Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Le 9 VPN più veloci — Testate nel 2024

James Everard Aggiornato il 14/02/2024 Informazioni verificate da Kristina Joshevska Scrittore senior

Con così tante VPN che sostengono di essere le più veloci, è difficile capire quali ti garantiranno davvero le migliori velocità. Velocità costantemente elevate non sono una caratteristica trascurabile, soprattutto se intendi guardare contenuti in streaming, giocare o fare uso di torrent.

Io e il mio team abbiamo confrontato più di 55 VPN in termini di velocità dei server a lunga e breve distanza e delle prestazioni generali per varie attività online. Per garantire precisione e coerenza, abbiamo testato ciascuna di esse in momenti diversi della giornata e nell'arco di diversi mesi dalla stessa posizione geografica, usando lo stesso dispositivo e lo stesso sistema operativo.

ExpressVPN si è classificata al primo posto grazie alle velocità più elevate e le connessioni più stabili. Il suo esclusivo protocollo Lightway riduce al minimo le perdite di velocità. In aggiunta, la sua intera rete di scala globale è ottimizzata per la velocità, quindi potrai sempre contare su connessioni veloci, vicine e lontane.

È positivo che si possa provare ExpressVPN senza alcun rischio dato che offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30. Se trovi che non fa per te, sarà facile chiedere un rimborso.

Prova subito ExpressVPN

Sei di fretta? Ecco le VPN più veloci per 2024

  1. ExpressVPN – Protocollo Lightway estremamente veloce, una rete globale ottimizzata per la massima affidabilità e connessioni rapide. In più, app intuitive che semplificano la ricerca di un server veloce.
  2. Surfshark – Accelera i tempi di caricamento delle pagine grazie all'ad blocker CleanWeb e consente di evitare i fastidiosi test CAPTCHA con gli indirizzi IP statici.
  3. NordVPN – Il protocollo proprietario NordLynx offre delle velocità elevate, ma le sue connessioni OpenVPN sono di una lentezza frustrante.
  4. Proton VPN – Aumenta la tua velocità grazie a VPN Accelerator, ma la sua elevata latenza sui server più lontani la rende inadatta per il gaming.
  5. IPVanish – Trova le connessioni più veloci in qualsiasi Paese o città grazie alla sua app intuitiva, ma non è stata in grado di sbloccare tutte le piattaforme di streaming che abbiamo testato.

E altre 4 VPN tra le più veloci

Le VPN più veloci per connessioni ad alta velocità — Analisi completa (Aggiornata nel 2024)

Tutte le VPN menzionate di seguito forniscono le connessioni più veloci che ci possano essere senza compromettere la tua sicurezza o la tua privacy online. Fattori come la crittografia e alcune funzioni di sicurezza possono rallentare sensibilmente la tua connessione VPN. Le seguenti VPN offrono tutte una crittografia avanzata, una protezione dalle perdite di dati e delle funzioni chiave come un kill switch, senza incidere eccessivamente sulla velocità. Aderiscono inoltre a rigorose politiche "no-log" che sono state testate e comprovate, quindi non metterai a rischio la tua privacy online solo per usufruire di una connessione più veloce.

1. ExpressVPN — La VPN più veloce che abbiamo testato grazie al suo protocollo Lightway

  • Il protocollo proprietario Lightway estremamente avanzato offre velocità eccezionali e massima sicurezza
  • Oltre 3.000 server in 105 Paesi (tra cui Italia e Svizzera) per connessioni veloci e affidabili da tutto il mondo
  • 8 connessioni simultanee di dispositivi
  • Funziona con: Netflix (USA, UK, IT e altri cataloghi), Disney+, HBO Max, Hulu, Amazon Prime Video, RaiPlay e altro ancora
  • Le app e le estensioni del browser supportano l'italiano
  • Supporto tramite live chat 24/7 ed e-mail disponibile in italiano grazie a uno strumento di traduzione automatica

Grazie all'esclusivo protocollo Lightway, ExpressVPN è la VPN più veloce che abbia mai utilizzato. Prima di iniziare i test, la mia velocità di base era di 111,92 Mbps. Per cominciare, ho utilizzato il protocollo standard OpenVPN e un server nelle vicinanze, UK Dockland, che mi ha permesso di raggiungere 103 Mbps (con un calo di velocità del 7%), un risultato che trovo piuttosto impressionante.

Quando ho testato Lightway, la mia velocità è aumentata fino a 109,98 Mbps, solo il 2% in meno della mia velocità di base. Si tratta di un notevole risultato se si considera che, generalmente, le VPN tendono a rallentare la velocità di circa il 10-20% sui server locali.

Graph showing the fast speeds over distance offered by ExpressVPNHo usato il server della Docklands per guardare 4 episodi de Il racconto dell'ancella su Hulu in Ultra HD e senza buffering.

Anche la sua intera rete è ottimizzata per garantire velocità elevate. Nel corso dei miei test, mentre viaggiavo nel Regno Unito, la velocità media su 3 server inglesi nelle vicinanze è risultata essere di 109,24 Mbps (calo del 2%). Ho anche testato 3 server remoti (Sydney, Los Angeles e Tokyo), che hanno raggiunto una media di 75,18 Mbps (calo del 33%). Ho registrato una velocità 3 volte superiore a quella necessaria per lo streaming in Ultra HD perfino quando ero collegata da lontano.

L'app è progettata per offrirti connessioni veloci. Grazie alla funzione "Smart Location", ti connette automaticamente al server più veloce. Inoltre, uno speed checker integrato mostra l'elenco completo dei server con i rispettivi ping oltre alle velocità di download e upload, così ti sarà facile trovare quello più veloce per qualunque attività tu voglia fare online.

Ho trovato la sua funzione di split tunneling particolarmente utile per guardare contenuti in streaming e fare uso di torrent: ti consente di crittografare solo siti e app selezionati (come Netflix o uTorrent) per evitare perdite di velocità. In aggiunta, puoi configurare delle impostazioni predefinite per le attività online che preferisci, semplificando e velocizzando la connessione e mettendoti subito all'opera.

Un piccolo inconveniente che ho riscontrato è che è un po' più costosa di altre VPN rinomate: i suoi piani hanno un prezzo a partire da €6,29/mese. Fortunatamente, ExpressVPN offre sconti e coupon; quando mi sono iscritto, ho potuto beneficiare di uno sconto del 49%. Troverai anche piani a breve termine che offrono le stesse caratteristiche, ma non hanno un rapporto qualità/prezzo altrettanto vantaggioso perché hanno costi significativamente più elevati sul lungo periodo.

Potrai testare le velocità di ExpressVPN senza alcun rischio dato che offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Se non è proprio quello che vuoi, ti sarà facile richiedere un rimborso. Ho testato la garanzia di rimborso tramite la live chat disponibile 24/7 e il processo si è rivelato molto semplice. L'operatore mi ha fatto alcune domande sulla mia esperienza utente, dopodiché ha approvato immediatamente la mia richiesta di rimborso. Il denaro è tornato sul mio conto dopo soli 2 giorni.

