Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.
Trasparenza sulla pubblicità

vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Le 7 migliori VPN per il browser Tor nel 2024

Akash Deep Aggiornato il 11/02/2024 Informazioni verificate da Ben Lawson Ricercatore in ambito di sicurezza informatica

Sebbene da solo Tor fornisca un discreto livello di privacy, può comunque esporti a minacce informatiche se lo utilizzi senza una VPN. Trovare una VPN che garantisca la tua sicurezza, però, può rivelarsi una sfida. Alcune conservano i log delle attività e possono far trapelare i tuoi dati identificativi, mentre altre rallentano la tua connessione a Internet a tal punto da rendere impossibile l'uso di Tor.

Io e il mio team utilizziamo regolarmente Tor per fare ricerche, perciò abbiamo deciso di testare oltre 60 VPN per trovare le migliori per il browser Onion. Ho selezionato quelle con la sicurezza più robusta e una rigorosa politica "no-log" per garantirti la massima sicurezza. Inoltre, tutte le onion VPN consigliate in questo articolo offrono velocità elevate per ridurre al minimo i rallentamenti.

La mia preferita per Tor è ExpressVPN: offre le migliori funzioni di sicurezza del settore oltre a velocità elevate e dispone di un proprio sito.onion per consentire un'installazione facile e sicura. Inoltre, accetta pagamenti in bitcoin e ha una rigorosa politica "no-log". È perfino supportata da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, perciò potrai provare ExpressVPN senza rischi. Se non sei soddisfatto, potrai ottenere un rimborso completo.

Prova ExpressVPN con Tor >>

Sei di fretta? Ecco le migliori VPN per il browser Tor nel 2024

  1. ExpressVPN — Le sue robuste funzioni di sicurezza ti tengono al sicuro sulla rete Onion, mentre la sua velocità garantisce una navigazione fluida. Dispone inoltre di un proprio sito.onion, quindi potrai iscriverti con un ulteriore livello di anonimato.
  2. CyberGhost — I server NoSpy salvaguardano la tua privacy e le sue app semplici da usare con ottime funzioni di sicurezza impediscono che i tuoi dati trapelino su Tor.
  3. Private Internet Access — La funzione MACE blocca annunci, tracker e malware su Tor. Include robuste funzionalità di sicurezza come la protezione da perdite DNS/IP.
  4. NordVPN — Onion Over VPN protegge la tua attività su Tor inviando il traffico attraverso un labirinto di server, però in alcuni casi ho riscontrato ritardi.
  5. Surfshark — Cripta due volte il traffico per maggiore protezione durante l’uso della rete Tor, ma l’azienda ha sede in un Paese della 14-Eyes Alliance.

Clicca per scoprire altre VPN valide

Le migliori VPN per il browser Tor — Analisi completa (Aggiornato 2024)

1. ExpressVPN — In assoluto la migliore VPN per Tor con sicurezza robusta e velocità elevate

  • Robuste funzioni di sicurezza e server che lavorano solo su memoria RAM
  • Oltre 3.000 server in 105 Paesi, inclusi Italia e Svizzera
  • 8 connessioni simultanee di dispositivi
  • Compatibile con: Tor, Windows, macOS, iOS, Android, Linux, router e altro ancora
  • Le app per dispositivi mobili e desktop supportano l'italiano
  • La live chat è disponibile in qualsiasi lingua, compreso l'italiano

Tra tutte le VPN che ho testato, ExpressVPN si è rivelata quella più sicura da usare con Tor. Si impegna a fondo per rispettare gli impegni presi con i suoi utenti in materia di privacy e possiede diverse funzioni che semplificano e rendono più sicuro l'utilizzo di The Onion Router.

Nel 2016, per esempio, ExpressVPN ha lanciato un proprio sito.onion permettendo agli utenti di installare l'app in modo sicuro e in forma anonima. Inoltre, puoi pagare tramite bitcoin per una maggiore privacy, in modo che l'attività del tuo account non possa essere riconducibile a te.

ExpressVPN è preconfigurata per aiutarti a impostare le connessioni Tor over VPN. Questo è il metodo più sicuro e semplice per utilizzare una VPN con Tor. Basta che ti colleghi a un server VPN e accedi a Tor come di consueto. Non dovrai preoccuparti di perdite di dati o di configurazioni aggiuntive (a differenza di quanto accade con il metodo VPN over Tor).

In più, ExpressVPN utilizza server che lavorano esclusivamente su memoria RAM e che cancellano ad ogni riavvio i tuoi dati delle sessioni precedenti. Segue una rigorosa politica "no-log" verificata in modo indipendente da PricewaterhouseCoopers (PwC), e ha sede nelle Isole Vergini Britanniche dove non vigono leggi in materia di conservazione dei dati.

