Le 10 migliori VPN gratuite (100% SICURE) per l’Italia nel 2020

È difficile trovare una VPN gratuita che sia abbastanza sicura e veloce da poterla utilizzare senza problemi. Con l’aiuto del mio team ho testato più di 80 VPN gratuite, scoprendo che ci sono ben pochi servizi di cui ci si possa fidare per l’Italia. La maggior parte delle VPN erano troppo lente per caricare dei semplici siti web, mentre alcune hanno persino mandato in crash il mio computer. Il nostro laboratorio di ricerca ha anche scoperto che alcune di queste cosiddette “VPN gratuite” registrano i dati degli utenti, con seri rischi per la tua privacy.

Se non vuoi perdere tempo o addirittura rovinare il tuo dispositivo scaricando applicazioni rischiose, le 10 VPN che ho elencato qui funzionano in modo affidabile e sicuro.

Tra tutte le VPN che ho testato, NordVPN domina grazie a tutte le caratteristiche di fascia alta che offre. Ottieni una larghezza di banda illimitata, velocità elevate e una connessione sicura, ma l’unica cosa è che puoi usufruirne gratis per 30 giorni. Questa condizione rende NordVPN ideale più per l’uso gratuito di breve termine, mentre le altre VPN gratis presenti nella mia lista sono adatte all’utilizzo nel lungo periodo (ma presentano altre limitazioni).

Prova subito NordVPN GRATIS!

Sei di fretta? Ecco le migliori VPN gratuite per l’Italia – Testate nel 2020

  1. NordVPN – La VPN n° 1, con dati illimitati e velocità incredibili. Permette anche lo streaming e l’uso di torrent (ma si può usare gratuitamente solo per 30 giorni sfruttando la sua garanzia soddisfatti o rimborsati).
  2. ProtonVPN – Dati illimitati e buone velocità per una navigazione rapida, però permette la connessione solo ai server di 3 Paesi (condizione che rende difficile bypassare i geoblocchi).
  3. Windscribe – Con 10 GB di dati gratuiti, ti consente di navigare per oltre 160 ore al mese, però è troppo lenta per guardare i video.
  4. Hotspot Shield – Il protocollo Catapult Hydra offre velocità elevate, ma ottieni solo 500 MB di dati al giorno (sufficienti per guardare YouTube durante 30 minuti).
  5. hide.me – Permette connessioni P2P per proteggerti durante l’uso di torrent, ma non puoi utilizzarla per accedere ai siti di streaming.

Altre 5 VPN davvero gratuite | La nostra metodologia di ricerca sulle VPN | Domande frequenti – FAQ

Prova subito NordVPN GRATIS!

Le migliori VPN gratuite – Analisi completa

Ho testato le principali VPN gratis per vedere se riuscivo a trovarne qualcuna che offrisse un servizio sicuro e senza limitazioni. Purtroppo, nessuna VPN davvero gratuita offre un pacchetto completo di sicurezza, velocità, affidabilità e uso illimitato. Per questo livello di servizio, è necessaria almeno una VPN premium a basso costo. Ho trovato 10 VPN gratis per l’Italia che risultano sicure da usare, purché non ti dispiaccia fare qualche compromesso.

1. NordVPN – Senza rischi con i 30 di garanzia soddisfatti o rimborsati

NordVPN devices
  • Ottieni 30 giorni di dati illimitati con NordVPN sfruttando la sua garanzia soddisfatti o rimborsati.
  • 5.520 server in 59 Paesi, inclusi 71 server ad alta velocità in Italia.
  • Crittografia a 256 bit, kill switch e protezione anti-malware.
  • Opera al di fuori della zona di influenza della 5/9/14-Eyes Alliance, per un anonimato totale.
  • È efficace con: Netflix, Hulu, HBO, BBC iPlayer, Showtime, Amazon Prime Video, Sling TV e centinaia di altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, macOS, iOS, Android, Android TV, Linux, Firefox, Chrome e vari router.

NordVPN di solito non è gratis. Si tratta in realtà di una VPN premium dotata di alcune delle funzioni più avanzate nel settore. Perché, dunque, inserirla qui, nell’elenco delle nostre migliori VPN gratuite? Con i 30 di garanzia soddisfatti o rimborsati di NordVPN, puoi utilizzare senza rischi il suo servizio di VPN premium per un mese intero. L’ho testata io stesso e non c’è alcun tranello.

Si tratta di un’ottima opzione se hai bisogno di una VPN solo per un breve periodo, ad esempio durante un viaggio o per lo streaming all’estero. La sicurezza di NordVPN è difficile da battere. A differenza della maggior parte delle VPN gratuite, che limitano il tuo streaming, NordVPN ti consente di guardare i tuoi programmi preferiti da qualsiasi luogo. Questa VPN può accedere ai contenuti protetti da geoblocco di oltre 400 piattaforme di streaming compatibili. NordVPN cerca e trova attivamente il modo di aggirare i geoblocchi in continuo sviluppo e funziona anche in Cina.