Offerta per ExpressVPN Febbraio 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

2. Surfshark — Blocca gli annunci fastidiosi con CleanWeb per aumentare la velocità

  • CleanWeb blocca gli annunci e i contenuti malevoli per navigare senza problemi
  • Ampia rete di 3.200 server in 100 Paesi (tra cui Italia e Svizzera)
  • Illimitato connessioni simultanee di dispositivi
  • Funziona con: Netflix, Disney+, HBO Max, Hulu, Amazon Prime Video e altro ancora
  • App ed estensioni del browser disponibili in italiano
  • Supporto tramite e-mail e live chat 24/7 disponibile in italiano grazie a uno strumento di traduzione online

Surfshark è scesa al secondo posto a causa dei server locali e a lunga distanza che hanno causato un calo di velocità leggermente superiore a quello di ExpressVPN mentre ero connesso con il protocollo WireGuard. In generale, però, le velocità di Surfshark sono impressionanti a prescindere dalla distanza del server.

Si è dimostrata sempre performante nelle posizioni internazionali che ho testato. L'Australia è dall'altra parte del mondo rispetto a dove mi trovo io, perciò raggiungere 71,22 Mbps (con un calo di velocità del 34%) è decisamente notevole. Mi ha permesso di fare streaming da Netflix, Disney+, Hulu, Max e altre piattaforme senza problemi. Questo fa di Surfshark un'ottima scelta per chi viaggia, perché sarà possibile guardare i propri programmi preferiti ovunque ci si trovi.

Graph showing Sufshark's impressive speeds over distanceIl server più lontano ha registrato una perdita di velocità del 40%: alcune VPN non sono in grado di mantenere un valore così basso nemmeno sui server vicini

Una delle mie funzioni preferite di incremento della velocità è CleanWeb, l'efficacissimo ad blocker di Surfshark, che velocizza i tempi di caricamento eliminando annunci, pop-up e richieste di cookie. Nei miei test, l'ho attivato con un solo clic e ha trasformato Internet in uno spazio privo di annunci. Senza annunci masthead, banner e altre pubblicità sulla barra laterale, le pagine si caricano più velocemente e i filmati di YouTube partono all'istante senza interruzioni pubblicitarie in formato video.

Surfshark offre connessioni simultanee illimitate e non ho notato alcun calo di velocità a prescindere dal numero di dispositivi collegati allo stesso server. Ho convinto la mia famiglia a testare la cosa. Anche se stavamo tutti facendo streaming, usando torrent e giocando in contemporanea su 8 dispositivi diversi, nessuno di noi ha riscontrato buffering o lag. I miei test di velocità hanno evidenziato una differenza inferiore all'1% tra l'utilizzo di 1 e 8 dispositivi, un risultato che mi ha davvero colpita.

Gli unici rallentamenti che ho rilevato si sono verificati durante la connessione. Il più delle volte, ci sono voluti circa 12-20 secondi perché la VPN risultasse attiva (come riferimento, ExpressVPN impiega al massimo 2 secondi). Ho anche notato che la vicinanza non sembra essere un fattore rilevante: a volte, perfino la connessione ai server vicini ha impiegato un po' di tempo. Detto questo, una volta connesso, ho riscontrato delle velocità sempre costanti e veloci.

Con la maggior parte delle VPN è possibile risparmiare sui piani di lunga durata, e questo vale sicuramente per Surfshark. Quando mi sono abbonato a un piano a lungo termine, ho beneficiato di uno sconto del 82% rispetto al piano più corto. Con questo piano, potrai ottenere Surfshark per €2,89/mese.

I piani di Surfshark sono tutti coperti da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Prima di poter parlare con un operatore, devi passare attraverso un sistema di chatbot automatizzato. Una volta connesso, il mio rimborso è stato approvato in tempi brevi e ho riavuto i miei soldi dopo 4 giorni.

3. NordVPN — NordLynx promuove velocità elevate con una robusta sicurezza

  • Il protocollo proprietario NordLynx unisce la velocità di WireGuard a una robusta sicurezza
  • 6.088 server in 61 Paesi (tra cui Italia e Svizzera) per una selezione di server veloci vicini e lontani
  • 6 connessioni simultanee di dispositivi
  • Funziona con: Netflix, Disney+, HBO Max, Hulu, Amazon Prime Video e altro ancora
  • Interfaccia utente delle app in italiano
  • Knowledge base e assistenza via e-mail disponibili in italiano

Durante i miei test, il protocollo proprietario NordLynx di NordVPN mi ha permesso di beneficiare di connessioni ad alta velocità. È basato su WireGuard, conosciuto per le sue elevate velocità ma non per essere il protocollo più sicuro che ci sia. NordVPN ti offre il meglio di entrambi i mondi potenziando la sua sicurezza grazie alla tecnologia double NAT.

Graph showing NordVPN's speeds over various distancesNordVPN ha ridotto la mia velocità soltanto del 3% sui server locali e di circa il 40% su quelli a lunga distanza

Non puoi però utilizzare NordLynx su tutti i dispositivi. Non è disponibile su smart TV, console per videogiochi o router. È un po' una delusione, perché OpenVPN ha fatto precipitare la mia velocità locale (con un server del Regno Unito) di oltre il 60%, portandola da 116,96 Mbps a 44,87 Mbps. Fortunatamente, è disponibile per tutti gli altri dispositivi più diffusi, tra cui Windows, macOS, iOS, Android e Linux.

Le Preimpostazioni (su macOS) ti permettono di assegnare dei server veloci alle tue specifiche attività online. Anziché offrire server ottimizzati per lo streaming, il gaming e l'uso di torrent, il servizio ti consente di personalizzare i tuoi profili per queste attività. Ad esempio, ho creato una preimpostazione chiamata Gaming US in modo che usasse il protocollo NordLynx e il suo server di Miami, dato che questa soluzione mi garantiva le migliori velocità.

Threat Protection è lo strumento di blocco per annunci e siti dannosi di NordVPN. Funziona a livello di DNS, perciò gli annunci non raggiungono nemmeno il tuo dispositivo. Gli annunci non solo appesantiscono le pagine web e distraggono dai contenuti richiesti, ma prolungano anche i tempi di caricamento. Quando ho testato la funzione Threat Protection, la mia esperienza di navigazione è risultata fluida e priva di annunci.

Troverai una gamma di piani a partire da €3,39/mese per il suo piano Standard. Quando mi sono iscritto, i piani a lungo termine prevedevano tutti 3 mesi aggiuntivi in omaggio, cosa che li ha resi molto più convenienti rispetto all'opzione a breve termine. I piani Plus e Completo includono un gestore di password multipiattaforma che può velocizzare l'accesso ai siti da diversi dispositivi.

