Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Le 7 migliori VPN per dark web nel 2024 - Veloci e sicure

Tijana Stankovic Aggiornato il 09/07/2024 Informazioni verificate da Kate Veale Ricercatrice in tema di sicurezza informatica

Tor non è abbastanza sicuro per accedere da solo al dark web; ti occorre anche una VPN affidabile per tutelarti da nodi compromessi e da minacce di altro tipo. Il problema è che molte VPN non sono abbastanza valide da poter essere abbinate a Tor e ad altri browser per il dark web.

Io e il mio team abbiamo testato oltre 40 VPN per trovare quelle migliori per il deep web. Solo poche di loro hanno dimostrato di possedere le funzionalità necessarie a garantirti la massima sicurezza. Tutte le VPN che ho selezionato sono compatibili con Tor e sufficientemente veloci da evitarti fastidiosi ritardi. Inoltre, anche gli utenti di Reddit le considerano affidabili.

Ho riscontrato che ExpressVPN è la VPN migliore per il dark web. Il suo protocollo Lightway la rende più veloce di altre VPN provate durante i miei test: si tratta di un notevole vantaggio, considerando che Tor provoca dei rallentamenti. Tutti i server del provider sono offuscati, quindi puoi accedere al dark web anche da reti sottoposte a restrizioni. Puoi provare ExpressVPN senza alcun rischio, poiché è coperta da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Prova ExpressVPN per il dark web >>

Importante. Malgrado i suoi numerosi impieghi positivi, nel dark web proliferano svariate attività criminali. Pertanto, è importante prestare attenzione ai siti a cui si accede durante la navigazione. Inoltre, tieni presente che l’uso di Tor non è legale in alcuni paesi, tra cui Cina, Russia, Bielorussia e Turkmenistan, ed è limitato in altri paesi, come la Turchia. Noi di vpnMentor non giustifichiamo alcuna attività illegale, pertanto sii responsabile quando utilizzi il dark web.

Sei a corto di tempo? Ecco le migliori VPN del 2024 per il dark web

  • Scelta della redazione
    ExpressVPN
    ExpressVPN
    Sicurezza avanzata e alte velocità per accedere in modo sicuro al dark web senza ritardi.
    Il 70% dei nostri lettori sceglie ExpressVPN
  • CyberGhost VPN
    CyberGhost
    Facile da installare e usare con il dark web, anche se non si ha familiarità con le VPN.
  • Private Internet Access
    Private Internet Access
    Sicurezza personalizzabile per adattare la tua connessione al dark web.
  • NordVPN
    NordVPN
    Server Onion over VPN per accedere al dark web su qualsiasi browser.
  • Surfshark
    Surfshark
    Illimitato connessioni simultanee per proteggere comodamente tutti i tuoi dispositivi.

Le migliori VPN per il dark web: analisi completa (aggiornata al 2024)

1. ExpressVPN: Nel complesso la migliore VPN per il dark web, con sicurezza avanzata e velocità elevate

Funzionalità migliore La tecnologia TrustedServer assicura il tuo anonimato poiché cancella automaticamente tutti i dati al riavvio
Rete di server I 3.000 server in 105 paesi, inclusi i server fisici in Italia, Svizzera e paesi limitrofi, oltre a quelli virtuali a Malta,, ti consentono di scegliere quello preferito
Velocità Velocità eccellenti con un calo del solo 3% sui server locali
Sicurezza e privacy La codifica AES a 256 bit e ChaCha20 mantiene i tuoi dati al sicuro da occhi indiscreti
App in italiano
Chat dal vivo in italiano Sì (con traduzione automatica)

ExpressVPN è la mia prima scelta e quella che consiglio per il dark web grazie al suo peculiare equilibrio tra sicurezza e facilità d’uso. Offre tutte le funzionalità di sicurezza di cui hai bisogno per stare al sicuro, inclusa la codifica AES a 256 bit, la protezione dalle perdite IP/DNS e i più moderni protocolli di sicurezza. Nonostante le molte opzioni avanzate, risulta semplice da configurare e da utilizzare. La maggior parte delle impostazioni sono preconfigurate, quindi il livello di sicurezza nel dark web è al massimo senza dover effettuare alcuna modifica.

