Questo sito riceve compensi dalla promozione dei prodotti o servizi presentati in queste pagine. Per maggiori informazioni, leggi l'Informativa sulla pubblicità.
Trasparenza:
Recensioni professionali

vpnMentor ospita recensioni scritte dai nostri esperti, che esaminano i prodotti seguendo i propri standard professionali.

Proprietà

vpnMentor è di proprietà di Kape Technologies PLC, a cui appartengono i seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, i quali possono essere recensiti su questo sito.

Commissioni di affiliazione Pubblicità

vpnMentor ospita le recensioni scritte dai nostri esperti, i quali si attengono alle rigorose norme di valutazione ed etiche da noi adottate. Tutte le recensioni devono essere il risultato di una valutazione indipendente, onesta e professionale da parte dell'autore della recensione. Detto ciò, potremmo percepire delle commissioni per le azioni compiute dagli utenti attraverso i nostri link, il che non influenzerà la recensione, ma potrebbe influire sulle classifiche, le quali vengono stilate in base alla soddisfazione dei clienti in merito alle vendite precedenti e ai compensi ricevuti.

Linee guida delle recensioni

Le recensioni pubblicate su vpnMentor vengono redatte da specialisti che esaminano i prodotti attenendosi a rigorosi criteri da noi stabiliti. Tali criteri fanno sì che ogni recensione sia il risultato di una valutazione indipendente, professionale e onesta da parte del revisore, e tenga conto delle funzionalità e delle caratteristiche tecniche del prodotto, oltre che dei costi per gli utenti. Le classifiche che pubblichiamo potrebbero tenere conto anche di eventuali provvigioni di affiliazione, da noi percepite per gli acquisti effettuati mediante i link presenti sul nostro sito.

Le 10 migliori VPN in prova gratuita del 2023 | Test di 7+ giorni

Le prestazioni delle VPN dipendono da molti fattori: i progressi della tecnologia, l'orario e la congestione di utenti su uno stesso server ne influenzano ogni giorno il funzionamento. Ecco perché non mi piace pagare per una VPN prima di poterla testare appieno. Le prove gratuite sono una buona opzione, ma spesso lasciano testare la VPN solo su un dispositivo (e non abbastanza a lungo per farsene un’idea chiara). Secondo me è meglio sfruttare la garanzia di rimborso riconosciuta da molti provider di VPN, perché così puoi provare il servizio su tutti i tuoi dispositivi per un periodo molto più lungo.

Detto questo, insieme al mio team ho testato 60 prove gratuite di VPN, selezionando le migliori. Forniscono tutte le migliori tecnologie di sicurezza del settore e reti di server affidabili che sbloccano tantissime piattaforme di streaming.

Delle VPN testate, ExpressVPN offre le migliori opzioni di prova gratuita. Propone 7 giorni di prova gratis su mobile e riconosce una garanzia di rimborso che ti permette di provare ExpressVPN senza rischi durante 30 giorni. Se vedi che il servizio non ti soddisfa, ti basterà chiedere il rimborso. Ho messo alla prova io stesso questa politica ed ExpressVPN ha mantenuto la parola. Dopo 28 giorni di utilizzo, ho effettuato la mia richiesta di rimborso e non ci sono stati problemi: in 4 minuti il rimborso era approvato e in soli 3 giorni ho ricevuto indietro i miei soldi.

Inizia la tua prova gratuita VPN

Sei di fretta? Ecco le 5 migliori prove gratuite di VPN nel 2023

  1. ExpressVPN - Con garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni e 7 giorni di prova gratuita su dispositivi mobili, è la VPN più veloce e affidabile per lo streaming, la navigazione e l’uso di torrent.
  2. CyberGhost - Offre un generoso periodo di garanzia di 45 giorni soddisfatti o rimborsati e rapidi server dedicati per lo streaming, però soltanto 1 giorno di prova gratis su dispositivi desktop.
  3. Private Internet Access - 30 giorni di garanzia, 7 giorni di prova gratuita e connessioni P2P veloci, ma nessuna garanzia di rimborso se paghi tramite gift card.
  4. NordVPN - 7 giorni di prova gratuita su Android e 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati. La sua funzione Threat Protection blocca gli annunci, però alcuni suoi server impiegano troppo tempo per connettersi.
  5. Surfshark - Testala su un numero illimitato di dispositivi grazie alla prova gratis di 7 giorni e alla garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni. Una nota a sfavore è la sua sede aziendale nei Paesi Bassi, zona non proprio favorevole alla privacy.

Altre 5 VPN in prova gratuita

Inizia la tua prova gratuita VPN

Prova gratuita di VPN o garanzia di rimborso: qual è la differenza?

Puoi testare gratuitamente un servizio di VPN in diversi modi:

  • Garanzia soddisfatti o rimborsati: dovrai pagare l’abbonamento alla VPN in anticipo e potrai ottenere un rimborso completo durante un certo periodo (di solito intorno ai 30 giorni). Anche se questa modalità richiede un pagamento anticipato, in genere è “senza rischio”, vale a dire che se cancelli l’abbonamento entro il periodo indicato, non c’è rischio che la tua richiesta di rimborso venga declinata.
  • Prova gratuita: nessun impegno e nessun pagamento anticipato. Anche se alcuni servizi richiedono di fornire i dettagli di pagamento, questo verrà effettuato solo al termine del periodo di prova gratis. In genere le prove si estendono fra 1 e 7 giorni e possono richiedere che l’utente si cancelli contattando il servizio clienti per evitare addebiti al termine del periodo concesso. Alcune prove gratuite di VPN non pongono limitazioni, mentre altre possono strozzare la larghezza di banda e ridurre i server disponibili.
  • VPN gratis: un servizio di VPN il cui download e utilizzo è completamente gratuito. Tuttavia, le VPN gratuite presentano sempre delle restrizioni, come limiti all’uso dei dati, reti di server striminzite e basse velocità, tutto ciò pensando di indurti a sottoscrivere un piano a pagamento. Possono anche essere pericolose, se non presti cautela: alcune VPN gratis includono malware nell’app, mentre altre registrano e vendono le tue informazioni a terzi inserzionisti senza che tu lo sappia.

Troverai tutti questi tipi di prove gratuite nella seguente lista di VPN. Si tratta di prove gratuite di VPN testate e comprovate, quindi sicure da usare ovunque tu sia e facili da cancellare quando hai finito di testare il servizio. Io consiglio sempre di sfruttare la garanzia di rimborso perché ti permette di mettere davvero alla prova il servizio. Infatti, avrai almeno 30 giorni per testare la VPN completa di ogni funzione su tutti i tuoi dispositivi.

Attenzione! Se vuoi provare la VPN valutata come migliore (o utilizzare la prova gratuita di una qualsiasi VPN), allora è meglio effettuare la registrazione direttamente dal sito web. Acquistando il servizio dall'Apple Store o dal Google Play Store, è possibile che la politica di rimborso non sia quella prevista dall'azienda della VPN, ma che sia quella dello store. In sostanza, potresti non essere in grado di attivare la garanzia, e quindi di non poter richiedere il rimborso.

Le migliori prove gratuite di VPN a Febbraio 2023

1. ExpressVPN - La VPN più veloce e affidabile che ci sia con una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni e 7 giorni di prova gratuita

  • Garanzia di rimborso da 30 giorni e prova gratuita da 7 giorni
  • Velocità elevatissime e larghezza di banda illimitata per navigare e riprodurre contenuti in streaming senza interruzioni.
  • 5 connessioni simultanee di dispositivi.
  • È capace di sbloccare: Netflix, Disney+, Hulu, BBC iPlayer, Amazon Prime Video, Vudu e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, Mac, Android, iOS, Linux, router e altri sistemi.
  • Interfaccia in italiano: sì.
Offerta per ExpressVPN Febbraio 2023: solo per un tempo limitato, puoi ottenere un abbonamento a ExpressVPN al 49% in meno! Non lasciartelo sfuggire!

Mi ha colpito la possibilità di provare gratuitamente ExpressVPN per 7 giorni, visto che la prova gratuita sta diventando una rarità tra le migliori VPN. Tuttavia, occorre considerare alcuni aspetti: è possibile usufruirne solo se ci si iscrive dal proprio dispositivo mobile e solo nei Paesi in cui è consentito l'accesso a Google Play o all'App Store. Chi utilizza iOS dovrà fornire i dati di pagamento e sottoscrivere l'abbonamento per almeno un anno, il cui costo verrà addebitato automaticamente se ci si dimentica di disdirlo al termine della prova.

