I nostri video hanno oltre 5 milioni di visualizzazioni su YouTube! Visita il nostro canale ora >>
Trasparenza:
Recensioni professionali

vpnMentor ospita recensioni scritte dai nostri esperti, che esaminano i prodotti seguendo i propri standard professionali.

• Proprietà

vpnMentor è di proprietà di Kape Technologies PLC, a cui appartengono i seguenti prodotti: ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, i quali possono essere recensiti su questo sito.

• Commissioni di affiliazione

Sebbene vpnMentor possa beneficiare di commissioni quando viene effettuato un acquisto utilizzando i nostri link, ciò non ha alcuna influenza sul contenuto delle recensioni o sui prodotti/servizi recensiti. Forniamo link diretti per l'acquisto di prodotti che fanno parte di programmi di affiliazione.

• Standard per le recensioni

Le recensioni pubblicate su vpnMentor vengono scritte da esperti che esaminano i prodotti secondo i nostri rigorosi standard sulle recensioni. Tali standard assicurano che ogni recensione si basi sull'esame indipendente, professionale e onesto del recensore e prenda in considerazione le capacità tecniche e le qualità del prodotto insieme al suo valore commerciale per gli utenti, i quali possono anche influenzare il posizionamento del prodotto sul sito.

Mozilla VPN Opinioni 2022 - Perché 8.0 Stelle?

Valutazione: 8.0/10
Giovanni Stella'
Giovanni Stella | Aggiornato il 03/03/2022 Ricercatore in ambito di sicurezza informatica

Mozilla è meglio nota per essere l'azienda che sta dietro al browser Firefox, che io solitamente uso sul mio portatile perché è molto sicuro. La sua VPN si appoggia ai server di Mullvad, un servizio rinomato anche per le sue procedure di sicurezza. Mi aspettavo molto, quindi ho deciso di provarla per verificare che fosse all'altezza delle attese.

Ho testato le sue prestazioni in termini di streaming e di velocità, e ho esaminato a fondo le funzioni legate alla privacy e alla sicurezza. Nel complesso, sono rimasto deluso: non appena l'ho installata, ho riscontrato numerosi problemi sul mio portatile, tra cui schermate blu e il blocco dei programmi di messaggistica per il lavoro. Oltretutto, non sono riuscito a connettermi a parecchi server, mentra altri si bloccavano del tutto poco dopo, costringendomi a riavviare il sistema ad ogni nuovo tentativo. Infine, non ha superato neanche il mio test sulla sicurezza.

A causa di queste e molte altre ragioni, che potrai scoprire leggendo la mia recensione completa qui sotto, ti consiglio di scegliere una VPN su cui fare completo affidamento. Because of all these reasons, and many more which you’ll see in my full review below, ti consiglio di scegliere una VPN su cui fare completo affidamento.

Prova oggi stesso MozillaVPN!

Hai poco tempo per leggere? Ecco un breve resoconto

Passa subito a MozillaVPN!

Caratteristiche di Mozilla VPN – Aggiornate a Maggio 2022

7.2
💸 Prezzo 4.99 USD/mese
📆 Soddisfatti o Rimborsati 30 Giorni
📝 La VPN conserva logs? No
🖥 Numero di server 400+
💻 Numero di dispositivi per licenza 5
🛡 Interruttore d'emergenza
🗺 In base al paese United States
📥 Supporta il torrenting

Streaming - Non riesce ad eludere gran parte delle restrizioni geografiche

MozillaVPN è andata malissimo nei miei test di streaming.

È stato difficile trovare server statunitensi funzionanti. Ho avuto difficoltà a connettermi sia ai server di Atlanta che a quelli di Chicago: dopo un'attesa di 10 minuti, ho provato a scegliere un'ubicazione diversa del server, solo per scoprire che la VPN si era completamente bloccata. Alla fine, sono stato costretto a riavviare il computer.

Per guardare i tuoi programmi preferiti, il processo è un po' troppo complicato.