Potrai testare la velocità di NordVPN grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Per essere sicuro che fosse affidabile, l'ho provata io stesso. Quando ho fatto il login sul sito e ho cliccato su Chat, prima di parlare con un operatore è stato necessario passare attraverso un chatbot, analogamente a quanto avviene con Surfshark. Il mio rimborso è stato approvato nel giro di 2 minuti. Ho recuperato tutti i miei soldi dopo 3 giorni.

4. Proton VPN — Aggira i limiti di velocità con VPN Accelerator

  • La funzione VPN Accelerator ti permette di incrementare la velocità di connessione con 1 solo clic
  • 3.217 server in 71 Paesi (anche in Italia e Svizzera) per accedere ai server vicini, a prescindere dalla tua posizione
  • 10 connessioni simultanee di dispositivi
  • Funziona con: Netflix, Disney+, HBO Max, Hulu, Amazon Prime Video e altro ancora
  • Le app più popolari sono disponibili in italiano
  • Assistenza via e-mail in italiano grazie a uno strumento di traduzione automatica

Proton VPN offre lo strumento "VPN Accelerator" per aumentare la velocità. Sfruttando una combinazione di tecnologie, consente di aggirare le limitazioni della CPU e di migliorare le connessioni TCP. Suona complicato, ma è bastato un solo clic per attivarlo. Sono rimasto sorpreso dalla facilità con cui mi ha permesso di passare da 88,14 Mbps a 99,43 Mbps tramite WireGuard su un server nelle vicinanze, con una velocità solo del 4% inferiore rispetto a quella della mia connessione di base.

Graph showing the fast speeds over distance offered by Proton VPNProton VPN ti mette a disposizione una serie di impostazioni di sicurezza regolabili per raggiungere le massime velocità

L'app offre anche molte altre opzioni che consentono di ottimizzare la velocità. Permette di scegliere tra diversi protocolli, offre una funzione di split tunneling e un ad blocker integrato per migliorare i tempi di caricamento delle pagine. Tutto questo, oltre alla sua rete compatibile con il P2P, contribuisce a rendere questa VPN un'ottima soluzione per fare uso di torrent. Potrai migliorare la velocità di caricamento dei siti di torrent impedendo agli annunci di caricarsi. In più, grazie alla velocità ottimizzata, sono riuscita a scaricare un file da 3GB in meno di 3 minuti.

In aggiunta, puoi creare dei profili personalizzati con connessioni veloci basati sull'attività online che desideri. Per esempio, ho creato un profilo chiamato "Streaming US" che usasse il protocollo WireGuard sul server statunitense più veloce per me.

Le sue velocità sulle lunghe distanze sono davvero impressionanti. Ho testato i suoi server in Nuova Zelanda e a Nuova Delhi (entrambi a migliaia di chilometri da me) e ho registrato un calo di velocità medio del 30%. La lieve perdita di velocità non è stata nemmeno percettibile e ho potuto guardare Disney+ senza alcun lag. Questo fa di Proton VPN una soluzione eccellente per guardare contenuti in streaming in tutto il mondo con elevate velocità.

Nonostante le impressionanti velocità, l'elevata latenza sui server molto distanti potrebbe essere un motivo di insoddisfazione per i videogiocatori. Sarebbe bello se il servizio offrisse dei server specializzati per il gaming, perché non sono riuscito a trovare un server statunitense con un ping inferiore a 155 ms (per il gaming si raccomanda un ping inferiore a 100 ms). I server vicini, comunque, si sono rivelati migliori, con un ping medio di 37 ms.

Sono disponibili diversi piani, ma scoprirai che un piano a lungo termine ti costa mensilmente la metà rispetto a un piano più breve. Le funzionalità sono identiche, quindi per risparmiare ti consiglio di scegliere il piano a lungo termine. In questo modo, potrai iscriverti a Proton VPN per €4,99/mese.

Il servizio è anche supportato da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Dato che il sito non mette a disposizione una live chat 24/7, ho testato la garanzia inviando la mia richiesta tramite il modulo di contatto sul sito. I rimborsi di Proton VPN sono proporzionali al numero di giorni non utilizzati. Dato che avevo 14 giorni rimasti inutilizzati, è solo per questi giorni che sono stato rimborsato: il denaro è ritornato sul conto entro la settimana successiva.

5. IPVanish — Interfaccia intuitiva per individuare facilmente i server più veloci

  • La semplicità dell'interfaccia utente facilita la ricerca dei server più veloci in base alla loro posizione
  • 2.200 server in 75 Paesi (tra cui Italia e Svizzera) per una vasta selezione di indirizzi IP locali e a lunga distanza
  • Illimitato connessioni simultanee di dispositivi
  • Funziona con: Netflix, Disney+, HBO Max, Hulu, Amazon Prime Video e altro ancora
  • Supporto tramite e-mail e live chat in italiano grazie a uno strumento di traduzione automatica

Grazie alle app complete di IPVanish, non avrai problemi a trovare una connessione veloce. Troverai indicato il carico di ciascun server con un numero compreso tra 1 e 100. Più basso è il numero, meno congestionato sarà il server, perciò potrai beneficiare di una velocità migliore. Inoltre, il servizio mostra il ping dei server (in ms). Un ping minore si traduce in un lag più ridotto per lo streaming, la navigazione e il gaming.

Graph showing the fast speeds over distance offered by IPVanishIPVanish ti mette a disposizione 5 protocolli per testare la tua velocità, oltre alle opzioni UDP e TCP per OpenVPN

In alternativa, IPVanish può individuare il server più veloce per te con la funzione "Quick Connect" (Connessione rapida). L'ho testata selezionando la Germania. Ho poi scelto "Best available city" (Migliore città disponibile) e "Connect" (Connetti), che mi ha subito assegnato il suo server più veloce (a Francoforte). Ho raggiunto una velocità di 87,12 Mbps, solo del 21% più bassa rispetto alla mia velocità di base. È risultata abbastanza elevata da guardare Netflix in Ultra HD, quindi l'ho messa tra i preferiti per accedervi facilmente.

Ciascun account di IPVanish offre la funzione SOCKS5, che modifica la tua posizione senza criptare i tuoi dati. L'ho configurata su Firefox in meno di 5 minuti per accedere a Prime Video USA. Sebbene il mio ping fosse elevato (115 ms), non ho rilevato alcuna riduzione della velocità di download. La crittografia è il fattore che rallenta di più le VPN, perciò se la sicurezza non è la tua priorità, puoi usare questa connessione proxy come alternativa più veloce (ma meno sicura).

Purtroppo, IPVanish non è riuscita a sbloccare tutte le piattaforme di streaming che ho testato. Non sono riuscito ad accedere a Prime Video USA o a DAZN. Detto questo, sono riuscito a sbloccare Netflix, Disney+ e HBO Max senza alcun problema.

