Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Le 5 migliori VPN gratuite per Torrenting e P2P nel 2024

Akash Deep Aggiornato il 23/02/2024 Informazioni verificate da Christine Johansen Ricercatore in ambito di sicurezza informatica

Usare una VPN gratuita per il torrenting potrebbe sembrare una buona idea, ma voglio essere onesto: ho provato più di 50 VPN gratuite per il torrenting e sono rimasto scioccato da alcuni risultati.

Molte VPN gratuite hanno fatto trapelare in diverse occasioni i miei dati personali e hanno rivelato il mio indirizzo IP, mentre altre bloccavano completamente i trasferimenti P2P; la maggior parte aveva una velocità di connessione così bassa che non posso consigliarle come opzioni affidabili per il torrenting.

Esistono comunque delle VPN gratis che offrono un servizio di torrenting affidabile e sicuro e che trovi qui di seguito, ma anche queste hanno dei limiti: un tetto massimo di dati e un numero ridotto di server. Se vuoi evitare qualsiasi restrizione durante il torrenting, l'opzione migliore è una VPN a pagamento.

La scelta migliore è ExpressVPN per velocità, funzioni di sicurezza efficaci, una ferrea politica no-log, dati illimitati e una rete ampia di server P2P-friendly. Anche se non è gratuita al 100%, è possibile provare ExpressVPN senza rischi grazie alla sua politica di rimborso di 30 giorni. L’ho testata e ho avuto il rimborso nel giro di 3 giorni.

Usa i torrent in modo sicuro con ExpressVPN >>

Importante! Anche se il torrenting è legale nella maggior parte dei Paesi, il download di contenuti protetti da copyright NON lo è. Non tolleriamo la violazione del copyright in nessuna circostanza, con o senza VPN.

Hai poco tempo a disposizione? Ecco le migliori VPN gratuite per il torrenting nel 2024

  1. Scelta della redazione
    ExpressVPN
    ExpressVPN
    La VPN P2P più veloce e sicura per l’uso di file torrent. Prova senza rischi per 30 giorni.
    Il 70% dei nostri lettori sceglie ExpressVPN
  2. CyberGhost VPN
    CyberGhost
    Appositi server facilitano il trasferimento di grandi quantità di dati. 45 giorni di prova.
  3. hide.me VPN
    hide.me
    VPN gratuita con ottima sicurezza per l’uso di file torrent, ma lenta nelle ore di punta.
  4. Hotspot Shield
    Hotspot Shield
    Protocollo innovativo per velocizzare i download ma il piano gratuito copre 1 dispositivo.
  5. Avira Phantom VPN
    Avira Phantom VPN
    VPN gratuita facile da usare senza registrarsi, ma con un limite di 1GB di dati al mese.

Le migliori VPN gratuite per il Torrenting — Analisi completa (aggiornamento del 2024)

1. ExpressVPN — La migliore VPN per il torrenting con velocità eccezionali e sicurezza di alto livello

Miglior caratteristica La VPN più veloce e affidabile che ho testato. Ideale per il torrenting
Limite di dati Illimitati
Politica di conservazione dei dati Politica no-log
Prova gratuita Garanzia di rimborso di 30 giorni
App in Italiano Si
Servizio clienti in Italiano Si (chat live chat, email e articoli informativi)

ExpressVPN è la VPN più veloce e sicura che troverete sulla mia lista, e se a questo si aggiungono dati illimitati e una ferrea politica no-log, si ottiene la migliore VPN per il torrenting.

Garantisce una velocità costante anche su connessioni a lunga distanza. Quando ho testato i server di New York e Chicago (i più distanti rispetto la mia posizione), ho registrato una velocità media di download di 121,5 Mbps, con un calo del 4% rispetto alla mia connessione di base.

screenshot of ExpressVPN's speed test resultsLa velocità è rimasta costante anche durante il download di torrent tramite uTorrent

Le VPN gratuite, e anche alcune VPN a pagamento, possono rallentare molto la velocità a seconda della distanza dal server, ma utilizzando ExpressVPN, sono riuscito a scaricare Abilene Town (1.07 GB) da uTorrent in meno di 90 secondi dai server statunitensi più lontani. Inoltre, durante il trasferimento di file più grandi, la mia velocità di download è rimasta costantemente elevata. Non ho mai avvertito rallentamenti improvvisi (al di là delle stranezze tipiche delle connessioni P2P) durante il torrenting con ExpressVPN.

