Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

I 10 migliori motori di ricerca anonimi nel 2024

Lawrence Wachira Aggiornato il 24/02/2024 Informazioni verificate da Aleksandra Kovacevic Scrittore senior
Indice

I motori di ricerca convenzionali come Google, Bing e Yahoo rappresentano una minaccia per la tua privacy. Sono degli enormi strumenti di acquisizione dati che raccolgono informazioni su di te e le convertono in un profilo del consumatore da rivendere agli inserzionisti. Registrano il tuo indirizzo IP, le tue ricerche online, la tua posizione e il browser o il sistema operativo che usi, con il risultato di essere poi bombardato da annunci mirati.

Esistono per fortuna delle soluzioni alternative che possono aiutarti a salvaguardare la tua attività online e la tua identità mentre navighi sul web. Questi motori di ricerca alternativi forniscono la stessa esperienza utente senza però tracciarti. Purtroppo, questo non impedisce ai siti che visiti di seguire i tuoi movimenti. Utilizzando una VPN e un motore di ricerca non tracciabile, però, potrai beneficiare di un maggiore anonimato. Una VPN cripta i tuoi dati e maschera il tuo indirizzo IP, impedendo agli hacker, ai ficcanaso e al tuo fornitore di servizi Internet di monitorare ciò che fai online.

Fra tutte le VPN che ho testato, ExpressVPN è senza dubbio la mia preferita. Le sue solide funzioni di sicurezza e privacy ti manterranno al sicuro online, e potrai anche provare ExpressVPN senza alcun rischio grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Naviga sul web anonimamente

Sei di fretta? Ecco i migliori motori di ricerca anonimi per 2024

  1. Startpage — Sfrutta una potente tecnologia di Google senza tracciamento per offrire un'esperienza di navigazione anonima e uniforme.
  2. DuckDuckGo — È il più popolare strumento di ricerca anonimo con una politica sulla privacy totalmente trasparente, ma collabora con Microsoft per la pubblicazione di annunci.
  3. Swisscows — Gestisce i propri server e recupera i risultati di ricerca da diversi motori, ma collabora con Bing per visualizzare annunci.
  4. SearX — Si tratta di un metamotore di ricerca open source che ti consente di modificarne il codice per aumentare la sicurezza, ma devi fare attenzione ai siti fake di SearX che popolano il web.
  5. Disconnect Search — I risultati vengono presentati secondo lo stile del motore di ricerca da cui sono stati prelevati, ma lo strumento mostra degli annunci.

Altri 5 motori di ricerca anonimi | Le migliori VPN da usare con un motore di ricerca non tracciabile

I migliori motori di ricerca per la privacy che non tracciano l'utente

I motori di ricerca anonimi che ti ho segnalato ti permettono di ottenere risultati di ricerca imparziali evitando di essere monitorato o tracciato. Hanno politiche sulla privacy trasparenti, visualizzano gli stessi risultati di ricerca per tutti gli utenti e sono facili da utilizzare. Ho esaminato più di 30 motori di ricerca indipendenti che sostengono di avere a cuore la tua privacy e la tua sicurezza e ho classificato quelli che sono riusciti a passare la selezione.

Questi motori di ricerca non tracciabili ti aiutano ad eludere le strategie di raccolta dati che possono compromettere la tua sicurezza online, tra cui il monitoraggio dei social media, il fingerprinting dei siti web, i tracker e i cookie. Dispongono di funzioni che impediscono il tracciamento delle tue ricerche, dei tuoi clic e della tua posizione.

Alcuni dei motori di ricerca inclusi nell'elenco sono metamotori. I motori di ricerca tradizionali vagliano le informazioni per darti le risposte più pertinenti. I metamotori di ricerca, invece, aggregano diversi risultati provenienti da altri motori di ricerca, migliorando la privacy e la gamma dei risultati. In questo modo, ti terrai alla larga dai sistemi che violano la privacy dei motori di ricerca convenzionali.

1. Startpage — Sfrutta la potenza della tecnologia di ricerca di Google, ma senza alcun tracciamento

  • Giurisdizione: Paesi Bassi
  • Tipo: Metamotore di ricerca
  • Annunci: Sì

Startpage è, senza dubbio, il più importante e il più anonimo motore di ricerca al mondo. Offre dei validi risultati di ricerca, impostazioni personalizzabili e funzionalità all'avanguardia per la tutela della privacy dei consumatori.

Otterrai i benefici dell'algoritmo di ricerca di Google senza che vengano registrati i tuoi dati o che vengano condivisi con terze parti. Durante i test, i risultati di ricerca si sono sempre dimostrati pertinenti e l'esperienza d'utilizzo è stata molto piacevole. Non ho dovuto perdere tempo a familiarizzare con la sua interfaccia.

Oltre a tutto questo, presenta un'esclusiva modalità di navigazione privata chiamata "Anonymous View" (Visualizzazione anonima). Questa funzionalità proxy ti permette di visualizzare immagini, video e siti web senza lasciare alcuna traccia. Inoltre, ti protegge dal fingerprinting dei siti web, dai cookie e dai tracker, dal tracciamento di Facebook e dal monitoraggio dei prezzi su base geografica. Per usare questa modalità, devi solo cliccare sull'icona a forma di maschera accanto ai risultati di ricerca. Nasconderà il tuo indirizzo IP e il tuo user agent, che include informazioni sul browser, sul sistema operativo e sull'hardware utilizzati.

Il suo quartier generale e i suoi server principali sono situati nei Paesi Bassi, un territorio che fa parte dell'Alleanza 9 e 14 Eyes. Non è la soluzione migliore per la privacy degli utenti, perché questi Paesi prevedono accordi di condivisione dell'intelligence. Tuttavia, Startpage ha superato degli audit indipendenti (da parte dell'organizzazione EuroPrise) per quanto riguarda la privacy e la sua politica di trattamento dei dati. Inoltre, la sede centrale nei Paesi Bassi comporta che gli utenti di tutto il mondo siano tutelati dalle leggi sulla privacy olandesi e dell'Unione Europea, che sono tra le più severe al mondo.

Potrai installare l'estensione di Startpage e impostarlo come motore di ricerca predefinito su tutti i browser più diffusi, inclusi quelli per i dispositivi iOS e Android. Puoi addirittura personalizzarlo modificandone i colori, regolando i filtri parentali e selezionando una regione specifica del server. Inoltre, avrai sempre a disposizione un'assistenza puntuale che ti aiuterà a risolvere qualsiasi problema.

