Trasparenza:
Recensioni professionali

vpnMentor ospita recensioni scritte dai nostri esperti, che esaminano i prodotti seguendo i propri standard professionali.

• Proprietà

vpnMentor è di proprietà di Kape Technologies PLC, a cui appartengono i seguenti prodotti: CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, i quali possono essere recensiti su questo sito.

• Commissioni di affiliazione

Sebbene vpnMentor possa beneficiare di commissioni quando viene effettuato un acquisto utilizzando i nostri link, ciò non ha alcuna influenza sul contenuto delle recensioni o sui prodotti/servizi recensiti. Forniamo link diretti per l'acquisto di prodotti che fanno parte di programmi di affiliazione.

• Standard per le recensioni

Le recensioni pubblicate su vpnMentor vengono scritte da esperti che esaminano i prodotti secondo i nostri rigorosi standard sulle recensioni. Tali standard assicurano che ogni recensione si basi sull'esame indipendente, professionale e onesto del recensore e prenda in considerazione le capacità tecniche e le qualità del prodotto insieme al suo valore commerciale per gli utenti, i quali possono anche influenzare il posizionamento del prodotto sul sito.

box1

CyberGhost VPN vs
Hotspot Shield vs
2021

Dopo aver confrontato queste VPN, abbiamo un vincitore!

box2
 
 

Qual è la VPN migliore?

Catherine Ablett
Catherine Ablett
Ricercatrice in tema di sicurezza informatica

Questi due provider VPN sono un po’ più facili da distinguere rispetto ad altri, tuttavia, entrambi riscontrano dei dubbi da parte degli utenti in merito alla loro nazione di origine. HotSpot Shield non è per nulla chiaro in merito, mentre Cyberghost (precedentemente in Romania) è stato recentemente acquistato da una compagnia israeliana. Anche se ci sono dei dubbi in merito all’apertura di queste nazioni, la reputazione risale se si guarda la disponibilità delle compagnie. Entrambe offrono la possibilità di connettere 5 dispositivi per licenza e anche se HotSpot Shield ha un numero maggiore di posizioni server, Cyberghost ha ben 4 volte il numero di server di HotSpot. Cyberghost supera HotSpot anche quando si tratta del servizio clienti. È l’unico dei due ad avere una chat live e la valutazione delle risposte è migliore per le varie modalità di risposta. Entrambi i provider offrono dei periodi di prova gratuiti, limitati e pagamento tramite carta di credito e di debito, tuttavia, solo Cyberghost accetta il pagamento con Bitcoin. L’affidabilità è discutibile in diverse aree e per entrambi, ma le buone velocità proposte da Cyberghost gli danno una marcia in più. Inoltre, è l’unica delle due opzioni a permettere di accedere a Netflix e ai Torrent.

 

Recensioni

 

Prezzo

 
 

 La linea di fondo

Catherine Ablett
Catherine Ablett
Ricercatrice in tema di sicurezza informatica

Anche se le compagnie hanno entrambi dei lati positivi Cyberghost è chiaramente il vincitore.Si distingue per la sua velocità, l’affidabilità e la sicurezza. Anche se entrambi mettono la sicurezza al primo posto, solo Cyberghost presenta un kill switch, insieme alla garanzia che nessun tipo di informazione sull’utente viene registrata. HotSpot Shield si avvicina solo nel garantire che poche informazioni sull’utente vengono reistrate. Entrambi offrono una garanzia di rimborso entro i 30 giorni, senza chiedere spiegazioni, ma difficilmente ne avrai bisogno con Cyberghost. Il posto in vetta è garantito dalla possibilità di accedere a Netflix, dl supporto della chat live edal rapporto qualità prezzo anche per i servizi premium.

 Altre info