Troverai un paio di opzioni di abbonamento: il piano più economico costa $3,25/mese. Considerando che IPVanish ti permette di connettere un numero illimitato di dispositivi alla volta, si tratta di un'ottima offerta. Inoltre, è presente un piano mensile con le stesse caratteristiche. È però molto più costoso, quindi potrai beneficiare dell'offerta migliore scegliendo il piano a lungo termine.

IPVanish offre anche una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Quando ho testato il suo processo di rimborso, non ho dovuto nemmeno contattare un operatore. È bastato accedere al mio account di IPVanish e seguire le istruzioni per disdire l'abbonamento, operazione che ha richiesto pochi minuti. Ho riavuto i miei soldi dopo 5 giorni.

6. CyberGhost — Server ottimizzati per accedere rapidamente alle connessioni ad alta velocità

  • Server specializzati per il gaming e l'uso di torrent e per accedere facilmente alle piattaforme di streaming
  • 11.683 server in 100 Paesi (tra cui Italia e Svizzera) ti garantiscono delle elevate velocità da qualsiasi località
  • 7 connessioni simultanee di dispositivi
  • Funziona con: Netflix (USA, UK, IT e altri cataloghi), Disney+, HBO Max, Hulu, Amazon Prime Video, Amazon Prime IT, Disney+ IT, RaiPlay e altro ancora
  • App più importanti disponibili in italiano

CyberGhost dispone di server ottimizzati che offrono connessioni veloci e affidabili per svariate attività. Ho testato 9 server specializzati, 3 per ciascuna categoria: streaming, gaming e uso di torrent. La loro velocità media è stata dell'11% più elevata rispetto ai server tradizionali nelle stesse località.

Le opzioni di streaming sono contrassegnate a seconda dei siti con cui sono più compatibili. Ho testato il suo server Netflix USA guardando 3 episodi di Mercoledì in Ultra HD e non ho riscontrato alcun problema di buffering o nella qualità dell'immagine.

A table showing CyberGhost's speeds over various distancesTramite WireGuard, CyberGhost mi ha permesso di raggiungere delle velocità impressionanti nelle località più vicine, ma ha diminuito la mia velocità dell'88% sulle lunghe distanze

Può vantare 11.683 server in 100 Paesi, quindi ti sarà facile trovare connessioni veloci. Ho testato dei server in Germania, Francia e Regno Unito e ho rilevato una media di 99,76 Mbps (un calo di velocità dell'11% circa, un risultato ottimo). Mentre testavo CyberGhost, mi sono collegato alla posizione "Per il download" in Svizzera e ho scaricato un file torrent da 3,1 GB in 3 minuti e mezzo.

Purtroppo, la sua velocità sulle lunghe distanze non si è rivelata eccezionale. Può diventare un problema se hai bisogno di collegarti a server remoti e se la tua velocità di base è bassa. Personalmente non è stato un inconveniente, dato che la mia connessione di base è veloce: anche con un declino nella velocità dell'85%, disponevo ancora di 16 Mbps e sono riuscito a guardare contenuti in streaming in HD senza buffering. Assicurati soltanto di usare il protocollo WireGuard per raggiungere la migliore velocità possibile.

Puoi abbonarti a soli €2,03/mese. Quando mi sono abbonato al piano a lungo termine, questo includeva 2 mesi aggiuntivi in omaggio. Esistono dei piani a breve termine con le stesse funzionalità, ma ti costeranno molto di più in generale e prevedono una garanzia soddisfatti o rimborsati di soli 14 giorni.

Con un piano a lungo termine, però, CyberGhost offre una garanzia di rimborso di 45 giorni. Per richiedere il rimborso, ho utilizzato la live chat disponibile 24/7. L'operatore non è stato insistente e prima di approvare il rimborso mi ha chiesto solo il motivo della mia disdetta. I soldi sono tornati sul mio conto corrente dopo 3 giorni.

7. Private Internet Access — Vastissima rete di server per un'ampia varietà di connessioni veloci nelle vicinanze

  • 29.650 server in 91 Paesi (tra cui Italia e Svizzera) per garantire connessioni veloci e affidabili
  • Illimitato connessioni simultanee di dispositivi
  • Migliora i tempi di caricamento delle pagine web bloccando gli annunci, i tracker e i malware grazie a MACE
  • Funziona con: Netflix (USA, UK, IT e altri cataloghi), Disney+, HBO Max, Hulu, Amazon Prime Video, Disney+ IT, RaiPlay e altro ancora
  • App ed estensioni del browser in italiano

Private Internet Access (PIA) vanta una delle più vaste reti di server su scala mondiale, con server in tutti e 50 gli Stati degli Stati Uniti d'America. Grazie all'ampia scelta di posizioni, sono riuscito a individuarne una che mi permettesse di giocare a Valorant mentre ero collegato a New York. È stata una sorpresa che non abbia rilevato latenza o lag nonostante io sia dall'altra parte dell'Atlantico.

Nelle vicinanze, ho testato server in Francia, Francoforte e Regno Unito Southampton, registrando una media di 98,73 Mbps (calo del 12% rispetto alla mia velocità di base). Dato che gli utenti sono distribuiti fra un gran numero di server, non si è verificato alcun sovraffollamento e le mie connessioni sono rimaste stabili.

Graph showing the fast speeds over distance offered by PIAI server locali hanno ridotto la mia velocità in media dell'11%, mentre quelli a lunga distanza del 93%

L'app offre diverse funzioni per aiutarti a raggiungere le velocità più elevate. La sua funzione di port forwarding è utilissima per l'uso di torrent, perché ti connette in maniera diretta a più seeder per scaricare più velocemente. Potrai anche passare dalla crittografia a 256-bit a quella a 128-bit per raggiungere velocità più elevate, sebbene questo approccio non sia altrettanto robusto dal punto di vista della sicurezza.

Mentre testavo PIA, ho guadagnato facilmente un incremento nella velocità grazie allo split tunneling, sfruttandolo per instradare solo Netflix USA attraverso la VPN. Le mie velocità si sono mantenute elevate grazie alla minore quantità di dati criptati, così ho potuto fare binge watching di Manifest in Ultra HD senza rallentamenti.

Con così tante opzioni di personalizzazione, le app di PIA possono risultare un po' complesse per coloro che sono alle prime armi con le VPN. Detto questo, queste funzioni ti possono aiutare a ottimizzare la velocità. La funzione Performance (Prestazioni), per esempio, mostra la tua velocità di download e di upload per trovare facilmente connessioni veloci.

Potrai iscriverti a partire da solo €1,85/mese con un abbonamento a lungo termine; a volte, potrai perfino beneficiare di alcuni mesi aggiuntivi in omaggio. Ti consiglio di optare per un piano a lungo termine, perché le opzioni a breve termine offrono le stesse caratteristiche a fronte di un costo maggiore.

La garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni di PIA copre tutti i piani. Non ho avuto alcun problema nel testare la procedura di rimborso. Ho inviato la mia richiesta tramite la live chat disponibile 24/7 e ho risposto ad alcune domande. Il mio rimborso è stato approvato e i soldi mi sono stati restituiti entro 4 giorni.

8. Hotspot Shield — L'esclusivo protocollo Hydra minimizza i rallentamenti sulle grandi distanze

  • Il protocollo proprietario Hydra è stato progettato appositamente per raggiungere velocità elevate
  • 1.800 server in 80 Paesi (con posizioni anche in Italia e in Svizzera) per trovare un server nelle vicinanze con le velocità più elevate
  • 5 connessioni simultanee di dispositivi
  • Funziona con: Netflix, Disney+, HBO Max, Hulu, Amazon Prime Video e altro ancora
  • Assistenza tramite e-mail e chat disponibile in italiano grazie a uno strumento di traduzione automatica

Il protocollo Hydra di Hotspot Shield mi ha permesso di raggiungere una velocità sufficiente, ma non così impressionante come quella offerta da ExpressVPN o Surfshark. Ho testato 2 server a Los Angeles e ho riscontrato una media di 45,49 Mbps, che equivale a un calo sconcertante del 60%. La mia velocità è scesa a 37,76 Mbps (calo del 76%) su un server australiano, comunque più che sufficiente per guardare Black Panther su Disney+ senza alcun buffering.

Sebbene i risultati possano non sembrare particolarmente degni di nota, nei miei test Hydra ha superato WireGuard del 3%. Troverai disponibile anche l'opzione IKEv2 (IPSec), particolarmente utile per i dispositivi mobili grazie alla sua capacità di passare da una sorgente di dati all'altra. Sul mio iPhone è risultata più lenta di Hydra di soli 0,5 Mbps.

L'app fornisce informazioni per aiutarti a trovare il server più veloce. È dotata, per esempio, di uno speed test incorporato che mi ha aiutato a individuare la connessione più veloce per l'uso di torrent (supportato da tutti i server) in base alla mia posizione geografica. Puoi anche vedere la percentuale di carico e la latenza dei server. Le connessioni recenti compariranno in "Quick access" (Accesso rapido) sopra all'elenco dei server, anche se, a differenza della maggior parte delle VPN, non troverai un pulsante automatico di "Connessione rapida".

I suoi piani sono più costosi di quelli di altri servizi, a partire da €2,99/mese. Durante l'iscrizione, però, ho scoperto che Hotspot Shield offre sconti fino al 77% su piani selezionati. Troverai anche abbonamenti a breve termine, ma finiranno per costarti molto di più.

Puoi fidarti della sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni, perché l’ho testata io stesso. Tutto ciò che ho dovuto fare per ottenere il rimborso è stato inviare una richiesta tramite la live chat disponibile 24/7. L'operatore mi ha chiesto il motivo della disdetta e dopo circa un minuto ha approvato il rimborso. Ho potuto riavere i miei soldi dopo 7 giorni.

9. PrivateVPN — Impostazioni personalizzabili per bilanciare velocità e sicurezza

  • Numerose impostazioni che puoi regolare per migliorare le velocità
  • 200 server in 63 Paesi (anche in Italia e Svizzera) per varie tipologie di connessioni rapide
  • 10 connessioni simultanee di dispositivi
  • Funziona con: Netflix, Disney+, HBO Max, Hulu, Amazon Prime Video e altro ancora
  • L'interfaccia utente delle app può essere impostata sulla lingua italiana sui dispositivi più comuni
  • Assistenza tramite e-mail e chat disponibile in italiano grazie a uno strumento di traduzione automatica

PrivateVPN ti permette di regolare le sue impostazioni per bilanciare sicurezza e velocità. Mette a disposizione solo il protocollo OpenVPN, ma ti permette di scegliere il livello di crittografia. Quella a 128-bit è leggermente meno sicura, ma è un po' più veloce di quella a 256-bit. La funzione Stealth VPN, inoltre, migliorerà la tua sicurezza. L'ho trovata più veloce rispetto alle funzioni di offuscamento della concorrenza, perché ha ridotto la mia velocità di appena il 30%.

PrivateVPN riduce le perdite di velocità grazie a una "rete di alta qualità” acquistando capacità Internet direttamente dai fornitori di transito IP. In questo modo si previene la perdita di velocità che può verificarsi ricorrendo a società di hosting.

Un inconveniente è che PrivateVPN non vanta la più estesa rete di server in circolazione, quindi non troverai diverse posizioni server in ogni Paese. Per questo motivo, potresti incappare in sovraffollamenti e riduzioni di velocità, ma durante i miei test sono riuscito senza problemi a guardare contenuti in streaming in Ultra HD, navigare, giocare e fare uso di torrent.

Gli abbonamenti prevedono prezzi convenienti a partire da €2,08/mese. Troverai piani a breve termine che offrono le stesse caratteristiche, ma ti conviene optare per un piano a lungo termine perché risparmierai notevolmente.

I piani includono anche un'affidabile garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. La procedura di rimborso è semplice e veloce: per testarla, ho inviato la mia richiesta tramite la live chat. L'operatore, dopo aver fatto alcune domande, ha approvato il rimborso e nel giro di una settimana ho rivisto il denaro sul mio conto.

Tabella di confronto rapido: Le VPN più veloci

Una VPN veloce vanta velocità elevate non solo localmente, ma anche sulle grandi distanze. Alcune VPN, però, sono risultate più performanti sulle connessioni locali, mentre altre si sono dimostrate migliori sulle lunghe distanze. Altrettanto importante è la stabilità del collegamento VPN per evitare che la connessione si interrompa improvvisamente. Una VPN può anche minimizzare i rallentamenti attraverso protocolli leggeri e veloci e vaste reti di server.

Sebbene le perdite di velocità siano inevitabili quando si usa una VPN, ci sono altri fattori che incidono sulla velocità, quindi i risultati possono variare a seconda della connessione di base, della posizione geografica, dell'ora del giorno e del tuo fornitore di servizi Internet. Di norma, non dovresti mai registrare un calo della velocità superiore al 40% sulle connessioni locali.

Il port forwarding è un utile strumento per velocizzare l'attività di torrent. Questa funzione permette al tuo client torrent di connetterti direttamente a un numero maggiore di peer rispetto a quanto potresti fare normalmente. In questo modo, il client torrent darà la priorità ai tuoi seed, incrementando notevolmente la velocità di download (e di upload).

