Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Le 5 migliori VPN per PS4/PS5 del 2024 + Guida all'installazione

Akash Deep Aggiornato il 18/02/2024 Informazioni verificate da Christine Johansen Ricercatore in ambito di sicurezza informatica

La ricerca di una VPN efficace per la PlayStation può essere un'impresa ardua, in quanto molte di esse fanno salire i tempi di latenza e possono rallentare il gioco, mentre altre non garantiscono una protezione adeguata dagli attacchi DDoS a causa di funzionalità di sicurezza poco efficienti.

Dopo aver testato oltre 30 VPN per PS4 e PS5, io e il mio team ne abbiamo trovate alcune che sono in grado di proteggere le tue partite pur mantenendo un lag ridotto, e dotate di reti di server ubicati in tutto il mondo, così potrai giocare e accedere senza problemi alle piattaforme di streaming sottoposte a restrizioni geografiche.

La mia prima scelta per PlayStation è ExpressVPN, perché è dotata di funzionalità di sicurezza efficaci, assicura velocità elevatissime e ping bassi, per giocare in tutta sicurezza e senza interruzioni. Inoltre, è facilissima da configurare su PlayStation. È anche possibile provare ExpressVPN senza rischi perché è coperta da una garanzia di rimborso da 30 giorni, entro i quali potrai avere un rimborso completo nel caso non dovesse piacerti.

Scarica ExpressVPN su PlayStation

Hai poco tempo per leggere tutto? Sono queste le migliori VPN per PlayStation del 2024

  1. ExpressVPN — Ping basso e ottima sicurezza per giocare con la PS senza interruzioni. Inoltre, ha un firmware specifico per i router e facilissimo da configurare. Prova senza rischi grazie alla sua garanzia di rimborso da 30 giorni.
  2. CyberGhost — Ha server specifici per il gioco, facili da individuare, ma che non si possono usare se ci si collega alla VPN via router.
  3. Private Internet Access — Impostazioni facilmente personalizzabili per ottimizzare la connessione VPN per la PlayStation. Tuttavia, l'applicazione non è semplicissima da utilizzare.
  4. NordVPN — Numerosi server in tutto il mondo per modificare la propria posizione di gioco, ma la connessione ad alcuni server ha subito dei ritardi.
  5. Surfshark — Consente di stabilire un numero illimitato di connessioni per utilizzare, oltre alle console di gioco, anche altri dispositivi, ma ha sede nei Paesi Bassi (che fanno parte della 14 Eyes Alliance, un'organizzazione che non rispetta la privacy).

Migliori VPN per PlayStation - Analisi completa (aggiornamento del 2024)

1. ExpressVPN — Velocità elevatissima e ping basso per giocare alla PlayStation senza lag

  • Velocità altissima e ping basso per giocare senza interruzioni
  • Oltre 3.000 server in 105 Paesi (incluse Italia e Svizzera) per accedere a giochi e a servizi di streaming sottoposti a restrizioni geografiche
  • Firmware specifico per semplificarne e velocizzarne l'installazione sul router
  • Funziona con: Apex Legends, Fortnite, GTA Online, COD: Warzone, Minecraft e molti altri giochi
  • Accesso consentito a: Netflix US e altri cataloghi, Disney+, Amazon Prime Video, ESPN+, HBO Max, Sky Go, BBC iPlayer, RaiPlay, etc.
  • Le app e le estensioni del browser sono anche in italiano
  • Help Center, assistenza via e-mail e chat live in italiano

ExpressVPN assicura una velocità eccellente e un ping basso, così si potrà giocare alla PS senza lag. Nel corso dei miei test, la velocità media di download è stata di 88,5 Mbps sui server nelle vicinanze, con una riduzione del 3% rispetto ai 90 Mbps della mia connessione tradizionale. Inoltre, il ping è stato sempre inferiore a 32 ms, un valore ottimo per il gaming online e che mi ha consentito di giocare ad Apex Legends sulla PS5 con un lag minimo.

Screenshot showing ExpressVPN's speed test resultsUn ping pari o inferiore a 30 ms non causerà lag in uscita, nemmeno con i giochi online più frenetici e spettacolari

Per utilizzare la VPN sulla PlayStation, è possibile configurarla sul router o condividerne la connessione dal PC. Tra tutte le VPN da me testate, ExpressVPN mi è sembrata la più facile da configurare sui router, perché basta installare il suo firmware personalizzato in soli 5 minuti, seguendo la guida fornita da ExpressVPN.

ExpressVPN ha anche un'app specifica per i router, che consente di modificare con pochi clic la posizione del server e le impostazioni della VPN, diversamente dalla gran parte delle altre VPN, con cui è necessario modificare le impostazioni del router ogni volta che si vuole cambiare server. Utilizzando l'app dedicata di ExpressVPN, potrai passare più tempo giocando piuttosto che sprecarlo a smanettare con le impostazioni.

Collegando la PlayStation a ExpressVPN, potrai usufruire della sua vasta rete di server, quindi divertirti con vari giochi sottoposti a restrizioni geografiche e affrontare avversari da ogni parte del mondo. Nel corso dei test, ho affrontato giocatori stranieri e ho sempre trovato un server disponibile nelle vicinanze con una bassa latenza.

Quanto alla sicurezza, le tue partite saranno protette in modo efficace. Ad esempio, tutte le sue app prevedono la crittografia AES a 256 bit, la protezione contro le perdite di IP e un kill switch automatico: questa dotazione consente di crittografare il traffico dati quando si gioca e di tenere nascosto l'indirizzo IP, impedendo agli hacker di individuare la rete di casa e di sferrare attacchi DDoS.

