Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Le 5 VPN più veloci — Testate nel 2024

James Everard Aggiornato il 26/04/2024 Informazioni verificate da Kristina Joshevska Scrittore senior

Con così tante VPN che sostengono di essere le più veloci, è difficile capire quali ti garantiranno davvero le migliori velocità. Velocità costantemente elevate non sono una caratteristica trascurabile, soprattutto se intendi guardare contenuti in streaming, giocare o fare uso di torrent.

Io e il mio team abbiamo confrontato più di 55 VPN in termini di velocità dei server a lunga e breve distanza e delle prestazioni generali per varie attività online. Per garantire precisione e coerenza, abbiamo testato ciascuna di esse in momenti diversi della giornata e nell'arco di diversi mesi dalla stessa posizione geografica, usando lo stesso dispositivo e lo stesso sistema operativo.

ExpressVPN si è classificata al primo posto grazie alle velocità più elevate e le connessioni più stabili. Il suo esclusivo protocollo Lightway riduce al minimo le perdite di velocità. In aggiunta, la sua intera rete di scala globale è ottimizzata per la velocità, quindi potrai sempre contare su connessioni veloci, vicine e lontane.

È positivo che si possa provare ExpressVPN senza alcun rischio dato che offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30. Se trovi che non fa per te, sarà facile chiedere un rimborso.

Prova subito ExpressVPN

Sei di fretta? Ecco le VPN più veloci per 2024

  • Scelta della redazione
    ExpressVPN
    ExpressVPN
    Rapido protocollo Lightway e rete globale per connessioni affidabili e veloci.
    Il 70% dei nostri lettori sceglie ExpressVPN
  • NordVPN
    NordVPN
    Protocollo NordLynx rapido e funzioni di sicurezza che non compromettono la velocità.
  • Surfshark
    Surfshark
    CleanWeb migliora il caricamento dei siti, ma alcuni server sono lenti a connettersi.
  • CyberGhost VPN
    CyberGhost
    Server specializzati per trovare la connessione più veloce, ma quelli lontani possono essere lenti.
  • Proton VPN
    Proton VPN
    VPN Accelerator per potenziare la velocità, ma la latenza è relativamente più alta.

Altre VPN veloci che ho testato

Le VPN più veloci - Analisi completa (aggiornata al 2024)

1. ExpressVPN - Protocollo proprietario Lightway per connessioni veloci e affidabili

Migliore caratteristica La VPN più veloce che abbiamo testato: perdita di velocità di solamente il 3% sui server vicini
Rete di server Oltre 3.000 server in 105 Paesi (tra cui Italia e Svizzera), quindi è facile trovare una connessione veloce nelle vicinanze
Connessioni di dispositivi Puoi usare la VPN contemporaneamente su un massimo di 8 dispositivi senza rallentamenti
Funziona con Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, BBC iPlayer, (HBO) Max, Hulu, Vudu, DAZN, RaiPlay, Mediaset Infinity, TV8 Discovery Italia, Swisscom TV e altri servizi
Applicazioni in italiano
Assistenza in italiano Live chat con traduzione automatica e knowledge base

ExpressVPN è la VPN più veloce che abbiamo testato, quindi è ideale per attività ad alto consumo di larghezza di banda, come streaming, gaming e uso di torrent. È così rapida in buona parte grazie al suo protocollo proprietario Lightway, progettato per fornire connessioni veloci e affidabili mantenendo al contempo la sicurezza dei dati.

La velocità di base del nostro tester era di 127,33 Mbps. Ha testato i server del Regno Unito nelle vicinanze utilizzando OpenVPN e ha ottenuto una velocità media di 117 Mbps (quindi un calo del 7% rispetto alla connessione normale); impressionante. Ad ogni modo, quando è passato a Lightway, la sua velocità è persino aumentata a 122,98 Mbps, quindi appena il 3% in meno rispetto alla connessione senza VPN. Si tratta di eccellenti risultati, considerando che gran parte delle VPN rallenta la connessione nell'ordine del 10-20% sui server locali.

Screenshot of ExpressVPN's speed test resultsUtilizzando il server Docklands di ExpressVPN, il mio collega britannico ha guardato Our Planet in 4K su Netflix UK

Le sue eccellenti prestazioni non si limitano ai server vicini: l'intera rete è ottimizzata per garantire velocità elevate. Anche quando il nostro tester si è collegato a server a lunga distanza in Australia, India e Stati Uniti, il calo di velocità non ha mai superato il 31%, lasciandogli scaricare comodamente un file da 1 GB (contenuti liberi da copyright) in un paio di minuti.

Certo, è un po' più cara rispetto ad altre VPN di alto livello, ma per fortuna ExpressVPN offre sconti generosi nel corso dell'anno, rendendo l'abbonamento un po' più accessibile. Inoltre, puoi persino provarla senza rischi, perché è coperta da 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati: se non ti piace, puoi ottenere un rimborso completo.

Caratteristiche utili

  • Smart Location. Questa funzione ti collega automaticamente al server più veloce disponibile in base alla tua posizione fisica. Pertanto, non dovrai metterti a provare diversi server per trovare la tua connessione ottimale.
  • Ping basso. ExpressVPN ha il ping più basso fra tutte le VPN che ho testato. Sui server vicini era di circa 30ms, mentre quelli lontani non superavano mai i 100ms. Significa che non avrai problemi con giochi online competitivi e che le videoconferenze saranno prive di lag. Utilizzando ExpressVPN, non ho riscontrato lag mentre giocavo a Warzone sul mio PC Windows.
  • Robuste funzioni di sicurezza e privacy. Anche se ExpressVPN è la VPN più veloce di questa lista, non fa sconti in termini di sicurezza. È dotata di crittografia AES a 256 bit, di protezione contro perdite di dati IP/DNS e di un kill switch della connessione, oltre al fatto che tutti i suoi server sono basati sulla sola memoria RAM (quindi tutti i dati relativi alle tue sessioni online non vengono in alcun caso memorizzati su dischi rigidi).
  • Opzioni di personalizzazione. Offre lo split tunneling, che consente di scegliere per quali app e siti criptare il traffico, in modo da evitare inutili perdite di velocità: il resto del traffico online passerà attraverso la normale connessione non criptata. Inoltre, è possibile configurare scorciatoie per i siti web che visiti di più, in modo da connetterti alla VPN e raggiungerli direttamente dall'app in modo semplice e rapido.
Offerta per ExpressVPN Giugno 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