Visita Startpage

2. DuckDuckGo — Il motore più popolare con un'informativa sulla privacy totalmente trasparente

  • Giurisdizione: Stati Uniti
  • Tipo: Metamotore di ricerca
  • Annunci: Sì

DuckDuckGo è un potente strumento di metaricerca che aggrega risultati da oltre 400 fonti diverse, tra cui Yahoo, Yandex, Bing e Wikipedia. È estremamente diffuso, riceve circa 14 milioni di query di ricerca al giorno e si tratta del motore di ricerca predefinito del browser Tor. Esiste addirittura un'estensione per Chrome e potrai personalizzare questo strumento di ricerca come più ti aggrada.

Il motore è provvisto di una funzione di ricerca rapida chiamata !Bang che ti consente di effettuare ricerche su siti come eBay, Wikipedia e Amazon con un solo clic. Per usare !Bang, inserisci un punto esclamativo a sinistra della tua query di ricerca. La funzione è attiva dal 2008 e conta già migliaia di bang. Potrai addirittura inserire i tuoi bang personali.

A screenshot showing DuckDuckGo's !Bang feature in useAggiungi un punto esclamativo "!" all'inizio della tua query di ricerca per visitare siti come Amazon ed eBay con un solo clic

Mi fa piacere che la sua politica sulla privacy sia esaustiva e completamente trasparente. Purtroppo, il servizio mostra alcuni annunci basati sulle tue query di ricerca perché ricava profitti dalle commissioni di siti e-commerce affiliati come Amazon ed eBay. Questo, però, non equivale assolutamente a vendere i tuoi dati.

Tuttavia, DuckDuckGo collabora con Microsoft per monitorare e proporre annunci mirati agli utenti. Ora, per fortuna, il servizio sostiene di bloccare i tracker di Microsoft. Per bloccare gli annunci su DuckDuckGo, puoi usare una VPN, come ad esempio CyberGhost, che abbia un ad blocker integrato.

Come Startpage, DuckDuckGo garantisce un'eccellente esperienza d'uso. Potrai personalizzare la sua interfaccia con facilità variando il tema o configurando i link in modo che si aprano in una nuova scheda.

Visita DuckDuckGo

3. Swisscows — Server privati di proprietà per evitare accessi di terze parti

  • Giurisdizione: Svizzera
  • Tipo: Motore di ricerca
  • Annunci: Sì

Swisscows gestisce autonomamente la propria rete di server e non si affida a infrastrutture esterne. Il suo data center è situato al di sotto delle Alpi svizzere ed è protetto dalle rigide leggi svizzere sulla privacy e sulla conservazione dei dati. Nessuna delle sue infrastrutture si trova all'interno del territorio dell'UE o degli Stati Uniti.

Inoltre, non fa uso di cookie o di altre tecnologie di tracciamento e sostiene di non creare profili degli utenti. Swisscows ribadisce che "non sappiamo chi sei". Il tuo indirizzo IP, i dettagli del browser e le informazioni sul tuo dispositivo rimarranno privati.

A screenshot showing Swisscows doesn't index or displays explicit contentSwisscows è un motore di ricerca per famiglie: permette di evitare i contenuti inappropriati durante la navigazione

I risultati di ricerca sono disponibili in diverse lingue, tra cui inglese, italiano, francese e tedesco. L'interfaccia è anche facile da usare: sono riuscito a navigare con facilità in qualsiasi sezione in pochi secondi.

La sua fonte principale di guadagno sono le donazioni, anche se collabora con Bing per mostrare annunci di ricerca accanto ai risultati. Questi annunci dipendono dalle tue query, non dalla tua posizione o dalla tua cronologia di ricerca. Non sarà possibile risalire a te e la tua ricerca verrà cancellata dopo 7 giorni. Sono annunci non invasivi e, in linea con lo spirito di famiglia di Swisscows, sono privi di contenuti espliciti di natura sessuale.

Visita Swisscows

4. SearX — Metamotore di ricerca open source personalizzabile che non ti traccia e non ti scheda

  • Giurisdizione: Qualsiasi località (open source)
  • Tipo: Metamotore di ricerca
  • Annunci: No

Come DuckDuckGo, SearX è un metamotore di ricerca che recupera i risultati dai motori di ricerca più popolari e li unisce fra loro, ma non include annunci sulle pagine dei risultati. Il servizio rimuove qualsiasi dato identificativo della tua richiesta affinché Google e altri siti ricevano la query di ricerca in forma anonima.

L'interfaccia è semplice e mostra risultati pertinenti alla tua query di ricerca. Potrai effettuare ricerche sul web per trovare immagini, notizie, video, mappe e molto altro ancora. Potrai addirittura consultare le versioni salvate nella cache dei siti web che intendi visitare.

I suoi termini di servizio sostengono che "non gli interessa cosa cerchi": in altre parole, non conserva alcun registro delle tue ricerche o dei tuoi dati. Inoltre, ti protegge da script dannosi, blocca i cookie e ti tutela dal tracciamento degli header HTTPS.

SearX si basa su un software open source e il suo codice è disponibile su GitHub. L'azienda stessa ti invita a scaricare e ad apportare modifiche al codice per assicurarti una privacy ancora maggiore. Per i meno esperti di informatica, risulta comunque facile da personalizzare dalla schermata di ricerca principale.

A screenshot showing SearX has a clean interfacePuoi personalizzare il motore di ricerca cliccando su "Advanced settings" (Impostazioni avanzate)

Dato che è open source, i fork pubblici sono accessibili a tutti. Non ti consiglio però di usarli, perché possono compromettere la tua privacy. Alcuni fork potrebbero essere gestiti da criminali informatici in grado di tracciare la tua attività di navigazione, quindi è preferibile avviare lo strumento direttamente dal tuo dispositivo.

Visita SearX

5. Disconnect Search — Mostra i risultati in base allo stile del motore di ricerca da cui provengono

  • Giurisdizione: Stati Uniti
  • Tipo: Metamotore di ricerca
  • Annunci: Sì

Come Startpage e SearX, Disconnect Search preleva i risultati dai motori di ricerca più diffusi. Puoi scegliere quali motori di ricerca utilizzare, come Bing, Yahoo e DuckDuckGo. I risultati sono esteticamente più gradevoli perché vengono presentati nello stile del motore di ricerca da cui provengono. Puoi installare l'estensione del browser e perfino effettuare ricerche in base alla località.

A screenshot showing Disconnect Search's search barDisconnect Search vanta un'interfaccia utente semplice ed elegante che lo rende facile da usare

Inoltra la tua richiesta di informazioni in forma anonima e invia il traffico attraverso dei server remoti. In questo modo, non sarà possibile risalire a te dalle tue ricerche e non verrà registrato alcun dato relativo alle tue richieste.