Con MediaStreamer, è possibile accedere dalla PlayStation alle piattaforme di streaming soggette a restrizioni geografiche senza alcuna fatica. Non occorre né installare ExpressVPN sul router né condividere la connessione VPN da un altro dispositivo: è sufficiente inserire l'indirizzo DNS assegnato a MediaStreamer nelle impostazioni di rete della PlayStation. Io l'ho fatto, e in pochi minuti sono riuscito ad accedere a Netflix US, HBO Max, BBC iPlayer e Hulu con la mia PS5, nonostante queste piattaforme non siano ancora attive nel mio Paese.

Il lato negativo di ExpressVPN è il suo prezzo, un po' più elevato rispetto ad altre VPN: infatti, il costo del canone più economico è di €6,29/mese. Tuttavia, spesso vi sono degli sconti o delle promozioni, di cui anch'io ho usufruito, beneficiando di uno sconto del 49% sull'abbonamento più lungo. Questo abbonamento a lungo termine di ExpressVPN è quello corredato dalle offerte e dagli sconti migliori, per cui consiglio di preferirlo agli abbonamenti a breve termine, che costano proporzionalmente molto di più. A prescindere dall'abbonamento scelto, è possibile provare ExpressVPN senza rischi grazie alla sua garanzia di rimborso da 30 giorni. Io ho voluto testarla personalmente, quindi ho contattato l'assistenza tramite la chat live, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per chiedere il riaccredito dei soldi spesi. Gli operatori non sono stati insistenti, ma si sono limitati a farmi qualche domanda sulla mia esperienza con questo programma, quindi hanno approvato la mia richiesta ed erogato il rimborso dopo 2 giorni.

Offerta per ExpressVPN Febbraio 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

2. CyberGhost — È facile trovare il server ideale per giocare online con la PS grazie ai suoi server dedicati al gaming

  • Velocità altissima e ping basso per giocare senza interruzioni
  • 11.683 server in 100 Paesi (server anche a Roma e a Milano) per avere connessioni stabili
  • Smart DNS per accedere alle piattaforme di streaming sottoposte a restrizioni geografiche da 5 posizioni diverse
  • Funziona con: Apex Legends, Fortnite, GTA Online, COD: Warzone, Minecraft e molti altri giochi
  • Accesso consentito a: Netflix (US, UK, IT e altri cataloghi), Disney+ US e IT, Amazon Prime Video, ESPN+, Hulu, HBO Max, Sky Go, BBC iPlayer, DAZN IT, RaiPlay Diretta, etc.
  • App in italiano

CyberGhost è dotata di server specializzati per il gaming, e sono inseriti nell'elenco "For Gaming" sull'app, per cui bastano pochi tocchi per stabilire una connessione ottimale con un server con basso ping. I miei test su 3 dei suoi server per il gaming hanno mostrato un ping medio di 44 ms e l'assenza di lag evidenti mentre giocavo a PUBG sulla PS5.

A screenshot showing some of CyberGhost's gaming-optimized serversPotrai divertirti con i tuoi giochi preferiti per PlayStation senza lag

Grazie alle sue ottime funzioni di sicurezza, tra cui la crittografia di livello militare, il kill switch automatico e la protezione contro le perdite di IP, i tuoi dati online rimarranno al sicuro e privati mentre giochi e non dovrai preoccuparti neanche di eventuali attacchi DDoS. Ho voluto verificare l'eventuale perdita di IP su 6 server da gaming di CyberGhost mentre ero connesso alla mia PlayStation, e non ne ho mai riscontrata alcuna.

Lo strumento SmartDNS consente di riprodurre facilmente sulla PS i contenuti streaming sottoposti a restrizioni geografiche. È possibile scegliere i codici di 5 Paesi diversi, tra cui Stati Uniti, Regno Unito e Giappone. Io sono riuscito ad accedere a Hulu e a riprodurre i contenuti in HD senza interruzioni, nonostante mi trovassi in Italia.

Come ExpressVPN, anche CyberGhost può essere installata su alcuni router. Purtroppo, non è possibile scegliere un server specifico a cui collegarsi, ma solo specificare il Paese nelle impostazioni del router e lasciare che CyberGhost scelga automaticamente un server in quel Paese. In questo caso, è possibile che si venga collegati a un server non ottimizzato per il gaming, e conseguentemente potrebbero riscontrarsi tempi di latenza maggiori. Ad ogni modo, è possibile scegliere di condividere la connessione VPN dal proprio PC, per avere il controllo totale sul server selezionato.

L'abbonamento mensile di CyberGhost è piuttosto costoso. Tuttavia, è possibile passare a CyberGhost a soli €2,03/mese scegliendo l'abbonamento e lungo termine, e usufruire della garanzia di rimborso, che nel caso dei piani più lunghi dura di più (45 giorni, anziché i 14 previsti per l'abbonamento mensile).

Io ho testato la sua garanzia di rimborso da 45 giorni per verificarne l'effettiva validità e semplicità. Dopo 39 giorni di utilizzo della VPN, ho contattato l'assistenza tramite la chat live, attiva 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, e ho chiesto un rimborso: non sono stato pressato a continuare ad usare il servizio, quindi la mia richiesta è stata approvata quasi immediatamente e, nel giro di 4 giorni, ho riavuto indietro i miei soldi.

