Come bypassare facilmente i blocchi delle VPN (anche su Netflix!)

I blocchi delle VPN stanno diventando sempre più comuni e sono impiegati da molti servizi di streaming, aziende e persino autorità governative. Ma non c’è bisogno di farsi prendere dal panico: ti mostreremo come bypassare facilmente i blocchi delle VPN proteggendo allo stesso tempo la tua privacy e la tua sicurezza.

Le VPN sono il modo più efficace e sicuro per bypassare i blocchi geografici e la censura, ma alcuni governi e aziende che cercano di controllare il nostro accesso a Internet sono un passo avanti e la loro tecnologia anti-VPN può rilevare e bloccare gli utenti VPN, impedendo l’accesso a siti web e reti locali.

Aziende e governi hanno una serie di motivi per bloccare le VPN, come far rispettare la censura o le leggi sul copyright. Nel 2017, ad esempio, il governo cinese ha incaricato i fornitori di servizi Internet (ISP) di impedire ai cittadini di utilizzare le VPN per aggirare il Grande Firewall. Ciò si verifica su scala molto più ridotta anche nei luoghi di lavoro quando gli amministratori di rete utilizzano i firewall per limitare la navigazione web dei dipendenti.

Netflix ha implementato con successo misure anti-VPN nel 2014 per via della pressione del settore. Quando si è scoperto che migliaia di utenti riproducevano contenuti al di fuori dei paesi autorizzati, gli studi cinematografici e televisivi hanno richiesto a Netflix di prendere in mano la situazione e onorare gli accordi di distribuzione. Ma il blocco delle VPN non è una scienza esatta ed esistono parecchi modi per aggirarlo.

Pur incoraggiandoti a seguire le norme e i regolamenti della tua area, crediamo nel libero accesso alle informazioni e alla libertà in rete. Di seguito, scoprirai come bypassare i blocchi delle VPN e riprendere il controllo della tua esperienza in rete.

Le VPN che superano i blocchi

  1. NordVPN
  2. ExpressVPN
  3. CyberGhost
  4. Surfshark
  5. IPVanish

Le diverse tipologie di blocchi VPN

Blocco dell’IP

Il tuo indirizzo IP condivide molte informazioni riguardo al tuo dispositivo e alla tua posizione con i siti web che visiti. Se utilizzi una VPN, i siti web vedranno invece l’indirizzo IP e la posizione del server a cui si è connessi.

Aziende come Netflix e Hulu confrontano gli indirizzi IP dei loro visitatori con un database di server VPN noti e bloccano l’accesso al loro sito web in caso di corrispondenza. Quindi, per eludere tale rilevamento, molti fornitori VPN cambiano regolarmente gli indirizzi IP dei loro server in quanto gli IP più recenti non saranno ancora inclusi nella lista nera di queste aziende.

Blocco delle porte

Quando si utilizza una VPN, i dati passano attraverso un certo numero di porte. Gli amministratori di rete generalmente chiudono le porte che sono più spesso utilizzate dalle VPN per impedirgli l’accesso alla rete.

Deep packet inspection (DPI)

I governi e le aziende possono utilizzare le tecniche DPI per esaminare i dati che viaggiano attraverso la loro rete e agire in base a ciò che trovano. Utilizzando la DPI, possono determinare se viene utilizzata una VPN e quindi bloccare, reindirizzare o registrare i dati.

Come bypassare i blocchi VPN

Utilizzare un servizio VPN affidabile in grado di bypassare la tecnologia anti-VPN sarà sempre il modo più semplice e veloce per aggirare questi blocchi. I nostri consigli per le migliori VPN sono riportati in basso. Tuttavia, esistono altri metodi che, pur richiedendo un maggiore know-how superiore a quello di una VPN, sono comunque semplici da realizzare.

Come bypassare i blocchi VPN su Netflix (e altri servizi di streaming)

Usa una VPN in grado di bypassare i blocchi: Il metodo più rapido e semplice consiste nell’utilizzare una VPN in grado di eludere il radar di Netflix. I buoni fornitori di VPN cambiano regolarmente gli indirizzi IP dei loro server in modo che Netflix non li possa identificare.