Almeno per il momento, Disconnect Search rappresenta un'eccezione alla regola secondo cui un'azienda che offra servizi Internet a titolo gratuito debba per forza guadagnare in altri modi. Nonostante mostri degli annunci, non ricava alcun profitto da affiliazioni o programmi pubblicitari.

Il servizio mette a disposizione anche una VPN (che codifica solo il traffico HTTP e DNS) e un browser privato. Ti sconsiglio però di usare la VPN di Disconnect Search a causa dei suoi numerosi difetti, come la rete di server di piccole dimensioni e la mancanza di assistenza in tempo reale. Piuttosto, affidati a una VPN di qualità con solide funzioni di sicurezza.

Visita Disconnect Search

6. MetaGer — Mantiene privati i risultati di ricerca inviandoli tramite un server proxy

  • Giurisdizione: Germania
  • Tipo: Metamotore di ricerca
  • Annunci: Sì (nessun annuncio se ti iscrivi a MetaGer)

Creato da una ONG tedesca senza scopo di lucro, MetaGer è molto popolare nel suo Paese di origine e di recente sta attirando utenti da tutto il mondo. Come i servizi precedenti, MetaGer converte la tua richiesta di ricerca in una query anonima che viene trasmessa ai principali motori di ricerca.

Inoltre, non fa uso di cookie e non archivia il tuo vero indirizzo IP. Conserva comunque alcuni registri per un massimo di 96 ore, dopodiché i dati vengono eliminati automaticamente una volta trascorso questo lasso di tempo.

A screenshot showing MetaGer anonymizes search results by sending your requests through a proxy serverLe pagine dei risultati di MetaGer prevedono l'opzione "open anonymously" (apri in forma anonima) per ogni link

La protezione della privacy si estenderà sui link che seguirai sul sito web di destinazione. Fa uso di un proxy gratuito che maschera il tuo indirizzo IP, ma che non fornisce lo stesso livello di sicurezza offerto da una VPN. È comunque un enorme passo avanti rispetto all'idea di consegnare tutti i tuoi dati a Google.

È dotato di un web crawler personale, ma raccoglie risultati anche da Yandex e Yahoo, per cui per ogni ricerca potrai ottenere vari risultati da fonti diverse. Puoi integrarlo facilmente all'interno di progetti come YaCy, un motore open source gratuito basato su una rete P2P.

Come Disconnect Search, MetaGer è finanziato dai contributi degli utenti; nelle pagine dei risultati comparirà un pulsante di donazione ben visibile. Gli annunci compariranno in alto, ma potrai goderti un'esperienza priva di annunci se ti iscriverai a MetaGer. Il codice sorgente del sito è open source e consultabile da chiunque. È disponibile un'app per Android che puoi aggiungere facilmente ai tuoi browser Vivaldi e Chrome.

Visita MetaGer

7. Qwant — Ricerca per Paese per risultati più accurati

  • Giurisdizione: Francia
  • Tipo: Motore di ricerca
  • Annunci: Sì

Qwant ti permette di personalizzare la ricerca a seconda del Paese per visualizzare risultati specifici per zona geografica. Per esempio, potrai trovare i negozi più vicini a te che vendono un prodotto specifico. Puoi anche scegliere la lingua e la modalità di visualizzazione chiara o scura. Inoltre, Qwant Junior è un prodotto a misura di bambino che blocca automaticamente i contenuti potenzialmente dannosi. Troverai anche Qwant Lite, pensato per i browser più obsoleti e a favore di chi, in famiglia (sto pensando a te, nonna), non aggiorna il proprio browser da una vita.

Il servizio si attiene alle norme dell'autorità francese sulla protezione dei dati personali e alle leggi europee. Questo significa che garantisce una maggiore tutela della privacy: è la soluzione ideale se vuoi mantenere l'anonimato durante la navigazione.

A screenshot showing how to get the most popular search results with QwantInserisci "!” o "&” a sinistra del sito web che vuoi visitare per visualizzare per primi i risultati più popolari

Può contare su una propria tecnologia di indicizzazione per fornire risultati non profilati. Non si basa sui dati storici delle persone che usano il motore di ricerca, ma bensì ti mostra dei risultati indipendenti.

Qwant ammette che la sua fonte di guadagno è la pubblicità e che gli annunci vengono generati in collaborazione con la rete pubblicitaria di Microsoft Bing. Collaborare con Microsoft non equivale esattamente a mettere la privacy degli utenti al primo posto, ma il servizio esclude la pubblicità nativa dai risultati.

L'azienda dichiara di "non tracciare le persone e che questo non cambierà mai". Tuttavia, salva alcuni dati di base come i parametri di ricerca. La sua politica sulla privacy, in ogni caso, afferma che nessuna informazione personale viene mai condivisa con terze parti e che non ricorre mai al targeting comportamentale. Grazie alla protezione di una VPN, potrai provare Qwant personalmente e verificare la validità delle sue promesse.

Visita Qwant

8. Mojeek — Ti permette di effettuare ricerche in base alle tue emozioni

  • Giurisdizione: Regno Unito
  • Tipo: Motore di ricerca
  • Annunci: Sì

Con Mojeek potrai filtrare le ricerche sulla base di diverse emoji. Immagina, per esempio, di digitare "oggi" e di selezionare l'emoji della faccina triste. In questo caso, otterrai le notizie più recenti e "tristi" che contengono quella parola chiave. Dovrai solo aprire Mojeek, fare clic su "Emotions" (Emozioni) nell'angolo in alto a destra dello schermo e poi scegliere la tua emoji. Per allargare i risultati della ricerca, ho selezionato l'opzione "All" (Tutte).

A screenshot showing where to find the I risultati di ricerca imparziali provengono dai crawler indipendenti di Mojeek che indicizzano le pagine web

Diversamente da DuckDuckGo e SearX, Mojeek dispone di crawler personali e non dipende dai motori di ricerca più diffusi per generare i suoi risultati. È dunque un'ottima soluzione se vuoi evitare qualsiasi servizio proposto dai motori di ricerca tradizionali. Tieni però presente che i risultati potrebbero essere meno esaustivi perché gli algoritmi di Mojeek non sono ancora molto performanti.

L'interfaccia è user-friendly e i risultati sono rilevanti. Ho digitato alcune query e sono rimasto impressionato da quanto mostrato: il servizio non filtra né censura i risultati.

Mojeek segue una rigorosa politica sulla privacy perché non registra nessuno dei tuoi dati sensibili. Raccoglie delle informazioni standard come i dati dei referral, le marche temporali e le pagine web visitate, ma nessuno di questi dati è riconducibile alla tua persona.

