I migliori (e i peggiori) Ad Blocker AGGIORNATO

Le pubblicità pop-up sono alcune delle cose più fastidiose che trovi su Internet, soprattutto quando compaiono improvvisamente dopo aver cliccato su un sito web o un banner pubblicitario.

Tuttavia, non tutti i pop-up sono annunci fastidiosi; alcuni svolgono un ruolo cruciale per i siti web che li utilizzano.

Ad esempio, in aree per pagamenti sicuri o nei cataloghi, un pop-up ti garantisce di rimanere su quella pagina e di completare la tua attività.

Purtroppo, altri annunci possono essere dannosi e potrebbero essere crittografati con malware.

Se compaiono senza un motivo apparente, potrebbe trattarsi di un tipo di malware, che non solo può infettare il tuo browser con più annunci, ma può anche infettare l’intero dispositivo!

Poiché molto probabilmente non desideri annunci inappropriati su tutto lo schermo del desktop, è meglio stare attenti dove si clicca.

Fortunatamente, c’è un modo per prevenire questi pop-up dannosi fin dall’inizio, e cioè con un ad-blocker. Tuttavia, non tutti gli ad-blocker sono uguali, e alcuni proteggono più di altri.

Di seguito ti diamo una carrellata di alcuni tra i migliori blocker gratuiti (e quelli un po’ meno buoni) per i browser online.

Migliori e peggiori bloccanti pubblicitari

1. AdBlock

Questa è sicuramente la nostra scelta numero uno per bloccare gli annunci pubblicitari. Fedele al suo nome, AdBlock non mostra solo i pop-up necessari (come dovrebbe), ma blocca anche altri annunci, compresi i fastidiosi annunci di YouTube.

Quello che ci piace davvero di AdBlock è come puoi personalizzarlo. Le opzioni includono i filtri preimpostati, il blocco di singoli annunci, la visualizzazione di altri annunci e la whitelist.

È disponibile come estensione nella maggior parte dei browser web (incluso Safari) ed è facile da installare. Le numerose funzionalità in questa applicazione gratuita lo rendono l’ad-blocker preferito nella nostra lista.

Consigliato? Assolutamente sì!

2. Opera

Anche se non è il browser web più usato, Opera offre alcune funzionalità per la privacy ben oltre il blocco popup generico.

Una delle migliori caratteristiche che ha è una VPN integrata, quindi sai che tutto è orientato alla sicurezza.

Tuttavia, in quanto a blocco degli annunci, Opera blocca anche gli annunci nella pagina e blocca i cookie di tracciamento.

Opera ti consente di gestire quali popup vengono bloccati e quali sono consentiti utilizzando la funzione di filtro IP. Dato che include altri livelli di sicurezza informatica (come la possibilità di utilizzare un altro IP e navigare nel web in modo anonimo) è arrivato ai primi posti della nostra lista.

Consigliato? Sì, soprattutto se desideri anche una VPN.

3. Firefox

Se utilizzi Firefox come browser online, sei fortunato. L’ad-blocker di Firefox ha alcuni dei migliori software di blocco degli annunci su browser disponibili.

Mentre le funzionalità sono limitate rispetto ai software di terze parti, è abbastanza sicuro per essere integrato nel browser.

Firefox può bloccare i pop-up, i cookie tracker e include una whitelist per consentire eccezioni. Quando l’abbiamo testato, Firefox è passato su tutti i fronti; consentendo i pop-up buoni e bloccando quelli cattivi.

Se non hai intenzione di installare un blocker di terze parti, ti suggeriamo di iniziare a navigare sul web con Firefox. (E puoi aumentare la tua sicurezza con questi 20 consigli per componenti aggiuntivi.)

Consigliato? Sì.

4. Google Chrome

Chrome arriva al quarto posto. Il browser Google amato e facile da usare ha una buona linea di difesa contro gli annunci pubblicitari.

Blocca la maggior parte degli annunci non validi e consente la visualizzazione dei popup protetti. Ha anche una certa flessibilità; include un blocco dei cookie di tracciamento e puoi aggiungere siti attendibili che consentono i popup in cui sono necessari.