Prezzo più basso Velocità locali Velocità sulle lunghe distanze (14.000+ km) Stabilità Server globali Protocollo più veloce Port forwarding
🥇ExpressVPN €6,29/mese Calo di velocità del 2% Calo di velocità del 38% Eccellente 3.000 Lightway
🥈Surfshark €2,89/mese Calo di velocità del 2% Calo di velocità del 40% Eccellente 3.200 WireGuard No
🥉NordVPN €3,39/mese Calo di velocità del 3% Calo di velocità del 43% Ottima 6.088 NordLynx No
Proton VPN €4,99/mese Calo di velocità del 12% Calo di velocità del 39% Ottima 3.217 WireGuard
IPVanish $3,25/mese Calo di velocità del 10% Calo di velocità dell'82% Discreta 2.200 WireGuard No
CyberGhost €2,03/mese Calo di velocità del 12% Calo di velocità dell'88% Ottima 11.683 WireGuard No
Private Internet Access €1,85/mese Calo di velocità dell'11% Calo di velocità del 92% Buona 29.650 WireGuard
Hotspot Shield €2,99/mese Calo di velocità del 26% Calo di velocità del 73% Buona 1.800 Hydra
PrivateVPN €2,08/mese Calo di velocità del 39% Calo di velocità dell'84% Buona 200 OpenVPN

Confronto dei risultati degli speed test delle VPN

Nel grafico seguente, ho preso la perdita di velocità media di ogni VPN e l'ho convertita per mostrare la percentuale residua della mia velocità di base. Più il valore si avvicina al 100%, quindi, meglio è. Il grafico si limita a comparare le velocità in Mbps, ma non tiene conto di altri fattori come la stabilità o il ping.

Graph showing the average speed test results of all VPNs over local and long distancesTieni presente che le mie velocità di base hanno subìto delle variazioni durante i test, quindi questi valori corrispondono a una media basata su tutti i miei risultati

Metodologia di ricerca: Come abbiamo testato le VPN più veloci

Ho testato a fondo le velocità di queste VPN per giungere a numeri precisi, che potrai usare per stabilire in che modo influiranno sulla tua connessione. Tutti questi speed test sono stati condotti dalla mia posizione attuale nel Regno Unito.Ho usato il mio desktop macOS e una linea a banda larga connessa con un cavo Ethernet. Ho sempre impiegato lo stesso strumento di speed test (Ookla) con una velocità di base di circa 110 Mbps.

Per i risultati locali degli speed test, ho scelto 10 posizioni server entro un raggio di 800 km dalla mia posizione effettiva e ho effettuato i test al mattino, al pomeriggio e alla sera. Ho usato lo stesso procedimento per raccogliere i risultati a lunga distanza, ma con posizioni server ad almeno 14.000 km dalla mia posizione. In questo modo ho ottenuto una velocità media basata su 30 risultati, tenendo conto dei periodi di maggior utilizzo e della eventuale congestione della rete. In più, mi ha aiutato a verificare se una certa VPN offrisse delle velocità di connessione stabili.

Ho cercato di scegliere le stesse posizioni server per ogni VPN affinché i risultati fossero coerenti, ma dato che la copertura della rete può variare, a volte ho dovuto selezionare dei server in altre località che si trovavano a distanze equivalenti.

Tieni presente che le velocità delle VPN sono variabili: i risultati possono variare a seconda della connessione di base, della posizione geografica, dell'ora del giorno e del tuo fornitore di servizi Internet. È per questo che ho confrontato le velocità con la mia connessione di base per ottenere una percentuale. Di norma, non dovresti mai registrare un calo della velocità superiore al 40% sulle connessioni locali.

Ho anche considerato i seguenti fattori:

  • I protocolli più rapidi offerti. Tutte le VPN in questo elenco offrono protocolli ad alta velocità; nella maggior parte dei casi, il più veloce è WireGuard. Alcune VPN, però, vantano protocolli proprietari con prestazioni superiori a quelle di WireGuard, come ad esempio Lightway di ExpressVPN e NordLynx di NordVPN.
  • Coerenza e stabilità. Sono rimasto connesso per ore e ore, effettuando dei test approfonditi nel corso del periodo di connessione per assicurarmi che le velocità non subissero pesanti oscillazioni. Ho preso nota della stabilità della mia connessione e dell'eventuale disconnessione improvvisa della VPN.
  • Buone funzionalità di ping e P2P. Sebbene delle elevate velocità di download siano fondamentali per avere prestazioni fluide, anche il ping (la latenza) è importante, in particolare nel gaming. Il ping misura il tempo impiegato per elaborare i tuoi input, perciò ho scelto delle VPN che mostrassero queste informazioni per aiutarti nella ricerca delle connessioni più indicate. Ho anche scelto delle VPN con funzioni per incrementare la velocità durante l'attività di torrent, come il supporto al proxy SOCKS5 e il port forwarding.

Guida rapida: Come effettuare uno speed test per la tua VPN in 3 semplici passaggi

  1. Ottieni una VPN. Ti consiglio ExpressVPN perché offre il suo esclusivo protocollo Lightway velocissimo, nonché una vastissima rete di server che garantisce connessioni affidabili e veloci in tutto il mondo.
  2. Controlla la tua velocità di partenza. Prima di connetterti alla VPN, vai su uno strumento di speed test online (come Ookla) per vedere qual è la tua connessione di base. Prendi nota di questo numero.
  3. Collegati alla VPN e testa la connessione. Scegli una posizione dall'elenco dei server della tua VPN per effettuare un test: i server vicini saranno quelli più veloci. In seguito, effettua un altro speed test servendoti dello stesso strumento. Confronta le tue velocità con e senza la VPN.

Prova subito la VPN più veloce

Semplici trucchi per raggiungere velocità più elevate con le VPN

Una VPN rallenterà leggermente la tua connessione, ma seguire questi consigli potrà aiutarti a minimizzare l'impatto.

  • Usa un cavo Ethernet. Otterrai le velocità di base più elevate se collegherai il tuo computer a Internet tramite un cavo. Una velocità di base più elevata si traduce in una più elevata velocità della connessione VPN. Usa il Wi-Fi solo se necessario.
  • Connettiti a un server nelle vicinanze. Di solito, maggiore è la distanza che i dati devono percorrere, più sarà lenta la velocità della tua connessione. Per ridurre al minimo le perdite di velocità, usa un server locale se possibile. L'utilizzo di un server vicino, per esempio, è sufficiente per proteggere i tuoi dati mentre fai home banking da un dispositivo mobile, anche se non sarà sempre la soluzione ideale per aggirare le restrizioni geografiche.
  • Controlla il carico del server. Un ridotto numero di utenti si traduce di solito in una velocità più elevata. Il carico del server viene spesso riportato in forma percentuale, con un valore basso che corrisponde a un minore affollamento (<15%) e un valore alto che indica invece un forte affollamento (>75%).
  • Usa il protocollo più veloce della VPN. Cerca un protocollo ottimizzato per la velocità, come ad esempio Lightway o NordLynx. In alternativa, WireGuard garantisce di solito le migliori velocità. Se usi OpenVPN, accertati inoltre di utilizzare UDP, che nei miei test è risultato essere più veloce di TCP.
  • Regola il livello di crittografia. Alcune VPN ti permettono di passare alla crittografia a 128-bit, che è un po' meno sicura ma che può incrementare le tua velocità.
  • Configura lo split tunneling. Alcune VPN offrono questa funzionalità, che ti permette di selezionare quali app o siti web instradare attraverso la VPN mantenendo il resto del traffico sulla connessione locale. Per esempio, puoi proteggere la tua attività di torrent con la VPN ma mantenere la tua regione di Netflix locale. Dato che non dovrai crittografare il traffico non necessario, limiterai le perdite di velocità.
  • Prova porte diverse. Alcune tecnologie di blocco delle VPN limitano alcune porte particolari associate alle VPN. In alcuni casi potrai aggirare queste limitazioni cambiando porta. Se offerto, il port forwarding può inoltre aiutarti ad incrementare la velocità, soprattutto nell'uso di torrent, grazie alla connessione diretta con i seeder.
  • Controlla la configurazione software e hardware. Se usi un computer vecchio, un processore debole o una memoria RAM insufficiente, la velocità non sarà ottimale. Allo stesso modo, alcuni programmi per computer potrebbero interferire con il funzionamento della VPN. Se possibile, chiudi temporaneamente i programmi che consumano larghezza di banda (software per torrent) o che impediscono alla tua VPN di accedere a Internet (software antivirus).