2. NordVPN - NordLynx offre solida sicurezza alla massima velocità

Migliore caratteristica Protocollo NordLynx per offrire velocità elevate senza compromettere la sicurezza
Rete di server 6.444 server in 111 Paesi (anche in Italia e Svizzera) per connessioni rapide nelle vicinanze
Connessioni di dispositivi Protegge fino a 10 dispositivi contemporaneamente
Funziona con Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, BBC iPlayer, (HBO) Max, Hulu, Vudu e altri servizi
Applicazioni in italiano
Assistenza in italiano Live chat con traduzione automatica, e-mail e knowledge base

NordVPN è un'altra ottima scelta per chi cerca connessioni VPN ad alta velocità. Il protocollo NordLynx offre il giusto equilibrio tra velocità e sicurezza: si basa sul rapido protocollo WireGuard, ma ne supera le piccole questioni di sicurezza grazie alla tecnologia double NAT. Durante i suoi test con NordLynx, il nostro tester ha riscontrato una perdita di velocità di solamente il 5% sui server vicini e di circa il 32% su quelli più lontani.

Screenshot of NordVPN's speed test resultsIl server di New York di NordVPN ha permesso al mio collega statunitense di guardare in sicurezza i video di YouTube in 4K senza lag

La funzione Preimpostazioni (su macOS) consente di assegnare server veloci a specifiche attività online. Invece di offrire server ottimizzati per lo streaming, il gaming e l'uso di torrent, consente di personalizzare i propri profili per tali attività. Ad esempio, ho creato una preimpostazione chiamata Gaming US, che utilizzava il protocollo NordLynx e il suo server di Miami per ottenere le migliori velocità.

NordVPN si dimostra all'altezza anche per quanto riguarda lo streaming, quasi quanto ExpressVPN. Nei suoi test, il mio collega britannico ha scoperto che funziona perfettamente con tutti i siti di streaming locali: ha potuto guardare It's Always Sunny in Philadelphia in HD su Netflix UK senza buffering. Anche gli altri nostri tester a livello internazionale hanno potuto riprodurre i loro contenuti locali in HD senza problemi.

Il mio unico problema con NordVPN è che non si può usare il protocollo NordLynx su tutti i dispositivi. Ad esempio, non è disponibile su smart TV, console di gioco e router. È invece disponibile per tutti gli altri principali sistemi operativi, come Windows, Android e iOS. Puoi testare NordVPN gratis sfruttando la sua garanzia di 30 giorni e chiedere un rimborso se vedi che non fa per te.

Caratteristiche utili

  • Threat Protection. È il blocco di NordVPN contro annunci e siti dannosi. Funziona a livello di DNS, quindi le pubblicità non raggiungono mai il dispositivo. Gli annunci popup, oltre a ingombrare le pagine web e a distrarre la vista dai contenuti desiderati, provocano anche tempi di caricamento delle pagine più lunghi. Quando ho testato Threat Protection, ho goduto di una navigazione fluida e priva di pubblicità.
  • Server P2P. Se usi torrent, apprezzerai i server di NordVPN specializzati per il P2P, che forniscono alte velocità per la condivisione di file. Nei miei test ho potuto scaricare un file da 3 GB (contenuti liberi da diritti d'autore) in meno di 4 minuti.
  • Funzioni di sicurezza avanzate. Oltre alla protezione contro le perdite di IP/DNS e a un kill switch, NordVPN offre server specializzati per connessioni "Tor over VPN". Permettono di navigare sul dark web a buona velocità evitando vulnerabilità di Tor Browser come nodi di uscita malevoli, rischio di attacchi JavaScript e tracciamento da parte del proprio provider di servizi Internet.

3. Surfshark - Connessioni VPN illimitate per velocità su tutti i dispositivi

Migliore caratteristica Connessioni a velocità elevata su tutti i dispositivi che vuoi
Rete di server Più di 3.200 server in 100 Paesi (Italia e Svizzera incluse) per evitare il sovraffollamento dei server
Connessioni di dispositivi Illimitato, per un ottimo rapporto qualità-prezzo
Funziona con Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, BBC iPlayer, (HBO) Max, Hulu e altri servizi
Applicazioni in italiano

Surfshark offre connessioni simultanee illimitate, cosa che non molte VPN possono vantare. Ancora più notevole, però, è il modo in cui mantiene alte velocità su tutti i dispositivi connessi. Per mettere alla prova questa capacità, il mio collega ha connesso 5 dispositivi diversi allo stesso server del Regno Unito e ha continuato a godere di eccellenti prestazioni.

Ad esempio, collegandosi all'altro lato del pianeta, in Australia, l'ha lasciato a bocca aperta ottenere 81,66 Mbps (quindi un calo del 34%). Sui server locali del Regno Unito ha registrato una velocità media di 120 Mbps (un calo del 5%) su tutti i suoi dispositivi. Non ha avuto problemi a guardare Netflix UK in Ultra HD, nonostante avesse più dispositivi attivi.