Offerta Febbraio 2024: CyberGhost offre attualmente il 84% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

3. Private Internet Access — Personalizzazione della sicurezza per ottimizzare la connessione per la PS

  • Ottime funzioni di sicurezza, personalizzabili in base alle proprie esigenze
  • Oltre 29.650 server in 91 Paesi (tra cui l'Italia) per trovare molti utenti con cui giocare
  • Possibilità di collegare Illimitato dispositivi contemporaneamente
  • Funziona con: Apex Legends, Fortnite, GTA Online, COD: Warzone, Minecraft e molti altri giochi
  • Accesso consentito a: Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, Hulu, HBO Max, etc.
  • App ed estensioni per browser in italiano

PIA può essere configurata in vari modi, così da ottimizzare la connessione per i giochi della PS. Ad esempio, è possibile scegliere tra vari protocolli VPN, tra cui OpenVPN, il protocollo tipico del settore, WireGuard, etc.. Inoltre, grazie a OpenVPN, si può modificare il livello di crittografia in base alla necessità del momento. Nel corso dei miei test, sono passato dalla crittografia a 256 bit a quella a 128 bit (che non è così sicura come quella a 256 bit, ma comunque praticamente impossibile da decriptare) e ho registrato una velocità superiore del 13%.

image displaying how to change your VPN settings in the PIA appIl ping con WireGuard è stato leggermente migliore rispetto a quello con OpenVPN

Grazie alla sua rete enorme di server e all'ampia disponibilità di server nelle vicinanze, è possibile e stabilire connessioni veloci e stabili, e sfidare i giocatori di PS di ogni parte del mondo. Una rete di grandi dimensioni scongiura il rischio di collegarsi a server sovraccarichi, con conseguenti riduzione della velocità di connessione e rallentamenti durante le partite. Nel corso dei test, infatti, la connessione è sempre stata stabile e veloce.

Quanto alle velocità, sono state sia stabili che elevate: sui server vicini, la velocità media è stata di 78 Mbps (13% in meno rispetto alla mia connessione di base) e il ping inferiore a 60 ms, ossia un valore decisamente più elevato rispetto a quello di ExpressVPN, e che infatti ha generato un po' di lag in più. Detto ciò, finché non si tratta di giochi online frenetici e molto veloci, qualsiasi valore inferiore a 90 ms è accettabile.

PIA è compatibile con i router, ma è necessario utilizzare il protocollo OpenVPN. In alternativa, si può comunque condividere la connessione VPN mediante l'hotspot e modificare la configurazione come desiderato.

Private Internet Access ha un prezzo accessibile: l'abbonamento più lungo costa solo €1,85/mese. Scegliendo un abbonamento a breve termine, il costo sarà proporzionalmente molto maggiore rispetto agli abbonamenti lunghi, per cui è preferibile sottoscrivere l'abbonamento più lungo, proprio per via del migliore rapporto qualità-prezzo.

È prevista una garanzia di rimborso da 30 giorni, durante i quali potrai provare Private Internet Access senza alcun rischio. Per accertarmi che la garanzia fosse onorata, ho contattato l'assistenza tramite la chat, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e ho chiesto il rimborso: dopo aver risposto a un paio di domande, la mia richiesta è stata approvata e ho riavuto indietro i miei soldi dopo 5 giorni.

Aggiornamento Febbraio 2024: PIA di solito non fa offerte o sconti (è conveniente già di suo), ma in questo momento puoi ottenere un nuovo abbonamento con uno sconto folle del 82%!

4. NordVPN — Tantissimi server per acquisire facilmente un nuovo IP e cambiare la posizione di gioco

  • 6.088 server in 61 Paesi (inclusa l’Italia) per cambiare velocemente la regione di gioco
  • Protocollo NordLynx per salvaguardare la tua connessione mantenendo alte velocità
  • 6 connessioni simultanee di dispositivi
  • Funziona con: Apex Legends, Fortnite, GTA Online, COD: Warzone, Minecraft e altro ancora
  • Sblocca: Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, HBO Max, BBC iPlayer, Hulu e altro ancora
  • Interfaccia utente disponibile in italiano per Windows, Mac e Android
    Assistenza tramite e-mail disponibile in italiano

NordVPN dispone di una vasta gamma di server in tutto il mondo per cambiare facilmente il tuo IP. Con un nuovo IP, potrai accedere a più regioni di gioco per usufruire di contenuti specifici. Mentre ero connesso tramite il mio router, ho testato i server di NordVPN per gli Stati Uniti, il Regno Unito e il Giappone e il mio IP è stato modificato sulla base di queste regioni. I giochi di Fortnite hanno dimostrato di funzionare senza alcun lag o problemi relativi alla posizione. Questo significa che le tue sessioni di gioco non saranno limitate alle funzioni disponibili nella tua posizione reale.

Screenshot of NordLynx protocol option on NordVPN menu screenLe mie sessioni di gioco sono state protette da NordLynx mantenendo comunque la mia connessione di base ad alta velocità

Il suo protocollo proprietario, NordLynx, è veloce, anche se non proprio all'altezza di ExpressVPN. La mia velocità di base di 70Mbps è scesa solo del 22% con un ping minimo. A prescindere dalla distanza, non ho notato alcun lag evidente, perfino sul server giapponese. GTA Online ha funzionato senza intoppi mentre la mia PS5 era connessa al router.

Anche le tue sessioni di gioco saranno al sicuro grazie a Nordlynx. Si basa sul protocollo estremamente sicuro WireGuard, ma con tecnologia double NAT che aggiunge un ulteriore livello di protezione IP. La crittografia AES a 256-bit aiuterà a proteggerti anche dagli attacchi DDoS e da altre potenziali minacce informatiche mentre giochi. In più, grazie al kill switch e alla protezione contro le perdite, il tuo vero IP non verrà mai esposto.

