Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Le 5 migliori VPN per Warzone nel 2024

Akash Deep Aggiornato il 13/03/2024 Informazioni verificate da Emma Browne Ricercatore in ambito di sicurezza informatica
Importante! Call of Duty: Warzone Mobile è disponibile solo in un numero limitato di Paesi, tra cui Australia, Cile, Svezia e Norvegia. Se non ti trovi in una di queste località perché sei in viaggio, una VPN può aiutarti ad accedere al gioco. Ti servirà creare un nuovo account Google/Apple in un Paese in cui Warzone Mobile è disponibile. Scarica poi l'app del gioco e connetti la tua VPN (io ho usato ExpressVPN) nella stessa località per giocare.

Una VPN per Warzone può migliorare la tua esperienza di gioco, ma trovarne una adatta rappresenta una sfida. Per loro natura, le VPN aumentano la latenza, ma alcune sono davvero troppo lente per il gaming online. È anche difficile configurare la maggior parte delle VPN sulle console. Per di più, non tutte possono garantirti l'accesso alle lobby dei bot, dal momento che dispongono solo di una ristretta rete di server.

Io e il mio team abbiamo testato oltre 50 provider per trovare le migliori VPN per Warzone. Queste VPN possono aiutarti a evitare il matchmaking basato sulle abilità (SBMM, dall'inglese Skill Based Matchmaking) e a entrare nelle lobby dei bot in modo da aumentare le statistiche. In più, offrono connessioni veloci con lag minimo o nullo e una robusta sicurezza per proteggerti dagli attacchi DDoS.

La mia soluzione preferita per Warzone è ExpressVPN. Vanta una rete di server estesa e un ping basso, quindi potrai colpire bersagli facili senza lag. In più, è sicurissima e facile da configurare sui router, perciò potrai usare la VPN sulla tua console. Puoi provarla senza rischi dato che è coperta da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Gioca a Warzone con ExpressVPN >>

Sei di fretta? Ecco le migliori VPN per Warzone nel 2024

  1. Scelta della redazione
    ExpressVPN
    ExpressVPN
    Ideale per Warzone grazie a velocità elevate, ping ridotto e ampia copertura dei server.
    Il 70% dei nostri lettori sceglie ExpressVPN
  2. CyberGhost VPN
    CyberGhost
    Server specializzati per giocare a Warzone, ma possibili lag sulle velocità da remoto.
  3. Private Internet Access
    Private Internet Access
    Sicurezza personalizzabile per connettersi a Warzone, ma interfaccia app complessa.
  4. NordVPN
    NordVPN
    Gioca a Warzone su ogni rete con server offuscati, ma l'app Windows è lenta all'avvio.
  5. Surfshark
    Surfshark
    Connessioni illimitate per giocare a Warzone, ma la connessione può rallentare.

Le migliori VPN per Warzone: Analisi completa (aggiornata nel 2024)

1. ExpressVPN: In assoluto la migliore VPN per Warzone con velocità elevate e ping basso

Miglior caratteristica Il ping più basso tra tutte le VPN per Warzone che abbiamo testato
Rete di server 3.000 server in 105 Paesi
Velocità Molto elevate con un calo di velocità del 3% sui server nelle vicinanze
Connessioni di dispositivi 8
App in italiano
Assistenza in italiano
  • Knowledge base
  • Live chat

Le connessioni veloci e prive di lag di ExpressVPN la rendono la nostra soluzione migliore per Warzone. Tieni presente che ho eseguito tutti i test di velocità nel corso di un viaggio in Inghilterra. Sui suoi server nelle vicinanze nel Regno Unito, ho registrato un calo di velocità di appena il 3% e il ping è rimasto sotto i 13ms, il più basso fra tutte le VPN che ho testato.. Ciò è dovuto soprattutto al protocollo Lightway, che offre connessioni veloci senza compromettere la sicurezza. Sono riuscito a giocare a Warzone sul mio PC Windows senza alcun lag.

