Questo sito riceve compensi dalla promozione dei prodotti o servizi presentati in queste pagine. Per maggiori informazioni, leggi l'Informativa sulla pubblicità.
Trasparenza:
Recensioni professionali

vpnMentor ospita recensioni scritte dai nostri esperti, che esaminano i prodotti seguendo i propri standard professionali.

Proprietà

vpnMentor è di proprietà di Kape Technologies PLC, a cui appartengono i seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, i quali possono essere recensiti su questo sito.

Commissioni di affiliazione Pubblicità

vpnMentor ospita le recensioni scritte dai nostri esperti, i quali si attengono alle rigorose norme di valutazione ed etiche da noi adottate. Tutte le recensioni devono essere il risultato di una valutazione indipendente, onesta e professionale da parte dell'autore della recensione. Detto ciò, potremmo percepire delle commissioni per le azioni compiute dagli utenti attraverso i nostri link, il che non influenzerà la recensione, ma potrebbe influire sulle classifiche, le quali vengono stilate in base alla soddisfazione dei clienti in merito alle vendite precedenti e ai compensi ricevuti.

Linee guida delle recensioni

Le recensioni pubblicate su vpnMentor vengono redatte da specialisti che esaminano i prodotti attenendosi a rigorosi criteri da noi stabiliti. Tali criteri fanno sì che ogni recensione sia il risultato di una valutazione indipendente, professionale e onesta da parte del revisore, e tenga conto delle funzionalità e delle caratteristiche tecniche del prodotto, oltre che dei costi per gli utenti. Le classifiche che pubblichiamo potrebbero tenere conto anche di eventuali provvigioni di affiliazione, da noi percepite per gli acquisti effettuati mediante i link presenti sul nostro sito.

Le 7 Migliori VPN GRATIS per iPhone e iOS (aggiornate al 2023)

È difficile trovare una buona VPN gratis per iOS, con così tanti servizi inaffidabili sul mercato. Oltre a registrare e cedere i tuoi dati a terzi, molte VPN gratuite hanno deboli funzioni di sicurezza, rallentano il dispositivo o consumano eccessivamente la batteria dell’iPhone. La cosa peggiore è che molte di queste VPN gratis totalmente inaffidabili hanno un punteggio di almeno 4 stelle come recensione degli utenti.

Ho testato più di 50 VPN e qui trovi la mia lista dei servizi migliori e più sicuri per dispositivi iOS. Tuttavia, tieni presente che tutte le VPN gratuite pongono restrizioni come reti di server più piccole, velocità minori e limiti al consumo di dati.

Io consiglio sempre i servizi di un provider premium, ad esempio ExpressVPN, che non è gratis al 100% ma merita certamente il primo posto, perché non ti limiterà come le VPN gratuite. ExpressVPN offre il massimo livello di sicurezza, velocità superelevate, dati illimitati e sblocco di decine di siti di streaming. Inoltre, è coperta da 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati. Ho voluto comprovare l’affidabilità di questa politica di rimborso e ho ricevuto indietro l’intero importo senza problemi in pochi giorni.

Inizia a usare ExpressVPN senza rischi

Sei di fretta? Ecco le migliori VPN gratis per iPhone e iOS - Testate a Febbraio 2023

  1. ExpressVPN - Solide funzioni di sicurezza per mantenere protetto il tuo iPhone e gli altri dispositivi iOS. Ha inoltre una rete globale ad alta velocità composta da 3.000 server in 94 Paesi. Puoi provarla totalmente senza rischi perché è coperta da 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati.
  2. CyberGhost - Velocità superelevate e dati illimitati per godersi lo streaming su iPhone senza interruzioni (puoi provarla gratis grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati).
  3. ProtonVPN - App VPN gratis per iOS che offre dati illimitati, ma con server gratuiti che non supportano l’uso di torrent.
  4. Avira Phantom VPN - App iOS gratis e facile da usare, ma senza assistenza clienti.
  5. hide.me - App iOS gratis con protezione altamente personalizzabile, però non sblocca le piattaforme di streaming.

Altre 2 VPN gratis per iPhone e iOS

Le migliori VPN gratis per iPhone e iOS - Analisi completa (aggiornata a Febbraio 2023)

1. ExpressVPN - La migliore VPN per iOS, con solide funzioni di sicurezza e rete globale ad alta velocità

  • Dati illimitati e velocità superelevate.
  • 3.000 server in 94 Paesi, tra cui Italia e Svizzera.
  • 5 connessioni simultanee di dispositivi.
  • È capace di sbloccare: Netflix, Disney+, HBO Max, Hulu, BBC iPlayer, Amazon Prime Video, RaiPlay e altri servizi.
  • È compatibile con: iOS, Mac, Apple TV, Apple Watch, Windows, Android, Linux, router e altri sistemi.
  • App iOS disponibile in italiano.
  • Live chat disponibile 24/7 in italiano grazie a un sistema di traduzione automatica.
Offerta per ExpressVPN Febbraio 2023: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

ExpressVPN fornisce un’app iOS sicura che proteggerà le tue informazioni online con la crittografia AES a 256 bit, il più alto livello di cifratura disponibile. Mi ha dato ancora più sensazione di sicurezza sapere che ExpressVPN usa la Perfect Forward Secrecy, funzionalità che cambia frequentemente la chiave crittografica: così facendo, anche se gli hacker riuscissero a scoprire una chiave, non potrebbero comunque usarla per decifrare i tuoi dati.

Dall’app iOS ho potuto scegliere tra diversi protocolli, incluso Lightway di ExpressVPN. Lightway UDP ha dimostrato di essere il più rapido nei miei test. Inoltre è leggero, pur essendo altamente sicuro, rivelandosi quindi ottimo perché la batteria dell’iPhone si consumi meno. Se avessi dubbi sul protocollo da usare, nell’app iOS puoi sempre impostarne la selezione automatica, in modo che ExpressVPN scelga quello più adatto alla tua rete.