Puoi provare ExpressVPN con Tor senza rischi dato che è supportata da una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Se non sei soddisfatto, ti sarà facile richiedere un rimborso, purché entro questo periodo di tempo.

Caratteristiche:

  • Robusta sicurezza. Le robuste funzioni di sicurezza di ExpressVPN ti mantengono al sicuro sulla rete Tor. I tuoi dati sono protetti dalla crittografia AES a 256-bit di livello militare, dalla protezione da perdite DNS/IP e da un kill switch (chiamato Network Lock).
  • Protocollo Lightway. Lightway è il protocollo proprietario di ExpressVPN ottimizzato per ridurre al minimo la perdita di velocità durante la navigazione. Durante i miei test, mi sono collegato al suo server di New York (tramite Lightway) e ho registrato una velocità di download di 18 Mbps. Si è trattato di un calo di solo il 4% rispetto alla mia velocità iniziale con Tor.
  • Split tunneling. Con questa funzione potrai scegliere quali app instradare sulla connessione VPN e quali invece no. In questo modo ho potuto proteggere il mio traffico Tor e allo stesso tempo godere di Internet ad alta velocità su altre app.
  • Ampia rete di server. ExpressVPN offre oltre 3.000 server in 105 Paesi, perciò difficilmente dovrai fare i conti con server sovraffollati mentre usi Tor.
Offerta per ExpressVPN Febbraio 2024: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

2. CyberGhost — I server NoSpy proteggono la tua privacy su Tor

  • I server NoSpy con sede in Romania garantiscono una maggiore sicurezza
  • Oltre 11.683 server in 100 Paesi, con posizioni server anche a Roma e Milano
  • 7 connessioni simultanee di dispositivi
  • Compatibile con: Tor, Windows, macOS, iOS, Android, Linux, router e altro ancora
  • Le app per dispositivi mobili e desktop possono essere visualizzate in italiano

CyberGhost è un'ottima soluzione per Tor grazie ai suoi speciali server NoSpy. Questi server sono configurati in modo tale che la tua cronologia di navigazione e i tuoi dati vengano cancellati nel momento in cui ti disconnetti.

Inoltre, questi server sono gestiti direttamente da CyberGhost per evitare interferenze esterne. Questo significa che potrai utilizzare The Onion Router senza preoccuparti di rendere visibili i tuoi dati.

Non appena ti iscriverai, CyberGhost ti assegnerà un ID anonimo in modo che la tua attività su Tor non possa essere riconducibile a te. L'indirizzo e-mail che fornisci durante la creazione del tuo account viene memorizzato in forma di hashtag criptato, quindi non può essere sfruttato per stabilire un collegamento fra te e il tuo account di CyberGhost.

Come ExpressVPN, CyberGhost permette solo configurazioni Tor over VPN, per cui è facilissima da usare con The Onion Router. Con un solo clic, ti connetterà al server più veloce in base alla tua posizione. Tramite questa funzione mi sono connesso alla sua posizione di New York, che mi ha permesso di raggiungere ottime velocità con Tor.

Puoi provare gratuitamente CyberGhost con Tor grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati (45 giorni sui piani annuali, 14 giorni sui piani più brevi). Se non sei soddisfatto, ti sarà facile riavere indietro tutti i tuoi soldi.

Caratteristiche:

  • Impostazioni di protezione automatica. Questa funzione ti permette di personalizzare il comportamento della VPN quando ti connetti a una nuova rete. Attivando l’opzione "Connetti sempre" (Always Connect), potrai rimanere protetto in modo del tutto automatico ogni volta che ti collegherai a una rete Wi-Fi.
  • Politica "no-log". CyberGhost vanta una rigorosa politica "no-log" e ha sede in Romania (al di fuori della giurisdizione dell'Alleanza 5/9/14 Eyes). Questo significa che non è tenuta a condividere alcuna informazione con le agenzie governative, perfino su loro richiesta.
  • Robusta sicurezza. Offre una crittografia AES a 256-bit di livello militare, una protezione dalle perdite e un kill switch automatico per proteggere la tua identità digitale su Tor.
Offerta Febbraio 2024: CyberGhost offre attualmente il 84% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

3. Private Internet Access — La funzione MACE blocca annunci e malware su Tor

  • PIA MACE per bloccare annunci, tracker e malware
  • Oltre 29.650 server in 91 Paesi (Italia inclusa)
  • Illimitato connessioni simultanee di dispositivi
  • Compatibile con: Tor, Windows, macOS, iOS, Android, Linux, router e altro ancora
  • Interfaccia utente disponibile in italiano

Negli anni, PIA si è guadagnata una clientela incredibilmente fedele grazie alla sua dedizione alla privacy degli utenti. Raccoglie una quantità minima di dati di utilizzo rispetto ad altre VPN e ha dimostrato a più riprese che non comprometterà mai la privacy dei suoi utenti.