Screenshot of Surfshark's speed test resultsIl ping sui server vicini è stato sempre inferiore a 35ms, in modo da poter giocare senza alcun lag

Una delle mie funzioni preferite per aumentare la velocità è CleanWeb, l'efficacissimo ad-blocker di Surfshark, che accelera i tempi di caricamento delle pagine eliminando annunci popup e tracker. Nei miei test, l'ho attivato con un semplice clic e ha trasformato la navigazione online in un paradiso libero dalla pubblicità. I siti si caricano più rapidamente senza annunci sparsi dappertutto nelle pagine web.

Il lato negativo è che alcuni server di Surfshark possono essere un po' lenti in fase di connessione. Ad esempio, mi ci sono voluti 15 secondi per connettermi al suo server di Los Angeles. Comunque, una volta stabilita la connessione, le prestazioni sono sempre elevate e stabili. L'acquisto è supportato da 30 giorni di garanzia, in modo da poterla provare senza rischi e chiedere un rimborso se non si è soddisfatti.

Caratteristiche utili

  • Supporto per WireGuard. Si tratta di un protocollo di tunneling leggero, progettato per garantire velocità elevate. Durante i miei test, WireGuard ha superato OpenVPN in velocità di circa il 6% e ho potuto guardare contenuti in streaming e giocare online senza interruzioni.
  • IP dedicato. Con piccolo sovrapprezzo, con Surfshark puoi ottenere un indirizzo IP dedicato, ovvero un IP che userai esclusivamente tu, senza condividerlo con altri utenti. In questo modo, è possibile evitare l'eventuale sovraffollamento dei server e i rallentamenti che ne derivano.

4. CyberGhost - Server ottimizzati per trovare facilmente la connessione più adatta alle tue esigenze

Migliore caratteristica Server specializzati per gioco, streaming e uso di torrent ad alta velocità
Rete di server 11.690 server in 100 Paesi (tra cui Italia e Svizzera) per connessioni veloci e affidabili
Connessioni di dispositivi Permette di connettere fino a 7 dispositivi contemporaneamente con un unico abbonamento
Funziona con Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, BBC iPlayer, (HBO) Max, Hulu, RaiPlay e altri servizi
Applicazioni in italiano

CyberGhost fornisce server ottimizzati per varie attività, con connessioni veloci e affidabili. In questo modo, puoi trovare con estrema facilità il server giusto per le tue esigenze. Abbiamo testato 9 server specializzati, 3 per ogni categoria: streaming, gaming e uso di torrent. In media, sono stati più veloci dell'8% rispetto ai server ordinari nella stessa posizione.

Le opzioni per lo streaming sono etichettate in base alle piattaforme con cui funzionano meglio. Il nostro tester negli Stati Uniti ha provato il server ottimizzato per Netflix USA e ha potuto vedere 3 episodi di Wednesday in Ultra HD senza riscontrare variazioni di qualità dell'immagine o interruzioni per buffering. Testando il suo vicino server ottimizzato per il gaming, il mio ping è rimasto a 32 ms mentre giocavo a PUBG sul mio smartphone Android.

Quando il mio collega britannico ha testato il server locale per lo streaming di Netflix UK, ha ottenuto una velocità di 119,78 Mbps partendo da una connessione di base di 124,8 Mbps, registrando quindi una perdita di velocità di appena il 4%. Il suo server statunitense ottimizzato per l'uso di torrent ha mantenuto il calo di prestazioni a un ragionevole 28%, con una velocità di 89,2 Mbps.

Screenshot of CyberGhost's speed test resultsI server di CyberGhost ottimizzati per lo streaming in Australia sono stati un po' più veloci di quelli ordinari

Detto questo, alcuni dei suoi server a lunga distanza si sono rivelati piuttosto lenti. Collegandomi a un server australiano, ho perso il 62% della velocità, ma se hai una connessione di base ad alte prestazioni, potrai godere di un'esperienza online fluida con qualsiasi attività. CyberGhost è coperta da una generosa garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 45 giorni, quindi puoi provarla gratis e, se non fa per te, ottenere indietro i tuoi soldi.

Caratteristiche utili

  • Rete di server di grandi dimensioni. CyberGhost dispone di 11.690 server in 100 Paesi, quindi potrai trovare facilmente un server nelle vicinanze per godere di connessioni veloci. Inoltre, i suoi server sono abbastanza affidabili: non ho avuto problemi a godermi uno streaming sicuro senza perdite di qualità.
  • Server NoSpy. Disponibili per una piccola tariffa aggiuntiva, sono server estremamente sicuri situati in Romania, ai quali può accedere solo il personale di CyberGhost, eliminando la possibilità che terze parti interferiscano con il tuo traffico dati. Inoltre, per offrire velocità più elevate, questi server utilizzano hardware di qualità superiore.

5. Proton VPN - Oltrepassa le limitazioni di velocità con VPN Accelerator

Migliore caratteristica VPN Accelerator per migliorare la velocità della connessione
Rete di server 5.196 server in 91 Paesi (anche in Italia e Svizzera), un numero sufficiente per evitare il sovraccarico di utenti
Connessioni di dispositivi 10 connessioni simultanee per coprire tutti i dispositivi di casa
Funziona con Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, BBC iPlayer, Hulu, Vudu, Mediaset Infinity, RaiPlay, NOW TV, Paramount+, RSI CH e altri servizi
Applicazioni in italiano

Proton VPN offre la funzione VPN Accelerator per dare impulso alla velocità. Utilizzando una combinazione di differenti tecnologie, permette di superare le limitazioni della CPU e migliora le connessioni TCP. Tecnicismi a parte, basta un clic per attivarla. Mi ha sorpreso con quale facilità mi ha portato da 99Mbps a 113Mbps, mentre usavo WireGuard su un server vicino (solo del 9% inferiore alla velocità della mia connessione di base).

