Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Come aggirare i blocchi VPN di Netflix nel 2024

Andrea Calabro Informazioni verificate da Anneke van Aswegen Redattore senior

Netflix aggiorna costantemente i suoi sistemi di blocco anti-VPN. Molte VPN che prima funzionavano, ora non sono più in grado di accedere ai contenuti di altre località oppure vengono bloccate del tutto dalla più nota piattaforma di streaming. Questo ti pone i bastoni fra le ruote quando viaggi all’estero e vuoi accedere al catalogo italiano di Netflix. Per fortuna, però, esistono alcuni semplici modi per aggirare i blocchi VPN di Netflix.

La maniera migliore per eludere i blocchi anti-VPN di Netflix è usare una VPN di costante e comprovata efficacia con questa piattaforma. Se anche così non funzionasse, restano comunque altre possibili soluzioni, che illustrerò più avanti.

ExpressVPN è il mio miglior consiglio per aggirare i blocchi VPN di Netflix. Dispone di un’enorme rete di server in grado di accedere costantemente a oltre 20 cataloghi Netflix senza essere rilevata. Inoltre, le sue velocità superelevate consentono di godersi lo streaming senza alcun problema. Puoi provare ExpressVPN senza rischi grazie alla sua copertura di 30 giorni soddisfatti o rimborsati. Se vedi che non fa per te, è molto semplice ottenere indietro fino all’ultimo centesimo.

Accedi a Netflix con ExpressVPN

Guida rapida: come aggirare i blocchi VPN di Netflix in 3 semplici passi

  1. Procurati una VPN affidabile per Netflix. Personalmente consiglio ExpressVPN perché funziona costantemente con oltre 20 cataloghi Netflix senza subire blocchi, oltre a offrire connessioni a velocità elevatissime per un’esperienza di streaming fluida e senza problemi.
  2. Collegati a un server posizionato nel Paese corrispondente al catalogo Netflix a cui vuoi accedere. Ad esempio, se vuoi vedere i contenuti di Netflix Australia, effettua la connessione a un server VPN australiano.
  3. Aggira i blocchi VPN di Netflix. Apri Netflix e goditi i tuoi programmi preferiti!

Prova ExpressVPN senza rischi

Le migliori VPN per aggirare i blocchi anti-VPN di Netflix - Analisi completa (aggiornamento 2024)

1. ExpressVPN - Server affidabili e velocissimi per lo streaming alla massima qualità di oltre 20 cataloghi Netflix

  • 3.000 server in 105 Paesi (tra cui Italia e Svizzera) per bypassare facilmente i blocchi VPN di Netflix.
  • Velocità ultraelevate e dati illimitati per uno streaming ininterrotto in alta qualità.
  • 8 connessioni simultanee di dispositivi.
  • Funziona con: 20+ cataloghi Netflix, BBC iPlayer, Amazon Prime Video, Disney+, Hulu, DAZN, RaiPlay e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, Android, macOS, iOS, Linux, smart TV, router e altri sistemi.
  • Applicazioni ed estensioni per browser disponibili in italiano.
  • Knowledge base e assistenza via chat ed e-mail disponibili in italiano.
Offerta per ExpressVPN Febbraio 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

Quando si tratta di aggirare gli ostinati geoblocchi di Netflix, ExpressVPN è la VPN più costante. Questo grazie alla sua vasta rete di server, che durante i test mi ha permesso di accedere a tutti i cataloghi Netflix che ho provato, inclusi quelli di Stati Uniti, Regno Unito, Italia, Canada, Giappone, Brasile e Australia. Ho potuto sempre vedere tutti i contenuti con limitazione geografica, senza incorrere nel frustrante messaggio di errore proxy, perché Netflix non ha mai rilevato che stavo usando una VPN.

Screenshot showing region-locked title Hacksaw Ridge streaming on Netflix NL with ExpressVPN connectedCon ExpressVPN ho potuto guardare Hacksaw Ridge nonostante non fosse disponibile nel Paese in cui mi trovo.

