Le 10 Migliori VPN per Il Corsaro Nero (le Più Sicure e Veloci)

Trovare una VPN davvero in grado di farti navigare anonimo su siti come Il Corsaro Nero è già difficile, se poi ci metti anche la censura delle autorità italiane, diventa una vera impresa.

Devi, infatti assicurarti che la tua VPN offra una crittografia all’avanguardia, protezione da DNS leak e che sia capace di nascondere il tuo indirizzo IP, oltre, ovviamente, ad avere server ottimizzati per il P2P.

Abbiamo fatto la fatica per te, scegliendo fra oltre 300 servizi testati finora la migliore VPN per accedere al Corsaro Nero e scaricare torrent velocemente e in sicurezza.

Ti dico subito che la nostra scelta ricade su NordVPN, secondo noi quella col miglior rapporto qualità prezzo, reso ancora più conveniente se usi uno dei nostri coupon sconto.

Tuttavia, ognuno ha esigenze diverse, quindi leggi fino in fondo per trovare la VPN per torrent giusta per te (e quelle da evitare!).

Vai di fretta? Ecco la lista delle migliori VPN per scaricare dal Corsaro Nero

  1. NordVPN – La migliore VPN in assoluto. Velocità e sicurezza top, più tutto quel che serve per accedere SEMPRE al Corsaro Nero
  2. ExpressVPN – La più veloce. 3000 server ottimizzati per il P2P sharing e performanti
  3. Private Internet Access – Una VPN senza fronzoli, perfetta per i principianti
  4. PrivateVPN – Ideale per chi cerca una VPN economica con dati, velocità e larghezza di banda illimitati, per scaricare torrent senza sosta
  5. CyberGhost – Una VPN che più semplice non si può, dall’interfaccia intuitiva e tutte le basi necessarie per un download sicuro

5 altre VPN consigliate per Il Corsaro Nero | Come testiamo i servizi di VPN | FAQ

Usa il Corsaro Nero con NordVPN

Perché non riesci ad accedere al Corsaro Nero

Il governo Italiano, come quello di altri paesi, blocca l’accesso a siti come Il Corsaro Nero nel tentativo di impedire la distribuzione di materiale protetto da copyright. Ecco perché, se provi ad aprire Il Corsaro Nero o uno dei migliori siti di torrent usando un IP italiano, potresti ritrovarti su una pagina che dice “impossibile raggiungere il sito”, ma questo non vuol dire che Il Corsaro Nero sia chiuso davvero

In altre parole, per essere sicuro di poter accedere al Corsaro Nero, devi prima bypassare la censura e impedire a ISP, hacker e governi di spiarti.

Come?

C’è un solo modo: mascherare il tuo IP, possibile solo usando una VPN affidabile, e questo vale anche se Il Corsaro Nero non è bloccato nel paese da cui ti connetti.

Infatti, i benefici di una VPN sono molteplici:

  • Traffico criptato: anche se scarichi per sbaglio un file illegale, nessuno lo saprà
  • Privacy protetta: governi e ISP non sapranno mai se ti stai connettendo a un sito di torrent
  • IP nascosto: tutti possono vedere il tuo IP quando usi dei programmi per torrent, come uTorrent o Transmission. Con una VPN non corri questo rischio e resti così al sicuro da eventuali attacchi DDoS, doxxing e crimini informatici di ogni tipo.

In altre parole, per navigare anonimo e scaricare torrent senza mettere la tua vera identità in pericolo, ti serve una VPN.

Scarica Torrent Anonimo con NordVPN

Come raggiungere il Corsaro Nero

  1. Scegli una VPN sicura e capace di oscurare il tuo IP. Noi raccomandiamo NordVPN, la migliore VPN per tutti gli usi.
  2. Installa la VPN sul tuo dispositivo e collegati a un server specifico per il P2P
  3. Vai al sito del Corsaro Nero e scarica cosa ti pare
Consiglio: se ancora non riesci ad aprire il Corsaro Nero, prova un server diverso nella stessa nazione.

