Le 10 migliori (e GRATUITE al 100%) VPN per Mac e Safari nel 2020

Trovare una VPN gratuita con una app per MacBook sicura ed affidabile è difficile.

Le VPN gratuite possono essere inaffidabili, lente e, nel peggiore dei casi, non sicure. Inoltre, la maggior parte di esse non funzionano su macOS. Per tenerti al sicuro ho provato 37 VPN sul mio MacBook Pro, e ne ho trovato 10 che sono sicure, veloci e completamente gratuite.

Anche se presentano qualche limite, le VPN gratuite presenti nella mia lista sono sicure, veloci e non presentano costi nascosti di alcun tipo.

Se invece desideri una VPN senza limitazioni e con tante funzionalità premium, ti raccomando NordVPN: è veloce, affidabile ed ha una garanzia di rimborso a 30 giorni, così potrai provarla senza rischi.

Pronto? Troviamo la VPN perfetta per te!

Aggiornamento per il Coronavirus: molte persone restano a casa. Questa VPN non è inclusa nella nostra lista perché non è gratuita, ma con un prezzo così basso, solo 1,99 dollari, riteniamo che ne valga la pena. Con le sue velocità elevate, permette di godersi davvero il tempo che siamo costretti a passare in casa.

Vai di fretta? Ecco una sintesi delle migliori VPN gratuite per Mac

  1. NordVPN: La mia prima raccomandazione è dotata di funzionalità di sicurezza di ottimo livello, connessioni rapide e dati illimitati. Potrai provarla grazie alla sua garanzia di rimborso a 30 giorni.
  2. Windscribe: Una VPN gratuita con 10GB di dati al mese. Ottime funzionalità di sicurezza e connessioni rapide, ma non ti permetterà di accedere a Netflix.
  3. hide.me: VPN rapida e sicura con 2GB di dati gratuiti al mese, sufficienti per guardare in streaming in definizione standard due ore di contenuti. Non sono però presenti server nel Regno Unito, e per questo motivo non potrai accedere a BBC iPlayer.
  4. Hotspot Shield: Una VPN famosa con un server gratuito negli USA ed una protezione anti-malware integrata. Il limite di dati di 500MB al giorno è sufficiente per navigare, ma non adatto allo streaming.
  5. ProtonVPN: Una VPN affidabile con dati gratuiti illimitati e funzionalità di sicurezza premium. Non sono presenti server dedicati alle attività P2P, e le velocità di connessione scadenti potrebbero rallentarti.

Le migliori VPN gratuite per Mac – Analisi completa (aggiornata al 2020)

È quindi possibile trovare una VPN sicura e gratuita? Si, ma ricordati che le VPN gratuite presentano sempre dei limiti.

Ho messo alla prova 37 VPN gratuite per trovare i migliori servizi affinché il tuo MAC sia sempre al sicuro. Anche se limitate, le VPN gratuite da me raccomandate sono sicure, rapide e compatibili con macOS.

Ho messo alla prova 37 VPN gratuite per trovare i migliori servizi affinché il tuo MAC sia sempre al sicuro. Anche se limitate, le VPN gratuite da me raccomandate sono sicure, rapide e compatibili con macOS.

1. NordVPN – Miglior VPN per Mac + garanzia di rimborso a 30 giorni

nordvpndevices_optimized
  • Oltre 5000 server in 59 Paesi.
  • Quantità di dati e larghezza di banda illimitate.
  • Velocità strabilianti.
  • Crittografia AES a 256 bit.
  • Ad-blocker e anti-malware integrati.
  • Protezione dai leak/perdite DNS.
  • È efficace con: Netflix, Hulu, HBO, BBC iPlayer, Amazon Prime Video, Disney+ e Sling TV.
  • È compatibile con: macOS, iOS, Windows, Android, Linux, router e browser.

NordVPN è un servizio premium dotato di un’eccellente app per macOS, una sicurezza di alto livello e dati illimitati. È il mio principale consiglio per il tuo Mac e puoi provarla senza rischi sfruttando la sua garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Puoi collegarti a oltre 5.000 server in 59 Paesi, vale a dire che puoi accedere ai contenuti geobloccati da ogni angolo del pianeta. Ci sarà sempre un server nelle tue vicinanze, a prescindere da dove ti trovi.

