Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Kate Veale

Kate Veale

Redattrice senior

Kate Veale è Editor senior di vpnMentor.

Da quando ha iniziato a lavorare per vpnMentor nel 2018, Kate si è occupata di oltre 600 contenuti, fra recensioni, confronti, report sulle perdite di dati online e guide utente. Il suo lavoro è incentrato su questioni di sicurezza e privacy, ma si occupa anche di formare nuovi scrittori ed editor per garantire che tutti i contenuti di vpnMentor rispettino gli stessi standard elevati.

Oltre a VPN e sicurezza, a Kate interessa molto esaminare le informative sulla privacy delle aziende, inducendole a farsi più responsabili della sicurezza delle informazioni private degli utenti. I suoi report informativi sono stati pubblicati su molte piattaforme, come siti web di notizie e portali come MakeUseOf.com.

Quando non testa VPN e altri prodotti di sicurezza, Kate è impegnata a provare gli ultimi gadget (o spesso ad aiutare i suoi genitori con la loro rete Wi-Fi).

Pubblicazioni su vpnMentor

Kate Veale

Stai per andare in Cina? Vorresti guardare video su YouTube mentre sei lì? La cattiva notizia è che YouTube in Cina è bloccato. Ma non preoccuparti: abbiamo una soluzione semplice pronta per te! YouTube è stato tra i primi social media ad essere bloccato in Cina a causa delle severe politiche di