Le migliori VPN per Il Corsaro Nero – Analisi Completa (Aggiornamento 2021)

C’è voluto del tempo per cercare le migliori VPN per scaricare dal Corsaro Nero. I 10 servizi elencati qui sotto sono stati scelti perché offrono tutti un’ampia rete di server ottimizzati per il P2P, crittografia di livello militare, protezione dell’anonimato online garantita e le velocità più elevate per il download di torrent.

1. NordVPN – La migliore per scaricare dal Corsaro Nero

Small assortment of technological devices compatible with NordVPN.

  • 5.100 server in 60 paesi
  • Server P2P e funzioni di protezione dell’IP avanzate
  • Velocità top
  • Larghezza di banda illimitata, per scaricare torrent senza limiti
  • CyberSec ad, malware blocker e crittografia 256-bit
  • Garanzia di 30 giorni
  • Funziona con il Corsaro Nero, Netflix, RaiPlay, Hulu, MediasetPlay, DAZN, HBO GO, Amazon Prime Video, Altadefinizione e CB01
  • Compatibile con Windows, macOS, Linux, Android, iOS, BlackBerry, router, Raspberry Pi, Chrome, Firefox, Safari,
  • PlayStation, Xbox, Apple TV, Nintendo Switch, Amazon Fire TV, Smart TV Samsung, Roku, Chromecast, Nvidia Shield

NordVPN è la nostra scelta numero 1 per accedere non solo al Corsaro Nero, ma a tutti i migliori siti di torrent. La sua rete di oltre 5.100 server in 60 paesi, uniti ai protocolli di sicurezza di ultima generazione e le risorse illimitate, ne fanno la VPN perfetta per scaricare file magnet ovunque ti trovi.

Offre un’ampia gamma di server ottimizzati per il P2P sharing e facili da usare. Ti basterà aprire l’app e cliccare sulla lista di server. Scegli poi P2P dal menu a tendina ed ecco pronta la lista dei server specifici per i torrent di NordVPN.

E se vuoi proteggere ancora meglio la tua privacy e impedire di tracciare i tuoi download Potrai usufruire della protezione di NordVPN anche usando Tor, grazie alla funzione Onion over VPN.

La tecnologia CyberSec protegge i tuoi dispositivi durante il download di torrent, bloccando tutti i siti e file pericolosi, e funge anche da ad blocker.

Può capitare che la VPN si disconnetta. In questo caso, il kill-switch interromperà automaticamente la connessione internet, per proteggere il tuo IP, mentre la protezione da DNS leak non permette al tuo ISP di far risalire la tua attività online e i tuoi download a te.

La crittografia di livello militare tiene alla larga gli hacker e, poiché NordVPN è un servizio rigorosamente no-logs, nessuno può tracciare i file che condividi, le tue attività online e i tuoi dati.

Oltre ai torrent, ti piace guardare film e serie tv in streaming? NordVPN è forse la migliore nel bypassare blocchi VPN e blocchi geografici. Questo significa che potrai vedere Netflix, RaiPLay, Amazon Prime Video, DAZN e tutti i migliori siti di streaming su 6 dispositivi contemporaneamente con un solo account ovunque ti trovi. Probabile, quindi, che un account solo sia più che sufficiente.

Un’altra cosa che ci piace molto di NordVPN è la possibilità di pagare in Bitcoin con BitPay (non sai come funziona? Leggi qui). Non dover dare alcuna informazione bancaria a NordVPN e il fatto di poter usare il Corsaro Nero senza registrazione sono come un sogno che diventa realtà per tutti i downloader incalliti.

Insomma, ti abbiamo dato svariati motivi per provare NordVPN. Ho detto “provare”, perché puoi sfruttare la garanzia soddisfatti o rimborsati per scaricare torrent come non ci fosse un domani gratuitamente per 30 giorni.

Se poi hai domande sui server P2P e come usarli, la live chat 24/7 è sempre a disposizione.

Vuoi saperne di più? Leggi la nostra recensione di NordVPN coi risultati dei nostri test.