Screenshot of Warzone 2.0 gameplay with ExpressVPN connectedExpressVPN mi ha permesso di raggiungere velocità elevate perfino sui server remoti

La sua vasta rete di server comporta la possibilità di scontrarsi con avversari su Warzone di tutto il mondo. Questo significa anche che puoi connetterti con i tuoi amici a casa se ti trovi in viaggio all'estero. Grazie ai server di ExpressVPN in Egitto, Sri Lanka e alle Bahamas, sono riuscito a eludere l'SBMM e a giocare con più facilità nelle lobby di Warzone. Ho anche ridotto del 20% le tempistiche di matchmaking.

Ho trovato ExpressVPN la più facile da configurare e utilizzare su un router grazie al firmware personalizzato e all'app dedicata per i router. Questa ha reso davvero facile proteggere tutti i miei dispositivi, comprese le console per videogiochi. Nel corso dei miei test, sono riuscito a cambiare la regione di Warzone con quella dell'Egitto sulla mia PS5 con pochi clic.

Il prezzo di ExpressVPN è un po' più caro rispetto ad altre opzioni, ma offre sconti generosi nel corso degli anni per far sì che il piano risulti conveniente. In più, la sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni ti consente di testare ExpressVPN senza alcun rischio finanziario. Potrai ottenere un rimborso completo se non sei soddisfatto del servizio.

Funzionalità utili

  • Sicurezza robusta. ExpressVPN ti protegge dagli attacchi DDoS su Warzone grazie a una solida cifratura, un kill switch e una protezione da perdite IP/DNS. Queste funzionalità lavorano insieme per garantire sessioni di gaming sicure e prive di interruzioni.
  • Split tunneling. Questa funzione permette di scegliere quali app utilizzano la VPN e quali no. L'ho usata per instradare il traffico di Warzone attraverso il server VPN mentre ordinavo del cibo da asporto tramite la mia connessione normale.
  • Gruppi di dispositivi. L'app per router di ExpressVPN offre la funzione Gruppi di dispositivi, che ti consente di assegnare diverse posizioni VPN ai vari dispositivi della tua rete. Per esempio, puoi giocare a Warzone su un server a Singapore sulla tua PS5 mentre un altro membro della tua famiglia sta navigando o trasmettendo contenuti in streaming, il tutto senza alcun conflitto.
Offerta per ExpressVPN Luglio 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

2. CyberGhost: Server ottimizzati per il gaming per trovare facilmente il server ideale per Warzone

Miglior caratteristica I server ottimizzati per il gaming offrono connessioni veloci e sicure per Warzone
Rete di server 11.690 server in 100 Paesi
Velocità Velocità elevate con un calo di velocità del 7% sui server nelle vicinanze
Connessioni di dispositivi 7
App in italiano
Assistenza in italiano
  • Help center
  • Ticket/email
  • Live chat

CyberGhost ti toglie il pensiero di trovare un server per Warzone grazie ai suoi server dedicati al gaming che sono ottimizzati per connessioni veloci e un basso ping, in modo che non ci si debba preoccupare del lag. Sono anche raggruppati nella scheda Per il gaming, quindi potrai iniziare a giocare nelle lobby dei bot di Warzone in pochi clic.

A screenshot showing CyberGhost's optimized gaming serversIl server per il gaming di Londra di CyberGhost mi ha restituito un ping medio di 22ms

Sono rimasto particolarmente colpito dalle prestazioni di CyberGhost con Warzone. Mentre testavo i suoi server di gaming vicini nel Regno Unito e in Germania, il mio ping si è mantenuto al di sotto dei 25ms e il calo di velocità non è mai stato superiore al 7%. La sessione di Warzone è risultata fluida e priva di lag nel feedback, perfino durante i combattimenti più intensi. Sono riuscito a giocare a Warzone senza alcun rallentamento, anche sul normale server di Singapore.

Alcuni dei server remoti di CyberGhost non hanno però ottenuto le stesse prestazioni. Ho registrato un calo di velocità del 61% e un ping di 235ms sui suoi server IP in India, perciò Warzone è risultato quasi ingiocabile. Ciò detto, ho perso in media appena il 15% della mia velocità di base sui server statunitensi e canadesi. La maggior parte delle VPN presentano cali di circa il 30-40% a questa distanza, quindi una percentuale del 15% non è affatto male.