Domande frequenti sulle VPN più veloci

Che cosa influisce sulla velocità di una VPN?

Ad influire sulla velocità di una VPN sono la connessione di base, la distanza e il carico del server, il protocollo VPN, la cifratura e la scelta tra UDP o TCP. Sebbene le VPN più veloci siano concepite per ridurre al minimo la perdita di velocità, le tue velocità subiranno comunque delle fluttuazioni in base a questi fattori. Questo perché il traffico viene instradato attraverso almeno un server supplementare prima di raggiungere la destinazione finale, causando così un rallentamento della connessione. Il carico di questo server può rallentare ulteriormente la tua connessione, soprattutto nelle ore di maggior utilizzo.

Inoltre, la cifratura dei dati richiede del tempo (per garantire la sicurezza online, però, vale sicuramente la pena). Alcuni protocolli e algoritmi di cifratura consumano più dati rispetto ad altri, il che può contribuire a rallentare la tua connessione. Allo stesso modo, le connessioni con il protocollo UDP sono in genere più veloci perché non attendono i pacchetti mancanti come fa invece il protocollo TCP.

Tutto questo rende difficile controllare i fattori che influenzano la velocità di una VPN nel corso dei test. Ti consiglio di provare diverse VPN tu stesso per verificare le loro prestazioni con la tua connessione, dato che la configurazione del nostro strumento di verifica della velocità non sarà esattamente identica alla tua.

Come faccio a migliorare la velocità della mia VPN per il gaming?

Il problema principale è trovare un server con una bassa latenza, che di solito coincide con la connessione più vicina alla tua posizione. Se desideri giocare in un'altra regione, controlla l'app della VPN per trovare il server in quella regione più vicino a te (o più vicino al server di gioco). Alcune VPN riportano il ping, la distanza e il carico di utenti di ogni server per semplificare la ricerca della migliore connessione per giocare.

Alcuni giochi mostrano addirittura il loro ping. In alternativa, puoi effettuare un semplicissimo test di ping. Ecco come fare:

  1. Prendi nota del server che userai. Trova il dominio o l'indirizzo IP del server di gioco a cui ti connetterai. Potrebbe richiedere una certa quantità di ricerche.
  2. Apri il prompt dei comandi/terminale. Lo strumento che aprirai dipende dal dispositivo che usi, se Windows o macOS. Puoi trovarli digitando "Prompt dei comandi" o "Terminale" nella barra di ricerca.
  3. Determina il ping. All'interno del prompt dei comandi/terminale, digita "ping" seguito dal dominio o dall'indirizzo IP del server di gioco. Prendi nota di questo numero, poi segui le stesse istruzioni dopo aver collegato la VPN per fare un paragone.

Puoi anche incrementare la velocità passando al protocollo più veloce offerto dalla VPN. WireGuard è generalmente il più veloce, ma alcune VPN offrono i propri protocolli ottimizzati per la velocità (come ExpressVPN e Hotspot Shield). In aggiunta ai protocolli, ti consiglio di controllare che l'app della tua VPN sia dotata di funzioni per incrementare la velocità, come ad esempio la funzionalità Bolt di hide.me.

Qual è il protocollo VPN più veloce?

Di solito è WireGuard il più veloce, ma non è in grado di competere con i protocolli proprietari di alcune VPN. A volte, potrai raggiungere velocità ancora più elevate di WireGuard sfruttando il protocollo esclusivo di una VPN. Ho notato un improvviso aumento della velocità in entrambi i casi, ad esempio quando sono passato a Lightway di ExpressVPN.

Non tutte le VPN offrono un protocollo proprietario o addirittura WireGuard. Al secondo posto sul podio, OpenVPN offre delle velocità soddisfacenti insieme a una sicurezza robusta (ma solo con UDP). PPTP e L2TP, invece, sono protocolli più datati che offrono velocità elevate ma al prezzo di una minore sicurezza.

Come faccio ad aumentare la velocità dei miei torrent con una VPN?

Ci sono alcune cose che puoi fare per raggiungere velocità più elevate nella condivisione P2P. Con ExpressVPN, in ogni caso, ho sempre goduto delle velocità più elevate per l'uso di torrent senza dover configurare alcuna particolare funzione. Puoi comunque testare le seguenti soluzioni per scaricare torrent ancora più velocemente:

  • Abilita il port forwarding. Molte VPN offrono funzionalità specifiche per per aumentare la velocità durante l'uso di torrent, come il port forwarding. Questa funzione ti permette di connetterti a più seeder e peer per incrementare la velocità. Con Proton VPN, ad esempio, attiva il port forwarding e questo genererà il numero di una porta che puoi incollare nelle impostazioni del tuo client torrent.
  • Disattiva il firewall NAT. Anche i firewall NAT possono essere causa di basse velocità nell'uso di torrent. Alcune VPN offrono la possibilità di disabilitare questi firewall dalle impostazioni, per evitare così di non riuscire a connetterti ai seeder (e che i peer non riescano a connettersi a te).
  • Usa un proxy SOCKS5. Alcune VPN, come IPVanish, forniscono delle credenziali proxy SOCKS5, che possono anche aumentare la velocità nell'uso di torrent. Raccomando però di fare attenzione: il proxy funziona separatamente dalla VPN, perciò non cripta i tuoi dati. Si tratta comunque di una possibilità qualora non fossi troppo preoccupato per la privacy.

Una VPN velocizzerà la mia connessione a Internet?

Nella maggior parte dei casi no, non ti permetterà di raggiungere velocità superiori alla tua connessione di base. Tuttavia, le VPN più veloci manterranno la loro velocità quanto più possibile vicina a quella di partenza minimizzando le perdite.