NordVPN offre ora uno sconto del 70% (offerta limitata)

Prova NordVPN (Sconto 70%)

2. ExpressVPN – la più veloce per scaricare torrent

  • Oltre 3.000 server dislocati in 94 paesi
  • Torrent e P2P file sharing su tutti i server
  • Una delle VPN più veloci sul mercato
  • Tecnologia TrustedServer
  • Crittografia militare
  • Garanzia di rimborso entro 30 giorni
  • Funziona con Netflix, RaiPlay, Hulu, MediasetPlay, DAZN, HBO GO, Amazon Prime Video, il Corsaro Nero, Altadefinizione e CB01
  • Compatibile con Windows, macOS, Linux, Android, iOS, BlackBerry, router, Raspberry Pi, Chrome, Firefox, Safari,
  • PlayStation, Xbox, Apple TV, Nintendo Switch, Amazon Fire TV

ExpressVPN è la VPN più veloce al momento e seconda solo a NordVPN per rapporto qualità prezzo. Con la sua rete di oltre 3.000 server tutti adatti al P2P, puoi raggiungere Il Corsaro Nero da qualsiasi parte del mondo e scaricare torrent veloce come il vento.

La crittografia AES 256-bit, unita al kill switch automatico e una severa politica no-log, ti permettono di fare torrenting nel più completo anonimato, mentre la tecnologia TrustedServer fa funzionare i server solo su RAM, senza mai scrivere così sul disco fisso, in modo che tutti i dati vengano cancellati automaticamente ad ogni riavvio.

Fra i protocolli di sicurezza per i torrent, troviamo OpenVPN, IKEv2/IPSec e Onion over VPN per l’uso con Tor.

Ma ExpressVPN è ottima anche per gli amanti dello streaming. Quando l’abbiamo testata, ci siamo goduti Un Gatto in Tangenziale e varie serie tv, eludendo con facilità i blocchi geografici di Sky Go, Netflix e MediasetPlay, collegando fino a 5 dispositivi insieme. E se 5 non bastano, puoi installare ExpressVPN sul router per collegare tutti quelli che vuoi.

Anche ExpressVPN permette il pagamento con Bitcoin, una garanzia in più di restare anonimo su internet.

Hai problemi con i server o dei dubbi su come usarli al meglio coi siti di torrent? Puoi chiedere alla chat attiva 24/7 o leggerti i tanti tutorial su come velocizzare i torrent.

In ogni caso, non prendere la nostra parola per oro colato e sfrutta la prova gratuita di un mese per testare in prima persona le capacità di questa VPN premium.

Se poi hai ancora dubbi, la nostra recensione di ExpressVPN ti schiarirà le idee.

ExpressVPN è ora scontata del 49%!

Prova ora ExpressVPN

3. Private Internet Access – Perfetta per i principianti

Small assortment of technological devices compatible with Private Internet Access.

  • Server in 48 location
  • Rimborso entro 30 giorni
  • 10 connessioni simultanee
  • Funziona con Il Corsaro Nero, Netflix, HBO GO, YouTube
  • Compatibile con Windows, macOS, Android, iOS, Linux, Chrome, Firefox, Opera

Le app di Private Internet Access sono facili da usare e senza tanti fronzoli. Consigliata a chi si affaccia ora la mondo delle VPN e cerca un servizio che non abbia bisogno di configurazioni manuali.

Per scaricare anonimo, ci sono la crittografia 256-bit con kill switch automatico e anche questa VPN non registra alcun dato (quindi una VPN no logs a tutti gli effetti).

Nonostante la rete di server ridotta rispetto agli altri provider in questa lista (stiamo comunque parlando di 3.200 server in 48 paesi), Private Internet Access mi ha piacevolmente colpito: sono riuscito a scaricare file anche piuttosto grossi in poco tempo.

Ma prima di spendere soldi, testala con il free trial di 30 giorni e, se vuoi informarti meglio prima, sbircia i risultati dei nostri test nella nostra recensione di Private Internet Access.

Private Internet Access offre ora 2 mesi gratis se ti abboni per due anni

Scarica con Private Internet Access

4. PrivateVPN – La migliore VPN economica

Small assortment of technological devices compatible with PrivateVPN.

