Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Surfshark vs Private Internet Access 2024

Indice

    Qual è la VPN migliore?

    Author Image Matthew Amos
    Matthew Amos

    Redattore senior

    Surfshark potrà anche non essere ancora così famosa come Private Internet Access (PIA), ma le loro somiglianze in termini di caratteristiche e prezzi le rendono concorrenti molto agguerrite. Avrà una nuova VPN con sede alle Isole Vergini britanniche il potere di battere un provider così affermato? Guardando ai numeri, PIA sembra da preferire. Con oltre 3.800 server e diversi protocolli disponibili (tra cui L2TP/IPSec), è la VPN con una migliore varietà. Anche Surfshark, comunque, ha i suoi vantaggi, ad esempio una rete di server che, pur essendo più piccola (poco più di 500 server), si estende in 50 Paesi, rispetto ai 33 di PIA. Essendo un servizio nuovo, Surfshark non ha ancora ricevuto molta visibilità, tanto dagli utenti delle VPN quanto dai siti web e dai governi contrari al loro uso. Avere un profilo basso fa miracoli per sbloccare i servizi di streaming geo-limitati come Netflix USA o per bypassare il Great Firewall cinese. PIA, invece, ha problemi da questo lato. Essendo uno dei provider di VPN più popolari in circolazione, è ormai un facile bersaglio sia per i blocchi governativi che per quelli dei servizi di streaming. Per quanto riguarda la privacy, entrambe le VPN adottano rigide politiche di zero-log e hanno ottime funzioni di sicurezza per prevenire fughe di dati e malware. È importante sapere che PIA ha sede negli Stati Uniti, che non è proprio il Paese ideale se si desidera una VPN che operi fuori da severe leggi in tema di conservazione dei dati e di copyright. L’ottima notizia è che quando le autorità statunitensi hanno richiesto informazioni sui suoi utenti, PIA ha risposto pacatamente: “Qui non c'è niente da vedere”, a dimostrazione del fatto che l’impegno verso la politica di zero-log viene rispettato pienamente. C’è solo un modo per scoprire quale VPN esce meglio da questo scontro così agguerrito. Continua a leggere per confrontare Surfshark e PIA in base ai nostri test approfonditi.

    Il nostro voto

    Funzioni 9.3/10
    Prezzo 8.7/10
    Facilità di utilizzo 9.4/10
    Affidabilità e Supporto 9.8/10
    Funzioni 9.5/10
    Prezzo 9.5/10
    Facilità di utilizzo 9.6/10
    Affidabilità e Supporto 9.8/10

    Recensioni

    Opinioni
    Author Image Andrea Calabro
    Andrea Calabro

    Redattore senior

    Nostro punteggio: 9.3/10

    Generalmente, con le VPN si ottiene ciò per cui si paga. Quando ho visto i prezzi bassi di Surfshark, perciò, le sue recensioni entusiastiche mi hanno fatto nutrire dei dubbi. Per vedere se il servizio fosse effettivamente all'altezza di tali affermazioni, ho testato tutti gli aspetti di Surfshark, compresi la velocità, le funzionalità di sicurezza, le capacità di sblocco, l'affidabilità dell...

    Leggi tutto
    Ultima recensione positiva di un utente
    F
    Federico
    10.0/10
    La VPN che consiglio a tutti, adatta ad ogni impiego.

    Sono abbonato a ben quattro servizi VPN (SurfShark, Nord, Ivacy ed AdGuard). Delle quattro giudico Sur... fShark la più equilibrata come rapporto fra prezzo e prestazioni, è quella che consiglio a chi mi chiede un'opinione e quelli che hanno seguito il mio suggerimento si sono immensamente detti felici di averlo fatto. La disponibilità di server è notevole e comprende quelli a doppio reindirizzamento, utili ai più paranoici, e quelli ad IP fisso. Fra i tre protocolli gestiti ovviamente non manca WireGuard, con la ciliegina sulla torta di avere disponibili i parametri di connessione ai server, cosa che rende il WireGuard di SurfShark utilizzabile su router e dispositivi evoluti. Le prestazioni in termini di velocità sono sostanzialmente costanti su tutto l'arco della giornata e si mantengono buone anche perfino su exit point distanti come quelli asiatici. Il servizio di assistenza è impeccabile, sempre meno di due minuti per essere messi in contatto con un operatore umano (è sufficiente scrivere "human" al bot che risponde all'apertura della chat). Quindi una VPN validissima a 360 gradi. Se proprio vogliamo farle le pulci, per qualche misteriosa ragione non è possibile attivare il KillSwitch sui server scelti per la connessione automatica... ho segnalato il problema e spero venga risolto velocemente. Ottimo prodotto, dieci e lode! FedericoEspandi