Inoltre, probabilmente ci si dovrà attenere alle politiche di rimborso del proprio app store, e ciò potrebbe dare problemi nel caso in cui si volesse utilizzare la garanzia di rimborso al termine del periodo di prova. Iscrivendosi direttamente sul sito di ExpressVPN, tutti gli abbonamenti saranno coperti dalla garanzia di rimborso da 30 giorni, grazie alla quale si potrà utilizzare ExpressVPN per un periodo molto più lungo, evitando le limitazioni previste dalla prova gratuita. Io stesso ho testato la garanzia per assicurarmi che fosse attendibile e devo dire che non ho avuto alcun problema.

In ogni caso, potrai beneficiare di una VPN con dati illimitati e velocità elevatissime. Quando ho testato i server di Los Angeles, Miami, Houston e New York, la mia velocità media è stata di 50 Mbps. Si è trattato di un calo di appena il 6% rispetto alla mia connessione di base. Quando ho invece testato i server tedeschi e belgi a migliaia di chilometri di distanza da me, ho raggiunto una velocità media di 47,6 Mbps. Si è trattato di un calo dell’11%, il che è un dato impressionante se consideriamo che le connessioni a lunga distanza tramite VPN sono solite rallentare notevolmente la velocità.

Tutti i server di ExpressVPN a cui mi sono collegato hanno raggiunto velocità elevatissime

Ha una vasta rete composta da 3.000 server in 94 Paesi, consentendo l’accesso a contenuti online di tutto il mondo. Potrai facilmente caricare più di 20 diversi cataloghi Netflix, inclusi quelli di Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Giappone e Canada. Sui 4 server americani che ho testato, ci sono voluti solo pochi secondi per accedere anche ad altre piattaforme, come Disney+, Hulu e Amazon Prime Video.

La sua ampia rete di server presenta ulteriori vantaggi: è un’ottima opzione per scaricare con torrent, poiché tutti i server supportano il traffico P2P. Ho apprezzato molto non aver dovuto cercare un server “P2P-friendly”, come nel caso di altre VPN. Inoltre, i server di ExpressVPN sono abbastanza potenti da eludere il Great Firewall cinese. Se quindi hai intenzione di viaggiare in un Paese restrittivo, sarai comunque in grado di navigare liberamente su Internet. Assicurati solo di informarti prima sulle leggi locali in tema di utilizzo delle VPN.

ExpressVPN offre anche caratteristiche di sicurezza del massimo livello per proteggerti online. Ha una crittografia a 256 bit di livello militare, un kill switch automatico (noto come Network Lock) e permette di scegliere tra vari protocolli di sicurezza, come OpenVPN, IKEv2 e Lightway, il suo protocollo proprietario. Durante i miei test, Lightway ha mostrato migliori prestazioni in termini di velocità e affidabilità: ho potuto connettermi alla VPN in meno di un secondo e non ho avuto alcun problema durante la navigazione online.

La tua privacy online è in buone mani con ExpressVPN. I suoi server basati sulla memoria RAM assicurano che i dati vengano cancellati automaticamente ad ogni riavvio. Inoltre, quando mi sono abbonato a ExpressVPN al termine della sua prova gratuita, ho potuto pagare in modo anonimo con Bitcoin e altre criptovalute, cosa che dimostra ulteriormente il suo impegno a mantenere private le informazioni personali degli utenti.

Inoltre, ExpressVPN opera seguendo una rigorosa politica di no-log verificata da revisori indipendenti. Di conseguenza, non dovrai preoccuparti di alcuna raccolta o condivisione di dati riguardanti la tua attività online. Inoltre, il fatto che ExpressVPN abbia sede alle Isole Vergini britanniche è un ulteriore fattore di sicurezza: è fuori dalla zona d’influenza della 5/9/14-Eyes Alliance e non è soggetta ad alcuna legge in tema di conservazione dei dati.

ExpressVPN è davvero facile da usare su tutti i principali sistemi operativi e integra anche una comoda funzione che permette di usarla su dispositivi che normalmente non supportano le app VPN. La sua funzionalità SmartDNS (MediaStreamer) mi ha consentito di guardare i cataloghi statunitensi di Netflix e Hulu sulla mia PS4. L’ho provata e mi ci sono voluti solo 3 minuti per impostarla, grazie alla guida facile presente sul suo sito web. Puoi anche impostare MediaStreamer su Xbox, smart TV e Apple TV per guardare i tuoi programmi preferiti direttamente sul grande schermo di casa.

ExpressVPN integra anche lo split tunneling, funzione che ti permette di personalizzare il tipo di traffico da indirizzare attraverso il tunnel VPN (non disponibile su iOS). Ho adorato poter ottimizzare le prestazioni del mio portatile durante il download via torrent, inviando attraverso la VPN solo il traffico del client P2P. In tal modo, posso continuare a usare la mia connessione normale per le altre attività, mentre i file si scaricheranno più velocemente e il dispositivo continuerà a funzionare senza problemi.

Io preferisco decisamente la garanzia di rimborso da 30 giorni di ExpressVPN rispetto alla prova gratuita. Ho testato personalmente la procedura di rimborso e ho scoperto che la chat live, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ha semplificato e velocizzato il tutto. L'operatore mi ha rivolto un paio di domande sul mio grado di soddisfazione, quindi ha autorizzato il rimborso entro 5 minuti, che mi è stato accreditato 3 giorni dopo. Importante: grazie a un tool di traduzione a loro disposizione, abbiamo chattato in italiano.

Ho riavuto indietro i miei soldi in 3 giorni

Anche se è possibile utilizzare le credenziali della prova per dispositivi mobili da 7 giorni per accedere dal computer, io consiglio comunque la garanzia di rimborso. Le ragioni sono varie: è prevista per tutti gli abbonamenti (compreso quello mensile), quindi non è necessario sottoscrivere un abbonamento a lungo termine come nel caso di iOS; inoltre, se non fossi soddisfatto al 100%, potresti comunque usufruire del rimborso completo se l'acquisto è stato effettuato sul sito di ExpressVPN, piuttosto che dall'app store.

Inizia a la tua prova gratuita di ExpressVPN

2. CyberGhost - Server ottimizzati per lo streaming con 45 giorni di garanzia e anche una prova gratuita

  • 45 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati e prova gratuita di 1 giorno per dispositivi desktop (7 giorni su mobile).
  • I server dedicati allo streaming sono veloci e semplificano la visione di contenuti sottoposti a restrizioni geografiche
  • 7 connessioni simultanee di dispositivi.
  • È capace di sbloccare: Netflix, Disney+, Hulu, BBC iPlayer, Amazon Prime Video, Vudu e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, Mac, Android, iOS, Linux, router e altri sistemi.
  • Interfaccia in italiano: sì.
Offerta Febbraio 2023: CyberGhost offre attualmente il 84% di sconto sul suo piano più richiesto! Approfitta subito di questa offerta e risparmia ancora di più sul tuo abbonamento a CyberGhost.

CyberGhost offre alcune opzioni di prova gratuita: 1 giorno per dispositivi desktop, 3 giorni su Android e 7 giorni su iOS, ma potrebbero variare a seconda del luogo in cui ti trovi. In ogni caso, se invece della prova gratuita utilizzi la garanzia di rimborso, potrai testare il servizio per un generoso periodo di 45 giorni, il più esteso fra le VPN di questa lista. Avrai accesso alla sua intera rete di server, con velocità elevate e funzioni di sicurezza di livello militare su tutti i tuoi dispositivi.

Non solo CyberGhost ha un’enorme rete composta da 9.753 server, ma ne ha anche di specializzati per lo streaming. Si tratta di server ottimizzati per l’accesso a specifiche piattaforme di streaming in diverse regioni. Nei miei test, ho potuto sbloccare più di 15 cataloghi Netflix, nonché vedere Hulu, Disney+, BBC iPlayer e Amazon Prime Video. Non dovrai dedicare tempo a cercare un server che funzioni, poiché CyberGhost ha già pensato a tutto.

CyberGhost ha un'interfaccia intuitiva che riporta tutti i server ottimizzati per lo streaming

Questa VPN offre anche velocità elevate: durante i miei test ha fornito una velocità di download media di 37,4 Mbps, fra 4 server USA e 3 server britannici. Anche se le velocità di CyberGhost non sono pari a quelle di ExpressVPN, le mie sessioni di streaming sono state comunque fluide e senza lag. Dal momento che bastano solo 5 Mbps per la visione in HD, puoi dire addio al buffering quando guardi i tuoi contenuti preferiti.