Accesso riuscito: Netflix e BBC iPlayer

Stranamente, sono riuscito a collegarmi al suo server di Los Angeles, con velocità adeguate per la riproduzione di contenuti in HD. Anche l'accesso a Netflix è andato a buon fine, il che è notevole, visto che di recente ha aggiornato la sua tecnologia di blocco geografico.

Graphic showing Netflix US working with MozillaVPN's US server

La velocità in streaming è stata discreta, ma solo su alcuni server

Il server di Los Angeles ha aggirato i blocchi geografici e sono riuscito a riprodurre video senza lag. Sono anche riuscito ad accedere a Netflix usando il server di Madrid, la cui velocità è stata, in generale, la più alta per la riproduzione in HD. Quindi, potrai guardare Netflix US e ES dai Paesi in cui è disponibile MozillaVPN, tra cui Italia e Svizzera (continua a leggere per avere maggiori informazioni a riguardo).

Graphic showing BBC iPlayer playing with MozillaVPN's UK server

Il server londinese di MozillaVPN ha eluso i blocchi dell'iPlayer

Dopo essermi connesso al server di Londra, sono andato sulla homepage di BBC iPlayer e sono riuscito a riprodurre direttamente l'ultimo episodio di RuPaul in Drag Race UK. La velocità è stata elevata, e non ho riscontrato né lag né buffering.

Accesso non riuscito: Hulu, HBO Max e Disney+

Con MozillaVPN, non sono riuscito ad entrare su Hulu, HBO Max e Disney+, neanche utilizzando il server di Los Angeles, da cui ero riuscito ad accedere a Netflix. Sono rimasto bloccato alla schermata di login in tutti e tre i miei test, e Disney+ continuava a rilevare la mia posizione nel Regno Unito anche dopo aver cancellato la cache e la cronologia.

Graphic showing Hulu's log in screen

Dopo un'attesa di oltre 15 minuti, ho dovuto rinunciare

Quando ho cercato di accedere a Hulu, sono rimasto bloccato alla schermata di accesso; ciò è strano, in realtà, perché solitamente Hulu, quando riconosce l'utilizzo di una VPN, mostra una scritta rossa sotto l'indirizzo email specificando che il login non può avvenire perché ci si trova nel Paese sbagliato.

Con MozillaVPN, invece, si è semplicemente bloccato. A quanto pare, questo sembra essere stato il leitmotiv dei miei test: quando questa VPN è in funzione, si blocca sempre qualcosa.

screenshot of HBO Max error

Dopo un'attesa di vari minuti per caricare, HBO Max alla fine mi ha bloccato

Non riuscire ad aggirare i blocchi geografici di HBO Max con questa VPN, la stessa con la quale sono entrato su Netflix, mi ha sorpreso molto. E poiché gli altri server statunitensi che ho provato non riuscivano nemmeno a collegarsi alla VPN, non avevo molta scelta.

Ad ogni modo, malgrado sia riuscito ad entrare su Netflix, non consiglio di usare MozillaVPN per riprodurre film e serie televisive in streaming. Ci sono voluti diversi tentativi per trovare un server a cui connettermi, oltre che non facesse crashare del tutto la VPN. Per lo streaming, invece, scegli una di queste VPN affidabili, veloci e sicure.

Velocità - Bassa sui server molto distanti

I risultati raggiunti sui server locali sono stati abbastanza buoni, con velocità abbastanza elevate da poter riprodurre streaming in HD senza lag né buffering. Il ping è rimasto basso, ma è salito quando ho testato il server USA. Questi sono i risultati dei miei test di velocità:

  • Velocità di download: è la quantità di dati che è possibile scaricare in un secondo. Maggiore è la velocità di download, minore è il rischio di buffering e di lag in fase di streaming.
  • Velocità di upload: indica la quantità di dati che è possibile inviare con la propria connessione.
  • Ping: il tempo impiegato dai dati per raggiungere la destinazione prevista. In parole povere: più alto è il ping, maggiore sarà il lag.
screenshot of MozillaVPN's speed test results on its Spanish server

La mia velocità non è diminuita quasi per niente usando il server spagnolo

La mia velocità di base senza VPN era di 37,59 Mb/s, con 9,33 Mb/s di velocità di upload e un ping di 14 ms. I migliori risultati li ho ottenuti dal server di Madrid, con un calo del 15% della velocità di download e un ping salito a 36 ms, valori comunque buoni per poter giocare online e scaricare file di grandi dimensioni senza problemi.