Altre utili funzioni includono il supporto per torrent con server ad alta velocità dedicati al P2P, il blocco degli annunci, le connessioni Onion Over VPN, Double VPN, indirizzi IP dedicati e tanto altro. Naturalmente NordVPN non è gratis per sempre, ma in 30 giorni si possono fare molte cose. Inoltre, se al termine del mese decidi che non vuoi più rinunciarci, ti consolerà sapere che NordVPN offre alcuni dei piani di lungo periodo più economici che ci siano.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di NordVPN per scoprire i risultati completi della nostra attività di ricerca e test.

Inizia GRATIS con NordVPN!

2. ProtonVPN – Dati illimitati e server in tre Paesi

  • Dati gratuiti illimitati.
  • La sua politica di no-log e le leggi svizzere sulla privacy garantiscono la protezione dell’anonimato.
  • Crittografia solida e kill switch automatico.
  • È efficace con: YouTube, Spotify e Kodi.
  • È compatibile con: Windows, macOS, iOS, Android e Linux.
  • Ha 12 server in Italia.

ProtonVPN offre una versione gratuita limitata del suo robusto servizio premium. Uno dei suoi maggiori vantaggi rispetto a gran parte delle VPN gratis è che fornisce i dati illimitati. Per di più, come altro gran beneficio, è priva di pubblicità. Con il piano gratuito, ottieni accesso solo ai server in Giappone, Paesi Bassi e Stati Uniti.

Dato che tutti gli utenti gratuiti di ProtonVPN si collegano a una delle tre posizioni disponibili, tali server sono spesso sovraccarichi e la tua velocità di connessione potrebbe risultare lenta. Se vuoi goderti lo streaming o usare torrent con ProtonVPN, avrai quindi bisogno di fare un upgrade a un piano a pagamento. Puoi comunque sfruttare le posizioni virtuali gratuite per bypassare la censura e accedere così alle piattaforme social e alle app di messaggistica soggette a geoblocco.

ProtonVPN si caratterizza per l’interfaccia intuitiva e facile da usare e per la sua compatibilità multipiattaforma. La funzione Quick Connect ti collega al server più veloce nelle vicinanze. Questa VPN offre anche una solida sicurezza, che include la potente crittografia AES e un kill switch automatico. Fra altre funzionalità, la protezione contro la perdita dei DNS e il supporto per lo split tunneling.

Una cosa che ho apprezzato di ProtonVPN è stata la semplicità della sua informativa sulla privacy. Questa VPN adotta una chiara politica di zero-log, applicata rigorosamente. L’azienda ha sede in Svizzera, al di fuori della giurisdizione della 5/9/14-Eyes Allianceun’ottima notizia per la tua privacy.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di ProtonVPN per conoscere i risultati completi delle nostre ricerche e test.

Inizia GRATIS con ProtonVPN!

3. Windscribe – 10 GB di dati gratuiti ogni mese

  • 10 GB di dati gratuiti al mese.
  • Accesso ai contenuti con blocco geografico di 10 Paesi.
  • Crittografia robusta, protezione anti-malware e blocco degli annunci.
  • Supporto per torrent.
  • È efficace con: Netflix, Hulu e HBO.
  • È compatibile con: Windows, macOS, iOS, Firefox, Chrome e Linux.

La generosa quantità di dati offerta da Windscribe la rende una delle migliori VPN gratuite per l’Italia. Si tratta di una quantità sufficiente per riprodurre lo streaming in HD durante poco più di tre ore. È possibile ottenere 5 GB in più twittando qualcosa che citi Windscribe e puoi anche “vincere” 1 GB di dati gratuiti in più ogni mese consigliando la VPN ai tuoi amici. Windscribe vanta una sicurezza all’avanguardia, con la migliore crittografia AES disponibile e il supporto per molteplici protocolli VPN.

Sia gli utenti a pagamento che quelli gratuiti possono accedere a tutte le funzioni di Windscribe, incluso il suo blocco degli annunci e dei malware. È abbastanza raro trovare una VPN gratis che includa questa funzione, quindi si tratta di un grande bonus. Windscribe integra anche un firewall che blocca tutto il traffico al di fuori del tunnel sicuro della VPN, in modo da evitare eventuali fughe di dati.

Altre utili caratteristiche includono il port forwarding e lo split tunneling. L’azienda ha una precisa informativa sulla privacy che spiega con chiarezza quali dati memorizza: si tratta di una politica di no-log per proteggere la tua riservatezza. Windscribe offre un’applicazione desktop ed estensioni per browser. Si presenta con un’interfaccia user-friendly, con guide all’installazione e varie opzioni di assistenza clienti, inclusa la live chat. La connessione con un solo clic rende super semplice iniziare.