Troverai diverse opzioni di personalizzazione che puoi applicare. Mojeek, per esempio, ti permette di impostare la posizione predefinita in un Paese a tua discrezione. Mette a disposizione app per Android e iOS ed estensioni per Opera e Firefox.

Visita Mojeek

9. Brave Search — Ad Blocker incorporato per bloccare il tracciamento e gli annunci fastidiosi

  • Giurisdizione: Stati Uniti
  • Tipo: Motore di ricerca
  • Annunci: Facoltativi

Brave Search dispone della funzione Brave Shields che blocca i tracker, i cookie cross-site e gli annunci. Inoltre, non conserva la tua cronologia di navigazione, i tuoi dati personali o le tue attività, e ti propone i risultati provenienti dai suoi crawler web proprietari. È un'ottima soluzione se intendi evitare i risultati di ricerca di motori quali Google, Bing e Yahoo.

Dispone anche di un proprio browser, sviluppato a partire dal web core open source di Chromium. In questo modo, l'integrazione diventa un processo privo di ostacoli. A parte questo, il browser è dotato di una funzionalità di gestione delle password e di uno strumento di blocco degli annunci.

Puoi avvalerti dei filtri per rimuovere i contenuti per adulti dai risultati di ricerca. Ogni volta che effettui una ricerca, noterai 3 opzioni: "Strict", "Moderate" e "Off" (Severi, Moderati, Disattivati). I filtri severi rimuovono i contenuti offensivi, i filtri moderati ti limitano ad alcuni contenuti e i filtri disattivati ti permettono di ricercare qualsiasi tipo di contenuto.

A screenshot of Brave Search engine showing its Safe search function where you can choose to filter out offensive or explicit contentPuoi integrare il browser Brave Search facilmente e in pochi secondi

Presenta un'interfaccia pulita con solo il logo, la barra di ricerca e il menu delle impostazioni, fra cui troverai delle opzioni per modificare l'aspetto dello strumento di ricerca. Puoi passare ad un tema chiaro o scuro, per esempio. Dato che alcune delle sue funzioni (come "Goggles") si trovano ancora nella fase beta, il servizio potrebbe non offrire risultati accurati. Se stai dunque cercando un motore di ricerca con funzioni avanzate, ti conviene prendere in considerazione uno degli altri motori di ricerca anonimi che trovi in questo elenco.

Visita Brave Search

10. Ecosia — Sostiene l'ambiente e propone ricerche crittografate

  • Giurisdizione: Germania
  • Tipo: Metamotore di ricerca
  • Annunci: Sì

Ecosia è un motore di ricerca anonimo che vanta una rigorosa politica sulla privacy e che dona una parte consistente delle sue entrate per piantare alberi. Devolve l'80% dei suoi profitti a favore della riforestazione e ha supervisionato la messa a dimora di oltre 135 milioni di alberi.

A screenshot of Ecosia's homepage where it keeps track of the number of your searches which helps plant treesEcosia non condivide i tuoi dati con terze parti

Allo stesso tempo, non profila gli utenti in base ai loro schemi di ricerca. Il servizio potrebbe tuttavia conservare alcuni dei tuoi dati per le analisi dei siti web. Ecosia assicura che si tratta di un fattore essenziale per migliorare i suoi servizi e che non vengono conservate informazioni in grado di identificare personalmente i visitatori. I dati raccolti, però, vengono eliminati solo dopo 7 giorni, quindi è possibile che vengano utilizzati per profilare gli utenti.

Come la maggior parte dei motori di ricerca che non tracciano l'utente, ricava profitti attraverso annunci mirati in base ai tuoi parametri di ricerca. Questi annunci non sono comunque invasivi e compaiono in cima ai risultati di ricerca. Se preferisci non visualizzare alcun annuncio, scegli una VPN con un ad blocker incorporato, come CyberGhost.

Ecosia sfrutta un algoritmo proprietario e si avvale di Microsoft Bing per fornire risultati affidabili. In questo modo potrai aumentare le possibilità di ottenere risposte precise.

Visita Ecosia

Motori di ricerca non tanto anonimi da evitare

Non tutti i motori di ricerca indipendenti hanno a cuore la tua privacy. Alcuni dichiarano di non conservare o vendere i tuoi dati, ma guadagnano comunque condividendo le tue informazioni con terze parti. Durante i miei test, ho letto le politiche sulla privacy di questi motori di ricerca che si definiscono "anonimi". Il volume di dati che raccolgono è molto superiore a quanto possa ritenere accettabile. Per ora, se intendi navigare con una privacy migliorata, ti consiglio di evitare i seguenti prodotti:

  • Search Encrypt
  • GhostPeek

Se vuoi comunque provarli, fallo utilizzando una VPN affidabile. Le VPN criptano la tua connessione e mascherano il tuo vero indirizzo IP, permettendoti di navigare in maniera più anonima.

Consigli per scegliere il miglior motore di ricerca anonimo

Qui di seguito trovi le caratteristiche che ho preso in considerazione e che ho analizzato prima di decidere quali fossero i migliori motori di ricerca anonimi. Tutti i motori di ricerca segreti che consiglio in questo articolo hanno raggiunto dei buoni risultati nei test per questi criteri. Se però vuoi condurre tu stesso dei test personali, utilizza pure questo elenco come guida:

  • Privacy — Valuta il tipo di informazioni archiviate dal motore di ricerca consultando la sua politica sulla privacy. Nel migliore dei casi, i dati raccolti non dovrebbero includere informazioni in grado di identificare l'utente, come ad esempio il tuo indirizzo IP.
  • Risultati di ricerca imparziali — Scegli un motore di ricerca anonimo che fornisca risultati rilevanti e indipendenti. Alcuni di essi si avvalgono di crawler proprietari e non recuperano dati dai maggiori motori di ricerca come Google, perciò i risultati non saranno così tanto personalizzati come quelli a cui sei abituato.
  • Facilità d'uso — Accertati che il servizio e le app siano user-friendly e che non siano dispersivi per poter subito avviare le tue ricerche.
  • Personalizzazione — Alcuni motori di ricerca anonimi dispongono di funzionalità aggiuntive come la visualizzazione anonima, la possibilità di selezionare un Paese di tua preferenza e di modificare l'aspetto e la presentazione del sito.
  • Trasparenza — La fiducia è un elemento essenziale nella scelta di un motore di ricerca anonimo. Uno dei modi per capire se un'azienda è degna di fiducia è verificare quali siano i suoi metodi di guadagno. In genere li troverai all'interno dell'informativa sulla privacy.
  • App per dispositivi mobili — Proteggi la tua privacy mentre usi il cellulare optando per un motore di ricerca che offra app apposite per il tuo dispositivo preferito.