Screenshot of ProtonVPN speed test resultsAnche i tempi di connessione sono brevi: non mi ci ha mai messo più di 6 secondi a connettersi

L'app offre molte altre opzioni per ottimizzare la velocità. Offre una selezione di protocolli, lo split tunneling e un ad-blocker (NetShield) per migliorare i tempi di caricamento delle pagine. Durante i test di NetShield, i siti di torrent funzionavano in modo più fluido, dato che il caricamento degli annunci veniva bloccato. Ho potuto scaricare un file da 3 GB in poco meno di 3 minuti.

Le sue velocità sulla lunga distanza sono particolarmente notevoli. Ho testato i suoi server in Nuova Zelanda e a Nuova Delhi (entrambi a migliaia di chilometri) e ho riscontrato un calo di velocità medio del 32%. È una piccola perdita di velocità che non si nota nemmeno durante il file sharing via torrent.

Nonostante la notevole velocità, purtroppo ha un'elevata latenza che potrebbe essere d'ostacolo ai gamer, soprattutto sui server a lunga distanza. Detto questo, il ping sui server vicini era decente, con una media di 43ms. Puoi provare Proton VPN sfruttando i suoi 30 giorni di garanzia e ottenere un rimborso completo se non ti soddisfa.

Caratteristiche utili

  • Grande usabilità. Proton VPN ha un'interfaccia facile da usare. Mostra una mappa del mondo dove puoi selezionare direttamente la posizione server che preferisci, evitando di scorrerne la lunga lista. Inoltre, indica il livello di carico di ogni server, in modo da poter evitare quelli eccessivamente pieni di utenti e, quindi, più lenti.
  • Profili personalizzati. È possibile creare profili personalizzati per connessioni rapide a seconda dell'attività online. Ad esempio, il nostro tester britannico ha creato un profilo Streaming UK che utilizza il server britannico più veloce (in base alla sua posizione) e il protocollo WireGuard.

Altre VPN veloci testate

Durante i nostri test, ci siamo imbattuti in diverse altre VPN che offrono buone velocità, ma che non sono riuscite a entrare nella selezione principale. Si tratta di opzioni ragionevoli dalle prestazioni decenti, tuttavia potrebbero non avere tutte le caratteristiche, i vantaggi o le velocità elevate e costanti delle migliori VPN selezionate. Diamo un'occhiata:

Tabella di confronto rapido: Le VPN più veloci

Una VPN veloce vanta velocità elevate non solo localmente, ma anche sulle grandi distanze. Alcune VPN, però, sono risultate più performanti sulle connessioni locali, mentre altre si sono dimostrate migliori sulle lunghe distanze. Altrettanto importante è la stabilità del collegamento VPN per evitare che la connessione si interrompa improvvisamente. Una VPN può anche minimizzare i rallentamenti attraverso protocolli leggeri e veloci e vaste reti di server.

Sebbene le perdite di velocità siano inevitabili quando si usa una VPN, ci sono altri fattori che incidono sulla velocità, quindi i risultati possono variare a seconda della connessione di base, della posizione geografica, dell'ora del giorno e del tuo fornitore di servizi Internet. Di norma, non dovresti mai registrare un calo della velocità superiore al 40% sulle connessioni locali.

Il port forwarding è un utile strumento per velocizzare l'attività di torrent. Questa funzione permette al tuo client torrent di connetterti direttamente a un numero maggiore di peer rispetto a quanto potresti fare normalmente. In questo modo, il client torrent darà la priorità ai tuoi seed, incrementando notevolmente la velocità di download (e di upload).

Prezzo più basso Velocità server locali Velocità a lunga distanza (oltre 8.000 km) Stabilità Rete di server Protocollo più veloce Port forwarding Interfaccia in italiano
🥇ExpressVPN €6,29/mese Calo di velocità del 3% Calo di velocità del 31% Eccellente 3.000 servers in 105 countries Lightway
🥈NordVPN €5,99/mese Calo di velocità del 5% Calo di velocità del 32% Eccellente 6.444 servers in 111 countries NordLynx No
🥉Surfshark €2,19/mese Calo di velocità del 5% Calo di velocità del 34% Buona 3.200 servers in 100 countries WireGuard No
CyberGhost €2,03/mese Calo di velocità del 4% Calo di velocità del 50% Buona 11.690 servers in 100 countries WireGuard No
Proton VPN €4,49/mese Calo di velocità del 9% Calo di velocità del 39% Buona 5.196 servers in 91 countries WireGuard
IPVanish $2,19/mese Calo di velocità del 7% Calo di velocità del 50% Accettabile 2.400 servers in 90 countries WireGuard No Sì (iOS)
Private Internet Access €1,85/mese Calo di velocità del 8% Calo di velocità del 60% Buona 29.650 servers in 91 countries WireGuard
Hotspot Shield €2,99/mese Calo di velocità del 7% Calo di velocità del 73% Buona 1.800 servers in 80 countries Hydra No No
TunnelBear $3,33/mese Calo di velocità del 10% Calo di velocità del 55% Buona 5.000 servers in 47 countries WireGuard No Sì (Android, iOS)
PrivateVPN €2,08/mese Calo di velocità del 25% Calo di velocità del 75% Buona 200 servers in 63 countries WireGuard

Confronto fra i risultati dei test di velocità delle VPN

Per il grafico sottostante, ho preso la perdita media di velocità registrata con ogni VPN e l'ho convertita in una percentuale di quanto rimane rispetto alla velocità di base. Pertanto, più ci si avvicina al 100%, meglio è. Mette a confronto solo le velocità in Mbps, senza tenere conto di altri fattori, come la consistenza o il ping.

Screenshot of average speed results of each VPNSi noti che la velocità di base ha fluttuato durante i test, quindi questi dati mostrano una media basata su tutti i nostri risultati

Metodologia di ricerca: Come abbiamo testato le VPN più veloci

Ho testato a fondo le velocità di queste VPN per giungere a numeri precisi, che potrai usare per stabilire in che modo influiranno sulla tua connessione. Tutti questi speed test sono stati condotti dalla mia posizione attuale nel Regno Unito.Ho usato il mio desktop macOS e una linea a banda larga connessa con un cavo Ethernet. Ho sempre impiegato lo stesso strumento di speed test (Ookla) con una velocità di base di circa 110 Mbps.