Oltre a limitare i tuoi dati, un account gratuito di Windscribe ti limita la scelta ai server di Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Francia, Germania, Hong Kong, Paesi Bassi, Norvegia, Romania e Svizzera. Una selezione limitata di server significa che non è possibile utilizzare Windscribe per sbloccare i contenuti di altre aree eccetto quelle coperte.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di Windscribe per conoscere i risultati completi della nostra attività di ricerca e test.

Inizia GRATIS con Windscribe!

4. Hotspot Shield – Una VPN torrent-friendly

Hotspot Shield devices
  • 500 MB di dati gratuiti ogni 24 ore, che si traduce in 15 GB mensili.
  • Interfaccia semplice e intuitiva che facilita i primi passi.
  • Crittografia di livello militare che protegge la tua attività online.
  • Connessioni stabili che garantiscono una navigazione senza ritardi.
  • È efficace con: YouTube e Spotify.
  • È compatibile con: Windows, mac, iOS, Android e Chrome.
  • Ha 3 server in Italia.

Hotspot Shield offre connessioni affidabili e una crittografia di livello militare con server in Italia. I miei test non hanno rivelato alcuna perdita dei DNS, quindi vuol dire che la VPN maschera efficacemente il tuo indirizzo IP locale per proteggere la tua privacy online. Hotspot Shield è compatibile con tutti i maggiori sistemi operativi, adotta una politica di no-log per mantenerti anonimo e offre un supporto tecnico dedicato. Inoltre, supporta le connessioni P2P anche per gli utenti della versione gratis.

Le sue app native e facili da usare offrono la connessione con un solo clic, in modo da poterla avviare senza problemi. La versione gratuita presenta però certe limitazioni: è supportata con la pubblicità e ti concede solo 500 MB di dati al giorno. Se da un lato è una dotazione insufficiente per scaricare file di grandi dimensioni, non avrai comunque problemi con le attività di controllo della e-mail o di navigazione sui social.

Purtroppo, non è possibile utilizzare la versione gratuita per lo streaming.

Anche se Hotspot Shield ha 1.800 server in 80 Paesi, la versione gratis dà accesso solo alla posizione virtuale negli Stati Uniti. Poi, se provi ad accedere ai contenuti in streaming, anche con la VPN abilitata ti ritroverai bloccato da una schermata per il pagamento della versione premium. Nonostante quest’unica posizione virtuale, comunque, Hotspot Shield può aiutarti a eludere la censura governativa e a bypassare i filtri sui contenuti applicati nelle scuole o sul posto di lavoro, potendo così accedere ai tuoi siti web e social media preferiti da qualsiasi luogo.

Se ti piace Hotspot Shield Free e vuoi dare una chance alla versione premium, puoi testarla con una prova gratuita di 7 giorni.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di Hotspot Shield per conoscere i risultati completi della nostra attività di ricerca e test.

Inizia GRATIS con Hotspot Shield!

5. hide.me – Velocità elevate e 10 GB di dati mensili gratis

hideme devices
  • 10 GB di dati gratuiti al mese.
  • Server gratuiti in quattro Paesi.
  • Solida crittografia e molteplici protocolli disponibili.
  • Buone velocità di connessione per rapidità di caricamento e navigazione.
  • È efficace con: Hulu, iPlayer, Amazon Prime Video e HBO GO.
  • È compatibile con: Windows, macOS, iOS, Android, Linux, Chrome, Firefox, Amazon Fire TV e vari router.

hide.me offre una versione gratis affidabile per l’Italia. Riceverai 10 GB di dati gratuiti ogni mese e tutti i vantaggi delle app dedicate di hide.me, facili da usare e con una protezione robusta. Le sue funzioni di sicurezza avanzate includono la solida crittografia AES, un kill switch automatico, la protezione contro le perdite di dati e una rigorosa politica di no-log.

hide.me supporta molteplici protocolli VPN per poter ottimizzare la tua connessione e scegliere la più adatta al tuo dispositivo. Grazie a questi protocolli di connessione sicuri, puoi connetterti alle reti Wi-Fi pubbliche non protette senza preoccuparti degli occhi indiscreti.

Gli utenti non sono tenuti a inserire un indirizzo e-mail o altri dati personali al momento dell’iscrizione, proteggendo così ulteriormente il tuo anonimato online.

I cinque server gratuiti disponibili (situati in Canada, Paesi Bassi, Germania e su entrambe le coste degli Stati Uniti) non sono attualmente in grado di accedere ai contenuti protetti da geoblocco, quindi niente Netflix, BBC iPlayer e compagnia bella.

Tuttavia, puoi comunque sfruttare i server gratuiti per aggirare i filtri dei contenuti sul tuo posto di lavoro o in università, nonché bypassare la rigida censura governativa. Inoltre, hide.me è una VPN compatibile con il P2P e supporta l’uso di torrent anche per gli utenti della versione gratis. Tieni conto, però, che la tua attività di file sharing sarà limitata dal tetto di dati mensile di 10 GB.