Un piccolo inconveniente è che ci è voluto un po' di tempo per connettersi ad alcuni server. Un server statunitense, per esempio, ha impiegato ben 12 secondi per variare il mio indirizzo IP. Tuttavia, non si è trattato di un evento così frequente da risultare fastidioso.

Gli abbonamenti a NordVPN sono disponibili a partire da €3,39/mese. Ti consiglio di scegliere il piano a lungo termine per assicurarti il miglior rapporto qualità/prezzo, perché i piani più brevi e più costosi non ti daranno alcun vantaggio in più.

Non correrai alcun rischio nel testare NordVPN perché è supportata da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Ottenere un rimborso dopo aver utilizzato la VPN per un po' di tempo è stato estremamente semplice. L'ho richiesto tramite la live chat disponibile 24/7 e ho avuto conferma quasi istantaneamente. I soldi sono stati rimborsati sulla mia carta di credito nel giro di una settimana.

5. Surfshark — Connessioni illimitate per coprire tutti i tuoi dispositivi

  • Illimitato connessioni simultanee di dispositivi per coprire i dispositivi non presenti nella rete del tuo router
  • 3.200 server in 100 Paesi (con posizioni anche in Italia) per acquisire facilmente un nuovo IP per il gioco online
  • Smart DNS per sbloccare i contenuti sulla tua PlayStation senza configurare il router
  • Funziona con: Apex Legends, Fortnite, GTA Online, COD: Warzone, Minecraft e altro ancora
  • Sblocca: Netflix USA e molti altri cataloghi, Disney+, Amazon Prime Video, HBO Max, BBC iPlayer, Hulu e altro ancora
  • Le app per Windows, Android e iOS e le estensioni del browser possono essere visualizzate in italiano
  • L'assistenza tramite e-mail e live chat può essere contattata in italiano grazie alla funzione di traduzione

Surfshark offre connessioni di dispositivi illimitate, perfette per proteggere altri dispositivi al di fuori della rete del tuo router. Di solito le VPN prevedono un limite a questa caratteristica, per cui è possibile connettere solo il router e una ristretta selezione di dispositivi lontano da casa. Durante i miei test, ho utilizzato Surfshark sul mio router per la mia PS5, nonché sul mio laptop, iPhone e tablet senza alcun problema di connettività.

I server situati in tutto il mondo sono affidabili e veloci per i giochi della PS4/5. Apex Legends ha funzionato con un nuovo IP su un server statunitense, perciò la mia posizione è stata variata con successo. Nonostante la distanza considerevole, il mio ping è rimasto basso (<64ms) e la mia velocità non è scesa oltre il 24% utilizzando l'opzione Posizione più veloce.

Screenshot showing the Surfshark server selection screen and fastest server optionCon Surfshark è stato facile stabilire una connessione veloce e sicura in pochi secondi

Con lo smart DNS di Surfshark potrai cambiare la regione della tua PlayStation senza bisogno di un router. Dovrai solo inserire i numeri DNS (forniti da Surfshark) nelle impostazioni della tua consolle. Non offre gli stessi vantaggi di sicurezza che si ottengono utilizzando il router, ma può aiutare ad aggirare le restrizioni geografiche dei videogiochi (e dei contenuti in streaming).

Una cosa che non mi è piaciuta è che Surfshark ha sede nei Paesi Bassi, territorio appartenente all'alleanza di condivisione delle informazioni di intelligence 14 Eyes. Nonostante ciò, vanta una robusta politica "no-log" per cui i tuoi dati non verranno mai registrati. I dati vengono comunque cancellati al riavvio dai server che lavorano esclusivamente su memoria RAM.

I piani partono da solo €2,89/mese. La scelta migliore è quella di un piano a lungo termine perché è il più vantaggioso dal punto di vista economico. I piani a breve termine offrono esattamente le stesse caratteristiche, ma risultano più costosi.

Potrai provare Surfshark senza alcun rischio grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Se hai bisogno di un rimborso, la procedura è veloce e affidabile. Ho usato la chat disponibile 24/7 per richiedere di cancellare il mio abbonamento. Dopo aver risposto ad alcune brevi domande, ho riavuto indietro il denaro dopo una settimana.

Breve tabella di confronto: caratteristiche delle VPN per PlayStation

In questa tabella, vengono messe a confronto le caratteristiche delle VPN per PlayStation da me suggerite. Tra i fattori presi in considerazione vi sono il canone mensile più basso, il ping medio dei server vicini e il numero di Paesi in cui il servizio ha dei server. Ho inserito anche il numero di dispositivi che è possibile connettere contemporaneamente e la disponibilità della funzione Smart DNS, che consente di accedere alle app di streaming direttamente dalla PlayStation.

VPN Canone mensile più basso Applicazioni in italiano Numero di posizioni server Ping medio dei server locali Smart DNS Accesso consentito a Numero di dispositivi che si possono collegare
🥇ExpressVPN €6,29/mese 3.000 server in 105 Paesi 29 ms Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, Hulu, HBO Max e altri 8
🥈CyberGhost €2,03/mese 11.683 server in 100 Paesi 40 ms Netflix, Disney+, Amazon Prime Video, Hulu, HBO Max e altri 7
🥉Private Internet Access €1,85/mese 29.650 server in 91 Paesi 60 ms Netflix, Disney+, Hulu, HBO Max e altri Illimitato
NordVPN €3,39/mese 6.088 server in 61 Paesi 60 ms Netflix, Disney+, Hulu, DAZN e altri 6
Surfshark €2,89/mese 3.200 server in 100 Paesi 64 ms Netflix, Amazon Prime Video, HBO Max e altri Illimitato

Prova subito ExpressVPN

Vantaggi dell'utilizzo di una VPN con la PS4/PS5

Una VPN per giocare con la PlayStation può offrire più vantaggi di quanto si possa pensare, migliorando l'esperienza di gioco in diversi modi e garantendo una connessione più sicura. Di seguito, elenchiamo alcuni dei vantaggi derivanti dall'utilizzo di una VPN di qualità con la PS4/5.

