I migliori (e peggiori) ad blocker AGGIORNATO al 2019

Poche cose sono più fastidiose di cliccare su un video di YouTube ed essere costretto a guardare una pubblicità più lunga del video che stai cercando di visualizzare. Quando è troppo, è troppo.

Perdere il tuo tempo è solo uno dei molti aspetti negativi degli adware sulla tua esperienza di navigazione.

Cosa è un Adware?

Un adware è un software progettato per mostrare degli annunci pubblicitari. Essi sono creati per generare ricavi a favore del loro sviluppatore. Ogni volta che visiti un sito web con un banner pubblicitario, o vieni obbligato a guardare un video per utilizzare un’app gratuita, stai avendo a che fare con un adware.

Hai presente tutte quelle fastidiose pubblicità che ti sei dovuto sorbire per accedere al livello successivo di Candy Crush? Ecco, per quelle devi ringraziare gli adware.

Chi pubblica le pubblicità vuole guadagnare il più possibile, e raccogliere i tuoi dati è di grande aiuto a questi soggetti. Proprio per questo, sono portati ad invadere la tua privacy il più possibile per poterti mostrare delle pubblicità su misura per te.

Gli adware non sempre rimangono dove dovrebbero: questi software possono monitorarti anche quando navighi da un sito all’altro, raccogliendo nel frattempo dati sulle tue abitudini online, sui tuoi interessi e sulla tua posizione.

Questi software possono anche essere utilizzati per diffondere malware. Gli adware dannosi possono infettare il tuo browser o il tuo dispositivo quando clicchi su un’inserzione pubblicitaria; ma ciò che fa ancora più paura è che alcuni tipi di adware possono infettarti senza che tu vi clicchi sopra.

Panoramica sugli Ad Blocker

Gli ad blocker possono proteggere la tua privacy ed evitare che il tuo browser o il tuo dispositivo vengano infettati dai malware. Dopo aver installato un ad blocker potresti anche riscontrare tempi di caricamento più rapidi, una miglior durata della batteria, ed un’esperienza di navigazione più fluida.

Dal momento che ormai esistono vari tipi di adware avanzati, è importante scegliere un ad blocker che ti protegga in maniera completa. Esistono diversi tipo di ad blocker, e questi sono quelli che ti proponiamo noi:

  1. VPN con ad blocker dedicati: Alcuni servizi VPN sono dotati di app integrate che ti proteggono dagli adware. Dal momento che le VPN possono proteggerti da vari tipi di tracker, gli adware faranno decisamente fatica a raccogliere dati su di te. Un altro beneficio dell’utilizzare una VPN è che molti servizi ti danno la possibilità di proteggere più dispositivi con un solo abbonamento.
  2. Browser: Molti browser web sono dotati di software integrati per il blocco delle pubblicità, così potrai evitare gli adware senza sforzi. Alcuni sono piuttosto efficienti, ma le loro funzionalità sono comunque limitate rispetto ai blocker offerti da terze parti.
  3. Estensioni: Potrai proteggere il tuo browser selezionando una delle tante estensioni per browser create da terze parti. Sono disponibili sia applicazioni gratuite che a pagamento che funzionano con la maggior parte dei browser e solitamente ti permettono di personalizzare la tua esperienza più degli ad blocker già integrati sul browser.
  4. Dispositivo o router: Un router o router virtuale dedicato al blocco delle pubblicità può essere impostato grazie ad un filtro DNS che bloccherà in automatico le richieste dai server noti per l’invio di adware o servizi di tracking.

Per ottenere il più elevato livello di protezione possibile potrai sempre abbinare più tipi di ad blocker secondo le tue preferenze.

I migliori Ad Blocker:

1. AdBlock

Adblock è una delle estensioni browser più note per il blocco delle pubblicità, e non è difficile capirne il perché. Come dice il nome stesso, AdBlock non solo blocca quei fastidiosi pop-up pubblicitari, ma è anche in grado di bloccare le altre pubblicità che potrai trovare sui siti web.