ExpressVPN prende molto sul serio anche la tua privacy. È dotata di protezione contro le perdite IP/DNS e segue una rigorosa politica di no-log per mantenere la riservatezza dei tuoi dati online. La sua politica è stata verificata da processi di audit di società di sicurezza indipendenti, quindi è affidabile.

Per ulteriore sicurezza, ExpressVPN usa server basati sulla memoria RAM, dalla quale i dati si cancellano ad ogni riavvio. Inoltre, la sua sede aziendale è alle Isole Vergini britanniche (al di fuori della 14-Eyes Alliance), pertanto ExpressVPN non ha alcun obbligo di legge alla raccolta e cessione dei dati personali degli utenti.

Questa VPN fornisce una rete ad alta velocità con server tutti compatibili con connessioni P2P. Ho testato 10 suoi server fra Regno Unito, Germania e Spagna, ottenendo una velocità media di 75,6 Mbps, ossia 15 volte il necessario per uno streaming HD fluido. Sono rimasto ancora più colpito quando mi sono collegato ai suoi server a lunga distanza, dato che la velocità è calata solamente del 6% rispetto alla mia connessione normale. Insomma, grazie ai dati illimitati e alle velocità superelevate di ExpressVPN, potrai navigare, usare torrent e goderti lo streaming sul tuo iPhone senza rallentamenti.

ExpressVPN è in grado di accedere a tutte le più note piattaforme di streaming senza alcuna difficoltà. Con 3.000 server in 94 Paesi ben distribuiti su tutto il globo, ho potuto guardare sul mio iPhone i contenuti di oltre 15 cataloghi Netflix (inclusi quelli di Stati Uniti, Regno Unito e Giappone). Ho potuto sbloccare facilmente anche Disney+, Hulu, Amazon Prime Video e altri servizi.

ExpressVPN funziona persino nei Paesi che sottopongono a censura la rete internet, come Cina e Iran. Tieni però presente che in alcuni Paesi le VPN non approvate dal governo possono essere illegali. Noi non appoggiamo alcuna attività illecita, quindi per sicurezza assicurati sempre di controllare le norme e i regolamenti locali riguardanti l’uso dei servizi di VPN.

Dell’app iOS di ExpressVPN ho apprezzato molto anche l’usabilità: l’installazione ha richiesto giusto un paio di minuti e con un solo tocco ho effettuato il collegamento al server più rapido nelle vicinanze. C’è anche un intuitivo menu di impostazioni che ti consente di personalizzare l’uso della VPN come meglio credi. Non sono purtroppo disponibili le funzioni di kill switch e split tunneling sull’app iOS di ExpressVPN, ma in compenso integra strumenti esclusivi come "Password Generator” e "Threat Manager”. L’app di ExpressVPN è compatibile con iOS 12 e versioni successive.

Screenshot of ExpressVPN's iOS appThreat Manager è una funzione esclusiva dell’app per iOS, finalizzata a bloccare tracker e siti dannosi.

Inoltre, potrai utilizzare ExpressVPN su tutti i tuoi dispositivi Apple, grazie alla funzionalità Smart DNS (chiamata MediaStreamer) e al supporto per 5 connessioni simultanee con un singolo abbonamento. MediaStreamer permette di usare ExpressVPN per sbloccare le piattaforme di streaming sulla Apple TV. Inoltre, considerato che l’Apple Watch si collega all’iPhone, ExpressVPN cripterà anche il traffico dati del dispositivo wearable.

ExpressVPN non è gratuita al 100%, però offre la copertura di una garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni, che puoi sfruttare per provare ExpressVPN totalmente senza rischi. Riceverai pieno accesso alla sua ampia rete di server, alle sue velocità estreme con consumo illimitato di dati e alle sue solide funzioni di sicurezza. Se non ne resti soddisfatto, potrai ottenere indietro fino all’ultimo centesimo effettuando la richiesta entro 30 giorni dall’acquisto.

Ho voluto comprovare l’affidabilità di questa politica chiedendo il rimborso al 27° giorno: ho contattato l’assistenza clienti tramite la live chat attiva 24/7 e, dopo aver fornito un motivo per la cancellazione dell’abbonamento, l’agente in chat ha approvato rapidamente il rimborso e ho ricevuto indietro i soldi dopo 3 giorni.

Prova subito ExpressVPN senza rischi

2. CyberGhost - Velocità superelevate per la navigazione e lo streaming su iPhone senza rallentamenti

  • Dati illimitati e velocità incredibili.
  • 9.699 server in 91 Paesi, anche in Italia a Roma e Milano.
  • 7 connessioni simultanee di dispositivi.
  • È capace di sbloccare: Netflix (USA, GB, IT e altri cataloghi), Disney+ USA e IT, HBO Max, Hulu, BBC iPlayer, Amazon Prime Video (USA, GB, IT e altri cataloghi), RaiPlay Diretta e altri servizi.
  • È compatibile con: iOS, Mac, Apple TV, Apple Watch, Windows, Android, Linux, router e altri sistemi.
  • App iOS disponibile in italiano.
Offerta Febbraio 2023: CyberGhost offre attualmente il 84% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

CyberGhost fornisce velocità molto elevate: testando 15 dei suoi server VPN sul mio iPhone 11, ho ottenuto una media di 45,6 Mbps. Non sono prestazioni pari a quelle di ExpressVPN, ma sono comunque più che sufficienti per guardare contenuti in Ultra HD sull’iPhone, dato che basterebbero solo 25 Mbps. Inoltre, anche CyberGhost offre i dati illimitati, quindi potrai goderti i tuoi programmi preferiti per ore ed ore senza fastidiose interruzioni.