  1. Protegge dagli attacchi DDoS che possono far crashare il gioco. Alcuni avversari potrebbero tentare di mandarti offline tramite un attacco DDoS coordinato alla tua rete domestica, ma per far ciò devono conoscere il tuo indirizzo IP. Tuttavia, poiché una VPN sostituisce l'indirizzo IP reale con quello del server a cui si è connessi, eventuali tentativi di attacco DDoS colpiranno i server della VPN, che sono stati concepiti per ridurre al minimo la portata di questi attacchi. In definitiva, le tue partite non verranno compromesse.
  2. Consente di accedere a server internazionali per il gaming. Molti giochi online si collegano automaticamente a un server nelle vicinanze, ma con una VPN è possibile collegarsi a un altro Paese e confrontarsi con una platea di giocatori del tutto nuova. Ad esempio, sarà possibile giocare a COD: Warzone in Paesi meno gettonati per disputare incontri più facili.
  3. Permette di giocare a giochi sottoposti a restrizioni geografiche. Una VPN consente di fruire dei giochi e dei contenuti scaricabili non disponibili nel tuo Paese, ma anche di accedere a varie piattaforme di streaming, come Disney+, Hulu e HBO Max, da qualsiasi parte del mondo. Inoltre, una VPN consente di acquistare in anticipo alcuni giochi per PS o di approfittare dei prezzi speciali per Paesi specifici. Ad ogni modo, è bene ricordare che, aggirando eventuali restrizioni geografiche, si potrebbero infrangere i termini di servizio di PlayStation. I termini variano da Paese a Paese, quindi occorre accertarsi innanzitutto che non si stiano violando le regole.
  4. Aumenta la velocità di connessione a Internet bypassando le limitazioni dell'ISP. Alcuni gestori di rete Internet possono ridurre la velocità della connessione in caso di attività che richiedono un'elevata larghezza di banda, come il download di giochi e lo streaming. Una VPN può aggirare questa limitazione crittografando il traffico dati in uscita, impedendo all'ISP di conoscere l'attività online in corso e, quindi, evitando che la velocità venga ridotta a causa di ciò.

Consigli sulla scelta della VPN migliore per PlayStation

Una VPN di alta qualità per PlayStation dovrebbe assicurare tempi di latenza ridotti e una rete di server estesa, oltre ad essere facile da configurare sui router e ben compatibile con le marche e i modelli di router più diffusi. Io ho selezionato le VPN in elenco in base a questi criteri:

  • Ping basso. Più basso è il ping, più rapidamente i comandi verranno acquisiti dal gioco. Per giocare in modo piacevole con gran parte dei giochi online, il ping dovrebbe essere inferiore a 100 ms, mentre nel caso dei giochi più frenetici e impegnativi potrebbe essere necessario un ping inferiore a 35 ms. Il ping rilevato sui server locali di tutte le VPN è sempre stato inferiore a 100 ms.
  • Velocità elevate. Consente di scaricare in tutta sicurezza giochi e aggiornamenti della PlayStation di grandi dimensioni senza rallentamenti. Eventuali cali di velocità superiori al 40% sui server vicini sono inaccettabili, per cui ho verificato la velocità di tutte le VPN incluse in questo elenco e non ho mai registrato flessioni di velocità di oltre il 30%, anche sui server più distanti.
  • Rete di server ampia. È consigliabile cercare una VPN con molti server ubicati in posti diversi, perché più server ci sono, meno è probabile che vi siano sovraccarichi di rete e, conseguente, riduzione della velocità. Inoltre, più i server sono vicini, più il ping sarà basso, e ciò si tradurrà in un lag minore quando si gioca.
  • Funzioni di sicurezza efficaci. Perché la privacy e la sicurezza siano assicurate quando si gioca online con la PlayStation, è essenziale che siano presenti alcune funzioni, come la crittografia AES a 256 bit e la protezione contro la perdita di IP, per rimanere al riparo da eventuali attacchi DDoS.
  • Facilità di configurazione sulla console. È bene scegliere una VPN che sia facile da installare su un router. Tutte le VPN in elenco mettono a disposizione dei loro utenti delle guide all'installazione chiare e dettagliate sui loro siti. Inoltre, possono anche essere configurate come punti hotspot VPN, così sarà possibile connettere la PlayStation anche tramite il Mac o il PC. Occorre inoltre verificare che la VPN scelta consenta di usare i protocolli più veloci per router, come WireGuard, IKEv2 e Lightway.
  • Buone prestazioni in streaming. È importante verificare che la VPN scelta consenta di accedere con regolarità ai servizi di streaming più famosi, come Netflix, Hulu e HBO Max, e quindi ai contenuti sottoposti a restrizioni geografiche direttamente dalla PS. Sarebbe ancora meglio se la VPN fosse dotata di una funzione Smart DNS, che eviterebbe di dover creare un hotspot VPN o di configurare la VPN con il router, e potresti iniziare lo streaming immediatamente.
  • Rapporto qualità-prezzo. Le VPN migliori per PlayStation assicurano prestazioni ottime, sono dotate di ampie reti di server e hanno valide funzionalità a prezzi accessibili. Non occorre spendere una fortuna per avere un buon prodotto. Inoltre, molte VPN (come ExpressVPN) propongono forti sconti durante l'anno, soprattutto sugli abbonamenti a lungo termine.
  • Assistenza clienti puntuale. Una buona assistenza clienti sarà utile a risolvere meglio eventuali problemi. Tutte le VPN in elenco prevedono un servizio di assistenza via chat, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per aiutare gli utenti in qualsiasi momento, a prescindere dal suo fuso orario.
  • Garanzia di rimborso sicura. Un'azienda che offre una garanzia di rimborso è sicura della validità dei propri servizi. Tutte le VPN in elenco prevedono una garanzia di rimborso che si è rivelata reale e sicura, per cui potrai testarle con la PlayStation e richiedere un rimborso completo se non dovesse essere soddisfacente.