Le sue notevoli capacità di sblocco possono in parte attribuirsi alla sua regolare pratica di manutenzione dei server e di aggiornamento degli indirizzi IP. Quando Netflix o qualsiasi altra piattaforma di streaming identifica che un IP appartiene a ExpressVPN e lo blocca, questo provider ha già pronti per te tanti altri indirizzi IP funzionanti. Inoltre, grazie alla sua solida protezione contro perdite di dati e ai suoi DNS privati, con ExpressVPN è altamente improbabile ritrovarsi bloccati a causa del rilevamento del tuo IP reale.

Con questa VPN potrai sbloccare facilmente Netflix anche su dispositivi come FireStick, Apple TV, console di gioco e smart TV. Infatti, fornisce un’app nativa per i noti dispositivi Amazon, mentre con la sua funzionalità MediaStreamer potrai accedere a Netflix USA su dispositivi che in genere non sono compatibili con le VPN. Con un codice fornitomi da MediaStreamer, in soli 5 minuti ho potuto modificare le impostazioni di rete della mia PS5, sulla quale ho poi lanciato Netflix USA, che si è caricato immediatamente senza problemi.

Oltretutto, ExpressVPN fornisce velocità superelevate per godersi uno streaming totalmente privo d’interruzioni. Usa il suo protocollo proprietario Lightway, che è molto più veloce di OpenVPN e altrettanto valido per lo sblocco di piattaforme. Utilizzando Lightway, ho testato i server di Amsterdam e Rotterdam registrando una velocità media di 58 Mbps, che equivale solamente a un calo del 4% rispetto alla mia connessione di base. Ho quindi potuto guardare Hacksaw Ridge in HD senza interruzioni sul catalogo Netflix dei Paesi Bassi.

Se proprio si vuole trovare un aspetto negativo nel servizio di ExpressVPN è che costa leggermente più di altre VPN. C’è però da considerare che propone ottimi sconti durante tutto l’anno. Ad esempio, con il suo piano annuale ho risparmiato il 49% sul prezzo dell’abbonamento. I piani a breve termine offrono le stesse caratteristiche, ma a costo più elevato, quindi consiglio sempre l’abbonamento annuale a chi punta al miglior rapporto qualità-prezzo.

Puoi provare ExpressVPN in forma completamente gratuita sfruttando la sua garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati. Se durante tale periodo capisci che non fa per te, ottenere un rimborso completo è facile. Per verificarne l’affidabilità, ho contattato l’assistenza clienti tramite la live chat disponibile 24/7. Mi hanno semplicemente chiesto il motivo della cancellazione dell’abbonamento, quindi hanno approvato rapidamente la mia richiesta di rimborso e in un paio di giorni ho ricevuto indietro l’intera somma.

Accedi a Netflix con ExpressVPN

2. CyberGhost - Server specializzati per lo streaming di Netflix senza problemi

  • 11.690 server in 100 Paesi (anche in Italia, a Milano e Roma) per superare i geoblocchi di Netflix.
  • Velocità elevate e dati illimitati per uno streaming senza lag.
  • 7 connessioni simultanee di dispositivi.
  • Funziona con: 15+ cataloghi Netflix, BBC iPlayer, Amazon Prime Video, Disney+ IT, Hotstar, DAZN IT, RaiPlay Diretta e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, Android, macOS, iOS, Linux, router e altri sistemi.
  • Le sue app principali sono disponibili in italiano.
Offerta Febbraio 2024: CyberGhost offre attualmente il 84% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

CyberGhost offre server dedicati per lo streaming di oltre una quindicina di cataloghi Netflix. Rendono estremamente semplice accedere alla tua libreria di contenuti preferita, a prescindere da dove ti trovi. Quando ho testato i suoi server specializzati per Netflix Canada, Francia, Italia e India, non ho avuto problemi ad accedere ai contenuti esclusivi di ciascun Paese. Sono talmente affidabili che non mi è mai comparso alcun blocco anti-VPN.

Screenshot showing a list of CG's Netflix-optimized serversI server ottimizzati per lo streaming vengono testati su base regolare dallo staff di CyberGhost per garantirne il perfetto funzionamento.