  • Oltre 4.000 indirizzi IP sparsi in 60 paesi
  • Dati e banda illimitati
  • Protocolli OpenVPN, IKEv2/IPSec, PPTP ed L2TP
  • Crittografia AES 256-bit e kill switch automatico
  • Free trial di 7 giorni
  • Soddisfatti o rimborsati entro 30 giorni
  • Funziona con Netflix, Amazon Prime Video, RaiPlay, BBC iPlayer, HBO GO, HBO NOW, YouTube, Sky Go, Showtime
  • Compatibile con macOS, Linux, Windows, Android, iOS, Blackberry, Safari, Chrome, Firefox, Amazon Fire TV, router, smart TV

Vuoi accedere al Corsaro Nero in sicurezza, ma senza spendere una fortuna? Allora PrivateVPN potrebbe fare al caso tuo.

Per la felicità dei torrentisti, PrivateVPN offre Onion over Tor con dati, velocità e banda illimitati su tutta la sua rete di 150 server in 60 paesi.

Per essere una VPN low-cost, PrivateVPN sorprende davvero per le sue funzioni di sicurezza specifiche per il P2P share. Ad esempio, la modalità Stealth, che ti permette di aggirare i blocchi VPN più solidi, anche in Cina. La protezione da perdita di DNS protegge la tua attività online dagli occhi indiscreti del tuo ISP, mentre la crittografia militare tiene i dati al sicuro. In poche parole, i tuoi download non possono essere spiati da nessuno.

Anche PrivateVPN non registra i log delle tue attività di navigazione e torrenting, mentre il kill switch si innesta automaticamente se la connessione VPN ha dei problemi. I protocolli supportati sono quelli più noti: OpenVPN, IKEv2/IPSec, PPTP e L2TP.

Bene anche l’assenza totale di throttling e, per velocizzare i tuoi torrent, c’è la funzione di port forwarding.

Tornando a parlare di geoblocking, PrivateVPN può accedere a tutti i migliori siti di streaming, compreso Netflix, da qualsiasi parte del mondo, anche quando ti connetti da una wi-fi pubblica! Perfetto per fare streaming e scaricare torrent in viaggio.

Sorprende anche che un piccolo provider come questo dia la possibilità di collegare fino a 6 dispositivi simultaneamente e pagare in criptomoneta.

Ma prima di pagare, conviene sfruttare il free trial di una settimana o la garanzia di rimborso entro un mese, per testare le sue performance col Corsaro Nero.

Il servizio clienti offre un buon supporto tramite live chat, ma spesso le guide al torrenting sul sito risultano abbastanza facili da seguire.

Non sei convinto? Nella nostra recensione di PrivateVPN trovi tutti i nostri test e le opinioni degli utenti.

86% di sconto su PrivateVPN. Approfittane prima che finisca!

Prova PrivateVPN adesso

5. CyberGhost – la migliore per i principianti

Small assortment of technological devices compatible with CyberGhost.

  • Oltre 6.400 servers in 89 paesi
  • Server P2P
  • Dati e larghezza di banda illimitati
  • Ad block e protezione anche su Wi-Fi pubbliche
  • Protezione DNS/IPv6 leak
  • Garanzia 45 giorni
  • Funziona con Netflix, Hulu, RaiPlay, BBC iPlayer, DAZN, CB01, IPTV, Amazon Prime Video, Sky Go
  • Compatibile con Windows, macOS, Linux, Android, iOS, router, Raspberry Pi, Chrome

CyberGhost è incredibilmente facile da configurare e quindi perfetta per chi è alle prime armi. Con i suoi oltre 6.400 server in 89 paesi (di cui tantissimi ottimizzati per i torrent) con banda e velocità illimitati non dovrai mai preoccuparti di trovare un modo per velocizzare il download.

Per la sicurezza, la protezione anti malware blocca i siti sospetti, mentre l’ad-blocker ti evita tutta quella fastidiosa pubblicità mentre navighi e scarichi, e se la VPN si blocca per qualche motivo, c’è un kill switch automatico che interrompe subito la connessione.