Ogni piano è sostenuto da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni, quindi potrai provare CyberGhost con Warzone gratuitamente. Quando ho testato il processo di rimborso, ho ricevuto indietro i miei soldi entro 3 giorni e senza problemi.

Funzionalità utili

  • Vasta rete di server. CyberGhost dispone di un'ampia rete di server che include server in Argentina, Egitto, Giappone e altri ancora. In questo modo avrai a disposizione diverse opzioni per trovare lobby più facili su Warzone. Questa rete estesa riduce anche le possibilità di congestione dei server, rendendo l'esperienza di gioco più fluida.
  • Facile da usare. Che tu usi un PC o un cellulare per giocare a Warzone, l'app di CyberGhost è identica e funziona allo stesso modo. Non dovrai quindi familiarizzare con un'app completamente nuova se cambi spesso dispositivo.
Offerta Luglio 2024: CyberGhost offre attualmente il 84% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

3. Private Internet Access (PIA): Sicurezza personalizzabile per ottimizzare la connessione per Warzone

Miglior caratteristica Sicurezza robusta che può essere personalizzata per avere connessioni veloci su Warzone
Rete di server 29.650 server in 91 Paesi
Velocità Elevate con un calo dell'8% sui server nelle vicinanze
Connessioni di dispositivi Illimitato
App in italiano

PIA offre tantissime opzioni di personalizzazione per ottimizzare la tua connessione per Warzone. Puoi scegliere tra OpenVPN e WireGuard: dai nostri test è risultato che quest'ultimo protocollo offre velocità superiori e tempi di ping più ridotti. Regolando la crittografia OpenVPN da 256-bit a 128-bit, ho ottenuto un aumento della velocità del 9% senza comportare svantaggi significativi per la sicurezza.

Screenshot showing PIA's customizable security settingsWireGuard è spesso il protocollo preferito dai videogiocatori per la sua velocità

La rete di server di PIA è la più estesa fra tutte le VPN per Warzone che ho testato. La connessione ai suoi server a Singapore e in Egitto mi ha permesso di accedere alle lobby dei bot e di colpire alcuni bersagli facili. A prescindere dalla posizione server, però, PIA ha mantenuto delle connessioni affidabili nel corso dei miei test, garantendo una fluida esperienza di gioco a Warzone.

Lo svantaggio è che la ricchezza delle opzioni di personalizzazione di PIA potrebbe sembrare eccessiva all'inizio, soprattutto per chi è alle prime armi con le VPN. Tuttavia, la VPN è preconfigurata in modo da poter iniziare subito a giocare a Warzone senza dover smanettare con le impostazioni.

PIA offre un ottimo rapporto qualità/prezzo perché puoi ottenerla a soli €1,85/mese. Tutti i piani prevedono una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, permettendoti di testarla con Warzone senza alcun rischio. Se non soddisfa le tue esigenze, potrai ottenere un rimborso completo.

Funzionalità utili

  • Velocità elevata e ping ridotto. Nel corso dei miei test, il ping è rimasto costantemente al di sotto dei 28ms e il calo di velocità è risultato essere solo l'8% sui server nelle vicinanze del Regno Unito. Questo mi ha permesso di giocare a Warzone senza lag.
  • Robusta protezione contro le perdite di dati. Oltre alle solide funzioni di sicurezza che ti aspetteresti da una VPN premium, PIA offre una robusta protezione da perdite IP e DNS. Ho effettuato dei test su 5 dei suoi server per verificare la presenza di perdite di dati e li ha superati tutti. Potrai quindi giocare a Warzone sapendo che i tuoi avversari non vedranno mai la tua vera posizione.

Aggiornamento Luglio 2024: PIA di solito non fa offerte o sconti (è conveniente già di suo), ma in questo momento puoi ottenere un nuovo abbonamento con uno sconto folle del 83%!