    Ultima recensione negativa di un utente
    A
    Anonimamente
    2.0/10
    Pessimo servizio e soprattutto servizio clienti

    Il servizio è stato pessimo, allora ho chiesto il rimborso come scritto sul sito e si sono rifiutati d... i emetterlo, trovando scuse assurde. 14 euro buttati, fortunatamente non ho fatto l'annuale come avevo pensato.Espandi

    Opinioni
    Author Image Matthew Amos
    Matthew Amos

    Redattore senior

    Nostro punteggio: 9.5/10

    Private Internet Access vanta uno degli abbonamenti per VPN più economici sul mercato: puoi abbonarti a solo €1.85/month. Dato il prezzo così basso, mi sono chiesto se PIA fosse davvero in grado di distinguersi dalla concorrenza più costosa. È attiva da oltre 10 anni, perciò potrebbe essere una delle VPN con il miglior rapporto qualità/prezzo in circolazione. Ho deciso di verificare la q...

    Leggi tutto
    Ultima recensione positiva di un utente
    D
    Diego
    8.0/10
    Setup confusionario

    Istallare e impostare il servizio è abbastanza difficile. Ci vuole un po’ di tempo prima di riuscire a...  capire quello che si deve fare. Tuttavia, dopo queste difficoltà iniziali, lavora bene e senza ulteriori problematiche.Espandi

    Ultima recensione negativa di un utente
    S
    Susy
    2.0/10
    Addebiti errati che non vengono restituiti ...fanno orecchie da mercante

    Societa poco seria. Per un disguido ho pagato due volte l abbonamento annuale e non sono mai riuscita ... ad avere indietro il doppio pagamento, non solo : mi hanno senza alcuna autorizzazione addebitato nuovamente l ´importo due volte sulla mia carta di credito ... senza che abbia mai usato il loro servizio.Espandi

    Prezzo

    Prezzo iniziale €2.89/mese
    Soddisfatti o Rimborsati (Giorni) 30 Giorni
    Numero di dispositivi per licenza Illimitato dispositivi
    Prezzo iniziale €1.85/mese
    Soddisfatti o Rimborsati (Giorni) 30 Giorni
    Numero di dispositivi per licenza Illimitato dispositivi

    La migliore VPN per categoria

    La migliore VPN per l’Italia

    Con un ottimo pacchetto completo per sicurezza, privacy e streaming, nonostante sia un nuovo servizio, Surfshark riesce a competere con i migliori nomi del settore delle VPN. PIA, tuttavia, è un VPN affidabile con alcune grandi caratteristiche per il prezzo basso che ha. Purtroppo, a portarla un po’ in basso, certi problemi nel superamento dei geoblocchi e velocità incostanti su alcuni server.

    La VPN migliore per i Torrent

    PIA è una delle VPN preferite al mondo dagli appassionati del P2P, grazie a ottimi extra come il port forwarding e i proxy SOCKS5 integrati. Surfshark non è ancora allo stesso livello in termini di supporto per torrent. Nonostante consenta il traffico P2P, verrai reindirizzato ai server dei Paesi Bassi. Questa limitazione potrebbe comportare un sovraccarico dei server e velocità più basse.

    Miglior VPN per Windows

    Entrambe le VPN hanno scelto un approccio minimalista per i loro client Windows, concentrandosi su un’esperienza user-friendly e funzionalità essenziali come la connessione rapida e le impostazioni anti-perdita di dati. Se hai bisogno di una VPN solida per lo streaming, Surfshark è probabilmente la scelta migliore. PIA, comunque, eccelle nella protezione della privacy di base, grazie alla crittografia a 256 bit e al supporto nativo per OpenVPN.

    Miglior VPN per Android

    Se vuoi un kill switch nella tua app VPN per Android, nota che solo PIA ne offre uno, oltre a una rete di server enorme e a una protezione in un solo tocco. Surfshark per Android ha il suo fascino, con split tunneling e configurazioni DNS anonime di tipo zero-knowledge, ma a differenza di PIA non offre il supporto integrato per OpenVPN.

    Miglior VPN per Mac

    Non troverai molte differenze tra i client di Surfshark per sistemi Mac e Windows, a parte l’uso del protocollo IKEv2 al posto di OpenVPN nella versione per Mac. Ottieni comunque velocità sfolgoranti e grande potenza di sblocco, il che è un’ottima notizia. Proprio come Surfshark, PIA costituisce un’ottima scelta per proteggere i tuoi dati e rimanere nascosto online, ma alcuni geoblocchi restano una sfida difficile per questa VPN.