Le sue dichiarazioni sull'assenza di log, per esempio, sono state verificate in tribunale in diverse occasioni, con la richiesta da parte di agenzie governative di fornire informazioni su utenti specifici. Tuttavia, PIA non ha mai potuto fornire alcunché perché non ha mai conservato alcun dato.

Inoltre, PIA offre una funzione multihop e di offuscamento che aggiunge un ulteriore livello di sicurezza alla rete Tor. Il traffico, in pratica, viene instradato attraverso due o più server anziché uno solo. Inoltre, nasconde il fatto che stai usando una VPN.

L'esclusivo blocco dei malware di PIA, chiamato MACE, è molto utile anche con Tor. Blocca il caricamento di annunci fastidiosi e di contenuti dannosi. Dato che Tor consiglia di non installare estensioni (come gli ad blocker), MACE può essere una valida alternativa.

Uno degli aspetti negativi di questo servizio è che PIA ha sede negli Stati Uniti, ovvero il cuore dell'Alleanza 5 Eyes. In ogni caso, la sua politica "no-log" garantisce che PIA non potrà mai fornire i tuoi dati anche nel caso in cui questi vengano richiesti esplicitamente.

Ogni piano è provvisto di un'affidabile garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, quindi potrai provare PIA senza rischi. Se non sei soddisfatto, sarà facile riavere indietro i soldi.

Caratteristiche:

  • Enorme rete di server. PIA offre oltre 29.650 server in 91 Paesi per connessioni veloci. Durante i miei test, ho registrato una velocità di download di 15 Mbps e un calo di solo il 21% rispetto alla mia velocità di base con Tor.
  • Funzioni di sicurezza di prim'ordine. Queste includono una crittografia di livello militare, una protezione da perdite DNS/IP e un kill switch automatico.
  • Split tunneling. Questa funzione ti permette di configurare il traffico da criptare e quello da instradare invece sulla tua normale connessione non criptata.
Aggiornamento Febbraio 2024: PIA di solito non fa offerte o sconti (è conveniente già di suo), ma in questo momento puoi ottenere un nuovo abbonamento con uno sconto folle del 82%!

4. NordVPN — Onion Over VPN ti protegge dagli occhi indiscreti mentre usi Tor

  • Modalità Onion Over VPN per una maggiore protezione durante l’uso della rete Onion.
  • Veloce e facile da usare, dato che non è necessario un browser separato come Tor Browser.
  • Tutti i server funzionano solo sulla RAM, quindi non c’è possibilità che i tuoi dati vengano condivisi proprio perché non vengono mai memorizzati.
  • 6 connessioni simultanee di dispositivi.
  • Applicazioni in italiano per Windows, Mac e Android.
  • Assistenza via e-mail disponibile in italiano.

La modalità di connessione Onion Over VPN di NordVPN offre un maggiore livello di privacy mediante l’invio del tuo traffico attraverso vari strati di crittografia. Questo è particolarmente utile, considerato che chiunque può gestire un server della rete Onion e visualizzare i dati che vi passano. Per attivare questa funzionalità, basta andare alla sezione "Server specializzati” sul lato sinistro dell’applicazione desktop o scorrere verso l’alto sui dispositivi mobili. Selezionando "Onion Over VPN”, NordVPN ti collegherà al miglior server disponibile.

Nei miei test ho ottenuto le velocità maggiori usando il protocollo NordLynx di NordVPN: l’ho trovato ottimo, considerato che Tor in genere rallenta la connessione perché fa passare i dati attraverso diversi server. Questa VPN fornisce 6.088 server in 61 Paesi, alcuni anche in Italia. Se dunque uno ti sembra un po’ lento, effettuando nuovamente la connessione risolverai il problema.

Per ulteriore protezione, puoi attivare la funzione Double VPN, che invia il traffico attraverso due server, cambiando due volte l’indirizzo IP prima di giungere a destinazione. Anche se è normale che questo implichi perdite di velocità, non ho riscontrato rallentamenti evidenti.