4. NordVPN: Server offuscati per giocare a Warzone sulle reti restrittive

Miglior caratteristica Server offuscati per giocare a Warzone su reti WiFi pubbliche restrittive
Rete di server Oltre 6.476 server in 111 Paesi
Velocità Molto elevate con un calo del 5% sui server nelle vicinanze
Connessioni di dispositivi 10
App in italiano
Assistenza in italiano
  • Knowledge base
  • Email
  • Live chat

NordVPN è una valida soluzione se vuoi giocare a Warzone su reti sottoposte a pesanti restrizioni. I suoi server offuscati mascherano il traffico VPN facendolo passare per normale traffico Internet, consentendoti di aggirare i blocchi VPN e i firewall. Questo significa che potrai giocare a Warzone in tutta sicurezza, sia che ti trovi in un hotel o in una biblioteca con restrizioni di rete.

Screenshot showing how to connect to NordVPN's obfuscated serversQuesto varierà il protocollo per la tua attuale connessione offuscata e non influenzerà sulle tue impostazioni per la volta successiva

È la seconda VPN per Warzone più veloce che abbia testato, con cali di velocità di appena il 5% su server del Regno Unito e un ping inferiore a 25ms. Questo è dovuto in gran parte al suo protocollo NordLynx, ottimizzato per le connessioni veloci. Tuttavia, i server offuscati possono essere utilizzati solo con OpenVPN, quindi potrebbero risultare leggermente più lenti.

Un piccolo inconveniente è che NordVPN può impiegare fino a 30 secondi per avviarsi su Windows. Tuttavia, una volta avviata e in funzione, opera senza alcun problema, permettendo un'esperienza su Warzone senza interruzioni.

Puoi testare NordVPN gratuitamente sfruttando la sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Se non sei soddisfatto, sarà facile ottenere un rimborso completo.

Funzionalità utili

  • Meshnet. Se ti piace organizzare LAN party su Warzone, ti piacerà la sua funzione Meshnet. Funziona collegando il tuo dispositivo e quelli dei tuoi amici come se si trovassero sulla stessa rete locale, a prescindere da quanto siano distanti geograficamente. Questo ti permette di ospitare o partecipare a partite a Warzone come se foste tutti nella stessa stanza.
  • Hotspot VPN per PC e console. Se non vuoi installare NordVPN sul tuo router per proteggere la tua console, c'è un'altra opzione. Puoi collegare il tuo PC alla console tramite un cavo Ethernet e servirti della connessione NordVPN del tuo computer.

5. Surfshark: Connessioni illimitate per giocare a Warzone senza interruzioni

Miglior caratteristica Connetti e proteggi tutti i tuoi dispositivi a un prezzo conveniente
Rete di server Oltre 3.200 server in 100 Paesi
Velocità Elevate con un calo dell'11% sui server nelle vicinanze
Connessioni di dispositivi Illimitate
App in italiano

Surfshark offre connessioni simultanee illimitate per giocare a Warzone sul tuo dispositivo preferito senza interferire con una connessione esistente. Sono riuscito a coltivare bot su Warzone sul mio PC Windows mentre facevo streaming e torrenting su altri 5 dispositivi, il tutto senza alcun lag.

Surfshark non fa sconti nemmeno in termini di velocità. Ho registrato un calo di velocità di appena l'11% sui server nelle vicinanze e il ping è rimasto costantemente sotto i 35ms. Questo è un bene per giocare a Warzone. Non ho notato alcun lag mentre giocavo a Warzone 2.0 sulla mia PS5. Mi è piaciuto particolarmente il fatto che disponga di uno strumento di speed test integrato grazie al quale ho trovato il miglior server disponibile per il gaming.

Screenshot showing how to use Surfshark's speed test toolCon lo strumento speed test potrai trovare facilmente il server più veloce disponibile per Warzone

L'unico, piccolo intoppo che ho riscontrato è che alcuni dei server di Surfshark possono impiegare un po' più di tempo per connettersi. Si è trattato comunque di episodi occasionali e una volta connesso, sono riuscito a giocare a Warzone senza alcun problema.

Puoi testare Surfshark senza alcun rischio grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Ti basterà chiedere un rimborso se non soddisfa le tue esigenze.

Funzionalità utili

  • Rete globale di server. Surfshark offre server in 100 Paesi, così non avrai problemi a trovare lobby dei bot facili su Warzone o a giocare con i tuoi amici d'oltreoceano. E se vuoi giocare alle partite SBMM, potrai sempre contare su una connessione veloce nelle vicinanze.