Per i risultati locali degli speed test, ho scelto 10 posizioni server entro un raggio di 800 km dalla mia posizione effettiva e ho effettuato i test al mattino, al pomeriggio e alla sera. Ho usato lo stesso procedimento per raccogliere i risultati a lunga distanza, ma con posizioni server ad almeno 14.000 km dalla mia posizione. In questo modo ho ottenuto una velocità media basata su 30 risultati, tenendo conto dei periodi di maggior utilizzo e della eventuale congestione della rete. In più, mi ha aiutato a verificare se una certa VPN offrisse delle velocità di connessione stabili.

Ho cercato di scegliere le stesse posizioni server per ogni VPN affinché i risultati fossero coerenti, ma dato che la copertura della rete può variare, a volte ho dovuto selezionare dei server in altre località che si trovavano a distanze equivalenti.

Anche se abbiamo lavorato duramente per creare una rappresentazione accurata delle performance di ciascuna VPN, è difficile quantificare debitamente alcuni fattori. Le velocità delle VPN varieranno sempre a seconda della tua connessione di base, dell'ora del giorno, della tua posizione, del tuo provider Internet, del server in uso e di molti altri fattori che esulano dal controllo dei nostri test. Detto questo, con le VPN che consigliamo non dovresti riscontrare riduzioni di velocità superiori al 40% sui server locali.

Ho anche considerato i seguenti fattori:

  • I protocolli più rapidi offerti. Tutte le VPN in questo elenco offrono protocolli ad alta velocità; nella maggior parte dei casi, il più veloce è WireGuard. Alcune VPN, però, vantano protocolli proprietari con prestazioni superiori a quelle di WireGuard, come ad esempio Lightway di ExpressVPN e NordLynx di NordVPN.
  • Coerenza e stabilità. Sono rimasto connesso per ore e ore, effettuando dei test approfonditi nel corso del periodo di connessione per assicurarmi che le velocità non subissero pesanti oscillazioni. Ho preso nota della stabilità della mia connessione e dell'eventuale disconnessione improvvisa della VPN.
  • Buone funzionalità di ping e P2P. Sebbene delle elevate velocità di download siano fondamentali per avere prestazioni fluide, anche il ping (la latenza) è importante, in particolare nel gaming. Il ping misura il tempo impiegato per elaborare i tuoi input, perciò ho scelto delle VPN che mostrassero queste informazioni per aiutarti nella ricerca delle connessioni più indicate. Ho anche scelto delle VPN con funzioni per incrementare la velocità durante l'attività di torrent, come il supporto al proxy SOCKS5 e il port forwarding.

Punti importanti da tenere a mente per la velocità delle VPN

Quando si sceglie una VPN per la velocità, è importante comprendere i diversi fattori che incidono sulle prestazioni. La velocità è un fattore chiave, ma non l'unico. Vediamo alcuni aspetti importanti da tenere presenti:

Velocità di picco vs velocità media

La velocità di una connessione Internet può variare in modo significativo, con velocità di picco spesso molto più elevate rispetto alla velocità media che sperimentiamo quotidianamente. È importante considerare questo aspetto, quando si utilizza una VPN. Le velocità di picco si sostengono raramente per via della congestione della rete, a maggior ragione con una VPN poiché aggiunge un ulteriore percorso per i dati.
Per ottimizzare la velocità di una VPN, considera la posizione e il carico del server. I server più vicini all'utente offrono generalmente velocità migliori e i server meno affollati riducono la probabilità di rallentamenti. Inoltre, l'uso di una VPN nelle ore non di punta può aiutare a evitare la congestione.

Sicurezza vs velocità

Il livello di crittografia e il tipo di protocollo utilizzato da una VPN possono influire notevolmente sulla velocità della connessione. La crittografia più potente è ovviamente più sicura, ma può rallentare la connessione. Ad esempio, la crittografia a 256 bit offre una sicurezza solida ma a scapito della velocità, mentre quella a 128 bit offre un equilibrio migliore.

Anche i protocolli sono importanti: PPTP è rapido ma meno sicuro, mentre OpenVPN offre un buon mix tra velocità e sicurezza. Inoltre, la scelta tra i protocolli TCP e UDP può influire sulla tua esperienza online. TCP è affidabile ma più lento (quindi adatto alla navigazione), mentre UDP è più veloce (quindi ideale per streaming e gioco online). I protocolli moderni come WireGuard, Lightway e NordLynx raggiungono il giusto equilibrio tra velocità e sicurezza.

Inoltre, è probabile che si verifichino rallentamenti quando si aggiungono ulteriori funzioni di sicurezza avanzate. Ad esempio, la funzionalità multi-hop raddoppia la cifratura dei dati, ma in genere a scapito della velocità.

Stabilità vs velocità

Una connessione VPN stabile è spesso più auspicabile di una ad alta velocità ma priva di costanza. Le frequenti fluttuazioni di velocità possono disturbare le attività online più di una connessione leggermente più lenta ma stabile.

Quando provi le VPN, cerca quelle che offrono prestazioni costanti. I rallentamenti occasionali sono normali, ma una VPN che presenta regolarmente cali di velocità significativi può risultare problematica. La stabilità è fondamentale soprattutto per attività come lo streaming, il gaming o le videoconferenze.

