Le migliori 3 VPN per Safari nel 2019: sicure e facili da installare.

Sei in cerca di un’estensione VPN per browser Safari che sia robusta, affidabile e semplice da usare? Abbiamo dato un’occhiata in giro, ma sono difficili da trovare.

Una buona estensione VPN per Safari ti permette di cambiare il tuo indirizzo IP per bypassare i geoblocchi sui siti in tutta comodità, direttamente dalla schermata del tuo browser. Inoltre, cripta il tuo traffico web e nasconde la tua identità online.

Tuttavia, fra le VPN premium, solo una offre un’estensione per Safari: ExpressVPN . Anche alcuni provider meno noti la forniscono, ma a costo della perdita di certe funzionalità fondamentali affinché un servizio VPN possa definirsi completo.

Se stai valutando tra le due alternative che seguono, sappi che sarebbe molto più utile una VPN di alta gamma per Mac OS, piuttosto che un’estensione per Safari, dato che quest’ultima non ti fornirebbe una protezione completa.

Inoltre, molte delle migliori VPN per Mac ti agevolano nella configurazione del tuo proxy personale su Safari, che è funzionale quanto un’estensione per browser. È una cosa che si può fare in modo molto semplice, in particolare con la nostra guida passo passo che trovi a continuazione.

Insomma, a prescindere dal fatto che desideri un’estensione VPN che funzioni direttamente dalla finestra del tuo browser senza alcuna necessità di configurazione, o se sei un tipo a cui non dispiace prendersi qualche minuto per smanettare con un paio di impostazioni, qui troverai tutto ciò che devi sapere. Continua la lettura, per una panoramica sull’utilizzo delle migliori VPN per Mac con Safari.

Le migliori VPN per Mac e le estensioni per Safari

  1. ExpressVPN
    ExpressVPN è l’unica VPN di alto standard ad avere un’estensione dedicata per browser Safari. Tale estensione sfrutta una robusta crittografia e consente di nascondere e cambiare il proprio indirizzo IP con un semplice clic su una pratica icona nell’angolo della finestra del browser.
  2. NordVPN
    NordVPN non offre un’estensione per Safari, ma è la VPN al primo posto della nostra graduatoria generale. Si può aggirare il problema impostando un proxy nel tuo browser Safari, connettendoti poi ai server di NordVPN. Più avanti ti forniremo i dettagli su come fare.
  3. CyberGhost
    Sebbene CyberGhost offra applicazioni per un’ampia gamma di piattaforme, fra queste non c’è un’estensione per Safari. Comunque, è una delle VPN più facili da usare e, proprio come nel caso di NordVPN, viene semplice configurare un proxy.

Ottieni subito ExpressVPN!

Perché dovresti usare una VPN o un’estensione VPN con Safari

Se ti importa qualcosa della tua sicurezza online, il tuo browser è uno dei primi posti in cui cercare delle vulnerabilità.

La navigazione non protetta svela il tuo indirizzo IP e altre informazioni sensibili, consentendo ai siti web di raccogliere dati sul tuo conto e sulle tue abitudini online. A meno che non si prendano precauzioni come l’uso di una VPN o di un proxy sul browser, ogni volta che si accede alla rete ci si espone a questi rischi.

A dirla tutta, un’estensione VPN per browser è un proxy, non una vera e propria rete virtuale privata, e questa differenza conta. Una VPN a tutti gli effetti fa molto di più per proteggere i tuoi dati e tutelare la tua privacy, permettendoti di navigare, di usare lo streaming o i torrent in completo anonimato.

Ecco perché, per ottenere la migliore protezione possibile, consigliamo di usare sempre un’applicazione VPN nativa per il tuo Mac OS X.

Tuttavia, non c’è dubbio che un’estensione proxy del browser sia abbastanza pratica da impostare. Quindi, se vuoi provarci, l’alternativa migliore è scegliere un’app VPN per Mac fornita da un provider affidabile che offra un’estensione per Safari o che faciliti la configurazione di un proxy.

Qual è la differenza tra un proxy e una VPN?

Un proxy reindirizza il traffico del browser su un server che ha sede altrove (chiamato server proxy). Inoltre, cripta tutto il traffico in entrata e in uscita dal tuo browser, ma solo per quel browser specifico su cui hai impostato il proxy.

Così, mentre un buon proxy sul browser cripterà la tua attività e nasconderà il tuo indirizzo IP ai siti che visiti con quel particolare navigatore, qualsiasi attività da altri browser o applicazioni rimarrà esposta.