Come configurare una VPN sulla console PlayStation

È possibile configurare una VPN sulla PlayStation in 4 modi. I metodi per PC e per Mac sono i più semplici, ma il raggio d'azione è limitato. Utilizzando questi metodi, la PlayStation deve trovarsi a poca distanza dal computer perché la connessione sia stabile e regolare, mentre il router ha un raggio molto più ampio (può raggiungere i 45 metri).

Il metodo con Smart DNS è il più veloce, ma non può essere utilizzato per giocare: è utile solo per accedere dalla PlayStation ai servizi di streaming sottoposti a restrizioni geografiche. Io suggerisco di usare il metodo per PC per la semplicità d'uso e il metodo per router per prestazioni più stabili.

Tra le VPN per PlayStation consiglio ExpressVPN, perché la più veloce tra quelle che ho testato, ed è quindi molto adatta per giocare online. Inoltre, dispone di una funzione Smart DNS e di un'app per router molto pratica, grazie alla quale è facile modificare la posizione del server dalla PlayStation e controllarne la connessione alla VPN.

Metodo per PC - Ethernet o WiFi

  1. Collegare la PS4/PS5 al PC. Chi utilizza il WiFi può saltare questo passaggio. Collegare la PlayStation al computer con un cavo Ethernet. È possibile utilizzare anche un secondo cavo Ethernet per collegare il computer al router, e quindi avere una velocità maggiore rispetto alla connessione WiFi.
  2. Collegare la VPN. Scegliere la località a cui connettersi dall'elenco dei server della VPN e collegarsi. Per avere prestazioni migliori, è bene scegliere una posizione vicina al luogo da cui ci si collega.
  3. Aprire le impostazioni di rete del PC. Chi non usa il cavo Ethernet, deve attivarla da "Hotspot mobile".
  4. Modificare le preferenze dell'adattatore. Scorrere verso il basso le Impostazioni correlate per trovare questa opzione. Accedere alla finestra Connessioni di rete, dove è presente una rete denominata Connessione di rete locale #.
  5. Accedere alla connessione della VPN. Individuare una connessione con il nome VPN in uso (ad esempio "ExpressVPN Wintun Driver") e aprire le "Proprietà" cliccando con il tasto destro del mouse.
  6. Attivare la condivisione. Nella scheda di condivisione, selezionare la casella "Consenti ad altri utenti in rete di collegarsi tramite la connessione Internet di questo computer".
  7. Selezionare la rete da condividere. Alla voce "Connessione alla rete locale", selezionare il nome dell'hotspot mobile (Local Area Connection #) appena creato o della connessione Ethernet creata per la PlayStation e cliccare "OK".
  8. Configurare la connessione della PlayStation. Accedere a Impostazioni > Rete > Connessione a Internet. Per le connessioni WiFi: selezionare WiFi e connettersi alla rete impostata precedentemente. Per le connessioni Ethernet: selezionare Usa un cavo LAN > Facile. Se richiesto, selezionare "Non utilizzare server proxy".
  9. Puoi fruire dei contenuti disponibili in altri Paesi dalla tua console. La VPN è ora collegata alla PS4 o alla PS5 tramite il PC.

Metodo per Mac — Ethernet o WiFi

  1. Collegare la PlayStation al Mac. Chi utilizza il WiFi può saltare questo passaggio. Collegare la PlayStation al dispositivo macOS con un cavo Ethernet. È possibile utilizzare anche un secondo cavo Ethernet per collegare il computer al router/modem, per avere una velocità maggiore rispetto alla connessione WiFi.
  2. Condividere la connessione a Internet. Accedere a Preferenze di sistema > Condivisione > Condivisione Internet. Alla voce, "Condividi la connessione da", scegliere la VPN in uso. Alla voce "Ai computer che utilizzano", scegliere WiFi o Ethernet, a seconda della modalità di connessione scelta per la PS4/PS5.
  3. Impostare un nome e una password. (Chi usa un cavo LAN, può saltare questo passaggio). Fare clic su "Opzioni WiFi" e scegliere un nome e una password per l'hotspot. Se apparirà il pop-up "Per condividere la connessione a Internet, è necessario attivare il WiFi", fare clic su "Attiva WiFi".
  4. Attivare la condivisione di Internet. Se verrà mostrato un pop-up con il messaggio "Sei sicuro di voler attivare la condivisione Internet?", fare clic su "Avvia".
  5. Collegarsi a un server con la VPN in uso. È sufficiente aprire la VPN sul Mac e connettersi al server desiderato.
  6. Impostare la connessione della PlayStation. Accedere a Impostazioni > Rete > Connessione a Internet. Per le connessioni WiFi: selezionare WiFi e collegarsi alla rete configurata al punto 4. Per le connessioni Ethernet: selezionare Usa un cavo LAN > Facile. Se richiesto, selezionare "Non utilizzare server proxy".
  7. Inizia a giocare e a guardare contenuti in streaming. La VPN è ora collegata alla PS4 o alla PS5 tramite il tuo dispositivo macOS.