Ma dato che Google è noto per tenere traccia della tua attività per gli annunci pubblicitari, non possiamo fidarci del fatto che blocchi sempre gli annunci indesiderati.

Consigliato? Sì, ma prova ad aggiungere anche un’estensione dell’ad blocker.

5. AdFender

Sebbene AdFender non sia un programma gratuito, come gli altri riportati in questo elenco, abbiamo comunque deciso di provarlo. AdFender offre una prova per un periodo di tempo limitato, ma poi devi rinnovare la licenza ogni anno.

Poiché tutti amiamo l’anonimato sulla rete, ci piace davvero come AdFender ti consente di navigare in modo anonimo con TOR. Ma c’è di più. AdFender blocca gli annunci video (anche su YouTube), un certo numero di altri popup e consente di personalizzare le impostazioni.

Puoi anche visualizzare le tue statistiche di navigazione, cosa che non puoi fare con altre app.

Tuttavia, devi pagare di più per ottenere tutte queste funzionalità. Questo, e il fatto che AdFender è disponibile solo per Windows, gli fanno avere una posizione più bassa nella nostra lista.

Consigliato? Sì, se vuoi pagare. Altrimenti puoi trovare un ad blocker simile gratis.

6. Microsoft Edge

Anche se è uno dei browser meno diffusi, siamo rimasti colpiti dal blocco pubblicità di Microsoft Edge.

In qualità di successore spirituale di Internet Explorer, Edge ha bloccato ogni annuncio malevolo e ha abilitato tutti i pop-up validi.

Tuttavia, a differenza del software integrato di Firefox, le impostazioni non possono essere modificate, quindi la whitelist non è disponibile. I revisori hanno anche detto che Edge tende a bloccare alcuni popup richiesti dai siti per funzionare.

Consigliato? Solo se sei un grande fan di Internet Explorer, altrimenti ti suggeriamo di guardare altri browser.

7. Adblock Plus

Adblock Plus non deve essere confuso con AdBlock, è un’estensione semplice fornita con un paio di opzioni.

Puoi scegliere di abilitare determinati popup per siti web specifici, creare una whitelist e creare il tuo filtro personale.

Non siamo rimasti molto colpiti dal suo sistema di filtraggio, dal momento che non è riuscito a bloccare alcune delle pubblicità invadenti, ma è comunque un buon ad-blocker gratuito. Se vuoi iniziare con blocchi minimi, Adblock Plus è un’ottima opzione.

Consigliato? Non del tutto. Esistono ad blocker migliori.

8. uBlock

Se stai cercando un ad-blocker semplice, uBlock è perfetto per questo. Ma se vuoi qualcosa con più funzioni che puoi personalizzare, ti suggeriamo di considerare gli altri.

Dal momento che non puoi regolare la forza del suo filtro, non c’è molto controllo su ciò che l’app blocca. Tuttavia, include anche una whitelist. Ma la quantità limitata di dati di registro ci incuriosisce.

Tuttavia, dato che utilizza poca memoria ed è gratuito, pensiamo ancora che sia un buon ad-blocker.

Consigliato? In realtà no, ma fa il suo dovere.

9. Smart Popup Blocker

Questo non è un buon blocker e non ti suggeriamo di usarlo.

Smart Popup Blocker è stato l’unico ad blocker ad aver fallito ogni test.

Se le funzionalità elencate sono utili, come una whitelist e la gestione dei cookie per eliminare i cookie indesiderati, non è un’estensione di facile installazione per il tuo browser. Ci chiediamo anche perché abbia un blocco popup per Windows Messenger. Chi lo usa più?

Con le sue funzionalità datate e il blocco incapace, non possiamo consigliare questo blocker.

Consigliato? No.

Ci sono molti blocker per gli annunci tra cui scegliere su Internet, ma sapere quali sono quelli che fanno bene il loro lavoro ti aiuterà maggiormente. Speriamo che questo elenco ti aiuti nella ricerca di un’esperienza di navigazione senza pubblicità.

Ti è stato utile? Condividilo!
Aspetta! NordVPN offre il 75% di sconto sulle sue VPN!