Tabella di confronto rapido: caratteristiche delle VPN per Warzone

La tabella che segue mette a confronto le caratteristiche delle VPN per Warzone più accreditate. Riporta caratteristiche fondamentali come il numero di Paesi e di server offerti da ciascuna VPN, la velocità, il numero di dispositivi a cui è possibile connettersi in simultanea e il piano mensile più basso per ciascuna VPN.

Sebbene tutte le VPN in questo elenco siano compatibili con i router, non tutte offrono un'app dedicata per questi dispositivi. Un'app dedicata semplifica la ricerca di un server, quindi potrai cambiare la regione di Warzone senza problemi sulle console per videogiochi.

Prezzo mensile più basso Velocità Numero di server App dedicata per router Numero di connessioni di dispositivi
🥇ExpressVPN €6,29/mese Molto elevate 3.000+ server in 105 Paesi 8
🥈CyberGhost €2,03/mese Elevate 11.690+ server in 100 Paesi No 7
🥉Private Internet Access €1,85/mese Elevate 29.650+ server in 91 Paesi No Illimitato
NordVPN €6,39/mese Molto elevate 6.476+ server in 111 Paesi No 10
Surfshark €2,19/mese Elevate 3.200+ server in 100 Paesi No Illimitato

Consigli su come scegliere le migliori VPN per Warzone

Bisogna prendere in considerazione diversi fattori per scegliere la VPN ideale per Call of Duty: Warzone. Di seguito trovi i criteri che ho adottato per determinare le VPN da includere in questo elenco:

  • Velocità elevate e ping ridotto. Una valida VPN dovrebbe garantire velocità elevate con un calo di velocità inferiore al 35%. In più, dovrebbe offrire un basso tasso di ping, possibilmente inferiore ai 60ms, per un'esperienza di gioco a Warzone fluida e priva di lag. Tutte le VPN che ho selezionato offrono un ping ridotto e velocità elevate.
  • Ampia rete di server. Una rete ampia riduce la possibilità di trovare server sovraffollati e permette di spostarsi su regioni di Warzone dove il gioco è meno popolare, rendendo più facile trovare lobby dei bot. Le VPN in questo elenco offrono server in tutto il mondo.
  • Robusta sicurezza. La VPN dovrebbe offrire una crittografia a 256-bit, una protezione da perdite IP/DNS e un kill switch automatico per nascondere il tuo indirizzo IP e proteggerti dagli attacchi DDoS. Tutte le VPN che ho selezionato offrono queste funzioni di sicurezza.
  • Supporto per i router. Dato che le console per videogiochi non supportano nativamente le VPN, è essenziale dotarsi di una VPN compatibile con i router. In questo modo potrai coprire l'intera rete domestica, comprese le console per videogiochi. Tutte le VPN in questo elenco sono compatibili con i router.
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati affidabile. Un'affidabile garanzia soddisfatti o rimborsati ti permette di testare la VPN con Warzone senza rischi. Ho testato il processo di rimborso di ciascuna VPN in questo elenco e posso confermare che riceverai indietro i tuoi soldi entro pochi giorni.
  • Assistenza clienti puntuale. Se hai delle domande o vuoi semplicemente un consiglio su un server per Warzone, dovrai poter contare su un team di assistenza clienti che non ti lascerà in attesa di risposta. Tutte le VPN di questo elenco hanno risposto tempestivamente alle mie domande tramite live chat.

Guida rapida: come usare una VPN per ottenere lobby di Warzone più facili in 3 semplici passaggi

  1. Scarica una VPN. Ti consiglio ExpressVPN perché la sua rete internazionale di server ti aiuta a trovare lobby più facili. In più, vanta delle velocità elevate e un ping ridotto per fare gaming senza alcun lag, a prescindere dal tipo di lobby in cui stai giocando.
  2. Connettiti a un server. Scegli una località in cui Warzone non è popolare (come l'Argentina o l'Egitto) per entrare in una lobby dei bot. Oppure, se vuoi giocare alle partite SBMM, punta sui server nelle vicinanze per raggiungere la velocità migliore.
  3. Comincia a giocare a Warzone. Avvia il gioco e inizia a sparare a bersagli facili.