NordVPN offre incredibili velocità, ottime per la navigazione e lo streaming senza interruzioni o problemi di buffering. Ho testato la connessione in diversi Paesi, ottenendo ovunque velocità stabilmente elevate.

Questo servizio consente di bypassare facilmente le geo-restrizioni e i blocchi VPN per accedere a Netflix USA, Hulu, BBC iPlayer e altri famosi siti di streaming. È inoltre supportato l’uso di torrent su server appositamente ottimizzati per il P2P.

NordVPN protegge il tuo MacBook con la solida crittografia AES a 256 bit, un kill switch automatico e una rigorosa politica di no-log. La sua funzione di protezione dai leak DNS impedisce che eventuali falle di sicurezza del MacBook rivelino accidentalmente le tue richieste DNS al provider di servizi internet (ISP).

Grazie alla funzione CyberSec integrata, annunci e tracker vengono bloccati automaticamente, così come tutti i siti o i pop-up sospetti che potrebbero infettare con malware il tuo dispositivo. CyberSec blocca anche gli annunci su siti di streaming come CWTV e YouTube, permettendoti una visione senza fastidiose interruzioni.

Dato che supporta fino a sei connessioni simultanee, puoi proteggere tutti i dispositivi di casa con un singolo abbonamento a NordVPN.

Se trovi qualche problema nell’uso dell’app di NordVPN sul tuo Mac, puoi contattare il supporto tecnico tramite la live chat disponibile 24/7.

Per saperne di più sul perché considero NordVPN la soluzione migliore per MacBook, leggi la nostra recensione completa.

Parti subito con NordVPN!

2. Windscribe – 10GB di dati GRATUITI al mese

  • 10GB di dati gratuiti al mese.
  • 10 posizioni server ad alta velocità.
  • Supporto per torrent.
  • Crittografia di livello militare, kill switch e nessun log.
  • Ad-blocker e anti-malware integrati.
  • È efficace con: BBC iPlayer, HBO GO e YouTube.
  • È compatibile con: macOS, iOS, Android, Linux, Chrome e Firefox.

Windscribe offre un’applicazione sicura e semplice per macOS, fornita di 10GB di dati gratuiti ogni mese. È una quantità sufficiente per lo streaming di un paio di film, ma in ogni caso questa VPN non è in grado di accedere a Netflix USA o Hulu.

Se ti servono dati extra, puoi ottenere ulteriori 5GB twittando qualcosa riguardo a Windscribe.

È possibile accedere a server in 10 Paesi, Stati Uniti compresi. Tuttavia, siccome vi si collegano tutti gli utenti gratuiti, tali server sono spesso sovraccarichi. La mia velocità di connessione calava vertiginosamente durante le ore di punta, ma una volta attenuata un po’ la congestione, lo streaming e la navigazione non presentavano problemi.

È possibile collegarsi al server del Regno Unito per sbloccare BBC iPlayer e al server statunitense per sbloccare HBO GO, ma non Netflix né Hulu. I suoi server ottimizzati per Netflix sono disponibili esclusivamente per gli utenti premium.

Windscribe supporta le connessioni P2P e la sua generosa offerta di dati la rende ideale per scaricare file di grandi dimensioni. Questa VPN è anche in grado di bypassare la censura digitale.

Windscribe protegge il tuo Mac con una crittografia a 256 bit, un kill switch automatico e la protezione dalle perdite DNS. Adotta anche una politica di no-log, pertanto i tuoi dati non verrano mai memorizzati. Tieni presente che funzioni come il kill switch e la protezione da DNS leak di solito sono disponibili soltanto con i piani a pagamento delle VPN premium.

C’è anche R.O.B.E.R.T., l’ad-blocker integrato che impedisce che fastidiosi pop-up interrompano la tua sessione di streaming o infettino il tuo Mac con malware; blocca pure i tracker.

Le app di Windscribe sono facili da installare e da utilizzare. Mi ci sono voluti meno di cinque minuti per scaricare e installare l’applicazione per macOS. Il provider offre connessioni simultanee illimitate, in modo da poter proteggere tutti i tuoi dispositivi allo stesso tempo.

La sua live chat è disponibile 24/7 per tutti gli utenti, gratuiti o paganti. Se Garry il chatbot non riuscirà a rispondere alla tua domanda, ti collegherà con qualcuno in carne ed ossa. Sul sito è disponibile anche un sistema di supporto via ticket.