Le prestazioni notevoli di ExpressVPN sono merito del protocollo Lightway, che è stato progettato per essere veloce, sicuro e ideale per il torrenting. In base alla mia esperienza, ha funzionato bene quanto WireGuard, ma se sei alla ricerca di altre opzioni, sono disponibili anche OpenVPN, IKEv2 e L2TP/IPsec. È inoltre possibile usufruire di 8 connessioni in contemporanea, in modo da poter utilizzare i torrent mentre gli altri membri della famiglia utilizzano la VPN per attività diverse, come la navigazione o lo streaming.

Soprattutto, l'intera flotta di server di ExpressVPN è P2P-friendly, quindi non perderai tempo a trovare la connessione giusta. E dato che offre più di 3.000 server in 105 Paesi (Italia e Svizzera inclusi), potrai connetterti sempre a un server vicino con velocità elevate e se hai fretta, puoi fare selezionare all'app la connessione più veloce al posto tuo.

Anche se non è gratuita al 100%, l’abbonamento a un piano a lungo termine consente di usufruire di 3 mesi di servizio extra completamente gratuiti. In più, potrai provare ExpressVPN senza rischi dato che ha una garanzia di rimborso di 30 giorni, e nel caso in cui non ti piaccia potrai richiedere un rimborso completo.

Funzionalità utili

  • Caratteristiche di sicurezza di alto livello. Insieme alla protezione contro le perdite di dati e al kill switch, ExpressVPN dispone di un sistema di crittografia AES a 256 bit e di un sistema di perfect forward secrecy, che cambia regolarmente le chiavi di crittografia in modo da rendere il traffico di torrent virtualmente indecifrabile. Inoltre, la funzione Threat Manager blocca i tracker e i siti pericolosi.
  • Ferrea politica no-log. La politica di ExpressVPN è stata verificata in modo indipendente da PricewaterhouseCoopers e sottoposta a test in condizioni reali. Nel 2017, le autorità turche hanno sequestrato uno dei server di ExpressVPN per collaborare a un'indagine, ma non sono riusciti a trovare alcuna informazione perché sui server non era memorizzato alcun dato.
  • Server sola RAM. ExpressVPN utilizza server di sola RAM che eliminano automaticamente i dati degli utenti delle sessioni precedenti a ogni riavvio; in più, la società ha sede nelle Isole Vergini Britanniche, che non hanno leggi sulla conservazione dei dati.
  • Split-tunneling. Questa funzione consente di crittografare solo il traffico scelto, quindi mi sono assicurato che uTorrent fosse protetto dal tunnel VPN, mentre accedevo ai siti di streaming locali con la normale connessione Internet non crittografata.
Offerta per ExpressVPN Luglio 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

2. CyberGhost — I server ottimizzati per il torrenting facilitano la ricerca del server ideale

Miglior caratteristica Server specializzati per il torrenting, ottimizzati in termini di velocità e affidabilità
Limite di dati Illimitati
Politica di conservazione dei dati Politica no-log severa
Prova gratuita Garanzia di rimborso di 45 giorni
App in Italiano Si
Servizio clienti in Italiano No

I server dedicati al torrenting di CyberGhost la rendono una scelta ideale se sei alla ricerca di una VPN affidabile e facile da usare. Questi server, indicati in modo chiaro, sono ottimizzati in termini di velocità e trasferimento di dati di grandi dimensioni, quindi potrai scaricare file velocemente e senza compromettere la tua privacy. Inoltre, alcuni di questi server sono posizionati anche in Italia e Svizzera.

Ho testato il server dedicato al torrenting del Regno Unito (Londra) mentre scaricavo un archivio fotografico di alta qualità chiamato Astronomy Picture of the Day da Legit Torrents: la mia velocità è rimasta costante, intorno ai 120,1 Mbps (solo un calo del 6%), e sono riuscito a scaricare il file, piuttosto grande (2,62 GB), in soli 3 minuti.

Screenshot of CyberGhost's in-app list of torrenting serversPer collegarsi al server di torrenting britannico di CyberGhost sono bastati pochi clic

CyberGhost ha sede in Romania, Paese che non fa parte della rete 5/9/14-Eyes (una rete di sorveglianza governativa internazionale), quindi non è obbligato a fornire i dati degli utenti a enti governativi, anche se gli viene chiesto di farlo. In ogni caso, ha una politica no-log molto severa, per cui nessuno dei dati degli utenti viene mai memorizzato.

L'unico aspetto negativo di CyberGhost riguarda le connessioni a lunga distanza, che non sono così veloci come quelle di ExpressVPN. Ad esempio, il calo di velocità sul server di Toronto è stato del 25% (contro l'8% di ExpressVPN), ma la velocità era comunque sufficiente per scaricare torrent in tempi ragionevoli e potevo sempre connettermi a un server vicino per avere una velocità più elevata.