Inoltre, l’account gratuito ti limita all’uso di un solo dispositivo alla volta. Se quindi stai navigando sul tuo portatile, non risulterai protetto allo stesso tempo sul tuo telefono o tablet.

Le caratteristiche aggiuntive della prova gratuita di hide.me includono il supporto tecnico 24/7, lo split tunneling e la navigazione senza pubblicità.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di hide.me per conoscere i risultati completi delle nostre ricerche e test.

Inizia GRATIS con hide.me!

windows tunnelbear
  • 500 MB di dati gratuiti ogni mese.
  • Server in più di 22 Paesi (Italia compresa).
  • Politica di no-log garantita.
  • È efficace con: YouTube e Spotify.
  • È compatibile con: Windows, macOS, iOS, Android, Chrome, Firefox e Opera.

Se sei nuovo nel mondo delle VPN, la versione gratuita di TunnelBear costituisce un ottimo modo per iniziare. Ha infatti un’interfaccia user-friendly con tanto di simpatici orsi animati. A differenza della maggior parte delle VPN gratis, che ti limitano a una manciata di server, TunnelBear consente agli utenti gratuiti di connettersi a molti Paesi, per di più con velocità di connessione decenti.

TunnelBear viene sottoposta a test indipendenti, fa uso della crittografia AES a 256 bit e garantisce una politica di no-log. Questo significa che i tuoi dati non saranno mai tenuti in registro e che la tua identità resterà sempre riservata. Questa VPN può sbloccare la maggior parte dei siti web geo-limitati e bypassare senza problemi i fastidiosi filtri sui contenuti, però non funziona con Netflix né altri servizi di streaming.

Un account gratuito di TunnelBear ti dà solo 500 MB di dati ogni mese, ma se scrivi qualcosa su Twitter ricevi un 1 GB in più. Questo è sufficiente per riprodurre circa 30 minuti di streaming, ma non sarai in grado di scaricare file di grandi dimensioni né di guardare un film.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di TunnelBear per conoscere i risultati completi della nostra attività di ricerca e test.

Inizia GRATIS con TunnelBear!

7. OperaVPN – VPN integrata nel browser per una navigazione anonima

  • Quantità di dati e larghezza di banda illimitate.
  • Ad-blocker e protezione anti-malware.
  • Non è necessaria la registrazione.
  • È compatibile con: Windows, macOS, iOS, Android e Linux.

Il browser gratuito Opera è dotato di una VPN integrata che maschera il tuo indirizzo IP locale mentre navighi sul web. Sarà necessario abilitare la VPN nelle impostazioni del browser. Poiché è solo un’estensione per browser, OperaVPN non proteggerà il traffico che passa da altri browser o applicazioni che usi. Dunque, se da un lato la tua attività di navigazione sarà al sicuro, dall’altro le tue app per l’e-mail o la banca non saranno protette.

Oltre al servizio di VPN gratis, il browser integra un blocco degli annunci e una protezione anti-malware. Quando usi il browser, la VPN cela la tua identità offrendoti una navigazione anonima, cosa particolarmente utile sulle reti Wi-Fi pubbliche. OperaVPN ti consente la scelta fra tre sole posizioni virtuali in America, Europa e Asia.

Dato che non è possibile selezionare dei server specifici all’interno di tali aree, OperaVPN non risulta una scelta adatta allo streaming. Non sono riuscito a sbloccare Netflix USA né BBC iPlayer o qualsiasi altro servizio di streaming che ho provato. Questo browser con VPN integrata è disponibile per tutte le principali piattaforme.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di OperaVPN per scoprire i risultati completi della nostra attività di ricerca e test.

Inizia GRATIS con Opera VPN!

8. Speedify – Velocità elevate senza pubblicità

  • 2 GB di dati gratuiti al mese.
  • 433 server in 50 posizioni nel mondo.
  • Connessioni veloci e affidabili con tecnologia Channel Bonding.
  • Cifratura ChaCha che combina sicurezza e velocità.
  • È compatibile con: Windows, macOS, iOS, Android e Linux.

Come suggerisce il nome, Speedify è stato progettato utilizzando protocolli di VPN che migliorano la velocità della tua connessione. La sua tecnologia Channel Bonding consente di usare più connessioni a Internet contemporaneamente, dividendo il tuo traffico web e riducendo la congestione in modo da darti velocità più elevate.

Speedify ha superato tutti i miei test di rilevamento delle perdite dei DNS. Questo significa che maschera efficacemente il tuo indirizzo IP locale per proteggere la tua privacy e aiutarti ad accedere ai contenuti online censurati e geo-limitati. La tua attività online resta anonima e sicura grazie all’esclusiva cifratura ChaCha di Speedify, nonché alla sua rigorosa politica di no-log.