Scopri perché Windscribe ha ottenuto il secondo posto nella mia classifica leggendo ogni dettaglio delle sue prestazioni nella nostra recensione.

Ottieni Windscribe gratis!

3. hide.me – 2GB di dati GRATUITI al mese

  • 2GB di dati gratuiti al mese.
  • Cinque posizioni server.
  • Funzione di Split tunneling.
  • Crittografia di livello militare, kill switch e protezione da IP leak.
  • Politica di no-log.
  • È efficace con: Netflix Canada, Amazon Prime Video, HBO GO, Sky Go e YouTube.
  • È compatibile con: macOS, iOS, Android, Linux e browser.

hide.me offre 2GB di dati gratuiti ogni mese e l’accesso a server negli Stati Uniti, Canada, Singapore e Paesi Bassi. 2GB è sufficiente per controllare le tue e-mail e per due ore di streaming in definizione standard, ma non basta per l’uso di torrent o per lanciarsi in una maratona cinematografica.

Dato che non è necessario registrarsi per utilizzare il piano gratuito, non sussiste davvero alcun rischio che le tue informazioni finiscano in mani sbagliate.

L’app macOS di hide.me si ricollega automaticamente al server VPN se cade la connessione. Non ho notato cali di velocità durante i miei test, bensì server molto performanti. Inoltre, per mia esperienza, ogni server mi ha fornito velocità di connessione affidabili.

Sono riuscito a sbloccare Netflix in Canada, ma non negli Stati Uniti. Dato che i server britannici di hide.me sono riservati agli utenti paganti, non è possibile accedere allo streaming di servizi del Regno Unito, BBC iPlayer su tutti.

Una delle funzioni più interessati di hide.me è il suo split tunneling, che ti permette di instradare parte del tuo traffico sulla VPN, mantenendo il resto sotto il tuo indirizzo IP locale. Lo split tunneling consente di accedere ai siti web della tua zona e ai dispositivi wireless attivi su una rete locale senza dover scollegare la VPN. Solo poche VPN premium offrono questa possibilità, figuriamoci dunque i servizi gratuiti.

Questa VPN offre eccellenti caratteristiche di sicurezza, come la crittografia AES a 256 bit, una rigorosa politica di no-log e il fondamentale kill switch. hide.me usa diversi protocolli VPN, fra cui OpenVPN.

Sono inoltre disponibili misure di protezione contro le perdite dell’IP. A volte, per malfunzionamenti di dispositivi o software, è possibile che questi rivelino il tuo vero indirizzo IP a siti web e applicazioni. Grazie alla protezione integrata contro gli IP leak, hide.me mantiene nascosto il tuo indirizzo anche nel caso si verifichino tali problemi.

Il software è privo di annunci e puoi accedere al suo amichevole servizio di assistenza clienti, disponibile 24/7 tramite la live chat.

Controlla i risultati dei nostri test di hide.me.

Ottieni hide.me gratis!

4. Hotspot Shield – velocità affidabili

  • 500MB di dati gratuiti al giorno.
  • Velocità affidabili e un server gratuito negli Stati Uniti.
  • Crittografia di livello militare, kill switch e anti-malware.
  • È efficace con: YouTube e Kodi.
  • È compatibile con: macOS, iOS, Windows, Android e browser.

L’app nativa per Mac di Hotspot Shield è facile da usare e adotta l’esclusivo protocollo Catapult Hydra, progettato per migliorare la velocità di connessione e la latenza. Con 500 MB di dati al giorno, permette lo streaming di circa 30 minuti di video, ma il piano gratuito ti limita al solo server statunitense.

Inoltre, Hotspot Shield non riesce a sbloccare Netflix USA, Amazon Prime Video né HBO GO, anche se può accedere ai video geobloccati di YouTube e ai componenti aggiuntivi di Kodi.

Sono riuscito a navigare in modo piuttosto fluido, ma dato che tutti i suoi utenti gratuiti si collegano al server degli Stati Uniti, questo risulta spesso sovraccarico. Durante le ore di punta, la velocità di connessione può calare drasticamente.

La versione gratuita fornisce lo stesso elevato livello di protezione dell’abbonamento. Trovi una crittografia di livello militare e un kill switch integrato, il quale permette di mantenere celata la tua posizione al tuo ISP nel caso di malfunzionamenti del server VPN.

La protezione anti-malware integrata blocca i siti sospetti, proteggendoti da potenziali infezioni e truffe phishing.