Metodo per router

Configurando una VPN sul router, tutti i dispositivi ad esso collegati (PS4/PS5 incluse) saranno ugualmente protetti dalla VPN. Purtroppo, non tutti i router sono compatibili con le VPN. Nel caso in cui il router in uso non fosse compatibile, suggerirei di utilizzare il metodo per PC.

Inoltre, ciascun router ha le proprie procedure per la configurazione delle VPN. Le istruzioni riportate di seguito sono destinate esclusivamente alla configurazione dell'applicazione per router di ExpressVPN su un router ASUS. Contattare il team di assistenza della VPN in caso di dubbi sulla configurazione sul router in uso.

  1. Scaricare il firmware di ExpressVPN. È possibile scaricarlo dal pannello di controllo dell'account sul sito web di ExpressVPN. Utilizzare il menu a tendina per selezionare il modello di router ASUS in uso e selezionare "Scarica firmware". Tenere aperta la finestra, perché occorrerà inserire il codice di attivazione per portare a termine la configurazione del router.
  2. Verificare che il router sia collegato a Internet. Collegare il router a un modem o a una connessione WiFi.
  3. Accedere al router. Digitare "router.asus.com" o "192.168.1.1" nella barra di ricerca del browser e accedere alle impostazioni del router. Se non sono state create credenziali di accesso, è sufficiente inserire "admin" sia come nome utente che come password.
  4. Installare il firmware di ExpressVPN. Nella colonna di sinistra, selezionare "Amministratore", quindi "Aggiornamento firmware". Fare clic su "Caricare" accanto a "Caricamento manuale del firmware" e selezionare il firmware scaricato al punto 1 (è un file.trx). Al termine dell'aggiornamento del firmware, riavviare il router.
  5. Completare l'impostazione del router. Una volta effettuata la riconnessione al router, sullo schermo dovrebbe comparire il firmware del router ExpressVPN. Selezionare "Inizia" e seguire le istruzioni. Prendere nota del nome e della password del WiFi, così come della password del router, e fare clic su "Salva".
  6. Collegare la PlayStation al router. Accedere alle impostazioni di rete della PlayStation e collegarla alla connessione VPN del router appena configurata.
  7. Inizia a giocare e a guardare contenuti in streaming dalla PlayStation! Ora hai pieno accesso alla rete di server e alle funzioni di sicurezza di ExpressVPN dalla tua PS4/PS5.

Metodo con Smart DNS

Utilizzando lo Smart DNS, potrai accedere dalla tua PlayStation alle piattaforme di streaming sottoposte a restrizioni geografiche. Non tutte le VPN sono dotate della funzione Smart DNS. Inoltre, ricorda che questo metodo non può essere impiegato per giocare in Paesi diversi, ma solo per utilizzare le applicazioni di streaming con restrizioni geografiche. Infine, è bene ricordare che lo Smart DNS non prevede la crittografia della connessione, quindi il livello di sicurezza non è paragonabile a quello fornito da una VPN.

  1. Scegliere una VPN. ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access sono dotate della funzione Smart DNS, grazie alla quale potrai accedere alle app di streaming dalla tua PlayStation.
  2. Registrare l'indirizzo IP. Dal browser, accedere al pannello di controllo della VPN in uso e cercare le opzioni "Impostazioni DNS" o "Smart DNS". Fare clic sull'opzione mostrata e registrare l'indirizzo IP con il provider VPN (solitamente, ciò avviene automaticamente).
  3. Prendere nota del codice DNS. Dopo aver registrato l'IP, apparirà un codice DNS. È necessario inserire questo codice nelle impostazioni di rete della PlayStation.
  4. Attivare il sistema della PlayStation. Accedere a Impostazioni > Rete > Imposta connessione Internet > Personalizza.
  5. Configurare la connessione. Scegliere "WiFi" se la PS4/PS5 è connessa a Internet tramite WiFi, oppure selezionare "Cavo LAN" se è connessa tramite cavo Ethernet, quindi scegliere Automatico > Non specificato > Manuale (per le impostazioni DNS). Inserire il codice DNS ottenuto al punto 3. Proseguire con la configurazione e selezionare Automatico > Non utilizzare. Selezionare "Test della connessione a Internet" e riavviare la console.
  6. 6. Ora puoi iniziare a guardare film e programmi televisivi in streaming! Scegli il tuo servizio di streaming preferito e guarda direttamente dalla tua PS4/PS5 gli spettacoli e i film che non sono disponibili in Italia!

Domande frequenti sulle VPN migliori per PlayStation

Si può guardare Netflix dalla PlayStation con una VPN?

Sì, si può. È possibile farlo in vari modi, ma il metodo più semplice è tramite Smart DNS, una funzione inclusa in molte VPN. È sufficiente copiare un codice nelle impostazioni di rete della PlayStation e riavviare la console. All'apertura dell'app di Netflix, dovrebbe caricarsi automaticamente il catalogo nazionale relativo al codice DNS scelto. Purtroppo, solitamente lo Smart DNS è solitamente disponibile solo per pochi Paesi e non è sicuro come un'app VPN completa.