Usare CyberGhost è incredibilmente sicuro, con la crittografia di livello militare, la protezione contro le perdite e un kill switch automatico. Offre anche diversi protocolli di sicurezza (tra cui WireGuard, OpenVPN e IKEv2) in modo da poter scegliere il più adatto per la tua attività online. Io ho preferito usare WireGuard perché offre lo stesso livello di protezione di OpenVPN, lo standard di settore, ma con una velocità un po’ più alta.

Aderisce a una rigorosa politica di no-log e offre anche dei server NoSpy, che aggiungono un ulteriore strato protettivo alla connessione. Infatti, i server NoSpy si trovano presso la sede centrale di CyberGhost e sono accessibili solo ai membri del suo staff. Si tratta di qualcosa che non ho mai visto con nessun’altra VPN e fanno di CyberGhost la soluzione ideale per chi è particolarmente interessato alla protezione della propria privacy. Considerando anche i server ottimizzati per il P2P, CyberGhost risulta un’opzione sicura anche per usare i torrent.

Questa VPN offre tante altre funzioni, come un ad-blocker integrato, la protezione automatica sui Wi-Fi e server specializzati per l’uso di torrent e il gaming. Per l’ordinaria navigazione online, attivo sempre il blocco degli annunci poiché previene la comparsa dei fastidiosi popup e le minacce adware, permettendo di conseguenza alle pagine web di caricarsi più rapidamente. L’ad-blocker aiuta anche se devi stare attento a non superare un limite di utilizzo dei dati (come sulle connessioni mobili), poiché eviterai di spenderne nel caricamento delle pubblicità.

Purtroppo, è possibile usare la prova gratuita su un singolo dispositivo, ed è necessario fornire i propri dati di pagamento per poterla utilizzare: se ci si dimentica di annullare per tempo, al termine del periodo di prova verrà addebitato il costo dell'abbonamento. Inoltre, è necessario attenersi alle politiche di rimborso di Google Play o dell'Apple App Store, pertanto potrebbe non essere possibile avvalersi della garanzia di rimborso.

Il modo per aggirare queste limitazioni è sfruttare appunto la garanzia soddisfatti o rimborsati riconosciuta da questo provider di VPN. Se ti iscrivi per almeno un anno, potrai provare CyberGhost gratis per 45 giorni su un massimo di 7 dispositivi contemporaneamente e avere accesso a tutte le sue funzioni (ottieni solo 14 giorni se ti abboni per meno di un anno). Ho testato io stesso questa politica per assicurarmi che fosse affidabile.

È facilissimo chiedere il rimborso a CyberGhost

Anche se mi scocciava un po’ dover pagare un anno intero, poi è stato davvero facile recuperare i miei soldi. Ho usato l’opzione di assistenza tramite live chat disponibile 24/7 sul sito e l’agente mi ha solo chiesto perché volessi cancellare l’abbonamento, dopodiché ha approvato il mio rimborso senza farmi pressioni e ho ricevuto indietro i miei soldi in 5 giorni lavorativi.

Inizia a la tua prova gratuita di CyberGhost

3. Private Internet Access - Connessioni P2P affidabili con 30 giorni di garanzia e 7 giorni di prova gratuita

  • Garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati e prova gratuita di 7 giorni.
  • Velocità elevate e larghezza di banda illimitata per scambiare torrent senza interruzioni.
  • 10 connessioni simultanee di dispositivi.
  • È capace di sbloccare: Netflix, Disney+, Amazon Prime Video e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, Mac, Android, iOS, Linux e altri sistemi.
  • Interfaccia in italiano: sì.
Aggiornamento Febbraio 2023: PIA di solito non fa offerte o sconti (è conveniente già di suo), ma in questo momento puoi ottenere un nuovo abbonamento con uno sconto folle del 83%!

Il bello di Private Internet Access (PIA) è che la sua prova gratuita di 7 giorni non pone limitazioni. Tuttavia, considerando che le prestazioni di una VPN possono variare da un giorno all’altro, ti serviranno ben più di 7 giorni per testare davvero il servizio. È quindi una migliore opzione approfittare della sua garanzia di rimborso a 30 giorni. Ti darà maggior tempo per testare tutte le sue caratteristiche premium, come le velocità per lo streaming e per l’uso di torrent.

Infatti, la velocità impressionante di PIA, unitamente alla sua rete ottimizzata per il P2P, la rende una VPN ideale per lo scambio di torrent. Nel corso dei miei test, ho utilizzato il suo server statunitense di Atlanta per scaricare La fine della signora Wallace su BitTorrent: la mia velocità media è stata di 34,5 Mbps, per cui ho scaricato il file (850 MB) in meno di 4 minuti. Inoltre, sono riuscito ad aumentare la velocità grazie alla funzione port forwarding di PIA: seguendo le istruzioni sul sito web di PIA, ho configurato questa funzione sul mio client di torrent e la mia velocità di download è aumentata del 10%.

Le impostazioni di sicurezza di PIA possono essere personalizzate specificamente per lo scambio di torrent. Questa VPN prevede sia la crittografia AES a 128 bit (che può contribuire ad aumentare la velocità) sia la crittografia a 256 bit (che migliora la sicurezza), ed è anche possibile cambiare la scelta del protocollo di sicurezza, tra cui figurano OpenVPN e WireGuard. Inoltre, la VPN protegge da eventuali perdite di DNS, adotta una rigorosa politica di no-log, ed è dotata di kill switch e di un blocco degli annunci e dei malware, chiamato PIA MACE. Non dovrai più temere che i tuoi dati vengano divulgati durante lo scambio di torrent.

Non dovrai preoccuparti di nessuna fuga di informazioni online, dal momento che PIA ti tiene ben protetto contro le perdite.

PIA consente anche di aggirare i geoblocchi, grazie alla sua enorme rete di oltre 29.650 server in 84 Paesi. Collegandomi ai suoi server statunitensi, in meno di un minuto stavo già guardando Disney+. Sono riuscito anche ad accedere a più di 10 cataloghi Netflix grazie ai server di PIA nel Regno Unito e in Australia, Canada e Giappone. Anche se PIA non offre tante posizioni server quanto ExpressVPN e CyberGhost, con un tal numero di alternative in ciascuna località non avrai problemi a sbloccare diversi siti di streaming in tutto il mondo.

Un piccolo inconveniente sono gli acquisti con carte regalo: se usi una gift card PIA per iscriverti, non potrai usufruire della garanzia di rimborso. È comunque possibile pagare in molti altri modi (come PayPal e criptovalute), quindi non c’è problema.

PIA offre una prova gratuita di 7 giorni sui dispositivi mobili, ma io suggerisco di iscriversi direttamente dal sito e sfruttare la garanzia di rimborso per provare PIA gratuitamente per 30 giorni. Con la versione di prova per dispositivi mobili, l'addebito è automatico se ci si dimentica di disdire entro la fine della settimana gratis, e può essere difficile avere un rimborso, perché ci si deve attenere ai criteri di rimborso dell'App/Play Store. Per accertarmi che PIA sia di parola, ho testato personalmente la garanzia di rimborso.

PIA ha elaborato il mio rimborso velocemente e senza difficoltà

Mi sono abbonato dal sito web di PIA e, dopo 24 giorni di test, ho inviato un'e-mail al servizio clienti per disdire l'abbonamento (non è possibile chiedere il rimborso tramite la chat live): ho ricevuto una risposta dopo 4 ore con la conferma del rimborso e il pagamento è stato erogato dopo 5 giorni lavorativi.

Inizia a la tua prova gratuita di PIA

4. NordVPN - Include Threat Protection nella prova gratis di 7 giorni più 30 giorni di garanzia

  • La funzione Threat Protection blocca efficacemente gli annunci e i siti dannosi.
  • 5.384 server in 60 Paesi (Italia inclusa), per accedere ai contenuti geo-limitati.
  • Offre server offuscati, specializzati per eludere anche i firewall più robusti.
  • Funziona con: Netflix, Disney+, HBO Max, BBC iPlayer, Hulu, Prime Video e altri servizi.
  • Interfaccia disponibile in italiano per Windows, Mac e Android.
  • Assistenza via e-mail disponibile in italiano.

NordVPN offre una prova gratuita di 7 giorni, se ci si iscrive attraverso un dispositivo Android. Una volta attivata, comunque, potrai utilizzare la VPN su qualsiasi dispositivo supportato. La prova gratis ti dà accesso illimitato all’intera rete di server e a tutte le funzioni di NordVPN. Tieni presente che se non cancelli la prova entro i 7 giorni previsti, ti verrà addebitato automaticamente il costo di un abbonamento. Potrai comunque beneficiare della garanzia soddisfatti o rimborsati, quindi avrai ancora fino a 30 giorni per continuare a provare la VPN al termine della prova gratuita.