Per proteggere il tuo iPhone, questa VPN impiega diverse funzioni avanzate di sicurezza, come crittografia AES a 256 bit, kill switch automatico, protezione automatica su Wi-Fi e protezione contro perdite di IP/DNS. Inoltre, a seconda delle proprie esigenze, è possibile usare differenti protocolli di sicurezza, come ad esempio WireGuard e IKEv2. Personalmente consiglio WireGuard perché è un protocollo sicuro e rapido: quando ho messo a confronto le prestazioni dei vari protocolli sul mio iPhone 11, WireGuard si è dimostrato il più veloce.

Anche CyberGhost è un servizio che prende davvero sul serio la protezione della privacy degli utenti. Per prima cosa, l’azienda ha sede in Romania, quindi fuori dalla giurisdizione della 14-Eyes Alliance. Inoltre, CyberGhost gestisce autonomamente presso la sua sede aziendale degli speciali server chiamati NoSpy, accessibili solo ai membri del suo staff come ulteriore misura di sicurezza.

La sua vasta rete composta da 9.699 server in 91 Paesi permette di accedere ai contenuti globali da qualsiasi luogo. Ci sono persino server ottimizzati per lo streaming di specifiche piattaforme in determinati Paesi. Quando mi sono connesso ai suoi server statunitensi con il mio iPhone 11, ho potuto accedere ai miei account americani di Netflix, Disney+ e Hulu.

Screenshot of CyberGhost iOS appCyberGhost ti dà accesso alle tue piattaforme di streaming preferite da qualsiasi luogo.

L’app di CyberGhost è compatibile con iOS 13 e versioni successive. Inoltre, è un’ottima scelta per i principianti, considerato che l’intero processo di configurazione mi ha portato via solo 5 minuti e che la funzione "Best Location” (Migliore posizione) seleziona automaticamente il server più rapido nelle vicinanze. Ho apprezzato molto anche la possibilità di aggiungere server ai preferiti toccando l’icona della stella, in modo da tenerli sempre a portata di mano.

Un punto a sfavore di CyberGhost è che non funziona in Cina. L’assistenza clienti mi ha comunque confermato che è una VPN efficace per altri Paesi che censurano internet, come Iran e Turchia. Ricordiamo nuovamente di informarsi sempre sulle norme e i regolamenti locali relativi all’uso delle VPN, in modo da evitare di infrangere la legge.

Questa VPN non è gratuita al 100%, però offre un generoso periodo di garanzia soddisfatti o rimborsati, grazie al quale potrai provare CyberGhost gratis fino a 45 giorni. Ho voluto assicurarmi che questa politica di rimborso fosse affidabile, quindi dopo 41 giorni ho effettuato la richiesta mediante la live chat di assistenza 24/7. L’agente in chat mi ha fatto giusto alcune domande sulla mia esperienza con il servizio, poi ha rapidamente approvato il rimborso, resosi effettivo sul mio conto dopo quattro giorni.

Prova subito CyberGhost gratis

3. ProtonVPN - Dati illimitati per proteggere il tuo iPhone in ogni momento

  • Dati illimitati e buone velocità.
  • 3 posizioni server gratuite (Stati Uniti, Giappone e Paesi Bassi).
  • Connessione di un solo dispositivo alla volta.
  • È capace di sbloccare: Netflix Originals, DAZN, fuboTV, YouTube, Spotify, Facebook, Instagram e Kodi.
  • È compatibile con: Windows, Mac, iOS, Android, Linux e router.
  • App iOS disponibile in italiano.

L’app iOS gratuita di ProtonVPN offre i dati illimitati per navigare online con il tuo iPhone senza interruzioni del servizio. Disporre di dati illimitati con una VPN gratis è cosa più unica che rara: in gran parte dei casi ti danno giusto un paio di GB al mese, o a volte anche solo 500 MB. Oltretutto, ProtonVPN offre anche velocità elevate: quando ho testato 3 server gratuiti con il mio iPhone 11, mi ha fornito in media 43,5 Mbps.

L’app iOS di ProtonVPN offre varie funzionalità di sicurezza per proteggere le tue informazioni personali: crittografia AES a 256 bit, protezione contro perdite IP/DNS e molteplici protocolli di sicurezza (WireGuard, OpenVPN e IKEv2). C’è anche un kill switch come ultima linea di protezione: nel caso la VPN dovesse disconnettersi improvvisamente, i tuoi dati non risulteranno esposti. Mi ha però deluso non aver potuto attivare il blocco di annunci e malware (chiamato NetShield), poiché escluso dalla versione gratuita.

Screenshot of Proton VPN's iOS appLa funzione "Always On VPN” (VPN sempre attiva) di ProtonVPN non può essere disattivata: in questo modo resterai sempre protetto mentre la VPN ristabilisce automaticamente la connessione in caso d’improvvisa caduta.

ProtonVPN adotta una rigorosa politica di no-log per mantenere protetti i tuoi dati. Inoltre, la sua app iOS è open source ed è stata sottoposta ad audit indipendenti, condizione che genera un elevato livello di trasparenza. La sua sede aziendale è in Svizzera (al di fuori della 5/9/14-Eyes Alliance), quindi non può essere obbligata a cedere i tuoi dati online ai Paesi membri di questo accordo.

L’app è compatibile con iOS 12 e versioni successive e offre un agevole processo di configurazione. Ho potuto collegarmi al server più veloce in pochi secondi, grazie all’apposito pulsante di connessione rapida. Mi ha però deluso che si possano utilizzare le funzioni di sicurezza aggiuntive di ProtonVPN solamente se si forniscono i propri dati di contatto. Inoltre, la VPN gratuita supporta una sola connessione, quindi non ho potuto collegarvi contemporaneamente tutti i miei dispositivi.