Non è un servizio non è gratuito al 100%, ma prevede una generosa garanzia di rimborso, quindi potrai provare CyberGhost senza rischi fino a 45 giorni e richiedere un rimborso nel caso in cui non pensi che sia la scelta giusta. Ogni piano di abbonamento prevede 7 connessioni in contemporanea.

Funzionalità utili

  • WireGuard. CyberGhost dispone di WireGuard, un protocollo molto diffuso tra gli utenti che usano i torrent: è veloce e leggero e consente di scaricare rapidamente i file senza compromettere la sicurezza.
  • Sicurezza affidabile. La funzione "Blocca i contenuti” blocca i domini utilizzati per gli annunci e i malware, aiutando a proteggere l'utente dal download accidentale di malware mentre si trova su siti torrent. Inoltre, dispone anche di un sistema di crittografia a 256 bit, una protezione contro le perdite IP/DNS e un kill switch automatico.
  • Regole intelligenti. Questa funzione ti permette di proteggere automaticamente il traffico torrenting praticamente senza fatica, impostando CyberGhost in modo che si connetta automaticamente a un server specifico quando si aprono determinate applicazioni, come Bittorrent. È possibile anche fare in modo che CyberGhost si connetta automaticamente a un server all'avvio del dispositivo.
  • Rilascia relazioni trimestrali sulla trasparenza. Questi rapporti contengono dettagli sul numero di richieste di informazioni sugli utenti che CyberGhost ha ricevuto dalle autorità, sul modo in cui ha risposto a tali richieste e sull'eventuale divulgazione dei dati degli utenti. Dal momento che non conserva i registri, i rapporti mostrano che CyberGhost non ha mai avuto nulla da condividere.
Offerta Luglio 2024: CyberGhost offre attualmente il 84% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

3. hide.me — Sicurezza personalizzabile per ottimizzare la connessione per il torrenting

Miglior caratteristica Funzionalità di sicurezza avanzate che possono essere modificate in base alle singole esigenze relative al torrenting
Limite di dati 10 GB al mese
Politica di conservazione dei dati Politica no-log severa
Prova gratuita Piano gratuito per sempre
App in Italiano Si
Assistenza clienti in Italiano Si (chat live)

Oltre alle funzioni standard come la crittografia AES a 256 bit e il kill switch, hide.me permette di modificare le impostazioni della VPN per un uso sicuro dei torrent.

Con il piano gratuito, ad esempio, è possibile scegliere tra 4 protocolli: IKEv2, OpenVPN, SoftEtherVPN e SSTP. Nel corso dei miei test, ho ottenuto le velocità più elevate con IKEv2, ma consiglio OpenVPN perché è più sicuro e affidabile per il torrenting. Se vuoi scoprire le impostazioni più avanzate, puoi anche configurare ogni singolo protocollo in diversi modi.

Screenshot of hideme's advanced VPN protocol settingshide.me mi ha permesso di personalizzare le operazioni molto di più di altre VPN premium

Propone anche un proxy SOCKS5 come alternativa a una connessione VPN, che è meno sicuro, poiché non cripta il traffico come una VPN, ma consente di raggiungere velocità più elevate per i torrent.

Con hide.me hai a disposizione 10 GB di dati, un numero più generoso rispetto alla maggior parte delle VPN gratuite, e non ha un limite giornaliero di dati, caratteristica che la contraddistingue nel panorama delle VPN gratuite. In questo modo potrai scaricare ogni mese diversi piccoli file torrent o alcuni file di grandi dimensioni.

La versione gratuita dispone di server gratuiti in 8 sedi: Canada, Francia, Germania, Spagna, Singapore, Regno Unito, Stati Uniti e Paesi Bassi. Anche in questo caso, hide.me si distingue, dato che si tratta di una selezione più ampia rispetto a quella offerta dalla maggior parte delle VPN gratuite.

C'è però un aspetto negativo: durante i test, hide.me ha raggiunto una velocità media di soli 26 Mbps su una connessione di base di 127 Mbps, quindi ha avuto un calo di velocità dell'80%. Tuttavia, ho registrato velocità leggermente migliori evitando le ore di punta e, grazie al limite di dati mensile di 10 GB, sono comunque riuscito scaricare più file rispetto alla maggior parte delle altre VPN gratuite.