La sua funzione Threat Protection blocca annunci e malware per garantirti un’esperienza online sicura e senza interruzioni. Per metterla alla prova ho visitato techradar.com e ha rimosso tutti gli annunci dalla pagina web. Previene anche il caricamento di siti dannosi, ma ciò che la distingue davvero da altri ad blocker integrati nelle VPN è la sua efficacia nel bloccare gli annunci durante la visione su YouTube e Hulu, oltre al fatto che scansiona i file scaricati in cerca di malware come ulteriore misura di sicurezza.

Proprio parlando di sicurezza, NordVPN è dotata di solide funzioni per la protezione dell’identità online. I tuoi dati saranno al sicuro grazie alla crittografia AES a 256 bit, alla protezione contro le perdite e a un kill switch. I suoi server offuscati, invece, rimescolano i metadati e mascherano il traffico VPN, facendolo apparire come del normale traffico web. Questo cela il fatto stesso che stai usando una VPN, una tutela della privacy particolarmente importante sulle reti restrittive. Inoltre, il provider segue una rigorosa politica di no-log, quindi l’attività che svolgi online non potrà essere ricondotta al tuo account.

NordVPN è alquanto impressionante anche in termini di velocità. Ho registrato prestazioni medie pari a 48,5 Mbps (un calo solamente del 9%) sui suoi server di Dallas e New York, mentre sui lontani server australiani la perdita di velocità è stata in media del 15%: davvero notevole. Considerato che bastano solo 5 Mbps per lo streaming HD, ho potuto guardare I Griffin su Hulu alla massima qualità senza alcun lag (e senza pubblicità).

Grazie alla sua vasta rete di server, è inoltre possibile accedere a contenuti geo-limitati da qualsiasi luogo. Durante i miei test, ho potuto sbloccare Disney+, Hulu, BBC iPlayer, Amazon Prime Video e diversi cataloghi locali di Netflix.

L’unica lamentela che posso fare è che la prova gratuita non è disponibile dappertutto, quindi, a seconda del Paese da cui ti iscrivi, potresti disporre solo della garanzia di 30 giorni per provare il servizio.

Effettivamente, io preferisco sfruttare la garanzia piuttosto che la prova gratuita, anche perché puoi ottenerla da qualsiasi dispositivo e a prescindere da dove ti trovi al momento dell’iscrizione. Ho messo alla prova l’affidabilità della garanzia contattando l’assistenza tramite la live chat disponibile 24/7. Dopo aver risposto ad alcune domande sulla mia soddisfazione con il servizio, hanno approvato la mia richiesta di rimborso e ho ricevuto indietro i soldi in 5 giorni.

Inizia la tua prova gratuita di NordVPN

5. Surfshark - Connessioni illimitate con 7 giorni di prova gratuita

  • Connessioni illimitate per utilizzare la VPN su tutti i dispositivi che desideri.
  • 3.200 server in 100 Paesi (Italia inclusa), per connessioni rapide e affidabili.
  • Server basati sulla RAM per maggiore privacy e sicurezza.
  • Funziona con: Netflix USA e altri cataloghi, Disney+, HBO Max, BBC iPlayer, Hulu, Prime Video e altri servizi.
  • Interfaccia disponibile in italiano.
  • Possibilità di contattare l’assistenza via e-mail e live chat in italiano grazie alla funzione di traduzione automatica.

Surfshark fornisce una prova gratuita di 7 giorni su Android, iOS e macOS. Pertanto, è possibile ottenere la prova gratis anche se non possiedi un dispositivo Android, a differenza di NordVPN. Una volta attivata la prova, potrai utilizzare la VPN anche su Windows e Linux. C’è inoltre la copertura dei 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati, quindi potrai testare la VPN senza rischi per un totale di 37 giorni.

Una delle caratteristiche che contraddistinguono Surfshark è la possibilità di utilizzare la VPN simultaneamente su tutti i dispositivi che vuoi. Non sono molte le VPN che lo consentono e questo la rende una scelta ideale per le famiglie numerose. Durante i miei test, ho collegato al suo server di Miami un iPad, un Android e altri 4 dispositivi e ho potuto riprodurre video di YouTube su ciascuno di loro allo stesso tempo. La connessione è rimasta stabile e il caricamento di un video non ha mai richiesto più di 5 secondi.

Troverai tutte le funzioni standard di sicurezza e privacy, ma io ho apprezzato particolarmente la modalità NoBorders di Surfshark, progettata per aggirare i più potenti firewall e blocchi anti-VPN, permettendone un uso efficace in Paesi come la Cina e l’Iran. La cosa migliore è che si attiva automaticamente quando la VPN rileva eventuali restrizioni, senza la necessità di complicate configurazioni.

Surfshark non delude neppure in termini di velocità. Nei miei test sui vicini server statunitensi, il calo di prestazioni non ha mai superato il 15% e ho potuto guardare i miei programmi preferiti in streaming HD senza il benché minimo lag. Inoltre, ha una rete di server affidabile per sbloccare tutte le principali piattaforme, tra cui Netflix USA, Disney+ e Amazon Prime Video.

Un aspetto negativo di Surfshark è la sua sede aziendale nei Paesi Bassi, che non sono un territorio privacy-friendly. C’è però da riconoscere che questa VPN adotta una rigorosa politica di no-log e utilizza server basati solo sulla memoria RAM. I processi di audit a cui è stata sottoposta la sua infrastruttura server hanno dimostrato che non memorizza mai alcun dato.

Dato che ogni abbonamento è coperto da garanzia di rimborso, potrai provare Surfshark gratis per 30 giorni. Ho comprovato l’affidabilità della garanzia effettuando una richiesta di rimborso tramite la live chat di assistenza. Mi hanno solo chiesto perché volessi cancellare l’abbonamento e in meno di 5 minuti la mia richiesta è stata approvata. Dopo 6 giorni ho ricevuto indietro l’intera somma.

Inizia la tua prova gratuita di Surfshark

6. IPVanish - Guarda contenuti in streaming in alta qualità su un numero illimitato di dispositivi grazie alla sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni

  • 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati.
  • Possibilità di collegare Illimitato dispositivi per fare streaming, scambiare torrent e giocare su più dispositivi senza interruzioni
  • Oltre 2.000 server in 75 Paesi, tra cui Italia e Svizzera
  • È capace di sbloccare: Netflix, Disney+, Hulu, BBC iPlayer, Amazon Prime Video e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, Mac, Android, iOS, Linux e altri sistemi.

Anche se IPVanish VPN non offre una vera e propria prova gratuita, puoi testarla gratis sfruttando i suoi 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati, rendendoti le cose ancora più semplici. Infatti, non solo avrai accesso a tutte le sue caratteristiche, ma potrai anche esercitare il tuo diritto di rimborso senza parlare con un rappresentante del servizio clienti. Quando ho voluto cancellare la mia prova, dopo 28 giorni, mi è bastato accedere al mio account e fare un paio di clic per confermare la cancellazione, senza nemmeno dover fornire una ragione! Dopodiché, in soli 4 giorni lavorativi ho ricevuto indietro i soldi.

È stato molto facile ottenere un rimborso durante il mio test della procedura

IPVanish offre velocità elevate e permette un numero illimitato di connessioni di dispositivi. Durante i miei test, ho collegato il mio iPhone, il PC Windows, la FireStick e il tablet Android. Ho raggiunto un’impressionante velocità media di download di 42,3 Mbps nonostante stessi guardando contenuti in streaming su tutti questi dispositivi contemporaneamente. Tutta la mia famiglia è riuscita a guardare contenuti in streaming sui propri dispositivi senza alcun buffering o interruzioni improvvise.

I tuoi dati si mantengono altamente sicuri, grazie alle sue caratteristiche di sicurezza di livello militare (come la crittografia a 256 bit e un kill switch automatico). Inoltre, supporta i protocolli di cifratura IKEv2 e OpenVPN (il più sicuro disponibile). Puoi impostare la selezione automatica in modo che la VPN determini il protocollo più adatto, ma io ho deciso di scegliere manualmente IKEv2 durante i miei test, dato che era un po’ più veloce di OpenVPN.