    Miglior VPN per iOS

    Con un client stabile e facile da usare per iOS, Surfshark è eccezionale in questa categoria. Inoltre, puoi collegare tutti i dispositivi che desideri con un unico account, risultando quindi perfetta se desideri la protezione VPN per tutta la famiglia. Anche PIA offre molto valore, con un’app iOS affidabile e fino a cinque connessioni simultanee.

    Miglior VPN per gli USA

    Con oltre 1.400 server negli USA, PIA ha una presenza molto forte nel suo Paese d’origine. Purtroppo, però, la maggior parte di questi server sono finiti sulla lista nera dei più grandi servizi di streaming americani. Surfshark è modesto ma capace, con server in nove posizioni statunitensi che offrono un accesso affidabile a Netflix USA, Hulu, e molti altri servizi di streaming esclusivi per gli Stati Uniti.

    La linea di fondo

    Surfshark e PIA hanno molto in comune, come una solida sicurezza, politiche sulla privacy ineccepibili e grande attenzione alle esigenze del cliente. Ogni categoria ha un vincitore, ma con margini minimi, quindi bisogna approfondire la questione. Come mostrato dai nostri test, ognuno di questi fornitori ha la propria missione. Per Surfshark, si tratta di dimostrare che un servizio nuovo ha quel che serve per essere la prossima VPN di livello premium. Finora è sulla strada giusta, grazie a prestazioni eccellenti e ad alcune funzionalità che non troverai in gran parte delle VPN. Per PIA, l’obiettivo principale è fornire un servizio affidabile che ti tenga al sicuro online. Altri aspetti, su tutti lo streaming, non sembrano essere così importanti per questa VPN. Entrambi i servizi offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo, ma quale scegliere? Riassumendo, se hai bisogno di una VPN flessibile per lo streaming con nuovi quanto notevoli server dalle velocità elevate, allora scegli Surfshark. Tuttavia, gli appassionati di torrent e gli utenti Android che cercano app ricche di funzioni troveranno in PIA ciò di cui hanno bisogno.

    Ora decidi qual è la migliore per te

    Domande frequenti

    Surfshark è migliore di Private Internet Access?

    Sì, Surfshark complessivamente è migliore di Private Internet Access. Offre 3200 server in 100 paesi, velocità elevate e delle funzionalità di sicurezza incredibili.

    L'aspetto migliore è la possibilità di sfruttare il suo sconto più recente e ottenerla a soli €2.89 al mese.

    Cosa dovrei considerare nella scelta tra Surfshark e Private Internet Access?

    Per la scelta di una VPN, è di fondamentale importanza tenere conto del numero di server, del punteggio complessivo delle velocità, dei prezzi e del numero di connessioni di dispositivi simultanee ammesse. Mentre alcune VPN garantiscono un’esperienza online senza intoppi, altre comportano dei rallentamenti non indifferenti.

    Se sei pronto a fare sul serio, Surfshark potrebbe essere la tua scelta ideale per via delle sue ottime prestazioni registrate durante i miei test.

    Surfshark è più veloce di Private Internet Access?

    Sì, Surfshark è più veloce di Private Internet Access. Dal momento che la tua VPN sarà la connessione principale a internet del tuo computer, dovrai utilizzare un servizio che non comporti rallentamenti superiori al 20%.

    Se per te la velocità è un elemento essenziale, ti consiglio di dare un’occhiata a ExpressVPN. Si tratta del servizio più veloce disponibile al momento, fornisce una larghezza di banda illimitata e non causa alcun rallentamento quando ti connetti a posizioni che si trovano dall’altra parte del pianeta. Puoi provarlo senza rischi. Viene supportata da una garanzia di rimborso a 30 giorni, quindi avrai diritto al pieno rimborso nel caso in cui non sia di tuo gradimento.

    Surfshark o Private Internet Access propongono qualche offerta?

    Sia Surfshark che Private Internet Access lanciano offerte di tanto in tanto. Qui puoi dare un’occhiata ai coupon e agli sconti attualmente attivi. Però è ExpressVPN a proporre le offerte migliori. Al momento, puoi ottenere il 49% di sconto e fino a 3 mesi gratis su un nuovo abbonamento.

    Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
    Scopri di più
    vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

    Sugli autori

    Matthew Amos è appassionato di tecnologia da tutta una vita. Con sede a Boise, nell’Idaho, in passato ha lavorato come principale scrittore di marketing per la University of Montana Western. Ora lavora come freelancer, creando contenuti su tecnologia e sicurezza informatica.