Anche le velocità sono buone, sufficienti per la visione dei tuoi contenuti Netflix preferiti in HD. Nei miei test su server vicini alla mia posizione reale, ho registrato una velocità media di 52 Mbps (un calo del 14% rispetto alla mia connessione di base), un valore dieci volte superiore a quello richiesto per lo streaming in HD. Non c’è stata alcuna interruzione per buffering mentre guardavo Brooklyn Nine-Nine su Netflix Canada.

CyberGhost non è rapida quanto ExpressVPN, soprattutto per le connessioni a lunga distanza. Quando ho testato i suoi server in Australia, la velocità è scesa a 45 Mbps, ma nonostante si tratti di un calo notevole non lo noterai nemmeno, se hai una buona connessione di base.

CyberGhost è facilissima da usare con Netflix, anche per gente alle prime armi con le VPN. Espandendo il menu, vedrai l’elenco di tutti i server disponibili e potrai scegliere il Paese che preferisci dalla lista oppure selezionare uno dei profili di streaming. Con pochi clic, ho potuto collegarmi in tutta semplicità al suo server per Netflix Regno Unito.

I suoi abbonamenti hanno prezzi accessibili, a partire da €2,03/mese. In aggiunta, potrai acquistare anche un IP dedicato e personale, capace di eludere una delle strategie utilizzate da Netflix per rilevare l’uso di una VPN, ossia molteplici utenti che condividono lo stesso indirizzo IP.

L’abbonamento è coperto da una generosa garanzia di 45 giorni, quindi in pratica puoi provare CyberGhost gratis e ottenere un rimborso completo se durante tale periodo capisci che non fa per te. Dopo aver utilizzato il servizio per 21 giorni, ho presentato una richiesta di rimborso tramite la live chat disponibile 24/7. Mi hanno solo chiesto di fornire un rapido feedback, quindi hanno immediatamente approvato il rimborso e dopo 3 giorni ho ricevuto indietro l’intera somma.

Accedi a Netflix con CyberGhost

3. Private Internet Access - Migliaia di IP disponibili per bypassare i blocchi VPN di Netflix con affidabilità

  • 29.650 server in 91 Paesi (Italia inclusa) per accedere a tanti cataloghi Netflix.
  • Velocità elevate e dati illimitati per la visione in streaming HD.
  • Illimitato connessioni simultanee di dispositivi.
  • Funziona con: 7+ cataloghi Netflix, BBC iPlayer, Disney+, Hotstar e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, Android, macOS, iOS, Linux, router e altri sistemi.
  • App in italiano per dispositivi mobili e desktop.
Aggiornamento Febbraio 2024: PIA di solito non fa offerte o sconti (è conveniente già di suo), ma in questo momento puoi ottenere un nuovo abbonamento con uno sconto folle del 82%!

Tra tutte le VPN che ho testato, PIA è il servizio con la rete di server più ampia. Fornisce più IP di quelli che Netflix potrà mai bloccare, quindi troverai sempre molteplici server efficaci. Nei miei test ha funzionato senza problemi con diversi cataloghi Netflix, inclusi quelli di Canada, Giappone, Svezia e Stati Uniti. Non sblocca tante librerie locali come ExpressVPN o CyberGhost, ma si è comunque dimostrata affidabile con quelle più popolari.

Screenshot showing Ink Master streaming on Netflix US with PIA connectedOltre a Netflix USA, il server statunitense di PIA ottimizzato per lo streaming ha sbloccato anche Disney+ e Hulu.

Grazie alla sua velocità e alla dotazione illimitata di dati, con PIA potrai guardare Netflix per ore ed ore in alta qualità senza la benché minima interruzione per buffering. Volendo comprovare quanto sia realmente rapida, mi sono collegato al suo server VPN di Toronto: mi ha fornito una velocità di 48 Mbps, più che sufficiente per lanciarmi in una maratona de Il negozio dei Kim (disponibile su Netflix Canada), in HD e senza lag. Inoltre, per caricare un episodio non ci ha mai messo più di un paio di secondi.