Anche la tua privacy risulterà ben protetta con IPVanish. Grazie alla sua protezione contro le perdite di IP e alla politica di no-log, i tuoi dati e le attività online non saranno mai visibili al tuo ISP (provider di servizi Internet) né ad altri soggetti terzi. Ho eseguito 3 test di tenuta contro le perdite su ipleak.net, collegandomi ai server di Stati Uniti, Regno Unito e Australia: non ho rilevato alcuna perdita di IP, DNS o WebRTC.

Grazie all’elegante interfaccia di IPVanish, selezionare il tuo server preferito fra i 2.000 che compongono la sua rete è facile. Quando apri l’app, ti vengono mostrati tutti i server della regione a cui intendi connetterti. Non solo puoi vedere il numero dei server, ma per ciascuno ti dirà anche il livello di carico, ossia quanto sono pieni. Questo ti permetterà di evitare i server lenti poiché sovraffollati. Implica anche che non dovrai provare un server dopo l’altro per trovare quello migliore.

Un piccolo svantaggio è che con IPVanish non si riesce sempre a trovare un server affidabile per lo sblocco dei maggiori siti di streaming, come ad esempio HBO Max. A volte bisogna provare diversi server prima di trovarne uno che funzioni, però in compenso sono riuscito ad accedere a più di 15 popolari cataloghi Netflix, come quelli di Stati Uniti, Regno Unito e Australia.

Nonostante non sia previsto alcun periodo di prova, è possibile testare gratuitamente tutte le ottime funzionalità di IPVanish per 30 giorni. Per ottenere il rimborso, è sufficiente effettuare l'accesso al proprio account ed annullare l'abbonamento nei tempi previsti. È bene ricordare, però, che il periodo della garanzia di rimborso è di soli 7 giorni se ci si iscrive dall'App Store o dal Google Play Store: pertanto, è meglio registrarsi direttamente dal sito web di IPVanish e utilizzare le credenziali per effettuare l'accesso dai propri dispositivi mobili.

Inizia a la tua prova gratuita di IPVanish

7. PrivateVPN - Bypassa i firewall più potenti e usufruisci di 30 giorni di garanzia

  • 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati.
  • StealthVPN bypassa le limitazioni imposte da scuole, aziende e governi
  • 10 connessioni simultanee di dispositivi.
  • È capace di sbloccare: Netflix, Disney+, Hulu, BBC iPlayer, Amazon Prime Video e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, Mac, Android, iOS e altri sistemi.
  • Interfaccia in italiano: sì.

PrivateVPN offre 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati, che ti permettono di testare le sue velocità e ogni sua funzione del massimo livello, incluso il protocollo StealthVPN. Si tratta di un protocollo VPN proprietario che non è rilevabile come altri, consentendoti di eludere diversi sistemi di censura fra i più ostici al mondo, su tutti il Great Firewall cinese. Ho messo alla prova StealthVPN in una biblioteca pubblica, dove in genere i siti di torrent sono bloccati. Collegandomi ai server di PrivateVPN a Chicago e Sydney, ho potuto accedere con facilità a tutti i siti normalmente limitati.

Le sue caratteristiche di privacy ti manterranno al sicuro e anonimo online. Infatti, questa VPN offre una crittografia a 256 bit, un kill switch automatico e la protezione contro le perdite di IPv6 e DNS. L’ultima funzione serve a proteggerti da eventuali fughe di dati relativi ai tuoi DNS reali, condizione che può far sì che il tuo ISP veda la tua attività online nonostante l’IP sia mascherato. Dal momento che la VPN offre DNS privati e segue una rigorosa politica di no-log, risulta anche un’opzione eccellente per il download via torrent. Durante i miei test, ho potuto scaricare tranquillamente un file di 500 MB in 2 minuti collegandomi al suo server di Miami.

Ho registrato prestazioni eccellenti testando oltre 15 server fra Stati Uniti, Regno Unito e Australia, con una media di velocità di 34 Mbps. PrivateVPN ha una rete composta da 200 server in 63 Paesi. Nonostante le ridotte dimensioni, i server che ho testato mi hanno permesso di aggirare le restrizioni e di sbloccare Hulu, Disney+, BBC iPlayer, Amazon Prime Video, oltre a ben 10 cataloghi Netflix. Pertanto, non avrai problemi a trovare un server affidabile per la visione dei tuoi show preferiti in HD.

È stato molto facile ottenere un rimborso durante il mio test della procedura

Anche se questo provider non offre più una prova gratuita, puoi usufruire della sua garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni per testare gratis tutte le sue caratteristiche premium. Dopo 23 giorni di utilizzo del servizio, per effettuare la mia richiesta di rimborso ho contattato il servizio clienti tramite live chat. L’agente mi ha risposto che i rimborsi possono essere elaborati solo tramite e-mail, quindi così ho fatto: dopo 2 giorni ho ricevuto una risposta di conferma e in 5 giorni i soldi erano di nuovo sul mio conto.

8. Proton VPN - VPN sicura e gratuita con 30 giorni di garanzia

  • 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati e prova gratuita molto limitata.
  • Con sede in Svizzera, un paradiso della privacy, senza sorveglianza da parte dei governi
  • 10 connessioni simultanee di dispositivi.
  • È capace di sbloccare: Netflix, Disney+, BBC iPlayer e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, Mac, Android, iOS, router e altri sistemi.
  • Interfaccia in italiano: sì.

Proton VPN offre una versione completamente gratuita per testare il suo servizio di VPN. Tuttavia, pone un sacco di limitazioni, pensando così di stimolarti alla sottoscrizione di un piano a pagamento. Troverai quindi un tetto massimo alla velocità, l’accesso ai server di 3 Paesi soltanto e la connessione di un solo dispositivo. Ti consiglio quindi di affidarti ai 30 giorni di garanzia per provare davvero il servizio.

Con la garanzia di rimborso, ti farai un’idea migliore di come funziona veramente Proton VPN, superando le limitazioni della sua prova gratuita. Usarla è incredibilmente sicuro e integra la crittografia AES a 256 bit, un kill switch automatico e il protocollo più sicuro del settore: OpenVPN. Offre anche una protezione contro le perdite di IP/DNS. Ho testato 3 server e non ho riscontrato alcuna fuga di dati relativi a IP, DNS o WebRTC.

La tua privacy online resterà ben protetta, dal momento che Proton VPN segue una comprovata politica di no-log. Mentre leggevo l’informativa, mi ha stupito trovarla tanto semplice e lineare. Ho scoperto che tutte le sue applicazioni sono open source e che sono passate per diversi processi di audit. Questo significa che Proton VPN aggiunge un ulteriore livello di sicurezza e di trasparenza al suo servizio.

I suoi 1.925 server (distribuiti su 67 posizioni) offrono buone velocità. Nei miei test sui server di Paesi Bassi, Stati Uniti e Giappone, non ho mai registrato velocità inferiori ai 20 Mbps. Questo significa che non ti beccherai lag né interruzioni durante la navigazione o lo streaming dei tuoi show preferiti.

Un piccolo svantaggio è il suo servizio clienti, piuttosto lento. Non è disponibile una live chat 24/7, quindi non contare su risposte immediate. Anzi, sono passati 2 giorni prima che ricevessi una risposta, anche se devo dire che gli agenti sono stati esaurienti e disponibili con i miei dubbi relativi alla versione gratuita.

Sebbene la versione gratis di Proton VPN fornisca una larghezza di banda illimitata, ti dà accesso solo a 23 server fra Giappone, Paesi Bassi e Stati Uniti, che ho trovato alquanto lenti a causa del grande sovraffollamento. Inoltre, non sono riuscito ad accedere a nessun sito di streaming noto come Netflix o Disney+. Ho potuto accedere ai Netflix Originals con i server americani e ai contenuti locali con quelli olandesi e giapponesi, tuttavia con lunghi tempi di caricamento e un po’ di buffering durante la visione.

Ti consiglio di saltarti a piè pari tutte queste limitazioni provando invece la versione premium, grazie ai 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati. Per ottenere un rimborso, ho dovuto contattare Proton VPN tramite il modulo di assistenza sul sito. Dopo 2 giorni ho ricevuto una risposta via e-mail, dove mi comunicavano di aver accettato la mia richiesta. In 10 giorni mi è tornato l’importo completo sul conto.

9. ZenMate - Per godersi una prova gratuita senza inserire i dati della carta di credito

  • 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati e 7 giorni di prova gratuita per dispositivi desktop e iOS.
  • La prova gratuita per PC non chiede dati di pagamento, quindi la si può testare senza problemi
  • Connessioni simultanee di dispositivi Illimitato.
  • È capace di sbloccare: Netflix, Disney+, Hulu, BBC iPlayer, Amazon Prime Video e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, Mac, Android, iOS, Linux e altri sistemi.
  • Interfaccia in italiano: sì.