Mette a disposizione una piccola rete composta da 17 server gratuiti sparsi fra Stati Uniti, Giappone e Paesi Bassi (non supportano connessioni P2P). Detto questo, anche se durante i miei test ho goduto di velocità elevate sul mio iPhone 11, si potrebbero ricevere prestazioni minori a seconda della propria posizione, del momento della giornata e del traffico di utenti su un certo server. Inoltre, non sono riuscito a sbloccare nessuna piattaforma di streaming con la versione gratuita di ProtonVPN (anche se ho potuto guardare i contenuti Netflix Originals).

Quando ho avuto un dubbio riguardo ai server di ProtonVPN, ho cercato di contattare il servizio clienti, per scoprire che non offre nemmeno un’assistenza disponibile 24/7. Ho dovuto scrivere un’e-mail e sono passati 2 giorni prima di ottenere una risposta, un tempo relativamente lungo rispetto ad altre VPN gratuite (come hide.me), che forniscono supporto in tempo reale. Per fortuna ProtonVPN offre una vasta knowledge base sul sito web, dove potrai trovare gran parte delle risposte alle domande che potrebbero sorgerti.

Inizia a usare ProtonVPN GRATIS

4. Avira Phantom VPN - App user-friendly per connettere tutti i tuoi dispositivi iOS

  • 500 MB di dati al mese e velocità accettabili.
  • 37 posizioni server, anche in Italia e Svizzera.
  • Connessioni simultanee di dispositivi illimitate.
  • È capace di sbloccare: YouTube, Spotify, Facebook e Instagram.
  • È compatibile con: Windows, Mac, iOS e Android.

L’app iOS gratuita di Avira Phantom è facile da usare, dunque rappresenta un’ottima scelta per chi è alle prime armi con le VPN. Permette il collegamento a un server con un semplice tocco sull’apposito pulsante ben in evidenza. Nei miei test ho usato con piacere la funzione "Nearest Location” (Posizione più vicina) per connettermi automaticamente al server più rapido nelle vicinanze. L’app è compatibile con iOS 11 e versioni successive. Fornisce persino le connessioni simultanee illimitate, in modo da poter proteggere tutti i tuoi dispositivi iOS.

Questa VPN garantisce sicurezza su iPhone grazie a una crittografia di livello militare a 256 bit, a un kill switch e a una protezione contro perdite di IP/DNS. Ho apprezzato anche la funzione "Auto-connect” per il collegamento automatico della VPN sulle reti Wi-Fi sconosciute.

Screenshot of Avira Phantom VPN's iOS appLa protezione contro perdite IP/DNS di Avira Phantom VPN mantiene i tuoi dati online al riparo dagli occhi indiscreti.

Avira Phantom VPN segue una rigorosa politica di no-log, dunque non registra alcuna informazione personale. Tuttavia, ha il piccolo inconveniente di avere la sede aziendale in Germania, Paese non certo ideale per la privacy.

Avira Phantom VPN mi ha fornito un buon livello di velocità. Collegatomi ai suoi server statunitensi con il mio iPhone 11, viaggiavo a 39,5 Mbps, velocità sufficiente per scaricare un file da 250 MB in meno di un minuto. Tuttavia, la mia velocità senza VPN era di 64,9 Mbps, quindi questo rappresenta un calo del 39% rispetto alla connessione di base, prestazioni non proprio ottimali.

La sua rete è grande, per essere una VPN gratuita: mette a disposizione 37 server gratuiti in tutto il mondo, tutti con supporto per torrent. Testando 15 server con lo streaming, però, non sono riuscito a sbloccare nessuna piattaforma. Quando il sito di streaming si caricava (cosa non scontata), ricevevo un errore proxy, il classico messaggio che comunica che è stato rilevato l’uso di una VPN.

Ad ogni modo, Avira Phantom VPN non risulta una buona scelta per lo streaming anche perché pone un limite di dati di 500 MB al mese, appena sufficiente per 30 minuti di riproduzione di video HD. Una piccola buona notizia è che puoi ottenere altri 500 MB mensili se ti iscrivi fornendo il tuo indirizzo e-mail.

Anche se Avira Phantom VPN offre una knowledge base dove trova risposta la maggior parte delle domande, la versione gratuita non dà accesso al servizio di assistenza clienti. Questo è stato un po’ frustrante, perché con la knowledge base non ero riuscito a risolvere alcuni dubbi specifici su certe funzioni di sicurezza.

Inizia a usare Avira Phantom VPN GRATIS

5. hide.me - App iOS con protezione personalizzabile per il tuo iPhone

  • 10 GB di dati al mese e buone velocità.
  • 5 posizioni server gratuite (Paesi Bassi, Germania, Canada e Stati Uniti, un server per costa).
  • Connessione di un solo dispositivo alla volta.
  • È capace di sbloccare: Netflix Originals, YouTube, Spotify, Facebook e Instagram.
  • È compatibile con: Windows, Mac, iOS, Android, Linux e Amazon Fire TV.
  • App iOS disponibile in italiano.
  • Live chat disponibile in italiano grazie a un sistema di traduzione automatica.

Con hide.me puoi personalizzare le impostazioni di sicurezza come meglio credi. Questo mi ha colpito perché molte VPN gratis offrono ben poche possibilità di personalizzazione (o proprio nessuna). Nei miei test ho potuto cambiare protocollo (da IKEv2 a OpenVPN), configurare manualmente le impostazioni DNS e attivare o disattivare altre funzionalità.

Screenshot of hideme's iOS appCon l’app iOS gratuita di hide.me puoi scegliere tra 19 lingue e passare alla modalità scura.