Guida rapida: Come effettuare uno speed test per la tua VPN in 3 semplici passaggi

  1. Ottieni una VPN. Ti consiglio ExpressVPN perché offre il suo esclusivo protocollo Lightway velocissimo, nonché una vastissima rete di server che garantisce connessioni affidabili e veloci in tutto il mondo.
  2. Controlla la tua velocità di partenza. Prima di connetterti alla VPN, vai su uno strumento di speed test online (come Ookla) per vedere qual è la tua connessione di base. Prendi nota di questo numero.
  3. Collegati alla VPN e testa la connessione. Scegli una posizione dall'elenco dei server della tua VPN per effettuare un test: i server vicini saranno quelli più veloci. In seguito, effettua un altro speed test servendoti dello stesso strumento. Confronta le tue velocità con e senza la VPN.

Semplici trucchi per raggiungere velocità più elevate con le VPN

L'uso di una VPN rallenterà leggermente la tua connessione, ma seguendo questi consigli potrai ridurre al minimo l'impatto.

  • Usa un cavo Ethernet. Otterrai le velocità di base più elevate se collegherai il tuo computer a Internet tramite un cavo. Una velocità di base più elevata si traduce in una più elevata velocità della connessione VPN. Usa il Wi-Fi solo se necessario.
  • Collegati a un server vicino. Nella maggior parte dei casi, più devono viaggiare i dati, più la velocità della connessione diminuisce. Come già accennato, usare un server locale minimizza la perdita di velocità.
  • Controlla il carico del server. Un ridotto numero di utenti si traduce di solito in una velocità più elevata. Il carico del server viene spesso riportato in forma percentuale, con un valore basso che corrisponde a un minore affollamento (<15%) e un valore alto che indica invece un forte affollamento (>75%).
  • Usa il protocollo più veloce della VPN. Cerca un protocollo ottimizzato per la velocità, come ad esempio Lightway o NordLynx. In alternativa, WireGuard garantisce di solito le migliori velocità. Se usi OpenVPN, accertati inoltre di utilizzare UDP, che nei miei test è risultato essere più veloce di TCP.
  • Regola il livello di crittografia. Alcune VPN ti permettono di passare alla crittografia a 128-bit, che è un po' meno sicura ma che può incrementare le tua velocità.
  • Configura lo split tunneling. Alcune VPN offrono questa funzionalità, che ti permette di selezionare quali app o siti web instradare attraverso la VPN mantenendo il resto del traffico sulla connessione locale. Per esempio, puoi proteggere la tua attività di torrent con la VPN ma mantenere la tua regione di Netflix locale. Dato che non dovrai crittografare il traffico non necessario, limiterai le perdite di velocità.
  • Prova porte diverse. Alcune tecnologie di blocco delle VPN limitano alcune porte particolari associate alle VPN. In alcuni casi potrai aggirare queste limitazioni cambiando porta. Se offerto, il port forwarding può inoltre aiutarti ad incrementare la velocità, soprattutto nell'uso di torrent, grazie alla connessione diretta con i seeder.
  • Controlla la configurazione software e hardware. Se usi un computer vecchio, un processore debole o una memoria RAM insufficiente, la velocità non sarà ottimale. Allo stesso modo, alcuni programmi per computer potrebbero interferire con il funzionamento della VPN. Se possibile, chiudi temporaneamente i programmi che consumano larghezza di banda (software per torrent) o che impediscono alla tua VPN di accedere a Internet (software antivirus).
  • Riavvia i dispositivi. Il riavvio del router può spesso risolvere i problemi di velocità. Se il riavvio non dovesse essere efficace, considera la possibilità di resettarlo. Inoltre, a volte il riavvio del PC o del dispositivo mobile può aiutare a superare i problemi che influiscono sulla velocità di Internet.

Vantaggi dell'uso di una VPN veloce

Se svolgi regolarmente attività che richiedono una connessione Internet rapida e stabile, l'uso di una VPN ad alta velocità può migliorare notevolmente la tua esperienza online. Ecco alcuni dei principali vantaggi di utilizzare una VPN veloce:

  • Qualità dello streaming migliorata. Una VPN veloce garantisce lo streaming in qualità HD o UHD. Che tu stia guardando via streaming i tuoi programmi preferiti o lo sport in diretta, una VPN rapida riduce al minimo il buffering e supporta risoluzioni più elevate senza generare lag.
  • Uso di torrent efficiente. Per coloro che scambiano spesso file di grandi dimensioni tramite reti P2P, una VPN veloce e affidabile è di estrema importanza. Non solo protegge la connessione, ma mantiene anche un'elevata velocità di download e upload, rendendo il processo di file sharing più rapido e affidabile.
  • Esperienza di gioco migliorata. Una VPN veloce riduce la latenza, evita i lag e fornisce una connessione più costante, fondamentale per i giochi competitivi. Inoltre, consente di scaricare file di gioco e aggiornamenti senza rallentamenti.
  • Videoconferenze fluide. Con il lavoro a distanza e le riunioni virtuali sempre più comuni, una VPN veloce garantisce videochiamate chiare e senza interruzioni, anche quando ci si connette a server di Paesi diversi.

Domande frequenti sulle VPN più veloci

Che cosa influisce sulla velocità di una VPN?

Ad influire sulla velocità di una VPN sono la connessione di base, la distanza e il carico del server, il protocollo VPN, la cifratura e la scelta tra UDP o TCP. Sebbene le VPN più veloci siano concepite per ridurre al minimo la perdita di velocità, le tue velocità subiranno comunque delle fluttuazioni in base a questi fattori. Questo perché il traffico viene instradato attraverso almeno un server supplementare prima di raggiungere la destinazione finale, causando così un rallentamento della connessione. Il carico di questo server può rallentare ulteriormente la tua connessione, soprattutto nelle ore di maggior utilizzo.

Inoltre, la cifratura dei dati richiede del tempo (per garantire la sicurezza online, però, vale sicuramente la pena). Alcuni protocolli e algoritmi di cifratura consumano più dati rispetto ad altri, il che può contribuire a rallentare la tua connessione. Allo stesso modo, le connessioni con il protocollo UDP sono in genere più veloci perché non attendono i pacchetti mancanti come fa invece il protocollo TCP.