Un aspetto negativo è che l’avvio dell’app su Windows richiede un po’ di tempo, ma poi non ci sono problemi. Sul mio MacBook Pro o sul telefono Android non ho riscontrato lo stesso inconveniente.

I prezzi sono alla portata di tutte le tasche, a partire da €3,39/mese. Inoltre, tutti i piani sono coperti da 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati, quindi potrai provare NordVPN con Tor in tutta tranquillità. Ho testato l’affidabilità della politica di rimborso effettuando la mia richiesta tramite la live chat 24/7 e hanno immediatamente approvato la restituzione dell’intero importo, che è riapparso sul mio conto dopo 5 giorni.

5. Surfshark — Server MultiHop per una maggiore privacy quando visiti i siti .onion

  • Invia il traffico attraverso diversi server per proteggere la tua privacy sulla rete Onion.
  • La funzionalità CleanWeb permette una navigazione libera da pubblicità e malware.
  • Connessioni illimitate per usare Tor in sicurezza su tutti i tuoi dispositivi.
  • Kill switch e crittografia AES a 256 bit per garantire la sicurezza dei tuoi dati.
  • Applicazioni per Windows, Android e iOS ed estensioni per browser disponibili in italiano.
  • Possibilità di contattare l’assistenza via e-mail e live chat in italiano grazie alla funzione di traduzione automatica. 

Surfshark aiuta a celare ancora meglio la tua posizione reale grazie alla sua funzione MultiHop, che invia il tuo traffico simultaneamente attraverso due server, rendendo la tua connessione più sicura. Ho trovato con facilità l’elenco dei server MultiHop nel menu vicino ai server VPN ordinari e a quelli con IP statico. I miei test non hanno rilevato perdite di IP o DNS.

L’intera infrastruttura di Surfshark usa solo la memoria RAM e ogni dato viene cancellato al termine della sessione VPN. Nell’improbabile caso di una violazione dei suoi server, nessuno avrà accesso alle informazioni personali degli utenti.

Un punto negativo è che Surfshark ha sede nei Paesi Bassi, che fanno parte della 14-Eyes Alliance. Tuttavia, la cosa non mi preoccupa poi molto, considerato che il provider segue una rigorosa politica di no-log. La tua attività di navigazione su Tor resterà riservata perché nessun dato viene mai raccolto o memorizzato.

Il piano più lungo di Surfshark è disponibile a partire da €2,89/mese. Con un piccolo supplemento, otterrai anche un motore di ricerca privato e un programma antivirus con buone capacità di rilevamento e rimozione di malware.

Se non sei convinto, puoi provare Surfshark gratis per 30 giorni sfruttando la sua garanzia di rimborso. L’ho messa alla prova chiedendo il rimborso via e-mail: 8 ore dopo ne ho ricevuto la conferma e l’intero importo è stato riaccreditato sul mio conto su PayPal nel giro di 5 giorni.

6. PrivateVPN — Supporto impareggiabile per le connessioni VPN over Tor

  • Scelta di protocolli e livelli di crittografia
  • Oltre 200 server in 63 Paesi
  • 10 connessioni simultanee di dispositivi
  • Compatibile con: Tor, Windows, macOS, iOS, Android, Linux, router e altro ancora
  • Interfaccia utente in italiano

PrivateVPN è una delle pochissime VPN che supportano le connessioni VPN over Tor. Dato che questa configurazione può essere un po' complicata da mettere in pratica, PrivateVPN ha pubblicato sul suo sito web delle utili guide per aiutarti nella configurazione. In caso di problemi, potrai avvalerti del servizio di assistenza remota.

Mi è piaciuto anche il fatto che PrivateVPN abbia un'interfaccia personalizzabile, che la rende adatta a tutti i livelli di esperienza nell'uso delle VPN. Ci sono due impostazioni: Simple e Advanced. Con la Simple View potrai connetterti a un server con un solo clic e la VPN sceglierà automaticamente le impostazioni migliori per te.

Altrimenti, la Advanced View ti permette di ritoccare le impostazioni, come ad esempio la scelta del livello di crittografia (AES a 128-bit o 256-bit).

Utilizza protocolli di sicurezza leader del settore, tra cui OpenVPN, PPTP e L2TP. Ti consiglio di utilizzare OpenVPN TCP per Tor, dato che offre una sicurezza robusta e velocità accettabili. Tor non supporta il traffico UDP, quindi assicurati di scegliere TCP come tipo di connessione.