Le funzioni di sicurezza includono un kill switch e la connessione automatica all’avvio dell’applicazione, oltre alla crittografia AES a 256 bit di livello militare e la protezione contro le perdite di IP/DNS. Quando ho eseguito dei test di tenuta sul mio iPhone 11, non sono state rilevate fughe di dati IP/DNS/WebRTC. Le tue informazioni personali saranno quindi in buone mani con hide.me.

Per usare tutte queste funzioni di hide.me non è necessario abbonarsi o registrarsi, al contrario di ciò che accade con gran parte delle VPN gratis, che bloccano molte funzionalità per indurre gli utenti a effettuare l’upgrade al servizio a pagamento. Ad esempio, ProtonVPN offre alcune opzioni di personalizzazione, ma puoi accedervi solo se ti registri. Un inconveniente di hide.me è che conserva i log degli indirizzi IP e del nome utente assegnatoti casualmente in ogni sessione VPN, però niente di tutto questo potrà ricondurre a te e viene cancellato tutto nel giro di poche ore.

Inoltre, le tue informazioni personali sono in buone mani anche perché l’azienda ha sede in Malesia, al di fuori della 14-Eyes Alliance. Dal punto di vista della privacy, hide.me è quindi una scelta ottimale.

Ho raggiunto buone velocità con hide.me. Quando mi sono collegato ai suoi server gratuiti dal mio iPhone 11, ho goduto di una velocità media di 35,6 Mbps. Grazie ai 10 GB di dati mensili disponibili gratuitamente, ho potuto navigare online senza interruzioni, ma non certo spararmi una maratona di serie TV: la dotazione di dati è sufficiente solo per circa 3 ore di visione in streaming in HD.

Questa VPN offre solo 5 server gratuiti, in Canada, Paesi Bassi, Germania e Stati Uniti (uno per costa). Forniscono tutti supporto per torrent, però non sono riuscito ad accedere a nessun contenuto locale specifico di Netflix. Inoltre, quando ho provato a sbloccare Hulu, Disney+ e altre note piattaforme di streaming, ho sempre ricevuto un messaggio di errore che segnalava il rilevamento di una connessione VPN.

L’app di hide.me è compatibile con iOS 12 e versioni successive, ha un’interfaccia intuitiva e funziona anche con la modalità scura di iPhone e iPad. Ho apprezzato particolarmente la possibilità di filtrare i server in base al valore del ping, perché mi ha agevolato nella scelta di una connessione ben reattiva per giocare online su iPhone. Detto questo, non dovrai far altro che selezionare "Enable VPN” (Abilita VPN) per connetterti a un server.

In termini di assistenza, hide.me mette a disposizione degli utenti gratuiti persino la live chat 24/7, oltre a una nutrita knowledge base. Ho potuto porre una domanda al supporto comodamente tramite l’app, senza dover aprire un browser.

Inizia a usare hide.me GRATIS

6. Hotspot Shield - Protocollo Catapult Hydra per connessioni rapide su lunghe distanze

  • 15 GB di dati al mese e velocità elevate.
  • 1 posizione server gratuita negli Stati Uniti.
  • Connessione di un solo dispositivo alla volta.
  • È capace di sbloccare: YouTube, Spotify, Facebook e Instagram.
  • È compatibile con: Windows, Mac, iOS e Android.
  • Sistema di traduzione automatica integrato nella chat per gestire le richieste in qualsiasi lingua.

Il protocollo Catapult Hydra di Hotspot Shield mantiene elevata la tua velocità anche sui server a lunga distanza. Anche se offre solo un server gratuito posizionato negli Stati Uniti, a più di 5.000 km di distanza (mi trovo in Europa occidentale), ho comunque viaggiato ad alta velocità. Il provider dichiara di limitare la velocità degli utenti della versione gratuita, però nei test sul mio iPhone 11 ho rilevato una velocità media di 34,4 Mbps.

Questa VPN proteggerà il tuo iPhone con la crittografia AES a 256 bit combinata alla Perfect Forward Secrecy. Inoltre, la sua protezione contro le perdite manterrà i tuoi dati al riparo dai tanti occhi indiscreti online. Quando ho testato il suo server su ipleak.net, non sono state rilevate perdite. Ciò che manca alla VPN gratis di Hotspot Shield è un kill switch.

L’app è compatibile con iOS a partire dalla versione 12 ed è facilissima da impostare: mi ha portato via giusto 5 minuti. Non è nemmeno necessario registrarsi per utilizzare l’app iOS e questo mi ha fatto sentire più sicuro, dato che non ho dovuto fornire i miei dettagli di contatto. Avrai accesso alla sua knowledge base direttamente dall’app, senza necessità di usare il browser per risolvere eventuali dubbi. Purtroppo, però, con l’account gratuito non ho avuto accesso alla live chat.

Mi preoccupava un po’ il fatto che la sede aziendale di Hotspot Shield si trova negli Stati Uniti, il cuore pulsante della 5/9/14-Eyes Alliance. Ho scoperto che la VPN mantiene log con dati sul consumo della larghezza di banda e la durata delle sessioni di connessione, ma per fortuna sono tutte informazioni anonime non identificative dell’utente. Resta quindi una buona soluzione per proteggere il proprio dispositivo iOS.

Hotspot Shield offre fino a 15 GB di dati mensili, ma limitati a 500 MB al giorno, quantità sufficiente solo per controllare l’e-mail, aggiornare i tuoi profili social o scaricare file di piccole dimensioni. Scordati pure lo streaming, considerato che servono circa 2-3 GB per una singola ora di visione di contenuti in HD. Questo limite, unito al fatto che non sono riuscito a sbloccare nessuna piattaforma di streaming, rende il piano gratuito di Hotspot Shield un’opzione certamente da evitare per lo streaming.