Funzionalità utili

  • VPN a tutela della privacy. hide.me ha sede in un Paese che rispetta la privacy (la Malesia) e ha una politica no-log severa, quindi non memorizza il tuo indirizzo IP, i timestamp delle connessioni o qualsiasi altra cosa che possa mettere a rischio la tua privacy.
  • Protocollo SoftEtherVPN. Questo protocollo maschera la connessione VPN come normale traffico Internet, consentendo di aggirare i blocchi VPN e i firewall, quindi è possibile usare i torrent in modo sicuro anche su reti con limitazioni.
  • Connessione automatica. hide.me permette di configurare il modo in cui vuoi che si comporti quando rileva una rete: ad esempio, è possibile scegliere di attivare automaticamente la VPN al momento della connessione a Internet, assicurandosi che la propria attività di torrenting rimanga privata, senza dover attivare manualmente la VPN.

4. Hotspot Shield — Protocollo Hydra di Catapult per un torrenting veloce

Miglior caratteristica Protocollo Hydra per una velocità elevata, anche su connessioni a lunga distanza
Limite di dati 500 MB al giorno
Politica di conservazione dei dati Conserva i registri anonimizzati
Prova gratuita Piano gratuito per sempre
App in Italiano No
Assistenza clienti in Italiano Si (chat live ed e-email)

Nonostante sia gratuito, Hotspot Shield offre velocità elevate sulle connessioni a lunga distanza, grazie al protocollo Catapult Hydra, che garantisce velocità accettabili anche se ti trovi in un luogo distante dai server gratuiti che mette a disposizione.

Nel corso dei miei test, il server statunitense gratuito mi ha consentito di raggiungere una buona velocità, anche se mi trovavo dall'altra parte del pianeta. Ho registrato una velocità di download di 76 Mbps, che rappresenta un piccolo calo di velocità del 34%. Il mio download di Sita Sings the Blues è stato lento all'inizio, ma si è subito ripreso: ho scaricato il file da 306 MB in 2 minuti.

La versione gratuita protegge il traffico torrenting con lo stesso livello di crittografia della versione a pagamento (AES 256-bit), e comprende un kill switch automatico, protezione dalle perdite di dati e split tunneling.

Screenshot showing how easy it is to enable split-tunneling on Hotspot ShieldLa configurazione di uno split tunnel con Hotspot Shield si effettua in pochi clic

Il piano gratuito prevede 5 sedi di server in 3 Paesi (Singapore, Stati Uniti e Regno Unito), quindi è possibile accedere in modo sicuro a tutti i siti torrent disponibili in questi luoghi, anche se con una selezione così ridotta di server, il rischio di sovraccarico è elevato, e potrebbe essere causa di connessioni lente e inaffidabili. Per fortuna, durante i miei test non ho riscontrato questo problema.

Funzionalità utili

  • 500 MB di dati. Hotspot Shield consente di utilizzare 500 MB di dati al giorno, che si sommano agli abbondanti 15 GB al mese. Il download di file di grandi dimensioni può essere una sofferenza, in quanto il processo potrebbe prolungarsi per molti giorni, ma va benissimo per scaricare rapidamente un numero significativo di file più piccoli nel corso del mese.
  • Strumento di test della velocità integrato. Questo strumento di Hotspot Shield consente di verificare rapidamente la velocità, ed è possibile utilizzarlo per testare la velocità con la VPN attivata o disattivata, consentendo di calcolare facilmente l'impatto delle prestazioni di un determinato server VPN sulla connessione.

5. Avira Phantom VPN — Applicazioni gratuite e facili da usare per il torrenting su tutti i dispositivi

Miglior caratteristica Interfaccia facile da usare, e registrazione non obbligatoria
Limite di dati 500 MB
Politica di conservazione dei dati Politica no-log severa
Free Trial Piano gratuito per sempre
App in Italiano Si (Windows e Android)
Servizio clienti in Italiano Si (e-mail per utenti premium, e articoli informativi)

Avira Phantom è davvero facile da usare e da configurare, e questo la rende una scelta valida per i principianti nel campo delle VPN che vogliono utilizzare i torrent. Non è necessario creare un account per iniziare ad usarla, quindi è più facile proteggere le proprie informazioni personali. Per scaricare e installare Avira sul mio portatile Windows ci sono voluti meno di 2 minuti, e anche la connessione a un server è piuttosto semplice: basta cliccare sul pulsante "Attiva VPN”, e il gioco è fatto.

Screenshot of Avira Phantom VPN's user interfaceUsare Avira Phantom VPN è stato molto semplice

Grazie alla sua severa politica no-log, potrai essere certo di non essere tracciato durante il torrenting: Avira Phantom non memorizza dati identificativi dell'utente, come indirizzi IP, siti visitati o altre informazioni personali.

Le velocità non sono adatte al torrenting: durante i miei test, infatti, ho registrato una velocità media di 79,14 Mbps, con un calo del 39%.