Ho trovato molto comoda la sua funzione di split tunneling, che consente di scegliere quali applicazioni debbano utilizzare la connessione VPN e quali no. Questo mi ha permesso di guardare contenuti Netflix di altre regioni mentre usavo la mia connessione normale per altre attività online.

Un aspetto che può diventare negativo di PIA riguarda le sue tantissime opzioni di personalizzazione, tuttavia la VPN viene già preconfigurata e funzionante, senza necessità di modificare alcunché.

Tra le VPN di questa lista, PIA è quella dal prezzo minore, se sei disposto ad abbonarti per 3 anni. Puoi ottenere questo piano più esteso a soli €1,85/mese. Con questo abbonamento ricevi pure 3 mesi di servizio gratis aggiuntivi, quindi l’offerta si fa ancora più allettante.

Tutti i piani sono coperti da 30 giorni di garanzia, potendo ottenere un rimborso completo se la VPN non soddisfa le tue esigenze. Per verificarne l’affidabilità, ho contattato l’assistenza tramite la live chat disponibile 24/7 chiedendo indietro i miei soldi. L’agente ha cercato convincermi a mantenere l’abbonamento, ma dopo un semplice rifiuto ha approvato la mia richiesta di rimborso. Nel giro di 5 giorni, l’importo totale è tornato sul mio conto.

Accedi a Netflix con PIA

Come aggirare i blocchi VPN di Netflix - La guida definitiva

Se Netflix rileva che stai utilizzando una VPN, ti mostrerà un errore come il seguente (con codice M7037-1111 o M7111-5059) e potrebbe impedirti temporaneamente l’accesso al servizio:

Ci scusiamo per l’interruzione

Sembra che tu stia usando un unblocker o un proxy. Disattiva questi servizi e riprova. Per ulteriore assistenza, vai su netflix.com/proxy.

Codice di errore: M7111-5059

Invece di mostrarti un errore, a volte potrebbe darti accesso ai soli contenuti Netflix Originals, che sono disponibili praticamente ovunque.

Tuttavia, questi errori possono essere facilmente evitati usando la VPN giusta. Se hai scelto una VPN per Netflix affidabile ma improvvisamente ha perso efficacia con la piattaforma, è probabile che si tratti di un problema minore e facilmente risolvibile. Ti invito a provare quanto segue.

1. Collegati a un altro server

Netflix potrebbe aver individuato l’indirizzo IP del server a cui sei connesso come appartenente a una VPN. In tal caso, prova semplicemente a cambiare di server, sempre all’interno dello stesso Paese. Se non è stato segnalato anche il nuovo server, dovresti ottenere di nuovo accesso al catalogo Netflix desiderato.

ExpressVPN assicura accesso continuo a Netflix perché aggiorna costantemente i suoi indirizzi IP: se la piattaforma ne rileva alcuni, la VPN ne avrà già a disposizione molti altri. Inoltre, con la sua potente protezione contro perdite di IP e i suoi DNS privati, ExpressVPN minimizza il rischio che un certo indirizzo IP venga inserito nella lista di blocco di Netflix.

2. Cancella i cookie e la cache

Molti siti web utilizzano i cookie di tracciamento per raccogliere dati riguardanti gli utenti, dalle abitudini di navigazione alla posizione geografica. Netflix può sfruttare queste informazioni per determinare che stai utilizzando una VPN e impedirti di accedere alla piattaforma.

Tutto ciò si può facilmente evitare cancellando i cookie e la cache del browser. Ad esempio, su Google Chrome basta seguire questi passaggi:

  1. Apri le impostazioni di privacy e sicurezza. Clicca sui 3 puntini posti in alto a destra, seleziona "Impostazioni”, quindi "Privacy e sicurezza”.
  2. Apri le opzioni per i dati di navigazione. Clicca su "Cancella dati di navigazione”: si aprirà un popup e, in corrispondenza della voce "Intervallo di tempo”, seleziona "Dall’inizio”. Poi, se così già non fosse, metti la spunta a ogni voce: "Cronologia di navigazione”, "Cookie e altri dati dei siti” e "Immagini e file memorizzati nella cache”.
  3. Clicca su "Cancella dati”. Ora Chrome non ha più in archivio i tuoi dati di navigazione passati.
  4. Ricarica Netflix. Provare a ricaricare la pagina di Netflix per vedere se ha funzionato.