È possibile usufruire della prova gratuita di 7 giorni di ZenMate per dispositivi desktop senza inserire i dettagli di pagamento. Potrai quindi testare il servizio senza la preoccupazione di beccarti un addebito se dimentichi di cancellarti. Manca però una prova gratuita per Android, mentre per iOS sì che è necessario fornire i dati della carta di credito. C’è anche un’estensione gratuita per browser Chrome, Firefox e Edge, ma con una velocità limitata a 2 Mbps e accesso solo a 4 server. È quindi un’opzione migliore provare ZenMate sfruttando i 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati.

Con la prova gratuita di ZenMate, la tua privacy sarà ben protetta dalla crittografia AES a 256 bit, in aggiunta alla politica di no-log rigorosa e alla protezione contro le perdite di DNS. In altre parole, nessuno avrà modo di sapere cosa stai facendo online. Ho testato la sua protezione contro le perdite andando su ipleak.net e non ho rivelato alcuna fuga di dati relativi a IP o DNS su 6 server diversi.

Ha inoltre un’impressionante rete composta da 4.800 server in 81 Paesi. Un’altra caratteristica che mi è piaciuta di ZenMate sono i suoi server specializzati per le attività di streaming e download, così da non dover passare tempo a cercare quali funzionano meglio con Netflix USA. Potrai sempre trovare un server affidabile per lo streaming, l’uso di torrent o la navigazione online.

Mi ha un po’ deluso il fatto che ZenMate non offra un supporto tramite live chat 24/7. Ho comunque potuto trovare risposta a gran parte delle mie domande all’interno della ben nutrita knowledge base sul suo sito, piena di utili articoli di supporto e risposte molto dettagliate. Se hai bisogno di contattare l’assistenza, potrai farlo tramite il sistema di ticketing presente sul suo sito web.

Oltre ai 7 giorni di prova gratuita, puoi usufruire della sua garanzia di rimborso a 30 giorni per testare più a fondo il servizio. Tieni presente che, per avere diritto al rimborso, dovrai cancellarti entro 14 giorni dall’iscrizione. Ci sono volute 24 ore per avere una risposta, però il mio rimborso è stato approvato senza problemi. Dopo 9 giorni ho ricevuto l’importo completo.

Nota bene: ZenMate ha annunciato pubblicamente che non funziona in Cina. Pertanto, se vivi o viaggi in Cina, ti consiglio di usare ExpressVPN.

10. Hotspot Shield - Protocollo Hydra affidabile e sicuro con 7 giorni di prova gratuita e una garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni

  • Prova gratuita di 7 giorni e garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 45 giorni.
  • Il protocollo esclusivo Catapult Hydra ti tiene al sicuro online e ti garantisce velocità affidabili
  • 5 connessioni simultanee di dispositivi.
  • È capace di sbloccare: Netflix, Disney+, Hulu, HBO Max, BBC iPlayer e altri servizi.
  • È compatibile con: Windows, macOS, Android, iOS, browser, router e altri sistemi.

Hotspot Shield si può usare senza limitazioni grazie ai suoi 7 giorni di prova gratuita. Avrai accesso a tutte le 80 posizioni server e potrai sbloccare la maggior parte delle principali piattaforme di streaming. Durante i miei test, sono riuscito facilmente ad accedere a Netflix USA e Regno Unito, Disney+ e BBC iPlayer. Puoi anche decidere di provarla per 45 giorni sfruttando la sua garanzia di rimborso.

Hotspot Shield vanta un protocollo VPN esclusivo e altamente sicuro chiamato Catapult Hydra, che utilizza una crittografia di livello militare in combinazione con una funzione di perfect forward secrecy. Grazie a quest’ultima, ad ogni sessione utente viene generata una nuova chiave di crittografia che rende ancora più difficile per gli hacker rubare i tuoi dati).

Inoltre, Hotspot Shield vanta una rigorosa politica "no-log". Le tue informazioni personali vengono ulteriormente protette da un kill switch automatico e da una protezione contro le perdite IP. Anche se la tua connessione alla VPN dovesse interrompersi, i tuoi dati non verranno mai rivelati.

Nonostante l'alto livello di sicurezza offerto dal protocollo Catapult Hydra, il sistema offre prestazioni affidabili, soprattutto sulle lunghe distanze. Durante i miei test, la velocità media di download è stata di 22 Mbps, nonostante il server si trovasse a migliaia di chilometri di distanza da me. Hotspot Shield mi ha permesso di scaricare costantemente a questa velocità senza rallentamenti improvvisi, quindi ho potuto guardare contenuti in streaming in alta qualità senza alcun problema.

Solo CyberGhost eguaglia Hotspot Shield in termini di ampiezza del periodo di garanzia. Al termine dei 7 giorni di prova gratuita, quindi, potrai continuare sottoscrivendo un abbonamento e testare le funzionalità complete di Hotspot Shield per altri 45 giorni, quando la maggior parte delle VPN offre solo 30 giorni di garanzia. Mi sono assicurato che l’azienda fosse di parola, provando a effettuare la mia richiesta di rimborso tramite la live chat attiva 24/7. L’agente ha voluto solo sapere perché non fossi soddisfatto del servizio e, dopo averlo spiegato brevemente, il rimborso è stato approvato e una settimana dopo ho ricevuto indietro i miei soldi.

Inizia a la tua prova gratuita di Hotspot Shield

Tabella di confronto rapido: le migliori prove gratuite di VPN

La seguente tabella fornisce una rapida panoramica di tutte le VPN in prova gratuita, con la relativa durata e limitazioni. Tieni presente che tali restrizioni scompaiono quando sfrutti la garanzia soddisfatti o rimborsati, potendo anche testare il servizio per un periodo più lungo.

VPN Durata prova gratuita Durata garanzia Necessità dei dati di pagamento Limitazioni prova gratuita Interfaccia in italiano
🥇ExpressVPN 7 giorni (solo su mobile) 30 giorni Sì, eccetto per la prova su Android Manca MediaStreamer
🥈CyberGhost 1 giorno (desktop)

3 giorni (Android)

7 giorni (iOS)

45 giorni Per dispositivi mobili Solo un dispositivo connesso
🥉Private Internet Access 7 giorni 30 giorni No
NordVPN 7 giorni (Android) 30 giorni No No Sì (Windows, Mac e Android)
Surfshark 7 giorni (Android, iOS, macOS) 30 giorni No No
IPVanish Nessuna prova gratuita 30 giorni No No
PrivateVPN Nessuna prova gratuita 30 giorni No
Proton VPN Piano gratuito 30 giorni No Piccola rete di server

Non accede alle piattaforme di streaming più note

Limita la velocità

Zenmate 7 giorni (per desktop e iOS) 30 giorni Solo per iOS No
Hotspot Shield 7 giorni

Piano gratuito

45 giorni Prova gratuita: sì

Piano gratuito: no

Prova gratuita: no
Piano gratuito: solo 1 posizione server,
500MB di dati al giorno
No

Inizia a la tua prova gratuita VPN

Suggerimenti per la scelta della migliore VPN in prova gratuita

Le prove gratuite e le garanzie di rimborso dei servizi di VPN non sono tutte uguali: alcuni provider offrono versioni gratuite migliori di altre. A continuazione trovi i fattori più importanti da considerare per selezionare la migliore prova gratuita di VPN.