Hotspot Shield è un servizio supportato dagli annunci. La sua politica sulla privacy afferma che condivide con Google la tua posizione approssimativa e gli identificativi del tuo dispositivo per farti ricevere annunci mirati. Comunque, sottolineo che la posizione è solo approssimata. Dato che il tuo IP reale è nascosto, Google potrà vedere solo l’indirizzo IP del server VPN.

Con il piano gratuito, puoi collegare un solo dispositivo, quindi non potrai proteggerne altri mentre usi Hotspot Shield sul tuo MacBook. Se hai bisogno di assistenza, puoi accedere alla ben fornita sezione di FAQ sul sito, ma purtroppo il piano gratuito non prevede opzioni di supporto in tempo reale.

Per scoprire le prestazioni mostrate da Hotspot Shield nei nostri test approfonditi, leggi la nostra recensione.

Ottieni Hotspot Shield gratis!

5. ProtonVPN – dati gratuiti illimitati

  • Dati gratuiti illimitati.
  • Server in tre Paesi.
  • Crittografia di livello militare.
  • Ad-blocker integrato.
  • È efficace con: YouTube e Kodi.
  • È compatibile con: macOS, iOS, Android, Windows e Linux.

ProtonVPN offre larghezza di banda e dati in modo illimitato e gratuito, quindi la tua attività di navigazione non soffrirà alcuna restrizione.

Tuttavia, non puoi utilizzarla per sbloccare i siti di streaming e non consente neanche l’uso di torrent. Una cosa che può fare, però, è bypassare la censura digitale, quindi se cerchi una VPN per accedere a YouTube, Google o ai tuoi account social, ProtonVPN è una buona alternativa.

Permette la connessione a server in tre Paesi: Stati Uniti, Olanda e Giappone. Tale limitazione implica che non potrai accedere a siti geobloccati o servizi di streaming da altri Paesi.

ProtonVPN non consente connessioni simultanee, quindi è possibile utilizzarla solo su un dispositivo alla volta. Se vuoi proteggere il tuo cellulare o tablet insieme al tuo Mac, è necessario passare al piano a pagamento.

Preparati anche a sopportare connessioni lente. Durante i miei test, ho riscontrato che la mia connessione veniva deliberatamente strozzata, un’esperienza frustrante mentre navighi riproducendo dei video. È abbastanza veloce per caricare i siti web, ma troppo lenta per guardare video in HD su YouTube.

Le funzionalità di privacy di ProtonVPN sono eccellenti. Per mantenere i tuoi dati al sicuro, adotta la crittografia AES a 256 bit e una scelta di protocolli tra IKEv2/IPSec o L2TP/IPSec. Segue anche una rigorosa politica di no-log, vale a dire che né i dati né l’attività online vengono memorizzati o condivisi.

ProtonVPN offre anche un blocco degli annunci integrato nella sua app per macOS, permettendoti di navigare in scioltezza senza fastidiose interruzioni.

Se hai domande o necessità di ulteriore assistenza, puoi metterti in contatto con ProtonVPN tramite il sistema di ticket. Il team ti risponderà via e-mail, di solito entro 24 ore.

Per saperne di più sulle caratteristiche di ProtonVPN, leggi la nostra recensione.

Ottieni ProtonVPN gratis!

6. TunnelBear – adatta ai principianti

  • 500MB di dati gratuiti ogni mese.
  • Severi in 23 Paesi.
  • Permette l’uso di torrent.
  • Crittografia super-sicura, kill switch e modalità GhostBear.
  • È efficace con: YouTube, Google, Kodi e HBO GO.
  • È compatibile con: macOS, iOS, Windows, Android, Chrome, Firefox e Opera.

L’app macOS di TunnelBear è perfetta per i principianti, grazie alla sua interfaccia user-friendly.

Questa VPN fornisce velocità elevate tramite server in 23 Paesi, tra cui Stati Uniti e Gran Bretagna. Il piano gratuito offre solo 500MB di dati al mese, sufficienti per guardare 30 minuti del tuo canale YouTube preferito, ma non per scaricare file di grandi dimensioni. Lasciando un commento su Twitter, TunnelBear ti ricompensa con 1GB di dati gratuiti in più.

Purtroppo, non è possibile usare TunnelBear per lo streaming. Non sono stato in grado di accedere a Netflix, Amazon Prime Video, BBC iPlayer né ITV Hub, però consente l’uso di torrent.