AdBlock può anche levarti di mezzo le pubblicità su YouTube e su vari altri servizi di streaming, attività con la quale molti altri ad blocker hanno problemi.

Quello che ci piace davvero di AdBlock è la possibilità di personalizzazione: le opzioni includono filtri preimpostati, il blocco di singole pubblicità e non di altre, nonché la possibilità di creare una lista bianca. Di default, AdBlock è dotato di una funzionalità opzionale “Pubblicità Accettabili” che permette la visualizzazione di alcune pubblicità sicure e non intrusive. Tale funzionalità può essere disattivata nelle impostazioni, se preferisci bloccare tutte le inserzioni pubblicitarie.

Il servizio è disponibile come estensione per la maggior parte dei browser, ed è facile da installare. L’ampio numero di funzionalità disponibili in questa applicazione gratuita la pongono al primo posto di questa lista.

Nota: AdBlock è un servizio diverso rispetto a AdBlock Plus, che potrai scoprire continuando a leggere il nostro elenco.

Raccomandato? Si

2. CyberSec di NordVPN

Uno dei molti motivi per cui raccomandiamo NordVPN è per via della sua suite di sicurezza CyberSec.

Questa funzionalità opzionale di NordVPN blocca gli adware e ti protegge bloccando le richieste DNS da parte di un’ampia lista di server noti per la presenza di malware, spyware, adware e tracking. Ciò significa che non potrai interagire con un sito web pericoloso a meno che tu stesso non decida di modificare manualmente le tue impostazioni per consentirgli l’accesso.

Uno degli aspetti che rendono questo servizio davvero speciale è che esso può proteggerti anche se sei stato già infettato da un malware. NordVPN blocca le comunicazioni provenienti dai server pericolosi, in modo che i malware non possano portare a termine le loro attività nocive.

NordVPN non è gratuito, ma offre una delle migliori protezioni sul mercato ad un ottimo prezzo.

Raccomandato? Si

3. CleanWeb di Surfshark

La VPN Surfshark è dotata di un’ottima funzionalità chiamata CleanWeb. Tale funzionalità deve essere attivata manualmente dalle impostazioni di Surfshark, ma una volta attiva ti offrirà una forte protezione contro pubblicità, malware e tracker.

Essa blocca le comunicazioni indesiderate provenienti dai siti web bloccando le richieste DNS effettuate dai server pericolosi.

Surfshark non è un servizio gratuito, ma il prezzo è ottimo considerata la qualità dei blocchi che offre.

Raccomandato? Si

4. R.O.B.E.R.T. di Windscribe

WindscribeIl servizio VPN di Windscribe include un’ottima funzionalità, chiamata R.O.B.E.R.T., che protegge i tuoi dispositivi da pubblicità, malware, tentativi di phishing e tracker: essa blocca tutte le richieste DNS effettuate da una lista di domini noti.

Questa funzionalità prevede quattro diverse configurazioni per altrettanti livelli di protezione. Windscribe offre una protezione R.O.B.E.R.T. completa su più dispositivi contemporaneamente sia sui piani a pagamento che per quelli gratuiti. Considerando che il servizio è disponibile anche gratis, Windscribe offre una protezione davvero ottima.

Il lato negativo è che la versione gratuita fornisce solo 10GB di dati al mese, una quantità che si consuma piuttosto rapidamente con lo streaming o il torrenting.

Raccomandato? Si

5. CyberGhost

CyberGhost è un ottimo servizio VPN dotato anche di una funzionalità di ad blocking. Anziché bloccare tutte le richieste DNS provenienti da certi siti web, questo ad blocker rimuove le parti di codice dalle richieste dei server che cercano di mostrare pubblicità.

L’ad blocker di CyberGhost non impedirà la visualizzazione di tutte le pubblicità, ma è comunque molto efficace nel bloccare gli adware dannosi e i tentativi di tracking. Esso è inoltre in grado di proteggerti senza rallentare la tua velocità di navigazione, aspetto non irrilevante da prendere in considerazione.