Tuttavia, Avira Phantom ha un limite di 500 MB di dati al mese (o 1 GB se ti registri con un indirizzo e-mail), quindi una quantità sufficiente per scaricare qualche file torrent di dimensioni molto ridotte. Inoltre, pur disponendo di una crittografia di livello militare e di una protezione contro le fughe di dati, non ha un kill switch, quindi potresti non essere protetto in caso di perdita della connessione o se sei rimasto a corto di dati.

Funzionalità utili

  • Connessioni illimitate. Le connessioni in contemporanea dei dispositivi sono illimitate, anche con il piano gratuito, caratteristica rara per le VPN gratis, dato che la maggior ne consente solo una.
  • Server compatibili con il P2P. Tutti i server di Avira Phantom sono compatibili con il P2P, ma è bene tenere presente che il programma consente di connettersi solo utilizzando la funzione "Posizione più vicina” sulle applicazioni Windows e iOS. L'app gratuita per Android consente di accedere a tutti i 1.400 server su 37 Paesi (Italia e Svizzera inclusi).

Tabella rapida di confronto: le migliori VPN gratuite per il torrenting

La tabella che segue mette a confronto le caratteristiche di tutte le VPN gratuite da me consigliate per il torrenting: potrai verificare la velocità media di ogni VPN, il numero di server, il limite mensile di dati e la presenza o meno di un kill switch automatico.

Inoltre, è stato indicato se la VPN ha la propria sede centrale al di fuori della della rete dei 5/9/14 Eyes, un aspetto cruciale da tenere in considerazione se vuoi proteggerti da una potenziale sorveglianza governativa.

Velocità Limite di dati mensile Numero di server App in Italiano? Kill Switch Fuori dalla rete di giurisdizione 5/9/14 Eyes? Iscrizione obbligatoria? Port Forwarding
🥇ExpressVPN 121.5 Mbps (con un calo del 4%) Illimitati Più di 3.000 server in 105 Paesi (Anche in Italia e Svizzera) Si Si Sì, con sede nelle Isole Vergini Britanniche Si Sì, tramite router
🥈CyberGhost 120.1 Mbps (con un calo del 6%) Illimitati Più di 11.690 server in 100 Paesi (Anche in Italia e Svizzera) Si Si Sì, con sede in Malesia Si No
🥉hide.me 26 Mbps (con un calo dell’80%) 10 GB Più server gratuiti in 8 Paesi Si Si Sì, con sede in Malesia No (richiesto per i dispositivi Android) Si
Hotspot Shield 76 Mbps (con un calo del 34%) 15 GB (500 MB limite giornaliero) 5 server in 3 paesi No Si No, con sede negli Stati Uniti No No
Avira Phantom VPN 79 Mbps (con un calo del 39%) 500 MB (1 GB se ti iscrivi con un'e-mail) Mobile: più di 1.400 server in 37 Paesi (anche in Italia e Svizzera), Desktop: 1 server Si (Windows, Android) No No, con sede in Germania No No

Consigli su come scegliere la migliore VPN gratis per il torrenting

Per stilare questa lista di VPN ho preso in considerazione le seguenti caratteristiche, che potrai usare anche tu se non sai quale parametri tenere in considerazione prima di scegliere una VPN gratuita per il torrenting.

  • Davvero gratuita. Una VPN per torrenting gratis non dovrebbe obbligarti a sottoscrivere un abbonamento per utilizzare il servizio. Ho testato tutte le VPN di questo elenco per assicurarmi che fossero gratis al 100% o coperte da una garanzia di rimborso affidabile.
  • Ammette il torrenting. La tua VPN gratis dovrebbe consentire la condivisione di file P2P almeno su un paio di server, ma alcune VPN non consentono affatto il torrenting. Tutte le VPN gratuite di questo elenco ammettono il torrenting e alcune hanno anche server P2P specializzati.
  • Molti server. In questo modo è possibile trovare un server geograficamente vicino, migliorando così la velocità di torrenting. Alcune VPN gratuite offrono solo un server, quindi mi sono assicurato di elencare quelle che offrono più server tra cui scegliere in diverse località.
  • Funzionalità di sicurezza avanzate. Tutte le VPN di questo elenco hanno funzionalità di sicurezza fondamentali, come la crittografia di livello militare AES 256 bit e la protezione contro le perdite IP/DNS. La maggior parte di queste dispone anche di un kill switch automatico per mantenere privata la tua attività di torrenting anche se la VPN si disconnette improvvisamente.
  • Politica no-log severa. La VPN gratis che scegli dovrebbe avere una politica no-log severa che protegga la tua attività di torrenting. Nessuna delle VPN di questo elenco memorizza dati riconducibili all'utente.
  • Velocità elevate. Scegli una VPN gratis che ti assicuri una velocità costante. Anche se tutte possono causare dei rallentamenti, le migliori VPN gratis per il torrenting non dovrebbero avere un impatto significante sulle prestazioni: idealmente, dovresti essere in grado di scaricare torrent a una velocità simile a quella della tua rete internet di base.
  • Quantità di dati adeguata. La maggior parte delle VPN gratis limita molto l'utilizzo dei dati, che possono essere superati rapidamente durante il torrenting. Proprio per questo motivo mi sono assicurato che tutte le VPN di questo elenco abbiano un limite di dati mensile di almeno 1 GB, sufficiente per scaricare almeno qualche file torrent di piccole dimensioni.
  • Compatibilità con i dispositivi. Bisogna assicurarsi che la VPN scelta sia in grado di proporre applicazioni facili da installare e da utilizzare sui dispositivi che si utilizzano per il torrenting. Le VPN elencate funzionano con i dispositivi più diffusi, tra cui quelli Windows, macOS, Android, iOS e altri.
  • Assistenza clienti affidabile. La VPN gratis deve avere un'assistenza clienti affidabile nel caso in cui si verifichino dei problemi. La chat live generalmente offre la risposta più immediata, ma possono andare bene anche l'e-mail, il modulo di contatto o gli articoli informativi. Tutte le VPN gratis presenti in questa lista offrono assistenza su almeno uno di questi canali.