Per quanto riguarda i risultati sui server del Regno Unito, la mia velocità di download è scesa a 25 Mb/s, il 30% in meno rispetto alla velocità che avevo inizialmente senza VPN, quindi non proprio un risultato eccezionale, specie considerando che la mia posizione reale era vicina a quella del server.

screenshot of MozillaVPN's speed test results on its US and UK servers

La mia velocità è scesa notevolmente

In generale, la riduzione di velocità con una VPN non dovrebbe superare il 20%; in questo caso, ho riscontrato un calo del 31% su un server locale, il che è decisamente eccessivo.

I risultati peggiori li ho avuti sul server ubicato negli Stati Uniti, con la velocità più bassa e il ping più alto registrati. Tuttavia, mi aspettavo dei risultati del genere, perché sono migliaia i chilometri che separano me dagli Stati Uniti.

Paese Velocità di download Velocità di upload Ping
La mia posizione 37,59 Mb/s 9,33 Mb/s 14 ms
Regno Unito 25,82 Mb/s (calo del 31%) 8,90 Mb/s (calo del 4%) 15 ms
Spagna 31,80 Mb/s (calo del 15%) 8,90 Mb/s (calo del 4%) 36 ms
Stati Uniti (Los Angeles) 20,51 Mb/s (calo del 32%) 8,86 Mb/s (calo del 5%) 156 ms

Le prestazioni di MozillaVPN sono state sufficientemente buone per lo streaming in HD, senza problemi come lag o buffering, tuttavia ho incontrato delle difficoltà nei miei test a causa dell'instabilità dei server di MozillaVPN. A causa del tempo impiegato per trovare un server cui connettermi per testarne la velocità,  consiglio una di queste VPN, che hanno invece velocità costanti e una rete di server molto ampia.

Rete di server - Ristretta e inaffidabile

MozillaVPN ha 400 server in 30 Paesi, un valore piuttosto basso per una VPN premium. Per quanto riguarda le posizioni a disposizione, devo dire che ho trovato pochi risultati.

Cliccando su un determinato Paese, non vi sono molte ubicazioni server all'interno di ciascuna area geografica. Ad esempio, i miei test con il server spagnolo hanno mostrato buoni risultati, ma è stata più che altro fortuna, dato che l'unica alternativa era Madrid: se la posizione di Madrid non fosse stata in grado di connettersi e avessi avuto bisogno di un server spagnolo, non avrei potuto usare la VPN per niente.

Un altro problema è rappresentato dal fatto che è possibile iscriversi a MozillaVPN solo se ci si trova in uno dei 15 Paesi indicati qui di seguito: Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Malesia, Olanda e Regno Unito. Queste sono Austria, Belgio, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Malesia, Nuova Zelanda, Olanda, Regno Unito, Singapore, Spagna, Stati Uniti e Svizzera. Paradossalmente, se ci si trova in un qualsiasi altro Paese, bisognerebbe usare un'altra VPN solo per abbonarsi.

I miei test hanno mostrato come, con un po' di fortuna, si possano trovare ottimi server, ma anche che, qualora non se ne trovi immediatamente uno in grado di garantire buone prestazioni, la frustrazione può essere molto grande. Per questo motivo, non posso consigliare questa VPN. Piuttosto, suggerisco di provare una di queste VPN, che hanno performance migliori, server e varie posizioni in più Paesi.

