Guida alla città di Pechino, Cina – Aggiornata gratuitamente 2019

Pechino non è solo la capitale della Cina, ma è una delle destinazioni più popolari per i viaggiatori di tutto il mondo. Con 140 milioni di turisti cinesi e 4.4 milioni di turisti internazionali ogni anno, questa città offre numerosissime cose da fare e da vedere.

Come descritta da Lonely Planet e altre guide di viaggio di livello le attrazioni principali di Pechino comprendono:

  1. La Grande Muraglia
    Questo muro leggendario è stato creato nel tempo, nell’arco di tre dinastie. Anche se non ha mai avuto un vero proprio ruolo nel limitare le invasioni barbare, ha dato lavoro a moltissime persone, creato un’unità nazionale e dimostrato la potenza dell’imperatore. La parte costruita dalla dinastia Ming è la più facile da visitare a Pechino e quest’area della Grande Muraglia è aperta tutto l’anno.The Great Wall

    La Grande Muraglia

    Scegliere la porzione giusta del muro è molto importante vista la sua lunghezza (21196 km). Per coloro che non hanno molto tempo, che si trovano lì per un weekend o una vacanza, la parte di Juyonggaun è la più adatta. Tuttavia, la parte più popolare e ristrutturata accanto a Pechino è  quella di Badaling. Per una vista più immersa nel verde ecco Mutianyu. Se quello che cerchi è una pozione più vecchia, mezza ristrutturata della Muraglia, i punti di interesse sono Simatai, Gubeiko, Shixiangan o Huanghuacheng. Tutte le parti elencate sono l’ideale per chi vuole vistare la Grande Muraglia, ma è una buona idea fare le proprie ricerche prima di arrivare a questo monumento. In questo modo si potrà essere certi di godere al massimo della vista di ciò per cui hai tanto viaggiato.

  2. La Città Proibita
    La Città Proibita è uno dei musei più famosi della città. L’apertura al pubblico risale al 1925 ed è diventata patrimonio dell’UNESCO nel 1987. SI tratta di uno dei musei più visitati di una delle città più visitate al mondo, quindi è importante arrivarci al momento giusto. La Città Proibita è aperta dalle 8:30 fino alle 16:00. Portati dell’acqua e dei vestiti comodi per resistere al tempo da trascorrere in piedi e al caldo.Forbidden City

    La Città Proibita

    L’itinerario migliore è quello che attraversa l’asse centrale, tuttavia, è anche quello più affollato. Raccomandiamo di partecipare alla visita in gruppo o di acquistare un’audioguida. Si tratta di un posto così ricco di storia che il semplice passaggio camminando non esalta tutta la magia che la Città ha da offrire.

  3. Il Tempio del Cielo
    Questa meravigliosa combinazione di tempio e parco non attrae solo i turisti, ma anche gli abitanti della città. Se ti svegli abbastanza presto, prima che il tempio apra, è facile vedere molte persone del luogo che fanno i loro esercizi di attività fisica. L’esperienza è completamente diversa da quella che si può ottenere dopo le ore 9:30.Temple of Heaven Park

    Il Tempio del Cielo

    In aggiunta, ci sono dei monumenti storici attorno al parco che non devono sfuggirti. Tre di questi sono: la Sala della Preghiera per i Buoni Raccolti, il Tempio del DIo dell’Universo e l’Altare circolare. Ognuno di questi edifici è un posto che vale il viaggio. Raccomandiamo ancora l’importanza di vestirsi in modo comodo, vista lunga camminata prevista nel grande parco.

  4. Distretto dell’arte 798
    Questa splendida area comprende numerose opere d’arte, installazioni, negozi, bar e ristoranti. Si trova nell’angolo a Nord-Est di Pechino. Il Distretto dell’arte 798 copre un’area di 578700 metri quadrati. Si tratta di un centro di esposizione per l’arte e la cultura cinesi e in quest’area è possibile ammirare numerose mostre, attività e sfilate. I festival dell’arte si tengono dalla fine di aprile alla fine di maggio e dalla fine di settembre alla fine di ottobre.
  5. Convento dei Lama
    Sei stanze principali e sette cortili compongono questo edificio costruito per l’imperatore Yongzheng quando era ancora un principe. Il suo successore lo trasformò nel Tempio dei Lama nel 1744 e oggi è uno dei centri principali del buddismo tibetano. Ci sono opere davvero notevoli, da non perdere, e sono: le tre statue di bronzo del Buddha in tre età diverse,  lo Yonghe Gong e una statua del Buddha Maitreya, in legno di sandalo bianco, alta 26 metri.Lama Temple

    Il Tempio dei Lama

    Lì accanto è possibile ammirare l’Accademia Imperiale, il parco Ditan, Gui Street e il tempio di Confucio.