Anche questa opzione non è gratuita, ma ha un prezzo economico più che conveniente per il livello di qualità del servizio.

Recommended? Yes

6. AdLock

AdLock è un software di blocco delle pubblicità per il tuo dispositivo, più che un’estensione browser.

Uno degli ottimi aspetti che differenzia AdLock rispetto a molti altri servizi è che, anziché limitarsi a bloccare le pubblicità sul tuo browser, blocca anche le pubblicità su tutte le app che si connettono ad internet. Ciò significa che potrai godere della protezione di AdLock anche durante l’utilizzo di BitTorrent o Skype.

AdLock non è gratuito, e dovrai pagare la copertura su ogni dispositivo che vuoi proteggere; inoltre, al momento è disponibile solo per Windows e Android. Se sei interessato, portai provare il servizio con il periodo di prova gratuito di 14 giorni.

Raccomandato? Si

I peggiori Ad Blocker – Chi evitare

7. Adblock Plus

Da non confondere con AdBlock, Adblock Plus è uno dei più vecchi ad blocker disponibili. Sia Adblock che Adblock Plus bloccano le pubblicità in modo simile, ma il sistema di filtraggio di Adblock e le sue opzioni di personalizzazione sono più avanzate.

Con Adblock Plus potrai scegliere di abilitare certi pop-up per specifici siti web, costruire una lista bianca e creare un filtro tutto tuo.

Adblock Plus ha però ricevuto delle critiche per l’aver ricevuto del denaro da editori online per inserire in lista bianca certe pubblicità. Questo sembra proprio un conflitto di interessi che sarebbe meglio evitare in un ad blocker.

Raccomandato? Non proprio. Sono disponibili delle opzioni migliori.

8. Smart Popup Blocker

La performance di questo ad blocker non ci ha colpito: non solo ha permesso la visualizzazione di molte pubblicità non intrusive che in realtà avrebbe dovuto bloccare, ma durante i nostri test abbiamo incontrato anche diversi pop-up pubblicitari.

Anche se offre alcune funzionalità utili, come la lista bianca e la gestione dei cookie per cancellare eventuali cookie indesiderati, il servizio si concentra anche su funzionalità delle quali, probabilmente, non avrai mai bisogno, come un blocco pop-up per Windows Messenger.

Viste le sue funzionalità obsolete e i blocchi incompetenti, non ce la sentiamo di consigliarti questo blocker.

Raccomandato? No

Ad Blocker truffaldini – chi evitare

Quando sei pronto al download, ricordati di fare attenzione ed evitare gli ad blocker-fregatura. Questi ad blocker fasulli raccoglieranno di nascosto i dati sulle tue abitudini di navigazione, e possono addirittura modificare il comportamento del tuo browser.

A volte cercheranno di fregarti utilizzando un nome simile o quasi uguale a quello degli ad blocker veri e affidabili: proprio per questo, prima del download assicurati di aver trovato la versione giusta.

Ecco alcuni dei nomi che le estensioni fasulle hanno utilizzato in passato:

  • Adblock Plus
  • Adblock Pro
  • HD for YouTube
  • uBlock Plus
  • AdRemover for Google Chrome
  • Suberblock Adblocker
  • Webutation
  • HD for YouTube

In sintesi

Gli ad blockers possono fare parecchio per migliorare la tua esperienza di navigazione ma, soprattutto, possono anche proteggerti dal tracking e dagli adware dannosi.

Sono disponibili tantissimi ad blocker tra i quali scegliere, e tutti offrono vari livelli di protezione. Ti raccomandiamo di abbinare più ad blocker di questa lista per ottenere la miglior protezione dagli adware possibile e salvaguardare la tua privacy su tutti i tuoi dispositivi; ad esempio, abbinando un ad blocker basato sul browser con un con ad blocker di VPN.

Potrebbe anche interessarti:

Ti è stato utile? Condividilo!
Aspetta! NordVPN offre il 70% di sconto sulle sue VPN!