Attenzione: i rischi delle VPN gratis

Molte VPN gratis non sono sicure per il torrenting, ecco perché ho testato a fondo tutte le VPN presenti in questo elenco, verificandone l’affidabilità. Anche se tutte le VPN gratis hanno dei limiti, quelle di questo elenco non compromettono la tua privacy.

Ecco alcuni dei rischi associati alle VPN gratis:

  • Possono vendere i tuoi dati — Molte VPN gratis guadagnano vendendo i tuoi dati a terzi, quindi assicurati di scegliere un provider che abbia una politica no-log severa, così da non mettere a rischio i tuoi dati personali.
  • Possono avere un sistema di sicurezza limitato — Alcune VPN gratis non sono dotate di funzionalità di sicurezza importanti, come la crittografia di livello militare e la protezione dalle fughe di dati, quindi la tua attività di torrenting non è affatto protetta.
  • Possono infettare i tuoi dispositivi con malware — Molte VPN gratuite bombardano l'utente con annunci pericolosi, e alcune hanno persino dei malware incorporati direttamente nelle app, che possono causare più danni che benefici.

VPN gratis da evitare

Nel corso dei miei test, ho trovato alcune VPN gratuite che non sono sufficientemente sicure per il torrenting, dato che possono esporti a virus e condividere i tuoi dati con terzi a scopo di lucro.

  • Hola Free VPN — Hola Free VPN non è una VPN ma una rete P2P: non ha server propri, quindi condivideresti il tuo indirizzo IP e la larghezza di banda con altri utenti. Questo significa che qualsiasi sconosciuto può utilizzare il tuo indirizzo IP e, se fa qualcosa di illegale, potresti finire nei guai.
  • TurboVPN — Questa VPN aveva dei malware incorporati nell'applicazione e non offre protezione dalle perdite di dati, oltre ad essere costellata di annunci fastidiosi.
  • Betternet VPN — Conserva un'enorme quantità di dati, tra cui l'indirizzo IP, la posizione e i timestamp della connessione. Nel 2016, la sua applicazione per Android è stata infettata da tracker e malware.
  • Psiphon — Registra informazioni sensibili come la cronologia di navigazione e i timestamp delle connessioni. In più, ha un sistema di sicurezza scadente e può far trapelare i dati dell'utente.

Guida rapida:  Come usare una VPN gratis per il torrenting in 3 semplici passi

  1. Scegli una VPN. Consiglio ExpressVPN perché non ha limiti di alcun tipo e ha un sistema di sicurezza efficace, una velocità di download impressionante e dati illimitati. Puoi provarla senza rischi grazie alla garanzia di rimborso di 30 giorni.
  2. Connettiti a un server. Sceglie un server vicino alla tua posizione per avere connessioni più veloci.
  3. Inizia ad usare i torrent. Avvia un programma per i torrent (come uTorrent) e inizia i download.

Domande frequenti sulle migliori VPN gratis per il torrenting

Le VPN gratis sono sicure per il torrenting?

Sì e no: dipende dal provider VPN scelto. Tutte le VPN gratis presenti in questo elenco sono affidabili per il torrenting: ti permettono di proteggere la tua attività di torrenting da tutti, compresi gli ISP e gli altri peer della rete P2P. Inoltre, tutte le VPN hanno una politica no-log severa, per cui le tue informazioni rimarranno private.