Invece, una VPN cripta TUTTO il tuo traffico internet in entrata o in uscita, da ogni browser o app attiva sul tuo dispositivo. Tutti i dati sono reindirizzati su uno o più server della rete VPN, un processo denominato VPN tunneling.

Allora, ti chiederai, perché interessarsi a delle estensioni per browser?

La principale ragione è che i proxy per browser sono un gioco da ragazzi tanto da installare quanto da usare. Tuttavia, non vale assolutamente la pena rinunciare a una protezione VPN completa per quel po’ di semplicità. La cosa migliore sarebbe ottenere un’estensione per Safari e una VPN completa per il tuo Mac da un singolo provider.

Con l’estensione per Safari di ExpressVPN, ad esempio, un semplice clic su un’icona nell’angolo del browser attiva la protezione o ti consente di cambiare la posizione del server. L’estensione è fornita come extra gratuito all’iscrizione e si può tranquillamente eseguire insieme alla VPN completa.

Se pensi che ExpressVPN non sia la soluzione giusta per te, l’alternativa migliore sarà una VPN di alta qualità che offra un metodo semplice per impostare un proxy su Safari. Qui di seguito, troverai due ottime opzioni e potrai anche dare un’occhiata ad ulteriori alternative nel nostro elenco delle migliori VPN per Mac.

Tieni presente che se hai una versione del sistema operativo che non è supportata dalle ultime app VPN, potrebbe rendersi necessaria una configurazione manuale della VPN. Possiamo darti una mano anche in questo, grazie a una guida dettagliata su come impostare manualmente qualsiasi VPN su Mac.

Prima di esaminare il nostro elenco dettagliato delle migliori VPN per Mac OS e Safari, come promesso ecco le istruzioni passo passo per creare un proxy, nel caso che il tuo provider di VPN non fornisca un’estensione per Safari.

Come configurare un proxy HTTP su Safari

Se ti affidi a ExpressVPN per proteggere il tuo dispositivo Mac o iOS, puoi saltare questa sezione, dato che offre un’apposita estensione per Safari.

Per gli altri servizi di VPN per Mac, invece, ecco come impostare un proxy HTTP. È molto semplice, non ti preoccupare! Per il nostro esempio useremo NordVPN, ma se ti affiderai ad altri provider il processo sarà molto simile.

  1. Avvia Safari.
  2. Vai alla pagina Server sul sito di NordVPN con Safari, oppure accedi all’elenco dei server direttamente dall’app di NordVPN. Scegli una posizione del server.
  3. Clicca su Visualizza opzioni avanzate, quindi apri il menu a tendina Seleziona protocollo di sicurezza e seleziona HTTP Proxy. Prendi nota del nome host del server. vpn extension safari (1)
  4. Su Safari, vai in Preferenze, poi Avanzate, quindi clicca su Modifica impostazioni accanto all’opzione Proxy.
    vpn extension safari (2)
  5. Seleziona le caselle Proxy web HTTP e Proxy web sicuro HTTPS.
  6. Inserisci il nome host del server dal sito di NordVPN all’interno del campo Server proxy web sicuro e scrivi “80” come numero di porta nella casella accanto. vpn extension safari (3)
  7. Metti la spunta a Il server richiede una password e inserisci il tuo nome utente e la password di NordVPN.
  8. Ripeti questi passaggi per l’opzione Proxy web HTTP.
  9. Clicca su OK e poi su Applica.
  10. Congratulazioni! Hai impostato con successo il tuo proxy su Safari. Tutto il tuo traffico via Safari sarà indirizzato attraverso il tunnel VPN e potrai cambiare il server in qualunque momento ripetendo questi semplici passaggi.

Dettagli sulle migliori VPN per Mac OS e le estensioni per Safari

1. ExpressVPN

Come unica VPN premium ad offrire l’estensione per browser Safari, ExpressVPN è ovviamente la nostra scelta numero uno. L’estensione è gratuita con qualsiasi piano di abbonamento a ExpressVPN e integra perfettamente l’attività del tuo browser con l’app VPN.

L’icona dell’estensione si posiziona nell’angolo della finestra del browser e semplifica l’attivazione e la disattivazione del proxy, nonché il cambio di server o di indirizzo IP. Include anche un kill switch automatico per proteggere i tuoi dati in caso di caduta della connessione proxy, oltre alla protezione da DNS leak per un’ulteriore sicurezza.