Il server di Amsterdam di Speedify è ottimizzato per le attività BitTorrent e P2P. Tuttavia, se 2 GB di dati gratuiti al mese sono molti quando cerchi la protezione di una VPN sicura giusto per una rapida controllata alla posta elettronica o ai social, non sono sufficienti per lo streaming o l’uso di torrent.

Come la maggior parte delle VPN gratis, Speedify ti incoraggia a sottoscrivere un account premium a pagamento. Tuttavia, questo provider si è impegnato a mantenere la sua versione gratuita libera dagli annunci pubblicitari. Questa è un’ottima notizia per la tua sicurezza, poiché implica che Speedify non debba condividere nessuna informazione che ti riguardi con inserzionisti di terze parti o Google.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di Speedify per scoprire i risultati completi della nostra attività di ricerca e test.

Inizia GRATIS con Speedify!

9. Betternet VPN – Una migliore sicurezza sulle reti Wi-Fi non protette

Small assortment of technological devices compatible with Betternet.
  • 500 MB di dati gratuiti al giorno.
  • Non è necessaria la registrazione: la scarichi e ti connetti.
  • Solida crittografia e protezione anti-malware.
  • È compatibile con: Windows, macOS, iOS, Android e Chrome.

Sebbene 500 MB potrebbero anche risultare sufficienti per 30 minuti di riproduzione in bassa qualità, Betternet non consente lo streaming con la sua versione gratis. Dall’Italia puoi connetterti solo al suo server negli Stati Uniti, quindi non potrai accedere ai siti web con geoblocco da altre parti del mondo. Nonostante questo, Betternet fa un buon lavoro in termini di sicurezza, coprendo tutto l’essenziale.

Offre una crittografia robusta, buone velocità e la perfect forward secrecy, però manca un kill switch, quindi se la connessione al server VPN cade o non riesce per qualche motivo, il tuo traffico non sarà protetto. Questa VPN gratuita è una buona scelta per proteggersi dagli occhi indiscreti quando ci si connette alle reti Wi-Fi pubbliche non protette, ma se cerchi un anonimato totale dovresti rivolgerti altrove.

Betternet raccoglie sugli utenti più informazioni di quanto sia ideale per la privacy, alcune delle quali potranno essere condivise con soggetti terzi. Con il tuo account gratuito puoi anche aspettarti di visualizzare un sacco di annunci.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di Betternet per scoprire i risultati completi delle nostre ricerche e test.

Inizia GRATIS con Betternet!

10. VPNBook – Dati illimitati su protocollo OpenVPN

VPNBook
  • Traffico dati illimitato.
  • Posizioni virtuali in 6 Paesi.
  • Integra la tecnologia sicura di OpenVPN.
  • È compatibile con: Windows, macOS, iOS, Android e Linux.

VPNBook offre dati gratuiti illimitati, la protezione della crittografia AES e la scelta fra i protocolli di connessione OpenVPN e PPTP. Puoi andare online dall’Italia senza preoccuparti degli occhi indiscreti, però VPNBook ha server solo negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada, Francia, Germania e Polonia. Sul suo sito web, VPNBook sostiene di sbloccare Netflix e Hulu, ma non sono riuscito ad accedere a nessuno dei due servizi durante i miei test.

L’azienda opera in Romania, Paese rispettoso della privacy, e non archivia alcun registro delle tue attività, però conserva alcuni log di connessione fino a una settimana. A differenza delle altre VPN presenti in questo elenco, VPNBook non offre applicazioni dedicate per i tuoi dispositivi, bensì dei file per la configurazione manuale di OpenVPN. Non è così complicato come può sembrare, soprattutto con le guide di installazione passo-passo fornite dal provider stesso.

VPNBook supporta l’uso di torrent su alcuni server e può servire per bypassare la censura. Questa VPN è supportata dagli annunci, quindi puoi aspettarti della pubblicità durante l’uso.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di VPNBook per scoprire i risultati completi della nostra attività di ricerca e test.

Inizia GRATIS con VPNBook!

Attenzione: ecco cosa potrebbero evitare di dirti i provider di VPN gratis

Le VPN gratuite non sono mai veramente tali: in un modo o nell’altro, finisci sempre per pagare. Infatti, le VPN gratis limitano i tuoi dati e la larghezza di banda perché vogliono che effettui l’upgrade al servizio a pagamento. Molti provider vendono anche informazioni che ti riguardano a scopo di lucro, cosa che ti mette (molto scorrettamente) a rischio, dato che non sono trasparenti sugli acquirenti. Le VPN gratuite presenti in questa lista non ti esporranno ad alcun rischio, ma presentano comunque delle grandi limitazioni.

Le VPN a pagamento richiedono una tariffa su base continuativa, però certamente offrono una protezione e funzionalità di gran lunga migliori (e non vendono i tuoi dati alle tue spalle). Inoltre, sappi che puoi usare una VPN a pagamento gratis per un breve periodo sfruttando le garanzie di rimborso dei provider.