Grazie alle sue robuste funzioni di sicurezza, puoi stare certo che la tua attività su Tor rimarrà sempre al sicuro. Oltre alla protezione contro le perdite e al kill switch automatico, offre una modalità Stealth che maschera il traffico VPN come normale traffico web. Questo le permette di aggirare i firewall più resistenti e di funzionare perfino in Paesi con governi restrittivi, come la Cina e l'Iran.

L'inconveniente di PrivateVPN è che ha una rete di server più limitata che può portare a congestioni. Tuttavia, ho testato 10 server in tutto il mondo e ho riscontrato connessioni affidabili (senza interruzioni) oltre a una buona velocità.

Puoi provare PrivateVPN con Tor gratuitamente grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

7. IPVanish — Connessioni illimitate per proteggere tutti i tuoi dispositivi su Tor

  • Connessioni illimitate di dispositivi
  • Oltre 2.200 server in 75 Paesi
  • Protocolli supportati: WireGuard, IKEv2, OpenVPN, L2TP, SSTP, IPSec e PPTP
  • Compatibile con: Tor, Windows, macOS, iOS, Android, Linux, router e altro ancora
  • Assistenza via chat disponibile in italiano

IPVanish è una valida opzione se hai bisogno di proteggere un gran numero di dispositivi che utilizzano Tor. Per mettere alla prova le sue "connessioni illimitate", ho collegato contemporaneamente al server di Dallas il mio laptop Windows, il tablet Android e il cellulare. Sono riuscito a navigare con Tor sul mio portatile senza alcun rallentamento evidente.

La funzione Scramble di IPVanish nasconde il tuo utilizzo della VPN, per cui potrai aggirare i blocchi delle VPN e accedere al dark web in tutta sicurezza. Inoltre, è dotata di funzioni di sicurezza essenziali come una crittografia AES a 256-bit di livello militare, una protezione da perdite DNS/IP e un kill switch automatico.

La navigazione su The Onion Router è piuttosto fluida grazie alle velocità sostenute di IPVanish. Durante i miei test, ho raggiunto una velocità media di download di 13,7 Mbps (un calo del 28% rispetto alla mia connessione di base). Anche se non era elevata come quella di ExpressVPN, sono stato comunque in grado di guardare i vlog di viaggio sul sito.onion di Facebook senza subire rallentamenti.

IPVanish non accetta le criptovalute, il che è un peccato dato che questo metodo di pagamento garantisce un po' più di privacy. Se vuoi pagare in modo anonimo, considera piuttosto una delle altre VPN di questo elenco.

Puoi provare IPVanish senza alcun rischio perché prevede una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni su cui puoi fare affidamento.

Tabella di confronto rapido — Le migliori caratteristiche delle VPN per Tor

Quando acquisti una VPN per Tor, ci sono alcune caratteristiche che devi cercare per rafforzare la protezione della tua privacy. Alcune VPN, per esempio, offrono il proprio sito.onion che ti garantisce un ulteriore livello di anonimato fin dal momento dell'iscrizione. Le VPN con sede al di fuori della giurisdizione 5/9/14 Eyes assicurano che perfino le agenzie governative non possano richiedere i dati degli utenti. Per di più, potrai perfino nascondere l'uso della VPN servendoti di una VPN con server offuscati.

Un altro problema è che Tor può rallentare significativamente la velocità della tua connessione perché invia il tuo traffico attraverso diversi nodi. Scegliere una VPN con server superveloci aiuterà quindi a ridurre al minimo i rallentamenti che incontri mentre navighi.

La tabella seguente mette a confronto le funzionalità essenziali delle onion vpn da me consigliate.

Prezzo più basso Al di fuori della giurisdizione 5/9/14 Eyes Mirror del sito sul dark web Velocità con Tor Server offuscati
🥇ExpressVPN €6,29/mese Elevata
🥈CyberGhost €2,03/mese No Elevata No
🥉Private Internet Access €1,85/mese No No Media
NordVPN €3,39/mese No Media
Surfshark €2,89/mese No No Media
IPVanish $2,95/mese No No Media
PrivateVPN €2,08/mese No No Media

Consigli su come scegliere le migliori VPN per il browser Tor

Ho utilizzato i seguenti criteri per classificare le VPN presenti nella mia lista. Puoi utilizzare questa lista di controllo per individuare le caratteristiche da considerare nella scelta della migliore onion vpn:

  • Robusta sicurezza — Per garantire che il tuo traffico transiti in modo sicuro attraverso i nodi di Tor, la tua VPN dovrebbe prevedere funzioni di sicurezza essenziali come la crittografia a 256-bit, la protezione da perdite DNS/IP e un kill switch automatico. Ho verificato che tutte le VPN elencate offrissero queste e altre funzionalità.
  • Politica "no-log" — Si tratta di una dichiarazione con cui il servizio VPN promette che i tuoi dati personali non verranno memorizzati né condivisi con terzi. Ho letto attentamente la politica di archiviazione di ogni VPN per garantire che i dati delle tue sessioni di navigazione non vengano raccolti, archiviati o condivisi.
  • Velocità elevate — Dato che l'utilizzo di The Onion Router rallenta la tua connessione a Internet, è importante scegliere una VPN che offra velocità elevate. Queste ti aiutano a ridurre al minimo il rallentamento dovuto a una maggiore crittografia e sicurezza. Ogni onion VPN di questo elenco mi ha permesso di raggiungere almeno 10 Mbps quando l'ho utilizzata con The Onion Router. Si tratta di una velocità sufficiente per navigare e guardare contenuti in streaming in HD.
  • Ampia compatibilità con i dispositivi — Il browser Tor è disponibile su tutte le maggiori piattaforme, tra cui Windows, Android, macOS e Linux. Ho verificato che tutte le VPN in elenco fossero compatibili con i sistemi operativi più diffusi.
  • Assistenza efficiente — In caso di domande o dubbi, il gestore della VPN dovrebbe essere pronto ad aiutarti. Tutte le VPN in elenco prevedono un'assistenza affidabile tramite live chat, e-mail o modulo di contatto. La live chat disponibile 24/7 è la soluzione migliore perché ti permette di ottenere le risposte nel più breve tempo possibile.
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati affidabile — Ti permette di provare il servizio senza rischi. Ho testato le garanzie soddisfatti o rimborsati delle VPN in questo elenco: è facile ottenere un rimborso con tutti i servizi.

Attenzione: queste VPN non sono sicure da usare con Tor

Durante i miei test, ho trovato alcune VPN che non sono sicure da usare con Tor, tra cui:

  • Hola Free VPN — Hola free VPN è una rete P2P che ti obbliga a condividere la tua larghezza di banda quando utilizzi il servizio. Questo significa che altri utenti di Hola possono utilizzare il tuo indirizzo IP. Se fanno qualcosa di illegale, le autorità potrebbero risalire a te e tu potresti essere ritenuto responsabile.
  • BetternetVPN — Non ti protegge dalle perdite e la sua app per Android è risultata infetta da malware nel 2016. Per di più, solo la versione a pagamento offre una politica "no-log". La versione gratuita memorizza un'enorme quantità di dati, tra cui l'indirizzo email, l'indirizzo IP e le marche temporali della connessione.
  • TouchVPN — Memorizza i dati degli utenti e li condivide con terze parti.
  • SuperVPN — Chiede il permesso di tracciare la tua posizione e la tua connessione Wi-Fi. Inoltre, non specifica quale protocollo di sicurezza e quale tipo di crittografia utilizza.

Guida rapida: Come configurare una VPN per Tor in 3 semplici passaggi

  1. Procurati una VPN. Ti consiglio ExpressVPN perché offre una sicurezza di prim'ordine per proteggere le tue sessioni su Tor, oltre a velocità elevate e un'ampia scelta di server. Inoltre, le sue app supportano la lingua italiana. Potrai provare ExpressVPN senza alcun rischio.
  2. Connettiti a un server. Seleziona un server a tua scelta e clicca su Connetti. Per raggiungere le velocità più elevate, è meglio scegliere un server vicino alla propria posizione reale.
  3. Inizia a navigare. Apri il browser Tor e goditi una navigazione sicura e protetta!

Tor over VPN vs. VPN over Tor: Spiegazione

L'utilizzo di una VPN altamente sicura può migliorare la tua sicurezza quando utilizzi The Onion Router. Esistono 2 modi diversi per utilizzare una VPN con Tor, ciascuno dei quali offre diversi benefici in termini di sicurezza. Le seguenti indicazioni descrivono i 2 metodi per utilizzare una VPN con Tor.

In generale, è preferibile utilizzare il metodo Tor over VPN: è più facile da configurare e offre una privacy più robusta nascondendo il tuo vero indirizzo IP al nodo di ingresso. Il metodo VPN over Tor è utile solo se non ti fidi del tuo gestore di VPN (e se ti sei abbonato al servizio in modo anonimo).

Tor Over VPN

Con questa configurazione, prima ti connetti alla VPN e poi lanci il browser Tor. Aggiunge un ulteriore livello di sicurezza perché il tuo traffico viene criptato in modo che nessuno dei nodi di Tor sia in grado di rilevare il tuo vero indirizzo IP.