Per proteggere il tuo Mac, TunnelBear adotta la crittografia a 256 bit e una politica di no-log, pertanto i tuoi dati e la tua attività di navigazione resteranno completamente anonimi e non verrano mai registrati.

La sua modalità GhostBear permette di bypassare la censura e l’ispezione approfondita dei pacchetti (DPI). Farà apparire i tuoi dati come del normale traffico di rete agli occhi dei firewall e delle agenzie governative di sorveglianza. Puoi anche usarla per superare la Grande Muraglia digitale cinese, il cosiddetto Great Firewall.

Il suo sistema di supporto via ticket è accessibile tanto agli utenti gratuiti quanto a quelli premium.

Per saperne di più su TunnelBear, leggi la nostra recensione.

Ottieni TunnelBear gratis!

7. Opera VPN – dati gratuiti illimitati

  • Dati gratuiti illimitati.
  • Tre posizioni server.
  • È efficace con: Netflix Svezia, YouTube e HBO GO.
  • È compatibile con: il browser di Opera.

OperaVPN è un’estensione per il browser Opera. Offre dati gratuiti illimitati e server in tre posizioni, ma per poterla utilizzare è necessario installare il browser Opera sul tuo MacBook.

Poiché si tratta solo di un’estensione per browser, il tuo traffico di rete sarà criptato solo se usi il browser Opera. Ogni tua mossa fuori dal browser sarà registrata sotto il tuo indirizzo IP locale e senza cifratura.

È possibile scegliere fra server situati in Europa, Asia o nelle Americhe. Non potendo selezionare Paesi specifici, non potrai usare Opera VPN per bypassare i geoblocchi.

Quando ho provato ad accedere a Netflix USA e Canada, mi ha automaticamente reindirizzato a Netflix Svezia, che puoi guardare senza problemi.

Mentre ero connesso al server europeo, non sono riuscito ad accedere a BBC iPlayer o ITV Hub. Non ho avuto fortuna neanche con Hulu, ma con HBO GO e YouTube sì.

La sua funzione Optimal Location ti connette al server più veloce disponibile, ma la velocità è comunque piuttosto bassa.

La VPN è compatibile con tutte le altre estensioni di Opera, compresi il blocco di annunci e tracker e l’estensione di Facebook Messenger.

Sul sito di Opera VPN trovi una sezione di FAQ, ma non esistono altre modalità di assistenza.

Per saperne di più sul perché Opera VPN rientri fra i miei servizi consigliati, leggi la nostra recensione.

Ottieni Opera VPN gratis!

8. Speedify – banda larga illimitata

  • Server in 37 Paesi.
  • 2GB di dati gratuiti al mese.
  • Larghezza di banda illimitata.
  • Permette l’uso di torrent.
  • È efficace con: HBO GO, Kodi e YouTube.
  • È compatibile con: macOS, iOS, Windows e Android.

Speedify offre 2GB di dati gratuiti ogni mese, sufficienti per ascoltare 400 canzoni o navigare per circa 24 ore. Offre server gratuiti in 37 Paesi, ma consente la connessione di un solo dispositivo per volta.

Utilizza la tecnica del channel bonding per aumentare la velocità di connessione e ridurre la latenza. Questo metodo combina due o più connessioni Internet, ad esempio i dati del cellulare e il Wi-Fi. Aumenta effettivamente la velocità, ma poiché invia una quantità di traffico doppia, utilizzerà pure il doppio dei tuoi dati Internet disponibili. Questo significa che potresti superare piuttosto rapidamente eventuali limiti della tua connessione Wi-Fi o dei dati via mobile.

Purtroppo, Speedify non riesce ad aggirare i geoblocchi di Netflix. Non ho potuto accedere neanche a BBC iPlayer, ITV Hub o Hulu, però sono riuscito a sbloccare HBO GO, i componenti aggiuntivi di Kodi e i video internazionali di YouTube. Inoltre, puoi usare torrent su tutti i server.

Speedify adotta la crittografia ChaCha, però il suo kill switch è disponibile solo per iOS, quindi il tuo MacBook non sarà protetto nel caso di caduta della connessione VPN.