È risultata anche la VPN più veloce tra quelle che ho testato. Tor (e altri browser per il dark web) sono notoriamente lenti, quindi la VPN non deve peggiorare la situazione. Durante i miei test ho usato il protocollo proprietario Lightway di ExpressVPN e l’impatto sulla mia velocità di base è stato estremamente limitato, da 127,29 Mbps a 122,95 Mbps. Dato che utilizza molte meno righe di codice, è più rapido rispetto ai protocolli precedenti come OpenVPN.

Screenshot del motore di ricerca Torch su Tor, con ExpressVPN connessa a New YorkNon ho riscontrato problemi di buffering utilizzando il protocollo Lightway di ExpressVPN

ExpressVPN è particolarmente utile se utilizzi un WiFi pubblico, perché tutti i suoi server sono offuscati. Molte reti pubbliche bloccano le VPN, ma grazie all’offuscamento i tuoi dati codificati sembrano normale traffico Internet, quindi puoi utilizzare la VPN su tutte le reti. In questo modo, ho potuto navigare sui siti .onion dalla mia solita caffetteria a Milano senza scatenare il blocco della VPN.

Lo svantaggio è che il provider non accetta Google Pay e Amazon Pay, una lacuna deludente perché utilizzo spesso entrambi i metodi di pagamento. Tuttavia, è comunque possibile utilizzare le principali carte di credito, PayPal e le criptovalute. Al momento della registrazione, ti viene offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni per testare il servizio senza impegno e senza alcun rischio. Mi sono messa in contatto con il supporto tramite chat dal vivo, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e ho ricevuto il rimborso nel giro di 4 giorni.

Funzionalità utili

  • Velocità di connessione. L’app è pronta all’uso non appena accedi. Per semplificare ulteriormente le cose, un clic sul pulsante di accensione grande consente di scegliere automaticamente il server migliore in base alla posizione dell’utente.
  • Blocco di rete. Il blocco di rete (kill switch) di ExpressVPN evita il rischio di esposizione del tuo vero indirizzo IP tagliando in via temporanea il collegamento a Internet in caso di caduta della connessione VPN.
  • DNS privato. ExpressVPN gestisce su ciascun server un proprio DNS privato e codificato, che rende ancora più sicure e veloci le connessioni.
  • Split tunneling. Questa funzione permette di selezionare quali app devono utilizzare la VPN e quali possono funzionare con l’abituale collegamento a Internet. Così puoi proteggere Tor senza compromettere il tuo normale lavoro.
Offerta per ExpressVPN Luglio 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

2. CyberGhost: app intuitive per accedere facilmente al dark web

Funzionalità migliore Le app hanno lo stesso aspetto sulla maggior parte dei dispositivi, quindi non è necessario alcun apprendimento nel passare dall’uno all’altro
Rete di server 11.690 server in 100 paesi, inclusi server fisici in Italia, Svizzera e altri paesi limitrofi, nonché sedi virtuali a Malta, così sarà facile trovarne uno nelle vicinanze per ottenere le migliori velocità
Velocità Riduzione di velocità del solo 4% nei test sui server locali; velocità quasi paragonabile a quella di ExpressVPN
Sicurezza e privacy La rigorosa politica "senza log” assicura che i tuoi dati non verranno mai archiviati o condivisi
App in italiano
Chat dal vivo in italiano Sì (con traduzione automatica)

Le app di CyberGhost sono intuitive e facili da installare su tutti i principali dispositivi. L’app viene aperta in visualizzazione ridotta a icona, con tutti gli strumenti necessari per la connessione. Puoi ampliare l’icona per trovare le impostazioni della VPN e i vari elenchi dei server. È inoltre disponibile un elenco dei preferiti a cui puoi aggiungere i server che utilizzi maggiormente per accedere al dark web.

Screenshot dell’interfaccia di CyberGhost, con VPN connessa a un server NoSpy rumenoI server NoSpy costano un po’ di più ma sono accessibili solo al team di CyberGhost

Come con ExpressVPN, le tue attività online sono protette con codifica AES-256, blocco di rete (kill switch) e protezione dalle perdite DNS/IP. Ho testato personalmente 10 server negli Stati Uniti e nel Regno Unito e non ho rilevato alcuna perdita. Inoltre, il fornitore segue una rigorosa politica "senza log”, pertanto nessuno dei tuoi dati viene registrato. Vengono prodotti rapporti trimestrali in materia di trasparenza, che puoi consultare sul sito web del provider.