  • Assenza di limitazioni. Dovresti ottenere sempre un buon quadro di quanto offre la versione premium, altrimenti non proverai il vero servizio di VPN. Tuttavia, è piuttosto comune per i provider di VPN porre restrizioni di funzionalità sulle prove gratuite, quindi assicurati di controllare con anticipo: non ha molto senso testare qualcosa che non offre l’esperienza completa.
  • Non richiede dati di pagamento. Le migliori prove gratuite non richiedono alcun dettaglio di pagamento. Se ne scegli una che lo fa, dovrai ricordarti di cancellarti al termine del periodo di prova, altrimenti potrebbero addebitarti automaticamente l’importo completo.
  • Lunghezza del periodo di prova. Cerca una prova gratuita di almeno 7 giorni. Più lunga è, meglio potrai testare il servizio. Le prestazioni di una VPN possono variare di giorno in giorno, quindi una prova gratuita più estesa risulta essenziale per farsi un buon quadro delle sue prestazioni.
  • Facilità di cancellazione. Una prova gratuita di VPN dovrebbe annullarsi automaticamente allo scadere del tempo concesso, tuttavia il più delle volte questo non accade. Cerca una prova gratuita con un processo di cancellazione senza problemi né domande.
  • Nessuna scritta in piccolo. Assicurati di controllare bene i termini e condizioni del servizio, se vuoi evitare spiacevoli sorprese. Ad esempio, potrebbero addebitarti un extra per aver sforato eventuali limiti di download, o potresti dover cancellare l’abbonamento entro un certo momento per poter usufruire della garanzia soddisfatti o rimborsati.
  • Assistenza clienti di eccellente livello. Cerca VPN in prova gratuita che forniscono un supporto 24/7 tramite live chat. In tal modo, non dovrai perdere tempo in attesa di una risposta durante un periodo di prova già di per sé limitato.
  • Velocità elevate. Scegli una VPN che goda già di una certa reputazione per le velocità elevate. In questo modo non perderai tempo provando una VPN che fatica a mantenere connessioni sufficientemente rapide per lo streaming, la navigazione e l’uso di torrent.
  • Solida protezione della sicurezza e della privacy. Anche con una prova gratuita metteresti comunque a rischio dati personali come la tua posizione e le tue abitudini di navigazione. È quindi fondamentale scegliere una VPN che offra una crittografia di livello militare, una protezione contro le perdite di IP/DNS e una politica di no-log affidabile.
  • Ampia rete di server. Se punti a verificare che una VPN sia effettivamente in grado di sbloccare determinati cataloghi regionali o siti con restrizioni geografiche, dovresti prima controllare che almeno disponga di server nei Paesi desiderati. Più server ci sono e meglio è, perché così avrai molte alternative se un server avesse problemi.
  • Compatibilità con i dispositivi. Una buona prova gratis di VPN ti permetterà di testarla su tutti i tuoi dispositivi, o almeno su sistemi Windows, macOS, Android e iOS. Il supporto per router sarebbe ancora meglio, perché consentirebbe di proteggere ogni dispositivo collegato alla tua rete domestica.

Prove gratis di VPN che dovresti evitare

Bisogna sempre stare attenti con le VPN in prova gratis. Ho scoperto svariate VPN che risultano inaffidabili e con problemi di sicurezza. A differenza dei servizi della mia lista, è rischioso usare quelli che seguono perché possono registrare e vendere le tue informazioni online a inserzionisti e ulteriori terze parti. Mi sono imbattuto persino in VPN che fingono di offrire una prova gratuita ma poi ti presentano un conto da pagare.
Ti invito quindi a stare alla larga da queste VPN in prova gratis:

  • Ivacy - La sua “prova gratuita” di 7 giorni richiede di pagare una piccola tariffa per poterla utilizzare. Inoltre, al termine del periodo di prova, la VPN addebita automaticamente un costoso prezzo di abbonamento.
  • PureVPN - Mentre usavo la sua prova gratuita, ho rilevato velocità lente e perdite di IP/DNS. Inoltre, sostiene di non mantenere alcun log, ma di recente l’FBI ha richiesto e ottenuto da PureVPN le registrazioni dei dati di un utente.
  • SiteLock - Non c’è alcuna prova gratuita e la garanzia di rimborso funziona solo se riesci a dimostrare che nei primi 30 giorni la VPN ha avuto problemi di performance. Dovrai persino inviare una richiesta di rimborso per iscritto e SiteLock determinerà se sussistono le condizioni, quindi non c’è davvero alcuna garanzia di rimborso.

Guida rapida: come ottenere una prova gratuita di VPN in 3 semplici passi

  1. Scarica una VPN che fornisce una prova gratuita. Io consiglio ExpressVPN perché permette di testare ogni sua funzione senza rischi fino a 30 giorni. Se poi non sei soddisfatto, potrai richiedere facilmente un rimborso completo.
  2. Prova la tua VPN. Sfrutta al massimo la tua prova gratuita testando tutte le sue caratteristiche. Ad esempio, prova le superbe capacità di sblocco geografico della vasta rete di server di ExpressVPN.
  3. Decidi se continuare con il servizio. Contatta il supporto clienti per cancellare la tua prova gratuita nel periodo indicato o scegli di continuare con il servizio a pagamento.

Inizia a la tua prova gratuita VPN

Ma le tante VPN gratuite?

Le VPN gratuite ti permettono di utilizzare il servizio a tempo indeterminato senza dover pagare. Potrà certamente sembrarti un’ottima opzione, ma la quasi totalità dei servizi è altamente sconsigliabile. Non solo forniscono funzioni VPN limitate, ma spesso ti bombardano con annunci e cookie che servono solo a raccogliere i tuoi dati. Diverse VPN gratuite vanno persino a infettare i dispositivi con malware e virus, quindi ti raccomando di stare alla larga da CrossVPN, Archie VPN e BetternetVPN, poiché sono note per avere del malware integrato nelle loro app.

Insomma, la maggior parte delle VPN gratuite pone seri rischi per la tua privacy e limita significativamente le tue capacità per ogni attività online. Alcuni di questi servizi si caratterizzano per velocità lente, dati limitati e connessioni instabili, quindi è sempre meglio evitare ogni rischio e frustrazione.

Esistono però alcune VPN gratuite che ci sentiamo di consigliare (come Proton VPN e hide.me), poiché si tratta di versioni offerte in parallelo a un servizio premium dello stesso provider. Puoi quindi scaricare tranquillamente questi servizi di VPN completamente gratis, che però pongono restrizioni come una larghezza di banda limitata e una rete di server più piccola. Consiglio di testare il corrispondente servizio premium utilizzando invece la garanzia di rimborso. In questo modo, non avrai a che fare con le fastidiose limitazioni del piano gratuito.

Domande frequenti sulle migliori VPN in prova gratuita

ExpressVPN e CyberGhost forniscono prove gratuite?

Sì, entrambi i provider offrono una prova gratuita. Quella di ExpressVPN dura 7 giorni ed è destinata ai dispositivi mobili, mentre CyberGhost propone una prova gratuita di 1 giorno su desktop e di 7 giorni su mobile.

Tuttavia, io raccomando di sfruttare le loro garanzie di rimborso per farsi un’idea più completa sul servizio. Una prova gratuita di 1 giorno non è sufficiente per testare una VPN, poiché le prestazioni di questi servizi possono variare a seconda della giornata. Inoltre, le prove gratuite per dispositivi mobili presentano certe limitazioni, come l’assenza delle funzioni di kill switch e split tunneling. Una garanzia soddisfatti o rimborsati ti permette invece di testare le caratteristiche complete della VPN senza restrizioni.

Posso guardare Netflix dall’Italia con una VPN in prova gratuita?

Sì, puoi usare una prova gratuita di VPN per accedere ai cataloghi Netflix di tutto il mondo. Tuttavia, tieni presente che le prove gratuite di VPN pongono spesso limitazioni che non permettono di testare appieno il servizio. Ad esempio, alcune non ti daranno l’accesso completo alla loro rete di server, quindi potresti non riuscire a trovare un server funzionante con Netflix.

Tutte le VPN in prova gratuita presenti in questa lista funzionano con Netflix, ma potresti dover sfruttare la garanzia soddisfatti o rimborsati per accedere a questa funzionalità. La garanzia di rimborso ti permetterà sempre di provare il servizio premium completo, senza limitazioni. Inoltre, ti darà molto più tempo rispetto a una prova gratuita standard (di solito una garanzia di rimborso dura 30 giorni, mentre le prove gratuite non vanno oltre i 7 giorni).

Posso usare una prova gratuita di VPN senza carta di credito?

Alcune VPN consentono di usare una prova gratuita senza fornire i dati della carta di credito. Le migliori prove gratuite chiederanno solo un indirizzo e-mail e nessuna info di pagamento. Tuttavia, la maggior parte delle VPN richiede i dati della carta di credito. Dovresti sempre leggere le scritte in piccolo dei termini e condizioni della prova gratuita. Se richiede di inserire i dati della carta, è probabile che ti addebiti immediatamente l’abbonamento completo al termine del periodo di prova.

Ecco i servizi di questa lista che non richiedono le informazioni di pagamento per usufruire della prova gratuita: ExpressVPN (7 giorni solo su Android), CyberGhost (24 ore solo su desktop) e ZenMate (7 giorni solo su desktop).

Quale VPN offre la prova gratis più lunga?

