Le 8 migliori alternative a Kickass Torrents funzionanti (e SICURE) 2021

Kickasstorrent alternatives

Kickass Torrents è stato il sito di file-sharing più popolare, ma purtroppo non esiste più. Nel luglio del 2016, il suo proprietario Artem Vaulin è stato arrestato dalle autorità statunitensi, accusato di una serie di reati connessi alla violazione di diritti d’autore e al riciclaggio di denaro. Questo ha segnato la fine del sito Kickass Torrents originale (KAT).

Poco dopo la chiusura di KAT, sono spuntati molti siti specchio e imitazioni, ma anch’essi sono stati soppressi nel giro di poco tempo.

Un gruppo formato da membri dello staff originario di KAT e da uploader dediti alla causa ha cercato di convogliare il traffico verso un nuovo sito, katcr.co. Nonostante un rilancio nel 2019, questo sito finora ha mostrato difficoltà a raggiungere una popolarità quanto meno paragonabile all’originale.

Il nuovo KAT non possiede l’affidabilità né i contenuti dell’originale, è soggetto a downtime tanto insoliti quanto imprevedibili e risulta anche bannato in diversi Paesi.

Fortunatamente, esistono molti altri siti di torrent che si dimostrano solide alternative a KAT. Quando un sito di torrent viene chiuso o bloccato, ne arrivano sempre altri a prenderne il posto.

Pertanto, è sempre utile tenersi aggiornati su quali siano i migliori portali di torrent in attività, soprattutto se si cerca un file raro.

Questo articolo suggerisce sette alternative a Kickass Torrents, spiegando anche per quale motivo dovresti sempre utilizzare una VPN per accedervi.

Raccomandiamo vivamente di abbonarsi a una VPN della massima qualità per tutto ciò che riguarda i torrent, in modo da proteggere la propria attività online.

NOTA BENE: la rigidità di alcune leggi sul copyright potrebbe implicare che l’uso del sistema torrent sia illegale nel Paese in cui vivi. Usa sempre una VPN sicura e affidabile per proteggerti durante il file-sharing via torrent. Ti preghiamo anche di considerare che noi di vpnMentor non appoggiamo alcuna attività contraria alla legge.

Le migliori alternative a Kickass Torrents attualmente funzionanti

Qui di seguito, ecco la lista aggiornata delle alternative SICURE a KAT stilata dai nostri esperti.

1. The Pirate Bay

The Pirate Bay è il sito di torrent più famoso al mondo. Nel corso degli anni ha superato molte chiusure e blocchi. Per giocare d’anticipo contro ogni eventuale soppressione, il suo dominio cambia abbastanza spesso, a volte andando anche del tutto offline.

Per fortuna è ancora possibile accedervi grazie alla tecnologia Always-Online, oppure trovando un proxy fornito dallo stesso The Pirate Bay.

The Pirate Bay offre una selezione di oltre un milione torrent, che coprono un’ampia varietà di categorie.

L’interfaccia è facile da navigare, quindi non dovresti avere problemi a trovare ciò che cerchi.

Considerata la sua notorietà, The Pirate Bay è stato bloccato da un certo numero di provider di servizi internet, però una VPN solida ti permetterà di superare tali restrizioni.

Visita The Pirate Bay

2. Il Corsaro Nero

Il sito di torrent più amato dagli italiani e non a caso. È infatti il miglior portale dove cercare file magnet in lingua italiana, soprattutto ora che anche TNT Village è morto e sepolto. Per proteggersi dalla censura, utilizza una serie di link proxy, fin quando non viene bloccato del tutto in certi paesi.

Ma al momento è attivo e abbiamo scritto anche una guida su come accedere al Corsaro Nero sempre e dovunque. Leggila attentamente e in ogni caso ricordati di proteggere i tuoi dati prima di collegarti al portale, nascondendo il tuo IP e i tuoi log con una buona VPN. Puoi dare un’occhiata alla nostra classifica delle migliori VPN per il Corsaro Nero, se vuoi sceglierere il provider giusto.

Sul sito troverai un ampio database di film, musica, videogame, app, ebook e molto altro, tutti organizzati in apposite categorie, mentre nella home page vengono presentati gli upload più recenti.

Visita Il Corsaro Nero

3. ExtraTorrent

Uno dei maggiori siti del settore, ExtraTorrent si è recentemente rilanciato con un nuovo URL, promettendo una versione nuova e migliorata rispetto ad extratorrent.ag.

Nonostante il layout si presenti un po’ caotico, questo sito ti permette di scaricare un’ampia collezione degli ultimi film, serie TV, software, giochi e musica.