Sicurezza - Non ha saputo garantire la mia sicurezza online

MozillaVPN non è riuscita a proteggere il mio indirizzo IP e le richieste DNS. Mi aspettavo che MozillaVPN superasse a pieni voti i miei test di sicurezza, dal momento che Mozilla e Firefox sono marchi famosi per le loro misure di sicurezza straordinarie.

Crittografia e protocolli

Dal punto di vista della sicurezza complessiva, MozillaVPN ha tutto quello che ci si aspetta di trovare, perché utilizza il protocollo WireGuard, uno dei migliori per mantenere una rete VPN veloce ma sicura, e la crittografia a 256-bit per tutti i dati che passano dai suoi server: in sostanza, si tratta di uno standard di sicurezza di grado militare per cui, anche se un hacker mettesse le mani sui tuoi dati, dovrebbe utilizzare una chiave specifica per tentare di decifrarli, e ciò è praticamente impossibile.

Test di perdita IP e DNS

Sono rimasto scioccato quando il mio primo test di perdite DNS ha mostrato che il server del Regno Unito non era riuscito nel suo compito, e il mio indirizzo IP era visibile.

Cosa significa? Che qualsiasi sito web a cui accedevo avrebbe potuto sapere chi sono e la mia posizione, proprio il contrario di quello che dovrebbe essere lo scopo principale di una VPN; inoltre, il mio ISP avrebbe potuto vedere i siti web a cui accedevo (le mie richieste DNS), quindi non sarei stato anonimo per niente.

Graphic showing MozillaVPN failing a DNS leak test on its UK servers

È stato deludente per una VPN teoricamente attenta alla sicurezza

Per di più, la VPN non è riuscita a bloccare il traffico IPv6: se la VPN fosse riuscita a nascondere il mio indirizzo IP e le richieste DNS, la mia connessione sarebbe stata comunque a rischio, poiché tutti i siti web con supporto per il traffico IPv6 avrebbero potuto continuare a vedere dati importanti su di me, sulla mia posizione e sul mio dispositivo.

Split Tunneling

Si può attivare lo split tunneling, grazie al quale ci si può collegare contemporaneamente a server situati in un Paese diverso, pur mantenendo alcune connessioni su un server locale.

Questa funzione è molto utile, ad esempio, per usare l'applicazione della banca: i siti delle banche, infatti, sono progettati per impedire che l'accesso al conto avvenga da indirizzi IP diversi, per cui semplicemente ne bloccano il collegamento, e usare una VPN a tale scopo risulta quindi molto difficile.

Kill Switch

La VPN è dotata di una funzione di blocco di rete sulle proprie app, che blocca del tutto la connessione a Internet se il server cade, per poi sbloccarla a riconnessione avvenuta.

Si tratta di una funzione utile, perché impedisce che le tue informazioni personali siano visibili a un hacker o a terzi che tentano di accedervi e che il tuo ISP (fornitore di servizi Internet) veda la tua attività se la VPN si blocca. Grazie al kill switch, quindi, non rischi di rendere pubblici i tuoi dati sensibili nel caso in cui la VPN dovesse smettere di funzionare.

Multihop

Ha una funzione multihop, grazie alla quale si possono utilizzare due server in luoghi diversi: in sostanza, dopo essersi connessi a un server, è possibile attivarne un secondo, che fungerà da server di uscita, semplicemente cliccando sul pulsante multihop.

Per chi è attento alla privacy e utilizza spesso WiFi pubblici, questa funzione aggiunge un livello di protezione ulteriore. Inoltre, a differenza di molte VPN multihop, Mozilla lascia la possibilità di decidere quale posizione usare come server di uscita.

Blocco della pubblicità e del tracciamento

Proprio come Firefox, il browser di Mozilla, anche la sua VPN ha una funzione di blocco della pubblicità e dei tracker, che appunto blocca gli annunci pop-up e protegge i tuoi dispositivi da malware e tracker. È possibile personalizzare il livello di protezione, scegliendo tra normale, restrittiva e personalizzata.