Vai pure tranquillo, quindi, perché il tuo IP e location reali resteranno sempre segreti, e possiamo anche confermare che non abbiamo riscontrato nessun DNS/IPv6 leak con Cyberghost.

Come detto prima, il settaggio è un gioco da ragazzi. Merito dell’interfaccia molto intuitiva che permette di attivare e disattivare ogni funzione senza difficoltà. Lo stesso vale anche per le funzioni avanzate e per collegarsi ai server P2P bastano pochi click.

Se poi vuoi sbloccare i tuoi contenuti in streaming preferiti, puoi farlo con CyberGhost ovunque ti trovi nel mondo e da un massimo di 7 dispositivi per account, anche se ti connetti da Wi-Fi pubbliche.

Anche CyberGhost offre un’ottima 24/7 live chat, oltre a dei tutorial che ti spiegano passo passo come installare la VPN.

Se ti vuoi prendere del tempo per decidere, CyberGhost offre una prova gratuita di ben 45 giorni con rimborso garantito. Un mese e mezzo dovrebbe bastare per trovare il tuo alleato ideale per scaricare sicuro!

Se sei curioso di sapere che ne pensano gli utenti e come sono andati i nostri test su Cyberghost, dai un’occhiata alla nostra recensione completa.

CyberGhost costa (solo ora!) meno di $3/mese

Scarica Torrent con CyberGhost

6. IPVanish – La numero 1 fra le VPN base

Small assortment of technological devices compatible with IPVanish.

  • 1.300+ server in over 75 paesi
  • Interfaccia semplice con connessioni P2P illimitate
  • Proxy server SOCKS5 per velocizzare i torrent
  • Dati e banda illimitati
  • Crittografia 256-bit AES
  • Garanzia 30 giorni
  • Funziona con Netflix, HBO GO, Vudu, HBO NOW, YouTube, Sky Go, Sling TV
  • Compatibile con Windows, macOS, Linux, Android, iOS, Windows Phone, router, Chromebook, Amazon Fire TV

IPVanish ha tutto quel che serve per scaricare sicuro dal Corsaro Nero. Non ha certo tutte le modalità avanzate dei servizi elencati sin qui, ma garantisce un’ottima protezione per il download di file magnet.

Ti puoi sbizzarrire col download P2P sugli oltre 1.300 server dislocati in 75 nazioni, grazie a velocità, dati e larghezza di banda illimitati.

Inoltre, IPVanish supporta Onion over VPN per Tor e, grazie alle connessioni P2P illimitate, è uno dei pochi provider ad incoraggiare il torrenting, reso ancora più veloce e anonimo dai server proxy SOCKS5.

A proteggerti da hacker e malintenzionati digitali c’è la crittografia AES a 256-bit e una rigida politica di no-log a garanzia del fatto che nessuno potrà spiare le tue attività di browsing e torrenting.

Fa piacere anche avere la possibilità di collegare sino a 10 dispositivi alla volta con un solo account (la VPN top da questo punto di vista) e sbloccare Netflix, RaiPlay o qualsiasi altro contenuto in streaming è stato facile durante i nostri test.

Se non vuoi mostrare i dati della tua carta di credito durante i pagamenti, IPVanish ti permette di usare PayPal e per ogni problema puoi contattare il team di supporto, disponibile 24/7 in chat o tramite email.

Come un po’ tutti gli altri provider, anche IPVanish offre una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni, che dovrebbe bastarti per provare i suoi server col Corsaro Nero.

Vuoi qualche dettaglio in più? Trovi tutte le informazioni su IPvanish nella nostra recensione approfondita.

Acquista IPVanish scontata del 57% (offerta limitata)

Scarica con IPVanish

7. VyprVPN – La migliore per bypassare censura e geoblocking

Small assortment of technological devices compatible with VyprVPN.