Altri modi per garantire la riservatezza delle tue ricerche

Ci sono degli ulteriori accorgimenti che puoi adottare per garantirti un maggiore anonimato online quando utilizzi un motore di ricerca anonimo, ad esempio:

  • Usa un browser privato — Il browser può svelare molte cose su di te, tra cui le tue credenziali di accesso, la tua cronologia di navigazione e la tua posizione geografica. I migliori motori di ricerca come Brave Search, per fortuna, vantano dei browser privati per accedere al web in tutta sicurezza.
  • Usa un buon ad blocker — Molti annunci odierni possono compromettere la tua privacy ed esporti a minacce online. Altri ancora contengono malware che possono rendere il tuo dispositivo vulnerabile agli hacker e ai ficcanaso. I migliori ad blocker, come quelli offerti da VPN come CyberGhost e Private Internet Access, ti aiuteranno ad evitarli.
  • Fai il logout — Anche quando usi motori di ricerca anonimi, certi browser come Chrome possono comunque acquisire dati su di te se sei connesso ad account come Amazon, Gmail e YouTube. Esci da questi account per proteggere la tua privacy online. In alternativa, usa un browser sicuro come Brave.

I passaggi descritti qui sopra non impediranno ai siti che visiti di tracciarti. Inoltre, i motori di ricerca anonimi saranno comunque in grado di memorizzare alcune informazioni su di te mentre navighi, come ad esempio le tue richieste di ricerca. Fortunatamente, una VPN può aiutarti a migliorare la tua privacy online.

Perché dovresti comunque usare una VPN con un motore di ricerca anonimo

Alcuni motori di ricerca anonimi registrano comunque dei dati specifici che ti riguardano, come le tue query di ricerca e il tuo user agent. Sostengono che queste informazioni li aiutino ad offrire risultati affidabili oltre a migliorare i loro servizi.

Allo stesso modo, non possono impedire ai siti che visiti di tracciarti. Come evidenziato nei termini di servizio di molti motori di ricerca anonimi, una volta che fai clic su un risultato di ricerca, questi non possono più proteggerti. I siti che visiti possono memorizzare il tuo IP e tracciare la tua attività. Molti di essi prevedono un'informativa sulla privacy, ma i tuoi dati potrebbero già essere compromessi prima ancora che tu riesca a trovarla.

In molti Paesi, il tuo fornitore di servizi Internet potrebbe monitorare la tua attività e vendere i dati raccolti, il che significa che verrai monitorato prima ancora che tu inserisca un parametro di ricerca. Tutto questo può compromettere la tua privacy online.

Una VPN è il modo più semplice per proteggersi da organizzazioni, hacker, truffatori e agenzie governative che tracciano la posizione del tuo dispositivo o sfruttano i tuoi dati di navigazione. Una VPN impedisce a terzi di monitorare la tua attività nascondendo la tua vera posizione e sostituendola con quella di un IP della sua personale rete di server.

Le migliori VPN proteggono i tuoi dati grazie a una crittografia di livello militare e a delle misure di sicurezza avanzate che assicurano il tuo anonimato online. Funzionalità come il cloaking dell'indirizzo IP, la protezione da perdite DNS/IP, gli ad blocker e i kill switch sono fondamentali per proteggere la tua privacy, la tua posizione e i tuoi dati online.

Le migliori VPN da abbinare a un motore di ricerca anonimo — Analisi completa (Aggiornata 2024)

Puoi servirti delle VPN qui elencate insieme a qualunque motore di ricerca anonimo per aumentare la tua sicurezza. Integrano delle solide funzioni di sicurezza e privacy che nascondono il tuo indirizzo IP e criptano il tuo traffico, mettendoti al riparo dalle minacce che potrebbero compromettere la tua sicurezza. Inoltre, permettono di raggiungere delle velocità elevate e di godere di una fluida esperienza di navigazione.

Queste VPN possiedono app native per la maggior parte dei dispositivi e offrono un'assistenza continua 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Inoltre, prevedono delle affidabili garanzie soddisfatti o rimborsati, grazie alle quali potrai provarle senza alcun rischio.

1. ExpressVPN — Server basati su memoria RAM cancellano i tuoi dati ad ogni riavvio

  • Protegge i tuoi dati cancellando tutte le informazioni presenti sui suoi server ad ogni riavvio
  • La VPN più veloce che abbia testato per aggirare i limiti di banda imposti dai fornitori di servizi Internet
  • 3.000 server in 105 Paesi (tra cui Italia e Svizzera) per aggirare le restrizioni geografiche sui siti web e sulle piattaforme di streaming
  • Proteggi i dati su un massimo di 8 dispositivi alla volta
  • Funziona con: Startpage, DuckDuckGo, Swisscows, SearX, Ecosia, MetaGer e piattaforme di streaming come Netflix USA, Amazon Prime, RaiPlay e altro ancora
  • Compatibile con: Windows, Mac, iOS, Android, Linux, router, Apple TV e altro ancora
  • App ed estensioni del browser in italiano
  • Knowledge base, supporto tramite e-mail e live chat in italiano

La tecnologia TrustedServer di ExpressVPN impedisce a potenziali intrusi di mettere le mani sui tuoi dati. Grazie ai server che operano esclusivamente su memoria RAM, tutti i tuoi dati verranno cancellati ad ogni spegnimento e riaccensione del server. Nessuno troverà dunque informazioni da acquisire. Inoltre, la VPN rispetta una rigorosa politica "no-log" e il suo quartier generale si trova nelle Isole Vergini Britanniche, un territorio che rispetta la privacy.

La tua posizione reale e la tua attività online rimarranno private grazie a una crittografia AES a 256-bit pressoché inattaccabile, la stessa utilizzata dall'esercito americano. Inoltre, il kill switch impedirà ai tuoi dati di essere esposti accidentalmente, disconnettendoti da Internet qualora la VPN dovesse avere malfunzionamenti. Ho testato ExpressVPN anche per quanto riguarda le perdite DNS/IP e non ho rilevato alcun problema.

Grazie alle sue impressionanti velocità, le pagine dei siti web si caricheranno istantaneamente. Tramite il protocollo proprietario Lightway, ho raggiunto senza problemi una media di 28,4 Mbps mentre testavo dei server negli Stati Uniti, in Francia e nei Paesi Bassi. Si tratta di un calo di appena il 5,3% rispetto alla mia velocità di base di 30 Mbps.