Ulteriori fattori positivi di ExtraTorrent sono la mancanza di annunci pop-up, l’elenco dei torrent più popolari per ogni categoria, informazioni sullo stato di ogni torrent e un blog che tiene aggiornati gli utenti su tutto ciò che riguarda l’uso di torrent e la privacy online.

Visita ExtraTorrent

4. YTS

YTS

Se hai una larghezza di banda limitata, YTS dovrebbe essere la tua prima scelta, con Kickass Torrents fuori dai giochi. YTS effettua una compressione dei suoi torrent, consentendoti così la visione di contenuti in HD senza che pesi troppo sulla larghezza di banda a tua disposizione.

Con un focus totale sui film, YTS è la scelta ideale se fatichi a trovare film classici o poco noti sugli altri siti di torrent. Dunque, se sei alla ricerca di giochi, serie TV o musica, YTS non è il sito adatto a te, mentre per gli appassionati di cinema è il paradiso.

Visita YTS

5. Zooqle

Se sei un fan dei giochi, Zooqle è il sito di torrent che fa per te, con Kickass Torrents fuori uso.

Tra i suoi oltre 3,5 milioni di torrent verificati, troverai anche un vasto catalogo di film, serie e software.

Nonostante Zooqle sia nuovo nel settore, offre quasi 40.000 film e più di 600 serie TV disponibili per il download.

Ne consegue che si è costruito una notevole base di utenti appassionati, con prospettive di crescita tanto nel numero dei seeder quanto nella varietà dei contenuti.

L’interfaccia è un po’ datata, ma almeno è facile da usare. L’opzione di ricerca avanzata ti aiuta a trovare i torrent corrispondenti alle tue specifiche in termini di dimensioni, categoria e lingua.

Visita Zooqle

6. 1337x

1337X Homepage

1337x è la soluzione perfetta se non vuoi passare ore a scorrere pagine piene di torrent, dato che ha delle ottime funzioni di ricerca e navigazione.

La sua interfaccia ben organizzata consente di sfogliare con semplicità varie categorie, come vincitori di premi Oscar, nuovi episodi e così via.

Di recente, 1337x è stato oggetto di una revisione che ha eliminato alcuni significativi rischi di sicurezza e ha migliorato il layout generale, limitando gli annunci e i pop-up.

Visita 1337x

7. RARBG

RARBG Homepage

Grazie a una grande e attiva comunità e alla quantità di seeder, RARBG offre una notevole varietà di torrent disponibili per il download rapido, sia vecchi che nuovi.

Negli ultimi dieci anni, RARBG si è costruito la reputazione di un sito con interfaccia user-friendly e torrent di qualità elevata.

Per aiutarti a trovare quel che cerchi, RARBG propone un ampio catalogo di torrent organizzati in tante utili categorie, come le Top 10 di film o serie TV.

Considerata la sua crescente popolarità negli ultimi anni, RARBG è stato bloccato in diversi Paesi, tra cui Bulgaria, Regno Unito, Portogallo e Danimarca.

Tuttavia, puoi accedere a RARBG tramite una VPN, collegandoti a un server situato in un Paese dove il sito è ancora accessibile.

Visita RARBG

8. LimeTorrents

LimeTorrents

LimeTorrents rappresenta una buona alternativa se uno dei tuoi siti preferiti risulta inattivo, tuttavia è solo al settimo posto della nostra lista per certe incoerenze e vari episodi di downtime.

Questo sito basa tutto sulla comunità, vale a dire che vi troverai solo torrent approvati da un certo numero di utenti.

Ulteriori punti di forza sono l’interfaccia facile da navigare e il grande numero di seeder sulle nuove uscite, a garanzia di velocità elevate.

Tuttavia, se stai cercando contenuti un po’ più vecchi non puoi farci affidamento, perché su LimeTorrents le release passate finiscono spesso nel dimenticatoio.

Visita LimeTorrents

Perché si dovrebbe sempre usare una VPN per visitare i siti di torrent

Considerando che sono in migliaia ad accedere e a caricare torrent su ciascun sito, qualunque file scaricabile potrebbe essere infetto con virus, malware o ulteriori elementi dannosi.

Inoltre, utilizzando i siti di torrent c’è sempre il rischio che i tuoi dati vengano intercettati o che la tua attività online venga tracciata.

L’uso di torrent comporta diversi inconvenienti, ma l’utilizzo di una VPN renderà questa attività priva di rischi, oltre a mantenere al sicuro ogni tuo movimento online.

Dai un’occhiata ai principali motivi per cui dovresti sempre usare una VPN durante il download o l’upload di file via torrent.