Tutto questo rende difficile controllare i fattori che influenzano la velocità di una VPN nel corso dei test. Ti consiglio di provare diverse VPN tu stesso per verificare le loro prestazioni con la tua connessione, dato che la configurazione del nostro strumento di verifica della velocità non sarà esattamente identica alla tua.

Come faccio a migliorare la velocità della mia VPN per il gaming?

Il problema principale è trovare un server con una bassa latenza, che di solito coincide con la connessione più vicina alla tua posizione. Se desideri giocare in un'altra regione, controlla l'app della VPN per trovare il server in quella regione più vicino a te (o più vicino al server di gioco). Alcune VPN riportano il ping, la distanza e il carico di utenti di ogni server per semplificare la ricerca della migliore connessione per giocare.

Alcuni giochi mostrano addirittura il loro ping. In alternativa, puoi effettuare un semplicissimo test di ping. Ecco come fare:

  1. Prendi nota del server che userai. Trova il dominio o l'indirizzo IP del server di gioco a cui ti connetterai. Potrebbe richiedere una certa quantità di ricerche.
  2. Apri il prompt dei comandi/terminale. Lo strumento che aprirai dipende dal dispositivo che usi, se Windows o macOS. Puoi trovarli digitando "Prompt dei comandi" o "Terminale" nella barra di ricerca.
  3. Determina il ping. All'interno del prompt dei comandi/terminale, digita "ping" seguito dal dominio o dall'indirizzo IP del server di gioco. Prendi nota di questo numero, poi segui le stesse istruzioni dopo aver collegato la VPN per fare un paragone.

È inoltre possibile migliorare la velocità passando al protocollo più veloce della VPN. WireGuard è generalmente il più rapido, tuttavia alcune VPN offrono i propri protocolli ottimizzati per la velocità, come ExpressVPN con Lightway. Oltre ai protocolli, ti consiglio di verificare che la tua app VPN sia dotata di funzioni di stimolo della velocità, come Proton con la sua funzionalità VPN Accelerator.

Qual è il protocollo VPN più veloce?

WireGuard è di solito il più rapido, ma non supera i protocolli proprietari di alcune VPN. A volte è possibile ottenere velocità persino migliori rispetto a WireGuard utilizzando il protocollo esclusivo di una VPN. Ad esempio, con i protocolli Lightway e NordLynx ho riscontrato velocità maggiori.

Non tutte le VPN offrono un protocollo proprietario o addirittura WireGuard. Al secondo posto sul podio, OpenVPN offre delle velocità soddisfacenti insieme a una sicurezza robusta (ma solo con UDP). PPTP e L2TP, invece, sono protocolli più datati che offrono velocità elevate ma al prezzo di una minore sicurezza.

Come faccio ad aumentare la velocità dei miei torrent con una VPN?

Si possono fare alcune cose per ottenere velocità più elevate per la condivisione P2P. Tuttavia, la maggior parte delle VPN di questa lista mi ha fornito velocità elevate per torrent senza dover configurare alcuna particolare funzione. Detto questo, prova quanto segue per ottenere una migliore velocità per l'uso di torrent:

  • Abilita il port forwarding. Molte VPN offrono funzionalità specifiche per per aumentare la velocità durante l'uso di torrent, come il port forwarding. Questa funzione ti permette di connetterti a più seeder e peer per incrementare la velocità. Con Proton VPN, ad esempio, attiva il port forwarding e questo genererà il numero di una porta che puoi incollare nelle impostazioni del tuo client torrent.
  • Disattiva il firewall NAT. Anche i firewall NAT possono essere causa di basse velocità nell'uso di torrent. Alcune VPN offrono la possibilità di disabilitare questi firewall dalle impostazioni, per evitare così di non riuscire a connetterti ai seeder (e che i peer non riescano a connettersi a te).
  • Usa un proxy SOCKS5. Alcune VPN, come IPVanish, forniscono delle credenziali proxy SOCKS5, che possono anche aumentare la velocità nell'uso di torrent. Raccomando però di fare attenzione: il proxy funziona separatamente dalla VPN, perciò non cripta i tuoi dati. Si tratta comunque di una possibilità qualora non fossi troppo preoccupato per la privacy.

Una VPN velocizzerà la mia connessione a Internet?

Nella maggior parte dei casi no, non ti permetterà di raggiungere velocità superiori alla tua connessione di base. Tuttavia, le VPN più veloci manterranno la loro velocità quanto più possibile vicina a quella di partenza minimizzando le perdite.

D'altra parte, però, se il tuo fornitore di servizi Internet riduce la tua velocità, una VPN può in effetti aumentarla. A volte, i fornitori di servizi Internet riducono la tua velocità se consumi molti dati durante le tue attività online, come quando usi torrent. Se adoperi una VPN, potrai evitare che ciò accada perché il tuo traffico viene crittografato, quindi il tuo fornitore di servizi Internet non vedrà ciò che stai facendo online. In questo modo potrai evitare che la connessione venga limitata.

Detto questo, noterai un leggero peggioramento nella velocità perché le VPN crittografano i tuoi dati. Se la perdita di velocità è significativa, può essere causa di effetti rilevanti. È per questo che è meglio preferire una VPN che preveda protocolli velocissimi e funzionalità che incrementino la velocità, evitando il buffering e riducendo il lag.

Estensione del browser della VPN oppure app: qual è la più veloce?

Le estensioni del browser delle VPN sono talvolta più rapide delle app VPN, ma in genere è perché si tratta di semplici proxy e non forniscono la crittografia. Solo l'estensione per browser di ExpressVPN si connette direttamente all'app principale, offrendoti la piena protezione di una VPN. Inoltre, è la VPN più veloce tra quelle che ho testato.