  6. Piazza Tiān’ānmén
    La piazza pubblica più grande del mondo è piena di palazzi del 1950, in stile sovietico, contornata da una staccionata bianca. Se cerchi qualcosa di particolare da vedere, la cerimonia dell’alzabandiera è portata a compimento dai soldati dell’esercito cinese. Si tratta del centro simbolico del mondo cinese ed è stata creata da Mao per mostrare la grandezza del suo partito comunista.Tiān’ānmén Square

    Piazza Tiān’ānmén

    Si tratta di un luogo davvero sicuro, con videocamere di sorveglianza, poliziotti e forze dell’ordine. Ammira la cerimonia dell’alzabandiera (all’alba e al tramonto) e continua ad esplorare le meraviglie della città di Pechino.

  7. Le torri di Gulou e Zhonglou
    26 piani di scale portano a un orologio costruito nel 1272. In cima alla torre di Gulou è presente una mostra delle diversi strumenti di misurazione, usati dalle varie dinastie della Cina. Inoltre c’è uno spettacolo musicale che permette di ascoltare il suono di percussioni e campane che si propaga tra le due montagne. Spesso, questa torre viene considerata la più interessante delle due, per coloro che avessero poco tempo a disposizione.
  8. Laghi Hôuhāi
    Potrai camminare o girare intorno a questi favolosi laghi per farti un’idea della bellezza del panorama. Questa area popolare e splendida è piena di locali, ristoranti e bar. Il clima disteso è l’ideale la sera, per un drink e per ascoltare un po’ di musica dal vivo. Si tratta di un’area interessante per passare una serata accanto all’acqua.Houhai Lakes

    Laghi Hôuhāi

Uno degli aspetti più importanti del viaggio è quello di lasciarsi andare alla cucina locale. Ecco i posti migliori per apprezzare le pietanze della cucina cinese:

  1. 4Corners
    Un locale rilassante, con spazio all’aperto, che serve pietanze di origine Vietnamita e Thai.
  2. Zuō Lín Yòu Shè
    Cucina tradizionale di Pechino. Dritti al sodo, pura autenticità.
  3. Nàjiā Xiaoguan
    Un eccellente ristorante cinese con un tocco di vecchia casa del tè cinese.
  4. Dōnghuámén Night Market
    Un’esperienza tutta particolare: il mercato serale ti proporrà un assaggio del cibo di strada di Pechino.

Quando andare:

Il clima migliore e i colori incantevoli degli scenari suggeriscono i mesi tra marzo e maggio e tra settembre e ottobre. Sono mesi in cui non ci sono le altissime temperature estive o quelle rigide dell’inverno. Inoltre, è importante notare che i siti di interesse culturale e turistico diventano affollati durante le festività nazionali. Pechino è un luogo eccezionale da visitare in qualsiasi momento dell’anno. Che tu abbia addosso il cappellino e la protezione solare o i guanti e la sciarpa, ci sarà sempre qualcosa di unico da vedere.

Essere sicuri e connessi:

Stai per andare in Cina per lavoro, studio o divertimento? Non importa la ragione del tuo soggiorno, la politica di accesso alla rete presente in Cina non ti permetterà di accedere a social media, motori di ricerca e persino strumenti di lavoro. Per questo motivo è davvero importante avere a disposizione esaper usare un VPN prima di arrivare nel paese. Si tratta di un’operazione necessaria se vuoi essere in grado di condividere le tue esperienze e restare connesso. Usare un VPN è importante anche per mantenere la sicurezza online, ora che il crimine informatico sta vivendo il suo periodo di massimo vigore, e per accedere a siti web che sono bannati dal Grande Firewall Cinese. Scaricare un VPN prima di arrivare in Cina è fondamentale, visto che molti siti sono bloccati. Mentre i provider VPN spesso usano un “URL specchio” per scavalcare particolari situazioni di blocco del download, è molto più semplice scaricare il VPN prima di salire in aereo.

Ecco i Migliori VPN per la Cina

Assicurati di acquistarne uno PRIMA di arrivare in Cina. Non riuscirai a procurartene uno una volta arrivato e non potrai accedere a Facebook, Gmail, YouTube ecc.

Ti è stato utile? Condividilo!
Aspetta! NordVPN offre il 75% di sconto sulle sue VPN!