1. Per superare i blocchi dei torrent in varie regioni

In determinati Paesi o aree geografiche, i siti di torrent sono soliti subire blocchi per le possibili violazioni del copyright. Se vivi in una di queste zone, potrebbero impedirti di accedere ai tuoi siti di torrent preferiti.

Collegandoti a un server di un altro Paese tramite una VPN, potrai oltrepassare questi geoblocchi.

Assicurati però di connetterti a un server di una zona dove i tuoi siti di torrent preferiti non siano bloccati. Scegliendo una VPN dotata di una rete di grandi dimensioni, avrai maggiori possibilità di connessione alle posizioni server necessarie.

Si tratta di un tema di particolare importanza per chi vive in Australia. Ogni appassionato di torrent di questo Paese avrà probabilmente sentito che, sul finire dello scorso anno, la Corte Federale australiana ha emesso un’ingiunzione che ordina ai provider di servizi internet di bloccare 181 domini pirata collegati a 78 siti internet.

Tale ordine resterà in vigore per 3 anni, vale a dire che i bei giorni del sistema torrent in Australia sono finiti, a meno che non si utilizzi una VPN per dissimulare l’accesso ai siti di torrent da un altro Paese.

2. Per proteggere la tua privacy

Una VPN fornisce una connessione sicura e cripta i tuoi dati, così mantenendo riservate le tue informazioni e impedendo ai provider internet di monitorare la tua attività online.

Inoltre, sempre grazie alla cifratura dei tuoi dati, una VPN rende impossibile che gli hacker intercettino le tue informazioni sensibili o infettino con malware i tuoi dispositivi.

3. Per evitare potenziali conseguenze legali

C’è sempre la possibilità di scaricare accidentalmente contenuti protetti da copyright. Anche se si trattasse di un vero e proprio errore, questo potrebbe comunque comportare azioni legali nei tuoi confronti.

Effettuando invece il download o l’upload tramite una VPN, la tua attività non potrà essere ricondotta a te.

Le norme sul torrent: è legale o illegale?

La condivisione di file tramite torrent è legale nella maggior parte dei Paesi. Contrario alla legge è invece l’uso dei siti di torrent per scaricare e condividere materiale protetto da copyright, come musica, giochi, film e così via. Ci teniamo a puntualizzare che non incoraggiamo né sosteniamo in alcun modo attività illegali di qualsiasi tipo relative ai torrent.

Considerato l’enorme numero di torrent disponibili in rete, risulta impossibile monitorare quali contengano materiale protetto da copyright e quali no. Di conseguenza, alcuni Paesi hanno deciso di bloccare completamente l’accesso a tutti i siti di torrent, come avvenuto per Kickass Torrents. Consulta la nostra mappa mondiale delle leggi sul torrent e scopri come il tema viene trattato dal governo del tuo Paese.

Se nel tuo Paese l’uso di torrent – legale o meno – risulta limitato, puoi utilizzare una VPN per connetterti a un server di un’altra zona e dissimulare la tua posizione.

Le 3 migliori VPN per accedere ai siti di torrent

È importante scegliere una VPN di prima qualità per l’accesso ai siti di torrent. Così facendo, ti assicurerai la velocità e la sicurezza necessarie per un’attività di download e upload in totale sicurezza e scioltezza.

Una VPN gratuita può sembrare una soluzione piuttosto allettante, ma è probabile che fornisca velocità molto basse, inaffidabilità nel superamento dei geoblocchi e protocolli di sicurezza che generano non pochi sospetti.

Considera che, quando si tratta di anonimato durante l’uso di torrent, persino alcuni servizi di VPN a pagamento non si dimostrano all’altezza della situazione. Scopriamo dunque insieme i migliori tre provider di VPN, che offrono tutti velocità elevate e una solida protezione durante l’uso di torrent.

1. NordVPN

nordvpndevices_optimized

NordVPN è la nostra principale raccomandazione in ambito di VPN per torrent, grazie alla sua offerta di dati illimitati, solida sicurezza e quasi 6.000 server ad alta velocità in 60 Paesi.

Per di più, NordVPN dispone di server specializzati per il P2P: rileverà quando è in uso un client torrent sul tuo dispositivo e ti connetterà automaticamente al server più veloce.

La tua privacy è assicurata con le ottime caratteristiche di sicurezza di NordVPN, come una robusta crittografia, applicazioni a prova di leak di connessione, una rigorosa politica di no-log, due kill switch e la suite CyberSec, che fornisce una protezione aggiuntiva contro i malware e altre minacce.

Si tratta dunque di una VPN popolare fra gli utenti di torrent, ma provala tu stesso sfruttando la sua garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni senza rischi, oltretutto su un massimo di sei dispositivi simultaneamente.