Se stai usando Safari, vai a "Impostazioni” > "Privacy” > "Gestisci dati siti web” e digita "Netflix” nella barra di ricerca, quindi clicca su "Rimuovi” e riavvia il browser.

3. Disabilita IPv6 sul tuo dispositivo

Non tutte le VPN sono in grado di fornire la protezione contro le perdite di dati IPv6, che svelano a Netflix (e non solo) la tua vera posizione e il fatto che stai utilizzando una VPN. Puoi evitare questo problema scegliendo un servizio che offra la protezione automatica contro le perdite di IPv6, come tutte le VPN della mia lista.

In alternativa, puoi disabilitare l’uso di IPv6 sul tuo dispositivo. Su Windows, segui questa procedura:

  1. Accedi alle impostazioni di rete. Puoi farlo selezionando il "pulsante Start” e poi "Impostazioni” (l’icona con l’ingranaggio), oppure digitando nella barra di ricerca "Pannello di controllo”. Dopodiché, in entrambi i casi, segui la voce "Rete e Internet”.
  2. Vai a "Centro connessioni di rete e condivisione”.
  3. Scegli "Modifica impostazioni scheda”. Troverai la voce nella colonna di sinistra.
  4. Accedi alle proprietà della rete. Clicca con il pulsante destro del mouse sulla rete che stai utilizzando e seleziona "Proprietà”.
  5. Disattiva IPv6. Deseleziona la voce "Protocollo Internet versione 6 (TCP/IPv6)” e clicca su OK.
  6. Ricarica Netflix. Collega la VPN alla posizione desiderata e carica Netflix dal browser.

Su Mac, basta accedere a "Preferenze di sistema” > "Rete” > "Avanzate”, quindi selezionare la scheda TCP/IP e impostare "Off” nel menu a tendina posto accanto alla voce "IPv6”. Infine, applica le modifiche.

4. Cambia il protocollo VPN

Per accedere a contenuti geo-limitati, alcuni protocolli VPN si dimostrano migliori di altri. Personalmente preferisco WireGuard e IKEv2, oltre al protocollo Lightway di ExpressVPN. Li ho trovati tutti efficaci per sbloccare Netflix e sufficientemente veloci per uno streaming di qualità.

Screenshot of ExpressVPN's available protocolsCon ExpressVPN puoi cambiare il protocollo in pochi semplici clic.

Puoi provare ciascun protocollo disponibile finché non trovi una soluzione efficace. Ti sconsiglio comunque l’uso di PPTP, poiché non è altrettanto sicuro e può mettere a rischio la tua privacy.

Accedi a Netflix con ExpressVPN

5. Usa un servizio Smart DNS

Molte VPN offrono Smart DNS, funzionalità che sostituisce l’indirizzo DNS fornitoti dal tuo ISP (provider di servizi internet) con quello di un altro server. Per riuscirci, le tue query DNS vengono instradate attraverso un apposito server proxy posizionato in un altro Paese. Questo induce Netflix a considerarti effettivamente connesso da quel Paese, dandoti così accesso al suo catalogo locale.

La funzione Smart DNS è solitamente progettata in un’ottica di streaming, quindi riceve il necessario mantenimento per fornire un accesso affidabile alle piattaforme. Inoltre, è un po’ più veloce di una connessione VPN standard, perché non c’è alcuna crittografia del traffico dati.

Tutte le VPN di questa lista offrono una funzionalità Smart DNS (ad esempio, con ExpressVPN la troverai sotto il nome di MediaStreamer). C’è comunque da tenere presente che questi servizi sono in genere limitati a pochi Paesi, più che altro Stati Uniti e Regno Unito. Per accedere a un ventaglio più ampio di cataloghi Netflix, dovrai ricorrere a un normale server VPN.