Mozilla segnala anche che, scegliendo la protezione restrittiva, potrebbero essere bloccate anche le finestre lecite dei vari siti web, causandone la chiusura, quindi è bene scegliere attentamente il livello di protezione in base ai siti che si intende visitare.

Anche se MozillaVPN e il suo provider di server Mullvad utilizzano le misure di sicurezza migliori, non posso raccomandare una VPN che non supera un test DNS, poiché le implicazioni sarebbero enormi, specialmente se la si utilizza in Paesi con normative molto rigida: tutti i tuoi dati potrebbero essere visibili ai siti web visitati, al tuo ISP e alle autorità. Piuttosto, dovresti scegliere fra le VPN più sicure sul mercato.

Privacy - Registro degli indirizzi IP

MozillaVPN registra il tuo indirizzo IP per un periodo di tempo limitato. MozillaVPN opera in collaborazione con Mullvad, la cui politica sulla privacy è molto chiara: non registra "tutto ciò che possa essere collegato all'attività di un determinato account", ed elenca nello specifico quali sono.

Screenshot of Mullvad and MozillaVPN's privacy policy

L'informativa sulla privacy di Mullvad è assolutamente adeguata

Poiché i Paesi da cui è possibile utilizzare la VPN di Mozilla sono pochi, al momento della registrazione vengono raccolti un bel po' di dati: dopo aver registrato un account Firefox (necessario prima di acquistare il servizio di VPN), Mozilla scansiona il tuo IP per scoprire la tua posizione, quindi acquisisce i dati a intervalli regolari, anche quando si modificano le impostazioni. Notare bene: Mozilla rileva "temporaneamente" il tuo indirizzo IP e lo conserva nei registri del server, ma non specifica quanto a lungo lo tiene memorizzato.

Screenshot showing MozillaVPN's data collection information

MozillaVPN raccoglie dati dell'utente in vari momenti durante l'uso

L'azienda ha sede in California, ossia all'interno dell'area geografica della 5 Eyes Alliance. Cosa significa? Che se il governo chiedesse a Mozilla di fornirgli i tuoi dati, Mozilla sarebbe obbligato a consegnarglieli. Tuttavia, con una politica di no-log così rigorosa, non ci sarebbe nulla da consegnare, per cui non ha molta importanza.

Sebbene Mullvad sia affidabile e abbia una politica sulla privacy molto buona, sembra che MozillaVPN stessa raccolga più dati di molte altre VPN premium: pertanto, ti consiglio di provare una soluzione alternativa, quali le seguenti migliori VPN per la privacy.

Scambio di Torrent - Non consigliata

MozillaVPN non è sicura per lo scambio di torrent, a causa delle perdite di IP e di DNS che ho riscontrato nei miei test. In pratica, i peer della rete e il tuo ISP possono vedere cosa stai facendo, chi sei e da dove stai scaricando i file, e ciò comporta vari rischi per la sicurezza: di conseguenza, non posso consigliare MozillaVPN per chi usa torrent.

Inoltre, non è disponibile l'inoltro porte (port forwarding): di conseguenza, se si sceglie comunque di utilizzare questa VPN per lo scambio di torrent, la condivisione tra peer e la ricerca delle fonti sarebbero limitate o compromesse.

Io non approvo la pratica del torrenting di file protetti da copyright, perciò accertati sempre che i file selezionati siano di dominio pubblico, e assicurati di rispettare le normative specifiche in vigore nel tuo Paese.

MozillaVPN funziona in Cina? - Sì, teoricamente

Purché la VPN sia già stata installata prima di andare in Cina, in teoria dovrebbe funzionare, o perlomeno questo è quanto riportato nelle FAQ di Mozilla.

screenshot of MozillaVPN's support answer.

La VPN deve essere attiva già prima dell'arrivo in Cina, altrimenti non funzionerà

Purtroppo, ho registrato perdite di IP e di DNS sui suoi server, quindi non posso consigliare l'uso di MozillaVPN per accedere in sicurezza a Internet in Cina. In alternativa, ti consiglio di provare una di queste VPN che ho già provato e testato, e che in Cina funzionano perfettamente.