NordVPN può sbloccare:

  • Netflix, HBO, Hulu, Showtime, BBC iPlayer, Amazon Prime Video e Sling TV.

Supporto per torrent:

  • Sì, con disponibilità di server specializzati per il P2P.

NordVPN funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, Android TV, Linux, Chrome e Firefox. Inoltre, è compatibile con i router.

Usa Torrent con NordVPN!

2. ExpressVPN

ExpressVPN devices

Per un uso di torrent che vada liscio come l’olio, molto dipende dalla velocità, ed ExpressVPN offre i server più rapidi sul mercato.

Oltre a fornire velocità elevate, la sua impressionante rete di server si estende su 94 Paesi e tutte le oltre 3000 unità supportano le connessioni P2P: l’uso di torrent non ti darà alcun problema.

Una tale velocità non va certo a discapito della sicurezza. ExpressVPN fornisce una crittografia di livello militare, zero log e un kill switch automatico che impedisce l’esposizione dei tuoi dati online nel caso la connessione VPN si interrompa improvvisamente.

Gli utenti si mostrano molto impressionati dalla larghezza di banda illimitata, e tu puoi goderti gratis un’attività di download senza restrizioni fino a 30 giorni grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati.

ExpressVPN può sbloccare:

  • Netflix, Hulu, HBO, Amazon Prime Video, Showtime, Sling TV, DAZN e BBC iPlayer.

Supporto per torrent:

  • Sì, tutti i server supportano le connessioni P2P.

ExpressVPN funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, Android TV, Linux, Chrome e Firefox. Inoltre, offre un’app per l’utilizzo su certi router.

Usa Torrent con ExpressVPN!

3. CyberGhost

CyberGhost Devices

Con un’interfaccia facile da usare, velocità elevate e affidabili, larghezza di banda illimitata e un profilo dedicato per torrent, CyberGhost è un’ottima VPN per l’uso sicuro di torrent.

Con 6.000+ server in oltre 90 Paesi, superare le restrizioni geografiche non sarà un problema con CyberGhost, che ti collegherà automaticamente a uno dei suoi server P2P più veloci.

Inoltre, potrai usufruire delle potenti funzioni di sicurezza di questa VPN per mantenere i tuoi dati sicuri e riservati.

CyberGhost ha tutte le carte in regola in termini di sicurezza e affidabilità per un uso di torrent veloce e affidabile, rendendosi così una delle preferite degli utenti.

Prova CyberGhost in prima persona con la sua garanzia soddisfatti o rimborsati fino a 45 giorni.

CyberGhost può sbloccare:

  • Netflix, BBC iPlayer, Sky Go, Hulu, Comedy Central, Eurosport, ESPN e altri servizi, tramite un profilo dedicato per lo streaming con server ottimizzati.

Supporto per torrent:

  • Sì; il profilo dedicato mostra i Paesi e il carico di utenti.

CyberGhost funziona su questi dispositivi:

  • Windows, macOS, Android, iOS, Amazon Fire Stick, Android TV, Linux e Chrome.

Usa Torrent con CyberGhost!

Riepilogo e ulteriori letture

L’uso del sistema torrent è legale nella maggior parte dei Paesi del mondo, cadendo però nell’illegalità quando si fa ricorso ai siti di torrent per scaricare e condividere materiale protetto da copyright, come le più recenti uscite di film e musica.

Noi di vpnMentor non sosteniamo né incoraggiamo in alcun modo attività illegali tramite torrent e ci teniamo a sottolineare che è tua responsabilità conoscere la legge vigente nel tuo Paese.

Poiché è impossibile monitorare ogni uso di torrent relativo a contenuti protetti da copyright, ai governi viene più semplice bloccare completamente l’accesso a tutti i siti di torrent, come avvenuto nel caso di Kickass Torrents.

Abbiamo preparato un articolo che descrive in dettaglio le condizioni normative del sistema torrent Paese per Paese, in modo da poter vedere come viene trattato nella tua zona l’uso di torrent con materiale protetto da copyright.

Se l’uso di torrent è limitato o completamente bloccato nel tuo Paese, dovrai affidarti a una VPN per superare i geoblocchi e accedere ai tuoi portali di torrent preferiti.

Oltretutto, una VPN proteggerà la tua privacy e ti terrà al sicuro online.

Vuoi saperne di più sull’uso di torrent? Dai un’occhiata al nostro articolo sui dieci migliori siti di torrent.

Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo NordVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 68% di sconto.

Visita NordVPN

Ti è stato utile? Condividilo!
Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
Votato da utenti
Commento Il commento deve essere lungo da 5 a 2500 caratteri.
Grazie per il tuo feedback.
Aspetta! NordVPN offre il 68% di sconto sulle sue VPN!