Per accedere alla maggior parte dei contenuti Netflix dalla console, è possibile impostare la VPN sul router o creare un hotspot VPN sul computer e collegare la PS4/PS5, così si potranno utilizzare appieno le funzioni di sicurezza della VPN, accedere a tutta la sua rete dalla console e, quindi, a un maggior numero di cataloghi nazionali di Netflix.

Come si usa una VPN su una PS4/PS5?

Ci sono 3 modi per utilizzare una VPN su una PlayStation. Innanzitutto, si può collegare la VPN a una PS4/PS5 condividendo una connessione VPN dal computer. Si tratta del metodo più semplice per utilizzare appieno un'applicazione VPN su PlayStation. Per farlo, è sufficiente creare un hotspot con il computer in cui è installata la VPN in uso, collegare la PlayStation all'hotspot e gestire la VPN dal PC.

È inoltre possibile installare una VPN sul router per collegarla alla PlayStation. Alcune VPN (come ExpressVPN) hanno app per router, che semplificano e velocizzano la scelta del server desiderato e la modifica delle impostazioni della VPN. Altre VPN non hanno app specifiche e devono essere configurate manualmente dal pannello di controllo del router.

Infine, alcune VPN sono dotate della funzione Smart DNS, che consente di cambiare posizione direttamente dalla PlayStation in modo molto semplice, anche se non offre la stessa sicurezza e protezione per la privacy di un'applicazione VPN completa. Si tratta comunque di un'ottima soluzione per utilizzare appieno le app di streaming, ma non è il massimo per la sicurezza durante il gaming online.

Posso configurare una VPN sulla mia PS4 o PS5 senza un PC?

Tecnicamente, è possibile configurare una VPN sul dispositivo PlayStation utilizzando il proprio smartphone. Tutte le VPN in elenco sono compatibili anche con Android e iOS, ed è possibile installare la VPN su uno di questi dispositivi e condividere l'hotspot WiFi dal telefono, quindi collegare la PlayStation all'hotspot.

È bene ricordare che i giochi consumano molti dati, per cui il costo potrebbe essere elevato se i dati della tariffa telefonica in uso sono limitati.

È possibile utilizzare una VPN gratuita su una PlayStation?

È possibile, ma non è consigliabile. Piuttosto, è meglio utilizzare una VPN di qualità superiore ed economica, dotata di una garanzia di rimborso sicura, così si potrà testare la VPN senza limitazioni e richiedere un rimborso completo se non dovesse essere soddisfacente.

Le VPN gratuite hanno reti di server molto piccole, per cui è possibile riscontrare sovraccarichi di rete, con connessioni lente e instabili. Non è neanche raro che sia di fatto impossibile giocare a causa di numerosi episodi di lag e di disconnessioni. Inoltre, le VPN gratuite non sono solitamente compatibili con i router, quindi sarà necessario utilizzare un hotspot VPN, quindi connessioni lente e instabili se il dispositivo si trova a una certa distanza dalla PlayStation.

Non solo, ma le VPN gratuite prevedono solitamente un limite mensile di dati di circa 1-5 GB, del tutto insufficienti per giocare o per fare streaming per un periodo di tempo significativo (con 1 GB di dati è possibile guardare streaming in HD per circa un'ora).

La cosa peggiore è che alcune VPN gratuite sono tristemente note per la condivisione dei dati degli utenti con terze parti: non vale la pena correre questo rischio, specialmente quando è possibile scegliere VPN di qualità superiore senza alcun pericolo.

Una VPN può migliorare il mio ping sulla PlayStation?

In alcuni casi, sì. La VPN può farlo inviando i pacchetti di dati lungo una via più diretta rispetto a quella che percorrerebbero mediante la connessione tradizionale. Tuttavia, per riuscirci, è necessario scegliere un server vicino alla propria posizione fisica, quindi è importante scegliere una VPN che abbia una rete di server a livello mondiale.

Scegliendo un server distante, è probabile che il ping sia elevato e che si verifichino ritardi notevoli quando si gioca con la PlayStation.

Scegli la miglior VPN per PlayStation

Una buona VPN può migliorare l'esperienza di gioco con la PlayStation. Purtroppo, molte VPN non possono garantire la sicurezza durante le partite e possono dare luogo a lag a causare valori elevati di ping.

Ad ogni modo, ExpressVPN è un'ottima scelta per PlayStation, perché è molto veloce, è sicura e facile da usare con la PS. Inoltre, consente di connettersi ai server internazionali per il gaming e di fruire dei giochi e dei contenuti in streaming sottoposti a restrizioni geografiche. È possibile provare ExpressVPN senza rischi, perché è coperta da una garanzia di rimborso da 30 giorni, entro i quali è possibile richiedere un rimborso completo se il servizio non fosse soddisfacente.

Per riassumere, le migliori VPN per PlayStation del 2024 sono...

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
84% di risparmio!
3
9.5 /10
9.5 Nostro punteggio
82% di risparmio!
4
9.4 /10
9.4 Nostro punteggio
67% di risparmio!
5
9.3 /10
9.3 Nostro punteggio
82% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Sugli autori

  • Akash Deep
  • Akash Deep Ricercatore in ambito di sicurezza informatica

Akash è uno scrittore di vpnMentor che si dedica a fornire ai lettori consigli imparziali sulla sicurezza e la privacy online. È specializzato nell’analisi delle ultime tendenze della sicurezza informatica, per fornire informazioni sempre aggiornate che aiutino i lettori a prendere decisioni consapevoli.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.