Come rendere la navigazione in incognito di Chrome DAVVERO privata nel 2018

Google Chrome è attualmente il browser più famoso. È facile da installare e da usare, e si carica velocemente.

Inoltre, conserva le tue informazioni quando lo usi, e questo può essere un grande vantaggio.

Ad esempio, ricorda i siti web che hai visitato in precedenza, così non devi digitare l’intero URL, salva la tua cronologia, quindi puoi consultare nuovamente schede chiuse, e puoi anche conservare dettagli base su di te, come il tuo nome, indirizzo e numero di telefono, al fine di auto-compilare campi comuni sui siti web.

Tuttavia, dato che altre persone a volte hanno accesso al tuo computer o al tuo dispositivo, potresti non desiderare che queste informazioni siano disponibili anche a loro, soprattutto se stai cercando contenuti online particolarmente privati o sensibili.

Questo è il motivo per cui Google Chrome ha inventato la navigazione in incognito. Quando accedi a Internet tramite la navigazione in incognito, Chrome non salva la tua attività una volta che hai finito la tua sessione di navigazione. Questo include i siti che hai visitato e i dati che puoi aver inserito (incluse le password). Questa inoltre previene che i cookie vengano salvati sul tuo computer, il che significa che i siti web non possono tracciare la tua cronologia per mandarti pubblicità mirate.

Tuttavia, mentre la navigazione in incognito offre della privacy, non offre il totale anonimato. Infatti, quando apri una finestra in incognito, dichiari esplicitamente che la tua attività di navigazione potrebbe essere visibile ai siti web che visiti, al tuo datore di lavoro o alla tua scuola, e al tuo provider di internet. Inoltre, non ti fornisce protezione contro gli hacker o il controllo governativo.

Hai bisogno di un tunnel sicuro

Al fine di navigare davvero privatamente, quello di cui hai bisogno è uno strumento che può offrire un tunnel privato sicuro per tutta la tua attività online. Questo tunnel dovrebbe tenere i tuoi dati nascosti dal tuo ISP, dal governo e dagli hacker. Un tale tunnel virtuale protettivo può essere ottenuto attraverso la crittografia.

Se un hacker guadagna l’accesso a dati criptati, non sarà in grado di decodificarli, e così anche se intercetta la tua rete, i tuoi dati rimangono nascosti.

Una VPN crea un tunnel sicuro

Una rete privata virtuale è uno strumento che cripta i tuoi dati e crea un tunnel privato e sicuro per far passare le tue informazioni. La maggior parte delle VPN fornisce una rete di server da tutto il mondo. Quando ti colleghi a una VPN, i tuoi dati vengono inviati tramite uno di questi server.

Una volta connesso, il tuo dispositivo acquisisce l’indirizzo IP del server VPN che utilizzi. In questo modo, il sito web che visiti non vede il tuo indirizzo IP reale. Fondamentalmente, i tuoi dati vengono protetti non solo dal tuo ISP e dagli hacker, ma anche dai siti web che vogliono vedere i dati del tuo IP.

Una VPN presenta molti vantaggi pratici, che puoi leggere qui.

Non sei sicuro di quale VPN usare? Guarda le nostre raccomandazioni.

Tutte le nostre VPN migliori possono essere scaricate direttamente dai nostri siti web e sono davvero facili da installare. Dopo aver scelto quella che fa per te, segui semplicemente le istruzioni di installazione, e la VPN rimarrà nel tuo computer, pronta all’uso ovunque tu ne abbia bisogno.

Come passare a una navigazione in incognito su Chrome usando una VPN

  1.  Trova e apri l’icona della VPN sul tuo desktop.
  2. La maggior parte delle VPN ti consente di scegliere la localizzazione del tuo server; in altre parole, potrai scegliere la location dalla quale vuoi che il tuo indirizzo IP appaia. Ad esempio, stiamo usando la VPN di ExpressVPN e, come nostra location, scegliamo la Svizzera.

3. Ora dovrebbe esserci un’indicazione chiara che la tua VPN è attiva e sta deviando il tuo traffico internet.

4. Poi, apri l’icona di Google Chrome.

5. Clicca sull’icona con i tre puntini, in alto a destra. Questo è il pulsante del menu.

6. Seleziona “New incognito window”.

Un’altra opzione è quella di cliccare Ctrl-Shift-N se si utilizza un PC, o Command-Shift-N se si utilizza un Mac.

Questo aprirà una nuova finestra che puoi usare solo quando desideri una finestra Chrome normale. La differenza è che non ricorderà alcun dettaglio che inserisci, inclusi gli URL. Questo significa che se qualcuno accede al tuo computer, non sarà capace di vedere la tua attività di navigazione.

Se vuoi impostare la navigazione in incognito come modalità di default, clicca sull’icona di Chrome e seleziona Proprietà. Vai sulla finestra rapida e trova il campo Target. Alla fine del testo aggiungi uno spazio, un trattino e la parola incognito. Poi clicca OK.

Fatto!

Ora sai come nascondere i tuoi dati di navigazione dalle persone che hanno accesso al tuo dispositivo, E rimanere protetto dagli hacker e dal controllo governativo.

Ti è stato utile? Condividilo!
Condividi su Facebook
Tweetta
Offerta di novembre 2018

DA NON PERDERE!

Un'ottima offerta per novembre in corso adesso!

$ 11.95
$ 2.99
/mese
Clicca qui per risparmiare il 75%

Limited time deal

No, grazie