Tra le varie funzionalità, apprezzo in particolare le Regole intelligenti configurabili, che consentono di automatizzare la connessione. Usandole, puoi impostare CyberGhost in modo che si avvii ed effettui la connessione a uno specifico server quando apri il browser per il dark web. Devi solo attendere che la VPN stabilisca una connessione prima di utilizzare Tor.

Uno svantaggio è rappresentato dal costo degli abbonamenti mensili e dal breve periodo di rimborso. Tuttavia, i suoi piani a lungo termine sono molto convenienti, a partire da €2,03/mese. Ti viene offerta anche una generosa garanzia di rimborso per utilizzare CyberGhost gratuitamente per 45 giorni. Ho testato la politica di rimborso e l’ho trovata affidabile e semplice.

Funzionalità utili

  • Assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Se riscontri problemi durante l’utilizzo di Tor, l’assistenza clienti di CyberGhost è disponibile 24 ore su 24 tramite e-mail e chat dal vivo.
  • Connessioni simultanee. CyberGhost consente il collegamento simultaneo per un massimo di 7 dispositivi e si dimostra quindi un’ottima scelta per proteggere tutti i tuoi dispositivi.
  • WireGuard. È uno dei protocolli più rapidi e offre le migliori velocità possibili per il dark web.
Offerta Luglio 2024: CyberGhost offre attualmente il 84% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

3. Private Internet Access (PIA): impostazioni personalizzabili per navigare in sicurezza nel dark web

Funzionalità migliore Possibilità di scegliere il livello di codifica per bilanciare velocità e sicurezza durante la navigazione nel dark web
Rete di server Vasta rete con 29.650 server in 91 paesi, Italia, Svizzera e Malta incluse
Velocità Buone velocità, con una perdita limitata al solo 6% sui server più vicini
Sicurezza e privacy La protezione dalle perdite IP/DNS assicura l’anonimato della tua posizione effettiva
App in italiano
Chat dal vivo in italiano Sì (con traduzione automatica)

Con Private Internet Access (PIA), puoi adattare la protezione online alle tue specifiche esigenze. Scegli il tuo livello di codifica (a 256 o 128 bit), i protocolli di sicurezza (tra cui OpenVPN e WireGuard) e il tipo di blocco di rete (kill switch). Io ho utilizzato OpenVPN con AES a 256 bit per Tor e il blocco di rete avanzato (che funziona anche quando la VPN non è attiva). Durante il test, il blocco di rete ha immediatamente interrotto la connessione da Internet in caso di commutazione del server (quando la VPN si disattiva) in modo da evitare l’eventuale perdita di dati.

Per una protezione aggiuntiva, puoi utilizzare il Multi-hop della VPN, che devia il traffico attraverso un proxy. Funziona proprio come un offuscamento e il tuo provider di servizi internet non vede che stai usando una VPN. Per Multi-hop, consiglio di affidarsi al server consigliato: è il più affidabile e fornisce velocità più che adeguate per i file torrent.

Screenshot delle impostazioni di PIA, che mostrano le funzioni Multi-hop e OffuscamentoIn caso di dubbi sul proxy da utilizzare, scegli Shadowsocks

Uno svantaggio di secondaria importanza è che PIA ha sede negli Stati Uniti, un paese aderente all’accordo 5/9/14 Eyes Alliances e che consente la condivisione dei dati sui propri cittadini. Questo potrebbe costituire un problema se cerchi il massimo livello di privacy. Tuttavia, il provider si attiene a una rigorosa politica "senza log”, convalidata in vari casi processuali, quindi le i tuoi dati personali sono protetti dall’accesso di eventuali terzi.

I prezzi di PIA sono ottimi, con piani a lungo termine a soli €1,85/mese. Inoltre, ti viene offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni, in modo da poter provare la soluzione senza impegno.

Funzionalità utili

  • Supporto P2P. Il supporto per il torrenting su tutti i server rende PIA una buona scelta per download veloci da qualunque posizione geografica. Anche il port forwarding può contribuire a migliorare le velocità.
  • Servizio clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. L’assistenza clienti è sempre disponibile tramite chat dal vivo ed e-mail e ti aiuta rapidamente in caso di problemi nell’utilizzo con il dark web.
Aggiornamento Luglio 2024: PIA di solito non fa offerte o sconti (è conveniente già di suo), ma in questo momento puoi ottenere un nuovo abbonamento con uno sconto folle del 83%!