D'altra parte, però, se il tuo fornitore di servizi Internet riduce la tua velocità, una VPN può in effetti aumentarla. A volte, i fornitori di servizi Internet riducono la tua velocità se consumi molti dati durante le tue attività online, come quando usi torrent. Se adoperi una VPN, potrai evitare che ciò accada perché il tuo traffico viene crittografato, quindi il tuo fornitore di servizi Internet non vedrà ciò che stai facendo online. In questo modo potrai evitare che la connessione venga limitata.

Detto questo, noterai un leggero peggioramento nella velocità perché le VPN crittografano i tuoi dati. Se la perdita di velocità è significativa, può essere causa di effetti rilevanti. È per questo che è meglio preferire una VPN che preveda protocolli velocissimi e funzionalità che incrementino la velocità, evitando il buffering e riducendo il lag.

Estensione del browser della VPN oppure app: qual è la più veloce?

Le estensioni del browser delle VPN sono talvolta più rapide delle app VPN, ma in genere è perché si tratta di semplici proxy e non forniscono la crittografia. Solo l'estensione per browser di ExpressVPN si connette direttamente all'app principale, offrendoti la piena protezione di una VPN. Inoltre, è la VPN più veloce tra quelle che ho testato.

Se da un lato i proxy sostituiscono il tuo indirizzo IP come una VPN, dall'altro non criptano i tuoi dati e funzionano solo all'interno del browser. A patto che tu scelga una VPN veloce, non dovresti avere bisogno di mettere a rischio la tua sicurezza e la tua privacy con un'estensione per VPN. Nella maggior parte dei casi, l'app della VPN proteggerà l'intero dispositivo con una crittografia di livello militare e metterà a disposizione una rete di server molto più vasta.

Qual è la VPN più veloce per Android?

Ho constatato che ExpressVPN è la VPN più veloce per Android. Quando l'ho testata sul mio smartphone, mi ha permesso di raggiungere una velocità di 94,01 Mbps, appena il 6% in meno rispetto alla mia velocità di base. Alcune VPN limitano i protocolli a cui puoi accedere tramite dispositivi mobili. ExpressVPN, però, offre il suo esclusivo protocollo Lightway su Android.

Nel corso dei miei test non ho riscontrato alcun buffering mentre guardavo Netflix in streaming sul mio tablet o sul telefono Android. Ha dimostrato di funzionare altrettanto bene per il gaming: sono riuscito a individuare facilmente un server con bassa latenza per giocare a PUBG MOBILE senza alcun lag.

Come faccio a trovare il server VPN più veloce?

Il server più vicino a te sarà generalmente quello più veloce. È anche importante cercare un server con un basso flusso di utenti, perché la congestione provoca perdite di velocità. Le VPN presenti nella mia lista includono informazioni che ti permettono di individuare facilmente il server più veloce per la tua posizione geografica.

Alcune VPN riportano la distanza dal server, il carico degli utenti, il ping o una combinazione di questi elementi. In alternativa, puoi usare la funzione di connessione rapida della VPN, che permetterà alla VPN di selezionare il server più veloce in base alla tua posizione geografica.

Qual è la perdita di velocità normale con l'utilizzo di una VPN?

A causa della sicurezza offerta dalle VPN, puoi aspettarti una perdita di velocità fino al 40% sui server locali. Questo calo di velocità è maggiore sui server remoti: in alcuni casi, il nostro strumento di verifica della velocità ha riscontrato un calo anche dell'80%. Tuttavia, alcune VPN sono più veloci di altre e ciascun servizio di questa lista offre una gamma di funzionalità che contribuiscono a ridurre la perdita di velocità prevista.

Tieni in considerazione che la velocità delle VPN è determinata da una serie di fattori quali la tua posizione, l'ora del giorno, il protocollo VPN e altro ancora. Potresti riscontrare una velocità di connessione inferiore durante i periodi di maggior utilizzo nel Paese in cui si trova il server che hai scelto. Tutte le VPN presenti nella mia lista, però, garantiscono velocità stabili per tutto il giorno, per cui non dovrai temere cali di velocità eccessivi dovuti all'aumento del traffico di rete.

Qual è la VPN gratuita più veloce?

Non ho trovato alcuna VPN gratuita e veloce, ma le VPN presenti in questo elenco prevedono una garanzia soddisfatti o rimborsati. Sebbene non siano gratuite, puoi provarle con la certezza che ti verrà concesso un rimborso, purché tu lo richieda nei tempi previsti. In questo modo avrai il tempo per testare le velocità del servizio e di metterle alla prova in attività online come lo streaming, il gaming e l'uso di torrent.

Il problema con le VPN gratuite è che sono estremamente limitate. Sono soggette a severi limiti per l'uso di dati e per la velocità, per cui è quasi impossibile utilizzarle a lungo. È anche normale che le VPN gratuite dispongano di pochi server, per cui la congestione riduce ancora di più la velocità. La quantità di dati a disposizione è solitamente sufficiente per 1-2 ore al mese di streaming. Queste restrizioni vengono imposte per incoraggiare l'utente a sottoscrivere un piano a pagamento.

Inoltre, possono rallentarti ancora di più interrompendo la tua attività con annunci mirati. Non vale la pena sopportare tutto questo quando puoi disporre di una VPN di qualità superiore al prezzo mensile di un caffè.

Ottieni subito la VPN più veloce

Con così tante VPN che sostengono di vantare le migliori velocità, bisogna effettuare diversi test per determinare quali siano davvero le più veloci. Volevo comunque approfondire la questione, quindi mi sono preso la briga di eseguire i test io stesso. Le VPN che si sono conquistate un posto nella mia classifica garantiscono la massima velocità tramite protocolli superveloci, reti di server vastissime e funzionalità facili da usare.

Di queste, ExpressVPN si è rivelata la VPN più veloce che abbia testato. Offre un proprio protocollo esclusivo, Lightway, oltre a vantare un'ampia rete di server con prestazioni costanti che ti garantiscono connessioni veloci e affidabili. Potrai guardare contenuti in streaming, navigare, giocare e fare uso di torrent senza interruzioni. Inoltre, prevede una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, perciò potrai testare la velocità di ExpressVPN senza rischi. Se non fa per te, ti sarà facile chiedere un rimborso.

Riassumendo, le VPN più veloci del 2024 sono...

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
82% di risparmio!
3
9.5 /10
9.5 Nostro punteggio
67% di risparmio!
4
9.4 /10
9.4 Nostro punteggio
50% di risparmio!
5
9.3 /10
9.3 Nostro punteggio
77% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Sugli autori

James è un fervente sostenitore della libertà di parola, denunciando ogni censura. Ritiene un diritto di tutti la protezione della propria privacy online e l’esclusione dal tracciamento dei dati. In ambito professionale, ha scritto di sicurezza informatica per le aziende, trattando temi come e-commerce, SaaS e autenticazione a più fattori.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.