Come accedere a Dropbox in Cina nel 2019 – Funziona sul serio

dropboxchina

Hai in programma un viaggio in Cina? Vorresti avere pieno accesso a tutti i tuoi file mentre sei lì? Devi sapere che in Cina Dropbox è bloccato. Ma non preoccuparti: esiste una soluzione semplice!

La Cina blocca migliaia di siti web con un firewall che copre tutto il Paese ed è noto come Great Firewall, una Grande Muraglia virtuale. Il Great Firewall impedisce tanto ai cittadini cinesi quanto ai viaggiatori di utilizzare Dropbox, a causa della sua mancanza di conformità con le norme di filtraggio dei contenuti emanate dal governo. Tuttavia, abbiamo ottime notizie: una buona VPN può aiutarti a bypassare la censura per accedere ai tuoi file su Dropbox.

Inoltre, se hai bisogno di accedere ad altre piattaforme, come WhatsApp e Facebook, dovrai pianificare le cose con anticipo. Per controllare quali siti sono censurati dal governo cinese, puoi usare il nostro strumento di test del firewall.

Prosegui la lettura della nostra semplice guida su come utilizzare Dropbox in Cina.

Soluzione rapida

Il modo più veloce e sicuro per utilizzare Dropbox in Cina consiste nell’installare una VPN prima di mettere piede nel Paese. Dovrai accertarti di scegliere un servizio che in Cina funzioni, in quanto il governo ha bloccato anche molte VPN.

  1. Scarica e installa una VPN su tutti i tuoi dispositivi prima di partire: NordVPN è la nostra scelta n° 1!
  2. Connettiti a un server al di fuori della Cina.
  3. Approfitta al massimo dell’uso di Dropbox senza blocchi in Cina.

Inizia subito la tua prova gratuita di NordVPN!

Perché è necessaria una VPN per utilizzare Dropbox in Cina

Oltre a quelli che esprimono idee politiche opposte al partito, sono censurati tramite il Great Firewall anche quei siti web che non rispettano le stringenti leggi cinesi sul filtraggio dei contenuti. Dropbox ne è un esempio, soprattutto perché permette agli utenti di condividere file non censurati.

Dopo un’improvvisa messa al bando, avvenuta una notte senza alcun preavviso, gli utenti cinesi si sono ritrovati completamente impossibilitati ad accedere ai propri file personali. Quattro anni dopo, Dropbox ha iniziato a utilizzare il protocollo HTTPS, che per un po’ ha permesso di aggirare il firewall, fino a quando il governo cinese ha risposto bloccando anche l’accesso al suo indirizzo sicuro.

La buona notizia è che risulta possibile usare una VPN per bypassare la censura cinese e ottenere l’accesso al proprio account di Dropbox. Molte VPN sono state bloccate in Cina, quindi è importante selezionare un servizio che abbia dimostrato di funzionare. Per agevolarti nella scelta, i nostri esperti hanno stilato una lista delle migliori 6 VPN per la Cina.

Quando si utilizza una VPN, il tuo dispositivo si connette a un server remoto che maschera la posizione del tuo IP. Questo fa sembrare come se il tuo accesso a internet non avvenisse da dentro i confini cinesi bensì dalla posizione di tale server remoto, consentendoti di oltrepassare la censura e di utilizzare Dropbox in Cina in modo sicuro.

Una VPN cripta anche il tuo traffico web per proteggerti dai cyberattacchi e dalla sorveglianza governativa, un gran vantaggio quando si tratta di trasferire dei file in cloud. Per esempio, se stai caricando dei contenuti politici o qualunque altra cosa che potrebbe essere ritenuta una critica al partito dominante (compresi dei meme divertenti), vorrai certamente tenerla privata.

Il Grande Firewall impedisce l’accesso alla maggior parte dei siti dei provider di VPN, quindi dovrai scaricare e installare la tua VPN prima di partire. Una volta lì, potrai utilizzare Dropbox collegandoti a un server remoto situato al di fuori della Cina.

Che altro può fare per te una VPN?

Le VPN sono dei potenti strumenti per la sicurezza su internet e, in quanto tali, consentono una varietà di impieghi. Ecco giusto alcuni vantaggi che derivano dall’uso di una VPN:

Proteggere i tuoi dati da hacker e spie

Una VPN cripterà i tuoi dati personali, proteggendo la tua identità e prevenendone completamente la rilevazione da parte di hacker e agenti dell’autorità di sorveglianza.

Il governo cinese impiega tecniche di sorveglianza invasive sul web, quindi è vitale mantenere la propria privacy e l’anonimato quando si trasferiscono file da e verso Dropbox. Se il governo intercettasse i tuoi dati, una buona VPN impedirebbe di scoprire il tuo vero indirizzo IP o la posizione, in modo che la tua identità rimanga segreta.

Sbloccare siti web e servizi di streaming geobloccati

Quando sei in viaggio, può essere difficile stare al passo coi tuoi programmi preferiti. Molti servizi di streaming utilizzano il geoblocking e limitano le VPN per controllare l’accesso degli spettatori in determinate regioni. Pertanto, una volta che lasci il tuo Paese, potresti non essere in grado di guardare le ultime puntate della tua serie preferita.

Fortunatamente, una buona VPN rende l’aggiramento del geoblocco un gioco da ragazzi, non facendoti perdere neanche un episodio. Tutto quel che devi fare è selezionare un server del tuo Paese e godere dell’accesso illimitato a tutti i servizi di streaming e ai canali TV come se ti trovassi nel salotto di casa.

Superare la censura per accedere ad altri siti bloccati

Mentre sei in Cina, una VPN non sblocca soltanto Dropbox, ma ogni altro sito web oscurato dal Great Firewall, tra cui Facebook, Gmail e YouTube.

Per maggiori informazioni su questo argomento, consulta le nostre guide complete per sbloccare l’accesso a Gmail, YouTube e Facebook.

Riepilogo

Il miglior modo per poter usare Dropbox in Cina consiste nell’installare una VPN sui tuoi dispositivi prima di partire.

Una VPN proteggerà la tua identità e il tuo diritto a vivere da uomo libero mascherando l’indirizzo IP e criptando il tuo traffico web. Sarai anche in grado di sbloccare contenuti geobloccati e altri siti oscurati in qualunque parte del mondo.

NordVPN si è ampiamente mostrata capace di bypassare il Great Firewall cinese senza presentare problemi di funzionamento. La crittografia di livello militare e le funzioni di sicurezza avanzata garantiranno che la tua identità rimanga costantemente celata. Oltretutto, offrono una prova gratuita di 7 giorni e una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, quindi puoi provarla senza alcun rischio.

Ottieni subito NordVPN!

Altri articoli che potrebbero interessarti

Se ti interessa il tema della censura in Cina, abbiamo stilato una serie di guide informative destinate tanto ai viaggiatori quanto ai cittadini cinesi.

Se desideri saperne di più sulla censura in Cina, dai un’occhiata alla nostra Lista completa dei siti bloccati in Cina e scopri come usare NordVPN per aggirare il Grande Firewall.

Inoltre, prima di intraprendere il tuo viaggio in Oriente, assicurati di proteggerti con una delle migliori 6 VPN per la Cina.

Ti è stato utile? Condividilo!
Condividi su Facebook
Tweetta
Aspetta! NordVPN offre il 75% di sconto sulle sue VPN!