4. NordVPN: server Onion over VPN per navigare direttamente nel dark web

Funzionalità migliore Nessuna necessità di utilizzare il browser Tor per accedere ai siti .onion
Rete di server 6.440 server in 111 paesi per utilizzare Tor in tutta sicurezza
Velocità Velocità elevate con un calo medio limitato al solo 8%
Sicurezza e privacy Server speciali offuscano la connessione e assicurano l’anonimato online
App in italiano
Chat dal vivo in italiano Sì (con traduzione automatica)

NordVPN offre un’esclusiva funzionalità Onion over VPN. I server sono progettati per instradare il traffico attraverso una VPN e poi lungo la rete Onion, proprio come nel caso di Tor. Nel corso dei test, ho potuto accedere ai siti .onion da qualsiasi browser. Ho anche riscontrato che questa tecnologia rende la navigazione nel dark web più semplice e veloce, oltre che sicura, poiché Tor inevitabilmente riduce le velocità.

Screenshot dell’interfaccia di NordVPN, che mostra Onion over VPN e una connessione al server Onion olandeseCon questi server specializzati di NordVPN, non hai nemmeno bisogno di Tor

Il fornitore dispone inoltre di una funzione Monitor Dark Web che esegue periodiche scansioni di Internet per rilevare eventuali perdite di credenziali associate al tuo indirizzo e-mail. Questa caratteristica può aiutarti a scoprire rapidamente se le tue informazioni personali o le tue password sono state compromesse. Ricorda solo di attivarla, poiché non funziona automaticamente con la VPN.

Anche NordVPN presenta alcune limitazioni. Ho riscontrato significativi cali di velocità durante la connessione ai server più distanti. Ma ha funzionato bene quelli più vicini. E durante l’utilizzo di Tor, le velocità sono state più che sufficienti per navigare nel dark web.

Puoi ottenere un piano a lungo termine di NordVPN a €6,39/mese. Come nel caso di ExpressVPN e PIA, offre una garanzia di rimborso di 30 giorni e puoi iniziare a provarla, richiedendo un rimborso se la soluzione non ti soddisfa.

Funzionalità utili

  • Interfaccia intuitiva. Utilizzare l’app NordVPN è un gioco da ragazzi, poiché dispone di una barra di ricerca e di una mappa per trovare rapidamente il server giusto per le proprie esigenze.
  • Protocollo NordLynx. Questo protocollo proprietario offre un eccellente equilibrio tra velocità e sicurezza.

5. Surfshark: consente di proteggere tutti i dispositivi usati per la navigazione nel dark web con un unico abbonamento

Funzionalità migliore Utilizza simultaneo della VPN per navigazione nel dark web, torrenting e giochi
Rete di server 3.200 server in 100 paesi, per trovarne rapidamente uno nelle tue vicinanze
Velocità Velocità molto elevate, anche durante l’utilizzo di Tor
Sicurezza e privacy Modalità mimetica per offuscare il traffico VPN e aggirare i blocchi della VPN
App in italiano
Chat dal vivo in italiano Sì (con traduzione automatica)

Con un singolo account Surfshark, puoi connettere un numero illimitato di dispositivi a soli €2,19/mese. Così puoi accedere in modo sicuro al dark web e condividere la VPN con la tua famiglia senza preoccuparti dell’affidabilità del prodotto. Ho testato Surfshark collegando contemporaneamente 9 dispositivi, tra cui laptop, PC e diversi smartphone, ottenendo sempre una connessione stabile.

Un altro strumento che apprezzo molto è il test di velocità, comodo per connettersi al server più veloce. Con questa funzione, ho trovato il server vicino più rapido per assicurarmi un torrenting ininterrotto, riscontrando un calo del solo 4% rispetto alla mia connessione di base. Tuttavia, non è possibile connettere la VPN per utilizzare questo strumento.

Screenshot delle impostazioni di Surfshark, che mostra lo strumento per testare la velocitàIn genere provo i server consigliati poiché solitamente sono i più velocit

L’unico problema con Surfshark è che ha sede nei Paesi Bassi, un paese membro dell’alleanza di intelligence 9 Eyes. Comunque, il fornitore segue una rigorosa politica "senza log” e non traccia, raccoglie, né condivide i dati sensibili degli utenti. Quindi puoi usare la VPN senza preoccupazioni.