Connessioni simultanee di dispositivi - Fino a 5

È possibile collegare fino a 5 dispositivi contemporaneamente. Il numero di dispositivi collegati appare nella parte inferiore della VPN alla sua apertura. Trattandosi di una VPN premium, è un numero basso, ma per Mozilla è importante tenere sotto controllo tutti i dispositivi degli utenti che la utilizzano, quindi è probabile che il numero di dispositivi debba restare contenuto.

Facilità di utilizzo

8.0

Compatibilità dei dispositivi - Limitata ai sistemi operativi principali

Mozilla è compatibile con macOS, Windows, iOS, Android e Linux.

Windows

Di recente, MozillaVPN ha concesso agli utenti maggiore libertà nella gestione delle impostazioni avanzate: infatti, è ora possibile attivare i Custom DNS, ossia la scelta di un server in base alle proprie esigenze, tra cui anche il blocco della pubblicità e l'anti-tracciamento.

È una buona soluzione per chi vuole avere un controllo maggiore sulla propria VPN, ma a giudicare dalle opzioni disponibili, posso già citare molte altre VPN che offrono di base queste protezioni simultanee, senza compromettere la qualità dei server.

Graphic showing DNS options in MozillaVPN's advanced settings

Maggior controllo sulla VPN dalle impostazioni avanzate.

Con l'app per Windows, è possibile utilizzare multihop, split tunneling e kill switch. Quando l'ho provata, ho riscontrato diversi problemi: potrai approfondire il discorso leggendo il mio resoconto completo qui.

macOS

L'app per Mac è stranamente povera di funzioni: lo split tunneling non è disponibile, e mi sembra davvero assurdo, visto che molti utenti utilizzano quotidianamente computer Mac; inoltre, non dispone di connessione automatica, e sarai a rischio se ti connetti a un hotspot senza aver ancora ancora attivato la VPN, magari quando sei in viaggio.

La grafica sembra la stessa su tutte le interfacce, ossia uno sfondo bianco che diventa blu scuro al momento della connessione. Come su tutte le app, sulla schermata principale della VPN puoi vedere quanti dispositivi sono collegati.

Android

Il design è semplice e scarno, come tutte le app di MozillaVPN: basterà scorrere i server disponibili e selezionare quello a cui ci si vuole connettere con un semplice clic. A connessione avvenuta, la VPN si colora di blu scuro.

Facendo clic sul pulsante informazioni in alto a sinistra, potrai verificare la velocità di upload e download, nonché il tuo indirizzo IP.

Nell'area Autorizzazioni App, si può impostare lo split tunneling e mantenere una connessione locale per attività come le operazioni di internet banking. Per quanto riguarda il kill switch, invece, non mi è stato possibile disabilitarlo da nessuna parte.

iOS

L'app per iOS è molto simile a quella per Android, ad eccezione dell'assenza dello split tunneling.

Installazione e configurazione - Non intuitive

Dati i vari passaggi da eseguire e gli effetti disastrosi sul mio PC, l'installazione di questa VPN non è stata un'esperienza positiva.

Se non hai un account Firefox, dovrai registrarti prima ancora di iscriverti alla VPN.

Graphic showing MozillaVPN's Firefox account requirement

Preferisco le installazioni con un solo clic nel caso di una VPN

L'installazione di MozillaVPN ha reso inservibile il mio browser Firefox: come al solito, avevo varie schede e programmi di lavoro aperti, compresa una finestra di chat, che sono andati in blocco dopo l'utilizzo di qualsiasi VPN di Mozilla, costringendomi ad aprire di nuovo tutto in un browser diverso. Purtroppo, non ho risolto il problema neanche disattivando la VPN, per cui il riavvio del computer è stata l'unica risorsa disponibile per poter utilizzare di nuovo Firefox... che si è nuovamente bloccato non appena ho riattivato la VPN.

