Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Studio: gli utenti iOS sono più critici degli utenti Android

Matthew Amos Redattore senior

Ti sei mai chiesto perché tu hai un iPhone, ma il tuo amico usa solo Android, o viceversa? C’è sotto più di una scelta dettata solo dalle confezioni più attraenti o gli annunci migliori.

Secondo vari studi, lo smartphone che scegli rivela molto sulla tua personalità, la quale porta certe persone a preferire uno piuttosto che l’altro.

In genere, gli utenti di iPhone stanno meglio dal punto di vista economico e hanno personalità estroverse, mentre gli utenti di Android sono tipicamente più umili e preferiscono l'unicità che caratterizza ogni dispositivo con tale sistema operativo.

Come influisce questo sulla valutazione delle app?

Possiamo vedere l’evidenza di questo interessante fatto nei sistemi di rating dell’App Store e di Google Play.
Abbiamo preso alcune delle app più votate su entrambe le piattaforme e siamo andati a confrontarne le valutazioni e le recensioni.

Per questo test, abbiamo selezionato una gamma di applicazioni che includeva social media, file sharing, VPN, browser e altre categorie. Le app esaminate esistono per entrambi i sistemi operativi e presentano caratteristiche e funzionalità simili per ogni tipologia di utente. In sostanza, l'unica differenza era costituita dal dispositivo in uso e dall'utente finale.

Sulla base del rating con le stelline e delle recensioni degli utenti, è risultato chiaro che, nel complesso, gli utenti Apple sono molto più critici rispetto ai fedeli del robottino verde di Android. A rivelarsi un’interessante eccezione, i prodotti di Google, Gmail e Google Drive: hanno ricevuto entrambi un punteggio più alto nell'App Store rispetto a Google Play.

Android vs iPhone infographic

Una delle maggiori differenze l’abbiamo riscontrata per il browser Opera Mini, con una variazione di quasi di 2 stelline. Gli utenti di Android adorano quest’app, mentre chi si affida ad Apple quasi non la può tollerare. Alcune applicazioni, come ExpressVPN, hanno riportato un rating equivalente per ogni tipologia di utente.

Un'occhiata più ravvicinata ad alcune app

Browser Opera Mini

Come citato prima, Opera riporta una differenza di ben 2 stelline: equivale a un 47%!

opera android rating

Valutazione del browser Opera Mini per Android

Opera Mini Browser iTunes Rating

Valutazione del browser Opera Mini su iTunes

Cosa potrà mai causare una discrepanza talmente grande tra le due applicazioni? Riesci a notare qualche differenza di design nei due screenshot?

Opera Mini Browser's Android and iPhone App

App del browser Opera Mini per Android e iPhone

Purtroppo, a inizio 2018, Opera ha interrotto il supporto per le sue applicazioni iOS e Android. Se cerchi un'applicazione dalle caratteristiche simili, i nostri esperti hanno preparato una guida completa alle migliori 5 alternative gratuite ad Opera.

Facebook

Potrebbe sorprendere che Facebook, in quanto social network così popolare, abbia ottenuto meno di 3 stelle per l’app iPhone e una valutazione di 4.1 su Android.

Facebook Google Play Rating

Valutazione di Facebook su Google Play

Facebook iPhone rating

Valutazione di Facebook per iPhone

Secondo i dati del gennaio 2018, il 95,1% degli utenti di Facebook si connette tramite mobile, contro il 31,8% che naviga sul sito dal proprio computer.

Le app di Facebook sono pressoché identiche su Android e iOS, offrendo inoltre i medesimi vantaggi e la stessa facilità di pubblicazione di post. Guardando le due immagini qui in basso, oltre al carattere utilizzato, l'unica vera differenza è l'intestazione blu su iPhone per la pagina del profilo rispetto alla barra di ricerca integrata nell'immagine di copertina su Android. Differenze talmente minime possono portare a una variazione del 17% nella valutazione?

Facebook Android and iPhone apps

App di Facebook per Android e iPhone

Considerando questo genere di dati, diviene semplice chiamare gli utenti di iPhone “snob” o “elitari”, ma la verità potrebbe trovarsi scavando leggermente più a fondo.

Che cosa significa tutto ciò?

Gli studi dimostrano che gli utenti di iPhone vivono in contesti più ricchi, hanno un livello di studi avanzato e provengono da classi sociali più elevate rispetto agli utenti Android.

Questo è probabilmente dovuto al costo esorbitante dell'iPhone, che nei Paesi in via di sviluppo risulta inaccessibile ai più. In luoghi come Russia, Iran, Sudafrica, Argentina e Brasile, Android è la scelta più comune. Negli Stati Uniti, in Canada e in Australia, invece, gli iPhone sono i leader di mercato.

Molti utenti di iPhone in realtà guardano dall’alto in basso coloro che usano Android, poiché fanno spesso e volentieri ricorso a telefoni scontati o servizi a buon mercato non disponibili per iPhone.

Naturalmente, questo atteggiamento da snob si accompagna all'aspettativa che i propri prodotti risultino perfetti o quasi. Non vogliono mica pagare i prezzi più alti del mercato per qualcosa che funziona altrettanto bene anche su Android. Deve soddisfare gli elevati standard promessi da Steve Jobs quando ha lanciato l'iPhone.

Quindi, se ricevi delle critiche da una persona cara, controlla prima di tutto che telefono ha, prima di decidere se i tuoi sentimenti debbano davvero considerarsi feriti o se ti è solo capitato di prenderti lo sfogo di un utente di iPhone.

Ulteriori letture:

Le migliori VPN per iOS
Come proteggere la tua privacy su iPhone

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Sugli autori

Matthew Amos è appassionato di tecnologia da tutta una vita. Con sede a Boise, nell’Idaho, in passato ha lavorato come principale scrittore di marketing per la University of Montana Western. Ora lavora come freelancer, creando contenuti su tecnologia e sicurezza informatica.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.