Configura un IP dedicato: Un certo numero di fornitori VPN offrono anche indirizzi IP dedicati per gli utenti. Sebbene comportino un piccolo costo aggiuntivo, gli indirizzi IP dedicati vengono raramente, o mai, rilevati da Netflix perché vengono utilizzati solo dalla persona che li possiede: tu!

Come bypassare i blocchi VPN a lavoro

Cambia la tua porta VPN: se l’amministratore della tua rete ha identificato e chiuso le porte usate più spesso dalle VPN sulla tua rete, è possibile configurare la tua VPN per utilizzare una porta meno nota. Alcune ottime porte da provare sono: 2018, 41185, 443 e 80.

Usa Tor come browser: Tor è un browser sicuro che maschera il tuo indirizzo IP. Permette agli utenti di accedere e condividere contenuti online in modo anonimo e può essere uno strumento potente se stai cercando di bypassare un blocco VPN. È possibile scaricarlo gratuitamente, ma se sei al lavoro, avrai bisogno dei diritti di amministratore per installarlo sul tuo dispositivo.

Tor trasmette i tuoi dati attraverso la sua rete di server, che impedisce agli amministratori di rete di tracciare la tua attività. Associando Tor a Obfsproxy, un programma che cambia il modo in cui i dati appaiono sulla rete, potrai anche prevenire il rilevamento DPI. Per consultare la nostra guida definitiva a Tor Browser clicca qui.

Come bypassare i blocchi VPN nei paesi con censura in rete

Scegli una VPN che utilizza la tecnologia Obfsproxy: Molte valide VPN possono ancora aggirare le tecniche di blocco che i governi e i fornitori di servizi Internet usano per la censura. Infatti, VPN come TunnelBear offrono funzionalità Obfsproxy per far passare i tuoi dati crittografati come normale traffico internet in caso di un’ ispezione approfondita dei pacchetti. Per ulteriori informazioni su VPN e censura, consulta le nostre guide alle migliori reti VPN per la Cina o la Corea del sud.

Usa Shadowsocks: Shadowsocks è un’app open source che utilizza il protocollo SOCKS5 per trasferire i dati su un server proxy, consentendole di bypassare il filtro Internet. È come utilizzare una VPN, ma dato che è meno centralizzata, è più difficile che venga rilevata e vietata dalle autorità.

Le VPN migliori per bypassare i blocchi VPN

Usare la VPN migliore per bypassare i blocchi è importante, e non tutte le VPN sono all’altezza del compito. Avrai bisogno di una VPN che offra svariati server nel paese che vuoi usare come posizione virtuale e che aggiorni regolarmente gli indirizzi IP dei suoi server. È inoltre importante che la VPN scelta sia personalizzabile, in modo da poterla configurare per utilizzare diverse porte e, se offrisse anche la tecnologia Obfsproxy, sarebbe un grande vantaggio.

Ecco i nostri consigli principali sulle VPN migliori per bypassare i blocchi VPN.

1. NordVPN

NordVPN devices

NordVPN possiede oltre 2.000 indirizzi IP e offre agli utenti l’opportunità unica di acquistare il proprio IP dedicato, il che la rende la soluzione perfetta per aggirare la tecnologia di blocco IP. Inoltre, la connessione al server Onion over VPN ti assegnerà un nuovo IP ogni cinque minuti.

Il protocollo di doppia codifica di NordVPN rende completamente illeggibili i tuoi dati passandoli attraverso un minimo di due hop, e la sua rigida politica “no log” assicura che la tua attività di navigazione in rete non venga mai registrata.

Con NordVPN, avrai a disposizione velocità super elevate, larghezza di banda illimitata e pieno accesso alla sua rete di oltre 4.900 server in 60 paesi.

