Come sbloccare WhatsApp in Cina

La Cina ha recentemente bloccato WhatsApp, la popolare app di messaggistica. Di seguito ti mostriamo come bypassare il blocco e avere accesso. Condividi

La censura di Internet in Cina non è una cosa nuova. Il Great Firewall della China impedisce ai cittadini di accedere a qualsiasi contenuto considerato contrario ai principi del partito comunista. Recentemente, la concentrazione del governo cinese si è leggermente spostata, e il paese ora blocca WhatsApp, l’app di messaggistica.

Fino a questo momento, WhatsApp era un prodotto gestito solo da Facebook, ancora disponibile in Cina. Facebook stesso e Instagram sono stati bloccati per anni e sottoposti alle regole dell’attuale censura.

Al governo cinese non interessa che WhatsApp consente la comunicazione; inoltre non tollera il fatto che non si possa vedere cosa viene comunicato. La tecnologia di totale crittografia di WhatsApp prevede che neppure i proprietari dell’app, Facebook, possono vedere le conversazioni, leggere i messaggi di testo oppure accedere a qualsiasi file inviato utilizzando il servizio.

Bloccare WhatsApp non è stato affatto semplice per il governo, che ha dovuto intraprendere un approccio su più fronti che consenta loro di ostacolare diverse parti del servizio prima di bloccarlo completamente.

Questo significa che in Cina l’unica cosa da fare è spostare WeChat controllata dal governo, dove ogni conversazione può essere facilmente monitorata?

Come bypassare il blocco su WhatsApp in Cina

Come per qualsiasi altra forma di censura di Internet, c’è sempre un modo per aggirare l’ostacolo. In questo caso, una VPN ti consente di bypassare il blocco. Una VPN modifica il tuo indirizzo IP utilizzando un server in più e cripta i tuoi dati. Leggi altro sulle VPN sulla nostra guida.

Su vpnMentor testiamo accuratamente numerosi servizi di VPN, su molti dispositivi diversi. Di conseguenza, forniamo un elenco completo delle VPN migliori in termini di affidabilità, efficacia, velocità e sicurezza.

Le VPN migliori per accedere a WhatsApp in Cina

Queste sono le VPN migliori che funzionano in Cina e che sbloccano con successo WhatsApp.

Ognuna delle 5 VPN migliori elencate ha i suoi punti di forza, ma sono tutte in grado di bypassare i controlli del governo cinese.

È possibile trovare qualche VPN gratuita?

Ovviamente esistono dei servizi gratuiti. Tuttavia questi servizi gratis o limitati non sono paragonabili a quelli che ricevi quando acquisti l’accesso al software. Questo significa una velocità minore, banda limitata, minori opzioni di connessione e la possibilità di essere comunque bloccati. Per ottenere il massimo da un servizio di VPN, è sempre meglio scegliere un servizio a pagamento.

Ti è stato utile? Condividilo!
Condividi su Facebook
0
Tweetta
0
Condividi se pensi che Google non sappia abbastanza di te
0