6. Guarda Netflix sul computer

Se non riesci a far funzionare Netflix sul tuo dispositivo mobile, sulla console di gioco né sulla smart TV, prova a guardarlo sul computer. Infatti, l’app di Netflix potrebbe forzare il tuo dispositivo (soprattutto Android e iOS) a utilizzare il DNS fornito dal tuo ISP. Se il tuo provider di VPN consente di personalizzare la configurazione dei DNS, assicurati di star utilizzando i DNS del server VPN.

Inoltre, i dispositivi mobili memorizzano molte più informazioni di posizione rispetto ai computer. Ad esempio, è di certo più probabile ritrovarsi dinanzi a un blocco VPN quando il GPS indica la tua posizione reale e il tuo IP ti situa altrove. Per evitarlo, prova a disattivare ogni impostazione relativa al GPS e alla posizione.

Tuttavia, se niente di tutto questo funziona, rassegnarti all’idea di guardare Netflix tramite il browser del tuo computer risolverà facilmente il problema. In alternativa, puoi anche impostare la VPN sul tuo router, invece che sul singolo dispositivo di streaming o sul tuo smartphone/tablet.

7. Chiedi un server funzionante all’assistenza clienti

La condizione migliore è che la tua VPN fornisca un supporto tramite live chat disponibile 24/7, o almeno via e-mail. In genere, i rappresentanti del servizio clienti hanno la lista dei server funzionanti più aggiornata per ogni posizione.

Ho contattato l’assistenza di ExpressVPN tramite live chat 24/7 e in meno di 5 minuti mi hanno inviato un elenco di server statunitensi efficaci con Netflix (li ho testati uno ad uno e funzionavano tutti).

Accedi a Netflix con ExpressVPN

Domande frequenti su come aggirare i blocchi VPN di Netflix

Come riesce Netflix a rilevare le VPN?

Netflix dispone di vari metodi per individuare che stai utilizzando una VPN. Ecco i più comuni:

  • Indirizzi IP condivisi. Netflix presta sempre attenzione agli indirizzi IP condivisi. Una VPN può assegnare lo stesso indirizzo IP a migliaia di altri utenti, quindi Netflix vedrà che da un singolo IP accede una molteplicità di account, di conseguenza comprende che si tratta di un indirizzo IP di un servizio di VPN e lo inserirà nella sua lista di blocco. Le VPN indicate in questo articolo effettuano regolarmente una rotazione dei loro indirizzi IP allo scopo di evitare il blocco di Netflix.
  • Mancata corrispondenza fra IP e DNS. Come già accennato, l’applicazione di Netflix potrebbe eludere le tue impostazioni DNS e così individuare una mancata corrispondenza tra i DNS e l’indirizzo IP del server, impedendoti l’accesso al servizio.
  • Dati GPS e di localizzazione. Se le tue coordinate GPS non corrispondono alla posizione indicata dall’indirizzo IP in uso, risulta facile per Netflix accorgersi che stai utilizzando una VPN e quindi bloccarti, in particolare sui dispositivi mobili.

Le VPN di questa lista offrono una potente protezione contro i più comuni metodi di rilevamento applicati da Netflix, quindi non avrai problemi ad accedere alla tua libreria preferita del popolare servizio di streaming.

Perché la piattaforma mi mostra solo i contenuti Netflix Originals?

Se ricevi accesso solamente ai titoli Netflix Originals, è possibile che Netflix abbia rilevato che stai utilizzando una VPN. Per accedere ai contenuti limitati con blocco geografico, usa una VPN per Netflix che non sia facile da rilevare.

Se non ricevi un blocco totale del servizio è per il fatto che a volte Netflix decide di mostrarti i suoi contenuti originali piuttosto che lasciarti senza streaming. I Netflix Originals sono titoli di cui in genere l’azienda detiene i diritti di distribuzione su scala globale, risultando disponibili in tutti i cataloghi Netflix.

Perché Netflix blocca le VPN?