Sul proprio sito web, il provider afferma di seguire una politica di no-log, ma un’esplorazione più approfondita della sua informativa sulla privacy dimostra che mantiene dei log parziali: Speedify memorizza informazioni sulla tua posizione approssimativa, sull’utilizzo della larghezza di banda e sulla durata della sessione. Comunque, non registra né la tua attività online né il tuo indirizzo IP.

Vuoi saperne di più su Speedify? Leggi la nostra recensione.

Ottieni Speedify gratis!

9. Betternet – connessioni ad alta velocità

  • 500MB di dati gratuiti al giorno.
  • Crittografia AES a 256 bit.
  • Connessioni ad alta velocità.
  • È efficace con: YouTube e Kodi.
  • È compatibile con: macOS, iOS, Windows, Android e Chrome.

Betternet offre 500MB di dati gratuiti al giorno, che possono tradursi in circa quattro ore di navigazione, ma non sono sufficienti per usare torrent o per giocare online. Inoltre, offre solo un server gratuito, situato negli Stati Uniti. Pertanto, con Betternet non potrai accedere a siti geobloccati o servizi di streaming al di fuori degli Stati Uniti.

Le velocità di questa VPN si sono rivelate sorprendentemente affidabili durante i test. Con talmente tanti utenti collegati a un solo server, la rete può risultare congestionata, ma sono stato comunque in grado di navigare con tempi di caricamento minimi.

Betternet non può sbloccare Netflix USA né Hulu. Quando ho provato ad accedere ai siti di streaming, mi sono ritrovato davanti una pagina di pagamento, eccetto nel caso di YouTube. Tuttavia, con questa VPN potrai usare torrent.

La sua crittografia a 256 bit mantiene sicuro il tuo traffico web, però Betternet adotta una politica di log parziali. Non registra la tua attività online, però memorizza informazioni sulla tua posizione approssimativa e sul dispositivo in uso.

Betternet ti mostrerà annunci mentre navighi e, per personalizzarli, condivide con terzi le informazioni che raccoglie.

Vale la pena sottolineare che Betternet ha sede in un Paese sotto la giurisdizione della 5/9/14-Eyes Alliance, ma considerando che non registra la tua attività di navigazione, in ogni caso non potrà condividerne la cronologia con le agenzie governative.

Abbiamo messo alla prova Betternet, esaminando attentamente ogni sua caratteristica. Leggi i risultati nella nostra recensione.

Ottieni Betternet gratis!

10. VPNBook – dati gratuiti illimitati

  • Dati gratuiti illimitati.
  • Otto posizioni server.
  • Crittografia AES a 256 bit.
  • È efficace con: Netflix USA, Hulu, HBO GO, BBC iPlayer e ITV Hub.
  • È compatibile con: Windows, macOS, Android, iOS e Ubuntu (tutti tramite OpenVPN).

VPNBook offre dati gratuiti illimitati e non è necessario effettuare alcuna registrazione per utilizzarli. Rende disponibili server in otto posizioni a livello globale, fra cui Stati Uniti e Gran Bretagna.

A differenza di molte VPN gratuite, VPNBook può accedere a Netflix USA, Hulu e HBO GO. Inoltre, collegandosi al server del Regno Unito, puoi sbloccare anche BBC iPlayer e ITV Hub. Tuttavia, VPNBook non consente l’uso di torrent.

Durante i miei test, ho goduto di velocità affidabili e sono riuscito a guardare contenuti in streaming senza molto buffering.

L’installazione di VPNBook risulta un po’ più complicata rispetto ad altri servizi: è necessario scaricare l’applicazione di OpenVPN dall’App Store e caricarvi il file di configurazione del server a cui desideri connetterti. Se vuoi usare un server del Regno Unito, invece, dovrai installare il proxy di VPNBook.

Per fortuna, sul sito di VPNBook trovi un sacco di informazioni utili per iniziare. Se hai domande, puoi anche contattare il team direttamente via e-mail.

Per garantirti sicurezza durante lo streaming e la navigazione, questa VPN offre una crittografia di livello militare.

Esaminando la sua politica sulla privacy, è venuto fuori che VPNBook archivia dei log parziali, incluso il tuo vero indirizzo IP. Afferma di sottoporre a revisione tali registri e di cancellarli su base settimanale.

Per saperne di più sulle caratteristiche di VPNBook, leggi la nostra recensione.

Ottieni VPNBook gratis!