Il design dell'interfaccia non è male, ma è tutto piuttosto piccolo. Un altro aspetto che mi ha irritato è stata l'impossibilità di creare un collegamento sul desktop, il che si è rivelato un altro ostacolo proprio nel momento in cui la VPN ha iniziato a crearmi problemi, perché ho dovuto cercare il programma sul disco anziché trovarlo subito sul desktop.

A soli 10 minuti dall'inizio dei miei test, la VPN si è bloccata completamente, e non ha funzionato neanche chiudere la finestra del programma, perché alla riapertura risultava ancora bloccata sul server di Chicago. Per risolvere il problema, ho dovuto spegnere e riavviare il mio portatile, ma la cosa è stata piuttosto fastidiosa.

Ho anche notato un peggioramento evidente nelle prestazioni del mio portatile ogni qualvolta la VPN era in funzione. La situazione non migliorava neanche disattivando la VPN, ma rimanevano fino al riavvio: in sostanza, è stata una serie infinita di spegnimenti e riavvii del mio computer per poter ottenere qualcosa da MozillaVPN.

In genere, quando ho qualche problema con il server cui mi sono collegato con una VPN, mi è sufficiente disconnettermi dal server e uscire dalla VPN per risolvere il problema: non è andata così con Mozilla, e questo è un difetto enorme dell'interfaccia.

In sintesi, sia l'installazione che l'uso di MozillaVPN sono stati un'esperienza terribile, per cui ti suggerirei assolutamente di evitarla, soprattutto se ti piace usare Firefox.

Prezzo

10.0
12 Mesi
$ 4.99 / mese al mese
6 Mesi
$ 7.99 / mese al mese
Mensile
$ 9.99 / mese al mese

MozillaVPN accetta pagamenti con carta di credito e PayPal, mentre non è previsto il pagamento con criptovalute, quindi non si può restare completamente anonimi. Non ho gradito, invece, l'impossibilità di sottoscrivere un abbonamento mensile, dato che il sito continuava a reindirizzarmi verso la pagina dell'abbonamento più lungo.

Per fortuna, offre una garanzia di rimborso di 30 giorni. Ho richiesto la cancellazione non appena ho completato i miei test e ho riavuto indietro i miei soldi nel giro di 4 giorni, tuttavia ho dovuto cercare tra le FAQ per capire come richiedere la cancellazione, perché la procedura non è molto semplice: ho fatto clic sul pulsante di cancellazione nell'area Impostazioni > Abbonamenti a pagamento e ho ricevuto un'email che mi comunicava la data di fine validità dell'abbonamento. Non ho trovato informazioni sulla garanzia di rimborso, perciò ho mandato un'email per essere sicuro che sarebbe stata rispettata.

Affidabilità & Supporto

7.4

L'assistenza clienti è un altro punto debole di questa VPN. Ho inoltrato una richiesta di assistenza quando la VPN si era bloccata e non riuscivo a farla funzionare: mi aspettavo una risposta in tempi brevi, dato che non potevo usarla affatto, ma sfortunatamente non ho mai ricevuto una risposta. È quantomeno sorprendente che una VPN premium si comporti in questo modo, specie perché quasi tutte le VPN con i prezzi di Mozilla hanno un'assistenza clienti disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per cui mi aspettavo di ricevere una risposta nel giro di qualche ora, al massimo. Inoltre, il supporto clienti è disponibile solo in inglese.

Graphic showing MozillaVPN's help screen automatic response

"As soon as possible" non significa "in tempi brevi"

Le pagine delle FAQ sono molto esaurienti, con un gran numero di domande e risposte degli utenti. Forse Mozilla si affida troppo alle pagine di aiuto e non si aspetta che gli utenti la contattino con richieste dirette.