Netflix blocca le VPN per impedire che un utente guardi contenuti non disponibili nel suo Paese. Netflix, infatti, detiene i diritti di distribuzione di molte serie e film solo per Paesi specifici. Tuttavia, puoi eludere facilmente questi blocchi optando per una VPN affidabile che funzioni costantemente con Netflix.

Netflix si impegna così tanto in questa battaglia contro le VPN per via della pressione esercitata dai detentori di copyright. Per metterla in termini molto semplici, questi non ricevono nulla se i loro contenuti vengono visti da una località non coperta dalla licenza. Pertanto, Netflix applica geoblocchi e sistemi anti-VPN per rispettare i diversi accordi di licenza.

È legale utilizzare una VPN con Netflix? Verrò bannato per usarne una?

È legale, ma la questione è un po’ complicata. Usare una VPN con Netflix non viola nessuna norma vigente, tuttavia i termini e condizioni della piattaforma recitano che l’utente debba accedere ai contenuti Netflix principalmente dal Paese in cui ha creato l’account. Non dice comunque nulla riguardo all’uso di una VPN.

Inoltre, nessuno di noi ha mai avuto notizia di casi in cui l’account Netflix di un utente sia stato bannato solo perché utilizzava una VPN. Questo è dovuto al fatto che Netflix non lotta contro l’utente, bensì contro i provider di servizi di VPN, bloccandone gli indirizzi IP.

Fanno eccezione Paesi restrittivi come Cina e Arabia Saudita, dove l’uso delle VPN è fortemente regolamentato o del tutto vietato. Noi certamente non appoggiamo alcuna attività illecita, dunque ti invitiamo a verificare le norme locali del Paese in cui ti trovi per evitare spiacevoli conseguenze.

Posso aggirare i blocchi VPN di Netflix con una VPN gratis?

È possibile, ma sconsiglio di utilizzare una VPN gratis per Netflix. È sempre meglio optare per una VPN premium a basso costo e dotata di un’affidabile garanzia soddisfatti o rimborsati.

Di frequente le VPN gratuite non riescono a sbloccare Netflix. Inoltre, quelle che a volte funzionano, spesso offrono una rete di server limitata, condizione che non permette di accedere a molti cataloghi. Come se non bastasse, in genere le VPN gratis forniscono velocità minori e limitazioni all’uso dei dati (solitamente 1 o 2 GB al mese), rendendo impossibile godersi a lungo lo streaming di Netflix.

Ma non è finita, perché molte VPN gratuite possono persino essere pericolose: alcune seguono politiche di privacy inaffidabili, mentre altre offrono un livello di sicurezza piuttosto debole perché non hanno risorse per aggiornare con sufficiente frequenza il proprio software. È anche noto che le VPN gratis possono contenere malware capaci di danneggiare i dispositivi su cui vengano installate.

Accedi a Netflix con ExpressVPN

Aggira i blocchi VPN di Netflix oggi stesso

Esistono diversi modi per eludere i blocchi anti-VPN di Netflix e fortunatamente sono tutti facili da seguire. Se hai subito un blocco, con la mia guida potrai tornare a goderti i tuoi show preferiti in pochissimo tempo. Tuttavia, in primo luogo è fondamentale disporre di una VPN capace di accedere costantemente alla ben nota piattaforma.

ExpressVPN è la mia scelta migliore per aggirare i blocchi VPN di Netflix. Funziona sempre senza problemi con Netflix e fornisce velocità superelevate su una rete di server di portata globale, capace di accedere ai cataloghi di oltre 20 Paesi. In più, il suo acquisto è coperto da 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati, dunque puoi provare ExpressVPN completamente senza rischi. Se durante tale periodo capisci che non fa per te, potrai ottenere un rimborso completo.

Per riassumere, le migliori VPN per aggirare i blocchi VPN di Netflix sono...

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
84% di risparmio!
3
9.5 /10
9.5 Nostro punteggio
82% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Sugli autori

Andrea è un appassionato di tecnologia che ritiene la privacy online fondamentale per arginare la completa deriva verso un sistema orwelliano. Quando non è intento a leggere di innovazione, Andrea esplora la tecnologia interiore dell'essere umano praticando l'auto-osservazione e la meditazione.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.