Se da un lato i proxy sostituiscono il tuo indirizzo IP come una VPN, dall'altro non criptano i tuoi dati e funzionano solo all'interno del browser. A patto che tu scelga una VPN veloce, non dovresti avere bisogno di mettere a rischio la tua sicurezza e la tua privacy con un'estensione per VPN. Nella maggior parte dei casi, l'app della VPN proteggerà l'intero dispositivo con una crittografia di livello militare e metterà a disposizione una rete di server molto più vasta.

Qual è la VPN più veloce per Android?

Ho scoperto che ExpressVPN è la VPN più veloce per Android: quando l'ho testata con il mio smartphone, la velocità si è ridotta solo del 5% rispetto alla mia connessione ordinaria. Alcune VPN limitano i protocolli utilizzabili sul proprio dispositivo mobile, però ExpressVPN offre il suo protocollo Lightway anche su Android.

Durante i miei test non ho riscontrato buffering durante lo streaming di Netflix sul mio tablet e smartphone Android. Ha funzionato altrettanto bene con i giochi: ho potuto trovare facilmente un server a bassa latenza per giocare a PUBG MOBILE senza lag.

Come faccio a trovare il server VPN più veloce?

Il server più vicino a te sarà generalmente quello più veloce. È anche importante cercare un server con un basso flusso di utenti, perché la congestione provoca perdite di velocità. Le VPN presenti nella mia lista includono informazioni che ti permettono di individuare facilmente il server più veloce per la tua posizione geografica.

Alcune VPN riportano la distanza dal server, il carico degli utenti, il ping o una combinazione di questi elementi. In alternativa, puoi usare la funzione di connessione rapida della VPN, che permetterà alla VPN di selezionare il server più veloce in base alla tua posizione geografica.

Qual è la perdita di velocità normale con l'utilizzo di una VPN?

A causa della sicurezza offerta dalle VPN, puoi aspettarti una perdita di velocità fino al 40% sui server locali. Questo calo di velocità è maggiore sui server remoti: in alcuni casi, il nostro strumento di verifica della velocità ha riscontrato un calo anche dell'80%. Tuttavia, alcune VPN sono più veloci di altre e ciascun servizio di questa lista offre una gamma di funzionalità che contribuiscono a ridurre la perdita di velocità prevista.

Tieni in considerazione che la velocità delle VPN è determinata da una serie di fattori quali la tua posizione, l'ora del giorno, il protocollo VPN e altro ancora. Potresti riscontrare una velocità di connessione inferiore durante i periodi di maggior utilizzo nel Paese in cui si trova il server che hai scelto. Tutte le VPN presenti nella mia lista, però, garantiscono velocità stabili per tutto il giorno, per cui non dovrai temere cali di velocità eccessivi dovuti all'aumento del traffico di rete.

Qual è la VPN gratuita più veloce?

Non ho trovato alcuna VPN gratuita e veloce, ma le VPN presenti in questo elenco prevedono una garanzia soddisfatti o rimborsati. Sebbene non siano gratuite, puoi provarle con la certezza che ti verrà concesso un rimborso, purché tu lo richieda nei tempi previsti. In questo modo avrai il tempo per testare le velocità del servizio e di metterle alla prova in attività online come lo streaming, il gaming e l'uso di torrent.

Il problema con le VPN gratuite è che sono estremamente limitate. Sono soggette a severi limiti per l'uso di dati e per la velocità, per cui è quasi impossibile utilizzarle a lungo. È anche normale che le VPN gratuite dispongano di pochi server, per cui la congestione riduce ancora di più la velocità. La quantità di dati a disposizione è solitamente sufficiente per 1-2 ore al mese di streaming. Queste restrizioni vengono imposte per incoraggiare l'utente a sottoscrivere un piano a pagamento.

Inoltre, possono rallentarti ancora di più interrompendo la tua attività con annunci mirati. Non vale la pena sopportare tutto questo quando puoi disporre di una VPN di qualità superiore al prezzo mensile di un caffè.

Ottieni subito la VPN più veloce

Con così tante VPN che dichiarano di offrire le migliori velocità, è necessario compiere un sacco di test per determinare quali siano davvero le più veloci. Abbiamo voluto andare al fondo della questione, quindi ci siamo presi il tempo di fare le nostre prove. Le VPN che sono entrate in questa selezione hanno fornito le migliori velocità, con protocolli rapidi, ampie reti di server e funzioni facili da usare.

Tra queste, ExpressVPN è la VPN più veloce che abbiamo testato. Offre il proprio protocollo, Lightway, e una vasta rete di server sempre veloci e affidabili. Potrai goderti lo streaming, la navigazione, il gioco online e l'uso di torrent senza interruzioni. Inoltre, concede 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati, in modo da poter testare le velocità di ExpressVPN senza alcun rischio. Se vedi che non fa per te, richiedere un rimborso è semplicissimo.

Riassumendo, le VPN più veloci del 2024 sono...

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.4 /10
9.4 Nostro punteggio
74% di risparmio!
3
9.3 /10
9.3 Nostro punteggio
86% di risparmio!
4
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
83% di risparmio!
5
9.2 /10
9.2 Nostro punteggio
55% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Sugli autori

James è un fervente sostenitore della libertà di parola, denunciando ogni censura. Ritiene un diritto di tutti la protezione della propria privacy online e l’esclusione dal tracciamento dei dati. In ambito professionale, ha scritto di sicurezza informatica per le aziende, trattando temi come e-commerce, SaaS e autenticazione a più fattori.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.

Inviaci un commento su come migliorare questo articolo. Il tuo feedback è importante!

Lascia un commento

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Il nome deve contenere almeno 3 lettere

Il contenuto del campo non deve superare 80 lettere

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Immetti un indirizzo e-mail valido

Grazie per aver inviato un commento, %%name%%!

Controlliamo tutti i commenti nel giro di 48 ore per assicurarci che siano reali e non offensivi. Nel frattempo, condividi pure questo articolo.