Ciononostante, molte altre VPN gratis registrano e vendono i dati a terzi per trarne profitto. Alcune hanno anche un sistema di sicurezza scadente e possono far trapelare informazioni personali, in quanto non dispongono delle risorse necessarie per proteggere adeguatamente la tua connessione. Per questi motivi, è importante fare una ricerca e scegliere una VPN in grado di garantirti una certa sicurezza.

Bisogna ricordare che le VPN freemium possono essere una scelta più sicura rispetto alle VPN gratuite per sempre, perché dispongono delle risorse e degli introiti della versione premium. Le VPN che offrono solo servizi gratuiti devono fare riferimento ad altre fonti di guadagno, come la vendita dei dati o il posizionamento di annunci pubblicitari, entrambi fattori che mettono a rischio la privacy e la sicurezza dell'utente.

Usare una VPN per il torrenting è legale?

Sì, è legale, ma la faccenda è un po' complicata. Nella maggior parte dei casi, è possibile utilizzare una VPN per il torrenting senza alcun problema. In ogni caso, l'utilizzo di una VPN per scaricare contenuti protetti da copyright è illegale e potrebbe metterti nei guai.

Alcuni Paesi (come la Cina e l'Iran) hanno vietato o regolamentato pesantemente l'uso delle VPN, che quindi può essere considerato illegale. Non giustifico nessuna attività illegale, quindi è meglio controllare le leggi locali per evitare conseguenze.

Le VPN gratuite sono abbastanza veloci per il torrenting?

Alcune lo sono, ma la maggior parte delle VPN gratis pone dei limiti sua sulla velocità sia sull’uso dei dati. Le VPN elencate qui hanno tutte una velocità sufficiente per il torrenting. Le opzioni gratuite per sempre, tuttavia, propongono tutte dati mensili limitati, che si esauriscono velocemente durante il torrenting.

Il modo migliore per rimanere al sicuro durante il torrenting è optare per una VPN premium a basso costo: la maggior parte ha delle garanzie di rimborso che consentono di riavere indietro i soldi entro un certo periodo di tempo (di solito 30 giorni). ExpressVPN e CyberGhost sono le mie preferite perché hanno velocità elevate e dati illimitati, quindi potrai usare i torrent senza rallentamenti significativi.

Posso usare una VPN gratuita per il torrenting su Android?

Sì, a patto che la VPN sia compatibile con Android. Tutte le VPN gratis di questo elenco hanno applicazioni per Android, e quindi ti permetteranno di usare i torrent su questo sistema senza problemi.

È comunque importante scegliere una VPN gratis che garantisca la sicurezza della tua attività di torrenting su Android. Molte VPN gratuite per Android fanno trapelare i dati degli utenti e non proteggono affatto la loro privacy; altre sono note per vendere i dati degli utenti a scopo di lucro. Per questo, ti consiglio sempre di fare una ricerca prima di scaricare un'applicazione VPN gratis sul tuo dispositivo.

Una VPN gratis può essere utilizzata per il torrenting su Windows?

Sì, la maggior parte delle VPN gratuite è compatibile con Windows. Assicurati di scegliere una VPN gratis per Windows che sia veloce, sicura da usare e che non metta a rischio i tuoi dati. Una volta installata l'applicazione e connessa a un server, sarai in grado di scaricare torrent in modo sicuro sul tuo dispositivo Windows.

È possibile migliorare le prestazioni di torrenting con una VPN gratuita?

Sì, in casi rari. A volte gli ISP limitano le attività che richiedono una larghezza di banda elevata, come il torrenting, con conseguenti velocità molto ridotte. Tuttavia, poiché tutte le VPN gratuite di questo elenco nascondono la tua attività online, il tuo ISP non riuscirà a capire che stai facendo torrenting e quindi non saprà come bloccarti. In questo modo, grazie alla VPN, potrai raggiungere velocità di download più elevate.

Per avere le migliori prestazioni con i torrent, scegli un protocollo veloce e sicuro: ti consiglio Lightway di ExpressVPN o il famoso WireGuard. Entrambi questi protocolli contribuiscono a garantire velocità di download elevate per il torrenting senza compromettere la sicurezza. Se la VPN gratuita non offre nessuno di questi protocolli, OpenVPN è la scelta migliore.

Tuttavia, è bene tenere presente che nella maggior parte dei casi, usare una VPN comporterà un calo della velocità di download dovuto alla crittografia applicata alla connessione, che naturalmente rallenterà la velocità complessiva di Internet. Una VPN di solito migliora le prestazioni di torrenting solo quando gli ISP limitano la tua connessione.