Inoltre, puoi testare senza impegno Surfshark grazie alla sua garanzia di rimborso di 30 giorni. Se la VPN non ti soddisfa, puoi ottenere facilmente un rimborso; basta usare, come ho fatto io, la funzione di chat dal vivo attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Funzionalità utili

  • Protezione WiFi automatica. Surfshark si connette automaticamente a una VPN quando utilizzi una rete WiFi non protetta, assicurando la sicurezza del tuo accesso Tor.
  • Bypass. Lo split tunneling della VPN reindirizza il traffico destinato a specifici siti web, quindi puoi impostare l’app in modo che ignori la VPN. Questo ti consente di utilizzare Tor con la VPN e altri siti importanti con la tua normale connessione Internet.

Tabella di confronto rapido: Le migliori funzionalità VPN per il dark web

Anche tra le migliori VPN per il dark web, vi sono parecchie differenze che possono influenzare la tua decisione. Quindi, ecco una tabella di sintesi che riassume e confronta le funzionalità VPN più importanti per tutelare la tua sicurezza e la tua privacy sul dark web.

Prezzo inferiore Velocità nel dark web Rete di server Offuscamento Fuori dall’accordo 5/9/14 Eyes Alliances?
ExpressVPN €6,29/mese La VPN più veloce che abbiamo testato 3.000 server in 105 paesi
CyberGhost €2,03/mese Eccellenti velocità 11.690 server in 100 paesi No
Private Internet Access €1,85/mese Molto veloce 29.650 server in 91 paesi No
NordVPN €6,39/mese Veloce sui server vicini 6.440 server in 111 paesi
Surfshark €2,19/mese Eccellenti velocità 3.200 server in 100 paesi No

Suggerimenti su come scegliere la migliore VPN per il dark web

Nel corso dei test, ho adottato una serie di criteri per trovare le VPN migliori da utilizzare sul dark web. Se preferisci fare le tue ricerche in autonomia per scegliere una VPN, ecco un elenco di funzionalità a cui prestare attenzione:

  • Codifica avanzata. La codifica è la spina dorsale di qualsiasi servizio VPN. Quando navighi nel dark web, una codifica sofisticata come AES-256 è essenziale per mantenere nascoste da occhi indiscreti le tue attività online e proteggere i tuoi dati personali.
  • Blocco di rete (kill switch) e protezione dalle perdite. Un blocco di rete ti disconnette da Internet in caso di interruzione inaspettata della VPN. Questa funzione, insieme alla protezione dalle perdite IP/DNS, è molto importanti quando navighi nel dark web, poiché qualsiasi esposizione dell’indirizzo IP reale potrebbe comportare seri rischi per la privacy.
  • Politica "senza log”. Il fornitore della VPN si astiene dal registrare i tuoi dati, ad esempio l’attività di navigazione, e questo approccio potenzia la tua privacy e il tuo anonimato. È utile verificare se la prassi è sottoposta ad audit indipendenti.
  • Offuscamento. È una modalità stealth (invisibile) che stabilisce la connessione a una VPN mascherandola in modo che sembri traffico normale. Questo impedisce al tuo ISP di sapere che stai utilizzando una VPN.
  • Velocità elevate. Tor è già di per sé lento, quindi una VPN lenta peggiora ulteriormente l’esperienza di navigazione. Ti occorre una VPN veloce per trarre il massimo dalla tua esperienza sul dark web.
  • Opzioni di pagamento anonimo. Per rafforzare ulteriormente il tuo anonimato, cerca una VPN che accetti i pagamenti on criptovalute.
  • Assistenza clienti affidabile. Verifica che l’assistenza clienti sia disponibile 24 ore su 24 e sia in grado di rintracciare e risolvere eventuali problemi. La chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 è la soluzione migliore, ma va bene anche un supporto tempestivo tramite email.
  • Affidabilità della garanzia di rimborso. Scegli sempre una VPN con una garanzia affidabile, che ti consenta di testare in modo approfondito la VPN e recuperare il tuo denaro nel caso la soluzione non ti soddisfi.

Guida rapida: come accedere in sicurezza al dark web con una VPN, in 3 semplici passaggi

  1. Scarica una VPN. Io consiglio ExpressVPN per le sue funzionalità di sicurezza avanzate, l’elevata velocità e la facilità d’uso. Inoltre, il fornitore offre una garanzia di rimborso di 30 giorni.
  2. Connettiti a un server. Scegli un server nelle vicinanze per ridurre al minimo i rallentamenti durante la connessione a Tor.
  3. Naviga nel dark web. Installa il browser Tor utilizzando il sito web ufficiale del progetto Tor per scaricare il software. Ora puoi accedere in tutta sicurezza al dark web.