Tabella riassuntiva rapida: VPN gratis vs VPN a pagamento (pro e contro)

Pro Contro
VPN gratuite
  • Sono gratis.
  • Non devi inserire dettagli di pagamento.
  • Non c’è bisogno di assumere l’impegno di un abbonamento.
  • In genere, limitano i dati e la larghezza di banda.
  • Reti di server sovraffollate = velocità basse.
  • La maggior parte non offre un’assistenza clienti (che ti risponda davvero).
  • In genere non offrono la protezione IPv6, quindi il tuo provider internet può vedere le tue attività.
  • Presenza di annunci fastidiosi.
  • Sicurezza e crittografia di livello debole (alcune sono solo dei proxy).
  • Molte vendono i tuoi dati personali a scopo di lucro.
  • Molte tengono i tuoi log in registro.
VPN a pagamento
  • Ti offrono la larghezza di banda e i dati illimitati.
  • Hanno server nella maggior parte dei Paesi.
  • Consentono lo streaming e l’uso di torrent (dandoti abbastanza dati per entrambe le attività).
  • La maggior parte offre un supporto 24/7.
  • La protezione contro le perdite di IPv6 e DNS è inclusa per la tua sicurezza.
  • La maggior parte integra il blocco degli annunci.
  • Utilizzano la crittografia a 256 bit (il livello più elevato disponibile).
  • Non mantengono i log e non condividono le tue informazioni con nessuno.
  • Non sono gratis (di solito una piccola tariffa mensile).
  • Richiedono i tuoi dettagli di pagamento (a meno che non paghi con Bitcoin).

Prova subito NordVPN gratis!

Le VPN gratuite da evitare

Ho trovato alcune VPN gratis davvero inaffidabili, con problemi di sicurezza talmente spaventosi da indurti a starvi alla larga. A differenza dei servizi gratuiti inseriti nella mia lista, l’uso di queste VPN è da considerarsi un pericolo.

Hola Non è una VPN vera e propria, bensì una rete P2P. Altri utenti si collegano al tuo computer e utilizzano il tuo indirizzo IP; quindi, se fanno qualcosa di illegale, tu potresti finire nei guai, dato che le autorità potranno risalire a te.
CrossVPN CrossVPN è stata infettata da un virus trojan che si installa insieme all’applicazione VPN. La sua installazione mette a rischio la tua sicurezza e potrebbe danneggiare il tuo dispositivo.
sFly Network Booster Non è una VPN e ottiene permessi per accedere e inviare messaggi dal tuo dispositivo.
OkVPN Può far apparire annunci pubblicitari all’interno di altre applicazioni.
EasyVPN Come la precedente, ha la possibilità di mostrarti annunci nelle altre app che usi.
Psiphon Condivide i tuoi dati con aziende partner, alle quali permette di tracciarti e di mostrarti annunci mirati.
HoxxVPN È un proxy, non una VPN. Per di più, mantiene in registro i tuoi dati e li vende a terzi.
Archie VPN È infestata dai malware.
HatVPN Condivide la posizione degli utenti gratuiti con gli inserzionisti pubblicitari ed è infestata dai malware.
SuperVPN Archivia, registra e scarica malware sul tuo dispositivo.
Private Pipe VPN Mostra annunci mirati e tiene registri della tua attività.
Tuxler VPN Registra la tua attività di navigazione e la condivide con gli inserzionisti per mostrarti annunci mirati.
GO VPN Non è una VPN, ma solo un proxy. Le sue app mostrano annunci mirati, cosa che suggerisce la condivisione dei tuoi log con gli inserzionisti.
Hexatech Permette agli inserzionisti di accedere ai tuoi dati e alla tua attività di navigazione.
Faceless.me Non funziona. Quando ne ho visitato il sito, McAfee me l’ha segnalato come dannoso.
FinchVPN Scarica malware sul tuo dispositivo.
VPN OneClick Free Installa malware sui dispositivi degli utenti.
SuperVPN Installa segretamente dei malware sul tuo dispositivo.
Fast Secure Payment È piena zeppa di malware.

Prova NordVPN gratis per 30 giorni!

Metodologia di ricerca: come ho testato queste VPN

Il mio processo di ricerca si basa su dei test mensili di ciascuna VPN tramite strumenti di analisi delle performance, casi d’uso in contesti reali e altre prove aggiuntive. I nostri operatori sul campo fanno tutto ciò in 10 Paesi sparsi per il mondo, comprese regioni con reti altamente monitorate come la Cina e la Russia.

Ogni mia raccomandazione è classificata in base alle valutazioni combinate di sicurezza, velocità, limiti d’uso e affidabilità. Ho anche esaminato il supporto per lo streaming e per torrent, le politiche di no-log, la disponibilità dei server, la compatibilità con vari dispositivi e sistemi operativi nonché funzionalità extra come il blocco anti-malware.

