I migliori VPN per la Russia del 2020 – Scopri i VPN più veloci ed economici!

Indice

Aggiornamento: nel luglio 2017, il governo russo ha approvato una legge che banna l’utilizzo dei VPN. Anche se il decreto non è ancora diventato effettivo, possono esserci (e ci saranno) degli effetti per i provider VPN. Aggiorneremo questa pagina e la lista di VPN appena apprenderemo ulteriori informazioni.

Stai pensando di andare in Russia o di recente ti sei trasferito là, avrai a che fare con la censura quando cercherai di accedere ad alcuni siti internet. Devi sapere che lo stato ha aumentato il numero di controlli, di norme e di leggi per il controllo dell’utilizzo della rete e delle informazioni in entrata ed uscita dalla rete.

Le compagnie di telecomunicazione e i provider di servizi internet in Russia devono seguire delle rigide indicazioni imposte dal governo per monitorare le attività dei propri cittadini  e registrare tale informazioni per un periodo di tempo significativo. Si tratta della Data Retention Law ed è stata incrementata nel 2016. Si assicura che tutti gli ISP registrino le attività dei propri utenti per un certo periodo di tempo e che il governo possa avere accesso a tali dati.

Siti bloccati accessibili con VPN

Ci sono molti siti che sono bloccati in Russia, ad esempio LinkedIn, che è stato censurato perché mostra dati degli utenti al di fuori dei confini nazionali. Alcune pagine di Wikipedia sono bloccate sia in inglese che in russo, perché il governo ha rilevato delle informazioni su droga e suicidi all’interno di essi.
Altri siti e indirizzi IP di articoli o periodici come il  New York Times sono stati bloccati preventivamente perché forniscono delle informazioni che sono contro le leggi. Quindi, per leggere gli articoli del New York Times mentre si è in Russia, senza paura di incorrere nella censura, si deve fare affidamento su un servizio VPN.

I VPNs (Virtual Private Networks), sono il solo modo pratico per poter accedere a siti bloccati all’interno dei confini di alcune nazioni, salvaguardando la propria privacy. Un VPN può esserti utile per nascondere il tuo indirizzo IP, i tuoi dati di navigazione tramite crittografia e facilitare, rendere più veloce l’utilizzo della rete. In aggiunta, un VPN può servirti per accedere ad alcuni siti che sono bloccati in Russia.

Tuttavia, vista la domanda elevata di VPN in Russia, come si fa a capire qual’è il migliore VPN? Buone notizie! Abbiamo fatto delle ricerche e abbiamo stilato una lista dei VPN che possono offrire la migliore esperienza di navigazione e i migliori risultati.

Ecco i migliori VPN per la Russia

1. NordVPN – La VPN più veloce per la Russia

NordVPN è in cima alla lista dei migliori VPN per la Russia, vista la sua abilità di scavalcare i blocchi VPN imposti su Netflix e altri siti di streaming. NordVPN non registra le attività dei propri utenti, un aspetto importante, visto che il governo russo monitora e salva tali dati. NordVPN ha server in Russia, ma la compagnia ha sede a Panama, dove il governo non impone alcuna normativa sulla registrazione dei dati di utilizzo della rete da parte dei clienti degli ISP. In più, propone banda illimitata e più di una connessione alla volta. Questo lo rende affidabile per l’utilizzo in Russia, alle stazioni televisive private come Russia.tv. NordVPN è molto economico e offre molto spesso degli sconti.

NordVPN può sbloccare:

  • Netflix, HBO, Hulu, Showtime, BBC iPlayer, Amazon Prime Video e Sling TV.

Supporto per Torrent:

  • Sì, con disponibilità di server specializzati per il P2P.

NordVPN funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, Android TV, Linux, Chrome e Firefox. Inoltre, è compatibile con i router.

2. ExpressVPN – La migliore VPN a tutto tondo per la Russia

ExpressVPN è il secondo nella nostra classifica di VPN, visto che propone la rete globale più forte e a una velocità davvero incredibile. Quindi, se desideri guardare gli streaming di Netflix o altri siti simili, non ci sono problemi. ExpressVPN ha sede nelle Isole Vergini Britanniche, quindi non ti devi preoccupare del monitoraggio da parte dei governi. La sua interfaccia è intuitiva ed è presente un blog dove possono essere visualizzati tutorial e aggiornamenti. ExpressVPN fornisce un’impeccabile sicurezza online e una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

ExpressVPN può sbloccare:

  • Netflix, Hulu, HBO, Amazon Prime Video, Showtime, Sling TV, DAZN e BBC iPlayer.

Supporto per Torrent:

  • Sì, tutti i server supportano le connessioni P2P.

ExpressVPN funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, Android TV, Linux, Chrome e Firefox. Inoltre, offre un’app per l’utilizzo su certi router.

Molto bene, adesso hai a disposizione la lista dei migliori VPN da usare in Russia. Non navigare senza protezione: scegli un provider VPN dalla lista.

Pensi che questo articolo sia utile? Condividilo!

Ti è stato utile? Condividilo!
Aspetta! NordVPN offre il 70% di sconto sulle sue VPN!