Se per te l'assistenza clienti è importante come lo è per me, dovresti scegliere uno di questi provider VPN, perché l'assistenza è più veloce e disponibile in varie modalità, tra cui e-mail e chat istantanea, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Compara Mozilla VPN con le migliori VPN alternative

La linea di fondo

Giudizio finale

Riponevo grandi aspettative in MozillaVPN, ma mi ha davvero deluso: non solo la VPN non ha funzionato bene, ma ha anche bloccato il browser del mio portatile e ha rallentato il mio lavoro. È inaccettabile. Inoltre, il prezzo è scandaloso, perché non è affidabile per lo streaming, la sicurezza è debole e l'assistenza clienti è inesistente.

Piuttosto, ti consiglio di provare una delle varie VPN che sono in cima alle classifiche nei miei test, molte delle quali costano meno di MozillaVPN.

  • Velocità elevate e larghezza di banda illimitata
  • Garanzia di rimborso di 30 giorni
  • Oltre 400 server in tutto il mondo
  • Kill switch predefinito per Windows
  • App per dispositivi iOS e Android

Domande frequenti su MozillaVPN

 È possibile accedere a Netflix con MozillaVPN?

Sì: con MozillaVPN, è possibile accedere a Netflix US dai server di Los Angeles e a Netflix ES dai server di Madrid. Se vuoi accedere a Netflix con MozillaVPN in Italia e Svizzera o altri Paesi, potresti avere difficoltà a farlo, perché io sono riuscito a connettermi sono ad un paio dei server che ho testato, e se non sei in uno dei 15 Paesi autorizzati da MozillaVPN, non potrai neanche accedere per effettuare il login.

 MozillaVPN ridurrà la mia velocità?

Sì, MozillaVPN ridurrà la tua velocità. Per quanto io abbia avuto buoni risultati con il server di Madrid, gli altri che ho testato hanno ridotto la mia velocità di download di quasi il 30%. Anche il ping è stato piuttosto elevato quando ho provato server lontani dalla mia posizione. La cosa peggiore è che MozillaVPN ha rallentato il mio dispositivo nella sua totalità, e la stessa VPN si bloccava di continuo.

MozillaVPN è sicura?

No, MozillaVPN non è un servizio completamente sicuro. Ho riscontrato perdite di IP e di DNS durante il mio test del server nel Regno Unito: ciò significa che il mio indirizzo IP personale e la mia cronologia di navigazione erano visibili. Pur impiegando la crittografia a 256 bit e il protocollo WireGuard, la delusione per la perdita di dati è stata grande, specie per una società che si presume abbia come priorità la sicurezza.

Soddisfatti o Rimborsati (Giorni) : 30
Applicazione Mobile :
Numero di dispositivi per licenza : 5

Recensioni degli utenti su Mozilla VPN

2.8
Basato su 5 recensioni in 2 lingue

Scrivi una recensione su Mozilla VPN

Prego, valutare VPN.

Gar
Gar
2/10
Not ready for primetime, or any time...

Ugh! I spent an hour with it before uninstalling it. I wish I had read Andreea's very thorough review before giving it a go. It created ancillary issues with my PC in addition to its odd performance anomaly. I'm a fan of Firefox and depend on it for browsing, but their VPN needs work before anyone else spends money for it.

Jason Hall
Jason Hall
2/10
Stores Logs; Don't Use

Hides IP Address; easy to set up on Windows but doesn't work easily on most Linux platforms. They say they don't store logs but they obviously do because traffic was spied on while using the platform with and the user's IP addresses were exposed. The point of using a VPN is that the user is anonymous but since they store logs and are willing to give them up when subpoenaed, they don't keep users anonymous.

Ambros Hoffmann
Ambros Hoffmann
2/10
Using T-Mobile Home Network

Mozilla VPN doesn’t work with the new T-Mobile Home Network. I used servers in the USA and Austria non-will connect with acceptable speeds for live streaming. After 4 months of using it with my Cox Internet and having acceptable download speeds I will discontinue using it since T-Mobile home Network is about twice as fast as my existing Cox Internet and only $50/month.

Questo articolo ti è stato utile?
Spiacente per questo!
(10 caratteri minimo.)