  • 700+ server in 70 location
  • Protocollo Chameleon per aggirare il DPI
  • Garanzia 30 giorni
  • NAT Firewall
  • Works with: The Pirate Bay, Netflix, Hulu, BBC iPlayer, Spotify
  • Compatibile con Windows, macOS, Android, iOS, router, Android TV, QNAP, Blackphone, Anonabox

Il segreto di VyprVPN per aggirare qualsiasi blocco VPN da ogni angolo del globo è il suo protocollo brevettato Chameleon, che smista i metadati di OpenVPN per renderti invisibile anche se filtrato tramite Deep Packet Inspection (DPI). In altre parole, la tua presenza online è irrintracciabile, che è fondamentale specialmente in paesi come Cina, Thailandia e Russia.

C’è poi la crittografia a 256-bit con kill switch automatizzato e il firewall NAT, che blocca le connessioni in entrata indesiderate. Ottimo per tenere alla larga hacker e botnet, anche quando ti connetti a una rete wifi pubblica, e ricordati anche che puoi impostare l’avvio automatico della VPN.

Che si tratti poi di una vera VPN no log lo conferma l’audit indipendente fatto dall’agenzia Leviathan Security: VyprVPN non registra alcun dato personale.

Niente free trial qui, ma puoi comunque provare VyprVPN con rimborso garantito entro 30 giorni.

Ma per saperne di più prima di provarla, ti consiglio la lettura della nostra recensione di VyprVPN.

Puoi avere VyprVPN per meno di $3/mese, ma ancora per poco!

8. Surfshark – La VPN per tutta la famiglia

Small assortment of technological devices compatible with Surfshark.
  • Dispositivi illimitati
  • 1.700+ server in 63 paesi
  • Blocco ads, malware e phishing
  • Garanzia 30 giorni
  • NAT Firewall
  • Funziona con Netflix, Hulu, BBC iPlayer, HBO GO, Amazon Prime Video, ESPN
  • Compatibile con Windows, macOS, Linux, Android, iOS, router, Chrome, Firefox, Amazon Fire TV

Impossibile battere il rapporto qualità prezzo di Surfshark. Buona fortuna a trovare un’altra VPN no log che permette di collegare un numero illimitati di dispositivi con un solo account.

Le opzioni di sicurezza essenziali ci sono tutte: crittografia a 256-bit, kill switch blocco di pubblicità, malware e phishing. Attenzione però, perché dovrai comunque installare un antivirus sul tuo dispositivo contro i torrent infetti.

Puoi anche usare la funzione Whitelister per proteggere il tuo client mentre fai passare il resto del traffico dal tuo IP locale. Esattamente come lo split tunneling.

Ogni server della rete di Surfshark ha un DNS privato, così non rischi che alcune richieste passino dal tuo ISP, e nel caso c’è anche la funzione IPv6 leak protection.

In modalità Camouflage impedirai al tuo Internet Service Provider di vedere che stai usando una VPN, mentre l’opzione No Borders sbloccherà anche in Cina Il Corsaro Nero e gli altri siti di torrent, compreso The Pirate Bay.

I numeri parlano per Surfshark e li trovi tutti nella nostra recensione, che include i risultati dei nostri test e il giudizio degli utenti.

Puoi pagare Surfshark meno di $2 al mese, finché dura l’offerta!

Acquista Surfshark

9. HMA – Una VPN estremamente personalizzabile

  • Server in oltre 190 paesi
  • P2P-optimized servers
  • No logs
  • Server molto veloci
  • Funziona con Il Corsaro Nero, Netflix US, Hulu, BBC iPlayer
  • Compatibile con Windows, macOS, Android, iOS, Linux, router

HMA è una delle VPN più versatili e facili da usare per il torrenting. Non serve nemmeno configurarla prima di connettersi.

Si tratta di un’altra VPN no-log con crittografia 256 bit e kill switch configurabile, che puoi settare in modo da staccare la connessione per intero o solo alcune app Ottimo per interrompere il download di torrent senza bloccare la navigazione.

Puoi anche impostare l’attivazione automatica quando ti connetti a delle reti a rischio, come le WiFi pubbliche.