You won’t encounter any slowdowns while using ExpressVPN to surf the webNon noterai alcun rallentamento quando userai ExpressVPN per navigare sul web

Avrai a disposizione numerosi server tra cui scegliere grazie alla sua rete globale. Non ho avuto alcun problema ad accedere ai contenuti da altri Paesi.

È semplice configurare la VPN. Mi ci sono voluti meno di 3 minuti per installare la VPN sul mio portatile Windows e connettermi a un server. Per di più, il servizio è compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi e fornisce assistenza rapida grazie alla live chat disponibile 24/7.

Questa VPN, purtroppo, è priva di un sistema di blocco degli annunci. In ogni caso, sul suo sito web troverai un elenco dettagliato degli ad blocker consigliati per vari sistemi operativi. La sua funzione Threat Manager, inoltre, impedisce al tuo dispositivo di comunicare con siti o server ritenuti pericolosi.

Gli abbonamenti a lungo termine partono da €6,29/mese e prevedono una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Potrai quindi provare ExpressVPN con il tuo motore di ricerca anonimo preferito senza alcun rischio. Se la VPN non fa per te, ti sarà facile ottenere un rimborso. Ho disdetto il mio abbonamento tramite la live chat e ho ricevuto il rimborso sulla mia carta di credito nel giro di 2 giorni.

Offerta per ExpressVPN Luglio 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

2. CyberGhost — Un robusto ad blocker per una maggiore protezione nella navigazione sul web

  • L'ad blocker incorporato impedisce ad annunci e malware di danneggiare il tuo dispositivo
  • Velocità impressionanti per navigare senza interruzioni
  • 11.690 server in 100 Paesi (con posizioni server anche a Roma e a Milano) in modo da poter cambiare facilmente posizione mentre navighi
  • Usa la VPN su un massimo di 7 dispositivi simultaneamente
  • Funziona con: Startpage, DuckDuckGo, Swisscows, SearX, Ecosia, MetaGer e altri, oltre che con servizi come Netflix (USA e IT), Disney+ (USA e IT) e RaiPlay Diretta
  • Compatibile con: Windows, Mac, iOS, Android, Linux, router, Apple TV e altro ancora
  • Le app più popolari supportano l'italiano

Lo strumento ad blocker incorporato di CyberGhost migliorerà la tua esperienza di navigazione bloccando gli annunci fastidiosi. Ti proteggerà anche da malware e tracker, spesso distribuiti dalle reti pubblicitarie. Puoi attivare il Content Blocker in appena 2 clic: seleziona l'icona a forma di ingranaggio per andare nelle impostazioni, quindi vai alla scheda VPN e attiva l'opzione "Content Blocker".

Senza alcun annuncio che consumasse la mia larghezza di banda, durante i miei test i siti web si sono caricati più velocemente. Si tratta di una funzionalità particolarmente utile per navigare sullo smartphone. Ho rilevato una velocità media di download di 27,6 Mbps, con una riduzione di velocità impercettibile di appena l'8%. Non ho mai notato alcun ritardo nella visione di video su DuckDuckGo, Swisscows o Startpage.

Le sue robuste funzioni di sicurezza ti aiuteranno a rimanere anonimo online. Le app per tutte le principali piattaforme includono un kill switch automatico, una crittografia AES a 256-bit e una protezione da perdite DNS, quindi sarai al sicuro su qualsiasi dispositivo che utilizzerai. Durante i miei test, la VPN non ha mai divulgato informazioni che mi potessero identificare.

A screenshot showing CyberGhost's robust security features are easy to activate tot help protect your online privacyGrazie alla sua interfaccia user-friendly, CyberGhost garantisce la tua sicurezza online con un solo clic

Inoltre, la VPN tutela la tua privacy online anche grazie a una rigorosa politica "no-log". La politica di CyberGhost è stata verificata da organismi indipendenti, quindi hai la certezza che sia affidabile. L'azienda è inoltre situata al di fuori degli sguardi indiscreti dell'Alleanza 5/9/14 Eyes: i tuoi dati non verranno mai condivisi con nessuno, nemmeno con le autorità.

Come ExpressVPN, l'ampia rete di server globale di CyberGhost ti permette di accedere ai tuoi contenuti preferiti ovunque ti trovi. Non ho avuto alcun problema, per esempio, ad accedere ad NBC e ad ESPN+ dall'Italia tramite i suoi server ottimizzati per lo streaming.

I piani mensili sono un po' costosi e prevedono solo un breve periodo di rimborso. Tuttavia, gli abbonamenti a lungo termine sono convenienti, a un costo di appena €2,03/mese.

Potrai provare CyberGhost gratuitamente per 45 giorni tramite la sua garanzia soddisfatti o rimborsati. Non ho avuto alcun problema a richiedere un rimborso. Ho disdetto l'abbonamento tramite la live chat disponibile 24/7 (puoi disdire anche via e-mail) e sono bastati 4 giorni perché i soldi tornassero sul mio conto corrente.

Offerta Luglio 2024: CyberGhost offre attualmente il 84% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

3. Private Internet Access (PIA) — Impostazioni personalizzabili per migliorare la tua sicurezza online

  • Regola le impostazioni di sicurezza per bilanciare protezione e velocità e navigare velocemente e in tutta sicurezza
  • 29.650 server in 91 Paesi (anche in Italia) per trovare subito una connessione affidabile
  • Proteggi fino a Illimitato dispositivi contemporaneamente
  • Funziona con: Startpage, DuckDuckGo, Swisscows, SearX, Ecosia, MetaGer e altro ancora
  • Compatibile con: Windows, Mac, iOS, Android, Linux, router, Apple TV e altro ancora
  • App ed estensioni del browser disponibili in italiano

Le funzioni di sicurezza avanzate di PIA rafforzano la tua privacy online. Potrai scegliere tra la crittografia AES a 256-bit, impiegata dalle più importanti agenzie di sicurezza, e quella a 128-bit per dare priorità alla velocità. Le velocità si sono rivelate abbastanza elevate (26,7 Mbps) da permettermi di evitare lunghi tempi di caricamento durante i miei test. La tua attività online sarà nascosta agli occhi di eventuali malintenzionati grazie a diversi protocolli (come WireGuard e OpenVPN), a un kill switch automatico e alla protezione da perdite IP/DNS.