Prova tu stesso NordVPN usufruendo della garanzia di rimborso a 30 giorni, per scoprire perché centinaia di utenti scrivono recensioni così positive.

Visualizza le offerte di NordVPN

2. ExpressVPN

ExpressVPN benefits

ExpressVPN gestisce molteplici server quasi ovunque, quindi hai l’imbarazzo della scelta per superare i blocchi IP. Offre velocità straordinarie e una crittografia di tipo militare abbinata a una severa politica “n- log” per garantire che i tuoi dati restino privati.

Gestisce server in 92 paesi e offre app per ogni piattaforma, router compresi, il che la rende una delle migliori VPN sul mercato. Ma non crederci sulla parola! Dai un’occhiata a quello che hanno da dire gli utenti ExpressVPN.

ExpressVPN offre una garanzia di rimborso di 30 giorni su tutti i suoi servizi VPN e una prova gratuita di 7 giorni per le app mobili.

Visualizza le offerte di ExpressVPN

3. CyberGhost

CyberGhost VPN

CyberGhost è una VPN super veloce e affidabile e gestisce oltre 6.000 server in tutto il mondo. Le sue opzioni di personalizzazione extra consentono di utilizzare una porta random che cambia ad ogni connessione, il che rende difficile per gli amministratori di rete bloccare la VPN.

CyberGhost adotta una rigorosa politica “no-log” e la sua interfaccia intuitiva la rende facile da usare e da capire. I tuoi dati saranno al sicuro con la crittografia a 256 bit, e puoi provarla senza rischi per 45 giorni per verificare in prima persona perché è uno dei servizi preferiti dagli utenti per la sicurezza online.

CyberGhost offre inoltre una prova gratuita di 7 giorni per gli utenti iOS e Android.

Visualizza le offerte di CyberGhost

4. Surfshark

Surfshark offre sicurezza di livello militare e larghezza di banda illimitata su server in 50 paesi. Può bypassare i blocchi geografici e la censura e sbloccare qualsiasi sito web o app in tutto il mondo.

Offre collegamenti simultanei illimitati in modo che tutta la tua famiglia possa godere dei suoi servizi di prim’ordine utilizzando un solo account. Tutte le sue app hanno un programma anti-pubblicità (adblocker) anti-tracker e anti-malware integrato. Tenendo presente quanto detto, le recensioni positive degli utenti non ci sorprendono.

Questo fornitore offre una garanzia di rimborso di 30 giorni su tutti i suoi servizi in modo che tu possa testare il servizio da te. È inoltre prevista una prova gratuita di 7 giorni per gli utenti Android.

Visualizza le offerte di Surfshark

5. IPVanish

ipVanish Devices

Con oltre 1.000 server in 60 paesi, IPVanish offre tutta la flessibilità di cui avrai mai bisogno in una VPN. Le sue connessioni ad alta velocità e la larghezza di banda illimitata ti permetteranno di superare i blocchi VPN, mentre le sue funzioni di sicurezza all’avanguardia proteggeranno i tuoi dati.

Offre una garanzia di rimborso a 7 giorni su tutti i suoi servizi e, con app per Windows, Mac, iOS, Android, Fire TV, Windows Phone, Linux, Chromebook e router, non c’è da stupirsi se le recensioni dei suoi clienti sono eccellenti.

Visualizza le offerte di IPVanish

Riepilogo

Utilizzare una buona VPN resta il modo più semplice e veloce per aggirare i blocchi VPN. I nostri fornitori più quotati aggiornano regolarmente gli indirizzi IP dei server e forniscono aggirano le misure anti-VPN, inclusa la personalizzazione delle porte e persino Obfsproxy. Ti incoraggiamo a rispettare le leggi del tuo paese, ma difenderemo sempre il tuo diritto alla libertà in rete.

Per accedere alle nostre recensioni sulle VPN migliori in generale, clicca qui.

Potrebbe piacerti anche:

Ti è stato utile? Condividilo!
Aspetta! NordVPN offre il 70% di sconto sulle sue VPN!