Il network di server conta 290 location in 190 paesi. Tra quelle con server P2P troviamo Francoforte, Londra, New York, AMsterdam e Praga. Ognuno di questi server è protetto da degli specifici DDoS shield, così il server non andrà mai down anche quando ricevi un attacco all’IP della VPN mentre scarichi con uTorrent.

Se usi Windows o macOS, potrai usare l’app per testare la velocità di ciascun server, così da poter scegliere quello migliore in ogni occasione. Quando ho testato io HMA, sono riuscito a condividere un file audio di un’ora mentre guardavo YouTube senza alcun lag.

Puoi vedere come io e altri esperti e utenti ci siamo trovati con questa VPN, leggendo la recensione completa di HMA.

HMA è SOLO ORA scontata del 67%

Prova Subito HMA!

10. Hotspot Shield – Protocollo Catapult Hydra per scaricare veloce come il vento

Hotspot Shield devices
  • 3.200+ server in 80+ paesi
  • Protezione IP leak
  • Server specifici per il P2P
  • Funziona con Il Corsaro Nero, Netflix, Hulu, RaiPlay, Amazon Prime Video
  • Compatibile con Windows, macOS, Android, iOS, Chrome

Non c’è un protocollo più veloce del Catapult Hydra di Hotspot Shield che non comprometta la tua sicurezza. Messo questo insieme alla larghezza di banda illimitata, sono riuscito a scaricare dei torrent massicci mentre guardavo un film in streaming senza lagging.

Ci sono poi oltre 3.200 server (di cui alcuni ottimizzati per il P2P) sparpagliati in 80 paesi, su cui la tua attività non verrà mai tracciata, grazie a una rigorosa politica di no log combinata con una crittografia militare, kill switch automatico e protezione contro IP leak, che blocca le richieste IPv6 dai siti web, così la tua location resta sempre segreta.

Potrai collegare fino a 5 dispositivi in contemporanea, sia desktop che mobile e tablet. Puoi anche far attivare Hotspot Shield automaticamente all’avvio di Windows o, per esempio, quando viene rilevata una Wi-Fi pubblica.

Se queste info non ti bastano, ti invito a leggere le opinioni dei nostri esperti e degli utenti reali che hanno provato Hotspot Shield.

Approfitta dello sconto del 77% offerto (per ora) da HSS

Prova Hotspot Shield

VPN che non funzionano con Il Corsaro Nero

Ecco una lista di VPN ottime per altri usi, ma da evitare se si vuole accedere al Corsaro Nero.

ProtonVPN

Sì, ProtonVPN permette il P2P e può sbloccare Il Corsaro Nero, ma l’ho trovata frustrante. Se per sbaglio ti colleghi a un server diverso da quelli per il P2P (Svizzera, Islanda, Olanda, Svezia o Singapore), la connessione di staccherà da sé per un certo periodo di tempo. E anche in queste regioni non tutti i server funzionano davvero. A parte questo, ProtonVPN è una VPN abbastanza sicura e con server ottimizzati per Tor, come abbiamo detto nella nostra recensione di ProtonVPN.

TunnelBear

TunnelBear, con la sua modalità GhostBear è fantastica per bypassare i geoblocchi, ma nessuno dei suoi server è ottimizzato per scaricare torrent, e durante i nostri test è risultata leggermente più lenta delle VPN in questa lista. La nostra recensione di TunnelBear ti spiega meglio tutte le sue opzioni di sicurezza.

Liberty VPN

Una VPN è facile facile, ma inutile con i siti di torrent, come il Corsaro Nero, perché blocca del tutto le connessioni P2P. Maggiori info nella nostra review di Liberty VPN.

Come scegliere le migliori VPN per il Corsaro Nero

Per trovare le VPN più sicure, veloci e coi server migliori per il torrenting, abbiamo valutato diversi fattori:

  • Protezione IP e DNS leak. Abbiamo testato diversi server per ogni servizio, verificandone la capacità di nascondere il mio indirizzo IP e impedire perdite di DNS IPv6
  • Server veloci. Coi risultati ottenuti su speedtest.net, ho potuto stabilire quali VPN permettono di velocizzare il download dei file magnet più pesanti
  • Server P2P. Tutti i servizi in questa lista offrono dei server ottimizzati per il P2P sharing
  • Protezione della privacy. Una VPN adatta i torrent dev’essere una VPN no log
  • Sicurezza. Per navigare e scaricare anonimo i tuoi torrent, ti serve una VPN che abbia perlomeno una crittografia a 256 bit, protezione da perdite di dati e un kill switch automatico

Conclusioni

Accedere al Corsaro Nero non è sempre facile e in ogni caso conviene proteggere sempre la connessione e i tuoi dati con una VPN.