Cosa succede se la VPN gratis che ho scelto non funziona con uTorrent?

La prima cosa da fare è collegarsi a un altro server, dato che il server a cui sei connesso potrebbe non essere in grado di sostenere il traffico P2P. Ad ogni modo, alcune VPN gratuite non ammettono il torrenting, quindi è importante scegliere un servizio gratuito affidabile con server adatti al P2P.

Se non funziona, puoi provare anche a:

  • Svuotare la cache del DNS. L'accumulo di dati nella cache può influire sulla funzionalità del client torrent, quindi svuotare la cache del DNS può essere d'aiuto. La procedura per svuotare il DNS varia da dispositivo a dispositivo: se hai un dispositivo Windows, avvia il Prompt dei comandi e digita "ipconfig /flushdns.”
  • Disabilitare l'IPv6. Se la VPN gratis fa trapelare il tuo indirizzo IPv6, il tuo ISP potrebbe essere in grado di vedere la tua attività di torrenting e limitare il tuo traffico. Prova a disabilitare l'IPv6 sul tuo dispositivo e vedi se questo risolve il problema. Anche in questo caso, la procedura varia a seconda del dispositivo: su Windows, è possibile farlo attraverso il menu "Centro connessioni di rete e condivisione”.
  • Reinstallare uTorrent. A volte la reinstallazione del client uTorrent risolve il problema, perché se uno dei file è danneggiato, la reinstallazione riscriverà semplicemente il file danneggiato.

Il port forwarding è necessario per il torrenting con una VPN?

No, il port forwarding non è necessario per il torrenting con una VPN, ma può aumentare la velocità di torrenting permettendo alle connessioni in entrata di bypassare alcune restrizioni di rete (come il firewall NAT del router), in modo da connettersi con un maggior numero di peer sia per il download che per il seeding.

Tuttavia, bisogna considerare che l'abilitazione del port forwarding può anche comportare un rischio per la sicurezza, dato che si apre un canale diretto con il dispositivo, che può rendere più il tuo vero indirizzo IP più vulnerabile ed il tuo dispositivo più esposto ad attacchi hacker, soprattutto se la configurazione del port forwarding non è impostata correttamente.

Questo è il motivo per cui molte VPN (comprese quelle presenti in questo elenco) non dispongono del port forwarding: comporta troppi rischi per un beneficio minore. Inoltre, è possibile stabilire una connessione con molti peer anche senza port forwarding. Nel corso dei miei test, la maggior parte delle VPN citate offre una velocità incredibile senza necessità di port forwarding.

Proteggi subito la tua attività di torrenting con una VPN gratis

Dopo aver testato diverse VPN gratuite, sono felice di poter dire di averne trovate alcune in grado di garantire una buona velocità di torrenting senza mettere a rischio la tua privacy. In ogni caso, è necessario essere consapevoli del fatto che l'utilizzo di una VPN gratis per il torrenting sarà sempre soggetta a limitazioni severe, e qualsiasi servizio che affermi il contrario è probabilmente una truffa.

Ecco perché consiglio di scegliere ExpressVPN: ha un sistema di sicurezza di altissimo livello, un'ottima velocità e dati illimitati per consentirti di utilizzare i torrent senza alcuna restrizione. Non è gratuita al 100%, ma potrai provare ExpressVPN senza rischi grazie alla garanzia di 30-giorni. Se non dovesse essere la soluzione giusta per te, potrai riavere indietro i tuoi soldi.

Le migliori VPN per il torrenting con garanzia di rimborso sono…

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
84% di risparmio!
3
9.0 /10
9.0 Nostro punteggio
74% di risparmio!
4
9.1 /10
9.1 Nostro punteggio
77% di risparmio!
5
5.9 /10
5.9 Nostro punteggio
40% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Sugli autori

  • Akash Deep
  • Akash Deep Ricercatore in ambito di sicurezza informatica

Akash è uno scrittore di vpnMentor che si dedica a fornire ai lettori consigli imparziali sulla sicurezza e la privacy online. È specializzato nell’analisi delle ultime tendenze della sicurezza informatica, per fornire informazioni sempre aggiornate che aiutino i lettori a prendere decisioni consapevoli.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.

Inviaci un commento su come migliorare questo articolo. Il tuo feedback è importante!

Lascia un commento

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Il nome deve contenere almeno 3 lettere

Il contenuto del campo non deve superare 80 lettere

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Immetti un indirizzo e-mail valido

Grazie per aver inviato un commento, %%name%%!

Controlliamo tutti i commenti nel giro di 48 ore per assicurarci che siano reali e non offensivi. Nel frattempo, condividi pure questo articolo.