Come ho testato e valutato queste VPN gratuite

Ho scaricato ogni VPN sul mio MacBook per assicurarmi che fossero compatibili con macOS. Ho cercato le funzionalità più essenziali come la crittografia, la protezione da perdite, kill switch e politiche di zero-log.

Ho esplorato ogni app per scoprire se fosse adatta sia agli utenti alle prime armi che a quelli con più esperienza. Ho raccomandato esclusivamente VPN dotate di app affidabili per macOS che potrai installare facilmente anche se non hai mai usato una VPN prima d’ora.

Una volta esplorata l’app, ho usato speedtest.net per misurare la velocità della mia connessione; quindi ho scartato le VPN troppo lente per guardare video su YouTube in alta definizione.

Infine, ho controllato se il servizio supportasse lo streaming ed il torrenting. Ho anche controllato se offrissero server dedicati alle attività P2P agli utenti non paganti, e se questi fossero abbastanza affidabili da garantire un torrenting anonimo.

Qual è il problema delle VPN gratuite?

La maggior parte delle VPN gratuite limitano i dati e la banda larga: quando eccederai la quantità di dati fornita dalla versione gratuita, non potrai più navigare o guardare contenuti in streaming. La banda larga limitata rallenta la tua connessione e causa buffering e lag. Anche se abbastanza rapide per lo streaming, le VPN gratuite capaci di accedere ai servizi di streaming come Netflix sono davvero poche.

Le VPN che ti ho raccomandato sono sicure, anche se presentano i limiti che ti ho già descritto.

Durante le mie ricerche ho scoperto che la maggior parte delle app VPN gratuite per macOS disponibili sull’App Store sono obsolete, piene di glitch e piuttosto stressanti da usare. Inoltre, molti servizi gratuiti neanche offrono delle app per macOS; ed è proprio per questo motivo che ho testato l’app per macOS di ogni VPN prima di raccomandartela: così potrai ottenere una VPN gratuita che funzioni bene con il tuo macOS.

Domande frequenti

⚙️ Queste VPN funzioneranno con la mia versione di macOS?

Tutte le VPN in questa lista sono compatibili con le versioni più recenti di macOS.

Nel corso del tempo, la maggior parte delle VPN smetteranno di supportare i sistemi operativi più vecchi. Se stai usando una versione di macOS non più supportata, potresti riuscire ad impiegare l’app OpenVPN per configurare manualmente una VPN gratuita con il tuo Mac.

🌠 Una VPN influenzerà la mia velocità?

È normale che la velocità della tua connessione risenta leggermente dell’utilizzo di una VPN: il tuo traffico deve andare più lontano, ed è necessario più tempo per crittografare i tuoi dati. Con una VPN premium, di norma non ti accorgerai nemmeno di questo calo di velocità.

Non posso però dire lo stesso dei servizi gratuiti: molte VPN gratuite “strozzeranno” la tua banda larga per rallentare la tua connessione. Questo è per incoraggiarti a passare ad un piano premium.

📊 Come faccio a sapere di quanti dati ho bisogno?

Se vuoi una VPN semplicemente per navigare in modo rapido e sicuro, 500MB di dati al mese dovrebbero bastarti.

Se invece desideri guardare contenuti in streaming o giocare online, avrai bisogno di 10GB al mese o più.

Utilizzando una VPN premium non dovrai preoccuparti di limitazioni ai dati, poiché solitamente queste offrono dati illimitati.

In sintesi

La maggior parte delle VPN gratuite non sono affidabili. Alcune non funzionano su macOS, mentre altre possono mettere a rischio la tua sicurezza, arrivando addirittura a vendere le tue informazioni personale per lucrarci sopra.

Le VPN gratuite nella mia lista sono affidabili e sicure, ma presentano dei limiti.

Se stai cercando una soluzione a breve termine senza limitazioni, ti raccomando di provare NordVPN: potrai provare il servizio senza rischi grazie alla sua garanzia di rimborso a 30 giorni.

I miei colleghi più attenti al risparmio hanno stilato una lista delle migliori offerte e buoni sconto su VPN per aiutarti a risparmiare: dai un’occhiata alla nostra pagina degli sconti per scoprire le offerte più recenti.

Hai appena conosciuto il mondo delle VPN, e non sai da dove iniziare? Potrai leggere tutto ciò che devi sapere nella nostra guida completa alle VPN.

Ti è stato utile? Condividilo!
Aspetta! NordVPN offre il 70% di sconto sulle sue VPN!