Inizia a usare Hotspot Shield GRATIS

7. TunnelBear - Ampia rete di server per accedere a contenuti globali su iPhone

  • 500 MB di dati al mese e velocità elevate.
  • 2.600 server gratuiti in più di 47 Paesi, Italia e Svizzera incluse.
  • Illimitato connessioni simultanee di dispositivi.
  • È capace di sbloccare: Netflix Originals, YouTube, Spotify, Facebook e Instagram.
  • È compatibile con: Windows, Mac, iOS e Android.
  • Interfaccia dell’app iOS parzialmente tradotta in italiano.

La versione gratuita di TunnelBear consente di utilizzare la sua intera rete, una cosa notevole perché gran parte delle VPN gratis dà accesso a ben pochi server. Potrai quindi accedere ai contenuti di 47 Paesi e anche ottenere buone velocità, considerato che molto probabilmente ci sarà un server nelle vicinanze della tua posizione reale. Tuttavia, quando ho testato la VPN con il mio account di Netflix USA, non ho avuto accesso al catalogo locale, ma solo ai contenuti Netflix Originals. Non sono riuscito a sbloccare nessun’altra piattaforma di streaming.

I dati del tuo iPhone saranno al sicuro con TunnelBear, grazie alla crittografia AES a 256 bit, la sua politica di no-log e la protezione automatica su Wi-Fi. Quest’ultima funzione rileva automaticamente le reti non protette e ti invia un avviso invitandoti a collegare la VPN. TunnelBear è dotata anche di una protezione contro perdite di dati. Ho sottoposto 10 suoi server ai test di tenuta e non è filtrato online nessun dato. Mi ha però deluso la mancanza di un kill switch.

TunnelBear offre velocità elevate sui server locali, per attività di navigazione e streaming senza rallentamenti. Testando i suoi server di Regno Unito, Francia, Germania e Paesi Bassi, ho rilevato una velocità media di 30 Mbps. Mi hanno invece un po’ deluso i suoi server a lunga distanza, sui quali la mia velocità è scesa a volte fino a 8 Mbps.

La sua app per iOS è facile da usare, perfetta se muovi i primi passi in questo mondo. Offre un pulsante per connetterti automaticamente con un semplice tocco al server più veloce nelle vicinanze. Inoltre, ho trovato divertente usare TunnelBear, perché ogni volta che ti connetti appare un simpatico orso animato che viaggia in un tunnel dalla tua posizione reale a quella del server VPN. L’app è compatibile con iOS 12 e versioni successive.

Purtroppo c’è un consumo massimo pari a 500 MB mensili, quindi la versione gratuita di TunnelBear risulterà una buona opzione solo per esigenze di navigazione leggera. Ho comunque scoperto che è possibile ottenere un GB aggiuntivo al mese se pubblichi un tweet citando l’azienda. Fatto questo, dopo soltanto 5 minuti il mio account aveva già ricevuto i dati extra.

Inizia a usare TunnelBear GRATIS

Tabella di confronto rapido: le migliori VPN gratis per iPhone e iOS

La seguente tabella offre una panoramica sulle caratteristiche più rilevanti delle VPN gratis di questa lista. Permette di paragonarle in base al livello medio di velocità, alla compatibilità con le diverse versioni di iOS e al limite mensile di dati. Ho indicato anche il numero di server offerti da ciascun servizio, se per utilizzarla sia necessario registrarsi e se permetta di accedere al catalogo di Netflix USA.

Velocità Limite di dati mensile Compatibilità con iOS App iOS in italiano Registrazione di log Paesi con server Richiede iscrizione? Sblocca Netflix USA?
🥇ExpressVPN Estremamente elevate Nessun limite 12+ Politica di no-log rigorosa 94
🥈CyberGhost Estremamente elevate Nessun limite 13+ Politica di no-log rigorosa 91
🥉ProtonVPN Elevate Nessun limite 12+ Politica di no-log rigorosa 3 No Solo Netflix Originals
Avira Medie 500 MB (1 GB con iscrizione) 11+ No Mantiene dei log anonimi 37 No No
hide.me Elevate 10 GB 12+ Mantiene dei log anonimi 5 No Solo Netflix Originals
Hotspot Shield Elevate 15 GB

(ma limite di 500 MB al giorno)

12+ No Mantiene dei log anonimi 1 No No
TunnelBear Elevate 500 MB 12+ Parzialmente tradotta Politica di no-log rigorosa 47 Solo Netflix Originals

Prova subito ExpressVPN senza rischi

Suggerimenti per scegliere la migliore VPN gratis per iPhone e iOS

Per determinare le migliori VPN gratuite per iPhone, ho seguito questi criteri. Puoi utilizzarli anche tu per scegliere la VPN gratis per iOS più adatta a te.

  • Servizio davvero gratuito. Una VPN gratis non richiede di impegnarsi subito con un abbonamento. Mi sono assicurato che tutte le VPN di questa lista siano completamente gratuite o coperte da una garanzia soddisfatti o rimborsati di efficacia testata e comprovata.
  • Funzioni di sicurezza e privacy avanzate. Tutte le VPN che ho selezionato offrono crittografia AES a 256 bit e protezione contro le perdite di IP/DNS per tenere al sicuro i tuoi dati. Inoltre, ho letto ogni informativa sulla privacy per assicurarmi che le VPN di questa lista non memorizzino dati identificativi degli utenti.
  • App iOS user-friendly. Per un’esperienza senza problemi, è meglio scegliere VPN con applicazioni iOS per iPhone e iPad dall’interfaccia semplice da usare.
  • Alte velocità e dati sufficienti. Per godersi le attività di streaming, torrent e navigazione senza fastidiosi rallentamenti, bisogna optare per una VPN con buone velocità e una sufficiente dotazione di dati. Ho verificato tutti i limiti di questi servizi per assicurarmi che concedano almeno 1 GB di traffico dati al mese. Ho anche condotto test di velocità per controllare l’effettiva assenza di buffering e lunghi tempi di caricamento.
  • Possibilità di sbloccare alcuni siti di streaming. Tante VPN gratuite non sbloccano i siti di streaming. Sono comunque riuscito a trovarne alcune che danno accesso almeno ai contenuti Netflix Originals.
  • Buona assistenza clienti. È importante ricevere sempre l’aiuto necessario senza dover aspettare un’eternità. Ho quindi verificato che le VPN offrano un buon supporto o almeno un’ampia knowledge base sul proprio sito web.