  • Ho testato le funzioni di sicurezza di ciascun servizio per individuare perdite di dati e potenziali vulnerabilità. Ho anche esaminato a fondo le loro informative sulla privacy per scoprire esattamente quali informazioni conservano e, se è questo il caso, come vengono poi utilizzate. Tieni presente che solo una VPN con una rigorosa politica di no-log può garantire che nessuno dei tuoi dati venga archiviato o venduto.
  • Ho testato le velocità con speedtest.net, confrontando la performance della mia connessione sia prima che dopo il collegamento alla VPN. È ragionevole attendersi che la maggior parte delle VPN rallenti la connessione in certa misura. Tuttavia, a causa di reti limitate o anche soggette a restrizioni deliberate, le VPN gratuite possono essere così lente da rendere davvero difficile la navigazione o lo streaming. Solo le migliori VPN possono darti velocità paragonabili alla tua normale connessione senza VPN.
  • Ho classificato ognuno dei servizi consigliati in base al compromesso offerto tra dati gratuiti e altre caratteristiche. Ad esempio, se una VPN gratuita offre i dati illimitati ma è troppo lenta per poterli utilizzare, non è classificata come consigliabile.
  • Le prestazioni che si ricevono da una VPN possono variare a seconda del server utilizzato. Più la rete di una VPN è ampia, maggiore sarà la scelta di server e più affidabile il servizio. Dove possibile, ho testato diversi server di ciascuna VPN, in modo da fornirti un quadro più accurato di cosa poterti aspettare da ciascun servizio.

Prova subito NordVPN gratis!

Domande frequenti sulle VPN gratuite

😀 Le VPN gratuite sono sicure da usare in Italia?

Di tutte le VPN che ho testato, ho scoperto che solo alcune sono sicure da usare. La maggior parte delle VPN gratis sono pericolose perché non offrono una crittografia adeguata, mantengono in registro i tuoi log e forniscono applicazioni che non funzionano correttamente. Alcune VPN gratuite sono state addirittura segnalate per scaricare dei malware sui dispositivi degli utenti.

Con l’aiuto del mio team, ho testato oltre 80 servizi e le VPN gratis inserite nella mia lista sono da considerarsi sicure, affidabili e veloci.

😄 Posso installare una VPN gratuita su tutti i miei dispositivi?

La maggior parte delle VPN gratis sono compatibili solo con computer portatili, desktop e telefoni.

Ho incluso una guida di compatibilità con ogni recensione di VPN gratuita presente in questo elenco, in modo da aiutarti a trovare una VPN gratis che offra applicazioni per i tuoi dispositivi. Ho elencato VPN gratuite con applicazioni per Windows, macOS, iOS/iPhone, Android, Linux, Chrome, Firefox, vari router, Amazon Fire TV Stick e altri sistemi.

🙂 Le VPN gratuite riescono a sbloccare le piattaforme di streaming come Netflix?

Le VPN gratis di questa lista possono accedere a siti di streaming più famosi, come Netflix, Disney+ e Hulu. Alcune avranno invece difficoltà ad accedere a piattaforme dotate di tecnologie di rilevamento più robuste, come Amazon Prime Video e BBC iPlayer.

In tutti i miei test, le uniche VPN che ho trovato in grado di accedere ai siti di streaming in modo affidabile sono le VPN a pagamento. Se non vuoi pagare una tariffa di abbonamento, puoi sfruttare le loro garanzie soddisfatti o rimborsati per usufruirne durante un breve periodo di tempo.

😊 Come posso provare gratis una VPN a pagamento?

Puoi provare le VPN a pagamento gratis per un breve periodo di tempo sfruttando le loro garanzie soddisfatti o rimborsati. Ti basterà richiedere un rimborso prima della scadenza della garanzia.

🤗 Una VPN gratis mi proteggerà mentre uso torrent?

Pochissime lo faranno. Alcune buone VPN ti terranno al sicuro mentre usi torrent, ma la maggior parte no. Molti dei servizi gratuiti che ho provato non criptano il tuo traffico e non bloccano le perdite di dati, quindi non risultano sicuri da usare con le connessioni P2P.

Poi, la maggior parte delle VPN gratis sono troppo lente e non forniscono abbastanza traffico dati da poter scaricare file di grandi dimensioni. Dovrai quindi trovare delle opzioni gratuite che non strozzino le tue velocità e siano allo stesso tempo sicure da usare.

Posso usare una VPN gratuita in Cina?

Esistono alcune VPN gratis che funzionano in Cina, però non sono abbastanza sicure. Per mantenersi al sicuro in luoghi con severe leggi di censura (come Cina, Dubai, India e Russia), avrai bisogno di funzioni di sicurezza ben robuste.