Non troverai molte VPN con prove gratis oltre i 7 giorni. Se vuoi provare il servizio per un periodo più esteso, la cosa migliore è sfruttare la garanzia soddisfatti o rimborsati. Molte VPN offrono garanzie di rimborso di almeno 30 giorni. Dovrai pagare l’abbonamento con anticipo, ma almeno potrai dire addio a tutte le limitazioni imposte da molte VPN in prova gratuita.

Ad esempio, la prova gratis di 7 giorni di ExpressVPN è disponibile solo per dispositivi mobili e corri pure il rischio scordarti di cancellare il servizio prima dell’addebito alla scadenza del periodo di prova. Consiglio dunque di sfruttare la garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 30 giorni di ExpressVPN, che ti dà molto più tempo per testare comodamente il servizio.

Un altro suggerimento è quello di combinare una prova gratuita con una garanzia di rimborso per estendere ulteriormente il tempo disponibile per testare la VPN. Nella maggior parte dei casi, avrai diritto alla garanzia di rimborso anche dopo aver usufruito del servizio con la prova gratuita.

Posso usare una VPN in prova gratuita sul Fire Stick?

Sì, è possibile usare una prova gratuita sul Fire Stick, sempre che la VPN sia compatibile con tale dispositivo. Tutte le VPN in questo elenco offrono applicazioni native per Fire Stick (tranne HMA e Proton VPN). Dal momento che in genere le prove gratuite sono limitate a un particolare dispositivo, potresti dover optare per la garanzia di rimborso per usare la VPN in prova gratuita sul tuo Fire Stick. Tuttavia, puoi sempre provare a scaricare l’app VPN sul tuo Fire Stick, effettuare l’accesso con le eventuali credenziali fornite per la tua prova gratuita e vedere che succede.

Come faccio a cancellare una prova gratuita di VPN?

Puoi cancellare la tua prova gratuita in diversi modi. Prima di tutto, se non hai fornito alcun dettaglio di pagamento, tale prova gratuita verrà cancellata automaticamente, senza preoccupazioni per addebiti inattesi.

Se per la prova gratuita che hai scelto hai fornito i dati della tua carta, ci sono un paio di modi per cancellarsi. Alcune VPN ti permettono di farlo senza contattare l’assistenza clienti. Di solito, effettuando l’accesso al tuo account VPN nel browser, troverai un link per cancellarti. Altrimenti, il più delle volte basta compilare un modulo e riceverai un’e-mail di conferma.

Potresti anche dover contattare il supporto clienti. Se la tua VPN offre un servizio di assistenza tramite live chat 24/7, di solito viene più facile percorrere questa strada. Ti basterà comunicare che vuoi cancellare la tua prova gratuita e procederanno con la tua richiesta. Alcuni provider di VPN possono domandartene il motivo, ma sappi che in genere serve solo come feedback e nulla più. Quando ti comunicano l’approvazione della tua richiesta, chiedi sempre quanto tempo ci vorrà per ricevere il rimborso, giusto per conferma.

Inoltre, tieni presente che il processo di cancellazione può essere diverso per le versioni per dispositivi mobili. Se ti sei abbonato a un servizio di VPN tramite Apple Store o Google Play, molto probabilmente dovrai cancellare il tuo abbonamento direttamente da tali piattaforme. L’inconveniente in questo caso è che dovrai rispettare la politica di rimborso di Apple o Google, mentre il provider di VPN potrebbe non riconoscere la garanzia soddisfatti o rimborsati. Per questo, se possibile, consiglio sempre di richiedere la prova gratuita tramite il sito web ufficiale della VPN, in modo da evitare qualsiasi difficoltà.

Posso usare più volte una prova gratuita di VPN?

Tecnicamente sì, è possibile. Ti basterà iscriverti con un nuovo indirizzo e-mail e cancellare ogni volta i cookie del browser. Tuttavia, potresti finire per essere messo al bando dal provider di VPN, se ti becca nel tentativo di iscriverti più volte per ottenere molteplici prove gratuite, quindi non te lo consiglio.

Inoltre, diversi servizi di VPN richiedono i dati della carta di credito, quindi dovresti avere tanti metodi di pagamento per iscriverti diverse volte. Ci sono stati molti casi in cui i provider hanno interrotto le prove gratuite di certi utenti che abusavano del sistema in questo modo. Ciò che potresti fare è testare diverse VPN usufruendo delle loro prove gratuite, una pratica lecita che ti aiuterà a trovare il servizio più adatto a te.

Esistono VPN in prova gratuita per l’India e la Cina?

Sì, la maggior parte delle VPN offre una prova gratuita o una garanzia di rimborso per chi vive in India e Cina. Una prova gratuita per l’India o la Cina non è diversa da una prova gratuita in un altro Paese: le prove differiscono in base alla VPN, non secondo la posizione dell’utente.

Tuttavia, tieni presente che in Cina le VPN non approvate dal governo sono vietate, quindi presta attenzione. Fortunatamente, ExpressVPN, PrivateVPN e VyprVPN (che offrono tutte prove gratuite o garanzie di rimborso) funzionano bene nei Paesi restrittivi come la Cina.

L’India non vieta nessuna VPN, però il governo non ne incoraggia certamente l’uso. Dovresti sempre controllare le leggi e i regolamenti vigenti, se hai intenzione di usare una VPN in questo o in altri Paesi. Nel caso tu abbia bisogno di usare una VPN in India, ExpressVPN, IPVanish e CyberGhost riconoscono una garanzia soddisfatti o rimborsati e da quelle parti funzionano a dovere.

Quali limitazioni pone una prova gratuita di VPN?

Mentre usi una VPN in prova gratuita potresti dover sottostare a diverse limitazioni. Potresti beccarti velocità lente poiché la tua connessione è limitata a un ridotto numero di server, che risultano quindi sovraffollati. Potresti avere dei limiti all’uso dei dati, quindi la tua prova gratuita potrebbe finire dopo poche ore per averli consumati tutti. Potresti anche non avere accesso a importanti funzioni come lo split tunneling o l’ad-blocker.

Se vuoi evitare sorprese indesiderate, è importante controllare sempre i termini e condizioni prima di attivare una prova gratuita di VPN. Per evitare tali limitazioni, sfrutta la garanzia soddisfatti o rimborsati, poiché ti permette di testare il servizio completo per un periodo più lungo, conoscendo davvero di cosa è capace una particolare VPN. Io ho messo alla prova la politica di rimborso di ogni VPN di questa lista ed è stato sempre facile ottenere indietro i miei soldi.

Ottieni la migliore VPN in prova gratuita oggi stesso

Ogni prova gratuita è diversa dalle altre e alcune pongono davvero un sacco di restrizioni. A parte la mancanza di alcune funzioni o caratteristiche, dovrai leggere le scritte in piccolo per non avere sorprese e ricordarti di cancellare il servizio in tempo per evitare addebiti.

Anche se le prove gratuite di VPN proposte in questa lista risultano essere delle buone opzioni, testare una VPN sfruttandone la garanzia soddisfatti o rimborsati è il modo migliore per provare l’esperienza completa senza pagare nulla. Inoltre, potrai usufruire del servizio per un tempo molto più esteso rispetto a una prova gratuita e non avrai restrizioni in termini di funzionalità.

Tra le 50 VPN testate insieme al mio team, per l’Italia consiglio ExpressVPN. Offre caratteristiche di sicurezza del massimo livello e un’enorme rete di server dalle velocità elevate per ogni tipo di attività online. Oltretutto, propone una prova gratuita di 7 giorni e riconosce un’affidabile garanzia soddisfatti o rimborsati. Potrai dunque testarla completamente senza rischi e, se vedi che non fa per te, avrai 30 giorni per richiedere un rimborso completo.

Inizia a la tua prova gratuita VPN

Per riassumere, le migliori VPN in prova gratuita del 2023 sono...

Classifica
Provider
I nostri punteggi
Sconto
Visita il sito
1
medal
9.8 /10
49% di risparmio!
2
9.8 /10
82% di risparmio!
3
9.6 /10
82% di risparmio!
4
9.4 /10
71% di risparmio!
5
9.2 /10
83% di risparmio!
Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo ExpressVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 49% di sconto.

Visita ExpressVPN

Sugli autori

Andrea è un appassionato di tecnologia che ritiene la privacy online fondamentale per arginare la completa deriva verso un sistema orwelliano. Quando non è intento a leggere di innovazione, Andrea esplora la tecnologia interiore dell'essere umano praticando l'auto-osservazione e la meditazione.

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
su 10 - Votato da utenti
Grazie per il tuo feedback.
Commento Il commento deve essere lungo da 5 a 2500 caratteri.