Altri modi per tutelare la tua sicurezza nel dark web

Esplorare il dark web può essere rischioso, a causa della presenza di varie attività criminali. Tuttavia, se lo si utilizza per scopi legali, come la salvaguardia della privacy o l’accesso a informazioni preziose non disponibili altrove, ecco alcune prassi consigliate per garantire la sicurezza:

  • Mai condividere informazioni personali. Non divulgare ​​il proprio vero nome, indirizzo e numero di telefono. Diffidare di qualsiasi servizio o sito che richieda queste informazioni. Non rivelare nemmeno informazioni apparentemente innocue.
  • Verificare gli URL. Data la natura complessa del dark web, gli URL sono spesso costituiti da una stringa casuale di caratteri seguita da.onion. Assicurarsi di ricontrollare tutti i link e utilizzare solo fonti attendibili per evitare i siti di phishing. Non provare mai a inserire manualmente un link: è sufficiente un errore di digitazione per visitare accidentalmente una pagina web illegale.
  • Disabilitare JavaScript. Molti siti web utilizzano JavaScript per offrire funzionalità interattive, ma questa tecnologia può anche essere sfruttata per scoprire l’identità di un utente o distribuire malware. Le impostazioni di sicurezza del browser Tor consentono di disabilitare JavaScript e consiglio di farlo.
  • Non scaricare file. Scaricare file dal dark web è rischioso poiché spesso i download contengono malware. Nel caso sia necessario scaricare contenuti, accertarsi che il software antivirus sia aggiornato ed eseguire la scansione del file prima di aprirlo.
  • Usare le criptovalute. Per effettuare transazioni sul dark web, è consigliabile prendere in considerazione l’utilizzo di una criptovaluta come Bitcoin o Tether. Non si tratta di metodi di pagamento completamente anonimi, ma sono sicuramente più privati rispetto a quelli tradizionali. Non fornire mai i dati della propria carta di credito nel dark web, indipendentemente dalla presunta attendibilità del sito/servizio.
  • Rimanere nei confini della legalità. Ricordare di attenersi sempre a siti e servizi legali, ben conosciuti e affidabili. La libera esplorazione potrebbe portare l’utente a imbattersi in contenuti illegale e a finire nei guai.

Tenere presente che il dark web è semplicemente uno strumento e la sua sicurezza dipende dall’utilizzo che se ne fa. La sicurezza e la privacy dovrebbero essere sempre la principale preoccupazione quando si naviga nel dark web.

Domande frequenti sulle migliori VPN per il dark web

Posso utilizzare una VPN gratuita con il dark web?

Non è consigliabile utilizzare una VPN gratuita per il dark web, poiché può comportare gravi vulnerabilità. Le VPN gratuite offrono scarse funzionalità di sicurezza e privacy e limitano la velocità, quindi non funzioneranno con Tor. Ancora peggio, registrano le attività e i dati degli utenti e vendono queste informazioni a terzi per fini di lucro. È molto più sicuro provare una VPN affidabile che offra una garanzia di rimborso.

Con quali dispositivi posso accedere al dark web?

Per accedere al dark web è necessario il browser Tor, disponibile per Windows, macOS, Linux, Android e iOS. A causa della natura non regolamentata di questa rete e del rischio di imbattersi in contenuti illegali o pericolosi, la prudenza è fondamentale quando si esplora il dark web. Ricorda di dare sempre priorità alla tua sicurezza online utilizzando un servizio VPN affidabile con Tor.

È prudente accedere al dark web senza una VPN?

No, non è consigliabile accedere al dark web senza una VPN. Benché Tor possa garantire un certo grado di anonimato, non offre lo stesso livello di sicurezza e privacy di una VPN abbinata a Tor. Senza una VPN, il tuo fornitore di servizi internet (ISP) può rilevare che stai utilizzando Tor e nutrire sospetti circa le tue attività. Un servizio di qualità come ExpressVPN aggiunge un ulteriore livello di protezione mentre sei nel dark web.

In che modo posso accedere a Tor con una VPN?