Il flusso di traffico si presenta in questo modo: Utente → VPN → Tor → Internet

Pro: Contro:
  • Facile da configurare.
  • Impedisce ai nodi di ingresso di vedere il tuo vero indirizzo IP.
  • Nasconde l'utilizzo di Tor al tuo fornitore di servizi Internet.
  • Facile accesso alla rete Tor anche dove è bloccata.
  • Impedisce le perdite IP all'interno della rete Onion.
  • Il tuo servizio VPN può vedere (e registrare) il tuo vero indirizzo IP, ma questo non è un problema se la tua VPN adotta una rigorosa politica "no-log".
  • La tua attività su Tor può risultare visibile al tuo fornitore di servizi Internet se la connessione VPN si interrompe accidentalmente. Questo però si può evitare se la tua VPN ha un kill switch automatico.

VPN Over Tor

Con questo metodo, prima lanci il browser Tor e poi ti connetti a un server VPN. La VPN cripta il tuo traffico prima che lasci il nodo di uscita, il che significa che i nodi di uscita non possono vedere il tuo traffico.

Il flusso di traffico si presenta in questo modo: Utente → Tor → VPN → Internet

Pro: Contro:
  • I nodi di uscita non possono vedere il tuo traffico.
  • La VPN non può vedere il tuo indirizzo IP reale,
    quindi è una valida soluzione se non ti fidi del
    tuo servizio di VPN.
  • Molto difficile da configurare.
  • Non molte VPN supportano il metodo VPN over Tor.
  • Non nasconde l'utilizzo di Tor al tuo fornitore di servizi Internet.
  • Velocità ridotte.

Domande frequenti sulle migliori VPN per Tor

Perché ho bisogno di una VPN per Tor?

L'utilizzo di una VPN con The Onion Router aggiunge un ulteriore livello di sicurezza e privacy. Nel 2017, alcuni ricercatori hanno individuato una falla di sicurezza nel browser Tor chiamata TorMoil che lasciava trapelare gli indirizzi IP reali degli utenti sui dispositivi Mac e Linux. Anche se questa vulnerabilità è stata risolta, è meglio utilizzare una onion VPN con una crittografia robusta e una protezione contro le perdite giusto per restare tranquilli.

Con Tor over VPN, il tuo traffico viene crittografato prima di accedere alla rete Onion, quindi il nodo di ingresso non può vedere il tuo vero indirizzo IP. Inoltre, nasconde l'utilizzo di Tor al tuo provider di servizi Internet, il che è utile se quest'ultimo limita o blocca il traffico Tor.

L'uso di Tor e di una VPN è legale?

Per lo più. Nella maggior parte dei Paesi, Tor è legale e anche l'utilizzo di una VPN con Tor lo è. Non finirai nei guai, a patto che tu non li usi per attività illegali.

Le uniche eccezioni sono i Paesi che impongono limitazioni sull'uso delle VPN o che censurano l'utilizzo di Tor, come la Cina e l'Iran. Non giustifico le attività illegali, quindi ti invito a controllare le leggi locali più aggiornate per assicurarti di non infrangerne nessuna per sbaglio.

Qual è la differenza tra Tor e una VPN?

Tor è un browser sicuro utilizzato per accedere a tutti i livelli del web, mentre una VPN è un'app che aumenta la sicurezza. Similmente a Tor, le VPN criptano il tuo traffico per evitare che occhi indiscreti possano spiare cosa fai online. Tuttavia, le VPN offrono ulteriori funzioni di sicurezza e privacy che non sono invece offerte da Tor.

Per esempio, le VPN affidabili adottano una rigorosa politica "no-log" e crittografano il tuo traffico nel momento stesso in cui ti connetti. La politica "no-log" garantisce che le tue sessioni di navigazione non vengano memorizzate, mentre la crittografia end-to-end nasconde i tuoi dati personali a tutti i nodi di Tor. Inoltre, le VPN salvaguardano l'intero dispositivo e non solo il traffico del browser, oltre a essere molto più veloci di The Onion Router.

Tor offre una certa privacy attraverso l'utilizzo di nodi decentralizzati per trasferire i dati in modo sicuro. Anche se cripta i tuoi dati, navigare su Tor senza una VPN espone il tuo indirizzo IP ai nodi di entrata. Inoltre, il nodo di uscita e il suo operatore possono vedere la tua richiesta di dati. Per utilizzare Tor in modo sicuro, puoi consultare questa guida per principianti che contiene anche ulteriori suggerimenti per migliorare la tua sicurezza.

Posso utilizzare una VPN per Tor su Android e Windows?