Altri vantaggi dell'uso di una VPN con Warzone

Una VPN non ti aiuta solo a modificare la regione di Warzone per trovare lobby dei bot o giocare con amici d'oltreoceano. Ecco altri motivi per cui vale la pena usare una VPN con Warzone:

  • Protezione dagli attacchi DDoS. Le VPN mascherano il tuo indirizzo IP, rendendo pressoché impossibile per gli hacker prendere di mira la tua rete. Questo significa che puoi giocare a Warzone senza preoccuparti di attacchi DDoS o minacce alla tua privacy.
  • Elusione delle limitazioni dell'ISP. Alcuni fornitori di servizi Internet (ISP, dall'inglese Internet Service Provider) potrebbero ridurre la larghezza di banda durante le ore di punta, causando lag e ping elevati durante il gaming. Una VPN può aiutarti a eludere la riduzione di banda da parte dell'ISP, assicurandoti velocità costanti e un'esperienza su Warzone priva di lag.
  • Gioca su reti restrittive. Se ti trovi su una rete che blocca Warzone e altri giochi online, una VPN può aiutarti. La cifratura del traffico ti permette di eludere le restrizioni di rete nelle biblioteche universitarie o negli hotel e di giocare ai tuoi giochi preferiti senza problemi.

Come impostare una VPN per Warzone su console

Configurare una VPN su Windows è facile, dato che tutte le VPN offrono app direttamente compatibili con questo sistema operativo. Quando si parla di console, però, le cose possono diventare un po' più complicate.

Esistono due metodi per impostare una VPN per Call of Duty: Warzone su console. Il metodo per PC è il più semplice da configurare, ma il lag sarà leggermente maggiore perché il PC utilizza la stessa connessione. Il metodo che sfrutta il router è un po' più complicato e funziona solo con i firmware compatibili, ma fornisce un ping minore.

ExpressVPN è la migliore VPN per Warzone se vuoi giocare su una console perché offre un'app nativa per il router, facilitando il cambio di server. Le altre VPN di questo elenco possono essere configurate sulle console in modo analogo tramite il metodo per PC o installandole manualmente sui router (ma non dispongono di app specifiche per questi dispositivi).

Metodo per PC

  1. Collegati a un server ExpressVPN. Premi sul pulsante dell'elenco dei server, seleziona la scheda Tutte le località e scegli un Paese in cui Call of Duty: Warzone non è popolare (come l'Egitto) per trovare delle lobby dei bot. Se non sei interessato alle lobby dei bot, scegli il server più vicino alla tua posizione per avere le migliori prestazioni.
  2. Apri le impostazioni di rete del PC. Scegli l'opzione Hotspot mobile e attivala.
  3. Modifica le opzioni dell'adattatore. Si aprirà la finestra Connessioni di rete, dove vedrai una rete chiamata Local Area Connection #.
  4. Accedi alla connessione di rete di ExpressVPN. In questa sezione, individua la connessione chiamata ExpressVPN Wintun Driver. Fai clic con il tasto destro del mouse e vai su Proprietà.
  5. Autorizza la condivisione. Nella scheda Condivisione, spunta la casella accanto a Consenti ad altri utenti della rete di connettersi attraverso la connessione Internet di questo computer.
  6. Seleziona la rete da condividere. Sotto a Connessione alla rete domestica, seleziona il nome dell'hotspot mobile (Local Area Connection #) che hai appena creato e fai clic su OK.
  7. Connetti la tua console all'hotspot utilizzando il WiFi. Finito.

Metodo per router

La procedura descritta qui è specifica per caricare il firmware per router di ExpressVPN su un modello di router ASUS. Per gli altri modelli di router, ti servirà consultare i rispettivi siti web per le linee guida sull'installazione, perché le istruzioni sono diverse da modello a modello.