Il principale problema è che le VPN gratuite non offrono l’offuscamento, vale a dire che il governo cinese può vedere che stai usando una VPN e bloccare la tua connessione. Se la tua VPN gratis non ha criptato correttamente i tuoi dati, potresti pure essere punito per aver violato le norme locali. L’offuscamento cambia l’aspetto del tuo traffico web in maniera tale che risulta impossibile rilevare che stai usando una VPN. Inoltre, quelle VPN gratuite che effettivamente funzionano sono comunque molto limitate: in pochi giorni esaurisci i dati e rimani senza alcuna protezione.

NordVPN è l’opzione più affidabile per la Cina, perché nasconde la tua posizione, la tua attività e il fatto che stai usando una VPN. Se viaggi solo per una breve vacanza, puoi sfruttare la sua garanzia di rimborso per proteggerti fino a 30 giorni.

Le VPN gratuite sono legali?

Sì, usare una VPN gratuita è legale nella maggior parte dei Paesi. Le VPN in generale sono vietate in alcuni Paesi, come la Russia e la Cina, che ammettono solo le VPN autorizzate dal governo. Comunque, se sei un turista non c’è da preoccuparsi. Non finirai nei guai per aver utilizzato una VPN in questi luoghi mentre eri in vacanza.

Dovrei usare una VPN gratuita con Tor?

È possibile utilizzare le VPN gratis di questa lista con Tor, ma può risultare molto lento.

Poiché già Tor richiede del tempo aggiuntivo per inviare il tuo traffico attraverso i vari nodi della sua rete, ti servirà una VPN ad alta velocità per rendere la connessione abbastanza rapida da poterla usare. Le VPN gratuite che pongono limiti alla larghezza di banda e alla velocità non funzioneranno.

Per ottenere le migliori prestazioni con una connessione VPN, dovresti connetterti a un server vicino alla tua posizione fisica. Questo a volte può risultare difficile con una VPN gratuita: mettono infatti a disposizione meno server, quindi potresti non averne nessuno nelle vicinanze.

Come guadagnano soldi le VPN gratuite?

Le VPN gratis fanno soldi in tre modi: mostrandoti annunci pubblicitari, vendendo i tuoi dati o venendo finanziate dal corrispondente servizio di VPN a pagamento (le cosiddette VPN “freemium”).

Mostrare annunci è la forma di supporto più comune per le VPN gratuite. La pubblicità è certamente fastidiosa, ma c’è ben altro di cui doversi preoccupare: se la tua VPN gratuita ti mostra annunci mirati, significa che sta vendendo a soggetti terzi i dati della tua attività di navigazione.

La vendita delle tue informazioni è un altro canale attraverso cui le VPN gratuite fanno soldi. Di solito le vendono agli inserzionisti (che poi ti mandano gli annunci mirati), tuttavia alcuni servizi sono stati beccati con le mani nel sacco a vendere dati a società più pericolose (come Hexatech e Psiphon, che permettono a terzi di vedere chi sei e cosa fai online). Le VPN gratis non si mostrano trasparenti su questo punto, commettendo così una completa violazione della tua privacy, poiché di rado sai a chi vengano vendute le tue informazioni.

Le VPN “Freemium” sono le versioni gratuite delle VPN a pagamento. Le puoi usare senza pagare, però di solito limitano la velocità, la quantità di dati e l’accesso ai server. In questo caso, parte del canone di abbonamento della VPN a pagamento viene destinata al supporto del servizio gratuito.

La maggior parte delle VPN che consiglio sono VPN freemium, che non mostrano annunci e non vendono i tuoi dati.

Conclusione

Nonostante sia possibile trovare alcune buone VPN gratuite, anche i servizi gratis più sicuri non possono competere con le VPN premium a basso costo. Un servizio premium offre la massima sicurezza, oltre al supporto per lo streaming e l’uso di torrent in Italia. Poi, a differenza della maggior parte delle VPN gratuite, le VPN premium offrono dati e larghezza di banda illimitati. Sarai anche in grado di accedere a più server e con connessioni più veloci.

La maggior parte delle VPN premium offrono prove gratis e garanzie soddisfatti o rimborsati, in modo da poterti assicurare che il servizio che scegli risulti poi effettivamente quello giusto per te. La mia migliore raccomandazione è NordVPN, perché è veloce, sicura e capace di sbloccare centinaia di servizi di streaming, incluso Netflix USA. La cosa migliore è che la puoi testare senza rischi con la sua garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Dai un’occhiata alla nostra pagina delle offerte delle VPN (aggiornata settimanalmente), dove puoi trovare le VPN di prima classe a prezzi ridicoli!

Le migliori VPN che puoi provare gratis con garanzie di rimborso…

Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo NordVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 68% di sconto.

Visita NordVPN

Ti è stato utile? Condividilo!
Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
Votato da utenti
Commento Il commento deve essere lungo da 5 a 2500 caratteri.
Grazie per il tuo feedback.
Aspetta! NordVPN offre il 68% di sconto sulle sue VPN!