A screenshot showing PIA has customizable security featuresPer una robusta protezione mentre navighi sul web, ti consiglio di scegliere il protocollo OpenVPN con la crittografia AES a 256-bit

Come CyberGhost, anche PIA dispone di un ad blocker incorporato (MACE), che restringe le possibilità delle aziende di seguire i tuoi movimenti sul web bloccando i domini impiegati da annunci, tracker e malware. Potrai utilizzare i motori di ricerca senza paura di compromettere le tue informazioni sensibili.

PIA aggira facilmente le restrizioni geografiche grazie alla sua vasta disponibilità di server. Potrai quindi accedere ai servizi soggetti a geoblocchi, come Netflix USA. La mia connessione si è sempre mantenuta stabile.

Nutrivo qualche timore per il fatto che la VPN avesse sede negli Stati Uniti, un Paese con leggi molto severe sulla condivisione dei dati. Per fortuna, PIA non condividerà mai la tua attività di navigazione, la tua effettiva posizione e i tuoi download su Internet grazie alla sua politica 100% "no-log".

Potrai abbonarti a un piano a lungo termine a soli €1,85/mese. Tutti i piani offrono le stesse funzionalità, ma le soluzioni a breve termine sono più costose, perciò il mio consiglio è quello di optare per il piano di abbonamento triennale che risulta essere il più economico.

In aggiunta, avrai la possibilità di testare PIA senza rischi grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Se non sarai soddisfatto del servizio, potrai facilmente ottenere un rimborso. Ho inoltrato la mia richiesta di disdetta tramite la live chat disponibile 24/7. Dopo aver motivato la mia richiesta, sono bastati 5 giorni perché i soldi tornassero sul mio conto PayPal.

Aggiornamento Luglio 2024: PIA di solito non fa offerte o sconti (è conveniente già di suo), ma in questo momento puoi ottenere un nuovo abbonamento con uno sconto folle del 83%!

Guida rapida — Come usare una VPN insieme a un motore di ricerca anonimo in 3 semplici passaggi

  1. Procurati una VPN. Ti consiglio di usare ExpressVPN perché vanta solide misure di sicurezza che garantiranno la tua protezione mentre navighi sui tuoi siti web preferiti. Potrai provare ExpressVPN senza alcun rischio grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.
  2. Connettiti a un server nelle vicinanze. In questo modo eviterai cali significativi di velocità e al tempo stesso proteggerai la tua privacy online.
  3. Inizia a navigare. Vai su Startpage, DuckDuckGo o sul motore di ricerca anonimo che preferisci e goditi il piacere di navigare su Internet senza essere tracciato.

Come cambiare il motore di ricerca predefinito del tuo browser

È facile impostare un motore di ricerca anonimo come predefinito sul browser. Ecco come fare su Chrome, Firefox, Safari e Microsoft Edge.

Cambiare il motore di ricerca predefinito su Chrome

  • Vai su "Impostazioni". Vai nella schermata principale di Chrome e fai clic sui 3 puntini in alto a destra.
  • Cerca "Motore di ricerca". Nel menu "Impostazioni", scorri fino a trovare "Motore di ricerca" e cliccaci sopra. Nel menu a tendina sotto a "Motore di ricerca", dovresti vedere le opzioni disponibili. Durante i miei test potevo scegliere tra: Google, Ecosia, DuckDuckGo, Yahoo e Bing.
  • Modifica il motore di ricerca. Usa il menu a tendina per scegliere il tuo motore di ricerca anonimo preferito. Fai clic su "Gestisci motori di ricerca e ricerca nei siti" per aggiungerne uno diverso.

    A screenshot showing where to find default search engines in ChromeFai clic su "Gestisci motori di ricerca e ricerca nei siti" per aggiungere la tua opzione preferita

  • Aggiungi un nuovo motore di ricerca. Nella nuova schermata che si aprirà, scegli "Aggiungi" e compila i campi nella sezione "Aggiungi motore di ricerca". Ecco cosa ho inserito nei tre campi:
    • Motore di ricerca — Inserisci il nome del servizio. Io ho inserito "Mojeek - en”.
    • Scorciatoia — Questa è la parola chiave che userai nella barra degli indirizzi. "Mojeek”
    • URL con %s al posto della query — Per trovare l'URL "https://mojeek.com/en/web?query=%s” digita una qualsiasi query sul motore di ricerca e sostituisci il parametro di ricerca con "%s.”

      A screenshot showing the details to enter to add a new search engine in ChromeNon inserire virgolette in %s

  • Fai clic su "Aggiungi". Il nuovo motore di ricerca comparirà automaticamente sotto alla voce "Ricerca nei siti".
  • Imposta il servizio come predefinito. Ora clicca sui 3 puntini a destra del motore di ricerca e seleziona "Imposta come predefinito".

Cambiare il motore di ricerca predefinito su Android (Chrome)

  • Apri l'app Chrome. A destra della barra di ricerca, fai clic sui 3 puntini e seleziona "Impostazioni".

    A screenshot showing the 3 dots and Facendo clic su "Motore di ricerca" potrai visualizzare i motori di ricerca disponibili tra cui scegliere

  • Modifica il motore di ricerca predefinito. Sotto a "Impostazioni di base", fai clic su "Motore di ricerca" e seleziona il motore di ricerca che vuoi usare. Il servizio che hai digitato nell'indirizzo di Chrome comparirà nell'elenco.

    A screenshot showing where you can find default and recently visited search engines in Chrome forAndroidFai clic sul pulsante di opzione per impostare il tuo motore di ricerca preferito come predefinito

Nota bene. Se il motore di ricerca che vuoi impostare come predefinito non è presente in elenco, torna al punto 1 e digita all'interno della barra di ricerca il servizio che vuoi impostare come predefinito, aprilo ed effettua una ricerca. Dovrai eseguire questa operazione affinché il servizio compaia nel menu "Motore di ricerca". Durante il mio test, il servizio che ho inserito nella barra di ricerca è comparso sotto alla voce "Visitati di recente".

Cambiare il motore di ricerca predefinito su Firefox

  • Apri Firefox. Fai clic sull'icona ad hamburger nell'angolo in alto a destra del browser, dopodiché seleziona "Impostazioni".
  • Vai su "Ricerca". Sotto alla voce "Motore di ricerca predefinito", apri il menu a tendina per selezionare il tuo motore di ricerca preferito. Se l'opzione che cerchi non è disponibile, scorri verso il basso (mentre ti trovi ancora nel menu "Ricerca") e seleziona "Trova altri motori di ricerca".

    A screenshot showing it's easy to change default search engine in FirefoxIl menu a tendina ti permette di scegliere tra DuckDuckGo, Google, Bing, Startpage e altro ancora

  • Inserisci il tuo motore di ricerca preferito. Nella scheda dei componenti aggiuntivi, inserisci il servizio che desideri installare e premi invio. Poi cliccaci sopra e premi su "Aggiungi a Firefox". Una volta aggiunto il motore di ricerca, riceverai un messaggio di conferma.