  1. Visita la pagina di configurazione. Accedi al sito di ExpressVPN e vai alla pagina di configurazione. Seleziona Router.
  2. Scarica il firmware. Sotto a Firmware Download, seleziona il modello di router dal menu a tendina e fai clic su Scarica Firmware.
  3. Accedi al router. Nella barra degli indirizzi del browser, inserisci l'indirizzo IP del pannello di amministrazione del router. Nella maggior parte dei casi, l'indirizzo predefinito è 192.168.0.1 o router.asus.com.
  4. Carica il firmware. Nella colonna a sinistra, vai su Amministratore, quindi seleziona la scheda Aggiornamento firmware. Fai clic su Carica e seleziona il file scaricato al punto 2.
  5. Segui le indicazioni sullo schermo. Dopo che sarà comparso il messaggio Aggiornamento del firmware completato, saprai che ExpressVPN è stata installata con successo sul tuo router.
  6. Collega la console. Collega nuovamente la console alla rete WiFi

Domande frequenti su come giocare a Call of Duty: Warzone con una VPN

Qual è la posizione migliore per le lobby dei bot di Call of Duty: Warzone?

Le lobby dei bot sono presenti nei Paesi in cui il gioco non è famoso, come l'Argentina, lo Sri Lanka, l'Egitto, Singapore e altri ancora. I nostri tester non statunitensi sono riusciti a trovare delle lobby dei bot anche sui server USA. La connessione a un server in uno di questi Paesi può consentire un accesso affidabile alle lobby dei bot. Le VPN in elenco hanno vari server in questi Paesi.

Per aumentare le possibilità di entrare nelle lobby dei bot, potresti provare a collegarti ai server ubicati nei Paesi in cui è ancora orario di lavoro o nelle prime ore del mattino, perché in queste fasce orarie non troverai molti giocatori online.

Ciò detto, è importante collegarsi a un server che non sia troppo lontano dalla tua posizione fisica, perché il ping aumenta proporzionalmente alla distanza tra la posizione reale e il server a cui ti connetti.

Posso giocare a Warzone su dispositivi mobili?

Puoi giocare a Warzone su dispositivi mobili solo in Australia, Cile, Svezia e Norvegia. Se quindi non ti trovi in uno di questi Paesi, non vedrai l'app nel tuo app store. La buona notizia è che puoi comunque accedere a Warzone Mobile anche se ti trovi in viaggio con l'aiuto di una VPN.

Per accedere a Warzone Mobile durante i tuoi viaggi, segui questi passaggi:

  1. Scarica una VPN e connettiti. Connetti la VPN a una delle località in cui Warzone Mobile è disponibile. Io ho scelto la Svezia, dato che è la località più vicina a me (che è di solito la migliore per quanto riguarda la latenza).
  2. Scarica l'app del gioco. Per accedere all'app, dovrai creare un nuovo account nell'app store che corrisponde alla località scelta, come la Svezia. Poi cerca Warzone Mobile nell'app store e scaricala.
  3. Gioca a Warzone Mobile. Ora che hai l'app, comincia a giocare.

Che fare se la VPN non funziona con Warzone?

Innanzitutto, dovresti assicurarti di usare una VPN che funzioni correttamente e regolarmente con Warzone. Controlla poi di avere l'ultima versione dell'app VPN.

Se dovessi continuare a riscontrare errori, prova a disconnetterti dal server attuale e a scegliere una posizione diversa. È possibile che ci siano dei problemi con il server a cui sei connesso e sostituirlo con un server diverso può risolvere il problema.

Puoi anche provare a cambiare il protocollo di sicurezza. Se proprio non dovesse funzionare, puoi contattare l'assistenza clienti.

Posso usare una VPN con Warzone o verrò bannato?

Dipende. L'uso di una VPN con Warzone non viola il regolamento se la usi solo per proteggerti dagli attacchi DDoS mentre giochi.

Ciò detto, la Politica di sicurezza e penalizzazioni di Warzone stabilisce che utilizzare un qualsiasi software per ottenere vantaggi sleali sugli altri giocatori e alterare le statistiche è contro le regole e potrebbe portare a un ban. Per sicurezza, ti consiglio di tenerti aggiornato sull'ultima politica di Warzone. Non approviamo l'uso di una VPN per infrangere i Termini e le Condizioni del gioco, quindi assicurati di essere informato e di usare la VPN in modo responsabile.

