco le migliori VPN per ottenere un indirizzo IP del Regno Unito...

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
83% di risparmio!
3
9.5 /10
9.5 Nostro punteggio
82% di risparmio!
4
9.4 /10
9.4 Nostro punteggio
67% di risparmio!
5
9.3 /10
9.3 Nostro punteggio
81% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Sugli autori

Andrea è un appassionato di tecnologia che ritiene la privacy online fondamentale per arginare la completa deriva verso un sistema orwelliano. Quando non è intento a leggere di innovazione, Andrea esplora la tecnologia interiore dell'essere umano praticando l'auto-osservazione e la meditazione.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.