    A screenshot showing it's easy to download and install private search engines in FirefoxFai quindi clic sulla scheda "Aggiungi a Firefox" per iniziare il processo di installazione

  • Torna alla finestra delle impostazioni di ricerca. Nel menu "Motore di ricerca predefinito" dovresti trovare il servizio che hai appena aggiunto.

Cambiare il motore di ricerca predefinito su Microsoft Edge

  • Apri Microsoft Edge. Cerca il servizio che vuoi impostare come predefinito. Per esempio, digita "https://metager.org/” nella barra degli indirizzi.
  • Scegli "Impostazioni". Fai clic sui 3 puntini nell'angolo in alto a destra del browser e seleziona "Impostazioni".
  • Seleziona "Privacy, ricerca e servizi". Scorri fino a individuare la sezione "Servizi" e fai clic su "Barra degli indirizzi e ricerca".

    A screenshot showing where to find the Non lasciarti distrarre dalle numerose opzioni presenti tra le impostazioni, vai sui servizi e scorri verso il basso

  • Modifica il tuo motore di ricerca predefinito. Scegli il servizio che vuoi dal menu "Motore di ricerca utilizzato nella barra degli indirizzi". Il motore di ricerca che usi comparirà nell'elenco.

    A screenshot showing where search engines appear on Microsoft EdgeMicrosoft Edge presenta una lunga lista di motori di ricerca anonimi che puoi impostare come predefiniti

Cambiare il motore di ricerca predefinito su Safari (iOS)

  • Fai clic su "Impostazioni" dalla schermata principale del tuo dispositivo.
  • Seleziona Safari. Scorri verso il basso e seleziona "Motore di ricerca".

    A screenshot showing the Questo ti porterà al menu "Motore di ricerca"

  • Modifica il motore di ricerca alla voce "App del browser predefinita". Ora scegli un motore di ricerca diverso tra le opzioni predefinite, come DuckDuckGo o Ecosia.

    A screenshot showing default search engines on your iOS devicePurtroppo, Apple non ti permette di aggiungere altre opzioni: dovrai accontentarti di quelle presenti nella lista

Domande e risposte sui migliori motori di ricerca anonimi

I motori di ricerca anonimi sono davvero sicuri?

I motori di ricerca anonimi ti permettono di tenere nascosti i tuoi dati personali mentre fai ricerche. Sono indubbiamente più sicuri di motori tradizionali come Google e Bing. Purtroppo, però, la tua attività online è comunque soggetta al rischio di essere monitorata, perché i motori di ricerca non hanno alcuna autorità sui siti web da te visitati. Per garantire un maggiore anonimato online, usa un motore di ricerca anonimo insieme a una VPN.

I motori di ricerca anonimi sfrutteranno i miei dati?

Alcuni motori di ricerca anonimi utilizzano i tuoi dati, ma solo per fornirti risultati di ricerca pertinenti. Diversamente da Bing, Yahoo o Google, non tracciano né registrano la tua attività online. Ti suggeriamo di consultare le loro politiche sulla privacy per capire esattamente quali tipi di dati raccolgano e perché.

I motori di ricerca anonimi sono legali?

Sì, i motori di ricerca anonimi sono legali nella maggior parte dei Paesi. Potrebbero però essere vietati in alcune località, perciò è tuo dovere informarti sulle leggi vigenti in materia di sorveglianza nel Paese in cui ti trovi. La Cina, per esempio, blocca Startpage e DuckDuckGo. Per fortuna, puoi migliorare la tua privacy online usando motori di ricerca anonimi insieme a una VPN di qualità.

Tieni presente che l'uso di motori di ricerca anonimi associato a una VPN può essere illegale in Paesi che praticano la censura di Internet. Noi di vpnMentor non approviamo attività che infrangono la legge, quindi ti preghiamo di informarti in anticipo sulle leggi locali più recenti in modo da evitare problemi.

I motori di ricerca anonimi con sede negli Stati Uniti sono sicuri?

Sì, ma devi essere cauto perché gli Stati Uniti applicano leggi severe in materia di condivisione dei dati. Il governo può obbligare i servizi a registrare e condividere i dati degli utenti in qualunque momento. Se la tua privacy online è una priorità assoluta, ti consiglio quindi di affiancare una VPN al motore di ricerca anonimo. Una VPN è un'app che nasconde il tuo vero indirizzo IP e la tua attività online, tutelando così la tua privacy e la tua identità.

Come guadagnano i motori di ricerca anonimi?

Guadagnano attraverso programmi di affiliazione, annunci contestuali e donazioni. Per capire da dove ricavi profitti un motore di ricerca anonimo, puoi consultare la sua politica sulla privacy. DuckDuckGo, per esempio, guadagna attraverso programmi di affiliazione. Per contro, MetaGer e SearX sono finanziati da donazioni.

Ottieni subito la migliore VPN per motori di ricerca anonimi

Utilizzare un motore di ricerca anonimo insieme a una VPN è il modo più semplice di salvaguardare l'anonimato online. Le migliori VPN criptano il tuo traffico e nascondono il tuo indirizzo IP per consentirti di navigare senza essere monitorato.

La mia soluzione preferita è ExpressVPN perché le sue funzioni di sicurezza di livello militare e i suoi server velocissimi ti consentono di navigare sul web in maniera anonima e senza compromettere la velocità. Potrai anche contare su una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, grazie alla quale potrai provare ExpressVPN senza alcun rischio.

Per riassumere, ecco quali sono le migliori VPN per motori di ricerca anonimi...

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
84% di risparmio!
3
9.5 /10
9.5 Nostro punteggio
83% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Sugli autori

Lawrence Wachira è uno scrittore senior di vpnMentor con la passione per rendere Internet più sicuro. Lawrence scrive recensioni dettagliate di prodotti, articoli di confronto fra servizi e post del blog che aiutano i lettori a proteggere la loro privacy online e a scegliere le migliori VPN.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.

Inviaci un commento su come migliorare questo articolo. Il tuo feedback è importante!

Lascia un commento

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Il nome deve contenere almeno 3 lettere

Il contenuto del campo non deve superare 80 lettere

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Immetti un indirizzo e-mail valido

Grazie per aver inviato un commento, %%name%%!

Controlliamo tutti i commenti nel giro di 48 ore per assicurarci che siano reali e non offensivi. Nel frattempo, condividi pure questo articolo.