Posso usare NoLag VPN con Warzone?

NoLag VPN può essere usata con Warzone, ma non consiglio di farlo. Non è una VPN completa e non offre funzioni di sicurezza avanzate come il kill switch o lo split tunneling. Per questo motivo, ti conviene affidarti a una delle VPN da me consigliate per Warzone.

Ciascuna delle VPN di questo elenco migliorerà la tua esperienza di gioco a Warzone fornendo al contempo delle solide funzioni di sicurezza e privacy, beneficiando di un servizio più completo. In più, a differenza di NoLag VPN, puoi usare questi servizi per fare streaming di buona qualità o per navigare in sicurezza.

Una VPN per Warzone impedisce la riduzione della banda?

Sì, una VPN di qualità può evitare la riduzione della banda di Internet (throttling) e, in alcuni casi, aumentare la velocità. Il tuo ISP, ad esempio, potrebbe ridurre la velocità per scoraggiarti a visitare determinati siti o a utilizzare troppa larghezza di banda.

Una VPN cripta tutto il traffico Internet, quindi l'ISP non può vedere dove va la tua connessione. Questo significa che non può limitare la tua larghezza di banda in base alla tua attività online, così potrai giocare a Warzone senza alcun rallentamento.

Ciò detto, una VPN non impedisce la riduzione della banda di Internet se hai già esaurito il limite di dati del tuo ISP. E non funzionerà nemmeno se il tuo ISP ha limitato la larghezza di banda per tutti i suoi utenti al fine di gestire la congestione della rete.

Posso usare una VPN gratuita per giocare a Call of Duty: Warzone?

Sì, ma io non lo consiglio. Molte VPN gratuite pongono limiti alla velocità e ai dati, quindi non sono adatte per giocare. Inoltre, spesso non hanno server nei Paesi in cui si trovano molte lobby dei bot. È meglio affidarsi a una VPN premium ed economica che assicuri velocità elevate, ping basso e un gran numero di server.

Alcune VPN gratuite possono anche conservare i tuoi dati e condividerli con terze parti. Questo può mettere a rischio la tua privacy, quindi è importante scegliere una VPN sicura e protetta.

Scegli la migliore VPN per Call of Duty: Warzone

Una VPN affidabile e testata può migliorare notevolmente la tua esperienza con Call of Duty: Warzone. Potrai evitare l'SBMM se sei un nuovo giocatore e connetterti alle lobby dei bot. In più, potrai giocare con amici che vivono all'estero e sarai al sicuro da attacchi DDoS e hacker.

Tra tutte le VPN che ho provato, ExpressVPN è la mia soluzione preferita. Offre funzioni di sicurezza leader del settore, velocità elevate e numerosi server, il che la rende una scelta eccellente per Call of Duty: Warzone. Grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, potrai testare ExpressVPN con Warzone in modo del tutto privo di rischi.

In sintesi, ecco quali sono le migliori VPN per Warzone...

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
84% di risparmio!
3
9.5 /10
9.5 Nostro punteggio
83% di risparmio!
4
9.4 /10
9.4 Nostro punteggio
72% di risparmio!
5
9.3 /10
9.3 Nostro punteggio
86% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Sugli autori

  • Akash Deep
  • Akash Deep Ricercatore in ambito di sicurezza informatica

Akash è uno scrittore di vpnMentor che si dedica a fornire ai lettori consigli imparziali sulla sicurezza e la privacy online. È specializzato nell’analisi delle ultime tendenze della sicurezza informatica, per fornire informazioni sempre aggiornate che aiutino i lettori a prendere decisioni consapevoli.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.

Inviaci un commento su come migliorare questo articolo. Il tuo feedback è importante!

Lascia un commento

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Il nome deve contenere almeno 3 lettere

Il contenuto del campo non deve superare 80 lettere

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Immetti un indirizzo e-mail valido

Grazie per aver inviato un commento, %%name%%!

Controlliamo tutti i commenti nel giro di 48 ore per assicurarci che siano reali e non offensivi. Nel frattempo, condividi pure questo articolo.