In questa comparativa abbiamo elencato le 10 migliori VPN per scaricare dal Corsaro Nero, ma se dovessi sceglierne una, userei NordVPN. Ha tutte le funzioni necessarie per nascondere il tuo IP e scaricare in completo anonimato da qualsiasi sito di torrent, oltre a essere in grado di bypassare i blocchi geografici di tutti i maggiori portali di streaming, incluso Netflix.

Costa davvero poco per quel che offre, ma potresti anche risparmiare con uno dei nostri coupon. Controlla la pagina di frequente e potresti riuscire a ottenere una delle migliori VPN sul mercato a un prezzo super vantaggioso.

Se, invece vuoi saperne di più sul torrenting, leggiti la nostra guida su come scaricare torrent in modo anonimo e sicuro.

FAQ

⚠️ Cosa si rischia a scaricare torrent?

Scaricare torrent è legale quasi ovunque, ma se i file sono protetti da copyright si rischiano multe molto salate. Inoltre, molti file possono essere infetti da malware, spyware e virus. Quando scarichi torrent è quindi essenziale avere un antivirus installato e nascondere l’IP con una VPN professionale.

⏱️ Una VPN aiuta a velocizzare i torrent?

Una VPN rallenterà sempre il download e il tuo ISP potrebbe limitare la tua larghezza di banda se vede che stai scaricando torrent. Con una VPN premium potrai scaricare con IP nascosto e la velocità di download cambierà di pochissimo. Dai nostri test risulta che ExpressVPN è la più veloce per scaricare torrent.

🙂 Cosa fare se il torrent non scarica?

Se il download è bloccato, prova una di queste soluzioni:

  • Se il tuo ISP sta bloccando il download o stai scaricando da un paese che vieta i torrent, ti servirà una VPN. Trovi le migliori per torrent qui
  • Controlla se il file ha un rapporto seed/peer troppo basso. Scarica un altro file e, se il problema persiste, continua con gli step di seguito
  • Disattiva momentaneamente il firewall e l’antivirus (oppure imposta il client tra le eccezioni)
  • Disinstalla e reinstalla il client (o provane un altro)

⁉️ Cosa fare se Il Corsaro Nero non funziona?

Se quando provi ad aprire Il Corsaro Nero ricevi il messaggio di errore “impossibile raggiungere il sito”, prova uno dei proxy ufficiali o cerca un’alternativa fra i migliori siti di torrent. Ma prima di tutto collegati usando una VPN adatta al P2P. La più consigliata è NordVPN, ma troverai delle valide alternative nella nostra lista delle migliori VPN per Il Corsaro Nero.

Avviso sulla privacy!

I tuoi dati sono esposti ai siti web che visiti!

Il tuo indirizzo IP:

La tua posizione:

Il tuo Internet Provider:

Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per tracciarti, localizzarti per ricevere pubblicità e monitorare ciò che fai online.

VPN può aiutarti a nascondere queste informazioni dai siti web in modo che tu sia protetto in ogni momento. Consigliamo NordVPN - il VPN numero 1 su oltre 350 provider che abbiamo testato. Ha funzioni di crittografia di livello militare e caratteristiche di privacy che garantiranno la tua sicurezza digitale, inoltre - attualmente offre 68% di sconto.

Privacy Alert box - content - Popular posts

Visita NordVPN

Ti è stato utile? Condividilo!
Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
Votato da utenti
Commento Il commento deve essere lungo da 5 a 2500 caratteri.
Grazie per il tuo feedback.
Aspetta! NordVPN offre il 68% di sconto sulle sue VPN!