Per sbloccare Tor con una VPN, dovrai seguire alcuni passaggi. Talvolta non è sufficiente connettersi a una VPN per navigare in sicurezza nel dark web. Quindi, ecco cosa puoi fare:

  1. Connettiti alla tua VPN e avvia il browser Tor. Assicurati che la VPN supporti Tor e non ne blocchi o limiti l’utilizzo.
  2. Configura le impostazioni di Tor. Nel browser Tor, accedi alla sezione delle impostazioni o delle preferenze. Cerca le opzioni relative alle impostazioni di rete o proxy.
  3. Specifica la VPN come proxy. Nelle impostazioni di Tor, configura l’utilizzo della VPN come proxy. A tale scopo, in genere dovrai inserire le impostazioni proxy della VPN, che possono includere l’indirizzo IP, il numero di porta e le credenziali di autenticazione fornite dal provider della tua VPN.
  4. Connettiti alla rete Tor. Dopo aver configurato le impostazioni, dovresti essere in grado di connetterti alla rete all’interno del browser Tor e di garantire la sicurezza della tua connessione con una VPN.

Devo utilizzare Tor over VPN o VPN over Tor?

La maggior parte degli esperti di sicurezza informatica consiglia Tor over VPN. Per chiarire, Tor over VPN (VPN→Tor) significa che i tuoi dati passano prima attraverso un server VPN e successivamente nel nodo di ingresso Tor. Questo approccio ti offre un ulteriore livello di sicurezza e privacy. Usare questo metodo è semplice: basta connettersi a una VPN e poi connettersi a Tor.

In VPN over Tor (Tor→VPN) i dati passano attraverso tutti i nodi Tor e successivamente in un server VPN. In questo caso, l’ISP può vedere che stai utilizzando Tor. Inoltre, questo metodo è molto complicato e non facilmente configurabile su un computer di casa, quindi non provarlo se non hai la necessaria esperienza.

Procurati la VPN migliore per il dark web

L’accesso al dark web richiede un elevato livello di sicurezza e privacy. A tale scopo, ti occorre la VPN giusta. Se scegli quella sbagliata, potresti compromettere i tuoi dati personali.

ExpressVPN è la VPN migliore per il dark web. Offre robuste funzionalità di sicurezza, una vasta rete di server, velocità elevate e l’impegno a proteggere la privacy degli utenti. Grazie alla garanzia di rimborso di 30 giorni, puoi provare ExpressVPN senza rischi. Se la soluzione non soddisfa le tue esigenze, puoi richiedere un rimborso.

Per riassumere, ecco le migliori VPN per il dark web…

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
84% di risparmio!
3
9.5 /10
9.5 Nostro punteggio
83% di risparmio!
4
9.4 /10
9.4 Nostro punteggio
72% di risparmio!
5
9.3 /10
9.3 Nostro punteggio
86% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor è stato fondato nel 2014 con l'obiettivo di recensire i servizi VPN e di trattare argomenti legati alla privacy. Oggi, il nostro team composto da centinaia di ricercatori, scrittori e redattori nel campo della sicurezza informatica continua ad aiutare i lettori a battersi per la loro libertà online in collaborazione con Kape Technologies PLC, che è anche proprietaria dei seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, che possono essere recensiti su questo sito. Le recensioni pubblicate su vpnMentor sono da considerarsi attendibili alla data di pubblicazione di ciascun articolo e sono redatte nel rispetto dei nostri rigorosi standard di recensione che privilegiano una valutazione professionale e onesta da parte del recensore, prendendo in considerazione le capacità e le qualità tecniche del prodotto unitamente al suo valore commerciale per gli utenti. Le classifiche e le recensioni che pubblichiamo possono anche tenere conto della proprietà comune di cui sopra e delle commissioni di affiliazione che guadagniamo per gli acquisti effettuati tramite i link contenuti nel nostro sito. Non esaminiamo tutti i provider di VPN e le informazioni sono da considerarsi accurate alla data di ogni articolo.

Sugli autori

Tijana Stankovic è un’esperta scrittrice di contenuti che attualmente lavora per vpnMentor. Ha redatto numerose guide e confronti tra VPN, assicurandosi che i lettori ottengano sempre le migliori raccomandazioni possibili leggendo i suoi articoli.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.

Inviaci un commento su come migliorare questo articolo. Il tuo feedback è importante!

Lascia un commento

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Il nome deve contenere almeno 3 lettere

Il contenuto del campo non deve superare 80 lettere

Spiacenti, i link non sono consentiti in questo campo!

Immetti un indirizzo e-mail valido

Grazie per aver inviato un commento, %%name%%!

Controlliamo tutti i commenti nel giro di 48 ore per assicurarci che siano reali e non offensivi. Nel frattempo, condividi pure questo articolo.