Prova subito ExpressVPN senza rischi

Attenzione ai rischi delle VPN gratis

Molte VPN gratis per iPhone possono mettere a rischio la tua sicurezza online. Ecco alcuni rischi da valutare se consideri di usare una VPN gratuita:

  • Le VPN gratis possono registrare e vendere i tuoi dati. Spesso le VPN gratuite vendono informazioni online degli utenti a inserzionisti e altri soggetti per trarne profitto. Per il bene della tua privacy online, usa sempre una VPN che segua una rigorosa politica di no-log.
  • Le VPN gratis possono far trapelare certi dati a causa di funzioni di sicurezza deboli. Dato che in genere un provider di VPN gratuita non ha le risorse necessarie per mantenere aggiornati i propri sistemi di sicurezza, si verificano fughe o perdite di dati. Per salvaguardare le tue informazioni online, assicurati quindi di scegliere una VPN dotata di crittografia AES a 256 bit e protezione contro le perdite di IP/DNS.
  • Le VPN gratis possono infettare i dispositivi con virus e malware. Anche se non è una grande preoccupazione per iOS, dato che Apple valuta rigidamente le applicazioni inserite nel suo App Store, resta comunque un problema verificatosi in passato con diverse VPN gratuite. Inoltre, dato che gran parte delle VPN gratis ha bisogno della pubblicità per sostenersi, sarai spesso bombardato da annunci e questo può aumentare le possibilità di infezione del tuo dispositivo con malware.

VPN gratis da evitare

È meglio stare alla larga dalle VPN gratuite elencate a continuazione, perché usarle è rischioso. Queste VPN gratis possono registrare i dati dell’utente e condividerli con terze parti (come inserzionisti pubblicitari). Inoltre, alcune di queste VPN gratuite hanno fatto trapelare il mio indirizzo IP durante i test, quindi non ci si può proprio fidare per la protezione della privacy online.

  • Hola: non è neppure una VPN vera e propria, ma una rete P2P dove condividi il tuo indirizzo IP personale con qualunque altro membro della rete. Pertanto, se qualcuno che sta usando il tuo IP dovesse condurre attività illecite, potresti esserne ritenuto responsabile. Inoltre, registra log con l’orario di connessione, i siti web visitati e l’indirizzo IP dell’utente.
  • TurboVPN: piena zeppa di pubblicità e tracker, questa VPN registra i tuoi dati online e li cede a inserzionisti a scopo di lucro.
  • Betternet VPN: era solita essere un’app infetta da malware, oltre a seguire un’intrusiva politica di registrazione di log riguardanti i siti visitati, la posizione e il dispositivo utilizzato dall’utente.

Altre VPN gratis da evitare: CrossVPN, Stealth VPN, Totally Free VPN, DotVPN, FreeVPN, OkVPN, EasyVPN, SuperVPN, ArchieVPN, HatVPN, sFly Network Booster, One Click VPN e Fast Secure Payment.

Guida rapida: come impostare una VPN su iPhone e iPad

  1. Scarica una VPN. Il mio principale consiglio per iPhone è ExpressVPN, perché offre solide funzioni di sicurezza, un’ampia rete di server e velocità elevatissime. Puoi anche provare ExpressVPN senza rischi, grazie alla copertura della sua garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.
  2. Collegati a un server. Se vuoi mantenere la velocità più alta possibile, assicurati di connetterti a un server nelle vicinanze della tua posizione reale.
  3. Inizia a navigare! Ora puoi navigare online in modo sicuro e sbloccare i più popolari siti di streaming sui tuoi dispositivi iOS!

Prova subito ExpressVPN senza rischi

FAQ - Domande frequenti sulle VPN gratis per iPhone e iOS

Una VPN gratis per iPhone funziona con Netflix, Hulu e altre piattaforme di streaming?

Purtroppo, la maggior parte delle VPN gratuite non è una buona soluzione per lo streaming. Spesso non ha le risorse necessarie per aggiornare la propria rete di server per stare al passo con i blocchi IP dei siti di streaming più noti. Inoltre, una VPN gratis pone un tetto troppo stringente alla velocità e al consumo di dati per poter riprodurre a lungo contenuti in streaming.

Le prime 2 VPN di questo elenco hanno sbloccato in maniera affidabile Netflix, Hulu, BBC iPlayer e altre piattaforme di streaming. Offrono inoltre velocità superelevate e dati illimitati per goderti la visione quanto e come vuoi. Tieni però presente che si tratta di servizi premium che riconoscono una garanzia soddisfatti o rimborsati, quindi non sono completamente gratuiti.

Non esiste VPN gratis al 100% che sia in grado di sbloccare in modo affidabile i siti di streaming più noti. I casi erano due: o la VPN mi bloccava l’accesso al sito invitandomi a passare al piano a pagamento, oppure mi bloccava la piattaforma stessa, mostrandomi un messaggio di errore. In alcuni casi ho potuto accedere a Netflix con le VPN gratis, ma il catalogo includeva solo i contenuti Netflix Originals.

Una VPN per iOS funziona anche su altri dispositivi?

, tutte le VPN per iOS qui elencate funzionano anche con Mac, Windows, Android e altri sistemi. Alcune di queste offrono anche supporto per router, in modo da poter usare la connessione sicura anche su dispositivi che in genere non supportano le applicazioni VPN. Ricorda inoltre che la maggior parte delle VPN gratis consente la connessione di un solo dispositivo alla volta: nonostante la compatibilità con svariati dispositivi, spesso non potrai connetterli tutti insieme contemporaneamente.