ExpressVPN è uno dei provider più quotati e consigliati e offre la VPN completa più rapida attualmente disponibile. L’estensione per browser Safari non ti deluderà.

I nuovi utenti di ExpressVPN, per qualsiasi tipo di piano, possono usufruire della garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati, senza alcuna domanda in caso di cancellazione del servizio.

ExpressVPN può sbloccare:

  • Netflix, Hulu, HBO, Amazon Prime Video, Showtime, Sling TV, DAZN e BBC iPlayer.

Supporto per Torrent:

  • Sì, tutti i server supportano le connessioni P2P.

ExpressVPN funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, Android TV, Linux, Chrome e Firefox. Inoltre, offre un’app per l’utilizzo su certi router.

Scopri le offerte di ExpressVPN

2. NordVPN

nordvpndevices

Il nostro provider di VPN più quotato si colloca qui in seconda posizione, poiché non offre un’estensione dedicata per browser Safari (anche se esistono estensioni di NordVPN per Chrome e Firefox).

Tuttavia, è possibile impostare un proxy HTTP sul proprio browser Safari e connettersi in modo sicuro alla rete di NordVPN. Farlo è molto semplice, ma per connetterti dovrai avere un abbonamento attivo. Consulta la sezione precedente per la guida passo passo.

Se opterai per questo servizio, avrai accesso all’enorme e sicura rete di server di NordVPN e non avrai problemi di accesso ai contenuti geobloccati, grazie a server specializzati per lo streaming. La crittografia è a prova di bomba e NordVPN si attiene a una rigorosa politica di no-log.

NordVPN offre una garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni.

NordVPN può sbloccare:

  • Netflix, HBO, Hulu, Showtime, BBC iPlayer, Amazon Prime Video e Sling TV.

Supporto per Torrent:

  • Sì, con disponibilità di server specializzati per il P2P.

NordVPN funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, Android TV, Linux, Chrome e Firefox. Inoltre, è compatibile con i router.

Scopri le offerte di NordVPN

3. CyberGhost

cyberghost multiple devices

Come nel caso di NordVPN, impostando un proxy HTTP è facile connettersi ai server di CyberGhost direttamente dal browser Safari. CyberGhost offre un’impressionante rete composta da oltre 3.700 server. Impiega una crittografia di livello militare e la sua politica di no-log è molto apprezzata dagli utenti.

Quando si accede alla rete tramite l’app di CyberGhost, alcuni vantaggi evidenti sono i profili preconfigurati più intuitivi offerti da qualsiasi altro provider, tra cui Sblocco Streaming e Torrent Anonimo.

Inoltre, i nuovi utenti ricevono una garanzia di 45 giorni soddisfatti o rimborsati, un tempo più che sufficiente per testare le sue applicazioni native su tutti i tuoi dispositivi (fino a 7 connessioni simultanee con un solo abbonamento) e per assicurarti che il tuo proxy su Safari funzioni senza problemi.

CyberGhost può sbloccare:

  • Profilo dedicato per lo streaming con server ottimizzati per: Netflix, BBC iPlayer, Sky Go, Hulu, Comedy Central, Eurosport, ESPN e altri.

Supporto per Torrent:

  • Sì; il profilo dedicato mostra i Paesi e il carico di utenti.

CyberGhost funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, Amazon Fire Stick, Android TV, Linux e Chrome.

Scopri le offerte di CyberGhost

Riepilogo

Mentre molte delle principali VPN forniscono estensioni per Chrome e Firefox, finora gli utenti del browser Safari non hanno ricevuto molta attenzione da parte dei provider.

Non è poi un’ardua impresa configurare un proxy su Safari per connettersi alla rete di server della VPN a cui scegli di affidarti, ma uno dei vantaggi delle estensioni dedicate è certamente l’incredibile facilità d’uso. Noi consigliamo vivamente ExpressVPN, essendo l’ideale combinazione tra un servizio VPN completo e un’estensione per Safari che non presenta alcun problema.

Se usi anche altri browser, consulta le nostre guide per scoprire quali sono le migliori estensioni per Chrome e Firefox. Stai pur certo che, non appena arriveranno sul mercato delle nuove estensioni di VPN premium per Safari, aggiorneremo questo articolo.

Prova ExpressVPN ora!

Ti è stato utile? Condividilo!
Aspetta! NordVPN offre il 75% di sconto sulle sue VPN!