Sì, a patto che il tuo servizio VPN sia compatibile con Android e Windows. Mi sono assicurato che tutte le VPN di questo elenco avessero app per Android, Windows e molto altro. In più, ciascuna di esse consente almeno 5 connessioni simultanee di dispositivi, quindi avrai bisogno di un solo abbonamento per tutti i tuoi dispositivi.

Le app native ti permettono di scaricare queste onion VPN sui tuoi dispositivi Android e Windows in modo semplice e veloce. Inoltre avrai accesso a tutte le loro solide funzioni di sicurezza, come la crittografia di livello militare, la protezione dalle perdite e un kill switch. In questo modo, non solo il tuo dispositivo Android o Windows saranno protetti, ma lo saranno anche i tuoi dati personali.

È possibile utilizzare i bridge di Tor al posto di una VPN?

Sì, ma non avrai lo stesso livello di sicurezza. Per una sicurezza e una privacy robuste, è meglio utilizzare una VPN. Una VPN con crittografia a 256-bit, un kill switch e una protezione contro le perdite impedirà che le tue informazioni sensibili vengano rese pubbliche tramite Tor.

I bridge di Tor sono semplicemente dei nodi non pubblicati; quando li utilizzi, sarà più difficile per il tuo fornitore di servizi Internet e per i siti di streaming scoprirli e bloccarli. Se quindi desideri solo aggirare i blocchi di Tor da parte del tuo fornitore di servizi Internet o accedere a contenuti soggetti a restrizioni geografiche, i bridge di Tor sono una soluzione accettabile.

Posso usare una VPN gratuita con Tor?

Puoi farlo, ma non è consigliato. È meglio utilizzare una VPN di qualità, sicura e a basso costo che offra una garanzia soddisfatti o rimborsati affidabile. Le VPN a pagamento offrono di solito funzioni che quelle gratuite invece non forniscono, come la protezione contro le perdite e una politica "no-log". Questo serve a evitare che i tuoi dati vengano divulgati e resi visibili a occhi indiscreti e a criminali informatici durante l'utilizzo del browser Tor.

Anche le VPN gratuite presentano spesso velocità ridotte. Dato che Tor è per sua natura lento, abbinarlo a una VPN gratuita può rendere quasi impossibile l'utilizzo del browser. Inoltre, le VPN gratuite sono di solito prive di importanti funzioni di sicurezza e possono esporre il tuo vero indirizzo IP ai nodi di ingresso, informando il tuo fornitore di servizi Internet del tuo utilizzo di Tor. Ancora peggio è il caso di una VPN che raccoglie i log delle tue attività, rendendoti vulnerabile alle intercettazioni esterne. Non vale la pena rischiare quando puoi affidarti a una VPN veloce e sicura (come quelle di questa lista) con una garanzia soddisfatti o rimborsati affidabile.

Ottieni subito la migliore VPN per il browser Tor

Dato che il dark web è associato a diverse minacce informatiche, utilizzare una VPN estremamente sicura con Tor è fondamentale. Come se non bastasse, The Onion Router è già lento di per sé, perciò avrai bisogno di una VPN velocissima per evitare ulteriori rallentamenti.

In base ai miei test, ritengo che ExpressVPN sia la migliore VPN per Tor. Dispone di robuste funzioni di sicurezza per proteggere i tuoi dati personali da eventuali perdite oltre a essere superveloce, minimizzando così i rallentamenti di velocità durante la navigazione. Potrai provare ExpressVPN con Tor senza rischi grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni. Se scopri che non fa per te, potrai facilmente ottenere un rimborso completo.

Per riassumere, ecco le migliori VPN per il browser Tor nel 2024…

Classifica
Provider
Nostro punteggio
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.9 /10
9.9 Nostro punteggio
49% di risparmio!
2
9.7 /10
9.7 Nostro punteggio
84% di risparmio!
3
9.5 /10
9.5 Nostro punteggio
82% di risparmio!
4
9.4 /10
9.4 Nostro punteggio
67% di risparmio!
5
9.3 /10
9.3 Nostro punteggio
82% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo.
Scopri di più
vpnMentor ha aperto le porte nel 2014 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su vpnMentor si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Sugli autori

  • Akash Deep
  • Akash Deep Ricercatore in ambito di sicurezza informatica

Akash è uno scrittore di vpnMentor che si dedica a fornire ai lettori consigli imparziali sulla sicurezza e la privacy online. È specializzato nell’analisi delle ultime tendenze della sicurezza informatica, per fornire informazioni sempre aggiornate che aiutino i lettori a prendere decisioni consapevoli.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.