Esiste una VPN gratis che sia sicura per iPhone e iPad?

Sì, ma è sicuro usare sui dispositivi iOS solo alcune VPN gratuite. Tutte le VPN di questa lista offrono un uso estremamente sicuro. Integrano le funzioni di sicurezza essenziali (come la crittografia di livello militare e la protezione contro le perdite di IP/DNS) e seguono rigorose politiche di no-log per salvaguardare la tua privacy e i tuoi dispositivi iOS.

Ricorda che le VPN gratis presentano spesso fastidiose limitazioni, come velocità minori, reti di server più piccole, un tetto all’uso di dati e funzioni di sicurezza che lasciano molto a desiderare. Tutto ciò ha il solo scopo di incoraggiarti a passare a un piano a pagamento, ma non le rende di certo servizi non sicuri. Al contrario, esistono VPN gratis per iPhone assolutamente pericolose, come HolaVPN, Touch VPN, Flash VPN e VPN Proxy Master.

Qual è la migliore VPN gratis per iPhone per Cina, Turchia, Iran ed Emirati Arabi?

Una buona VPN gratuita per iPhone per un Paese soggetto a censura dovrà avere le funzioni di offuscamento, crittografia di livello militare e protezione contro perdite di DNS/IP. Tuttavia, sono ben poche le VPN in grado di eludere il Great Firewall cinese: tra queste c’è ExpressVPN.

Bisogna prestare attenzione in Cina, poiché è vietato l’uso di VPN che non siano state approvate dal governo. Considera comunque che il governo procede a bloccare i servizi di VPN, piuttosto che mettersi a perseguire gli utenti: nessun turista è mai stato sanzionato in Cina per aver utilizzato una VPN non approvata. Ad ogni modo, il team di vpnMentor ti invita a documentarti sempre circa le più recenti norme locali sull’utilizzo delle VPN, in modo da non violare alcuna legge.

Perché usare una VPN per iPhone e iPad?

Una VPN protegge il tuo dispositivo iOS e di altri sistemi da hacker e ulteriori terze parti, ad esempio gli inserzionisti, che sfruttano i tuoi dati per sottoporti annunci pubblicitari mirati. Anche se questo non costituisce un pericolo, si tratta comunque di una violazione della privacy. Tutte le VPN di questa lista offrono funzioni essenziali per proteggere i tuoi dati personali. Inoltre, nessuna di queste VPN registra log con dati dell’utente, vale a dire che evita proprio di generare informazioni utili agli inserzionisti o altri soggetti.

Una VPN per iPhone degna di fiducia è capace anche di nascondere la cronologia di navigazione al tuo ISP, criptare i tuoi dati, tenerti al sicuro sulle reti Wi-Fi pubbliche e darti accesso a contenuti geo-limitati.

Le VPN gratis per iOS memorizzano i log?

Nessuna delle VPN gratis per iOS consigliate in questo articolo memorizza informazioni identificative dell’utente. Tuttavia, ne esistono altre che registrano i log e li cedono a terzi per finalità di lucro. Ecco perché è così importante fare una buona ricerca prima di scaricare e usare una VPN gratuita. Lo scopo di una VPN è la protezione della privacy: invece di usare un servizio inaffidabile che raccoglie e vende i tuoi dati, faresti prima ad andare online senza VPN.

Una VPN scaricherà la batteria del mio iPhone?

Sì, una VPN ha un consumo elevato sulla batteria dell’iPhone perché cripta il tuo traffico in background. Tuttavia, le app iOS di alcune VPN gratis sono altamente personalizzabili, consentendo di modificare le impostazioni per ridurre il consumo di energia. Ad esempio, ExpressVPN usa il suo esclusivo protocollo Lightway, progettato proprio per essere molto leggero sulla batteria dei dispositivi.

Altri consigli per estendere la durata della batteria del tuo iPhone sono ridurre la luminosità dello schermo e chiudere le app che non stai più usando ma che restano attive in background.

Prova subito ExpressVPN senza rischi

Proteggi il tuo iPhone con una VPN gratis oggi stesso

Molte VPN gratis non sono sicure da usare e cedono i tuoi dati per trarne profitto. Nonostante la difficoltà, sono riuscito a stilare una lista di VPN gratuite affidabili. Ricorda però che tutti i servizi gratuiti presentano certe limitazioni, come un tetto al consumo di dati, velocità ridotte o reti di server di piccole dimensioni.

Per tali ragioni, personalmente consiglio di usare ExpressVPN per iPhone. Non è un servizio completamente gratuito, però offre funzionalità che mancano a quasi tutte le VPN gratis. La sua app iOS fornisce una sicurezza di livello militare, dati illimitati e un’ampia rete di server ad alta velocità in tutto il mondo. Inoltre, grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni, puoi provare ExpressVPN senza rischi. Se vedi che non fa per te, puoi sempre chiedere indietro l’intera somma durante tale periodo.

Le migliori VPN per iPhone e iOS con garanzia di rimborso sono...

Classifica
Provider
I nostri punteggi
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.8 /10
49% di risparmio!
2
9.8 /10
82% di risparmio!
3
9.6 /10
82% di risparmio!
4
9.4 /10
71% di risparmio!
5
9.2 /10
83% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Sugli autori

Andrea è un appassionato di tecnologia che ritiene la privacy online fondamentale per arginare la completa deriva verso un sistema orwelliano. Quando non è intento a leggere di innovazione, Andrea esplora la tecnologia interiore dell'essere umano praticando l'auto-osservazione e la meditazione.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.
Commento Il commento deve essere lungo da 5 a 2500 caratteri.